Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Potenziamento: strutturale o casuale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Potenziamento: strutturale o casuale?   Dom Gen 17, 2016 8:40 pm

Apro un nuovo topic sul potenziamento per tenerci aggiornati sulla situazione; i precedenti sono ormai troppo ampi; vorrei vedere il problema sotto quest'ottica: il potenziamento nelle vostre scuole è strutturale (cioè ci sono ore fisse e precise dedicate ad attività documentate) o casuali (cioè i progetti e le attività vengono svolte solo se non ci sono sostituzioni da svolgere) ?

Nelle scuole di cui ho notizia il potenziamento è casuale: la priorità è data alle sostituzioni e tutto il resto è subordinato a ciò.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Dom Gen 17, 2016 8:51 pm

Boh!?
Tornare in alto Andare in basso
nadiadan



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 11.04.14

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Lun Gen 18, 2016 8:19 am

Nel mio istituto comprensivo assoluta priorità alle sostituzioni con orari e sedi ballerine per i poveri colleghi potenziatori. In istituto vicino, invece, i potenziatori hanno un orario e dei progetti definiti e non sono usati per sostituzioni.
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Lun Gen 18, 2016 11:24 am

strutturale. la ds ha chiarito che i progetti dei potenziatori hanno priorità sulle sostituzioni, che quindi sono la parte residuale dell' orario di servizio.
se il potenziatore fa lezione da solo il docente di classe può essere utilizzato per supplenza, se invece la classe viene divisa in due gruppi di livello le sostituzioni le fa qualcun altro.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Lun Gen 18, 2016 11:37 am

serpina ha scritto:
strutturale. la ds ha chiarito che i progetti dei potenziatori hanno priorità sulle sostituzioni, che quindi sono la parte residuale dell' orario di servizio.
se il potenziatore fa lezione da solo il docente di classe può essere utilizzato per supplenza, se invece la classe viene divisa in due gruppi di livello le sostituzioni le fa qualcun altro.

Quindi si riduce il monte ore curricolare di base e si sostituiscono attività nuove ad attività vecchie.

Suppongo che in sede di scrutinio partecipi anche il potenziatore e che il curricolare (continuiamo a chiamarlo così per chiarezza, ma con questa modalità è curricolare anche il potenziatore) riporti sulle tabelle un monte ore ridotto.
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Lun Gen 18, 2016 4:40 pm

Per noi è strutturale, abbiamo un orario fisso (anche se superiamo spesso le 18 ore) e, da circolare del DS, non possiamo dedicare più del 20% del nostro monte ore al "Servizio di Continuità Didattica" (leggasi vecchie supplenze), per il quale abbiamo realizzato un programma di attività (toolkit) da svolgere per ogni tipologia di classe.

I ragazzi lo sanno e ora, ad un mese abbondante dal nostro insediamento, sanno già che non esiste più il concetto di supplenza e che ogni volta che torniamo nella stessa classe continueremo l'attività iniziata la volta precedente.

Il restante 80%, invece è un casino, siamo diventati una sorta di supercollaboratori del preside e facciamo di tutto di più (progetti precedenti, progetti nostri, attività di coordinamento docenti e molte altre cose), praticamente tutte le attività extradidattiche dell'istituto.
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mar Gen 19, 2016 3:06 pm

Il potenziamento è stato mutuato dall'estero, esiste infatti da molti anni in Francia e altrove.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mar Gen 19, 2016 6:06 pm

nella mia classe oggi e' entrata una collega di potenziamento. solo che erano in due. piu' io e il curriculare.....
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mar Gen 19, 2016 9:52 pm

Ogni scuola farà da sè, nel limite delle indicazioni ministeriali.
Ad es. nel nostro caso i supplenti dei potenziatori fanno progetti (che poi è il "core business" della cosidetta scuola autonoma) con qualche ora di disponibilità sulle supplenze, giusto per coprire le emergenze (cioè le assenze improvvise quando i docenti telefonano alla mattina per assentarsi il giorno stesso).
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mar Gen 19, 2016 9:58 pm

FoxLF ha scritto:


I ragazzi lo sanno e ora, ad un mese abbondante dal nostro insediamento, sanno già che non esiste più il concetto di supplenza e che ogni volta che torniamo nella stessa classe continueremo l'attività iniziata la volta precedente.

In che senso non esiste più il concetto di supplenza? ^_^
C'è un'orgia di supplenti che sbuca da ogni parte..
A volte quando mi si presentano dei docenti devo chiedere " ma lei chi è? da dove arriva?" ah,ah.ah..
Ma come non si ricorda di me..sono la supplente della titolare di potenziamento che ha differito la nomina!
Come fa a non ricordarsi di me!
A vero..mi scusi..firmi qui ^_^
Un attimo che prendo il fascicolo settordici dei supplenti 15-16 lì in fondo in basso nel quadrante alfa del muro a destra.
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mer Gen 20, 2016 8:49 am

avidodinformazioni ha scritto:

Quindi si riduce il monte ore curricolare di base e si sostituiscono attività nuove ad attività vecchie.

no: il potenziatore fa una lezione congruente col programma della materia del curricolare. ad esempio nell'ora di geografia fa una lezione sui diritti umani. l'ideale è dividere la classe in due gruppi di livello, uno che fa recupero e uno che fa potenziamento. naturalmente può invece succedere che tutta la classe faccia potenziamento, cioè approfondimento. il docente curricolare richiede l'intervento del potenziatore e concordano tempi e argomenti.

avidodinformazioni ha scritto:
Suppongo che in sede di scrutinio partecipi anche il potenziatore e che il curricolare (continuiamo a chiamarlo così per chiarezza, ma con questa modalità è curricolare anche il potenziatore) riporti sulle tabelle un monte ore ridotto.

il potenziatore non fa parte del cdc quindi non partecipa allo scrutinio. se si fa una verifica alla fine del suo modulo la si concorda e valuta col curricolare che poi la inserisce tra le proprie valutazioni.
con questo sistema da noi stanno nascendo cose interessanti.
chiaramente i curricolari non interessati non coinvolgono i potenziatori nelle proprie programmazioni.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mer Gen 20, 2016 12:01 pm

io vedo potenziatori che fanno lezione mentre il collega curriculare "osserva". intanto l'altro giorno sono entrata e mentre la collega curriculare osservava, il potenziatore faceva lezione e l'altra potenziatrice si faceva l'orario, il mio alunno disabile stava a braccia conserte a non fare nulla.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Mer Gen 20, 2016 3:17 pm

serpina ha scritto:
il potenziatore fa una lezione congruente col programma della materia del curricolare. ad esempio nell'ora di geografia fa una lezione sui diritti umani.

Nel senso che dice se in quel paese vengono rispettati i diritti umani o che spiega quali sono i diritti umani ? Perchè in questo secondo caso la lezione sarà importante ma non ha nulla a che fare con la geografia.

l'ideale è dividere la classe in due gruppi di livello, uno che fa recupero e uno che fa potenziamento. naturalmente può invece succedere che tutta la classe faccia potenziamento, cioè approfondimento.

Beata te, nella mia scuola al massimo fanno tutti recupero !
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 11:21 am

avidodinformazioni ha scritto:

Nel senso che dice se in quel paese vengono rispettati i diritti umani o che spiega quali sono i diritti umani ? Perchè in questo secondo caso la lezione sarà importante ma non ha nulla a che fare con la geografia.

invece sì. la programmazione di geografia, anzi di geostoria dato che la geografia non esiste più nel biennio dei licei, è abbastanza labile ma si occupa soprattutto di tematiche come questa (globalizzazione, migrazioni e diritti umani, relazioni economiche internazionali ecc). un bel po' di robetta.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 3:43 pm

serpina ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Nel senso che dice se in quel paese vengono rispettati i diritti umani o che spiega quali sono i diritti umani ? Perchè in questo secondo caso la lezione sarà importante ma non ha nulla a che fare con la geografia.

invece sì. la programmazione di geografia, anzi di geostoria dato che la geografia non esiste più nel biennio dei licei, è abbastanza labile ma si occupa soprattutto di tematiche come questa (globalizzazione, migrazioni e diritti umani, relazioni economiche internazionali ecc). un bel po' di robetta.
La cosa non mi piace per nulla; quando diventerò ministro farò l'ennesima riforma.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 3:44 pm

Voi che sapete l'italiano, qual'è l'entomologia della parola "geografia" ?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 4:39 pm

Rassegnati e lascia in pace i miei bacherozzi, che non c'entrano un cacchio con le olimpiadi della virilità scolastica.
Comunque, la risposta dovrebbe esserti chiara fin dall'inizio, dal momento che per la disciplina originariamente denominata Storia e geografia i colleghi di lettere usano spesso e volentieri il neologismo Geostoria. Del resto è ordinaria amministrazione che un esperto in Storia sappia trasmettere la nozione che il Labrador faceva parte dell'areale di stanziamento degli Inuit (gli Eschimesi, per intenderci) e che i Romani introdussero la coltivazione della vite in Inghilterra. Quello che non sono in grado di trasmettere è il perché gli Inuit del Labrador non abbiano mai avuto la possibilità di darsi alla viticoltura (o viticultura?) pur trovandosi alla stessa latitudine degli inglesi. Da ciò la denominazione riduttiva di "Geostoria" in luogo di un ben più ampio (sotto l'aspetto concettuale) Storia e geografia. :-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 10:25 pm

Pensavo che Geostoria fosse la storia e la geografia dei disgrafici; non volendo avere nulla a che fare con la "grafia" ......
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 10:47 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Pensavo che Geostoria fosse la storia e la geografia dei disgrafici; non volendo avere nulla a che fare con la "grafia" ......

Storia è lo studio documentato di fatti, persone e contesti inerenti al passato.
Geografia è lo studio strutturato di fatti, persone e contesti inerenti alla superficie del pianeta Terra. Per estensione si può applicare il concetto ad un qualsiasi pianeta.
Storia e Geografia è l'accorpamento di due studi in un'unica disciplina, la cui trattazione è affidata ad un singolo docente come nel caso dei licei.
La Geostoria è la storia del pianeta Terra. A rigore non dovrebbero insegnarla uno storico o un letterato, perché le loro cognizioni si fermano alle ultime migliaia di anni di vita del pianeta, bensì un geologo in quanto le sue cognizioni si estendono virtualmente a 4.5 miliardi di anni di vita del pianeta.

Dal momento che i contenuti e gli obiettivi didattici previsti per la disciplina Storia e geografia prescindono da quello che è successo al pianeta in gran parte del Fanerozoico e in tutto il Precambriano, dovremmo forse dedurre che il lemma Geostoria sia decisamente fuori luogo. Che ad usarlo siano persone che dovrebbero essere esperte in materia di etimologia è un po' preoccupante.

Ma in fondo c'è di peggio in questa valle di lacrime sommersa dall'onda anomala dei neologismi del terzo millennio, consideriamolo un peccatuccio veniale ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Gio Gen 21, 2016 10:53 pm

Del resto, è alquanto diffusa la denominazione di "Scienze della Natura e della Terra".

Come se la Terra fosse un'enorme stazione spaziale progettata e costruita dalla Nasa e lanciata da 4 miliardi e mezzo di anni in orbita intorno al Sole.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15774
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Potenziamento: strutturale o casuale?   Ven Gen 22, 2016 1:03 am

Giancarlo Dessì ha scritto:
... dovremmo forse dedurre che il lemma Geostoria sia decisamente fuori luogo. Che ad usarlo siano persone che dovrebbero essere esperte in materia di etimologia è un po' preoccupante.

Ma in fondo c'è di peggio in questa valle di lacrime sommersa dall'onda anomala dei neologismi del terzo millennio, consideriamolo un peccatuccio veniale ;-)
Più che di entomologia o di etimologia saranno esperti enologia o più genericamente di etanologia.
Tornare in alto Andare in basso
 
Potenziamento: strutturale o casuale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ieri ho fatto la morfologica :'(
» Domani la morfologica e io ho tanta paura :(
» CONTRATTO A PROGETTO E INSEGNAMENTO
» URGENTE!: SEDE FITTIZIA E CONTRATTO DA INSERIRE NEL SIDI
» Un consiglio spassionato sulla mia situazione.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: