Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La questione degli stipendi degli INS. DI RELIGIONE, ai tempi della Riforma Renzi.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: La questione degli stipendi degli INS. DI RELIGIONE, ai tempi della Riforma Renzi.    Dom Mar 08, 2015 8:08 pm

Ma le specificità stipendiali degli insegnanti di Religione rimangono anche ai tempi del 30% per anzianità degli scatti stipendiali per gli insegnanti?

L'insegnante di religione (IDR) delle medie viene pagato di più del collega di matematica o inglese perchè viene pagato come l'insegnante di religione delle superiori;

Gli IDR hanno rinnovi contrattuali biennali, mentre gli insegnanti di materia hanno contratti triennali.

Di questi due punti sono sicuro: qualcuno invece può dire - se lo sa - come sta la questione degli scatti aggiuntivi biennali, secondo cui sembra che gli IDR - di ruolo e non di ruolo - abbiano scatti stipendiali AGGIUNTIVI biennali del 2,5% calcolati anche sulla I.I.S. oltrechè sullo stipendio tabellare; nel 2009 infatti il Governo Tremonti ha permesso per gli IDR il recupero di tali scatti aggiuntivi biennali del 2,5% per ogni biennio a partire dal 2003.
Tornare in alto Andare in basso
Sara L



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 26.05.15

MessaggioOggetto: Re: La questione degli stipendi degli INS. DI RELIGIONE, ai tempi della Riforma Renzi.    Gio Mag 28, 2015 8:46 pm

Ciao Luca PS. Sono un'insegnante di religione. Volevo chiederti che cosa intendi per rinnovi contrattuali biennali. Il CCNL? Che cosa comporta la questione del rinnovo contrattuale? Più soldi.
Ho chiesto ai miei colleghi. Mi hanno detto che è vero che l'insegnante di religione delle medie è pagato come quello delle superiori. Ho chiesto il perché e mi hanno detto che forse è dovuto al fatto che in passato le cattedre di religione erano miste medie/superiori.
Ho fatto leggere il tuo post ai miei colleghi e mi hanno detto che la questione dello scatto biennale vale solo fino alla stabilizzazione.
La stabilizzazione (so che cos'è perché l'ho fatta anch'io) è un decreto del dirigente scolastico che, dopo un preciso iter, stabilisce che tu puoi entrare nella classe stipendiale successiva.
Per fare questo occorre presentare i certificati di servizio al dirigente scolastico in cui l'insegnante di religione ha più ore di servizio. Il dirigente scolastico informa l'ufficio provinciale del tesoro e emette un decreto di ricostruzione di carriera. A partire da quel momento si perde lo scatto biennale. Però si entra nella classe stipendiale successiva.
Tornare in alto Andare in basso
 
La questione degli stipendi degli INS. DI RELIGIONE, ai tempi della Riforma Renzi.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cultura e religione
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» I Cattolici conoscono la religione peggio degli atei
» il simbolo degli atei

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: