Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Ilritornodibisonte



Messaggi : 680
Data d'iscrizione : 31.07.16

MessaggioOggetto: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mar Ago 16, 2016 11:44 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-dei-pilastri-della-vita-umana-famiglia-lettera-al-papa


Siamo arrivati a scrivere al Papa perché nessuno ascolta! Che vergogna!
Tornare in alto Andare in basso
piccoloprincipe14



Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 24.06.15

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:06 am

un abbraccio a tutti quelli che vivono questa situazione!!!! un grande, immenso, abbraccio!
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3510
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:21 am

Che dire, con tutto il rispetto per la Sig.ra Maria e le sue vicissitudini familiari, mi auguro innanzitutto che non insegni Italiano, visto che questa lettera è scritta con i piedi, e non è stata manco riletta e corretta, a maggior ragione che è una lettera indirizzata a Sua Santità.
E poi basta con questo termine "deportazione", che è inopportuno, fuori luogo, fuori tempo, e uno schiaffo morale a chi è stato nei campi di concentramento. Solo per questo, la sua lettera non meriterebbe nè di essere pubblicata, nè di essere letta dal Papa.
Come disse Gesù a Lazzaro: "alzati e cammina". Fra qualche giorno la campanella suona, e quindi, se non lo si è fatto finora, è giunta l'ora di alzarsi e cominciare a muovere i primi passi, andando incontro al proprio destino, frutto di una scelta volontaria e non imposta.
Tornare in alto Andare in basso
Ilritornodibisonte



Messaggi : 680
Data d'iscrizione : 31.07.16

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:30 am

Ronaldo sono d'accordo con te....ma fino ad un certo punto....
Tornare in alto Andare in basso
VITAK



Messaggi : 1693
Data d'iscrizione : 14.05.14

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:36 am

Romado72 ha scritto:
Che dire, con tutto il rispetto per la Sig.ra Maria e le sue vicissitudini familiari, mi auguro innanzitutto che non insegni Italiano, visto che questa lettera è scritta con i piedi, e non è stata manco riletta e corretta, a maggior ragione che è una lettera indirizzata a Sua Santità.
E poi basta con questo termine "deportazione", che è inopportuno, fuori luogo, fuori tempo, e uno schiaffo morale a chi è stato nei campi di concentramento. Solo per questo, la sua lettera non meriterebbe nè di essere pubblicata, nè di essere letta dal Papa.
Come disse Gesù a Lazzaro: "alzati e cammina". Fra qualche giorno la campanella suona, e quindi, se non lo si è fatto finora, è giunta l'ora di alzarsi e cominciare a muovere i primi passi, andando incontro al proprio destino, frutto di una scelta volontaria e non imposta.

Forse "deportazione" è un termine eccessivo, se paragonato con i campi di concentramento... Ma non si può negare che il problema esista.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 445
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:38 am

Romado72 ha scritto:
Che dire, con tutto il rispetto per la Sig.ra Maria e le sue vicissitudini familiari, ...'...............

Fra qualche giorno la campanella suona, e quindi, se non lo si è fatto finora, è giunta l'ora di alzarsi e cominciare a muovere i primi passi, andando incontro al proprio destino, frutto di una scelta volontaria e non imposta.

Quoto.
Tornare in alto Andare in basso
Laprof67



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 15.08.16

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 7:35 am

a me sembra semplicemente una lettera penosa.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 7:40 am

Vittimismo
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 7:42 am

Ma è uno scherzo, vero?
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 992
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:27 am

Laprof67 ha scritto:
a me sembra semplicemente una lettera penosa.
tutto è penoso, qualunque rivendicazione di un docente è penosa agli occhi di un altro docente! Anche l'essere docente è penoso agli occhi delle persone esterne alla scuola!
Tornare in alto Andare in basso
moniboni83



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 19.01.13

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:34 am

sconcertato_1 ha scritto:
Romado72 ha scritto:
Che dire, con tutto il rispetto per la Sig.ra Maria e le sue vicissitudini familiari, ...'...............

Fra qualche giorno la campanella suona, e quindi, se non lo si è fatto finora, è giunta l'ora di alzarsi e cominciare a muovere i primi passi, andando incontro al proprio destino, frutto di una scelta volontaria e non imposta.

Quoto.

Anche io. Pietismo puro...
Non credo che un Papa che ha vissuto tra le favelas argentine potrà prenderla molto sul serio...


Ultima modifica di moniboni83 il Mer Ago 17, 2016 8:43 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Pirandello



Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:41 am

Che dire...
Mi vergogno di avere colleghi senza cuore...(ma mi sono trattenuto per non essere volgare)
Il problema non è accettare o meno il destino riservatoci dalla legge 107, ma il modo in cui tale legge è stata applicata.
I giudici daranno ragione a tanti colleghi...
Basta con la scuola statale. Questo Stato non funziona!
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:09 am

Da Frascati a Verona e si lamenta? Visto che per 20 anni ha lavorato nella paritaria (non oso immaginare cosa insegni), perchè non ci è rimasta? No...voleva il POSTO FISSO...lo sapeva che funzionava così.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:10 am

Pirandello ha scritto:
Che dire...
Mi vergogno di avere colleghi senza cuore...(ma mi sono trattenuto per non essere volgare)
Il problema non è accettare o meno il destino riservatoci dalla legge 107, ma il modo in cui tale legge è stata applicata.
I giudici daranno ragione a tanti colleghi...
Basta con la scuola statale. Questo Stato non funziona!
Basta dimettersi, se non si vuole la scuola statale.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3162
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:36 am

il problema non è il fatto che la scuola sia statale. Piuttosto bisognerebbe porre in atto tutte le strategie per il buon funzionamento della scuola. Purtroppo non si possono licenziare tutte le persone che eseguono prestazioni solo per la retribuzione e, quindi, non come dovrebbero ma basterebbe diminuire loro lo stipendio decurtando anche una minima parte. A quel punto tutto filerebbe liscio


Ultima modifica di rita 76 il Mer Ago 17, 2016 11:17 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
erik



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:41 am

La piaga sono le paritarie che non pagano se fossero scuole come dio comanda molti rinuncerebbero alle scuole statali
Tornare in alto Andare in basso
Pirandello



Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:03 am

C080 ha scritto:
Da Frascati a Verona e si lamenta? Visto che per 20 anni ha lavorato nella paritaria (non oso immaginare cosa insegni), perchè non ci è rimasta? No...voleva il POSTO FISSO...lo sapeva che funzionava così.

No basta pensare anche ad altro...
Dopo la scuola c'è un secondo lavoro meglio retribuito è più gratificante.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3985
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:07 am

erik ha scritto:
La piaga sono le paritarie che non pagano se fossero scuole come dio comanda molti rinuncerebbero alle scuole statali

questo è vero; però non parrebbe il caso di questa collega che dice di aver lavorato nelle paritarie per 20 anni. Dubito che lo abbia fatto senza stipendio o con mini-stipendio.
Non è una novità portata dalla 107 il fatto che in mobilità le paritarie non diano punteggio. Se si è nel mondo della scuola da decenni, mi pare scontato saperlo. Il rischio della collega Maria di non rimanere nella sua provincia era talmente noto e palese che mi pare impossibile non l'abbia preso in considerazione. Al suo posto, ripeto al suo posto, avrei continuato il mio lavoro nella paritaria e sarei rimasta in gae, senza presentare domanda di assunzione (peraltro in gae ha 120 ptt. che sono comunque un numero rispettabile) e aspettando lo scorrimento normale, così come è sempre stato fatto finora.
Il caso di Maria è il caso di quelli/e che non hanno compreso la portata delle assunzioni straordinarie o che hanno contato su futuri aggiustamenti, è il caso di coloro che dicevano "grazie renzi! bravo matteo!" e adesso lo rinnegano. Farà domanda di AP.
Tornare in alto Andare in basso
Online
magnons



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 11.08.15
Località : Firenze

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:24 am

Infatti..altro che massima diffusione. Questa lettera andrebbe cancellata anche da OS (che a mio parere pubblica con troppa facilità lettere con lamenti qualunquisti e privi di logica), per rispetto dei docenti che hanno fatto le proprie scelte con coscienza ed ora stanno in silenzio. E poi basta con questa storia di Agnese Renzi, che non sono altro che isterici pettegolezzi da bar.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 4021
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:27 am

Ma per carità..
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7712
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:43 am

imbarazzante.
confesso di averla letta con un occhio solo.
al primo errore mi son già saltati i nervi, già ringhio quando li leggo qui nel forum...vederli pubblicati e messi visibilmente in mostra anche al resto del mondo...mi mortifica e questa prece, per modalità, stile e contenuti, non farà altro che affossare ulteriormente il livello di considerazione, già bassissimo, di cui "gode" la nostra categoria.
sbandierare poi d'aver prestato servizio alla paritaria per tutti quegli anni...per poi
mollarla alla prima occasione di pubbligo impiego...la dice lunga sul livello intellettivo e morale di questa mamma che mi rifiuto di considerare collega.
Tornare in alto Andare in basso
argo.



Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 29.06.16

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:51 am

michetta ha scritto:
erik ha scritto:
La piaga sono le paritarie che non pagano se fossero scuole come dio comanda molti rinuncerebbero alle scuole statali

questo è vero; però non parrebbe il caso di questa collega che dice di aver lavorato nelle paritarie per 20 anni. Dubito che lo abbia fatto senza stipendio o con mini-stipendio.
Non è una novità portata dalla 107 il fatto che in mobilità le paritarie non diano punteggio. Se si è nel mondo della scuola da decenni, mi pare scontato saperlo. Il rischio della collega Maria di non rimanere nella sua provincia  era talmente noto e palese che mi pare impossibile non l'abbia preso in considerazione. Al suo posto, ripeto al suo posto, avrei continuato il mio lavoro nella paritaria e sarei rimasta in gae, senza presentare domanda di assunzione (peraltro in gae ha 120 ptt. che sono comunque un numero rispettabile) e aspettando lo scorrimento normale, così come è sempre stato fatto finora.
Il caso di Maria è il caso di quelli/e che non hanno compreso la portata delle assunzioni straordinarie o che hanno contato su futuri aggiustamenti, è il caso di coloro che dicevano "grazie renzi! bravo matteo!" e adesso lo rinnegano. Farà domanda di AP.
Non avrebbero dovuto pubblicarla, a meno di non voler dar ragione a tal rondolino. E' delirante (parla tra l'altro addirittura di "sterminio" delle famiglie!).
Tornare in alto Andare in basso
Ciccio.8



Messaggi : 2411
Data d'iscrizione : 24.02.15

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 11:00 am

A parte la forma,
20 anni in una scuola paritaria di Roma (scrive al Papa, non so se...) producono i loro effetti.

erik ha scritto:
La piaga sono le paritarie che non pagano se fossero scuole come dio comanda molti rinuncerebbero alle scuole statali

In questo quadro un'affermazione così sembra un falso sillogismo. Proprio perché lo sono...
Vabbé dai, una soluzione provvidenziale la trova di sicuro.


Ultima modifica di Ciccio.8 il Mer Ago 17, 2016 11:00 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
semplicemente



Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 11:00 am

La collega può licenziarsi, nessuno la obbliga
Tornare in alto Andare in basso
godoPAS



Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 20.12.13

MessaggioOggetto: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 11:01 am

Un delirio imbarazzante!
Tornare in alto Andare in basso
 
Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Eccomi qua....
» FESTA DEL PAPA'
» [Articolo] Il bambino "troppo" amato - Processo a mamma e nonni
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» mia mamma e mio marito insistono...voi fareste un test?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: