Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mar Ago 16, 2016 11:44 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-dei-pilastri-della-vita-umana-famiglia-lettera-al-papa


Siamo arrivati a scrivere al Papa perché nessuno ascolta! Che vergogna!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 11:24 am

spero l'abbia scritta rondolino.

imbarazzante, davvero. certo maria non è sola nel suo dolore: esternazioni di questo tipo le ho lette abbastanza spesso su questo forum...
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4713
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 11:34 am

Io, da docente del Sud, comprendo e condivido...ma mi vien da chiedere: si era perfettamente a conoscenza di questo rischio, ma allora perchè si è fatta domanda? Si rimaneva tranquilli e beati nelle GaE, in massa...
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1630
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:03 pm

Non ho mai compreso perchè rivolgersi ai capi delle religioni quando c'è un problema di tipo amministrativo - burocratico - politico.
Dio non esiste, è un concetto che si contraddice da solo e quandanche fossimo in una realtà guidata da una divinità, non si comprenderebbe perchè essa dovrebbe occuparsi dei diritto scolastico.

Ciò che ci attende è solo il nulla senza scopo, preceduto (in alcuni casi) dalla consapevolezza della fine della nostra coscienza e dal terrore che ne deriva; in questa vita i diritti vanno difesi esclusivamente con mezzi umani: ricorsi, scioperi e proteste legali.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:04 pm

Pirandello ha scritto:

No basta pensare anche ad altro...
Dopo la scuola c'è un secondo lavoro meglio retribuito è più gratificante.

dubito che una persona con tale cultura possa avere un altro lavoro meglio retribuito, al massimo potrà fare la baby sitter
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:07 pm

argo. ha scritto:

Non avrebbero dovuto pubblicarla, a meno di non voler dar ragione a tal rondolino. E' delirante (parla tra l'altro addirittura di "sterminio" delle famiglie!).

infatti Rondolino Ha ragione; basta leggere il forum per vedere il livello dei "docenti" italiani. Piagnoni, ignoranti, incapaci di scrivere quattro frasi di senso compiuto utilizzando la corretta punteggiatura e consecutio temporum.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 5916
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:35 pm

C080 ha scritto:
argo. ha scritto:

Non avrebbero dovuto pubblicarla, a meciò non significa che chidi non voler dar ragione a tal rondolino. E' delirante (parla tra l'altro addirittura di "sterminio" delle famiglie!).

infatti Rondolino Ha ragione; basta leggere il forum per vedere il livello dei "docenti" italiani. Piagnoni, ignoranti, incapaci di scrivere quattro frasi di senso compiuto utilizzando la corretta punteggiatura e consecutio temporum.

e ci sono  anche insegnanti con  poca (per non dire nessuna) voglia di lavorare. E   poi c' è chi svolge una funzione diversa con maggiori responsabilità e una maggiore retribuzione che lavora il minimo indispensabile e questo è molto più grave perché pretende senza dare. In ogni caso meno si lavora e più si va avanti. Questa è la dura realtà :(((


Ultima modifica di rita 76 il Mer Ago 17, 2016 1:04 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:42 pm

rita 76 ha scritto:
C080 ha scritto:
argo. ha scritto:

Non avrebbero dovuto pubblicarla, a meciò non significa che chidi non voler dar ragione a tal rondolino. E' delirante (parla tra l'altro addirittura di "sterminio" delle famiglie!).

infatti Rondolino Ha ragione; basta leggere il forum per vedere il livello dei "docenti" italiani. Piagnoni, ignoranti, incapaci di scrivere quattro frasi di senso compiuto utilizzando la corretta punteggiatura e consecutio temporum.

e ci sono  anche insegnanti con  poca (per non dire nessuna) voglia di lavorare. E   c' è anche chi svolge una funzione diversa con maggiori responsabilità e una maggiore retribuzione che lavora il minimo indispensabile e questo è molto più grave perché pretende senza dare. In ogni caso meno si lavora e più si va avanti. Questa è la dura realtà :(((

Sante Parole (non è una battuta!)...verissimo...qui meno lavori e più guadagni...il mondo funziona al contrario!
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 12:44 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:

Sante Parole (non è una battuta!)...verissimo...qui meno lavori e più guadagni...il mondo funziona al contrario!

detto da uno che sta cercando in tutti i modi di non andare a lavorare....che altro dire?
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 596
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 4:09 pm

precario.acciaio ha scritto:
Non ho mai compreso perchè rivolgersi ai capi delle religioni quando c'è un problema di tipo amministrativo - burocratico - politico.
Dio non esiste, è un concetto che si contraddice da solo e quandanche fossimo in una realtà guidata da una divinità, non si comprenderebbe perchè essa dovrebbe occuparsi dei diritto scolastico.

Ciò che ci attende è solo il nulla senza scopo, preceduto (in alcuni casi) dalla consapevolezza della fine della nostra coscienza e dal terrore che ne deriva;
in questa vita i diritti vanno difesi esclusivamente con mezzi umani: ricorsi, scioperi e proteste legali.


Brrrrrrrr.... brividi........ troppo diretta. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 4:56 pm

C080 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:

Sante Parole (non è una battuta!)...verissimo...qui meno lavori e più guadagni...il mondo funziona al contrario!

detto da uno che sta cercando in tutti i modi di non andare a lavorare....che altro dire?


veramente stiamo cercando in tutti i modi di avvicinarci a casa x vivere....a lavorare, per sopravvivere, anche se lontano, ci dobbiamo andare x forza perché senza si fa la fame!...quindi noi più lavoriamo e più facciamo la fame...questo era il senso!
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 5:13 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:


veramente stiamo cercando in tutti i modi di avvicinarci a casa x vivere....a lavorare, per sopravvivere, anche se lontano, ci dobbiamo andare x forza perché senza si fa la fame!...quindi noi più lavoriamo e più facciamo la fame...questo era il senso!

se lavorando fai la fame, allora non lavorare...che vuoi che ti dica!
Tornare in alto Andare in basso
paranoid



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 14.04.16

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 5:15 pm

Ma che c'entra il.papa con la scuola pubblica, esattamente? ! Ma per carità. ..
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4713
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 5:17 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
C080 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:

Sante Parole (non è una battuta!)...verissimo...qui meno lavori e più guadagni...il mondo funziona al contrario!

detto da uno che sta cercando in tutti i modi di non andare a lavorare....che altro dire?


veramente stiamo cercando in tutti i modi di avvicinarci a casa x vivere....a lavorare, per sopravvivere, anche se lontano, ci dobbiamo andare x forza perché senza si fa la fame!...quindi noi più lavoriamo e più facciamo la fame...questo era il senso!

Mi ripeto: ma perché hai fatto la domanda se sapevi che probabilmente ti spedivano lontano? Nessuno ti ha obbligato
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 6:38 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
C080 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:

Sante Parole (non è una battuta!)...verissimo...qui meno lavori e più guadagni...il mondo funziona al contrario!

detto da uno che sta cercando in tutti i modi di non andare a lavorare....che altro dire?


veramente stiamo cercando in tutti i modi di avvicinarci a casa x vivere....a lavorare, per sopravvivere, anche se lontano, ci dobbiamo andare x forza perché senza si fa la fame!...quindi noi più lavoriamo e più facciamo la fame...questo era il senso!

Mi ripeto: ma perché hai fatto la domanda se sapevi che probabilmente ti spedivano lontano? Nessuno ti ha obbligato


La crisi ci ha obbligato e costretto a fare domanda anche sapendo a cosa saremmo andati incontro.... io lavoro nel privato....abbiamo vissuto momenti "tremendi"....che non auguro a nessuno....e ti assicuro che tanti come me ( come la nostra famiglia) sono stati costretti,sempre x lo stesso motivo,a farla....
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4713
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 7:49 pm

Se lavori nel privato da 20anni e rientravi nel.piano straordinario, certamente sarai in GaE e avresti potuto lavorare da precaria nella tua provincia.. É troppo comodo piangere ora..
Tornare in alto Andare in basso
Albith

avatar

Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:01 pm

Capisco che la lettera nasca dalla disperazione e quindi da parte mia viene tanto rispetto empatico.

Poi però ho qualche difficoltà a condividerne la forma linguistica e i riferimenti ideologici...
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8419
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:02 pm

mannò altropolo...sei distrattttto!
chi insegna è la bisonta...il bisonte lavora nel privato e non insegna.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta

avatar

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:09 pm

C080 ha scritto:
argo. ha scritto:

Non avrebbero dovuto pubblicarla, a meno di non voler dar ragione a tal rondolino. E' delirante (parla tra l'altro addirittura di "sterminio" delle famiglie!).

infatti Rondolino Ha ragione; basta leggere il forum per vedere il livello dei "docenti" italiani. Piagnoni, ignoranti, incapaci di scrivere quattro frasi di senso compiuto utilizzando la corretta punteggiatura e consecutio temporum.

Chissà perché quando lo scrivo io si scatena sempre un flame... forse perché mi imbestialisco sul serio, e non per recita, di fronte a certi livelli di squallore intellettivo e umano?

N.B.: Rondolino è un cialtrone e un somaro, ciò non toglie che a sparare su certa gente perfino lui riesce a fare bella figura con poca fatica.
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1630
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:38 pm

Cosa spinge persone adulte e laureate a scrivere in un forum facendo continui piagnistei sul livello culturale degli altri docenti, assumendo ridicole pose da duro/a e da indignato/a e facendo gli amici del giaguaro?
Ci sono tanti forum in rete in cui simulare una cultura superiore e un'acutezza che non esiste, crescete un pochino...
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.

avatar

Messaggi : 1053
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 8:42 pm

Cloretta ha scritto:
C080 ha scritto:
argo. ha scritto:

Non avrebbero dovuto pubblicarla, a meno di non voler dar ragione a tal rondolino. E' delirante (parla tra l'altro addirittura di "sterminio" delle famiglie!).

infatti Rondolino Ha ragione; basta leggere il forum per vedere il livello dei "docenti" italiani. Piagnoni, ignoranti, incapaci di scrivere quattro frasi di senso compiuto utilizzando la corretta punteggiatura e consecutio temporum.

Chissà perché quando lo scrivo io si scatena sempre un flame... forse perché mi imbestialisco sul serio, e non per recita, di fronte a certi livelli di squallore intellettivo e umano?

N.B.: Rondolino è un cialtrone e un somaro, ciò non toglie che a sparare su certa gente perfino lui riesce a fare bella figura con poca fatica.
Certo che anche Rondolino fa la sua bella figura visto che siamo una categoria che ci sbraniamo a vicenda. Chiunque farebbe la sua bella figura attaccando i docenti!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3101
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:00 pm

sconcertato_1 ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
Non ho mai compreso perchè rivolgersi ai capi delle religioni quando c'è un problema di tipo amministrativo - burocratico - politico.
Dio non esiste, è un concetto che si contraddice da solo e quandanche fossimo in una realtà guidata da una divinità, non si comprenderebbe perchè essa dovrebbe occuparsi dei diritto scolastico.

Ciò che ci attende è solo il nulla senza scopo, preceduto (in alcuni casi) dalla consapevolezza della fine della nostra coscienza e dal terrore che ne deriva;
in questa vita i diritti vanno difesi esclusivamente con mezzi umani: ricorsi, scioperi e proteste legali.


Brrrrrrrr.... brividi........ troppo diretta. ;-)

Precario.acciaio, volevo innanzitutto ringraziarti per il fatto di aver sostenuto le ragioni e le possibilità di utilizzo dei docenti della A19, che può anche non essere condiviso (e infatti non lo era, soprattutto, guarda caso, dal'autore del topic), ma sfiderei chiunque abbia avuto il desiderio di diventare finalmente un insegnante, a rinunciare a quest'opportunità, concordando pienamente con avido, che è una persona sensibile ma anche estremamente pragmatica.
Non credere infatti che mi sia sfuggito quel topic, e mi scuso per non essere intervenuta prima, ma, dopo aver conosciuto la sede del prossimo anno, sono precipitata nello sconforto più duro, quello che ti fa vedere tutto nero, senza speranze, né vie d'uscita.
Poi c'è stata la messa d Ferragosto,celebrata in un meraviglioso boschetto d'Abruzzo, davvero specchio della meraviglia del creato.
L'officiante parlava dell'assunzione della vergine Maria e del compito al quale era destinata dopo la morte del suo figlio diletto: intercedere presso di Lui per alleviare i nostri affanni e le nostre sofferenze.
Non pretendo che tu creda, non lo farei mai, però non puoi venirmi a dire in maniera categorica quello che hai scritto, perché probabilmente non riuscirei a resistere nemmeno un giorno su questa terra senza la fede, pur essendo una persona che per mestiere ha sempre creduto nell'esperimento di tutti i rimedi previsti dal nostro ordinamento giuridico per la tutela degli interessi di qualsiasi categoria di persone :-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18441
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:34 pm

Francesca4 ha scritto:
L'officiante parlava dell'assunzione della vergine Maria e del compito al quale era destinata
Anche lei piano straordinario ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3101
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:36 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
L'officiante parlava dell'assunzione della vergine Maria e del compito al quale era destinata
Anche lei piano straordinario ?

No mio caro, piano divino! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta

avatar

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 9:58 pm

sparviero. ha scritto:

Certo che anche Rondolino fa la sua bella figura visto che siamo una categoria che ci sbraniamo a vicenda. Chiunque farebbe la sua bella figura attaccando i docenti!

Non "i docenti", please... gli stipendiati piagnucolosi e ignoranti come la megera in oggetto, la quale scrive nientemeno che al Papa per lagnarsi dei suoi problemucoli di lavoro.
Questi non sono "docenti", sono stipendiati d'infimo livello culturale e intellettivo, che, per vie misteriose e sconcertanti, sono pervenuti al possesso di una titolarità all'insegnamento.
Che poi la loro categoria rappresenti circa l'85% di coloro che tengono sermoni nelle classi, è triste, anzi tristissimo, ma non fa di loro dei "docenti". Io non sbrano mai docenti, solo cani seduti in cattedra.


Ultima modifica di Cloretta il Mer Ago 17, 2016 10:05 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
precario.acciaio



Messaggi : 1630
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioTitolo: Re: Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.   Mer Ago 17, 2016 10:00 pm

Francesca4 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
Non ho mai compreso perchè rivolgersi ai capi delle religioni quando c'è un problema di tipo amministrativo - burocratico - politico.
Dio non esiste, è un concetto che si contraddice da solo e quandanche fossimo in una realtà guidata da una divinità, non si comprenderebbe perchè essa dovrebbe occuparsi dei diritto scolastico.

Ciò che ci attende è solo il nulla senza scopo, preceduto (in alcuni casi) dalla consapevolezza della fine della nostra coscienza e dal terrore che ne deriva;
in questa vita i diritti vanno difesi esclusivamente con mezzi umani: ricorsi, scioperi e proteste legali.


Brrrrrrrr.... brividi........ troppo diretta. ;-)

Precario.acciaio, volevo innanzitutto ringraziarti per il fatto di aver sostenuto le ragioni e le possibilità di utilizzo dei docenti della A19, che può anche non essere condiviso (e infatti non lo era, soprattutto, guarda caso, dal'autore del topic), ma sfiderei chiunque abbia avuto il desiderio di diventare finalmente un insegnante, a rinunciare a quest'opportunità, concordando pienamente con avido, che è una persona sensibile ma anche estremamente pragmatica.
Non credere infatti che mi sia sfuggito quel topic, e mi scuso per non essere intervenuta prima, ma, dopo aver conosciuto la sede del prossimo anno, sono precipitata nello sconforto più duro, quello che ti fa vedere tutto nero, senza speranze, né vie d'uscita.
Poi c'è stata la messa d Ferragosto,celebrata in un meraviglioso boschetto d'Abruzzo, davvero specchio della meraviglia del creato.
L'officiante parlava dell'assunzione della vergine Maria e del compito al quale era destinata dopo la morte del suo figlio diletto: intercedere presso di Lui per alleviare i nostri affanni e le nostre sofferenze.
Non pretendo che tu creda, non lo farei mai, però non puoi venirmi a dire in maniera categorica quello che hai scritto, perché probabilmente non riuscirei a resistere nemmeno un giorno su questa terra senza la fede, pur essendo una persona che per mestiere ha sempre creduto nell'esperimento di tutti i rimedi previsti dal nostro ordinamento giuridico per la tutela degli interessi di qualsiasi categoria di persone :-)

Sei così simpatica che per una sera faccio finta di credere che sia così, con la vergine maria che indubbiamente si sta occupando di procurarmi la sede a cui miro, intercedendo nei confronti di Dio, e Dio che, dopo qualche opposizione di prassi, accetta
Tornare in alto Andare in basso
 
Lettera di una mamma al Papa.....date massima diffusione.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Eccomi qua....
» FESTA DEL PAPA'
» [Articolo] Il bambino "troppo" amato - Processo a mamma e nonni
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» mia mamma e mio marito insistono...voi fareste un test?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: