Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 12:31 pm

Salve, sono risultato assegnatario di una supplenza al 31/08.
Ho richiesto l'aspettativa per motivi di studio fino a dicembre per completare la stesura della tesi di dottorato.
Il DS mi nega tale aspettativa, dicendo che questa sarebbe penalizzante per gli alunni.
Può il DS fare ciò? Ci sono gli estremi per aprire un contenzioso, e se sì, cosa dovrei fare?
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 12:46 pm

https://www.orizzontescuola.it/guida/aspettativa-motivi-famiglia-personali-e-studio-come-quando-e-quali-motivi-possibile-fruizione/

questo ti può servire
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 12:49 pm

sì avevo già letto...però non mi è chiaro se l'obiezione del DS è legittima o no...per questo vorrei qualche parere
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 1:01 pm

L'aspettativa da parte del DS non è più attribuita ma concessa, compatibilmente con le esigenze dell’amministrazione.
https://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2014/01/01/dottorato-di-ricerca-ed-eventuale-diniego-del-dirigente/

Il DS deve motivare, con un proveddimento scritto, il suo diniego alla tua richiesta. Di solito diniego per motivi di servizio.
Sempre dal link:
"La motivazione deve indicare i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell’amministrazione, in relazione alle risultanze dell’istruttoria."

Ora, nel tuo caso il DS parla di penalizzazione per gli studenti intendendo credo l'eventuale cambio del supplente (da nominare) con te dopo Dicembre.
Non è la prima volta che degli studenti cambiano docente in corso d'anno, spesso è la norma nelle scuole. Credo che ci siano gli estremi per un contenzioso.
Sulla rete ho trovato questo:
http://www.ilquotidianodellapa.it/_contents/news/2018/luglio/1532448221390.html
Non sei un secondino, ma il principio è analogo.


Ultima modifica di franco71 il Ven Set 21, 2018 1:28 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 1:20 pm

Sì, sostanzialmente le obiezioni che mi ha sollevato il DS sono:
- gli inconvenienti a cui andranno gli alunni per il cambio di insegnante
- la difficoltà nel reperire dei supplenti per breve periodo nella mia classe di concorso (A041)

Quando gli ho spiegato che probabilmente chiederò l'aspettativa anche a partire da gennaio per borsa post-dottorato, ha replicato che:
- questo "rovinerebbe" la supplenza, che a quanto ho capito per motivi che non so dovrà essere bandita fino al 30/06
- io non ne trarrei alcun benenficio, visto che non mi verrebbe riconosciuto punteggio

Ma è vero quest'ultimo punto? Qualcuno potrebbe fare chiarezza? Su orizzonte scuola ho trovato opinioni discordanti

Qua per esempio viene detto che il punteggio viene riconosciuto

https://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2017/11/15/assegno-di-ricerca-e-punteggio-in-graduatoria/

qua invece no

https://www.orizzontescuola.it/guida/aspettativa-motivi-famiglia-personali-e-studio-come-quando-e-quali-motivi-possibile-fruizione/

In ogni caso, cosa comporta aprire un contenzioso, devo rivolgermi ad un avvocato?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 1:31 pm

Non ti conviene chiedere un'aspettativa che copra tutto l'anno scolastico? In questo modo vai incontro alle esigenze della scuola e loro alle tue.

Per il contenzioso ti puoi rivolgere ad un sindacato oppure ad un avvocato. Se con il DS riuscite  trovare un accordo è molto meglio, da quello che dici la sua non è una posizione pregiudiziale ma ti ha sollevato dei problemi superabili.

Per quanto riguarda la questione del punteggio i due link che hai messo (entrambi di Paolo Pizzo) si riferiscono a due situazioni diverse:
1) aspettativa per motivi di famiglia, personali e di studio;
2) aspettativa per borsa di dottorato e post-dottorato.
Evidentemente il punteggio è valutato diversamente.
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Ven Set 21, 2018 1:52 pm

Non sarebbe d'accordo neanche a concedermi l'aspettativa per tutto l'anno scolastico, per i motivi che ti ho sopra elencato. Se potessi ribattergli che avrei in effetti riconosciuto il punteggio per le graduatorie, avrei in mano una motivazione valida. Però ho trovato informazioni discordanti, come ho indicato sopra. Hai qualche riferimento certo in merito?

Torna in alto Andare in basso
giorgio_d



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 02.09.14

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Sab Set 22, 2018 5:04 pm

ciao, ti rispondo io che sono stato in una situazione analoga (ho fatto dottorato e ottenuto il congedo ma ero di ruolo). Innanzitutto non ho ben capito se hai chiesto congedo (puoi chiederlo se sei ancora nel triennio del dottorato) o aspettativa (hai finito il ciclo triennale di dottorato, ma sei in proroga).
Nel caso della concessione dell'aspettativa, effettivamente nella prassi la situazione varia parecchio se non si è di ruolo (mi sembra di capire che questa sia la tua situazione): il tuo ds puo' negartela perché effettivamente non vi sono benefici né per te (tu non maturi né punteggio, né quel periodo sarà valido ai fini pensionistici) né per la scuola. Se invece fossi stato di ruolo (cosi come sono stato io quando finito il dottorato ho chiesto aspettativa per qualche mese per terminare la tesi oltre la fine del ciclo triennale del corso) i motivi addotti dalla ds non sarebbero validi per l'amministrazione.

Ad ogni modo informati, perché chiedere aspettativa da docente precario è penalizzante soprattutto per te, te ne renderai conto con gli anni, ti conviene semplicemente rinunciare alla supplenza.
Torna in alto Andare in basso
giorgio_d



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 02.09.14

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Sab Set 22, 2018 5:25 pm

voglio aggiungere: "l'aspettativa" (diversa dal congedo per dottorato) è un istituto che giova essenzialmente al personale di ruolo poiché puo' in tal modo vedersi conservato il posto (a costo "zero" per l'amministrazione) in situazioni "eccezionali" (malattia, motivi famiglia, altra esperienza di lavoro, motivi di studio/Aggiornamento), e per un periodo limitato. Poiché l'aspettativa è di fatto una pausa (no, stipendio, no scatti di anzianità, no pensione), a te che sei precario non conviene chiederla per il semplice fatto che ti giochi cmq un'opportunità: se chiedi ora aspettativa, quando diventerai di ruolo non potrai più chiederla per lo stesso motivo (o potrai chiederla limitatamente ai mesi che non hai fruito. L'aspettativa per motivi di studio è max di 12 mesi in tutta la carriera: se ne chiedi adesso 6, te ne rimarranno solo 6).
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Sab Set 22, 2018 5:54 pm

Ciao, grazie per la risposta. Ecco in dettaglio la mia situazione: il termine ufficiale del mio percorso di dottorato è il 30/09. L'anno scorso ho chiesto il congedo. Quest'anno vorrei chiedere l'aspettativa fino alla discussione della tesi, e poi decidere sul da farsi in base alle proposte che riceverò e anche in base a quello che emergerà sulle tempistiche e modalità dei prossimi concorsi. Potrei quindi decidere di prendere servizio a gennaio, o rinunciare alla supplenza.

Ho capito che chiedere l'aspettativa per tutto l'anno scolastico non ha senso, ho ribadito quindi al DS la mia richiesta di aspettativa fino a dicembre. Non ho ancora ricevuto risposta. Secondo te il DS può negarmi l'aspettativa?
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Sab Set 22, 2018 10:01 pm

@snape: in effetti chiedere l'aspettativa per motivi di studio, per tutto l'anno, senza alcun beneficio (di punteggio) non ha senso nè per te nè per la scuola.
Potendo usufruire di una borsa post-dottorato (assegno di ricerca) la situazione cambia in quanto l'aspettativa per borsa ti fa maturare punteggio. Il punto è che tu non sai se ci sarà questa opportunità e, nel caso, quando partirebbe in termini di tempo. Perchè se la borsa post-dottorato inizia ad esempio a Febbraio, dovresti prendere servizio per un mese e chiedere aspettativa in seguito, creando disagio alla scuola.
Faccio comunque un passo indietro. Il DS mi sembra, al di là degli scenari possibili, indisposto a concedere l'aspettativa, perchè vorrebbe un supplente in attività per tutto l'anno scolastico (nessuno garantisce al DS che un altro supplente "duri" per tutto l'anno).
D'altra parte a te, con il diniego, viene negata la possibilità di esercitare/gestire una scelta. In particolare se leggi nel link suggerito da donadoni è prevista esplicitamente la tua situazione:
Sempre per motivi di studio quando, terminato lo specifico congedo per dottorato di ricerca, il dipendente deve ultimare la stesura della relazione finale (circolare MIUR N. 15 Prot. N. AOODGPER 1507 del febbraio 2011); e seguenti.
Quindi secondo me devi prospettare al DS la possibilità di fare ricorso.
Per il resto, nel caso questo primo passo andasse a buon fine, sta alla tua onestà intellettuale al rientro dall'aspettativa sapere cosa sia meglio per te e la scuola.
Senza altri impegni riprendi la supplenza; se invece, durante la tua supplenza, interviene una borsa post-dottorato, ecco lì, se fosse possibile chiedere un'aspettativa (al contrario) presso l'ente di ricerca/Università o congelare l'assegno sarebbe l'ideale, altrimenti sarebbe opportuno completare la supplenza e non richiedere nuova aspettativa. In quest'ultimo caso il diniego dell'aspettativa da parte del DS sarebbe meno impugnabile, perchè dovresti prendere servizio per qualche giorno/mese e poi chiedere aspettativa ad anno scolastico inoltrato con la difficoltà, da parte ella scuola, a reperire un altro supplente.
Sempre nell'ipotesi che la prima aspettativa ti sia concessa l'ideale sarebbe che un eventuale borsa post dottorato cada in continuità temporale senza necessità per la scuola di trovare un nuovo supplente (rimane quello che c'è) ma questo è appunto molto improbabile.
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Sab Set 22, 2018 11:36 pm

Grazie per la risposta molto articolata! Visto che sembri moto esperto in materia, ne approfitto un po'

Come ti dicevo oggi ho ribadito per e-mail al DS la richiesta di aspettativa fino a dicembre e ho richiesto, nel caso me la negasse, un diniego scritto con le relative motivazioni. Come dici tu, le motivazioni che ha addotto mi sembrano del tutto opinabili. Vedremo cosa accade.

Invece a me non è per niente chiaro la vicenda del punteggio in base al tipo di aspettativa/congedo che prendi...mi faresti un rapido riepilogo? Da quanto ho capito il congedo straordinario che ho ricevuto l'anno scorsa conta come un anno di servizio a tutti gli effetti, l'aspettativa per motivi di studio invece sostanzialmente non comporta alcun beneficio oltre il congelamento del posto. Cosa comporta invece questa aspettativa per borsa di studio/assegno di ricerca? Qual è la dicitura corretta per questo tipo di aspettativa? In cosa si differenzia dai due casi precedenti?

Onestamente io avevo capito che il congedo straordinario poteva essere richiesto anche per borsa di studio (https://www.google.it/amp/s/m.orizzontescuola.it/sintesi-normativa-su-dottorato-di-ricerca-borse-studio-post-dottorato-assegni-di-studio/amp/). Tu sostieni invece che nel caso ricevessi una borsa post-doc non potrei richiederlo?
Torna in alto Andare in basso
BugMeNot



Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Dom Set 23, 2018 12:41 am

Quella che chiami borsa post-doc può riferirsi a due cose diverse:
  • assegno di ricerca;
  • borsa di studio per attività di ricerca (da non confondersi con le "borse di studio per attività di ricerca post-dottorato" biennali abrogate dalla legge 240/2010).

Per l'assegno di ricerca è prevista l'aspettativa senza assegni (art. 22, c. 3, legge 240/2010), durante la quale si continua a maturare punteggio.
Inoltre per il dirigente sarebbe difficile rifiutare l'aspettativa, dato che la legge recita "La titolarità dell'assegno non e' compatibile con la partecipazione a corsi di laurea, laurea specialistica o magistrale, dottorato di ricerca con borsa o specializzazione medica, in Italia o all'estero, e comporta il collocamento in aspettativa senza assegni per il dipendente in servizio presso amministrazioni pubbliche.".

Per la borsa di studio per attività di ricerca è possibile richiedere il congedo straordinario senza assegni simile a quello previsto per il dottorato (maturando quindi il punteggio).
Tieni presente però che in questo caso la situazione è giuridicamente meno chiara e potrebbero farti problemi (avendo già conseguito un dottorato/fruito di congedo).
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Dom Set 23, 2018 12:53 am

@bugmenot molto interessante. Ma qual è la differenza tra i due casi? Il congedo è più vantaggioso dell'aspettativa anche se si matura punteggio anche in quest'ultimo caso? Se non mi concedessero il congedo per borsa dovrebbero comunque concedermi l'aspettativa? Inoltre io avevo cercato un po', ma non avevo trovato niente che ostacolasse la richiesta di un congedo per borsa di studio dopo aver usufruito del congedo per dottorato. Cosa dice la normativa?
Torna in alto Andare in basso
BugMeNot



Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 18.06.17

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Dom Set 23, 2018 1:15 am

Per maturare punteggio, nel caso dell'assegno di ricerca puoi richiedere solo l'aspettativa senza assegni (art. 22, c. 3, legge 240/2010), mentre per la borsa di studio solo il congedo straordinario. Con l'aspettativa "generica" (art. 18 del CCNL) non matureresti punteggio.

Comunque, sei sicuro che l'università bandirebbe una borsa e non un assegno? Questi ultimi sono in genere più comuni.

Per quanto riguarda i problemi che potresti avere puoi leggere questo parere di un dirigente dell'usr piemonete:
http://www.cislscuolapiemonteorientale.it/public/rsu/dottorato_di_ricerca_2012.doc (quesito 1 nella sezione 2 Problematicità). Secondo questo parere non ci sono problemi, ma non è detto che anche il tuo DS la pensi alla stessa maniera e non si affidi ad una interpretazione letterale del divieto (inoltre è difficile portare questo documento a sostegno dato che manca di protocollo).
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Dom Set 23, 2018 7:09 pm

In realtà io ho già partecipato ad un bando per una borsa di studio, il cui risultato dovrebbe uscire a breve. Tanto che avevo già preventivato al DS che c'era la possibilità che avrei chiesto il congedo alla fine dell'aspettativa...e lui mi ha risposto che non aveva intenzione di concedermi né l'uno né l'altra...insomma, pare che non avrò vita facile
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 5:31 pm

Giusto per aggiornarvi: stamane alle 8 il DS mi ha intimato di prendere servizio entro le 10, pena la decadenza. Mi ha anche detto che si sarebbe preso 30 giorni per decidere se accogliere o no la mia richiesta di aspettativa. Il fatto che fino al 30/09 sono ufficialmente impegnato con il dottorato per cui lui stesso l'anno precedente mi ha concesso il congedo straordinario non sembra importargli minimamente
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:30 pm

Quindi sei ancora in congedo per dottorato?
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:34 pm

Non so come funziona...per la supplenza dell'anno scorso ho chiesto il congedo per dottorato...io avevo capito che sarei stato in congedo fino alla fine del dottorato, ovvero il 30/09 prossimo.. a quanto pare il DS non la pensa così
Torna in alto Andare in basso
giorgio_d



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 02.09.14

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:39 pm

snape ha scritto:
Giusto per aggiornarvi: stamane alle 8 il DS mi ha intimato di prendere servizio entro le 10, pena la decadenza. Mi ha anche detto che si sarebbe preso 30 giorni per decidere se accogliere o no la mia richiesta di aspettativa. Il fatto che fino al 30/09 sono ufficialmente impegnato con il dottorato per cui lui stesso l'anno precedente mi ha concesso il congedo straordinario non sembra importargli minimamente

purtroppo i 30 giorni che prenderà sono la prassi, è nella perfetta legalità delle cose. Volevo pero tornare su alcune osservazioni fatte in precedenza da altri utenti, perché magari tu possa avere più chiara la situazione (spero di non ripetere, se gia detto):
- il CONGEDO STRAORDINARIO PER MOTIVI DI STUDIO è un congedo assegno UNA TANTUM anche se ha durata variabile commi….cio significa che se ne hai usufruito una volta (per dottorato - in parte o tutto - o per borsa annuale) NON PUOI usufruirne una seconda volta….questo è l'orientamento delle circolari più recenti che integrano la disciplina che gia conosci;

- riguardo allla richiesta di ASPETTATIVA, ti consiglio di valutare bene perché in caso di diniego, non credo tu abbia elementi validi cui opporre ricorso….te ne rammento alcuni:
1) nel non concederti l'aspettativa, il DS in effetti tutela l'interesse superiore e generale della pubblica amministrazione, poiché di fatto tu in tal modo non puoi assicurare di attendere correttamente "all'ufficio" per il quale sei assunto, seppur a tempo determinato;
2) tutela, cosa ancor più importante, l'interesse di qualche decina di alunni in termini di continuità didattica (che è cosa non da poco);
3) tutela, infine, per quanto possa sembrarti paradossale, anche il TUO INTERESSE poiché la richiesta di l'aspettativa generica che tu vai a richiedere almeno fino a dicembre appare per usare un'espressione giuridica "viziata da illogicità" ovvero priva di un reale interesse/tutela di un diritto poiché tu in quel periodo non maturi né punteggio né altri privilegi pensionistici/di progressione di carriera.
ricordo infine che l'aspettativa in sé un un istituto che ha carattere di "eccezionalità2 poiche serve essenzialmente ad assicurare la conservazione del posto a chi è di ruolo e che per vari motivi deve assentarsi da lavoro per un periodo più o meno prolungato non potendo rescindere il contratto (cosa che invece tu puoi fare senza conseguenze).
Torna in alto Andare in basso
giorgio_d



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 02.09.14

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:42 pm

snape ha scritto:
Non so come funziona...per la supplenza dell'anno scorso ho chiesto il congedo per dottorato...io avevo capito che sarei stato in congedo fino alla fine del dottorato, ovvero il 30/09 prossimo.. a quanto pare il DS non la pensa così


scusami e scusaci….se tu NON sei di ruolo, il congedo ti spetta limitatamente al periodo della supplenza...quindi entro il 30 giugno di ogni anno…..come potrebbero darti il congedo anche per questo mese, visto che non sei di ruolo e quindi teoricamente potresti anche non ricevere convocazioni quest'anno?
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:45 pm

1) allora qual è il senso dell'aspettativa? Non dovrebbe mai essere concessa, visto che richiedendola "si viene meno all'ufficio"
2) prendere un altro supplente non assicurerebbe comunque la continuità, come segnalato da altri utenti
3) ti assicuro che per me è assolutamente vantaggioso, visto che alla fine del dottorato potrei rientrare ed avere un anno di servizio, che potrebbe risultare fondamentale anche in vista di futuri concorsi
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 2253
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:45 pm

Evidentemente il congedo aveva valore, per la scuola, fino alla fine della tua supplenza. Ciò non toglie che formalmente hai diritto a questi 7 gg. di congedo per dottorato. Anzi accettando la supplenza e la retribuzione economica ti ritrovi in una situazione di incompatibilità e la domanda di congedo, fatta alla scuola l'anno scorso, a questo punto ritorna ad essere una documentazione utile, magari va rinnovata.


Ultima modifica di franco71 il Lun Set 24, 2018 8:47 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
snape



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 05.04.16

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:47 pm

Giorgio e Franco, mettetevi d'accordo
Torna in alto Andare in basso
giorgio_d



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 02.09.14

MessaggioTitolo: Re: Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio   Lun Set 24, 2018 8:49 pm


snape ha scritto:
1) allora qual è il senso dell'aspettativa? Non dovrebbe mai essere concessa, visto che richiedendola "si viene meno all'ufficio"
2) prendere un altro supplente non assicurerebbe comunque la continuità, come segnalato da altri utenti
3) ti assicuro che per me è assolutamente vantaggioso, visto che alla fine del dottorato potrei rientrare ed avere un anno di servizio, che potrebbe risultare fondamentale anche in vista di futuri concorsi


...scusami ma credo tu non sappia leggere….il senso dell'aspettativa è appunto permettere la conservazione del posto a chi è di ruolo e deve assentarsi per motivi gravi e giustificati, senza perdere appunto il posto stesso….tu che cosa perdi, ? tu non perdi "nulla" perché tu non sei ancora un funzionario dello stato….
Torna in alto Andare in basso
 
Il DS mi nega l'aspettativa per motivi di studio
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» aspettativa per motivi personali
» aspettativa per motivi politici
» Urgente per Lalla - Immissione in ruolo e aspettativa
» Legge 104 e aspettativa, retribuita o non, o altre soluzioni possibili
» Secondo anno di aspettativa - è possibile ?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: