Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ancora su esoneri e semiesoneri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 8:39 am

Riferimento: http://www.orizzontescuola.it/news/organico-potenziato-scuole-dovranno-deliberare-ad-ottobre-esoneri-troppo-tardi-disal-servono-su

Fermo restante che sul regime transitorio 2015-2016 il mistero e l'incertezza incombono su tanti aspetti, l'articolo a firma di Anselmo Penna si aggiunge al calderone di notizie e interpretazioni confuse. Come giustamente asserisce l'articolo, c'è una sola certezza: allo stato attuale le scuole si ritroveranno con collaboratori vicari che dovranno svolgere per intero il loro orario di cattedra e tutti noi sappiamo cosa comporterà. Soprattutto negli istituti in cui il dirigente scolastico è un reggente.

Tuttavia l'articolo genera confusione nel descrivere il contesto:

Anselmo Penna ha scritto:
Il rischio è che gli esoneri, con la tempistica data dal Ministero, non potranno essere attivati prima dell'anno già iniziato, causando non pochi problemi alle scuole nella gestione, soprattutto ma non solo, degli istituti in reggenza e distanti dalla sede centrale.
Si lascia intendere che il problema dovrebbe comunque essere risolto in itinere durante l'anno scolastico, ma che il problema a inizio anno resti a causa della tempistica di attuazione della legge.

DISAL ha scritto:
Ormai è chiaro che per la definizione dell’organico dell’autonomia, i posti arriveranno ad anno scolastico molto inoltrato. Ma gli esoneri servono subito, in particolare dove il dirigente scolastico ha il carico di reggenza in altro istituto. E’ chiaro che ora si potrà rimediare solo con un provvedimento d’urgenza che proroghi la data di applicazione del 1° settembre 2015 fissata dalla legge di stabilità
Anche il comunicato lascia intendere una soluzione in itinere implicita nell'applicazione della legge.

A questo punto mi chiedo se sono io che capisco aglio per cipolla. Da quello che ho capito finora:
1) le assunzioni effettive (nomina con decorrenza giuridica ed economica) che si faranno quest'anno saranno solo sull'organico di diritto (fase 0 e A), mentre sull'organico di fatto si ricorrerà a incarichi a tempo determinato
2) nell'organico di fatto non sono computati gli esoneri e i semiesoneri (in applicazione della legge di stabilità)
3) l'organico di potenziamento sarà disponibile solo a partire dal settembre 2016, giacché le assunzioni (fase C) avranno solo decorrenza giuridica per il 2015-2016.

Insomma, la normativa attuale non permette in alcun modo l'esonero o il semiesonero dei collaboratori per il 2015-2016 dal momento che l'organico di potenziamento non ci sarà comunque, essendo fittizio, e che le assunzioni a tempo determinato potranno essere fatte solo sull'organico di fatto, che esclude di per sé la copertura degli esoneri.

Tutte le informazioni che parlano di "ritardi" nell'applicazione dell'istituto dell'esonero sono perciò fuorvianti: secondo l'attuale normativa, non ci sarà alcun esonero per l'intero anno scolastico 2015-2016, altro che ritardo!

Quello che serve è un decreto d'urgenza che superi l'ostacolo dell'incompatibilità dell'attuazione della 107 con la legge di stabilità, dal momento che la 107 non contiene gli strumenti per risolvere il problema. Insomma, serve un decreto che estenda l'organico di fatto fino a consentire la copertura degli esoneri. Ovvero serve una disposizione che annulli quanto disposto nel dicembre scorso nella legge di stabilità.

Dove sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 8:49 am

Ulteriore aggiunta. Allo stato attuale, l'unico strumento tecnico (ovvero che non richiede un'ordinaria disposizione normativa), ammesso che sia possibile, è un escamotage basato su una distribuzione pilotata delle utilizzazioni.

I DOP sono utilizzati per la copertura di posti nell'organico di fatto e, in subordine, possono completare il loro orario a disposizione. Il cumulo delle ore a disposizione concesse potrebbe perciò essere investito nella copertura degli esoneri.
Tuttavia, ammesso che sia possibile garantire questa copertura con le ore a disposizione (cosa di cui dubito), questo strumento tecnico presuppone che tutti i collaboratori dei DS appartengano a classi di concorso in esubero o a classi affini. Solo in questo caso è possibile coprire gli esoneri.
Insomma, teoricamente la cosa è fattibile sotto l'aspetto tecnico, ma vedo la strada tutta in salita.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 8:58 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
Riferimento: http://www.orizzontescuola.it/news/organico-potenziato-scuole-dovranno-deliberare-ad-ottobre-esoneri-troppo-tardi-disal-servono-su

Fermo restante che sul regime transitorio 2015-2016 il mistero e l'incertezza incombono su tanti aspetti, l'articolo a firma di Anselmo Penna si aggiunge al calderone di notizie e interpretazioni confuse. Come giustamente asserisce l'articolo, c'è una sola certezza: allo stato attuale le scuole si ritroveranno con collaboratori vicari che dovranno svolgere per intero il loro orario di cattedra e tutti noi sappiamo cosa comporterà. Soprattutto negli istituti in cui il dirigente scolastico è un reggente.

Tuttavia l'articolo genera confusione nel descrivere il contesto:

Anselmo Penna ha scritto:
Il rischio è che gli esoneri, con la tempistica data dal Ministero, non potranno essere attivati prima dell'anno già iniziato, causando non pochi problemi alle scuole nella gestione, soprattutto ma non solo, degli istituti in reggenza e distanti dalla sede centrale.
Si lascia intendere che il problema dovrebbe comunque essere risolto in itinere durante l'anno scolastico, ma che il problema a inizio anno resti a causa della tempistica di attuazione della legge.

DISAL ha scritto:
Ormai è chiaro che per la definizione dell’organico dell’autonomia, i posti arriveranno ad anno scolastico molto inoltrato. Ma gli esoneri servono subito, in particolare dove il dirigente scolastico ha il carico di reggenza in altro istituto. E’ chiaro che ora si potrà rimediare solo con un provvedimento d’urgenza che proroghi la data di applicazione del 1° settembre 2015 fissata dalla legge di stabilità
Anche il comunicato lascia intendere una soluzione in itinere implicita nell'applicazione della legge.

A questo punto mi chiedo se sono io che capisco aglio per cipolla. Da quello che ho capito finora:
1) le assunzioni effettive (nomina con decorrenza giuridica ed economica) che si faranno quest'anno saranno solo sull'organico di diritto (fase 0 e A), mentre sull'organico di fatto si ricorrerà a incarichi a tempo determinato
2) nell'organico di fatto non sono computati gli esoneri e i semiesoneri (in applicazione della legge di stabilità)
3) l'organico di potenziamento sarà disponibile solo a partire dal settembre 2016, giacché le assunzioni (fase C) avranno solo decorrenza giuridica per il 2015-2016.

Insomma, la normativa attuale non permette in alcun modo l'esonero o il semiesonero dei collaboratori per il 2015-2016 dal momento che l'organico di potenziamento non ci sarà comunque, essendo fittizio, e che le assunzioni a tempo determinato potranno essere fatte solo sull'organico di fatto, che esclude di per sé la copertura degli esoneri.

Tutte le informazioni che parlano di "ritardi" nell'applicazione dell'istituto dell'esonero sono perciò fuorvianti: secondo l'attuale normativa, non ci sarà alcun esonero per l'intero anno scolastico 2015-2016, altro che ritardo!

Quello che serve è un decreto d'urgenza che superi l'ostacolo dell'incompatibilità dell'attuazione della 107 con la legge di stabilità, dal momento che la 107 non contiene gli strumenti per risolvere il problema. Insomma, serve un decreto che estenda l'organico di fatto fino a consentire la copertura degli esoneri. Ovvero serve una disposizione che annulli quanto disposto nel dicembre scorso nella legge di stabilità.

Dove sbaglio?

Non credo che sbagli, penso anch'io che ci sia bisogno di disposizioni chiare ed urgenti da parte del governo, o anche da parte del Miur, che possano individuare rispettivamente nell'ambito del bilancio statale nel primo caso, o nell'ambito delle risorse disponibili stanziate a livello ministero nel secondo caso, le necessarie coperture finanziarie per risolvere l'impasse.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 9:28 am

Non è uno scherzo, stiamo parlando di 7-800 posti in più. Non credo che al ministero possano permettersi di mettere tranquillamente mano al portafoglio per coprirli.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 10:52 am

Eppure una soluzione bisognerà pure trovarla se non si vuol aprire nel caos il nuovo anno scolastico.
E spetta ad altri trovarla, l'importante è aver segnalato il problema, anche se, devo proprio dirlo, quando si propongono modelli nuovi di funzionamento di un sistema particolarmente complesso, quale quello scolastico, si dovrebbe ragionare per così dire "a cascata" prevedendo tutte le possibili ricadute che possano pregiudicare l'efficienza del sistema che si intende riformare.
Ma considerato il repentino cambiamento e la frammentarietà delle scelte che vengono, tra l'altro, comunicate anche col contagocce, temo che siamo rimasti in pochi a ragionare così.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 11:20 am

Francesca4 ha scritto:
si dovrebbe ragionare per così dire "a cascata" prevedendo tutte le possibili ricadute  che possano pregiudicare l'efficienza del sistema che si intende riformare

Chi ha legiferato e chi ha approvato non ha la minima idea di quello che succede dentro le scuole. Non ha la minima idea di come un collaboratore vicario di un istituto di 6-700 iscritti in reggenza senza neppure un semiesonero riuscirà si e no a svolgere l'1% del suo orario di lezione.

Ci sono dirigenti scolastici che hanno in incarico anche 3 o più reggenze, in cui passano, se va bene, una volta la settimana.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 11:30 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
si dovrebbe ragionare per così dire "a cascata" prevedendo tutte le possibili ricadute  che possano pregiudicare l'efficienza del sistema che si intende riformare

Chi ha legiferato e chi ha approvato non ha la minima idea di quello che succede dentro le scuole. Non ha la minima idea di come un collaboratore vicario di un istituto di 6-700 iscritti in reggenza senza neppure un semiesonero riuscirà si e no a svolgere l'1% del suo orario di lezione.

Ci sono dirigenti scolastici che hanno in incarico anche 3 o più reggenze, in cui passano, se va bene, una volta la settimana.

Stando così le cose, non posso che concordare!
Augurandomi però che vi pongano rimedio in tempi ragionevolmente rapidi.
Tornare in alto Andare in basso
gabri2



Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 28.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 11:49 am

Per acclamazione: Giancarlo Dessi ministro!
Scherzi a parte, il ragionamento è talmente consequenziale e realistico che ,ovviamente, nessuno al Miur ha potuto formularlo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 11:50 am

Quando a settembre, visto l'andazzo, un quarto o un terzo dei collaboratori si dimetterà dall'incarico scoppierà la polveriera e allora qualche deretano ministeriale inizierà a muovere i glutei.
Conosco vicepresidi che ogni anno si ripropongono di mollare, figuriamoci se poi non gli danno l'esonero. Senza esonero si riesce a gestire una scuola di 5-10 classi a rischio esaurimento nervoso, se le classi iniziano a diventare 20-30 non duri neppure un mese.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 11:56 am

gabri2 ha scritto:
Per acclamazione: Giancarlo Dessi ministro!
Scherzi a parte, il ragionamento è talmente consequenziale e realistico che ,ovviamente, nessuno al Miur  ha potuto formularlo.

Per quanto abbia una pessima opinione dei burocosi del ministero, mi rifiuto di pensare che nessuno si sia reso conto della dimensione del problema. Probabilmente al ministero ci deve essere un problema di protocollo di comunicazione tra quelli che remano e quelli che pensano di andare avanti tutta. O pensi che Faraone e Giannini si rendano conto del problema?
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 12:37 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
gabri2 ha scritto:
Per acclamazione: Giancarlo Dessi ministro!
Scherzi a parte, il ragionamento è talmente consequenziale e realistico che ,ovviamente, nessuno al Miur  ha potuto formularlo.

Per quanto abbia una pessima opinione dei burocosi del ministero, mi rifiuto di pensare che nessuno si sia reso conto della dimensione del problema. Probabilmente al ministero ci deve essere un problema di protocollo di comunicazione tra quelli che remano e quelli che pensano di andare avanti tutta. O pensi che Faraone e Giannini si rendano conto del problema?

Il problema è che faraone parla (?) geroglifico e la giannini coccodè è gallina ma non faraona. Come potranno mai capirsi?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 12:43 pm

raganella ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
gabri2 ha scritto:
Per acclamazione: Giancarlo Dessi ministro!
Scherzi a parte, il ragionamento è talmente consequenziale e realistico che ,ovviamente, nessuno al Miur  ha potuto formularlo.

Per quanto abbia una pessima opinione dei burocosi del ministero, mi rifiuto di pensare che nessuno si sia reso conto della dimensione del problema. Probabilmente al ministero ci deve essere un problema di protocollo di comunicazione tra quelli che remano e quelli che pensano di andare avanti tutta. O pensi che Faraone e Giannini si rendano conto del problema?

Il problema è che faraone parla (?) geroglifico e la giannini coccodè è gallina ma non faraona. Come potranno mai capirsi?

Buona questa... finalmente mi torna un po' di buonumore.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 12:53 pm

raganella ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
gabri2 ha scritto:
Per acclamazione: Giancarlo Dessi ministro!
Scherzi a parte, il ragionamento è talmente consequenziale e realistico che ,ovviamente, nessuno al Miur  ha potuto formularlo.

Per quanto abbia una pessima opinione dei burocosi del ministero, mi rifiuto di pensare che nessuno si sia reso conto della dimensione del problema. Probabilmente al ministero ci deve essere un problema di protocollo di comunicazione tra quelli che remano e quelli che pensano di andare avanti tutta. O pensi che Faraone e Giannini si rendano conto del problema?

Il problema è che faraone parla (?) geroglifico e la giannini coccodè è gallina ma non faraona. Come potranno mai capirsi?

Non c'è nessuno al ministero che si chiami Rosetta e abbia una stele a portata di mano?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 1:41 pm

Il problema è ancora più di fondo; anche se dicessero "tutti i posti di potenziamento li rendiamo operativi dall'anno prossimo, TRANNE quelli che copriranno gli esoneri, che invece rendiamo operativi appena è indiiduato il docente" (in linea di principio lo potrebbero pure fare con un bel decretino), a quel punto che fai ? A dicembre prendi il professore di 5 classi e lo mandi a fare il vicepreside ed al suo posto infili uno sbarbatello ?

O la risolvono entro il 15/9 o si farà meno dei vicepresidi o i vicepresidi lavoreranno gratis di pomeriggio per spirito di servizio.

Io tenderei ad escludere la terza possibilità, ma i docenti, quelli che ce l'hanno nel sangue, mi stupiscono ogni giorno.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 2:47 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
raganella ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
gabri2 ha scritto:
Per acclamazione: Giancarlo Dessi ministro!
Scherzi a parte, il ragionamento è talmente consequenziale e realistico che ,ovviamente, nessuno al Miur  ha potuto formularlo.

Per quanto abbia una pessima opinione dei burocosi del ministero, mi rifiuto di pensare che nessuno si sia reso conto della dimensione del problema. Probabilmente al ministero ci deve essere un problema di protocollo di comunicazione tra quelli che remano e quelli che pensano di andare avanti tutta. O pensi che Faraone e Giannini si rendano conto del problema?

Il problema è che faraone parla (?) geroglifico e la giannini coccodè è gallina ma non faraona. Come potranno mai capirsi?

Non c'è nessuno al ministero che si chiami Rosetta e abbia una stele a portata di mano?

No Giancarlo, credo che al ministero dovranno fare istanza per chiederla in prestito al British Museum.

P.S. Ricordo ancora l'emozione quando la vidi per la prima volta, non volevo più uscire dalla sala.
Da certi incompetenti invece starei volentieri alla larga!
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 2:53 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Il problema è ancora più di fondo; anche se dicessero "tutti i posti di potenziamento li rendiamo operativi dall'anno prossimo, TRANNE quelli che copriranno gli esoneri, che invece rendiamo operativi appena è indiiduato il docente" (in linea di principio lo potrebbero pure fare con un bel decretino), a quel punto che fai ? A dicembre prendi il professore di 5 classi e lo mandi a fare il vicepreside ed al suo posto infili uno sbarbatello ?

O la risolvono entro il 15/9 o si farà meno dei vicepresidi o i vicepresidi lavoreranno gratis di pomeriggio per spirito di servizio.

Io tenderei ad escludere la terza possibilità, ma i docenti, quelli che ce l'hanno nel sangue, mi stupiscono ogni giorno.

Ing. il fatto è che quando parli di scuola sei troppo razionale e poco possibilista, in altri settori invece... sei più aperto alla sperimentazione ;-)
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 3:00 pm

Si confonderanno sicuramente




Rosetta



Rosetta



Rosetta



Rosetta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 3:12 pm

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://images.treccani.it/enc/media/share/images/orig//system/galleries/NPT/VOL_8/IMMAGINI/rosetta.jpg&imgrefurl=http://www.treccani.it/enciclopedia/rosetta/&h=235&w=625&tbnid=SFimuI3JVf031M:&docid=Wk3x_492OzYe8M&ei=6OewVaeoOubZywOm-KeAAw&tbm=isch&ved=0CCEQMygBMAFqFQoTCKe8qfWp8cYCFebscgodJvwJMA
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Gio Lug 23, 2015 9:55 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
3) l'organico di potenziamento sarà disponibile solo a partire dal settembre 2016, giacché le assunzioni (fase C) avranno solo decorrenza giuridica per il 2015-2016.

Il tuo errore, secondo me, è questo: chi viene nominato in fase C, se non ha già un incarico al 30/6, prende servizio al termine della rispettiva fase, quindi anche a metà novembre. Poi si può discutere finché si vuole sul fatto che il "potenziatore" non dovrebbe occuparsi dell'organico di fatto, ma secondo me sarà esattamente quello che farà, se ci saranno dei posti diponibili come questo. Rimangono l'amarezza per il fatto che quelle classi dovranno cambiare insegnante dopo due mesi e il dubbio su cosa succede se il docente individuato ha un contratto al 30/6.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Ven Lug 24, 2015 11:40 am

Dec ha scritto:
Giancarlo Dessì ha scritto:
3) l'organico di potenziamento sarà disponibile solo a partire dal settembre 2016, giacché le assunzioni (fase C) avranno solo decorrenza giuridica per il 2015-2016.

Il tuo errore, secondo me, è questo: chi viene nominato in fase C, se non ha già un incarico al 30/6, prende servizio al termine della rispettiva fase, quindi anche a metà novembre. Poi si può discutere finché si vuole sul fatto che il "potenziatore" non dovrebbe occuparsi dell'organico di fatto, ma secondo me sarà esattamente quello che farà, se ci saranno dei posti diponibili come questo. Rimangono l'amarezza per il fatto che quelle classi dovranno cambiare insegnante dopo due mesi e il dubbio su cosa succede se il docente individuato ha un contratto al 30/6.

Allora ho proprio capito male: io ero convinto che per la fase C la nomina fosse con decorrenza giuridica dal 2015 ed economica dal 2016 a prescindere dalla disponibilità o meno degli immessi nel 2015-2016. Se una classe cambia insegnante dopo due mesi poco male, in fondo si tratta di un insegnante per scuola. Credo che il problema maggiore consista nella qualità di quei primi due mesi di lezione, perché il collaboratore entrerà in classe per fare sì e no 5-10 minuti di lezione, magari frammentata da interruzioni varie. Per non parlare del disagio organizzativo: i mesi di settembre e ottobre hanno troppe scadenze da smaltire.
Tornare in alto Andare in basso
gabri2



Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 28.08.10

MessaggioOggetto: Re: Ancora su esoneri e semiesoneri   Lun Lug 27, 2015 2:28 pm

Si sa qualcosa sulla vicenda esoneri/semiesoneri dei vicari dei dirigenti scolastici?
Tornare in alto Andare in basso
 
Ancora su esoneri e semiesoneri
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: