Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Scuole a COMPITI ZERO

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Befree2



Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 2:09 pm

https://m.orizzontescuola.it/nuova-didattica-compiti-zero-non-occorre-ampliare-tempo-scuola-anzi-laggrava/
si precisa che Parodi ne è il responsabile SCIENTIFICO..
E se lo dice la scienza..
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 2:17 pm

Aboliamo i compiti a casa!
Peccato che in questa campagna elettorale non ci abbia pensato nessun partito politico: con il voto esteso ai sedicenni chissà quanti voti.
Torna in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 2:18 pm

...........e i futuri maestri indottrinati "alla Parodi" poi scriveranno "squola" invece di scuola, giusto?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 3:23 pm

Scuola70 ha scritto:
...........e i futuri maestri indottrinati "alla Parodi" poi scriveranno "squola" invece di scuola, giusto?
A proposito, hai letto per caso degli aggiornamenti sul caso della maestra licenziata? Notizia vera o falsa?
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2149
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 6:18 pm

Vera, purtroppo, vera.
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/01/news/la-bocciatura-1.16419290
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/02/news/ho-licenziato-quella-maestra-per-il-bene-della-nostra-scuola-1.16430452
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 6:33 pm

@melia ha scritto:
Vera, purtroppo, vera.
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/01/news/la-bocciatura-1.16419290
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/02/news/ho-licenziato-quella-maestra-per-il-bene-della-nostra-scuola-1.16430452


Ultima modifica di giobbe il Mar Feb 06, 2018 12:17 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6056
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 7:53 pm

giobbe ha scritto:
@melia ha scritto:
Vera, purtroppo, vera.
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/01/news/la-bocciatura-1.16419290
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/02/news/ho-licenziato-quella-maestra-per-il-bene-della-nostra-scuola-1.16430452
Io non mi scandalizzerei, anzi lo trovo giusto. Però capisco il caso umano: essere licenziati per incapacità non è bello.

Insegnante inadeguata. Anzi, inadequata.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1054
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 8:07 pm

Esistono ulteriori notizie su quale fosse la specifica storia professionale di questa maestra? Cioè, da quanto tempo insegnasse e in che modo fosse entrata nella scuola?

Lo sappiamo con certezza, che sia stata un prodotto diretto delle immissioni in ruolo di Renzi (magari, una delle classiche signore cinquantenni che stazionavano nel fondo delle GAE con un diploma magistrale preso 30 anni fa, ma senza accettare le supplenze e senza aver mai insegnato davvero, perché facevano un altro lavoro o perché avevano preferito fare le casalinghe a tempo pieno fino alla chiamata in ruolo)... oppure aveva già avuto tempo di fare altri danni da diversi anni prima?

Sarebbe un bell'argomento per un'inchiesta giornalistica fatta bene, di quelle che quasi non esistono più...

---------------------

Anzi, rettifico: è vero che sarebbe un bell'argomento per un'inchiesta giornalistica, ma intanto, nel mio piccolo, ad avere qualche informazione in più posso arrivarci perfino io.

https://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/genitori_quot_sciopero_quot_bimbi_casa_laquo_quella_maestra_egrave_inadeguata_raquo-1362088.html

Questo è un articolo che risale al 2015, e che riporta commenti dei lettori riferiti a episodi analoghi di OTTO anni prima. In verità non è chiarissimo se il commento si riferisca proprio alla stessa maestra, o se sia uno sfogo generico di un genitore a cui è successa una cosa simile in passato (e che fa a sua volta errori di ortografia, ma questo è un altro discorso). Se si tratta di un riferimento alla stessa persona, la situazione inaccettabile avrebbe dovuto venire fuori molto prima...


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Dom Feb 04, 2018 8:26 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
herman il lattoniere



Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 15.11.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 8:16 pm

giobbe ha scritto:
@melia ha scritto:
Vera, purtroppo, vera.
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/01/news/la-bocciatura-1.16419290
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/02/news/ho-licenziato-quella-maestra-per-il-bene-della-nostra-scuola-1.16430452
Io non mi scandalizzerei, anzi lo trovo giusto. Però capisco il caso umano: essere licenziati per incapacità non è bello.
Il problema è un altro: chi ha permesso che questa docente insegnasse?
Ve lo dico io. Ho visto un giovanotto di 28 anni, che non aveva mai insegnato, presentarsi all'orale del concorso del 2012. Aveva superato lo scritto con il minimo voto. Un orale pessimo ma una bella intesa con il presidente generale delle varie commissioni. Morale: 40 all'orale. Comunque 791mo ovvero ultimo nella graduatoria degli idonei che vedeva 245 posti disponibili. E' arrivato Renzi...e l'ha fatto diventare di ruolo.

con questi riferimenti così precisi sei entrato in zona diffamazione.

Befree, ancora dai spago a quel Parodi lì?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1054
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 9:16 pm

Al mitico Parodi chiederei una sola cosa molto semplice, ovvero:

lui è arrivato a prendersi i titoli di studio che ha preso, e a fare il percorso lavorativo che ha fatto, non avendo MAI studiato per conto proprio a casa sua?

Tutto quello che ha imparato e che gli è servito per la vita personale e professionale da adulto, lo ha imparato direttamente in aula, grazie ai superpoteri paranormali dei suoi docenti che travasavano direttamente la scienza infusa nelle teste degli allievi... senza mai aprire libro o quaderno a casa, e senza mai fare un minimo di pratica di studio individuale, nemmeno alle superiori e nemmeno all'università?
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Dom Feb 04, 2018 10:04 pm

@melia ha scritto:
Vera, purtroppo, vera.
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/01/news/la-bocciatura-1.16419290
http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/02/02/news/ho-licenziato-quella-maestra-per-il-bene-della-nostra-scuola-1.16430452

Perché quando dici che ci sono scuole dove i quattro si trasformano per magia in sei vai in zona diffamazione? Tra l’altro i numeri di riferimento sono frutto di una mia fantasia e non rispondenti al vero e quindi il fatto che qualcuno ci si possa rivedere dentro e puramente casuale: coda di paglia?
Ho fatto considerazioni personali in base a quello che ho visto e sentito. Ho visto le graduatorie on line e la sanatoria di Renzi... Questo per dire che si diventa insegnanti anche così.


Ultima modifica di giobbe il Mar Feb 06, 2018 12:24 pm, modificato 3 volte
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4782
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 11:50 am

Il problema del tutti promossi viene da lontano. Questa maestra, con il suo bravo diploma magistrale abilitante, si è ritrovata nelle graduatorie ad esaurimento ed immessa in ruolo ope legis.
Torniamo a monte, chi le ha regalato il diploma?
Poi ci lamentiamo che i treni deragliano, i ponti crollano, i medici dimenticano la garza nelle viscere degli operati, ecc. ecc..


Ultima modifica di giobbe il Mar Feb 06, 2018 12:29 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2149
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 7:52 pm

La maestra è la stessa. Non so come sia entrata di ruolo, ma credo sia dal 2011 o dal 2012 che viene trasferita da un plesso all'altro della scuola elementare, cambiandole materia, ma all'inizio c'era una preside anziana e acciaccata che non aveva capito la gravità del problema o che sperava un miglioramento di operatività da parte della docente. Adesso, con la maestra unica e una ds più intraprendente, il bubbone è scoppiato. Dispiace che una cosa del genere faccia notizia, mentre tutte le maestre competenti che si spendono per i propri alunni passino inosservate.
Torna in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 8:11 pm

La maestra era anche gravemente inadeguata caratterialmente oltre che culturalmente, infatti su di lei pendeva un provvedimento disciplinare per aver autorizzato, a sua semplice discrezione, l'uscita di una bambina senza che il genitore venisse a prenderla, e si tratta di bambini delle elementari. Quindi irresponsabile anche al di là dell'ignoranza nella materia.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1054
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 8:27 pm

@melia ha scritto:
Adesso, con la maestra unica e una ds più intraprendente, il bubbone è scoppiato.

In quali scuole c'è la maestra unica?
Non ne conosco nemmeno una!

E in ogni caso, come aveva fatto ad autorizzare l'uscita di una bambina senza accompagnamento, agendo completamente da sola? Anche se la maestra, per pura e semplice ignoranza, avesse effettivamente firmato l'autorizzazione all'uscita, come ha fatto la bambina a uscire da sola senza che nessuno se ne accorgesse?

Non c'era sorveglianza in portineria?

Nessuno ha visto la bambina uscire da sola... e nessuno si è posto il problema di bloccarla o di chiederle cosa stava facendo?
Torna in alto Andare in basso
wasted years

avatar

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 8:48 pm

Che c'azzecca la maestra incompetente con i compiti zero? Io noto la tendenza di questo forum a mandare in ... mucca ogni topic con considerazioni non attinenti alla questione che si dovrebbe dibattere.
La scuola assegna compiti ma è tutta da dimostrare l'efficacia, tra l'altro mi sono andato a spulciare le obiezioni contro Hattie, sarà anche vero che la sua matematica non è il massimo, ma gli studi che ha utilizzato e compendiato sono veri, e presi nel complesso dimostrano che i compiti sono inefficaci, specie alla primaria e alla secondaria di primo grado.
Qualche incompetente c'è dovunque, ciò non toglie che Parodi abbia seriamente motivato e fondato il suo discorso, che qua si banalizza senza entrare nel merito. Perché non esiste la volontà di mettersi in discussione. Vorrei che si argomentasse, invece quando sono entrato in questa questione si è iniziato "TROLL" "meschino provocatore" perché non si sapeva rispondere.
Devo essere sincero, per molti versi la nostra categoria merita l'opinione che ne ha la gente. Con dolore ma capisco.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1054
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 9:17 pm

per "wasted years":

ma seriamente tu pensi che ci si possa costruire una preparazione culturale solida basandosi esclusivamente sulle attività seguite in classe ed eliminando completamente lo studio individuale, e che questo possa valere a oltranza, a qualsiasi età, e a qualsiasi livello di studi?

Ma santa pazienza... tu, le cose che hai imparato, che ti sono veramente servite per la tua preparazione professionale e per la tua cultura generale, le hai tutte imparate per scienza infusa direttamente in classe, o le hai imparate studiando per conto tuo a casa?

Puoi rispondere almeno a questo?
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 593
Data d'iscrizione : 02.08.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 9:38 pm

wasted years ha scritto:
Che c'azzecca la maestra incompetente con i compiti zero? Io noto la tendenza di questo forum a mandare in ... mucca ogni topic con considerazioni non attinenti alla questione che si dovrebbe dibattere.
La scuola assegna compiti ma è tutta da dimostrare l'efficacia, tra l'altro mi sono andato a spulciare le obiezioni contro Hattie, sarà anche vero che la sua matematica non è il massimo, ma gli studi che ha utilizzato e compendiato sono veri, e presi nel complesso dimostrano che i compiti sono inefficaci, specie alla primaria e alla secondaria di primo grado.
Qualche incompetente c'è dovunque, ciò non toglie che Parodi abbia seriamente motivato e fondato il suo discorso, che qua si banalizza senza entrare nel merito. Perché non esiste la volontà di mettersi in discussione. Vorrei che si argomentasse, invece quando sono entrato in questa questione si è iniziato "TROLL" "meschino provocatore" perché non si sapeva rispondere.
Devo essere sincero, per molti versi la nostra categoria merita l'opinione che ne ha la gente. Con dolore ma capisco.

Non esiste possibilità di argomentare in una materia del genere, non esistono studi oggettivi sull'apprendimento e non possono esistere; per quanto concerne il tema dei compiti a casa vale a mio avviso la nostra esperienza e il consensum gentium.

Per quanto può valere racconto la mia esperienza personale; l'insegnante di educazione fisica fece alla mia classe una lezione sugli esercizi di potenziamento muscolare a corpo libero e l'argomento mi interessò moltissimo, ma al termine della lezione avevo in mente solo miseri stralci della lezione e per impadronirmi dell'argomento dovetti comprarmi una guida e leggerla nel mio tempo libero.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1054
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 9:52 pm

Scusate se insisto e se mi ripeto, ma la domanda è seria.

C'è veramente qualcuno che sostiene che si possano consolidare conoscenze e competenze serie (destinate a durare nel tempo, e non solo per prendere la sufficienza alla verifica sul singolo argomento, e poi dimenticarle il giorno dopo) semplicemente partecipando a una lezione in classe, senza nessun impegno di esercizio e di ripasso individuale a casa, o comunque FUORI dall'ambito dell'attività in classe?

Chi sostiene che questa cosa sia possibile, potrebbe almeno esporsi direttamente, e citare delle fonti che argomentino in maniera seria una tale affermazione tanto bizzarra e tanto dubbia?
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 239
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 9:55 pm

Quando mio figlio frequentava la primaria... ora non ricordo se la prima o la seconda.. la maestra di matematica gli diede il compito a casa di scrivere i numeri da 0 a 1000 e tornare indietro da 1000 a 0. Tutto qui? No. Le unità dovevano essere scritte in blu, le decine in rosso, le centinaia in verde e le migliaia in nero. E di episodi cosi me ne ricordo tanti altri. Certo che i compiti a casa vanno dati. Ma alcuni compiti sono pura cattiveria..
Torna in alto Andare in basso
wasted years

avatar

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 10:58 pm

Ok, un confronto serio, posso partecipare. Allora, fonte : John Hattie, Apprendimento visibile, insegnamento efficace. È uno studio evidence based che si basa su altri studi e li compendia. È stato messo in discussione ma è ritenuto attendibile perché anche se conteneva errori metodologici gli studi, migliaia, che comprende sono attendibilu. Nessuno dice che l'esercizio non serva, sono i compiti che non servono. Sono evidentemente mal concepiti, non vengono svolti o vengono svolti male e corretti altrettanto male. Compiti zero serve a discutere u compiti, non l'esercizio. E pare che non siano un granchè. Quindi?Facciamo finta che i compiti funzionino oppure ragioniamo e comprendiamo dove sta il busillis?
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 11:32 pm

Mio figlio ha sempre fatto regolarmente tutti i compiti ed ora, al terzo anno del liceo classico, ha una media superiore all'otto. Qualcuno vuol darmi ad intendere che, se non li avesse fatti, ora avrebbe una media dell'undici? Baggianate.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2142
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 11:38 pm

Mi sfugge la differenza tra compiti ed esercizi. Forse i compiti sono un insieme di esercizi?
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3341
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 11:42 pm

wasted years ha scritto:
Ok, un confronto serio, posso partecipare. Allora, fonte : John Hattie, Apprendimento visibile, insegnamento efficace. È uno studio evidence based che si basa su altri studi e li compendia. È stato messo in discussione ma è ritenuto attendibile perché anche se conteneva errori metodologici gli studi, migliaia, che comprende sono attendibilu. Nessuno dice che l'esercizio non serva, sono i compiti che non servono. Sono evidentemente mal concepiti, non vengono svolti o vengono svolti male e corretti altrettanto male. Compiti zero serve a discutere u compiti, non l'esercizio. E pare che non siano un granchè. Quindi?Facciamo finta che i compiti funzionino oppure ragioniamo e comprendiamo dove sta il busillis?

Tu di compiti ne hai fatti troppo pochi. Sintassi carente, coerenza e coesione sballate. Non servono i compiti ma servono gli esercizi. E cosa sono i compiti, se non esercizi? Possiamo anche chiamarli pecorelle, se il problema è il nome. Rimane il fatto che i compiti vanno assegnati, svolti e corretti, almeno per i primi dieci anni di scuola.
Torna in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: Scuole a COMPITI ZERO   Lun Feb 05, 2018 11:58 pm

Ma una via di mezzo? Cioè un compito sufficiente per consolidare un argomento nuovo dopo aver ripassato quanto fatto in classe?
Io assegno al massimo 4 esercizi da una lezione all'altra, faccio quasi tutto in classe. Ma il livello è davvero basso, perché in pochi ormai lavorano a casa. Molti non fanno i pochi esercizi assegnati e non riguardano nemmeno quanto fatto in classe. Memorizzare/apprendere senza ripetere e senza suddividere l'argomento in più sessioni di studio non è per tutti.
Anche soltanto prendendo una competenza in lingua straniera, per esempio la produzione scritta, l'esercizio in autonomia è necessario per essere in grado di sostenere una certificazione con un risultato discreto. E guarda caso per molti studenti persino il livello B1 è ormai irraggiungibile. L'alternativa sarebbe un numero maggiore di ore a scuola senza compiti a casa, ma con la scarsa disciplina dei nostri studenti non cambierebbe nulla.
Torna in alto Andare in basso
 
Scuole a COMPITI ZERO
Torna in alto 
Pagina 1 di 5Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Compiti di un moderatore
» scuole private non paritarie e ounteggio in graduatoria.
» Come fare domanda nelle scuole paritarie?
» Chiamate per supplenze direttamente dalle scuole
» In quali scuole si insegna con la A036?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: