Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO

Andare in basso 
AutoreMessaggio
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5660
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Ven Nov 21, 2014 12:36 pm

Bene. Prima mi si sbarrava tutto. Ma ora sono abilitato ed ho il contratto alk 30-06. Quasi certamente non sarò interno nella scuola in cui lavoro. Posso inoltrare la domanda come commissario esterno? Se si a chi e con quali tempistiche?


Ultima modifica di L'ALTRO POLO il Ven Nov 21, 2014 6:28 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Ven Nov 21, 2014 1:11 pm

se sei al 30 giugno sei obbligato a fare la domanda. Se ne riparla a marzo
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5660
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Ven Nov 21, 2014 6:32 pm

gian ha scritto:
se sei al 30 giugno sei obbligato a fare la domanda. Se ne riparla a marzo

Addirittura obbligato! Ma magari!!! Sono al 30-06 su sostegno e per il ragazzo di 5 che ho in carico il consiglio di classe ha previsto una dissertazione irrisoria  conclusiva del percorso alla fine di maggio. Quindi la domanda che andrei a fare sarebbe per commissario esterno (ammesso che le mie discipline [Storia e Filosofia] escano esterne. Queste domande sono provinciali?


Ultima modifica di L'ALTRO POLO il Dom Nov 23, 2014 9:25 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Sab Nov 22, 2014 8:01 am

L'ALTRO POLO ha scritto:
gian ha scritto:
se sei al 30 giugno sei obbligato a fare la domanda. Se ne riparla a marzo

Addirittura obbligato! Ma magari!!! Sono al 30-06 su sostegno e per il ragazzo di 5 che ho in carico il consiglio di classe ha previsto una dissertazione irrisoria  conclusiva del percorso alla fine di maggio. Quindi la domanda che andrei a fare sarebbe per commissario esterno (ammesso che le mie discipline [Storia e Filosofia] esano esterne. Queste domande sono provinciali?

Aspe', non avevi specificato che sei sul sostegno.
In base alle attuali disposizioni, gli insegnanti di sostegno non possono fare domanda di partecipazione all'esame di stato se non hanno ricoperto nel triennio precedente almeno un incarico al 30 giugno sulla materia.
In altri termini, puoi fare domanda per storia e filosofia solo se negli ultimi tre anni hai avuto una supplenza al 30 giugno in storia e filosofia.

Non so se questa disposizione sarà confermata per il 2015.
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5660
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Dom Nov 23, 2014 9:26 am

Ah, ok. Vedrò allora, se si può fare si farà altrimenti pazienza
Torna in alto Andare in basso
apollonius



Messaggi : 339
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Mar Nov 25, 2014 5:25 pm

gian ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
gian ha scritto:
se sei al 30 giugno sei obbligato a fare la domanda. Se ne riparla a marzo

Addirittura obbligato! Ma magari!!! Sono al 30-06 su sostegno e per il ragazzo di 5 che ho in carico il consiglio di classe ha previsto una dissertazione irrisoria  conclusiva del percorso alla fine di maggio. Quindi la domanda che andrei a fare sarebbe per commissario esterno (ammesso che le mie discipline [Storia e Filosofia] esano esterne. Queste domande sono provinciali?

Aspe', non avevi specificato che sei sul sostegno.
In base alle attuali disposizioni, gli insegnanti di sostegno non possono fare domanda di partecipazione all'esame di stato se non hanno ricoperto nel triennio precedente almeno un incarico al 30 giugno sulla materia.
In altri termini, puoi fare domanda per storia e filosofia solo se negli ultimi tre anni hai avuto una supplenza al 30 giugno in storia e filosofia.

Non so se questa disposizione sarà confermata per il 2015.

Cado dalle nuvole!
L'anno scorso io ho fatto domanda, A037 anche se ho sempre lavorato sul sostegno. Così molti miei colleghi. Io poi non fui nominato dal provveditorato, ma su messa a disposizione in altra provincia; ma diversi miei colleghi nella mia stessa situazione furono nominato dal provveditorato.
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5660
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Mar Nov 25, 2014 5:33 pm

Bene, è un'esperienza che mi piacerebbe fare.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Mar Nov 25, 2014 9:56 pm

apollonius ha scritto:
Cado dalle nuvole!
L'anno scorso io ho fatto domanda, A037 anche se ho sempre lavorato sul sostegno. Così molti miei colleghi. Io poi non fui nominato dal provveditorato, ma su messa a disposizione in altra provincia; ma diversi miei colleghi nella mia stessa situazione furono nominato dal provveditorato.

Faccio riferimento all'obbligo o alla facoltà di presentazione della domanda secondo il modello ES-1. Le disposizioni sono contenute nella circolare n. 7 del 19-02-2013

Citazione :

B - Hanno la facoltà di presentare la scheda come commissari esterni:
[...]
- i docenti di sostegno, in possesso della specifica abilitazione, che, prima di
svolgere l’attività di sostegno
, siano stati in una delle condizioni indicate dall'art.
5 del D.M. n. 6, del 17 gennaio 2007;

L'articolo 5 del citato DM fa in realtà riferimento ai criteri e all'ordine di nomina dei presidenti di commissioni. Se interpretiamo alla lettera la circolare, i docenti di sostegno hanno facoltà (non obbligo) di presentare domanda di partecipazione all'esame (mod. ES-1) se rientrano in una delle condizioni indicate nel comma 1 lettere c1-c5:
Citazione :

c.1. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, compresi
in una graduatoria di merito nei concorsi per dirigente scolastico;
c.2. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, che
abbiano svolto per almeno un anno nell’ultimo triennio, compreso l’anno in corso,
incarico di dirigente scolastico;
c.3. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, che
abbiano svolto per almeno un anno nell’ultimo triennio, compreso l’anno in corso,
incarico di collaboratore del dirigente scolastico;
c.4. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, provvisti
di laurea almeno quadriennale o specialistica;
c.5. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo;
Il caso più probabile, anche se presumo poco frequente, è quello di un docente di ruolo da almeno 10 anni che, dopo aver conseguito la specializzazione sul sostegno sia passato dalla classe di concorso di titolarità al sostegno (lettere c4 e c5).

Se invece la circolare contiene un errore e voleva in realtà fare riferimento all'art. 6 del citato DM, l'interpretazione si complica. Riporto per intero il comma 1 evidenziando in grassetto i casi che possono riguardare un docente di sostegno:
Citazione :

1. I commissari esterni sono nominati, in base al seguente ordine di precedenza:
a. tra i docenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di istituti statali di istruzione
secondaria superiore, che insegnano, nell'ordine, nelle classi terminali e nelle classi
non terminali;

b. tra i docenti con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell'anno
scolastico di istituti statali d'istruzione secondaria superiore che insegnano, nell'ordine,
nelle classi terminali e nelle classi non terminali;
c. tra i docenti con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell'attivita'
didattica di istituti statali d'istruzione secondaria superiore che insegnano, nell'ordine,
nelle classi terminali e nelle classi non terminali;
d. tra i docenti di istituti statali di istruzione secondaria superiore collocati a riposo da
non più di tre anni scolastici, in considerazione dell’abilitazione posseduta; per il caso
in cui, al fine di assicurare la regolare costituzione e il funzionamento delle
commissioni, dopo che siano stati nominati tutti gli aventi titolo di cui alle lettere a),
b), c), del presente comma, rimangano ancora delle nomine da effettuare;
e. tra i docenti che, negli ultimi tre anni, con rapporto di lavoro a tempo determinato sino
al termine dell'anno scolastico o fino al termine delle attivita' didattiche, abbiano
prestato effettivo servizio almeno per un anno, in istituti statali d'istruzione secondaria
superiore e siano in possesso di abilitazione all'insegnamento di materie comprese
nelle classi di concorso afferenti ai programmi d'insegnamento dell'ultimo anno dei
corsi della scuola secondaria superiore. Tale disposizione resta subordinata alle
medesime condizioni di cui alla precedente lettera d) del presente comma.

Il caso di cui al comma 1.a (poco frequente) riguarda un docente di ruolo titolare in classe di concorso che in seguito sia passato al sostegno. Avendo l'abilitazione ed essendosi trovato, in passato, in possesso del requisito, può presentare domanda di partecipazione come commissario esterno.

Il caso di cui al comma 1.e è quello più frequente e riguarda invece un docente con nomina su sostegno al 30 giugno o anche un supplente temporaneo (in questo mi sbagliavo): se nell'ultimo triennio ha avuto un incarico di 180 giorni su materia nella scuola secondaria superiore ed è in possesso dell'abilitazione, allora può presentare domanda. In ogni modo questa nomina è subordinata alla necessità di completare la composizione delle commissioni dopo aver esaurito l'impiego dei docenti che hanno i requisiti specifici delle lettere a), b) e c).

Tutto questo non si applica, invece, per le cosiddette "messe a disposizione", sia nella provincia di servizio sia in altre province. Le messe a disposizione esulano dal possesso di qualsiasi requisito (in extremis anche il non possesso dell'abilitazione), perciò in questa fase ultima gli uffici scolastici regionali possono reclutare anche i docenti di sostegno che non hanno i requisiti citati.


Ultima modifica di gian il Mar Nov 25, 2014 9:59 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5660
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Mar Nov 25, 2014 9:58 pm

Ok. Si vedrà...
Torna in alto Andare in basso
apollonius



Messaggi : 339
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Gio Nov 27, 2014 4:28 pm

gian ha scritto:
apollonius ha scritto:
Cado dalle nuvole!
L'anno scorso io ho fatto domanda, A037 anche se ho sempre lavorato sul sostegno. Così molti miei colleghi. Io poi non fui nominato dal provveditorato, ma su messa a disposizione in altra provincia; ma diversi miei colleghi nella mia stessa situazione furono nominato dal provveditorato.

Faccio riferimento all'obbligo o alla facoltà di presentazione della domanda secondo il modello ES-1. Le disposizioni sono contenute nella circolare n. 7 del 19-02-2013

Citazione :

B - Hanno la facoltà di presentare la scheda come commissari esterni:
[...]
- i docenti di sostegno, in possesso della specifica abilitazione, che, prima di
svolgere l’attività di sostegno
, siano stati in una delle condizioni indicate dall'art.
5 del D.M. n. 6, del 17 gennaio 2007;

L'articolo 5 del citato DM fa in realtà riferimento ai criteri e all'ordine di nomina dei presidenti di commissioni. Se interpretiamo alla lettera la circolare, i docenti di sostegno hanno facoltà (non obbligo) di presentare domanda di partecipazione all'esame (mod. ES-1) se rientrano in una delle condizioni indicate nel comma 1 lettere c1-c5:
Citazione :

c.1. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, compresi
in una graduatoria di merito nei concorsi per dirigente scolastico;
c.2. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, che
abbiano svolto per almeno un anno nell’ultimo triennio, compreso l’anno in corso,
incarico di dirigente scolastico;
c.3. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, che
abbiano svolto per almeno un anno nell’ultimo triennio, compreso l’anno in corso,
incarico di collaboratore del dirigente scolastico;
c.4. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo, provvisti
di laurea almeno quadriennale o specialistica;
c.5. i docenti in servizio in istituti di istruzione secondaria superiore statali, con rapporto
di lavoro a tempo indeterminato, con almeno dieci anni di servizio di ruolo;
Il caso più probabile, anche se presumo poco frequente, è quello di un docente di ruolo da almeno 10 anni che, dopo aver conseguito la specializzazione sul sostegno sia passato dalla classe di concorso di titolarità al sostegno (lettere c4 e c5).

Se invece la circolare contiene un errore e voleva in realtà fare riferimento all'art. 6 del citato DM, l'interpretazione si complica. Riporto per intero il comma 1 evidenziando in grassetto i casi che possono riguardare un docente di sostegno:
Citazione :

1. I commissari esterni sono nominati, in base al seguente ordine di precedenza:
a. tra i docenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di istituti statali di istruzione
secondaria superiore, che insegnano, nell'ordine, nelle classi terminali e nelle classi
non terminali;

b. tra i docenti con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell'anno
scolastico di istituti statali d'istruzione secondaria superiore che insegnano, nell'ordine,
nelle classi terminali e nelle classi non terminali;
c. tra i docenti con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell'attivita'
didattica di istituti statali d'istruzione secondaria superiore che insegnano, nell'ordine,
nelle classi terminali e nelle classi non terminali;
d. tra i docenti di istituti statali di istruzione secondaria superiore collocati a riposo da
non più di tre anni scolastici, in considerazione dell’abilitazione posseduta; per il caso
in cui, al fine di assicurare la regolare costituzione e il funzionamento delle
commissioni, dopo che siano stati nominati tutti gli aventi titolo di cui alle lettere a),
b), c), del presente comma, rimangano ancora delle nomine da effettuare;
e. tra i docenti che, negli ultimi tre anni, con rapporto di lavoro a tempo determinato sino
al termine dell'anno scolastico o fino al termine delle attivita' didattiche, abbiano
prestato effettivo servizio almeno per un anno, in istituti statali d'istruzione secondaria
superiore e siano in possesso di abilitazione all'insegnamento di materie comprese
nelle classi di concorso afferenti ai programmi d'insegnamento dell'ultimo anno dei
corsi della scuola secondaria superiore. Tale disposizione resta subordinata alle
medesime condizioni di cui alla precedente lettera d) del presente comma.

Il caso di cui al comma 1.a (poco frequente) riguarda un docente di ruolo titolare in classe di concorso che in seguito sia passato al sostegno. Avendo l'abilitazione ed essendosi trovato, in passato, in possesso del requisito, può presentare domanda di partecipazione come commissario esterno.

Il caso di cui al comma 1.e è quello più frequente e riguarda invece un docente con nomina su sostegno al 30 giugno o anche un supplente temporaneo (in questo mi sbagliavo): se nell'ultimo triennio ha avuto un incarico di 180 giorni su materia nella scuola secondaria superiore ed è in possesso dell'abilitazione, allora può presentare domanda. In ogni modo questa nomina è subordinata alla necessità di completare la composizione delle commissioni dopo aver esaurito l'impiego dei docenti che hanno i requisiti specifici delle lettere a), b) e c).

Tutto questo non si applica, invece, per le cosiddette "messe a disposizione", sia nella provincia di servizio sia in altre province. Le messe a disposizione esulano dal possesso di qualsiasi requisito (in extremis anche il non possesso dell'abilitazione), perciò in questa fase ultima gli uffici scolastici regionali possono reclutare anche i docenti di sostegno che non hanno i requisiti citati.

Ma gian, guarda che il comma e non dice da nessuna parte che devi aver avuto un incarico su materia.
Devi aver prestato servizio per almeno un anno e devi essere abilitato sulla materia.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Gio Nov 27, 2014 8:57 pm

Allora che senso avrebbe il discernimento in merito ai docenti di sostegno esplicitato nella circolare del 2013?
Torna in alto Andare in basso
birillo



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 07.09.11

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Lun Dic 08, 2014 5:25 pm

Scusatemi se mi intrometto, ma vorrei chiedere a chi ha più esperienza di me se posso fare domanda di commissario esterno nella mia provincia di residenza anche se sono di ruolo in un'altra provincia, da premettere che non sono impegnata con le mie classi. Grazie
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33539
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Lun Dic 08, 2014 5:42 pm

birillo ha scritto:
Scusatemi se mi intrometto, ma vorrei chiedere a chi ha più esperienza di me se posso fare domanda di commissario esterno nella mia provincia di residenza anche se sono di ruolo in un'altra provincia, da premettere che non sono impegnata con le mie classi. Grazie


Assolutamente no. Dovrai fare domanda per commissario esterno solo nella provincia di servizio; solo se la provincia di residenza è nella stessa regione di quella di servizio è possibile optare. Ma mi pare non sia il tuo caso.
Torna in alto Andare in basso
birillo



Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 07.09.11

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Lun Dic 08, 2014 6:03 pm

Grazie Gugu. Ma mi apre di ricordare che tanti anni fa un amico l'ha potuto fare. Forse erano altri tempi
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 33539
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Lun Dic 08, 2014 6:04 pm

Altri tempi. Ora impera l'austerity.
Torna in alto Andare in basso
angie

avatar

Messaggi : 2650
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Mar Dic 09, 2014 9:42 am

Leggo di commissari esterni, ma non si parlava di cambiamenti e di commmissioni solo interne o ci sono state novità?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64548
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Mar Dic 09, 2014 3:51 pm

Non si sa ancora. Renzi aveva garantito che almeno per quest'anno sarebbero state confermate le commissioni miste, ma nella legge di stabilità è stato approvato un emendamento che sembra rimettere tutto in discussione.
Torna in alto Andare in basso
umberto.santoro



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 08.05.16

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Dom Mag 08, 2016 2:05 pm

Buongiorno. Sono un docente di A056 con contratto al 30/06. Ho dovuto presentare domanda per commissario esterno agli EdS tramite modello ES1 (la NM che regolava la questione parla senza mezzi termini di "obbligo"). Qualora dovessero chiamarmi a fare il commissario esterno, è nei miei diritti rifiutare la convocazione? Gli esami si protrarranno sicuramente oltre il 30/06 e firmerei un contratto aggiuntivo, lo so. Ma ho il diritto di rifiutarmi di lavorare oltre la data dell'unico contratto finora firmato? Grazie
Torna in alto Andare in basso
noemi2676



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 19.09.11
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO   Dom Mag 08, 2016 6:26 pm

salve. si può presentare una mad per gli esami di stato in una provincia diversa da quella di residenza? sono inserita in III fascia.
Torna in alto Andare in basso
 
DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» OBBLIGO O FACOLTA' DI FARE DOMANDA PER ESAMI DI STATO??
» DOMANDA COMMISSARIO ESAMI DI STATO
» compenso commissario esami di stato
» Sanzioni non presentazione domanda Esami di Stato
» prima esperienza commissario esterno esami di stato

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Esami di stato-
Vai verso: