Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Spezzoni orari per complessive 18 ore a docente di potenziamento. E' abuso?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
pinamonte



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 02.09.16

MessaggioOggetto: Spezzoni orari per complessive 18 ore a docente di potenziamento. E' abuso?   Ven Set 02, 2016 2:10 pm

Promemoria primo messaggio :

Sono stata trasferita su posto di potenziamento, classe di concorso Francese. Questa mattina il dirigente mi ha comunicato che vuole assegnarmi degli spezzoni orari residui, distribuiti su 4 plessi diversi (in partiolare vuole fare 6+4+4+4). Mi sono informata all'USP e in questa scuola queste sono ore residue, non costituenti cattedra. Può il dirigente togliermi dal posto di potenziamento e utilizzarmi su queste ore? E in 4 Comuni diversi?
Grazie
Giuseppina
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
carletto 2



Messaggi : 670
Data d'iscrizione : 12.07.15

MessaggioOggetto: Re: Spezzoni orari per complessive 18 ore a docente di potenziamento. E' abuso?   Lun Set 05, 2016 12:57 pm

pinamonte ha scritto:
carletto 2 ha scritto:


Tu non sei su "una cattedra di potenziamento", sei su un "posto dell'organico dell'autonomia".


Certo, lo so. Però l'unico posto disponibile di Francese, in questa scuola, era quello del potenziamento.


No: qui sta l'errore. Era libera una cattedra dell'organico dell'autonomia.

Citazione :

Ecco perchè per semplicità dico che sono sulla cattedra di potenziamento. E' l'unica che c'era!!!

Con queste semplificazioni ti freghi da sola.

Citazione :
Tutte le altre ore non compongono una cattedra, forse è qui che non ci capiamo.

Il numero di cattedre lo decide l'ufficio scolastico. Quello che serve in più non costituisce cattedra, su questo siamo d'accordo.
Ma non c'è scritto da nessuna parte quali ore sono coperte dalle "cattedre" di OA e quali ore non lo sono (l'USR non dice "le ore di Inglese di 3A sono su OF"): questo lo decide la dirigenza.

Citazione :
Secondo me il dirigente è libero di assegnare i docenti come desidera, muovendoli tra i vari posti (o cattedre) disponibili, se disponibili.

ma la composizione delle cattedre interne è scelta dal dirigente

Citazione :
Ma, secondo me, gli spezzoni orari, fino a prova contraria, devono seguire i criteri stabiliti dalla normativa, e la legge 107 non parla di questi.

dove nella 107 dice che la composizione oraria delle cattedre non la fa il dirigente?

Citazione :
Tanto è vero che, ripeto, nella circolare sulle supplenze, si continua a parlare degli spezzoni orari come nella vecchia normativa

infatti continuano ad esserci; ma dove si prevede che questi spezzoni debbano per forza essere di didattica in classe e non di potenziamento?

Citazione :
, e cioè attribuirli per diritto di completamento, come ore eccedenti entro le 24 e per supplemze dalla graduatoria d'istituto. Non nomina affatto l'attribuzione di essi al docente di potenziamento.

Continui a parlare di "docente di potenziamento", compiendo un abuso sostanziale di terminologia.
La situazione è questa: il dirigente ha a disposizione un certo numero di docenti di ruolo; deve coprire tot ore di didattica in classe e totaltre ore di potenziamento; mette i docenti come vuole, e sul resto chiama a supplenza.

Citazione :

carletto 2 ha scritto:

Mi rimane dubbia l'assegnazione all'istituzione autonoma piuttosto che alla sede di organico classica (codice meccanografico), perché non mi pare che il comma 79 faccia riferimento a questo. Inoltre, tutte le cattedre assegnate dagli USR mi risulta che siano associate a specifici codici, e non semplicemente e genericamente all'istituto. E se sono COE, sono indicate.

Perdonami, ma qui non ti ho capito
Ogni cattedra-docente è assegnata, mi risulta, ad uno specifico codice meccanografico di sede (non i codici XXIS, che sono di istituzione autonoma con più codici-sede).
I docenti assegnatari di COE sono indicati come tali nel bollettino dei trasferimenti o assegnati su tali cattedre dalla chiamata diretta (chiamata in cui si doveva indicare la cattedra come COE).

Citazione :

carletto 2 ha scritto:

In ogni caso, mi pare molto scorretta comunque l'assegnazione su 4 plessi siti in comuni diversi: difficile fare un orario che si possa adattare a questa situazione! Naturalmente, non esiste l'obbligo di spostarsi celermente da una sede all'altra con mezzi privati, e quindi il dirigente deve prevedere che il tempo è quello concesso dai mezzi pubblici. Anche così, si configura secondo me un abuso passibile di tutela SE ESISTESSERO I SINDACATI.

D'accordissimo sull'ultima tua frase
Tornare in alto Andare in basso
abak



Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: Re: Spezzoni orari per complessive 18 ore a docente di potenziamento. E' abuso?   Lun Set 05, 2016 1:13 pm

Gianfranco ha scritto:
spillo16 ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Se sei titolare su ambito, la disposizione sembra congrua col comma 79 della legge 107
ma non penso proprio, su ambito ci si candidava per posti interi di 18 ore, se erano coe specificavano....
Chi doveva specificarlo? L'incarico del DS riguarda 18 ore e assegna i posti sulla base del dettato del comma 79. Il DS dispone del proprio organico per la copertura dei posti dell'istituzione scolastica. La differenza di codici meccanografici riguarda la titolarità su sede, ma l'incarico viene attribuito presso l'istituzione autonoma, non presso il plesso. Non le scopriamo ora le criticità della legge 107, solo che ora trovano applicazione

" La differenza di codici meccanografici riguarda la titolarità su sede, ma l'incarico viene attribuito presso l'istituzione autonoma, non presso il plesso."
Sarei molto interessato a capire quanto sopra in grassetto.
Vuol dire che i docenti "potenziatori" trasferiti su ambito (ad esempio fase C), e da li, per chiamata diretta, su scuola, potevano essere destinati a scuole con oltr 4 codici meccanografici diversi?
Tornare in alto Andare in basso
pinamonte



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 02.09.16

MessaggioOggetto: Re: Spezzoni orari per complessive 18 ore a docente di potenziamento. E' abuso?   Lun Set 05, 2016 3:35 pm

Scusate colleghi, ma a me pare che state facendo una grandissima confusione. Nessuno vuole togliere pari dignità ai posti di potenziamento, ma se un docente viene assegnato su posto di potenziamento, ed è l'unico posto disponibile, quel docente è titolare del posto di potenziamento. Che poi tutti insieme, appassionatamente, facciano parte dell'OA, poco cambia.
Nella fattispecie.... nella scuola dove sono stata assegnata c'era libera una sola cattedra di Francese, ed è una cattedra di potenziamento (con tanto di decreto dell'USP, con elencate tutte le cattedre di potenziamento). tutto il resto (ore di insegnamento di Francese) sono tutti spezzoni orari che NON fanno cattedra, pure se la loro somma equivale o supera le 18, e il DS non puo' considerarla cattedra.
Secondo me la confusione nasce dal fatto che voi immaginate la situazione di un'unica scuola con più cattedre di Francese (e in questo caso avete ragione voi), io invece parlo di una scuola con 4 plessi, nessuna cattedra di Francese come insegnamento e 1 posto su organico di potenziamento. Sono situazioni ben diverse
Tornare in alto Andare in basso
 
Spezzoni orari per complessive 18 ore a docente di potenziamento. E' abuso?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» orari per le punture
» HELP!!!aiutatemi a trovare il trio....
» Vicini di casa rumorosi
» Soldato Jocker tu credi nella Vergine Maria?
» NAPOLI - I.D.F. s.r.l.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: