Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Valutare le simulazioni di terza prova: si può?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
haran banjo

avatar

Messaggi : 593
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Gio Apr 19, 2018 7:29 pm

Come da oggetto... Secondo me sì, ma nella mia scuola un docente ha messo in giro una voce secondo cui esisterebbe una legge che lo vieta, legge che nemmeno lui sa citare, ma intanto gli allievi sguazzano nel dubbio e nella mancata coesione del consiglio di classe.
Il mio parare è, dopo avere cercato in rete riferimenti in merito e non averli trovati, che il docente sia libero di decidere, magari tenendo conto in maniera meno pesante rispetto ad altre prove dell'esito di una simulazione. Ho anche trovato sul sito di una scuola una circolare in cui il Dirigente suggerisce tale modalità di lavoro.
Qualcuno sa darmi un parere?
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2054
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Gio Apr 19, 2018 8:17 pm

Personalmente le ho sempre valutate.
Anche la simulazione di seconda prova è, da quando insegno al liceo, l'ultima prova scritta del quinto anno.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 947
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Gio Apr 19, 2018 8:51 pm

haran banjo ha scritto:
Come da oggetto... Secondo me sì, ma nella mia scuola un docente ha messo in giro una voce secondo cui esisterebbe una legge che lo vieta, legge che nemmeno lui sa citare.

Se è per questo, non esiste nemmeno alcuna legge che dice che fare le simulazioni di prova d'esame sia obbligatorio.
E' una prassi, magari utile, magari opportuna, ma non certo un obbligo di legge.
Quindi, di che stiamo a parlare?

Quanto alla fantomatica legge sulla quale "si mettono in giro le voci" fino a che un sacco di gente ci crede davvero, ma che poi nessuno sa ritrovare nei riferimenti ufficiali...

...mi sembra il solito evergreen da leggenda metropolitana, sullo stesso genere di quell'altra mitologica legge che dice che "non si possono fare verifiche scritte se non è presente almeno la metà più uno degli alunni della classe" (come se il compito fosse un referendum, o una riunione di condominio), o di quella che dice che "nella scuola dell'obbligo si può bocciare solo con il consenso dei genitori". Tutte leggi clamorosamente inesistenti, ma che ogni tanto qualcuno prova a rilanciare, e trova sempre qualcuno che se le beve!
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2054
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 59
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Gio Apr 19, 2018 9:00 pm

paniscus_2.1 ha scritto:

Se è per questo, non esiste nemmeno alcuna legge che dice che fare le simulazioni di prova d'esame sia obbligatorio.
D'accordo che non è obbligatorio, ma c'è più di una circolare ministeriale che esorta a farlo.
Per quelle di terza prova siamo agli sgoccioli, per quelle di seconda prova, invece, trovo che siano uno dei pochi momenti in cui il dipartimento si confronta in maniera produttiva.
Torna in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 593
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Sab Apr 21, 2018 7:21 am

Grazie.
Credo proprio che le simulazioni di terza prova siano obbligatorie per legge.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Sab Apr 21, 2018 2:32 pm

io non le valuto perchè spesso e soprattutto con la prima simulazione indico i 3/4 argomenti su cui vertono le domande
Torna in alto Andare in basso
enricastella



Messaggi : 2189
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Mar Mag 22, 2018 11:33 pm

io le valuto tutte e 2
Torna in alto Andare in basso
Garamond



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 29.10.15

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Mer Mag 23, 2018 2:16 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
...mi sembra il solito evergreen da leggenda metropolitana, sullo stesso genere di quell'altra mitologica legge che dice che "non si possono fare verifiche scritte se non è presente almeno la metà più uno degli alunni della classe"

Una legge del genere non esiste, ma in alcuni PTOF si trovano disposizioni di questo tipo. Non so quanto possano essere considerate vincolanti, ma se si ha intenzione di fare diversamente forse bisognerebbe specificarlo nella programmazione individuale fin da inizio anno, dandone motivazione.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 947
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Mer Mag 23, 2018 3:16 pm

@melia ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:

Se è per questo, non esiste nemmeno alcuna legge che dice che fare le simulazioni di prova d'esame sia obbligatorio.
D'accordo che non è obbligatorio, ma c'è più di una circolare ministeriale che esorta a farlo.
Per quelle di terza prova siamo agli sgoccioli, per quelle di seconda prova, invece, trovo che siano uno dei pochi momenti in cui il dipartimento si confronta in maniera produttiva.

Da qualche anno, ossia da quando ci sono le simulazioni ufficiali del ministero (attualmente già scomparse), o in alternativa quelle diffuse dalle case editrici, non c'è più nemmeno quello.
Torna in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioTitolo: Re: Valutare le simulazioni di terza prova: si può?   Dom Mag 27, 2018 9:37 am

haran banjo ha scritto:
Grazie.
Credo proprio che le simulazioni di terza prova siano obbligatorie per legge.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ti prego!!!
La normativa di riferimento è la puntuale ordinanza ministeriale che, anno dopo anno,  dopo un "attento" copia/incolla viene pubblicata dal MIUR e che regolamenta lo svolgimento degli esami.
In quella relativa a questo a.s. all'art.6 comma 2 si "specificano" i contenuti del documento del 15 maggio ed in particolare puoi leggere che tale documento "indica i contenuti, i metodi, i mezzi, gli spazi e i tempi del percorso formativo, i criteri, gli strumenti di valutazione adottati, gli obiettivi raggiunti, nonché ogni altro elemento che i consigli di classe ritengano utile e significativo ai fini dello svolgimento degli esami, con specifico riferimento alla terza prova e al colloquio".

Ciò detto è indubbio che formulare simulazioni di terza prova sia utile ai fini dello svolgimento della stessa, ma da qui a sostenerne l'obbligatorietà per legge ... ce ne vuole!

Ad esempio
nessuno vieta alla commissione di stilare una terza prova in cui invece di matematica ci sia fisica, nonostante le simulazioni siano state fatte tutte con matematica.

L'elemento utile ai fini dello svolgimento non è "sono ciuchi in fisica, quindi interrogateli solo in matematica" ... ma la tipologia di verifica (risposte aperte, chiuse, semistrutturate ecc.)

Magari non lo si fa per non "rischiare" eventuali ricorsi in cui devi giustificarti anche del perché e del per come respiri .... spero di essere stato chiaro.



Garamond ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
...mi sembra il solito evergreen da leggenda metropolitana, sullo stesso genere di quell'altra mitologica legge che dice che "non si possono fare verifiche scritte se non è presente almeno la metà più uno degli alunni della classe"

Una legge del genere non esiste, ma in alcuni PTOF si trovano disposizioni di questo tipo. Non so quanto possano essere considerate vincolanti, ma se si ha intenzione di fare diversamente forse bisognerebbe specificarlo nella programmazione individuale fin da inizio anno, dandone motivazione.

Concordo in pieno.
Aggiungo inoltre che, a mio avviso, sarebbe opportuno anche parlarne con gli alunni, giusto per essere quanto più "trasparenti" possibile!

Ciò non toglie che se si decide di fare le simulazioni, allora il docente non può opporsi.
Può opporsi invece alla loro correzione (se non le valuta), oppure le può valutare ma, imho, è opportuno informare prima gli alunni.
Torna in alto Andare in basso
 
Valutare le simulazioni di terza prova: si può?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Terza prova: regolamento dizionari
» alunno assente simulazione terza prova
» Convertire decimi in quindicesimi. Tabella.
» Terza prova: vocabolario di inglese sì/no?
» Struttura terza prova e inglese

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Esami di stato-
Vai verso: