Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 nuove disposizioni per l'uscita alle medie

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Silvia C.



Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioTitolo: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 10:04 am

I DS della mia zona, Alto Milanese,  nell'attesa di qualche decreto più specifico, si sono accordati su due fronti: accompagnamento degli allievi fino al cancello e firma di una lunga liberatoria ai genitori. La domanda è: chi ha l'ultima ora, può conteggiare i minuti in più spesi per accompagnare fino al cancello (invece che al portone  interno), o non si possono aggiungere al famigerato "reupero" dovuto alle ore da 55 minuti?
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 10:45 am

Silvia C. ha scritto:
I DS della mia zona, Alto Milanese,  nell'attesa di qualche decreto più specifico, si sono accordati su due fronti: accompagnamento degli allievi fino al cancello e firma di una lunga liberatoria ai genitori. La domanda è: chi ha l'ultima ora, può conteggiare i minuti in più spesi per accompagnare fino al cancello (invece che al portone  interno), o non si possono aggiungere al famigerato "reupero" dovuto alle ore da 55 minuti?

È la solita questione della botte piena e della moglie ubriaca. Se non ci sono accordi nell'ambito della contrattazione di istituto che prevedano una sorta di piccolo compenso per queste mansioni, no, non si possono conteggiare. Secondo le norme vigenti, il recupero dovuto all'accorciamento delle ore di lezione deve essere svolto come attività didattica (quindi, ore a disposizione da includere nell'orario settimanale). Tutto questo perché per il ministero e per la classe politica i "tempi morti" del dipendente (i prof, per intenderci) valgono zero.

C'è un altro aspetto da non trascurare e di cui, ancora, non si parla. Nelle proposte legislative si parla di lasciare la scelta ai genitori. Ci sarà pertanto chi firmerà la liberatoria e chi invece chiederà che il figlio sia controllato fino alla "presa in consegna".
Nel primo caso, nessun problema per l'immaginario collettivo, a parte quei pochi minuti di tempo morto in più, che trattandosi di tempo personale degli insegnanti non costituisce alcun problema per la collettività (ironico).
Nel secondo caso, però, cosa può succedere? Finché il genitore che non firma la liberatoria sarà al cancello in anticipo sul suono della campanella, nessun problema, gli si consegna il pacco decorato con fiocchetto e tutti vivranno felici e contenti. Ma metti che salti fuori il solito genitore indaffarato che esce di casa all'ultimo momento perché deve lasciare il latte che piange e gli altri pargoletti sul fornello, trova il solito pirla che ha parcheggiato a due centimentri dal SUV costringendolo a fare mille mila manovre per uscire dal parcheggio, trova 3 semafori rossi e la solita vecchietta che si trascina ansimando sulle strisce pedonali e via dicendo, impiegando 30 minuti per raggiungere la scuola invece dei 5 preventivati, per prendere finalmente in consegna il preziosissimo pargoletto conservato nella bambagia.
Ebbene, chi si accollerà il costo di quei 30 minuti di tempo insegnante che non è di insegnamento? Ovvio, l'insegnante, perché il politicastro si preoccupa di calmierare le lamentele dei genitori-cittadini, ma i prof sono cittadini di serie B. Del resto, si tratterebbe solo di fatti imprevisti che rappresentano situazioni occasionali. Che proprio occasionali non sono, conoscendo la proverbiale puntualità dell'italiano tipo, molto attento a risparmiare i propri tempi ma del tutto indifferenti ai tempi altrui.

Un suggerimento ai colleghi che si ritroveranno in queste simpatiche situazioni. La prima volta, perdonate il genitore che arriva 30 minuti in ritardo, affannato. È un fatto occasionale, al limite approfittate per scroccare un aperitivo. La seconda volta, non perdonate. Dopo X minuti di ritardo, fatte il 113 e segnalate alla polizia l'abbandono di minore. Se è un reato per gli insegnanti, immagino debba esserlo anche per i genitori, n'est pas?
Torna in alto Andare in basso
Online
carla75

avatar

Messaggi : 4973
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 11:34 am

immagina il docente che deve andare a riprendere il figlio e non può farlo perchè il genitore non arriva. se lascia l'alunno abbandona il minore, se lascia il figlio a scuola pure....
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 12:36 pm

carla75 ha scritto:
immagina il docente che deve andare a riprendere il figlio e non può farlo perchè il genitore non arriva. se lascia l'alunno abbandona il minore, se lascia il figlio a scuola pure....

La soluzione è semplice: firma la liberatoria per il proprio figlio in modo che possa occuparsi del figlio altrui
Torna in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 2:40 pm

Tiria ha scritto:
carla75 ha scritto:
immagina il docente che deve andare a riprendere il figlio e non può farlo perchè il genitore non arriva. se lascia l'alunno abbandona il minore, se lascia il figlio a scuola pure....

La soluzione è semplice: firma la liberatoria per il proprio figlio in modo che possa occuparsi del figlio altrui
Pensa a due docenti che hanno "figli incrociati".

Ai docenti dovrebbe essere vietato fare figli, e per essere sicuri ai figli bisognerebbe vietare di fare i docenti.

Comunque c'è un caso ancora più estremo: un docente che ha in classe il proprio figlio, lo accompagna fuori in attesa dell'arrivo del genitore ed aspetta ore perchè non lo vede arrivare mai; poi si scoccia, lo molla lì e prende suo figlio; notando che è abbandonato a se stesso denuncia il docente (ovvero se stesso) per abbandono di minore.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 2:41 pm

Voi penserete "questo non c'ha un cazzo da fare !" ed invece no; dovrei correggere una classata di verifiche; è la voglia che manca.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 3:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Comunque c'è un caso ancora più estremo: un docente che ha in classe il proprio figlio, lo accompagna fuori in attesa dell'arrivo del genitore ed aspetta ore perchè non lo vede arrivare mai; poi si scoccia, lo molla lì e prende suo figlio; notando che è abbandonato a se stesso denuncia il docente (ovvero se stesso) per abbandono di minore.

La soluzione è più semplice di quanto creda:

Codice:
$ sudo ln me.prof me.babbo

(qualcosa mi dice che non la capirai...)
Torna in alto Andare in basso
Online
Tiria



Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 3:08 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Voi penserete "questo non c'ha un cazzo da fare !" ed invece no; dovrei correggere una classata di verifiche; è la voglia che manca.

la voglia ci sarebbe, esti sa gana chi mancada
Torna in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 4:30 pm

Tiria ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Comunque c'è un caso ancora più estremo: un docente che ha in classe il proprio figlio, lo accompagna fuori in attesa dell'arrivo del genitore ed aspetta ore perchè non lo vede arrivare mai; poi si scoccia, lo molla lì e prende suo figlio; notando che è abbandonato a se stesso denuncia il docente (ovvero se stesso) per abbandono di minore.

La soluzione è più semplice di quanto creda:

Codice:
$ sudo ln me.prof me.babbo

(qualcosa mi dice che non la capirai...)
non nel dettaglio.

me.prof e me.babbo devono essere due variabili di un programmino; do è il comando di un qualche linguaggio (fai); in alcuni casi sarebbe seguito da "loop"

$, su e In non so cosa siano, tuttavia mi viene da pensare che si generi una struttura ricorsiva.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 4:33 pm

Tiria ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Voi penserete "questo non c'ha un cazzo da fare !" ed invece no; dovrei correggere una classata di verifiche; è la voglia che manca.

la voglia ci sarebbe, esti sa gana chi mancada
Se ho bene interpretato, per oggi sono a posto.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 01, 2017 5:53 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Tiria ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Comunque c'è un caso ancora più estremo: un docente che ha in classe il proprio figlio, lo accompagna fuori in attesa dell'arrivo del genitore ed aspetta ore perchè non lo vede arrivare mai; poi si scoccia, lo molla lì e prende suo figlio; notando che è abbandonato a se stesso denuncia il docente (ovvero se stesso) per abbandono di minore.

La soluzione è più semplice di quanto creda:

Codice:
$ sudo ln me.prof me.babbo

(qualcosa mi dice che non la capirai...)
non nel dettaglio.

me.prof e me.babbo devono essere due variabili di un programmino; do è il comando di un qualche linguaggio (fai); in alcuni casi sarebbe seguito da "loop"

$, su e In non so cosa siano, tuttavia mi viene da pensare che si generi una struttura ricorsiva.

$ è il prompt dei comandi dell'utente generico in un terminale linux
sudo (SuperUser Do) è il comando che permette all'utente generico autorizzato ad eseguire un'operazione riservata all'amministratore di sistema
ln è il comando che permette di creare un collegamento fisico (hardlink) ad un file
me.prof è il file di destinazione
me.babbo è il nome del collegamento

nessun programma, è solo la clonazione di un file senza produrne una copia. Metaforicamente sarebbe la clonazione del prof con un ologramma che assume la funzione del babbo
Torna in alto Andare in basso
Online
herman il lattoniere



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 15, 2017 6:47 am

A partire da oggi il parlamento ha un mese per discutere la legge delega fiscale, nella quale è stato inserito l'emendamento Marcucci per l'uscita degli alunni delle medie e sanare la situazione assurda che si è venuta a creare. Non è il massimo, ma speriamo che passi.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 15, 2017 9:29 pm

https://www.orizzontescuola.it/uscita-autonoma-degli-studenti-docenti-dirigenti-non-piu-responsabili-testo-integrale-dellemendamento-approvato/

Non trovo limiti inferiori di età; i bambini di 3 anni della materna hanno meno di 14 anni no ?

Dunque un genitore può autorizzare la materna a fare uscire il bimbo da solo ?

Mi sembra un emendamento un tantino zoppo, buono solo per tranquillizzare gli ingenui fino alla prossima sentenza della Cassazione; un emendamento elettorale e nulla più.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 823
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 15, 2017 10:48 pm

E comunque non c'è scritto da nessuna parte che la scuola sia obbligata ad accettare quell'autorizzazione, c'è scritto solo che i genitori possono rilasciarla.

Se qualche preside o qualche consiglio di istituto più fifoni della media si impuntano a pretendere un regolamento che non la preveda e che non la accetti, l'insegnante resta fregato comunque.
Torna in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.1



Messaggi : 823
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 15, 2017 11:02 pm

Altro dettaglio: il secondo punto della citazione parla soltanto di servizi specifici di trasporto pubblico SCOLASTICO, cioè quei casi (limitati) in cui il comune o qualche altro ente locale predispone un servizio di scuolabus apposito... ma non dice assolutamente nulla sui ragazzi che tornano a casa a piedi o che prendono un autobus di linea che non è riservato alle scuole.

In pratica, dice solo che, siccome non è il caso di pagare due operatori invece di uno, ossia uno che guida e un altro che fa l'appello, conta i ragazzi e sorveglia che ci siano tutti, allora (comprensibilmente) l'autista è esonerato dalla responsabilità di sorvegliare i ragazzi mentre guida, e di tenere il conto di quanti e quali scendono a fermate diverse... cosa che mi sembra assolutamente ragionevole, se non altro per ragioni di sicurezza stradale.

Ma appunto, si parla sempre solo di scuolabus appositi, non di uscita autonoma di ragazzi che possono prendere l'autobus di linea o tornare a casa a piedi.

Non vedo che cosa c'entri con la responsabilità della scuola.
Torna in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Mer Nov 15, 2017 11:53 pm

Il ragazzo autorizzato a tornare a casa da solo può farlo a piedi, in autobus cittadino o in elicottero; la responsabilità secondo l'emendamento non è della scuola (ed implicitamente è dei genitori).

Se l'autobus è scolastico la responsabilità viene esclusa solo se i genitori forniscono "autorizzazione ad usufruire in modo autonomo del servizio di trasporto scolastico ..... agli enti locali gestori del servizio"; quindi difficilmente un genitore che comunque ottiene il "pacco" a casa propria con lo scuolabus, vorrà rilasciare liberatorie; la liberatoria verrà data solo dai genitori che on hanno sbatti di andare a prendere a scuola il figlio.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 823
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 1:29 am

Appunto, quindi se non c'è scuolabus, se i ragazzi vengono lasciati uscire da soli, e se la scelta se rilasciare la liberatoria o o no spetta sempre alla famiglia, cambia poco: se c'è qualche genitore che non firma la liberatoria, e che però NON arriva sempre puntualmente a riprendersi il figlio, di suo figlio dovranno sempre farsi carico gli insegnanti.

Voglio dire, esiste per la scuola un'opzione del tipo: "noi a una certa ora li facciamo uscire e ce ne laviamo le mani, se tu genitore vuoi venire personalmente a prendertelo fai pure, ma se non vieni lo facciamo uscire lo stesso senza stare lì ad aspettare i tuoi comodi" ????

Perché se non c'è, allora stiamo messi come prima.
Torna in alto Andare in basso
Online
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 9:03 am

Poi non capisco perché la questione sia interamente a carico degli insegnanti : se lo scopo di queste normative e sentenze è la TOTALE È PERPETUA SORVEGLIANZA dei minori, perché non la estendono all autista dello scuolabus?
Dato che le fermate non sono per tutti sul pianerottolo di casa ma spesso a 2-3-400 m,il Guido dovrebbe essere obbligato a consegnare i bambini alle fermate solo ai genitori. Se alla fermata il genitore non c è, il bambino non scende ,guido riprende il viaggio e tiene in consegna il ragazzino fino alla presa in carico da parte dei genitori.
Tanto per cambiare ,queste paranoie esistono solo a scuola. Fuori,improvvisamente della sorveglianza frega niente a nessuno,dato che i ragazzini girano liberamente tutto il pomeriggio da soli o in gruppo,fumano e molto escono alla sera nei locali senza nessuno che li sorvegli
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 2:54 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Appunto, quindi se non c'è scuolabus, se i ragazzi vengono lasciati uscire da soli, e se la scelta se rilasciare la liberatoria o o no spetta sempre alla famiglia, cambia poco: se c'è qualche genitore che non firma la liberatoria, e che però NON arriva sempre puntualmente a riprendersi il figlio, di suo figlio dovranno sempre farsi carico gli insegnanti.

Voglio dire, esiste per la scuola un'opzione del tipo: "noi a una certa ora li facciamo uscire e ce ne laviamo le mani, se tu genitore vuoi venire personalmente a prendertelo fai pure, ma se non vieni lo facciamo uscire lo stesso senza stare lì ad aspettare i tuoi comodi" ????

Perché se non c'è, allora stiamo messi come prima.
Non stiamo messi come prima.

Prima noi lasciavamo tutti i ragazzi, quelli con i genitori fuori e quelli senza ed il rischio era enorme; ora lasciamo quasi tutti e (secondo il MIUR) senza alcun rischio; per pochi casi attendiamo i genitori e per pochissimi ritardatari se ce ne laviamo le mani giustamente ce la pigliamo in quel posto.

Il problema è cosa succederà quando un bambino di 8 anni tornerà a casa da solo perchè i genitori hanno fatto il diavolo a 4 e la scuola ha accettato la liberatoria ed il bambino è morto ?
E dopo che la cassazione avrà condannato la scuola lo stesso giustificandolo con "la scuola doveva intuire che 8 anni sono troppo pochi e che la dichiarazione di maturità era falsa", quando morirà un bambino di 10 anni cosa succederà ? E quando dopo morirà un ragazzino di 12 ? E quando dopo morirà un ragazzo di 13 anni ed 11 mesi ?

E quando dopo morirà un 15enne con passato di uso di cannabis ? E quando morirà un 19enne ubriaco ?

Aver vincolato la liberatoria alla maturità del ragazzo è pericoloso.
Torna in alto Andare in basso
Tiria



Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 3:14 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Appunto, quindi se non c'è scuolabus, se i ragazzi vengono lasciati uscire da soli, e se la scelta se rilasciare la liberatoria o o no spetta sempre alla famiglia, cambia poco: se c'è qualche genitore che non firma la liberatoria, e che però NON arriva sempre puntualmente a riprendersi il figlio, di suo figlio dovranno sempre farsi carico gli insegnanti.

Voglio dire, esiste per la scuola un'opzione del tipo: "noi a una certa ora li facciamo uscire e ce ne laviamo le mani, se tu genitore vuoi venire personalmente a prendertelo fai pure, ma se non vieni lo facciamo uscire lo stesso senza stare lì ad aspettare i tuoi comodi" ????

Perché se non c'è, allora stiamo messi come prima.

Ribadisco, al secondo ritardo (la prima si perdona) denuncia alle autorità e segnalazione ai servizi sociali per reiterato abbandono di minore.
Torna in alto Andare in basso
Online
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 3:25 pm

Questo è il sostegno economico che lo Stato da alle famiglie? Costringere i genitori lavoratori a pagare costose baby sitter perché vadano 5 giorni a settimana a prendere il 14 enne a scuola? pazzia.
Avido, il 19 enne è maggiorenne e capace di intendere e volere ANCHE SE UBRIACO. non ti far prendere dal delirio di chi vede i maggiorenni dentro scuola sempre dei minori
Torna in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 3:38 pm

Comunque basterebbe coinvolgere i comuni. Presentando dichiarazione e che i genitori lavorano in orario pomeridiano, il COMUNE, A SUE SPESE,attiva gratuitamente un doposcuola affidandolo a cooperative.questa sarebbe una misura da Stato sociale.
In questo modo si creerebbero posti di lavoro e i comuni ,invece di comprare i SUV per i vigili urbani che NON SERVONO,destinerebbero i soldi di imposte e autovelox a questo servizio.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 823
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 4:01 pm

Non vedo cosa c'entri il doposcuola e lo stato sociale, con la discussione se sia ragionevole o meno lasciare liberi dei tredicenni di uscire da soli, dal punto di vista della sicurezza e delle scelte educative.

Secondo me è fallimentare buttare la discussione sull'unico argomento secondo cui "tutti i genitori sarebbero felicissimi di andare a riprendersi i figli per la manina tutti i giorni fino ai 14 anni compiuti, ma purtroppo non possono perché lavorano, quindi lo stato deve offrire loro una soluzione sostitutiva."

Non è così, punto.

Il punto è che il genitore dovrebbe avere il diritto di giudicare individualmente se ritiene che il figlio di 12 o 13 anni sia in grado di tornare a casa da solo o no, ANCHE se non ha problemi di orario di lavoro.

Non mi risulta che le mamme casalinghe (che non hanno problemi di orario) fino a ieri fossero tutte assiepate davanti al cancello della scuola media per ritirare personalmente ragazzoni più alti e grossi di loro, o tantomeno che fosse così diffusa l'abitudine di mandare i nonni, le zie o le baby sitter.

La maggior parte dei ragazzi delle medie tornano a casa da soli anche se hanno la mamma a casa, o se hanno un altro familiare disponibile.

E poi comunque, scusate se mi ripeto, ma qualcuno può dare una spiegazione ragionevole del perché lasciar fare a un tredicenne cinque minuti a piedi da solo dovrebbe essere reato... mentre comprargli lo smartphone con collegamento a internet illimitato 24 ore su 24 e lasciarglielo usare liberamente da solo senza la sorveglianza di un adulto (con tutto quello che può discenderne in termini di contatti con sconosciuti, molestie, pornografia, truffe telematiche, cyberbullismo, violazione della privacy ed esposizione a contenuti non adatti ai minori), quello invece è accettabile?
Torna in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 2903
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 4:37 pm

I ragazzi delle medie possono benissimo tornare a casa da soli. A meno che la scuola non sia ubicata fuori mano, in periferia o strade particolari, con un tragitto che obiettivamente sarebbe pericoloso fare a piedi e da soli. Quasi la metà degli alunni nelle scuole in cui ho lavorato lo hanno fatto fino a questa legge scellerata. Tutti dei fuorilegge senza saperlo.

Ci vorrebbe più educazione stradale (per pedoni ma anche per gli stessi automobilisti, compresi i genitori) semmai, e maggiore autonomia responsabile.
Torna in alto Andare in basso
Popocatepetl



Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 04.11.17

MessaggioTitolo: Re: nuove disposizioni per l'uscita alle medie   Gio Nov 16, 2017 4:54 pm

Si discuteva di come difendersi o rendere applicabile una norma scellerata
Se obblighi i genitori (nonni? E se sono invalidi o se sono morti? ) ad andare a prendere i figli a scuola devi rispettare gli orari lavorativi. Quindi metti un doposcuola gratis fino alle 17-1730.
Ovviamente le mamme casalinghe possono andare anche prima. Occorre garantire la compatibilità lavorativa a madri e padri lavoratori. Se sono mantenuti dal coniuge possono andare loro
Torna in alto Andare in basso
 
nuove disposizioni per l'uscita alle medie
Torna in alto 
Pagina 1 di 5Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Scuole Medie e insegnamento del tedesco
» si possono prendere due spezzoni: uno alle medie ed un'altro alle superiori?
» normativa bocciature
» INGEGNERIA V.O. E MATEMATICA E SCIENZE ALLE MEDIE
» assegnazione alle medie e passaggio alle superiori: cosa prevale?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: