Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 3:25 pm

Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23851
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 5:45 pm

rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

migliaia di ricorrenti non lo abbiamo scritto noi.

al momento noi conosciamo solo l'ordinanza del consiglio di stato citata nell'articolo. se ne conoscete altre, postatele
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 6:23 pm

rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 7:24 pm

annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.

Infatti è comodo rispettare le regole quando volgono a prorio favore e penalizzano gli altri.
Se facessero un concorso riservato solo a me anchio rispetterei le regole.
Torna in alto Andare in basso
RafTV



Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 7:44 pm

Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 8:01 pm

RafTV ha scritto:
Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.

Infatti ci vorrebbe un bel regime assoluto in italia, senza Tar , Consigli di stato, sindacati,
avvocati, e altre porcherie.
Quando c'era il duce i treni arrivavano in orario.... ma per favore.
Non diciamo cavolate.
La verità è che le regole sono giuste solo quando vanno a proprio vantaggio.
Ecco un altro esempio di mentalità statale italiota pura.
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 8:05 pm

rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.

Infatti è comodo rispettare le regole quando volgono a prorio favore e penalizzano gli altri.
Se facessero un concorso riservato solo a me anchio rispetterei le regole.  

Ti assicuro che le regole non hanno fatto comodo neppure a me. Non ho potuto partecipare al concorso del 2012 perchè non avevo ancora l'abilitazione ( e non l'avevo perchè mi sono laureata dopo la chiusura delle SISS e mi ero appena iscritta al TFA 1 dopo aver superato i test).
C'è chi si crea il proprio destino e chi aspetta una scorciatoia.
Conosco persone che non hanno partecipato ai PAS "perchè tanto prima o poi ci mettono in ruolo tutti". Io questo non lo condivido.
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 8:07 pm

rosros ha scritto:
RafTV ha scritto:
Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.

Infatti ci vorrebbe un bel regime assoluto in italia, senza Tar , Consigli di stato, sindacati,
avvocati, e altre porcherie.
Quando c'era il duce i treni arrivavano in orario....  ma per favore.
Non diciamo cavolate.
La verità è che le regole sono giuste solo quando vanno a proprio vantaggio.
Ecco un altro esempio di mentalità statale italiota pura.

A mio parere la mentalità statale, ammesso che esista, è quella che porta ad aspettare il prossimo ricorso.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 8:21 pm

annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
RafTV ha scritto:
Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.

Infatti ci vorrebbe un bel regime assoluto in italia, senza Tar , Consigli di stato, sindacati,
avvocati, e altre porcherie.
Quando c'era il duce i treni arrivavano in orario....  ma per favore.
Non diciamo cavolate.
La verità è che le regole sono giuste solo quando vanno a proprio vantaggio.
Ecco un altro esempio di mentalità statale italiota pura.

A mio parere la mentalità statale, ammesso che esista, è quella che porta ad aspettare il prossimo ricorso.

I ricorsi non si aspettano ma si fanno combattendo con carte bollate, avvocati e sindacati per anni.
Piuttosto i concorsi riservati e le sanatorie si aspettano perchè piovono come la manna dal cielo a chi è più fortunato.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 9:50 pm

È solo una semplice riserva, in attesa che il giudice si legga le carte. Tutte le sentenze per i laureati non abilitati saranno bocciate nel merito, non ci vuole un avvocato per capirlo. Saranno accolti solo i ricorsi degli itp non abilitati. Il resto è solo aria fritta e false illusioni. Finirà nello stesso modo dei ricorsisti tieffini e passini per l'ingresso in gae... inseriti con riserva e poi bocciati nel merito. È talmente scontato che andrà a finire così che davvero mi chiedo come si faccia a credere di vincere un ricorso del genere basato sul nulla.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 10:26 pm

arg82 ha scritto:
È solo una semplice riserva, in attesa che il giudice si legga le carte. Tutte le sentenze per i laureati non abilitati saranno bocciate nel merito, non ci vuole un avvocato per capirlo. Saranno accolti solo i ricorsi degli itp non abilitati. Il resto è solo aria fritta e false illusioni. Finirà nello stesso modo dei ricorsisti tieffini e passini per l'ingresso in gae... inseriti con riserva e poi bocciati nel merito. È talmente scontato che andrà a finire così che davvero mi chiedo come si faccia a credere di vincere un ricorso del genere basato sul nulla.

Hai ragione a sperare che perderanno i ricorrenti, perchè sarebbe una vera sciagura per tutti i vincitori attuali, l'ingresso di migliaia di ricorrenti alle prove supplettive e alle graduatorie finali.
Intanto attendiamo fiduciosi che la giustizia faccia il suo corso.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 10:41 pm

annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.

Infatti è comodo rispettare le regole quando volgono a prorio favore e penalizzano gli altri.
Se facessero un concorso riservato solo a me anchio rispetterei le regole.  

Ti assicuro che le regole non hanno fatto comodo neppure a me. Non ho potuto partecipare al concorso del 2012 perchè non avevo ancora l'abilitazione ( e non l'avevo perchè mi sono laureata dopo la chiusura delle SISS e mi ero appena iscritta al TFA 1 dopo aver superato i test).
C'è chi si crea il proprio destino e chi aspetta una scorciatoia.
Conosco persone che non hanno partecipato ai PAS "perchè tanto prima o poi ci mettono in ruolo tutti". Io questo non lo condivido.

Nel 2012 potevi partecipare senza abilitazione perchè bastava la laurea.
E' stato l'ultimo concorso che poteva definirsi tale poichè selezionava davvero e includeva anche una preselettiva scritta che da sola decimò i concorrenti. Non era un carrozzone riservato come il 2016.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65060
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Mer Gen 25, 2017 11:31 pm

Bastava la laurea se conseguita prima di un certo anno, diverso a seconda della durata del corso di laurea (comunque tra il 2002 e il 2004). Altrimenti c'era anche in quel caso la via del ricorso.
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 1:20 am

rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.

Infatti è comodo rispettare le regole quando volgono a prorio favore e penalizzano gli altri.
Se facessero un concorso riservato solo a me anchio rispetterei le regole.  

Ti assicuro che le regole non hanno fatto comodo neppure a me. Non ho potuto partecipare al concorso del 2012 perchè non avevo ancora l'abilitazione ( e non l'avevo perchè mi sono laureata dopo la chiusura delle SISS e mi ero appena iscritta al TFA 1 dopo aver superato i test).
C'è chi si crea il proprio destino e chi aspetta una scorciatoia.
Conosco persone che non hanno partecipato ai PAS "perchè tanto prima o poi ci mettono in ruolo tutti". Io questo non lo condivido.

Nel 2012 potevi partecipare senza abilitazione perchè bastava la laurea.

E' stato l'ultimo concorso che poteva definirsi tale poichè selezionava davvero e includeva anche una preselettiva scritta che da sola decimò i concorrenti. Non era un carrozzone riservato come il 2016.

Informati meglio.
La laurea valeva solo se conseguita entro il 2004, cosa per me impossibile data la mia età.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 9:19 am

annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.

Infatti è comodo rispettare le regole quando volgono a prorio favore e penalizzano gli altri.
Se facessero un concorso riservato solo a me anchio rispetterei le regole.  

Ti assicuro che le regole non hanno fatto comodo neppure a me. Non ho potuto partecipare al concorso del 2012 perchè non avevo ancora l'abilitazione ( e non l'avevo perchè mi sono laureata dopo la chiusura delle SISS e mi ero appena iscritta al TFA 1 dopo aver superato i test).
C'è chi si crea il proprio destino e chi aspetta una scorciatoia.
Conosco persone che non hanno partecipato ai PAS "perchè tanto prima o poi ci mettono in ruolo tutti". Io questo non lo condivido.

Nel 2012 potevi partecipare senza abilitazione perchè bastava la laurea.

E' stato l'ultimo concorso che poteva definirsi tale poichè selezionava davvero e includeva anche una preselettiva scritta che da sola decimò i concorrenti. Non era un carrozzone riservato come il 2016.

Informati meglio.
La laurea valeva solo se conseguita entro il 2004, cosa per me impossibile data la mia età.

Potevi partecipare con riserva, accedere subito alle prove e vincere.
Molti lo hanno fatto ed hanno avuto la cattedra così.
Informati tu!
L'unico problema erano le prove selettive e molto dure, come giustamente dovrebbero essere.
Tra l'altro nel 2012 il MIUR non si è opposto ai ricorrenti permettendo subito l'accesso alle prove a tutti, come giustamente dovrebbe essere ed è sempre stato.
Nel 2015 invece si è opposto provocando tutti i casini attuali:
prove supplettive, graduatorie sballate, assunzioni in ritardo, ministra che scappa e si va a nascondere per la vergogna.....
Quindi prendetevela con il MIUR non con i ricorrenti.
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 12:45 pm

rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
Finalmente era ora:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sembra che ad aprile migliaia di ricorrenti non abilitati prenderanno parte alle prove supplettive, anche se ammessi con riserva.
Mai abbandonare la speranza nella giustizia.

Punti di vista.
La giustizia per me è rispettare le regole, senza cercare scappatoie.

Infatti è comodo rispettare le regole quando volgono a prorio favore e penalizzano gli altri.
Se facessero un concorso riservato solo a me anchio rispetterei le regole.  

Ti assicuro che le regole non hanno fatto comodo neppure a me. Non ho potuto partecipare al concorso del 2012 perchè non avevo ancora l'abilitazione ( e non l'avevo perchè mi sono laureata dopo la chiusura delle SISS e mi ero appena iscritta al TFA 1 dopo aver superato i test).
C'è chi si crea il proprio destino e chi aspetta una scorciatoia.
Conosco persone che non hanno partecipato ai PAS "perchè tanto prima o poi ci mettono in ruolo tutti". Io questo non lo condivido.

Nel 2012 potevi partecipare senza abilitazione perchè bastava la laurea.

E' stato l'ultimo concorso che poteva definirsi tale poichè selezionava davvero e includeva anche una preselettiva scritta che da sola decimò i concorrenti. Non era un carrozzone riservato come il 2016.

Informati meglio.
La laurea valeva solo se conseguita entro il 2004, cosa per me impossibile data la mia età.

Potevi partecipare con riserva, accedere subito alle prove e vincere.
Molti lo hanno fatto ed hanno avuto la cattedra così.
Informati tu!
L'unico problema erano le prove selettive e molto dure, come giustamente dovrebbero essere.
Tra l'altro nel 2012 il MIUR non si è opposto ai ricorrenti permettendo subito l'accesso alle prove a tutti, come giustamente dovrebbe essere ed è sempre stato.
Nel 2015 invece si è opposto provocando tutti i casini attuali:
prove supplettive, graduatorie sballate, assunzioni in ritardo, ministra che scappa e si va a nascondere per la vergogna.....
Quindi prendetevela con il MIUR non con i ricorrenti.

Sono molto più informata di quanto tu pensi.
Ho superato prove piuttosto dure senza fare piagnistei nè riscorsi (TFA e concorso 2015).
Più di una volta, arrabbiata, ho pensato di fare ricorso, ma poi ha prevalso il senso del dovere.
Non ce l'ho con chi fa ricorso, ma con chi pretende diritti senza prima pensare ai propri doveri.
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 1:08 pm

Leggendo con quanto fervore Rosros sostiene la causa dei ricorrenti, mi chiedevo se finalmente pure lui potrà partecipare alle nuove (si fa per dire) prove concorsuali e diventare dipendente statale.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 2:05 pm

Swallow ha scritto:
Leggendo con quanto fervore Rosros sostiene la causa dei ricorrenti, mi chiedevo se finalmente pure lui potrà partecipare alle nuove (si fa per dire) prove concorsuali e diventare dipendente statale.

Al mio lavoro ci penso io. Pensa piuttosto alla tua graduatoria e al tuo posto fisso, che non ti venga soffiato dai ricorrenti.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 2:22 pm

annina83 ha scritto:


Sono molto più informata di quanto tu pensi.
Ho superato prove piuttosto dure senza fare piagnistei nè riscorsi (TFA e concorso 2015).
Più di una volta, arrabbiata, ho pensato di fare ricorso, ma poi ha prevalso il senso del dovere.
Non ce l'ho con chi fa ricorso, ma con chi pretende diritti senza prima pensare ai propri doveri.

Il ricorso è sia un diritto che un dovere quando vengono calpestati i propri diritti.
Anche se a qualcuno potrebbe dare fastidio.
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 2:50 pm

rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:


Sono molto più informata di quanto tu pensi.
Ho superato prove piuttosto dure senza fare piagnistei nè riscorsi (TFA e concorso 2015).
Più di una volta, arrabbiata, ho pensato di fare ricorso, ma poi ha prevalso il senso del dovere.
Non ce l'ho con chi fa ricorso, ma con chi pretende diritti senza prima pensare ai propri doveri.

Il ricorso è sia un diritto che un dovere quando vengono calpestati i propri diritti.
Anche se a qualcuno potrebbe dare fastidio.

A me non dà alcun fastidio, tuttavia riesco a guardare oltre il mio orticello.
Torna in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 2:51 pm

rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:


Sono molto più informata di quanto tu pensi.
Ho superato prove piuttosto dure senza fare piagnistei nè riscorsi (TFA e concorso 2015).
Più di una volta, arrabbiata, ho pensato di fare ricorso, ma poi ha prevalso il senso del dovere.
Non ce l'ho con chi fa ricorso, ma con chi pretende diritti senza prima pensare ai propri doveri.

Il ricorso è sia un diritto che un dovere quando vengono calpestati i propri diritti.
Anche se a qualcuno potrebbe dare fastidio.

A me non dà alcun fastidio, tuttavia riesco a guardare oltre il mio orticello.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 3:16 pm

annina83 ha scritto:
rosros ha scritto:
annina83 ha scritto:


Sono molto più informata di quanto tu pensi.
Ho superato prove piuttosto dure senza fare piagnistei nè riscorsi (TFA e concorso 2015).
Più di una volta, arrabbiata, ho pensato di fare ricorso, ma poi ha prevalso il senso del dovere.
Non ce l'ho con chi fa ricorso, ma con chi pretende diritti senza prima pensare ai propri doveri.

Il ricorso è sia un diritto che un dovere quando vengono calpestati i propri diritti.
Anche se a qualcuno potrebbe dare fastidio.

A me non dà alcun fastidio, tuttavia riesco a guardare oltre il mio orticello.

A me sembra esattamente il contrario.
Ma va bene così. Ognuno è libero di pensare quello che gli pare.
Torna in alto Andare in basso
RafTV



Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 3:34 pm

rosros ha scritto:
RafTV ha scritto:
Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.

Infatti ci vorrebbe un bel regime assoluto in italia, senza Tar , Consigli di stato, sindacati,
avvocati, e altre porcherie.
Quando c'era il duce i treni arrivavano in orario....  ma per favore.
Non diciamo cavolate.
La verità è che le regole sono giuste solo quando vanno a proprio vantaggio.
Ecco un altro esempio di mentalità statale italiota pura.

Ho una mentalità così statale che possiedo partita iva e do lavoro a cinque dipendenti. Io.
Torna in alto Andare in basso
rosros



Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 01.01.13

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 3:47 pm

RafTV ha scritto:
rosros ha scritto:
RafTV ha scritto:
Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.

Infatti ci vorrebbe un bel regime assoluto in italia, senza Tar , Consigli di stato, sindacati,
avvocati, e altre porcherie.
Quando c'era il duce i treni arrivavano in orario....  ma per favore.
Non diciamo cavolate.
La verità è che le regole sono giuste solo quando vanno a proprio vantaggio.
Ecco un altro esempio di mentalità statale italiota pura.

Ho una mentalità così statale che possiedo partita iva e do lavoro a cinque dipendenti. Io.

Buon per te. Però non si capisce cosa ci fai in mezzo a noi sfigati che cerchiamo un lavoro da 1.400 E al mese.
Torna in alto Andare in basso
RafTV



Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioTitolo: Re: Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati    Gio Gen 26, 2017 4:25 pm

rosros ha scritto:
RafTV ha scritto:
rosros ha scritto:
RafTV ha scritto:
Le regole (giuste o sbagliate che fossero) erano state fissate: partecipazione riservata agli abilitati entro tal data! Tutto il resto è una porcheria all'italiana.

Infatti ci vorrebbe un bel regime assoluto in italia, senza Tar , Consigli di stato, sindacati,
avvocati, e altre porcherie.
Quando c'era il duce i treni arrivavano in orario....  ma per favore.
Non diciamo cavolate.
La verità è che le regole sono giuste solo quando vanno a proprio vantaggio.
Ecco un altro esempio di mentalità statale italiota pura.

Ho una mentalità così statale che possiedo partita iva e do lavoro a cinque dipendenti. Io.

Buon per te.  Però non si capisce cosa ci fai in mezzo a noi sfigati che cerchiamo un lavoro da 1.400 E al mese.

E' la domanda che mi aspettavo: mi piace insegnare. Semplice.
Torna in alto Andare in basso
 
Concorso a cattedra, prove suppletive anche per laureati non abilitati
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» ricorso laureati prima del 2018
» Partecipante prove suppletive assunto da GM con riserva. E ora cosa succede??
» prove suppletive per sostegno. Chi è già in gm rischia di finire fuori?
» prove suppletive per ITP
» Prove Invalsi alunno ritardo mentale lieve

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: