Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Aspettativa Zero

Aspettativa Zero

Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 01.08.11

Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola Empty
MessaggioTitolo: Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola   Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola EmptyMar Lug 26, 2016 9:09 pm

La “buona scuola” comincia a manifestare i suoi effetti nelle operazioni di mobilità attualmente in corso e, quindi, un’analisi a partire dagli effetti può essere formulata.
Spero non sia considerato populismo o meglio docentismo, addirittura lamentismo, ma ho sempre pensato che il fine ultimo di quella legge fosse riferire la scuola al potere politico, come è già stato fatto per la sanità (docenti - presidi, presidi dirigenti USR - dirigenti USR - partiti).
Personalemnte non riesco a capire come oggi che si parla di valutazione dei Dirigenti Scolastici non si levino gli scudi come è stato per la valutazione dei docenti: si sta saldando l’ultimo anello di quella stessa catena.
Ed il cancro della politica, o meglio dell’occupazione politica delle istituzioni, si comincia ad insediare nella scuola.
Come? Con il suo principale vettore: la burocrazia.
Questa mobilità ha una complicatevolezza degna di Hermes Conrad (il burocrate di livello 34 di Futurama).
Fasi successive ma sovrapposte, interagenti ma separate, alcune per qualcuno mentre altre per altri e ancora alcune per tutti, titolarità a volte su ambiti altre su scuola ma può capitare una COE su più ambiti, graduatorie, colloqui e graduatorie di colloquio, organico di diritto, di fatto ma anche di potenziamento, nella fase successiva cattedre residue dalla precedente ma anche alcune che non c’erano in fase A … prendo il respiro …
Chi poi come me, e mi scuso per il personalismo, vive e insegna in due province limitrofe e quella d’insegnamento è Roma tra fase A (trasferito d’ufficio), fase B (potessi cambiare ora le preferenze), utilizzazione e assegnazione provvisoria (ma poi posso rinunciare?) deve risolvere un’equazione trascendente ogni logica.
Insomma la buona scuola ha scritto il suo primo capitolo: “Storie di ordinaria mobilità”!
E la linea d’ombra della burocrazia politica continua ad avanzare.
Torna in alto Andare in basso
Niela



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.07.16

Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola Empty
MessaggioTitolo: Re: Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola   Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola EmptyMar Lug 26, 2016 9:37 pm

Perfettamente d'accordo
Torna in alto Andare in basso
Rosa.83



Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 23.07.15

Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola Empty
MessaggioTitolo: Re: Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola   Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola EmptyMar Lug 26, 2016 9:44 pm

E se decidono che gli esuberi saranno licenziati, tra qualche anno saremo di nuovo tutto a casa senza lavoro ( per mancanza di fondi della scuola o esubero).
Piano perfetto direi!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola Empty
MessaggioTitolo: Re: Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola   Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Storie di ordinaria mobilità nell'era della buona scuola
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: