Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
triny84



Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 11:59 am

Promemoria primo messaggio :

come scrive Luigi Morrone in un altro post:
68% di bocciati in Puglia
85% di bocciati in Liguria
era prevedibile.
passarle entrambe con la media del 28 tra le due è veramente difficile!!!
la situazione è sconfortante.
non è soltanto lo scoglio delle due prove ( che già complicava a monte e di brutto la nostra situazione), ma è l'assurdità delle prove stesse (credo che un compito come quello di storia non si sia mai visto nella storia dei concorsi italiani).

grazie al cielo è intervenuta la Giannini tempo fa a difendere i quesiti di storia e a sbandierare ai quattro venti che avrebbero valutato non i contenuti ma la capacità di insegnarli...il solito intervento calzante... non li avrà neanche letti. e intanto oggi si celebra "la svolta epocale della chiamata per competenze"...

e quando si festeggeranno le nuove assunzioni si dirà che i docenti in questione non erano abbastanza preparati... "stretta sulle abilitazioni, rivedere il percorso, più competenze, percorsi mirati a superare i concorsi (wow!!!!)...".
ci vuole pazienza. intanto questa è ormai andata, dopo tanti sacrifici, studio e preparazione. tutto inutile.
perdonate lo sfogo.


Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
luvablo



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 07.07.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 12:30 pm

Totale ignoranza in filosofia, ma essendo appassionato di storia sono sconcertato dalla difficoltà della prova considerando anche il tempo a disposizione. Allucinante. Da proporre ai docenti universitari e ci sarebbe da ridere.
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 1:08 pm

Rileggere le domande di filosofia e storia tutte insieme è un'esperienza di vita che segna :-)
Mi sono immaginata la "linea del tempo" in alto sullo schermo, con i minuti che passano velocemente.

Propongo un test simile a tutti coloro che vogliono intraprendere la carriera politica e a chi in politica già c'è, su temi di storia, diritto e legislazione, economia, management, relazioni internazionali, amministrazione pubblica, e su quanto si possa ritenere utile a svolgere un mestiere così delicato con una preparazione completa, aggiornata, e testando anche la capacità di espressione scritta ed orale e la conoscenza dell'inglese e di una seconda lingua comunitaria (siamo in Europa...). D'altra parte se vogliamo docenti preparati, 3.0, creativi e quant'altro, tanto più vogliamo politici preparati, aggiornati, ecc. ecc. ecc., visto la grande responsabilità che comporta esercitare un simile mestiere.
Mi domando in quanti riuscirebbero a superare i test... Naturalmente con commissioni e criteri di valutazione equiparabili a quelli ai quali ci stanno sottoponendo.
Torna in alto Andare in basso
MaurG



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 28.03.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 2:38 pm

Ci preoccupiamo sempre dei valutati. Ci siamo mai chiesti chi sono i valutatori?
Questi ultimi sono abilitati con TFA? Ne hanno fatti forse due? Uno per abilitarsi a insegnare e l'altro per essere abilitati a valutare gli abilitati?
Conoscono alla perfezione gli argomenti dei quesiti tanto da poter valutare con assoluta precisione la correttezza delle risposte?
O piuttosto sono insegnanti che, come tutti gli altri, sanno bene certi argomenti e meno bene altri?
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 2:55 pm

luvablo ha scritto:
Totale ignoranza in filosofia, ma essendo appassionato di storia sono sconcertato dalla difficoltà della prova considerando anche il tempo a disposizione. Allucinante. Da proporre ai docenti universitari e ci sarebbe da ridere.

le facesse l'onorevole Coscia che parla di severità delle commissioni!
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3022
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 3:28 pm

queste bocciature dipendono dall'eccessiva severita' delle commissioni? boh ... secondo me derivano dal desiderio di prendere gli stessi soldi con meno fatica e dall'avvicinarsi di agosto ...
Torna in alto Andare in basso
Online
dubitoergosum



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 3:45 pm

triny84 ha scritto:
glenngould ha scritto:
tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno

D'accordo con te triny, ma d'altra parte già devono sistemare i gae vecchi e non sanno dove metterli (molti di filosofia e storia sono finiti a fare potenziamento nei laboratori per periti meccanici!), assumere anche altri diventa problematico. Anche in classi di concorso dove c'è posto hanno bocciato molto, probabilmente per sistemare qualcuno su classi "affini".

Il ragionamento potrebbe funzionare per le cdc "sovraccariche", ma io temo che la strage toccherà anche lettere (vedi per ora Molise) dove di sicuro non ci sono esuberi... come la mettiamo? Temo che non ci sia un vero disegno a monte, ma come sempre approssimazione, superficialità e idiozia che unite hanno partorito una prova mal formulata. Con una domanda in bianco e inglese fatto male, se le altre non sono più che buone, sei già bocciato


tecnologo alim, lo so... ma con più rabbia mi chiedo: perché fare propaganda, perché farlo questo benedetto concorso con tutti questi posti gonfiati, perché progettare delle prove così umilianti, perché gettare nello sconforto gente preparata, perché?
perché bandire un altro tfa anche per filosofia e storia?
è uno schifo. ecco cos'è. ma siamo soli. e anche tra di noi non ci aiutiamo. che lo si passi o no si dovrebbe gridare allo scandalo, scrivere, protestare, fare arrivare la nostra voce da qualche parte. io mi auguro che almeno OS ci ascolterà.
qualcuno dovrebbe scusarsi pubblicamente e dire "abbiamo un po' esagerato "
.
le proporrei a Renzi quelle di storia, a lui che tutto sa. vorrei vedere cosa dice.
non passarlo può capitare, i concorsi sono da sempre una lotteria, ma trovarsi di fronte a delle prove del genere è stato brutto. io questo contesto. poi avrei potuto non passarlo anche su domande più lineari, ci sta. capita così da sempre.
ma la prima batosta con la prova di filosofia e l'esperienza surreale della prova di storia sono cose che non dimenticherò facilmente.
non mi accontento di dire che non voterò PD, non me ne frega un bel niente. mi accontenterei di più garbo e meno arroganza soprattutto dalle esponenti donne fautrici di questa riforma che ogni giorno la celebrano su fb, sorde allo sconforto e anche al dolore (perché anche di questo si tratta)di gente che è stata presa in giro. avrebbero fatto meglio a bandire dieci posti in tutta Italia e a fare prove decenti. chi passa passa e amen. ma l'affronto di quelle prove no, non lo accetto.
Concordo veramente su tutto, ma le tue domande sono davvero significative, per quanto ovvie.
Non sono di questa cdc, tuttavia ho la grandissima curiosità di chiedere ai COLLEGHI che, nella loro veste di commissari, stanno compiendo queste stragi, perché. Si parla di persone già selezionate, che hanno scelto e avviato un percorso lavorativo costato tempo, denaro, fatica. Che hanno seguito un corso di specializzazione per l'insegnamento, magari superando gli esami e la prova finale con dei voti incoraggianti, e poi... al concorso vengono valutati inidonei all'insegnamento. Ma i colleghi commissari sono consapevoli di chi hanno davanti?
Ci sarà pure qualcuno di questi commissari che legge orizzontescuola: ma ditemi, lo sapete che state valutando docenti abilitati all'insegnamento a seguito di un corso universitario, e non gente raccattata per la strada che "ci ha provato"?
Ma dove sta il problema? Nel vostro metodo di valutazione, o nella selezione che viene fatta per accedere al TFA, o nella struttura del TFA? O forse questi aspiranti docenti sono stati colti da un malore collettivo che li ha fatti ringrullire in massa?
L'esito di questo concorso è la prova provata che questo sistema di reclutamento è assurdo. La selezione deve essere fatta PRIMA di far spendere tempo, soldi, fatica, alle persone. Fatta in questo modo, dopo anni di investimenti, è un'ingiustizia che nessuno di noi merita.

Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2423
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 4:34 pm

mah ti diranno che la selezione è stata fatta ampiamente prima tra selezioni esami e tesine finali....il problema è che i conti in Italia non tornano mai e evidentemente bisogna scremare un po' i tanti docenti abilitati che oramai sono in giro....(quelli di III GI oramai sono sprofondati nell'anonimato peggio che nelle acque dello Stige). Anche io mi preoccupo per le mie classi e mi indigno per l'atteggiamento di queste commissioni...non tanto per la loro severità (se sono così idioti da non sapere e capire come si sono svolte le prove non possiamo fargliene una colpa...) ma per l'omertoso silenzio che oramai da settimane scandisce le nostre giornate in cui come di fronte a un bollettino di guerra si ricevono notizie di ecatombi nelle più disparate regioni d'Italia. Non possiamo certo credere a questa banda di mestieranti della politica ma i nostri cari colleghi commissari avrebbero almeno il dovere di spiegarci come mai più dell'80% dei loro colleghi precari sia così incompetente da non essere in grado di insegnare e ci dovrebbero allora spiegare perché mai non abbiano scritto alla Ministra e ai diversi USR d'Italia per scongiurarli di espellere questi immondi ignoranti (o capre di Sgarbi memoria) dalle GI dalle GAE così che non possano a settembre danneggiare ulteriormente i nostri allievi....anzi perché non denunciano ai maturandi che i loro commissari sono in parte degli emeriti ignoranti che non dovrebbero nemmeno sedere di fronte a loro?
Potrei darmi altre spiegazioni: potrei pensare che in fondo sono umani come noi e hanno ricevuto ordini dall'alto e è stato detto loro di tacere, potrei credere che nessuno li conosca e quindi è impossibile conoscere le motivazioni di tante bocciature, potrei pensare che in fondo i posti erano solo virtuali e quindi era tutta un'abile mossa preelettorale....ma cosa pensare? che in fondo siamo a luglio la gente vuole andare al mare e i professori al solito rompono le palle al povero Renzie che ha tante grane a cui pensare.....
Torna in alto Andare in basso
enzop



Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 21.03.13

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 5:09 pm

Anche in Calabria i pochi risultati usciti ( tecnologia e matematica e scienze medie) sono tragici... Una roulette russa... Matematica su 52 ammessi il 90% sono tfa e con poca esperienza...
Torna in alto Andare in basso
teodosio.orlando



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 7:54 pm

[quote="dubitoergosum"][quote="triny84"][quote="glenngould"][quote="tecnologo alim"]
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

Non sono di questa cdc, tuttavia ho la grandissima curiosità di chiedere ai COLLEGHI che, nella loro veste di commissari, stanno compiendo queste stragi, perché. Si parla di persone già selezionate, che hanno scelto e avviato un percorso lavorativo costato tempo, denaro, fatica. Che hanno seguito un corso di specializzazione per l'insegnamento, magari superando gli esami e la prova finale con dei voti incoraggianti, e poi... al concorso vengono valutati inidonei all'insegnamento. Ma i colleghi commissari sono consapevoli di chi hanno davanti?
Ci sarà pure qualcuno di questi commissari che legge orizzontescuola: ma ditemi, lo sapete che state valutando docenti abilitati all'insegnamento a seguito di un corso universitario, e non gente raccattata per la strada che "ci ha provato"?
Ma dove sta il problema? Nel vostro metodo di valutazione, o nella selezione che viene fatta per accedere al TFA, o nella struttura del TFA? O forse questi aspiranti docenti sono stati colti da un malore collettivo che li ha fatti ringrullire in massa?
L'esito di questo concorso è la prova provata che questo sistema di reclutamento è assurdo. La selezione deve essere fatta PRIMA di far spendere tempo, soldi, fatica, alle persone. Fatta in questo modo, dopo anni di investimenti, è un'ingiustizia che nessuno di noi merita.


Io sono un collega con una certa anzianità e un sacco di titoli e leggo il forum di orizzonte scuola. Non sono tra i commissari, perché, come ho già spiegato, pur avendo presentato domanda non sono stato neppure interpellato. Nel Lazio i commissari sono stati scelti a casaccio solo sulla base della loro disponibilità a lavorare d'estate per quattro soldi, sicché, temo, valuteranno in fretta con l'idea di andare il più presto possibile in vacanza. Si è toccato l'apice della scorrettezza e dell'inadempienza rispetto alle norme vigenti. Infatti, l'USR Lazio, avendo decentrato le prove di alcune classi di concorso a Latina, ha pensato bene (ossia male) di non rispettare i criteri di precedenza per designare i commissari, basati su titoli e sulla competenza nel valutare, ma si è attenuto a criteri esclusivamente...geografici! Ossia: il concorso si fa a Latina e quindi i commissari sono tutti della provincia di Latina, anche se in quella di Roma o di Frosinone ci fossero docenti più titolati! Lo abbiamo constatato io e altri colleghi per filosofia, storia, lettere, latino e greco. Nessuno di noi di Roma è stato non solo chiamato, ma neppure interpellato, nonostante avessimo fatto regolare domanda comprensiva di curriculum. Io per esempio oltre a essere vincitore di vari concorsi e ad avere il dottorato, ho fatto il supervisore SSIS e il docente in vari corsi abilitanti del passato, sicché ho una certa esperienza nel valutare altri professionisti (ho pure insegnato in Germania e ho la specializzazione CLIL per inglese, sicché avrei potuto far risparmiare i compensi anche per i membri aggiunti di lingue). Ma, mi ha spiegato con candore incredibile una funzionaria dell'Ufficio scolastico di Latina, hanno preferito non chiamare nessuno da altra provincia nel timore che rinunciasse o che si dimettesse in corso d'opera. Siamo ai limiti della demenza.
Il bello è che non hanno certo escluso solo me dalle commissioni. Ma anche, ad esempio, alcuni miei validissimi colleghi di latino e greco che hanno tutorato dei tirocinanti TFA e che mi hanno assicurato che non sarebbero assolutamente andati nelle commissioni con intenti "sterminatori", ma proprio per valorizzare quei candidati di cui avevano apprezzato le doti umane e didattiche. Del resto, che cosa c'era da aspettarsi da un direttore generale che, nella lettera di ringraziamento per l'operato dei vari enti preposti al concorso docenti, cita il grande scrittore "Giuseppe Verga"? Cfr.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 9:59 pm

Teodosio.Orlando, il quadro che esce dal tuo racconto è davvero deprimente. Spiace leggere che persone motivate a lavorare come commissari siano state escluse per motivi geografici o altro. Assurdo.
Torna in alto Andare in basso
EleBuby



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.06.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 1:33 am

C'è un gruppo Facebook Filosofia e Storia concorso 2016 che sta proponendo possibili azioni legali e/o coinvolgimento di docenti universitari e dei vari TFa. Probabilmente non si riuscirà a cambiare le cose, ma si può provare ad alzare la voce. O a rialzare la testa che qualcuno vuol farci tenere bassa. Io non mi sono mai sentita così presa in giro, avrei ampiamente preferito essere io la principale responsabile di una prova fatta non bene. Ma con franchezza, e credo di parlare per molti, non è stato così.
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 9:14 am

EleBuby ha scritto:
C'è un gruppo Facebook Filosofia e Storia concorso 2016 che sta proponendo possibili azioni legali e/o coinvolgimento di docenti universitari e dei vari TFa. Probabilmente non si riuscirà a cambiare le cose, ma si può provare ad alzare la voce. O a rialzare la testa che qualcuno vuol farci tenere bassa. Io non mi sono mai sentita così presa in giro, avrei ampiamente preferito essere io la principale  responsabile di una prova fatta non bene. Ma con franchezza, e credo di parlare per molti, non è stato così.

io, al contrario, credo di non aver fatto una buona prova perché fregata dal poco tempo e dalle richieste assurde delle domande. non avrò avuto, rispetto al altri, la velocità per scrivere pensare mettere giù cose pertinenti... non credevo si trattasse soprattutto di una prova di velocità.
si dovrebbero interpellare questi docenti per chiedere loro se sono delle prove adeguate quelle di filosofia e di storia, se è stato giusto trattarci - anzi maltrattarci - così.
più ci penso e più mi chiedo: avranno riso di gusto quando hanno elaborato le prove? avranno pensato: "tanto si lamenteranno come al solito per due giorni e poi smetteranno!!!"
qualcosa dietro ci sarà. anche nell'elaborazione delle domande c'è qualcosa che non torna. c'è il gusto di complicare le cose... mi pare evidente.

i docenti di ruolo tutor tfa dovrebbero essere al nostro fianco, manifestare il dissenso per questa tipologia di prove. non si può fare molto come scrivi tu, lo so. ma alzare la voce e già qualcosa. OS è un canale importante. stamattina hanno pubblicato i risultati A18 Liguria, hanno dato voce a noi candidati A19 DELUSI E UMILIATI dopo le prove. mi auguro continueremo a farci sentire.

mi linki il gruppo fb? grazie.

spero che questi colleghi di ruolo, prof universitari ecc... staranno al nostro fianco. basterebbe un comunicato ufficiale per far capire che situazione assurda abbiamo vissuto!!!
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 9:17 am

ho omesso un accento su una e (é), non ho riletto. ho scritto di getto e velocemente.
se ripenso al flusso di coscienza durante le prove mi sento davvero male.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3022
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 1:09 pm

enzop ha scritto:
Anche in Calabria i pochi risultati usciti ( tecnologia e matematica e scienze medie) sono tragici... Una roulette russa... Matematica su 52 ammessi il 90% sono tfa e con poca esperienza...
molto probabilmente sono state applicate le direttive di diminuire l'eta' media dei docenti
Torna in alto Andare in basso
Online
gugu

avatar

Messaggi : 32447
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 1:19 pm

E come possono sapere l'età del docente se la prova è anonima e viene abbinata solo in un secondo tempo?
Torna in alto Andare in basso
stefanino68it



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 29.01.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 1:57 pm

Io credo che la selettività della prova dipenda quasi totalmente dalle domande eccessivamente complesse, in relazione al poco tempo a disposizione. Dalle griglie si evince chiaramente come quasi nessuno fosse in grado di ottenere alle domande aperte un punteggio medio superiore ai 4 punti. Questo significa che a essere decisive sono, e saranno, le 10 domande di lingua (sulla quali, tra l'altro, non pesa alcuna forma di discrezionalità da parte della commissione). I 7 punti di lingua sono decisivi ai fini dell'ammissione all'orale e credo ci sia poco altro da discutere. Va all'orale chi ha un livello di lingua B2, stop (il fatto che a essere penalizzati sembrano i più vecchi è in buona parte dovuto anche a questo).
Torna in alto Andare in basso
carom



Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 2:40 pm

[Quesito 5] -
L'elezione nel 2009 di Barack Obama a presidente degli Stati Uniti d'America ha segnato un momento simbolicamente importante nel lungo processo di emancipazione degli afroamericani. Il candidato ricostruisca tale processo nel periodo compreso fra XVIII e XX secolo in una serie di lezioni improntate ad un approccio interdisciplinare e di tipo culturalista, descrivendo i sussidi audio-visivi/digitali che utilizzerebbe e individuando all'interno della vigente Costituzione italiana i passi utili a proporre una lezione di Cittadinanza e Costituzione sul tema del razzismo...]

VISTI gli ultimi accadimenti degli ultimi giorni negli USA
non mi sembra che Obama possa passare per il presidente che ha risolto il divario economico degli afroamericani ANZIi mi sembra che proprio lì si evidenzi il fallimento della progettualità sociale del capitalismo occidentale che nel nome degli interessi della "finanza creativa" lascia allo sbando milioni di persone coinvolgendo anche nel vecchio continente Europa...

Poi (se vogliamo dircela tutta) leggendo i quesiti proposti e citati sopra da Luigi è chiaro che si è voluta dare una impronta fortemente ideologica e propagandistica nello stile radical chic europeo.
(vedi p.e. anche i quesiti in lingua straniera proposti nella I priva di tutte le classi di concorso non "proprio" attinenti alle singole materie in questione)

Alle prossime elezioni RICORDIAMOCI che la L. 107 ha un mandante e un firmatario con tanto di nome e cognome.
Torna in alto Andare in basso
EleBuby



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.06.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 9:07 pm

Ecco il link al gruppo su Facebook.
Non mi convince molto la richiesta di accesso agli atti prima dei risultati, ma io personalmente ho cominciato a chiedere ai docenti unoversitari e responsabili TFA, se possibile, di intervenire pubblicamente. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 10:36 pm

Comunque abbiamo ancora pochi risultati per stabilire che su questa cdc ci siano più bocciati, i risultati della Puglia mi sembrano in linea con le tendenze generali.
Nulla toglie però al fatto che avevamo le domande più assurde in assoluto
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3022
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Dom Lug 10, 2016 10:43 pm

gugu ha scritto:
E come possono sapere l'età del docente se la prova è anonima e viene abbinata solo in un secondo tempo?
e' una questione statistica e' possibile che le domande siano state ottimizzate per chi ha fatto il TFA e statisticamente sono i piu' giovani ... che prendano i punteggi piu' alti ci puo' stare pero' che DOCENTI ABILITATI siano buttati fuori con posti a bando non coperti E' UNA VERGOGNA DA PAESE MARCIO NON E' UNA SORPRESA CHE L'ITALIA E' UN PAESE MARCIO E CHIUNQUE SIA LEI CHE TENTA DI DIFENDERE UN SISTEMA MARCIO SAPPIA CHE NON CI ARRENDEREMO AL MARCIO DI QUESTO GOVERNO MARCIO DELLE BANCHE MARCE
Torna in alto Andare in basso
Online
triny84



Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Lun Lug 11, 2016 8:51 am

enricat ha scritto:
Comunque abbiamo ancora pochi risultati per stabilire che su questa cdc ci siano più bocciati, i risultati della Puglia mi sembrano in linea con le tendenze generali.
Nulla toglie però al fatto che avevamo le domande più assurde in assoluto

certo, è ancora presto, ma come scrivi anche tu le domande sono state davvero assurde quindi secondo me è importante sollevare questa questione senza aspettare il bollettino bocciature.
l'assurdità delle prove rimane e secondo me va sollevata.
meritiamo delle spiegazioni, e resta il fatto che, date le diverse griglie, in una regione il compito può essere sufficiente, in un'altra no.
secondo me tutti, bocciati e promossi, dovremmo insistere su questo. non risolveremo niente, ma almeno faremo un po' di rumore....è un nostro diritto. perché stare zitti? mi pare oggettivo che hanno davvero esagerato!
Torna in alto Andare in basso
gnomoblu



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 11.07.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Lun Lug 11, 2016 8:55 am

triny84 ha scritto:
enricat ha scritto:
Comunque abbiamo ancora pochi risultati per stabilire che su questa cdc ci siano più bocciati, i risultati della Puglia mi sembrano in linea con le tendenze generali.
Nulla toglie però al fatto che avevamo le domande più assurde in assoluto

certo, è ancora presto, ma come scrivi anche tu le domande sono state davvero assurde quindi secondo me è importante sollevare questa questione senza aspettare il bollettino bocciature.
l'assurdità delle prove rimane e secondo me va sollevata.
meritiamo delle spiegazioni, e resta il fatto che, date le diverse griglie, in una regione il compito può essere sufficiente, in un'altra no.
secondo me tutti, bocciati e promossi, dovremmo insistere su questo. non risolveremo niente, ma almeno faremo un po' di rumore....è un nostro diritto. perché stare zitti? mi pare oggettivo che hanno davvero esagerato!

Questo è del tutto indifferente.
Tu hai partecipato ad un concorso regionale, non nazionale. Quindi l'unica cosa che conta è che la tua valutazione sia identica a quella di tutti gli altri candidati per la tua cdc per quella regione.
Torna in alto Andare in basso
gnomoblu



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 11.07.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Lun Lug 11, 2016 9:00 am

Io di certo non ho passato scienze. E mi chiedo se riuscirò ancora a lavorare perché la ministro dice che gli incarichi non ci saranno più.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Lun Lug 11, 2016 11:30 am

teodosio.orlando ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:
triny84 ha scritto:
glenngould ha scritto:
tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

Non sono di questa cdc, tuttavia ho la grandissima curiosità di chiedere ai COLLEGHI che, nella loro veste di commissari, stanno compiendo queste stragi, perché. Si parla di persone già selezionate, che hanno scelto e avviato un percorso lavorativo costato tempo, denaro, fatica. Che hanno seguito un corso di specializzazione per l'insegnamento, magari superando gli esami e la prova finale con dei voti incoraggianti, e poi... al concorso vengono valutati inidonei all'insegnamento. Ma i colleghi commissari sono consapevoli di chi hanno davanti?
Ci sarà pure qualcuno di questi commissari che legge orizzontescuola: ma ditemi, lo sapete che state valutando docenti abilitati all'insegnamento a seguito di un corso universitario, e non gente raccattata per la strada che "ci ha provato"?
Ma dove sta il problema? Nel vostro metodo di valutazione, o nella selezione che viene fatta per accedere al TFA, o nella struttura del TFA? O forse questi aspiranti docenti sono stati colti da un malore collettivo che li ha fatti ringrullire in massa?
L'esito di questo concorso è la prova provata che questo sistema di reclutamento è assurdo. La selezione deve essere fatta PRIMA di far spendere tempo, soldi, fatica, alle persone. Fatta in questo modo, dopo anni di investimenti, è un'ingiustizia che nessuno di noi merita.


Io sono un collega con una certa anzianità e un sacco di titoli e leggo il forum di orizzonte scuola. Non sono tra i commissari, perché, come ho già spiegato, pur avendo presentato domanda non sono stato neppure interpellato. Nel Lazio i commissari sono stati scelti a casaccio solo sulla base della loro disponibilità a lavorare d'estate per quattro soldi, sicché, temo, valuteranno in fretta con l'idea di andare il più presto possibile in vacanza. Si è toccato l'apice della scorrettezza e dell'inadempienza rispetto alle norme vigenti. Infatti, l'USR Lazio, avendo decentrato le prove di alcune classi di concorso a Latina, ha pensato bene (ossia male) di non rispettare i criteri di precedenza per designare i commissari, basati su titoli e sulla competenza nel valutare, ma si è attenuto a criteri esclusivamente...geografici! Ossia: il concorso si fa a Latina e quindi i commissari sono tutti della provincia di Latina, anche se in quella di Roma o di Frosinone ci fossero docenti più titolati! Lo abbiamo constatato io e altri colleghi per filosofia, storia, lettere, latino e greco. Nessuno di noi di Roma è stato non solo chiamato, ma neppure interpellato, nonostante avessimo fatto regolare domanda comprensiva di curriculum. Io per esempio oltre a essere vincitore di vari concorsi e ad avere il dottorato, ho fatto il supervisore SSIS e il docente in vari corsi abilitanti del passato, sicché ho una certa esperienza nel valutare altri professionisti (ho pure insegnato in Germania e ho la specializzazione CLIL per inglese, sicché avrei potuto far risparmiare i compensi anche per i membri aggiunti di lingue). Ma, mi ha spiegato con candore incredibile una funzionaria dell'Ufficio scolastico di Latina, hanno preferito non chiamare nessuno da altra provincia nel timore che rinunciasse o che si dimettesse in corso d'opera. Siamo ai limiti della demenza.
Il bello è che non hanno certo escluso solo me dalle commissioni. Ma anche, ad esempio, alcuni miei validissimi colleghi di latino e greco che hanno tutorato dei tirocinanti TFA e che mi hanno assicurato che non sarebbero assolutamente andati nelle commissioni con intenti "sterminatori", ma proprio per valorizzare quei candidati di cui avevano apprezzato le doti umane e didattiche. Del resto, che cosa c'era da aspettarsi da un direttore generale che, nella lettera di ringraziamento per l'operato dei vari enti preposti al concorso docenti, cita il grande scrittore "Giuseppe Verga"? Cfr.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Allora si spiegano molte cose. Ma a mio parere il fatto che la selezione dei commissari, in sfregio alle regole poste a priori, sia stata fatta in questo modo, apre buone argomentazioni ai candidati che volessero ricorre avverso la bocciatura.
Lo scrittore Giuseppe Verga comunque è veramente tanta roba!
Torna in alto Andare in basso
ayreon



Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Lun Lug 11, 2016 12:26 pm

EleBuby ha scritto:
Ecco il link al gruppo su Facebook.
Non mi convince molto la richiesta di accesso agli atti prima dei risultati, ma io personalmente ho cominciato a chiedere ai docenti unoversitari e responsabili TFA, se possibile, di intervenire pubblicamente. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ma, infatti, non si può. L'accesso agli atti può essere richiesto solo se è presente un interesse legittimo. Se non sono usciti i risultati non hai alcun interesse.
Torna in alto Andare in basso
 
I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Insegnare Filosofia e Storia.
» In quali scuole si insegna con la A036?
» A037: con filosofia o storia?
» I primi vaccini
» Risultati istologici ok

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Andare verso: