Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pippo.russotto



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Lug 25, 2016 1:44 am

Salve a tutti.
Una mia amica produrrà domanda di assegnazione provvisoria.
Lei è madre di 2 figli piccoli (1 e 5 anni) e ha nonna (vedova) con 104 art.3 comma 3.
La nonna risiede nello stesso stabile, ma non fa parte del nucleo familiare, ed ha 4 figli, 3 ultrasessantacinquenni non in grado di assisterla, e un quarto sotto i 65 che non se ne occupa.
1) Lei dice che si può richiedere la precedenza o per i figli o per la 104, non per entrambi. Giusto?
2) Su cosa le conviene puntare?
3) Nel caso optasse per la 104, lo zio sotto i 65 deve produrre dichiarazione che non è in grado di effettuare l'assistenza al soggetto con disabilità in situazioni di gravità, per ragioni esclusivamente oggettive? Giusto?
4) Cosa deve intendere per "ragioni esclusivamente oggettive"?
5) Gli atri cugini, affini di II grado come lei, devono pure fare dichiarazione o basta che la mia amica dichiari di essere l'unica che assiste la nonna?
Tornare in alto Andare in basso
pippo.russotto



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Dom Ago 07, 2016 5:50 pm

nessuno può aiutare?
Tornare in alto Andare in basso
fragolino1



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 28.10.12

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 1:14 pm

Ero ad inoltrarvi una domanda posta in altro topico

Salve ero a porvi il seguente quesito
Mio padre ha la 104 con i requisiti della gravità (la norma mi da diritto, come referente unico, ai tre giorni di permesso mensile più l'eventuale precedenza nelle a.p.). Egli risiede nel mio stesso comune (Parma) dove io insegno con mia moglie anche lei docente. Per motivi vari (non riesce più a pagare l'affitto ed altro) vuole tornare nella sua casa di origine (che è a Caserta dove andrebbe ad eleggere il suo nuovo domicilio ) dove andremmo a convivere tutti insieme. Ci sarebbero i presupposti per poter chiedere l'assegnazione provvisoria ?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 1:56 pm

pippo.russotto ha scritto:
Salve a tutti.
Una mia amica produrrà domanda di assegnazione provvisoria.
Lei è madre di 2 figli piccoli (1 e 5 anni) e ha nonna (vedova) con 104 art.3 comma 3.
La nonna risiede nello stesso stabile, ma non fa parte del nucleo familiare, ed ha 4 figli, 3 ultrasessantacinquenni non in grado di assisterla, e un quarto sotto i 65 che non se ne occupa.
1) Lei dice che si può richiedere la precedenza o per i figli o per la 104, non per entrambi. Giusto?
2) Su cosa le conviene puntare?
3) Nel caso optasse per la 104, lo zio sotto i 65 deve produrre dichiarazione che non è in grado di effettuare l'assistenza al soggetto con disabilità in situazioni di gravità, per ragioni esclusivamente oggettive? Giusto?
4) Cosa deve intendere per "ragioni esclusivamente oggettive"?
5) Gli atri cugini, affini di II grado come lei, devono pure fare dichiarazione o basta che la mia amica dichiari di essere l'unica che assiste la nonna?
La tua amica non può scrivere direttamente ?

Sicuro che non stiamo parlando, almeno per la nonna, di nipote che la nonna non l'ha mai cagata neanche di striscio ed ora si ricorda che esiste solo per togliersi il trasferimento dal proprio culo ed infilarglielo nel culo di un altro ?

PS non c'è bisogno che tu mi faccia notare quanto sono volgare, ne sono pienamente consapevole, ma la volgarità non è la cosa peggiore che un docente possa mette in campo; capisci ammè.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 1:58 pm

fragolino1 ha scritto:
Ero ad inoltrarvi una domanda posta in altro topico

Salve ero a porvi il seguente quesito
Mio padre ha la 104 con i requisiti della gravità (la norma mi da diritto, come referente unico, ai tre giorni di permesso mensile più l'eventuale precedenza nelle a.p.). Egli risiede nel mio stesso comune (Parma) dove io insegno con mia moglie anche lei docente. Per motivi vari (non riesce più a pagare l'affitto ed altro) vuole tornare nella sua casa di origine (che è a Caserta dove andrebbe ad eleggere il suo nuovo domicilio ) dove andremmo a convivere tutti insieme. Ci sarebbero i presupposti per poter chiedere l'assegnazione provvisoria ?
Hai preso in considerazione la possibilità di vivere tutti insieme .... a Parma ?
Tornare in alto Andare in basso
fragolino1



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 28.10.12

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 2:11 pm

Ritengo il forum una cosa seria e non creato per persone spiritose come te che rispondono in maniera superficiale su questioni e situazioni problematiche che non dovrebbero suscitare ilarità. La prossima volta astieniti dal fare commenti inutili
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 3:05 pm

fragolino1 ha scritto:
Ritengo il forum una cosa seria e non creato per persone spiritose come te che rispondono in maniera superficiale su questioni e situazioni problematiche che non dovrebbero suscitare ilarità. La prossima volta astieniti dal fare commenti inutili
Proprio perchè considero il forum cosa seria e la 104 cosa serissima, sbeffeggio coloro che ne abusano; li sbeffeggio perchè non posso fare altro.

La 104 è nata per dare sollievo a chi è coinvolto con la disabilità, non a chi si fa coinvolgere con la disabilità.

Se un nonno è accudito dal nipote, la 104 aiuta il nipote; non esiste che il nonno si debba fare accudire dal nipote (magari fintamente) affinchè il nipote possa godere della 104.

Idem per le convivenze a Parma o a Caserta.

Ricorda che ogni volta che uno gode un altro soffre.
Tornare in alto Andare in basso
fragolino1



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 28.10.12

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 4:57 pm

Avere un genitore o un figlio disabile è un qualcosa che merita rispetto (come si fa a godere di una cosa del genere) e non certo la tua ironia. Non mi sento affatto sbeffeggiato da te: il diritto (che è una cosa seria), d'altronde, prevede e disciplina situazioni meritevoli di tutela preservando alcune categorie dalla discriminazione che nasce da determinati atteggiamenti (tipo il tuo). Se c'è qualcuno che specula, non è il mio caso ancorché, ripeto, queste cose non interessano a chi utilizza questo forum. Pur comprensivo della tua sofferenza ( e delle tue frustrazioni) non risponderò più alle tue provocazioni poiché le ritengo perfettamente inutili.






Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 08, 2016 5:19 pm

fragolino1 ha scritto:
Avere un genitore o un figlio disabile è un qualcosa che merita rispetto (come si fa a godere di una cosa del genere) e non certo la tua ironia. Non mi sento affatto sbeffeggiato da te: il diritto (che è una cosa seria), d'altronde, prevede e disciplina situazioni meritevoli di tutela preservando alcune categorie dalla   discriminazione che  nasce  da determinati atteggiamenti (tipo il tuo). Se c'è qualcuno che specula,  non è il mio caso ancorché, ripeto,  queste cose non interessano a chi utilizza questo forum. Pur comprensivo della tua sofferenza ( e delle tue frustrazioni)  non risponderò più alle tue provocazioni poiché le ritengo perfettamente inutili.
Proprio perchè la disabilità e la 104 sono cosa seria non bisognerebbe abusarne.

1) molti di quelli che hanno la 104 in realtà ne abusano.
2) chi non ce l'ha non ne abusa
3) io non ce l'ho e non la voglio
4) tu e pippo.russotto ce l'avete
5) quanto sopra fa sorgere sospetti su voi e non su me
6) le situazioni curiose che avete descritto alimentano i cattivi pensieri dei malfidenti come me
7) io non ho scritto che tu intendi abusarne, ho solo fatto notare soluzioni alternative e più semplici, il fatto che tu abbia la coda di paglia alimenta ulteriormente i cattivi pensieri.
Tornare in alto Andare in basso
pippo.russotto



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 2:22 am

Caro avidodinformazioni non ti faccio notare che sei volgare, sono uomo di mondo, non mi scandalizzo.
1) Se la legge prevede una cosa, quella è la legge; può essere più o meno giusta dal punto di vista morale, è sempre giusta dal punto di vista legale. Quindi se hai problemi su come funziona la 104 rivolgiti al legislatore.
2) La mia amica è madre di due figli piccoli (1 e 5 anni, vd sopra) e vive nello stesso stabile di una donna anziana, ultranovantenne, invalida al 100% in situazione di gravità, e siccome si fa il culo tutto il giorno con i figli piccoli e la nonna, non ha tempo di scrivere nel forum!
Buona notte
Tornare in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3559
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 9:59 am

Avido avrà anche esagerato con parole non proprio sopraffine, ma la verità è che sta 104 dà una precedenza maggiore a gente che la chiede per parenti e affini entro il terzo grado (leggi pronipoti, prozii, zii degli zii e chi e tutto l'albero genealogico, pure del coniuge), e una precedenza meno importante a gente con figli di 2/3 mesi, per grazia del Signore sanissimi. Quindi, se permetti, un pó di polemica ci sta tutta. Senza contare che si deve presentare pure una dichiarazione con la quale si attesta che gli altri parenti non se ne possono occupare per ragioni esclusivamente "oggettive"... Cioèèè? Ma per favore!!!
Ci sono persone che hanno veramente esigenza di chiedere la 104, vedi la tua amica, ma tantissimi che sono alla caccia di pronipoti, nipoti, zii e cugini che non si sono mai cagati ma che ora cascano a puntino.
In Italia se non hai la 104 non sei nessuno, questa è l'amara verità.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 10:38 am

pippo.russotto ha scritto:
Caro avidodinformazioni non ti faccio notare che sei volgare, sono uomo di mondo, non mi scandalizzo.
1) Se la legge prevede una cosa, quella è la legge; può essere più o meno giusta dal punto di vista morale, è sempre giusta dal punto di vista legale. Quindi se hai problemi su come funziona la 104 rivolgiti al legislatore.
2) La mia amica è madre di due figli piccoli (1 e 5 anni, vd sopra) e vive nello stesso stabile di una donna anziana, ultranovantenne, invalida al 100% in situazione di gravità, e siccome si fa il culo tutto il giorno con i figli piccoli e la nonna, non ha tempo di scrivere nel forum!
Buona notte
Dunque vediamo, la tua amica da settembre a giugno si smazza nonna e bimbi e trova il tempo di farsi 18 ore a scuola più correzione compiti, preparazione lezioni ecc ecc; nel mese di agosto non deve fare quella ventina di ore scolastiche settimanali, ma in ogni caso non trova tempo per mettersi al PC; mi ricorda quella barzelletta:

C'è un uomo che va dal dottore e gli dice "c'è un mio amico che ha dei puntini rossi proprio lì ..... mi comprende ..... sulla punta ...... secondo lei è grave ?"
Il dottore risponde "tiri fuori il suo amico dai pantaloni e me lo faccia vedere"

Le persone che ci marciano con la 104 (che se non abusata sarebbe una legge giusta) sono troppe per non farsi venire dei dubbi quando si leggono post che presentano elementi curiosi come il tuo.

In via del tutto ipotetica, se la tua amica avesse due bambini e se la nonna se la smazzasse abitualmente un'altra persona, la tua amica RUBEREBBE l'agevolazione a qualche mamma con tre bambini che non ha voluto fare la furba.

Se invece la nonna se la smazza veramente allora tutto è regolare; grazie a Dio la tua amica è impegnatissima e non avrà il tempo di farsi il sengue amaro leggendomi.
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 2166
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 12:01 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Se invece la nonna se la smazza veramente allora tutto è regolare; grazie a Dio la tua amica è impegnatissima e non avrà il tempo di farsi il sengue amaro leggendomi.

Non è leggendo i tuoi commenti che chi ha la 104 sul serio si fa il sangue amaro.
Io me lo faccio piuttosto quando sento parentiamiciconoscentidiogniordineegrado che consigliano a mio marito di approfittare della 104 che ha per nostro figlio.
La 104 è una legge, come al solito, sacrosanta per alcuni (anzi, limitata: in casi di disabilità tragiche tre giorni di permesso al mese non sono niente), ma senza controllo, quindi abusatissima. Gli esempi sono sotto gli occhi di tutti e non solo nella scuola. Tutto sta alla coscienza del singolo, come di consueto.
Come diceva una collega in altro topic... "per me il problema è AVERLA, la 104".
Tornare in alto Andare in basso
eugenio66



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 09.05.11

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 12:55 pm

Abusare della 104 è un atto gravissimo oltre che, se provato, penalmente rilevabile.

Però mi metto nei panni di chi ha un disabile grave a casa: crisi, giorni passati al pronto soccorso, feste che non esistono più da anni, insomma situazioni devastanti

E cosa sono tre giorni di permesso in questi casi. Nulla.

Non tutte le 104 sono false.
Tornare in alto Andare in basso
pippo.russotto



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 1:43 pm

Caro avidodinformazioni, io purtroppo non conosco tutte le persone che hanno usufruito della 104; sono sicuro che ce ne saranno moltissimi che ne hanno abusato, pur rispettando la legge. Chi invece ne approfitta raggirando la legge va denunciato.
Aggiungo che una delle cose di cui più si abusa in Italia è il cervello, strumento che molti non sono in grado di usare. Basterebbe capire che se la mia amica ha figli di 1 e 5 anni, l'anno scorso....ci puoi arrivare anche tu...aveva solo un figlio di 4 anni. Se poi aggiungi che la nonna è novantenne e generalmente la situazione peggiora con l'età, potresti anche capire che fino a poco fa la mia amica, che quest'anno è stata in congedo, poteva fare 18 ore etc...perché aveva 1 solo figlio e nonna che stava meglio...ma anche questo è un complotto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 2:15 pm

eugenio66 ha scritto:
Abusare della 104 è un atto gravissimo oltre che, se provato, penalmente rilevabile.

Però mi metto nei panni di chi ha un disabile grave a casa: crisi, giorni passati al pronto soccorso, feste che non esistono più da anni, insomma situazioni devastanti

E cosa sono tre giorni di permesso in questi casi. Nulla.

Non tutte le 104 sono false.
Rubare tre giorni al mese allo stato (nei casi in cui si abusa) è peccato veniale, perchè lo stato ha le spalle larghe.

Rubare la precedenza a chi ne ha diritto è peccato mortale, lui ha le spalle più strette di te, lui è in situazione peggiore della tua.

In questo thread si sta parlando di precedenze nell'assegnazione della sede, non di giorni di permesso.
Tornare in alto Andare in basso
malibustacy

avatar

Messaggi : 2480
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 2:18 pm

e come si mette allora per persone come me che avendo dvvero un fratello invalido al 100% e unica sorella mi dicono no scusateci tanto hai i tuoi bei genitori che lo assistono, tu non hai precedenze................con una madre invalida 100% residuata da tumore settantenne ma senza art 3 comma 3 e padre settantenne mezzo cecato ma non art 3 comma 3 , e davvero mio fratello ha solo come me come referente perchè ditemi se a 70 anni e malati ( MA SENZA ART3 COMMA 3) si puo avere ancora la forza di prendersi cura di un figlio da mattina a sera , notte, ecc.........


MA DOV'E' LA GIUSTIZIA?????????????DOVREI FAR TRASFORMARE ILLEGALMENTE L'INVALIDITA DI MIA MADRE E DI MIO PADRE IN ART 3 COMMA 3 PER DIMOSTRARE CHE SONO CADAVERI AMBULANTI CHE NON CE LA FANNO AD ANDARE AVANTI????????????????????????'ED IO DOVREI AVERE MISERA TERZA PRECEDENZA ESSENDO UNICA SORELLA??????????????

MA ANDATE A F.......... MINISTRI DI MERDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17919
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 2:19 pm

pippo.russotto ha scritto:
Caro avidodinformazioni, io purtroppo non conosco tutte le persone che hanno usufruito della 104; sono sicuro che ce ne saranno moltissimi che ne hanno abusato, pur rispettando la legge. Chi invece ne approfitta raggirando la legge va denunciato.
Aggiungo che una delle cose di cui più si abusa in Italia è il cervello, strumento che molti non sono in grado di usare. Basterebbe capire che se la mia amica ha figli di 1 e 5 anni, l'anno scorso....ci puoi arrivare anche tu...aveva solo un figlio di 4 anni. Se poi aggiungi che la nonna è novantenne e generalmente la situazione peggiora con l'età, potresti anche capire che fino a poco fa la mia amica, che quest'anno è stata in congedo, poteva fare 18 ore etc...perché aveva 1 solo figlio e nonna che stava meglio...ma anche questo è un complotto.
Non è un complotto, ma ammetti che andare su internet e mettere un post richiede 5 minuti; si può fare mentre sei seduto sul cesso, così si ottimizzano i tempi; si può fare con un bimbo di 5 anni sulle ginocchia mentre l'altro dorme: "gioia siediti qui e facciamo il gioco della tastiera e dei pulsanti schiacciati".
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8272
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 2:25 pm

malibustacy ha scritto:
e come si mette allora per persone come me che avendo dvvero un fratello invalido al 100% e unica sorella mi dicono no scusateci tanto hai i tuoi bei genitori che lo assistono, tu non hai precedenze................con una madre invalida 100% residuata da tumore settantenne ma senza art 3 comma 3 e padre settantenne mezzo cecato ma non art 3 comma 3 , e davvero mio fratello ha solo come me come referente perchè ditemi se a 70 anni e malati ( MA SENZA ART3 COMMA 3) si puo avere ancora la forza di prendersi cura di un figlio da mattina a sera , notte, ecc.........


MA DOV'E' LA GIUSTIZIA?????????????DOVREI FAR TRASFORMARE ILLEGALMENTE L'INVALIDITA DI MIA MADRE E DI MIO PADRE IN ART 3 COMMA 3 PER DIMOSTRARE CHE SONO CADAVERI AMBULANTI CHE NON CE LA FANNO AD ANDARE AVANTI????????????????????????'ED IO DOVREI AVERE MISERA TERZA PRECEDENZA ESSENDO UNICA SORELLA??????????????

MA ANDATE A F.......... MINISTRI DI MERDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
se può consolarti...
nonna di mio marito, attualmente centounoanni, sta bene come si può stare a quell'età (e ci baciam tutti i gomiti, sia chiaro).
ho scoperto che due anni fa aveva fatto richiesta di accompagnatoria...negata.
ora ci riproveremo...mica per altro...ma la badante che comunque la assiste ha un bel costo...tutto a carico della famiglia, ovvio.
poi vedi in tv i falsi invalidi...e ti vien da fanxulizzare il resto del mondo...
Tornare in alto Andare in basso
Trampola



Messaggi : 843
Data d'iscrizione : 09.10.12

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 3:14 pm

Nella mia breve carriera come docente posso dire di non aver mai conosciuto un collega con una 104 vera. Magari avevano si dei parenti con disabilità ma di certo non se ne occupavano, però usufruivano delle agevolazioni offerte dalla 104 per scavalcare gli altri nelle graduatorie o per allungare le vacanze di Natale e quelle di Pasqua. Le 104 di nonni, cognati e parenti affini mi fanno onestamente ridere.
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8272
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Ven Ago 12, 2016 4:25 pm

io avendo purtroppo usufruito, per breve tempo aripurtroppo, della 104 per mio padre...dormendo direttamente spesso dai miei per reale e pratica assistenza, facendo la notte in ospedale e andando la mattina dopo a scuola, chiamando la scuola dal taxi che mi portava, di corsa, in ospedale, avvertendo che no, mi dispiace, ma proprio quel giorno avrei usufruito di uno dei tre giorni cui avevo diritto in un mese e sì, mi dispiaceva avvertire solo a quell'ora ma il ricovero d'emergenza non era stato davvero possibile prevederlo...avendo usufruito in una sola volta di uno di quei giorni per me, solo per me, perchè avevo avuto avuto un crollo pure io dopo sei mesi di vita così...e mi sentivo pure in colpa perchè quel giorno l'ho poi passato davvero a letto, a dormire, mentre un parente mi sostituiva come badante/infermiera dopo che, follia della casualità, il giorno prima avevo riportato a casa mio padre dall'ospedale, la mattina...e la sera mi ero ritrovata in altro ospedale, sempre d'urgenza, per mia madre...
dopo mesi così, difficili, ma davvero, per tutti quelli che mi stavano vicino e non solo per chi quella 104 me l'aveva permessa...vado a scuola e mi mettono, dopo gentile e regolare richiesta, a fare una supplenza durante l'ora buca: la collega che vive a milano da sempre, come al solito si era presa i tre giorni di 104, ai quali aveva sacrosanto diritto per legge, allungando così, come sempre, le vacanze...per "assistere" il genitore che vive dall'altra parte dell'Italia...
la 104 è sacra, sia chiaro, per fortuna che c'è...
ma come vado sempre dicendo...probabilmente andrebbero cambiate le modalità di assegnazione (oltre che ovviamente verificate quelle in corso spesso ottenute con certificati "facilotti" -che anche qui, consentitemi una parentesi...io con un genitore con prognosi di vita di pochi mesi...con lastre e tac alla mano...ho comunque dovuto portarlo a fare la regolare visita medica davanti alla commissione che regolare l'attribuzione di 104...come sia possibile ottenerla in maniera truffaldina è materia a me sconosciuta-)
Tornare in alto Andare in basso
pippo.russotto



Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?   Lun Ago 15, 2016 3:52 pm

Caro avidodinformazioni andare su internet e mettere un post richiede 5 minuti, cambiare un pannolino richiede 5 minuti, cambiare un pannolone richiede 5 minuti, preparare il latte richiede 5 minuti...solo che purtroppo in una giornata c'è un numero finito di 5 minuti....soprattutto per chi si fa il mazzo. Sono genitore anch'io e ti assicuro che prima di avere figli credevo pure io che si potesse scrivere post col bimbo in braccio! Ti chiedo: tu sei in grado di scrivere posti con un bimbo di 5 anni sulle ginocchia? Io ti assicuro che non ci sono mai riuscito!
Tornare in alto Andare in basso
 
assegnazione provvisoria: 104 per nonna o figli, cosa conviene?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Damigella e paggetto: chi sono, cosa fanno, come si vestono
» AMH troppo basso cosa fare?
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» Salendo i gradini con i nomi dei miei figli
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: