Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Abilitazione Estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
MAGGIE



Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 19.02.11

MessaggioTitolo: Abilitazione Estero   Mer Feb 17, 2016 1:50 pm

Promemoria primo messaggio :

Buongiorno a tutti.
Vorrei sapere se qualcuno conosce o per caso ha svolto un tirocinio all'estero.
In rete ci sono molti siti che erogano questi corsi con prezzi anche diversi...ne avrei selezionati due...che mi sembrano più appetibili...

Corso qualificante post-laurea finalizzato ad ottenere il titolo di abilitazione all'insegnamento per le scuole secondarie. Progetto sviluppato con la collaborazione esclusiva della New Bulgarian University di Sofia - Posti Limitati.
Dal sito le stanze di leonardo...


EPU - European Polytechnical University - Bulgaria
Dal sito Pegaso...

C'è da fidarsi? Qualcuno ha qualche esperienza in merito?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
CarmillaK.



Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 16.11.15

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Mar Set 20, 2016 1:21 pm

Se lo fanno è una palese violazione della privacy. Quello che deve contare è il titolo acquisito e, ovviamente, il voto. Sinceramente, in base all'esperienza di molti miei colleghi "passini", non ci sono mai state discriminazioni in tal senso...
Tornare in alto Andare in basso
Serena lombardo



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Lun Set 26, 2016 8:59 pm

Salve a tutti
Ho visto che in qst gruppo avete dato indicazioni circa l abilitazione in Bulgaria presso epu tramite pegaso!
Qualcuno ha poi effettivamente conseguito il titolo? Si è pertanto iscritto? Sarei propensa a farlo entro il prossimo 31/10 ma mi sarebbe comodo qualche consiglio o suggerimento
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
dali89



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 27.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Mar Set 27, 2016 5:31 pm

Salve, anche io sarei orientata all'abilitazione in Bulgaria. Qualcuno la sta già facendo e può darci delle informazioni?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Serena lombardo



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Mar Set 27, 2016 6:15 pm

Dali89 io ho contattato pegaso.. propone il corso presso Epu!
però non ho certezze per questo avevo chiesto qualche parere in merito alla bulgaria ed ai tempi per il riconoscimento!
tu hai qualche info in merito?
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 1:58 pm

Qualcuno di voi si è iscritto alla I edizione del corso di abilitazione in Romania EPU...posso avere notizie in merito?
Tornare in alto Andare in basso
Serena lombardo



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 2:01 pm

Anch'io ho chiesto xke ho recentemente contattato pegaso ... ma non se qlcn abbia già svolto il tutto!
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 2:09 pm

Secondo voi sono attendibili?
Tornare in alto Andare in basso
Serena lombardo



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 2:12 pm

Penso di sì!


Ultima modifica di Serena lombardo il Gio Set 29, 2016 9:07 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Ti sei iscritta al corso? come va?   Gio Set 29, 2016 2:17 pm

maria rosse ha scritto:
ultimaruota ha scritto:
Sto cercando di avere più informazioni sull'abilitazione in Bulgaria.
Credo che le mie perplessità siano le stesse vostre:
l’impegno è notevole sotto tutti i punti di vista, quindi non si può “comprare a scatola chiusa”.
Queste sono alcune delle domande che ho posto a chi gestisce i corsi in Italia. Spero di avere un riscontro. Nel caso vi faccio sapere.
1) Il corso on line come è svolto?  Ovvero: è interattivo o sono delle lezioni "registrate"? Siamo certi della qualità dell’insegnamento? Si deve svolgere in giorni e orari stabiliti o quando si vuole?
2) Sarà possibile porre eventuali domande o potersi confrontare con qualcuno facilmente reperibile?
3) Gli esami in Italia non tramite questionario, se ci saranno,  dove si svolgeranno? C’è la possibilità di rifarli in caso di esito negativo?
4) L'esame che dovrà svolgersi in Bulgaria sarà in italiano?
5) L’argomento della lezione/tesi da presentare all’esame finale, quando verrà comunicato?
6) E soprattutto:  Il titolo è automaticamente valido in Italia o bisogna attivarsi successivamente per renderlo "operativo" qui? Ci saranno costi aggiuntivi?  
7) Quanto dura realmente il corso? In pratica in quanto tempo si acquisirà questa abilitazione?

Risolvere questi dubbi ci aiuterebbe nel prendere una decisione. Spero mi rispondano a breve, visto che il tempo stringe

6)Il titolo NON E' automaticamente valido in italia ma successivamente (e con ogni probabilità ce ne dovremo occupare noi) ne andrà richiesto il riconoscimento al MIUR  (scrivi "riconoscimento abilitazione MIUR" su google e poi clicca "dettagli" sul primo sito della ricerca )
Tornare in alto Andare in basso
prospero



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 2:27 pm

Se può interessare io ho svolto il corso abilitante in Romania da novembre a maggio scorso. A tutt'oggi la documentazione originale rumena mi deve essere consegnata.
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Grazie ti ho scritto in privato.   Gio Set 29, 2016 2:29 pm

Serena lombardo ha scritto:
Penso di sì! C é un immenso business
Se vuoi ti do la mia mail lombardomail (chiocciola) libero (punto) it
Al posto delle parole fra parentesi inserisci i simboli
Ho reperito varie informazioni
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Grazie Prospero ma con EPU? Ci dai ulteriori informazioni?   Gio Set 29, 2016 2:31 pm

prospero ha scritto:
Se può interessare io ho svolto il corso abilitante in Romania da novembre a maggio scorso. A tutt'oggi la documentazione originale rumena mi deve essere consegnata.
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 3:02 pm

Allora Prospero ci puoi dare più informazioni in merito? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Serena lombardo



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Set 29, 2016 3:59 pm

Esatto ... se puoi consigliarci dirci con chi hai seguito il tutto sarebbe ottimo per noi!
Tornare in alto Andare in basso
VlV



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.09.16

MessaggioTitolo: Ciao Stefania mi puoi dare informazioni più dettagliate sul corso in questione....a che punto sei?   Ven Set 30, 2016 10:02 am

stefania1 ha scritto:
Carissimi colleghi, vi sto contattando per avere info relative all'abilitazione da conseguire in Bulgaria:
1) io mi sono iscritta il 24 febbraio al corso di abilitazione ad un costo di euro tremila ma circa una settima fa sono stata ricontattata dalla mia ansi di riferimento poichè il costo era aumentato a quattro mila ...........................anche a voi è successo la medesima cosa ?come vi siete comportati?
2)qualcuno di voi a qualche info in merito a quando verrà effettuato il tirocinio e quando terminerà la durata del master ?
Tornare in alto Andare in basso
prospero



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Ott 06, 2016 8:29 pm

Le info che vi posso dare non sono poi così positive.
Io sono andato con Traiano di Benevento in Romania. Ho dovuto prendere la certificazione C1 della lingua rumena fare due corsi, uno per il primo livello ed un altro per il secondo. Entrambi con esame finale. Tirocinio in loco presso una scuola media.
Inutile dire che tutto compreso il costo è oltre 11.000 euro compreso viaggi ed alberghi.
Fine del corso 15 maggio scorso e ad oggi la Romania non ha rilasciato il certificato finale.
Considerazioni personali meglio che non le scriva....
Tornare in alto Andare in basso
english



Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Gio Ott 06, 2016 10:06 pm

Poi mi spieghi come si fa ad avere il livello C1 di Rumeno in pochi giorni...è ridicolo quello che fanno fare.
Tornare in alto Andare in basso
chiarad.91



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 13.09.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Lun Ott 31, 2016 5:51 pm

Ragazzi qualcuno ha qualche novità per quanto riguarda l'abilitazione all'estero con unipegaso in Bulgaria?
Tornare in alto Andare in basso
uki



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 12.02.12

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Lun Nov 07, 2016 8:13 am

Pochi giorni fa il 03 novembre 2016 il Miur, a seguito di alcune notizie circolate anche sulla stampa ha chiarito il quadro su questo tema. Un chiarimento che ha fornito anche in Parlamento.

Abilitazioni all’estero più facili e immediatamente riconosciute in Italia?
Il riconoscimento della professione docente avviene in attuazione del principio della libera circolazione delle professioni sulla base della reciproca fiducia tra i Paesi dell’Unione Europea. Ma non esiste un “riconoscimento automatico” dei titoli ottenuti all’estero. La Direttiva 2013/55/CE, recepita in Italia dal decreto legislativo numero 15 del 2016, prevede infatti la valutazione della formazione attraverso l’analisi comparata dei percorsi formativi previsti nei due Stati membri coinvolti.

Tutti gli esami del percorso abilitante, nonché il tirocinio, devono essere svolti nel Paese che rilascia il titolo abilitante e nella lingua di quel Paese. Il riconoscimento del titolo in Italia può essere richiesto solo per gli insegnamenti per i quali il docente si è legalmente abilitato nel Paese che ha rilasciato il titolo e può essere ottenuto a condizione che tali insegnamenti trovino corrispondenza nell’ordinamento scolastico italiano.
Ovvero: l’eventuale rilascio del provvedimento finale avviene soltanto dopo accurata e attenta analisi della documentazione prodotta, nonché dalla verifica dei presupposti giuridico-amministrativi.
Quanto ai dati circolati sulle abilitazioni in Romania, è priva di fondamento la notizia relativa a 500 decreti emanati dal Miur per il riconoscimento di titoli di abilitazione all’insegnamento conseguiti in quel Paese. Peraltro, secondo gli obblighi di legge, i decreti emessi sono pubblicati sul nostro sito istituzionale.

Nel dettaglio, dal 2012 ad oggi sono state oggetto di valutazione e/o riconoscimento 170 istanze presentate da cittadini romeni che hanno svolto tutta la formazione nel loro paese d’origine e 3 istanze presentate da cittadini italiani, che non riguardano il sostegno, come da notizie circolate, che hanno svolto la formazione in Romania.

È priva di fondamento anche la notizia secondo cui questo Ministero ha stipulato convenzioni tra Università italiane e/o straniere, tanto meno con enti privati che pubblicizzano - ingannevolmente - tali informazioni.
Chi fosse interessato a svolgere tale tipo di formazione straniera non può chiedere anticipatamente al Miur garanzie sull’effettiva validità del titolo conseguito all’estero, piuttosto deve rivolgersi al Ministero dell’istruzione del Paese presso il quale ha o intende conseguire il titolo, che deve invero essere abilitante nel Paese straniero. Soltanto dopo è possibile inoltrare la richiesta di riconoscimento al Miur.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
John



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 24.01.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Dom Gen 01, 2017 12:59 pm

Prospero hai avuto qualche novità dal tuo percorso con Traiano?
Tornare in alto Andare in basso
prippi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.11.12

MessaggioTitolo: Ma allora, com'è andata a finire?   Sab Feb 18, 2017 8:03 pm

lamu'78 ha scritto:
ciao
io non mi sono iscritta...purtroppo non ho risolto i miei dubbi
mancano pochi gg alla scadenza e non so che fare...
ho paura di buttare via 4000 euro

Cara Lamu'78, ci sai dare notizie di come si è svolto il corso e di come è andata a finire?
Tornare in alto Andare in basso
Ilcarolingio



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 12.05.16

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Mer Apr 12, 2017 5:49 pm

mistero...
Tornare in alto Andare in basso
Mica73



Messaggi : 311
Data d'iscrizione : 25.10.15

MessaggioTitolo: Re: Abilitazione Estero   Ven Mag 19, 2017 7:55 am

Leggo molti dubbi sul riconoscimento dei titoli abilitanti esteri, avendone due di diversi paesi ed avendo affrontato da sola tutta la procedura di legalizzazione/riconoscimento in Italia (anche in altri stati) darò qualche consiglio.

L'Italia riconosce i titoli professionali esteri sia di Paesi extra UE che UE.
Il processo di valutazione per le due tipologie è sostanzialmente lo stesso, la differenza sta nella tipologia di documentazione e nella legalizzazione che su di essi si deve fare.

nota importante: se qualcuno ha ottenuto un riconoscimento di un titolo straniero e si possiede lo stesso titolo, quest'ultimo dovrà essere riconosciuto necessariamente quindi andarsi a guardare i decreti sul sito del miur e per i più vecchi in GU .

Esistono requisiti minimi relativamente il titolo che si possiede per richiederne il riconoscimento e nota importante parliamo di titolo professionale non di titolo accademico, lo dico perché non sempre coincidono ma delle volte coincidono altre no. Attualmente è prevista una formazione professionale post scuola secondaria di minimo 4 anni compresa quello psico-pedagogica.
Chiarisco questo aspetto perché può lasciare confusione, un master annuale abilitante potrà essere considerato in Italia ai fini del riconoscimento se il titolo di accesso per conseguirlo è almeno triennale.
Una laurea triennale abilitante non potrà essere riconosciuta, una laurea quadriennale abilitante si.

Detto questo il potere discrezionale dell amministrazione al riconoscimento è grande, ovvero un titolo presentato ai fini del riconoscimento seguirà un percorso prima di verifica formale (i requisiti minimi ben noti perché pubblicati dal ministero) che se soddisfatti porteranno ad una valutazione di massima di ammissibilità al riconoscimento o meno.
C'è un ufficio ed un "esperto" di titoli stranieri nel ministero che si occupa di questo, ho tentato di sapere chi fosse questo "fantasma" di consulente negli anni ma non ci sono riuscita... mistero...

Dopo di questo viene indetta una procedura chiamata "conferenza di servizi" che è una riunione con un rappresentante per ogni ministero italiano ove il ministero incaricato del riconoscimento presenta il titolo alla conferenza ed esprime il suo parere al riconoscimento. Su alzata di mano la conferenza vota per l'accettazione al riconoscimento oppure meno. E' una presa in giro clamorosa perché la votazione segue sempre il parere del ministero proponente e quindi della funzionaria che fa l'istruttoria, non è che la conferenza si studia le carte per intenderci, ma lasciamo stare... ( si tratta di una super parac...ta legale amministrativa per rendere più difficoltosi i ricorsi essendo l'opinione della conferenza di servizi un atto di alta amministrazione totalmente discrezionale, nella teoria la conferenza valuta l'interesse dello Stato al riconoscimento)

Tornato il parere della conferenza il ministero si esprime inoltre su l'eventuale tirocinio di adattamento necessario e/o la necessità di sostenere la famosa prova compensativa.

Questo iter è sempre valido per qualsiasi nazione e quindi domandarsi se un titolo x o y della nazione z o k sarà riconosciuto è una domanda inutile, lo sarà alla condizioni che ho scritto sopra, lo sarà se l'ente/università che rilascia il titolo è ufficialmente investito del potere di rilasciare un titolo valido in quel Paese.

Commento sulle agenzie in particolare per i paesi dell est Europa, in linea teorica non vi servono a nulla, vi potreste andare ad immatricolare a qualsiasi corso da soli, ma per voi il problema è la lingua e la burocrazia di quei paesi, voi pagate queste agenzie per non avervi a che fare.

Vi dico però che almeno che non parliate veramente bene la lingua straniera del Paese dove volete andare ad abilitarvi avrete molte difficoltà con la burocrazia, da soli non riuscireste a mia opinione a superarla almeno nei paesi dell'est europa, ma in caso contrario non ci sono motivi per pagare 11000 euro per un corso che si prende compresa la parte burocratica successiva di traduzione e legalizzazione con 2000 massimo 3000 euro

In quegli 11.000 capite da soli che vi fanno pagare profumatamente l'eliminazione dell'ostacolo lingua / burocrazia.

Il da fare ottenuto il titolo è sempre lo stesso con piccole varianti da Paese a Paese:

materiale necessario per il riconoscimento in Italia:
- titolo di accesso valido al corso abilitante (attenzione perché alcuni Paesi non delegano alle Università il riconoscimento del possesso relativamente al titolo di accesso come avviene in Italia ad esempio, ma hanno specifici enti / uffici preposti come in Spagna o Inghilterra e quindi nel mentre si fa il corso ci si deve occupare di ottenere anche questo riconoscimento in caso non si sia conseguita la laurea in quello specifico Paese)
- diploma del corso abilitante
- diploma supplement / elenco esami del corso abilitante
- programma analitico degli studi del corso abilitante

Il tutto deve essere corredato da una dichiarazione del ministero dell'istruzione del Paese straniero che ne conferma l'autenticità e la validità nel Paese ai fini dell'esercizio della Professione.
Il tutto si deve tradurre ed apostillare nelle forme previste nel Paese straniero
Poi c'è l'eventuale passaggio in consolato italiano per la dichiarazione di valore in loco un certificato che il consolato rilascia in cui spiega la natura del titolo inserito nel contesto normativo del Paese. Non sempre è necessario in particolare per i Paese dell Unione Europea, ma con dei distinguo ad esempio per i titoli conseguiti prima dell'ingresso nell'Unione del Paese Straniero.

In Italia il pacchetto dei documenti corredato da qualche autocertificazione e dalla domanda di riconoscimento deve poi essere spedito al Ministero che nel termine di 4-6 mesi si esprime sul tutto.

Tempi, mi ritengo particolarmente pratica di queste procedure avendola fatta due volte per me ed una volta per mia sorella, ma i tempi anche per una persona che sa bene cosa fare ottenuto il Titolo non possono scendere sotto i 12 mesi per avere il riconoscimento in Italia, e si tratta di caso estremo la verità è che il riconoscimento ottenuto il Titolo non lo si potrà avere prima di un paio di anni ma anche tre.
Tornare in alto Andare in basso
 
Abilitazione Estero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» abilitazione estetista e altri!!!
» malattia per l'estero?
» Per chi lavora e deve andare all'estero
» CONSIGLIO SU QUALE CENTRO PMA ESTERO
» FATTURA PMA CENTRO ESTERO PER DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Estero-
Andare verso: