Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Attività sul Tempo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
spiderman



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.10.10

MessaggioOggetto: Attività sul Tempo   Lun Gen 14, 2013 7:15 pm

Mi piacerebbe avere un consiglio legato nello specifico alla didattica dai colleghi di sostegno del forum.
Mi sto occupando di un alunno con borderline cognitivo, che segue la programmazione della classe con contenuti ed obiettivi ridotti e semplificati. Di recente è emerso che questo ragazzino (parliamo di una seconda media), pur riuscendo in matematica a fare ciò che fa la classe (proporzioni, numeri decimali, problemi con perimetro e area ecc), sia pur riducendo e semplificando gli esercizi nonché aiutandosi con la calcolatrice, non sa leggere l'orario, non sa usare il denaro in modo adeguato alla sua età (non capisce quanto avrà di resto ecc) e non sempre ha una percezione corretta dello scorrere del tempo.
Come posso introdurre delle attività volte a lavorare sulla percezione del tempo o sull'uso del denaro, considerando che sino ad oggi il ragazzino ha sempre seguito la lezione della classe, sia pure con il mio supporto e le mie semplificazioni?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Attività sul Tempo   Lun Gen 14, 2013 8:17 pm

Per questo devi indicare nel Pei che seguirà delle attività più marcatamente differenziate, chiaramente quando dici che non sa usare l'orologio e non sa servirsi del denaro devi capire da dove partire, ovvero detti in termini più tecnici individuare i prerequisiti per la lettura dell'orologio ed uso del denaro.
Per l'orologio, se conosce la tabellina del cinque e sa contare in maniera regressiva e progressiva sei a buon punto. Io ho trovato per l'alunno che segue un programmino davvero fatto bene (in linea di massimo sono contrario a farmi "sostituire" dai software ma in questo caso ho dovuto ricredermi), se mi dai la tua email ti posto il link in privato.
Per l'uso dell'euro vi è un software specifico dell'Erickson (dovrebbe chiamarsi Amico Euro) ed un testo che propone un percorso ragionato sull'uso del denaro.
Al di là di questo, per esperienza (ho lavorato e sto lavorando anche su questo) un mio grosso consiglio è quello di farlo lavorare prima possibile con monete reali (io ho fatto portare a scuola 20 euro poi cambiate dal paninaro in pezzi da 10, 20, 50 centesimi e 1 e 2 euro...per economia di solito i 5 centesimi si scartano). Per l'euro deve sapere contare decina per decina in maniera progressiva e regressiva. Parti dal semplice riconoscimento delle varie monete. Poi concentrati sulle equivalenze (100 centesimi sono 1 euro, 2 pezzi da 50 sono un euro) ma ti servirà che il ragazzo padroneggi il concetto di unità, decine, centinaia.
Resta ben inteso che tutte queste attività, se le devi fare in maniera intensiva e vuoi ottenere il massimo devi farle in un'aula separata.
Tornare in alto Andare in basso
Online
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Attività sul Tempo   Lun Gen 14, 2013 8:33 pm

per l'uso dell'euro puoi anche prevedere uscite da scuola magari con un gruppetto ristretto di compagni, tipo andare al mercato, andare dal fruttivendolo, dal panettiere e vedere come se la cava...
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Attività sul Tempo   Lun Gen 14, 2013 8:50 pm

Ciao!

Io lavoro parecchio con l'euro... Appena possibile ti dò qualche consiglio!

Prima di tutto: lavora con denaro o con fac simili del denaro... (si possono spostare e raggruppare e quindi hai le proprietà associativa e commutitativa dell'addizione).
Se possibile fai fare o commenta acquisti reali... Chiedi alla famiglia se lo fanno andare a comprare e come... Fagli acquistare qualcosa dalle macchinette che distribuiscono dolciumi...
Lavora inizialmente usando le brochure dei supermercati... meglio quella dell'Ipercoop (tanti oggetti, tanti prezzi)... Ma vanno comunque benissimo quelle dei supermercati di alimentari...

Le prime attività che si fanno sono la composizione e la scomposizione di prezzi: gli fai vedere un oggetto, gli semplifichi il prezzo se è complicato (ad esempio arrotondi all'euro per elimiare per il momento il prezzo dei centisimi) e gli fai comporre il prezzo in più modi...
Proponi sempre dei prezzi veri o verosimili: ad esempio un lettore mp3 NON costa 2 euro... Se vuoi un oggetto che costa 2 euro gli devi proporre di acquistare un quaderno...

Appena possibile ti dò altre idee... Io lavoro sull'apprendimento dell'aritmetica di base mediante la gestione del denaro... Di solito gli alunni sono motivati perché vedono l'utilizzo pratico di quello che apprendono...

Per quanto riguarda il resto moneterio: c'è un'andata e un ritorno di denaro e merce che spesso è difficile da gestire... Il resto monetario si fa quando l'alunno sa già formare, cambiare il denaro etc...

Altra cosa: in che classe siamo e... non ho capito esattamente a che livello è... Sa gestire i cent nella vita reale... Se gli dai un gruppo di momente da 1 e da 2 te le conta tutte come se fossero uno (conta cardinale) o conta il valore delle monete?

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
spiderman



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 05.10.10

MessaggioOggetto: Re: Attività sul Tempo   Lun Gen 14, 2013 8:51 pm

grazie a tutti x i preziosi consigli, il problema è che io sul pei ho indicato che non si è ritenuto necessario stilare una programmazione differenziata perché l'alunno può seguire il programma della classe con le opportune semplificazioni e riduzioni e con verifiche piu brevi e piu semplici, ma sempre sugli stessi argomenti di classe. Ci siamo accorti solo da qche giorno di queste difficoltà legate al tempo e al denaro..... cosa i consigliate di fare? Apporto qualche modofica al pei, visto che come sappiamo è un documento in continua evoluzione?
Inoltre, il secondo aspetto con cui mi sento in difficoltà è che per fare tali attività lo dovrei portare fuori dalla classe e lui già si sente "diverso" o comunque "meno capace" (a sua detta) degli altri, non vorrei fargli percepire che stiamo facendo una cosa diversa, quando lui ben sa che intanto in classe stanno facendo le espressioni o il teorema di pitagora. Da quel che abbiamo compreso parlando con la famiglia, lui è consapevole di avere queste difficoltà legate alla vita pratica e ne ha vergogna, quindi non vorrei farlo ssentire "diverso", né tanto meno posso portarlo fuori con un gruppetto di altri alunni, visto che a 13 anni gli altri sanno tutti leggere l'ora o dare il resto nel fare la spesa. Con quale "pretesto" posso introdurre dal nulla (dopo 4 mesi passati a fare le cose di classe) queste attività?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Attività sul Tempo   Lun Gen 14, 2013 10:30 pm

Il pei può sempre essere modificato per sopraggiunti motivi.....
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Attività sul Tempo   Mar Gen 15, 2013 3:32 pm

spiderman ha scritto:
grazie a tutti x i preziosi consigli, il problema è che io sul pei ho indicato che non si è ritenuto necessario stilare una programmazione differenziata perché l'alunno può seguire il programma della classe con le opportune semplificazioni e riduzioni e con verifiche piu brevi e piu semplici, ma sempre sugli stessi argomenti di classe. Ci siamo accorti solo da qche giorno di queste difficoltà legate al tempo e al denaro..... cosa i consigliate di fare? Apporto qualche modofica al pei, visto che come sappiamo è un documento in continua evoluzione?
Inoltre, il secondo aspetto con cui mi sento in difficoltà è che per fare tali attività lo dovrei portare fuori dalla classe e lui già si sente "diverso" o comunque "meno capace" (a sua detta) degli altri, non vorrei fargli percepire che stiamo facendo una cosa diversa, quando lui ben sa che intanto in classe stanno facendo le espressioni o il teorema di pitagora. Da quel che abbiamo compreso parlando con la famiglia, lui è consapevole di avere queste difficoltà legate alla vita pratica e ne ha vergogna, quindi non vorrei farlo ssentire "diverso", né tanto meno posso portarlo fuori con un gruppetto di altri alunni, visto che a 13 anni gli altri sanno tutti leggere l'ora o dare il resto nel fare la spesa. Con quale "pretesto" posso introdurre dal nulla (dopo 4 mesi passati a fare le cose di classe) queste attività?

Come dice forza, il pei va aggiornato... SI convocano i genitori e gli si propone il passaggio al differenziato (se i genitori non accettano allora il ragazzo rimane sugli obiettivi della classe)
Per quanto riguarda l'attività diversa rispetto a quella dei compagni: io ho fatto fare attività di questo tipo anche a ragazzi H maggiorenni... All'inizio andavo fuori dalla classe, perchè i compagni li deridevano... e perché il ragazzo si vergognava con i compagni... Poi partendo dall'euro abbiamo cominciato a fare grafici... a confrontare grafici... Mentre quei besughi dei suoi compagni cadevano su semplici problemi di geometria analitica...
Sono arrivata ad un punto che che i lavori del mio H venivano presentati ai compagni... ai quali dicevo gli dicevo: "Vedete... Le cose che fa lui servono anche per voi... Perché si capisce a cosa serve la geometria analitica..." oppure "il calcolo del resto monetario non è come risolvere un'equazione del tipo "7+x=10"? Hai visto che anche il tuo compagno risolve delle equazioni?"
Anche ai compagni facevo manipolare le monete... e stiamo parlando di un contesto di scuola superiore... Ai compagni spiegavo infatti le equazioni usando le monete...

Per arrivare a questo ci ho impiegato molto... ma ce l'ho fatta...

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
 
Attività sul Tempo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il tempo
» il tempo esiste?
» TEMPO TRA INIZIO TERAPIA E GIORNO DEL PICK UP
» attività fisica: perchè?
» In quanto tempo le beta si azzerano?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: