Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
SARA25



Messaggi : 882
Data d'iscrizione : 09.11.10

MessaggioOggetto: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Gio Dic 29, 2016 2:22 pm

Promemoria primo messaggio :

Bravi ai sindacati. Tutelano solo gli aspiranti alle nuove assunzioni .
E noi che siamo stati assunti dalle gae dal sud ottenendo invece il ruolo al nord siamo stati dimenticati.
Addio rientro al sud.
Ricordiamocelo però questo bel regalo post natalizio ricevuto dai sindacati.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
grefilk



Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 15.07.11

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Sab Dic 31, 2016 3:13 pm

Ciao Gugu, sai quanti e quali sono i posti in organico di fatto che certamente saranno trasformati in organico di diritto?

Per esempio per il sostegno alle superiori ci sono tabelle, dati certi in occasione della prossima mobilità?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 26683
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Sab Dic 31, 2016 3:30 pm

Non si sa nulla né sulla quantità né sulle cdc interessate. Si dovranno attendere i prossimi mesi (penso parecchi fino agli organici finali di maggio).
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Dom Gen 01, 2017 7:09 am

Fantaman ha scritto:
gugu ha scritto:
Fantaman ha scritto:
Non si capisce se il 30% riguarderà anche la mobilità provinciale (che contempla anche i passaggi sost-materia sullo stesso grado) o meno...


Direi di sì, altrimenti dove si troverebbero i posti di filosofia per assumere da GE e GM. Col 100% e i nuovi posti OA passereste tutti su materia (con il pre-ruolo poi il flusso sarebbe superiore al 100% dei posti disponibili). Si presume che il Miur abbia pensato a questo, al contrario dello scorso anno.

Mi pare invece di capire che il 100% della fase provinciale rimarrà inalterato... magari un moderatore potrebbe fare chiarezza su questo punto?

Allora, nell’ accordo che è scritto che AL TERMINE della fase provinciale, dei RIMANENTI posti il 30 % va ai movimenti interprovinciali ed il 10% ai passaggi di ruolo e di cattedra (anche se escono tutti insieme). Da ciò io deduco che:

1) Per la fase provinciale vengono messi a disposizione TUTTI i posti disponibili

2) Dei posti che RIMANGONO DOPO la fase provinciale il 30 % va ai movimenti interprovinciali ed il 10% ai passaggi di ruolo e di cattedra; in altre parole rimangono POCHI posti per la mobilità interprovinciale e POCHISSIMI per quella professionale

3) Rimarranno posti per i nuovi posti? Forse!!! (ovviamente dipende dalle cdc e dalle province perché italiano e matematica per la scuola media ci sono tantissimi posti al nord)


Ultima modifica di rita 76 il Dom Gen 01, 2017 7:32 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Dom Gen 01, 2017 7:14 am

circo ha scritto:
JamesWilson ha scritto:
Cosa significa comunque sempre tra 3 anni? Scusa, ma non capisco.

Che la 107 dipo la mobilità straordinaria dello scorso anno prevedeva la prossima mobilità dopo 3 anni, ma non so se valeva per tutti o solo per chi fece mobilità lo scorso anno. Da quello che ho capito io quest'anno non ci doveva essere mobilità e nemmeno il prossimo. Ma forse sbaglio. :-)

Secondo la legge 107 , potevano fare domanda di mobilità quest' anno solo coloro che erano su scuola e, quindi, non poteva fare domanda chi aveva l' incarico triennale. E , sempre secondo la legge, anche chi era su scuola perché lo era già o lo era finito con le prime fasi dello scorso anno, chiedendo quest' anno mobil,ità sarebbe finito automaticamente negli ambiti, cosa che invece non è
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Dom Gen 01, 2017 1:49 pm

Per tornare al discorso di prima, se DOPO la mobilità provinciale rimangono 10 posti , 6 andranno ai nuovi ruoli , 3 ai trasferimenti interprovinciali e 1 ai passaggi di ruolo e di cattedra.

Se, invece, DOPO la mobilità provinciale rimangono 3 posti , 2 dovrebbero andare ai nuovi ruoli e 1 ai trasferimenti interprovinciali O ai passaggi di ruolo e di cattedra.

Può essere? Boh, io capisco così
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Dom Gen 01, 2017 1:54 pm

Riflessione: anche chi è riuscito ad avvicinarsi a casa ma in un ambito di provincia diversa (per quanto più vicino a casa rispetto ad un altro ambito della stessa provincia) è rimasto 'fregato' in quanto è molto difficile ottenere trasferimento interprovinciale mentre ha molte più possibilità di avvicinarsi a casa chi è in un ambito lontano da casa ma sempre nella stessa provincia
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Dom Gen 01, 2017 2:03 pm

rita 76 ha scritto:
Riflessione: anche chi è riuscito ad avvicinarsi a casa ma in un ambito di provincia diversa (per quanto più vicino a casa rispetto ad un altro ambito della stessa provincia) è rimasto 'fregato' in quanto è molto difficile ottenere trasferimento interprovinciale mentre ha molte più possibilità di avvicinarsi a casa chi è in un ambito lontano da casa ma sempre nella stessa provincia
Ottima osservazione. Rimane parzialmente bloccato anche chi vuole spostarsi all'interno di una provincia da un ambito ad un altro, ma il posto cui mira è bloccato da un collega che non riesce a tornare nella propria casa lontana proprio perché deve compiere un salto interprovinciale.... :-)
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Dom Gen 01, 2017 2:17 pm

haran banjo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Riflessione: anche chi è riuscito ad avvicinarsi a casa ma in un ambito di provincia diversa (per quanto più vicino a casa rispetto ad un altro ambito della stessa provincia) è rimasto 'fregato' in quanto è molto difficile ottenere trasferimento interprovinciale mentre ha molte più possibilità di avvicinarsi a casa chi è in un ambito lontano da casa ma sempre nella stessa provincia
Ottima osservazione. Rimane parzialmente bloccato anche chi vuole spostarsi all'interno di una provincia da un ambito ad un altro, ma il posto cui mira è bloccato da un collega che non riesce a tornare nella propria casa lontana proprio perché deve compiere un salto interprovinciale.... :-)

perché ci dovrebbe essere il parziale blocco di chi è in un ambito diverso ma nella stessa provincia?  Secondo me si va punteggio all' interno della stessa provincia indipendentemente dall' ambito scelto e/o in cui si è titolare.  

Esempio: tizio e caio sono due colleghi;  tizio è nell' ambito X e caio nell' ambito Y.
Tizio ha un punteggio superiore a caio pur essendo in un ambito diverso.
Se tizio vuole andare in una scuola dell' ambito Y dove è caio e se tizio e caio vogliono la stessa scuola, la ottiene tizio perché ha un punteggio maggiore pur arrivando da un ambito diverso ma sempre nella stessa provincia. Se vogliono andare entrambi nell' ambito Z della stessa provincia,  sia che scelgano la scuola, sia che scelgano l' ambito,  il posto andrà sempre a tizio per punteggio superiore.
Se invece Tizio ha scelto una scuola che è nell' ambito Z e se Caio ha scelto l' ambito Z senza scuole, se c' è il posto in quella scuola dell' ambito Z dove vorrebbe andare tizio, Tizio ottiene il suo posto su scuola nell' Ambito Z; se il posto nella scuola non c'è, Caio ottiene il posto nell' ambito Z ma in qualsiasi scuola tranne quella dove voleva andare tizio perché il posto non c'è; insomma, otterrà un posto nell' ambito Z in una delle scuole rimaste libere.

Deduco questo perché nell' accordo non si parla di ambiti da questo punto di vista ma si parla di ambiti solo nel numero di preferenze da chiedere.
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 6:48 am

rita 76 ha scritto:
haran banjo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Riflessione: anche chi è riuscito ad avvicinarsi a casa ma in un ambito di provincia diversa (per quanto più vicino a casa rispetto ad un altro ambito della stessa provincia) è rimasto 'fregato' in quanto è molto difficile ottenere trasferimento interprovinciale mentre ha molte più possibilità di avvicinarsi a casa chi è in un ambito lontano da casa ma sempre nella stessa provincia
Ottima osservazione. Rimane parzialmente bloccato anche chi vuole spostarsi all'interno di una provincia da un ambito ad un altro, ma il posto cui mira è bloccato da un collega che non riesce a tornare nella propria casa lontana proprio perché deve compiere un salto interprovinciale.... :-)

perché ci dovrebbe essere il parziale blocco di chi è in un ambito diverso ma nella stessa provincia?  Secondo me si va punteggio all' interno della stessa provincia indipendentemente dall' ambito scelto e/o in cui si è titolare.  

Esempio: tizio e caio sono due colleghi;  tizio è nell' ambito X e caio nell' ambito Y.
Tizio ha un punteggio superiore a caio pur essendo in un ambito diverso.
Se tizio vuole andare in una scuola dell' ambito Y dove è caio e se tizio e caio vogliono la stessa scuola, la ottiene tizio perché ha un punteggio maggiore pur arrivando da un ambito diverso ma sempre nella stessa provincia. Se vogliono andare entrambi nell' ambito Z della stessa provincia,  sia che scelgano la scuola, sia che scelgano l' ambito,  il posto andrà sempre a tizio per punteggio superiore.
Se invece Tizio ha scelto una scuola che è nell' ambito Z e se Caio ha scelto l' ambito Z senza scuole, se c' è il posto in quella scuola dell' ambito Z dove vorrebbe andare tizio, Tizio ottiene il suo posto su scuola nell' Ambito Z; se il posto nella scuola non c'è, Caio ottiene il posto nell' ambito Z ma in qualsiasi scuola tranne quella dove voleva andare tizio perché il posto non c'è;  insomma,  otterrà un posto nell' ambito Z in una delle scuole rimaste libere.

Deduco questo perché nell' accordo non si parla di ambiti da questo punto di vista ma si parla di ambiti solo nel numero di preferenze da chiedere.
Mi spiego meglio: nella mia provincia ci sono due ambiti: 1 e 2. Io sto nel 2 ma vorrei l'1. I posti della mia cdc sono pochi e non prevedo pensionamenti in ambito 1. Devo sperare che qualcuno si trasferisca.  So di PIPPO che in ambito 1 vorrebbe tornare a casa sua in una diversa regione. Posso mirare al suo posto solo se riesce ad ottenere l'interprovinciale, ma ciò accadrà solo se in una delle province da lui richieste ci saranno almeno 2 posti liberi.
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 6:54 am

Altra opportunità per l'interprovinciale: se voglio la provincia A priva di posti liberi posso comunque sperare che 1 docente della mia cdc della provincia A ottenga il suo trasferimento fuori provincia. In tal caso ho visto più volte l'unico posto rimasto disponibile assegnato a trasferimento interprovinciale: vi risulta?
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 8:09 am

haran banjo ha scritto:
Altra opportunità per l'interprovinciale: se voglio la provincia A priva di posti liberi posso comunque sperare che 1 docente della mia cdc della provincia A ottenga il suo trasferimento fuori provincia. In tal caso ho visto più volte l'unico posto rimasto disponibile assegnato a trasferimento interprovinciale: vi risulta?

Allora, secondo e conviene sempre tentare. Anche se i posti sono occupati non si esclude che vengano liberati alll’ ultimo momento e questo discorso vale sia per il provinciale che per l’ interprovinciale
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 8:52 am

In base all’ accordo letto penso che i rientri al sud dei docenti “immobilizzati” per tre anni (lo sono anch’ io attualmente perchè sono su ambito, ma sono “immobilizzata” per tre anni nella mia stessa provincia e spero di rientrare presto su scuola) non saranno così semplici considerata la bassa percentuale (il 30% DOPO la mobilità provinciale) data alla mobilità interprovinciale. Quindi, la stragrande maggioranza di loro dovrà rimanere nella scuola attuale.

Questo salvaguarda i precari del Sud che avranno maggiori possibilità di entrare in ruolo nella propria provincia ma anche le scuole del Nord che sono sempre state ‘a corto’ di docenti’, e lo sono, ancor di più, oggi visto che tanti docenti di prima fascia sono stati immessi in ruolo nel potenziamento ed hanno liberato tanti posti.
In altre parole le scuole hanno estrema difficoltà a trovare docenti di alcune cdc, figuriamoci cosa succederebbe se i docenti del Sud immobilizzati al Nord liberassero altri posti. D’ altronde questi docenti lo sapevano che sarebbe successo questo; quindi, non possono prendersela con nessuno se si trovano in questa situazione visto che questo è il risultato di una LORO scelta.

Io, al loro posto, non so fino a che punto avrei rischiato di finire chissà dove anche se questo dipende dalle cdc: per le elementari, per esempio, era quasi ovvio che i docenti entrati con la fase c delle immissioni in ruolo avrebbero dovuto fare i bagagli perché tantissimi docenti sono rientrati a casa. Stesso discorso vale per quelli che sono entrati con la fase b delle immissioni in ruolo perchè codesti appartengono a cdc sature al sud ma con tanti posti al nord
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3818
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 12:16 pm

Nel trasferimento intra-provinciale il fatto di poter indicare scuole del proprio ambito supera o meglio sana un bug della 107: ci sono infatti docenti titolari in un ambito comprendente il proprio comune di residenza, tuttavia la scuola di servizio si trova in un comune assai distante da quello in cui si risiede; potendo indicare scuole del proprio ambito si ha la possibilità di avvicinarsi a casa, cosa che la legge suddetta non prevede, in quanto stabilisce solo:  “Dall’anno scolastico 2016/2017 la mobilita’ territoriale e professionale del personale docente opera tra gli ambiti territoriali”.
Sarebbe opportuno che tale deroga divenisse stabile e che le scuole da poter indicare nei trasferimenti intra-provinciale salissero a 10. Mentre sarebbe più logico, dalla mobilità 2018-19, permettere il trasferimento interprovinciale solo su ambiti..
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 1702
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 1:56 pm

Non trovo giusto "punire" così gli interprovinciali. Da un lato capisco che il ventaglio è più ampio con assunzioni sull'ambito, però, per adesso, nessuno di noi si fida troppo della titolarità su ambito rispetto a quella su scuola; ci si sente come serie A e serie B, inutile nasconderlo. 10 scuole e 5 ambiti per tutti sia infra che interprovinciale.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 1:59 pm

perly ha scritto:
Non trovo giusto "punire" così gli interprovinciali. Da un lato capisco che il ventaglio è più ampio con assunzioni sull'ambito, però, per adesso, nessuno di noi si fida troppo della titolarità su ambito rispetto a quella su scuola; ci si sente come serie A e serie B, inutile nasconderlo. 10 scuole e 5 ambiti per tutti sia infra che interprovinciale.

Anch'io sono su ambito (purtroppo) e capisco benissimo il tuo ragionamento anche se sono nella fase provinciale
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 2:02 pm

Fermo restando che è necessario attendere la stesura del CCNI e futuri sviluppi, secondo voi è possibile inserire tra le 5 scuole anche quella in cui si sta lavorando con incarico triennale?

Sarebbe curioso, nel mio caso (docente con titolarità sull'ambito 2, in servizio con incarico triennale nella scuola epsilon) vorrei l'ambito 1 della provincia XX, in cui lavoro con incarico triennale ma nell'ambito 2 (sempre quindi della provincia XX).
Dunque chiederò in ordine:
- scuola alfa (in ambito 1)
- scuola beta (in ambito 1)
- scuola gamma (in ambito 1)
- AMBITO 1
- scuola delta (in ambito 2)
- scuola epsilon (in ambito 2, attuale mia sede di lavoro).

Sembra una forzatura, ma non tutti useranno una delle 5 opzioni scuola per acquisire titolarità nella propria, mirando a terre lontane da quella di servizio.

Cosa ne dite?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 49657
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 2:44 pm

Per quello che ne sappiamo finora, una domanda così compilata sarebbe valida. Resta da capire se per ottenere il trasferimento su epsilon serva un altro posto vacante, oltre a quello occupato attualmente da te, e nel caso non fosse così se il posto che tu vuoi liberare potrebbe andare anche ad un docente con più punteggio di te o se tu hai una sorta di priorità.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 3:41 pm

Dec ha scritto:
Per quello che ne sappiamo finora, una domanda così compilata sarebbe valida. Resta da capire se per ottenere il trasferimento su epsilon serva un altro posto vacante, oltre a quello occupato attualmente da te, e nel caso non fosse così se il posto che tu vuoi liberare potrebbe andare anche ad un docente con più punteggio di te o se tu hai una sorta di priorità.

Io penso che per andare/restare nella scuola epsilon sia una questione di punteggio . Premettendo che io non ottengo per motivi vari il trasferimento in altra scuola che metto prima della scuola epsilon, se tizio che ha un punteggio maggiore al mio vuole la mia scuola io rimango nella mia scuola ma titolare su ambito e se invece tizio ha un punteggio inferiore al mio io ottengo il trasferimento su scuola nella mia scuola.  

Ma, ovviamente,  non sono sicura che sia così. Cmq penso al punteggio nella misura in cui nel decreto di mobilità non uscirà qualcosa di più preciso tipo la priorità


Ultima modifica di rita 76 il Lun Gen 02, 2017 3:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1451
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 3:43 pm

A proposito delle percentuali, saranno calcolate strettamente in base alle disponibilità di ciascuna provincia oppure ci saranno degli aggiustamenti per tener conto della situazione a livello regionale?
In base alla 107 il ruolo dei docenti è regionale. Il punto è che nel caso della mia cdc non esistono gae, quindi ragionare in termini di provincia è un po' restrittivo.
Anche perché limitare la mobilità per garantire le immissioni, quando la GM con ogni probabilità verrà esaurita lasciando cattedre vacanti, e comunque è regionale, mi pare poco sensato.
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 26683
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 3:57 pm

Il calcolo è sempre avvenuto a livello provinciale, senza tenere conto delle situazione delle graduatorie.
Inoltre da oggi è da tenere presente la possibilità che gli inseriti nelle GI passino in ruolo già da quest'anno utilizzando la fase transitoria, rimpolpando dunque le fila degli aspiranti a cattedra e diminuendo, se non annullando, la possibilità che qualche cattedra rimanga vacante.
Tornare in alto Andare in basso
JamesWilson

avatar

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 22.03.11

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 5:07 pm

Dec ha scritto:
Per quello che ne sappiamo finora, una domanda così compilata sarebbe valida. Resta da capire se per ottenere il trasferimento su epsilon serva un altro posto vacante, oltre a quello occupato attualmente da te, e nel caso non fosse così se il posto che tu vuoi liberare potrebbe andare anche ad un docente con più punteggio di te o se tu hai una sorta di priorità.
E quindi, se uno fosse nella scuola che desidera ma su ambito, farebbe meglio a non chiedere mobilità per la stessa scuola perché potrebbe perdere posto in caso di richiesta ANCHE di altri con maggior punteggio (se non ci fosse UN ALTRO posto)?
Mmmhhh! Non mi quadra... a sensazione. A livello provinciale uno (titolare di ambito, ma con più punti di me) dell'altro ambito della prov. o dello stesso diventerebbe titolare nella MIA scuola (in cui sono titolare di ambito) solo perché io chiedo di avere la titolarità "su scuola"?
Ho capito che dici: "Ancora non si sa"
Mi scuso per la ripetizione del vocabolo "ambito", ma sta diventando davvero insostituibile (per la chiarezza).
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4637
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 5:29 pm

Avevo male interpretato. Il tuo posto su cui sei titolare oggi ( ambito), se non sarai soddisfatto nella domanda di mobilità, non te lo toglie nessuno. Non ti puniranno solo per avere richiesto di andare su scuola.


Ultima modifica di royalstefano il Lun Gen 02, 2017 7:16 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 275
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 6:27 pm

JamesWilson ha scritto:
Dec ha scritto:
Per quello che ne sappiamo finora, una domanda così compilata sarebbe valida. Resta da capire se per ottenere il trasferimento su epsilon serva un altro posto vacante, oltre a quello occupato attualmente da te, e nel caso non fosse così se il posto che tu vuoi liberare potrebbe andare anche ad un docente con più punteggio di te o se tu hai una sorta di priorità.
E quindi, se uno fosse nella scuola che desidera ma su ambito, farebbe meglio a non chiedere mobilità per la stessa scuola perché potrebbe perdere posto in caso di richiesta ANCHE di altri con maggior punteggio (se non ci fosse UN ALTRO posto)?
Mmmhhh! Non mi quadra... a sensazione. A livello provinciale uno (titolare di ambito, ma con più punti di me) dell'altro ambito della prov. o dello stesso     diventerebbe titolare nella MIA scuola (in cui sono titolare di ambito) solo perché io chiedo di avere la titolarità "su scuola"?
Ho capito che dici: "Ancora non si sa"
Mi scuso per la ripetizione del vocabolo "ambito", ma sta diventando davvero insostituibile (per la chiarezza).
Se tu chiedi mobilità (solo sulla tua stessa scuola o anche su tutte e 15 le opzioni) e NON la ottieni, resti dove sei, per cui anche se uno ha più punti di te, non perdi il posto, semplicemente venite scontentati entrambi: tu resti su ambito, senza ottenere titolarità su scuola e lui non ottiene il tuo posto.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1451
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 7:19 pm

gugu ha scritto:
Il calcolo è sempre avvenuto a livello provinciale, senza tenere conto delle situazione delle graduatorie.
Inoltre da oggi è da tenere presente la possibilità che gli inseriti nelle GI passino in ruolo già da quest'anno utilizzando la fase transitoria, rimpolpando dunque le fila degli aspiranti a cattedra e diminuendo, se non annullando, la possibilità che qualche cattedra rimanga vacante.
Da GI terza fascia?
Cioè... ho speso una montagna di denaro per l'abilitazione, mi son rosa il fegato al concorso, e l'anno successivo al mio assumono a tempo indeterminato i colleghi di terza fascia?
Mi sento male.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!    Lun Gen 02, 2017 7:21 pm

dubitoergosum ha scritto:
gugu ha scritto:
Il calcolo è sempre avvenuto a livello provinciale, senza tenere conto delle situazione delle graduatorie.
Inoltre da oggi è da tenere presente la possibilità che gli inseriti nelle GI passino in ruolo già da quest'anno utilizzando la fase transitoria, rimpolpando dunque le fila degli aspiranti a cattedra e diminuendo, se non annullando, la possibilità che qualche cattedra rimanga vacante.
Da GI terza fascia?
Cioè... ho speso una montagna di denaro per l'abilitazione, mi son rosa il fegato al concorso, e l'anno successivo al mio assumono a tempo indeterminato i colleghi di terza fascia?
Mi sento male.
Non credo che assumano i terza fascia, ma i seconda fascia abilitati ma che non hanno passato o fatto il concorso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Solo 30% mobilità? Grazie sindacati per aver preso a cuore la sorte dei docenti del sud di ruolo al nord!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 7 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Isteroscopia e soppressore
» piccole perdite,ma la tachipirina??????
» Astenozoospermia teratozoospermia e farmaci
» Faccio outing: in questi primi 4 mesi io ho preso oltre 6 kg
» Solo estetica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: