Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Addio supplentite: che vuol dire?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
greta2010



Messaggi : 1478
Data d'iscrizione : 28.12.10

MessaggioOggetto: Addio supplentite: che vuol dire?   Mar Set 02, 2014 6:19 pm

Promemoria primo messaggio :

Secondo voi che significa? davvero verranno assunti dei precari che a disposizione di reti di scuole si occuperanno solo di sostituzioni?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 6:35 pm

gugu ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Io già mi sento un discriminato. Le GaE hanno conseguito l'abilitazione e saranno assunte (sempre SE E SOLO SE, sono già in clima preselettiva...), noi 2 GI abbiamo conseguito l'abilitazione, come loro, ed in più dobbiamo superare un durissimo concorso. Non c'è che dire: proprio due pesi e due misure. Io, già da ora, con Gugu non riesco a parlare più dall'alto del suo ruolo...eppure non vedo cosa possa avere in più di me se non qualche anno in più


Anche io, a parte l'età, mi sento discriminato dopo aver fatto 2 anni di SSIS con ammissione a numero chiuso, mentre altri hanno fatto il PAS senza nessuna selezione. A parte questo penso non cambi nulla; le assunzioni sono per chi è in GE e in GM. Agli altri sarà riservato il futuro concorso, scopo unico dell'abilitazione TFAPAS.

Però, in effetti, mi sto annoiando un poco. Penso che mai nessuno dei vecchissimi canali si sia preoccupato di quelli che allora erano i sissini senza lavoro. Dopotutto, ad ognuno il suo.
stai godendo e lo capisco...parli già col sarcasmo di chi si sente superiore. Ma non è colpa tua, lo capisco, perché mai prendersela co te? Tanti auguri, ma la ruota prima o poi girerà
Tornare in alto Andare in basso
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 6:36 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Ma su cosa concentrarsi per non impiccarsi? Meglio pensare che ci sarà un concorso e prepararsi e, se quest'anno ci saranno le supplenze, farle in serenità anche se sarebbe più giusto boicottarle in blocco...ma nel mondo delle pecore...

Anche le pecore devono mangiare, non credi? Prego, se vuoi inaugurare il boicottaggio fai pure.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25631
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 6:40 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
gugu ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Io già mi sento un discriminato. Le GaE hanno conseguito l'abilitazione e saranno assunte (sempre SE E SOLO SE, sono già in clima preselettiva...), noi 2 GI abbiamo conseguito l'abilitazione, come loro, ed in più dobbiamo superare un durissimo concorso. Non c'è che dire: proprio due pesi e due misure. Io, già da ora, con Gugu non riesco a parlare più dall'alto del suo ruolo...eppure non vedo cosa possa avere in più di me se non qualche anno in più


Anche io, a parte l'età, mi sento discriminato dopo aver fatto 2 anni di SSIS con ammissione a numero chiuso, mentre altri hanno fatto il PAS senza nessuna selezione. A parte questo penso non cambi nulla; le assunzioni sono per chi è in GE e in GM. Agli altri sarà riservato il futuro concorso, scopo unico dell'abilitazione TFAPAS.

Però, in effetti, mi sto annoiando un poco. Penso che mai nessuno dei vecchissimi canali si sia preoccupato di quelli che allora erano i sissini senza lavoro. Dopotutto, ad ognuno il suo.
stai godendo e lo capisco...parli già col sarcasmo di chi si sente superiore. Ma non è colpa tua, lo capisco, perché mai prendersela co te? Tanti auguri, ma la ruota prima o poi girerà

A dire il vero neppure tanto, finché non avrò sottomano il percorso di assunzione. A quel punto penserò al da farsi, per ora mi godo l'incarico annuale come sempre.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 6:45 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
gugu ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Io già mi sento un discriminato. Le GaE hanno conseguito l'abilitazione e saranno assunte (sempre SE E SOLO SE, sono già in clima preselettiva...), noi 2 GI abbiamo conseguito l'abilitazione, come loro, ed in più dobbiamo superare un durissimo concorso. Non c'è che dire: proprio due pesi e due misure. Io, già da ora, con Gugu non riesco a parlare più dall'alto del suo ruolo...eppure non vedo cosa possa avere in più di me se non qualche anno in più


Anche io, a parte l'età, mi sento discriminato dopo aver fatto 2 anni di SSIS con ammissione a numero chiuso, mentre altri hanno fatto il PAS senza nessuna selezione. A parte questo penso non cambi nulla; le assunzioni sono per chi è in GE e in GM. Agli altri sarà riservato il futuro concorso, scopo unico dell'abilitazione TFAPAS.

Però, in effetti, mi sto annoiando un poco. Penso che mai nessuno dei vecchissimi canali si sia preoccupato di quelli che allora erano i sissini senza lavoro. Dopotutto, ad ognuno il suo.
stai godendo e lo capisco...parli già col sarcasmo di chi si sente superiore. Ma non è colpa tua, lo capisco, perché mai prendersela co te? Tanti auguri, ma la ruota prima o poi girerà

non parla col sarcasmo di chi si sente superiore ma col realismo di chi sa sulla scuola un paio di cose in più di quelle che tu dimostri di sapere.

ti stai rovinando la vita sperando che ti arrivi una supplenza da cui trarre saltuariamente di che vivere, e non ti rendi conto che se le cose continuano così come sono ora quella supplenza sei comunque destinato a perderla, perché anno dopo anno le disponibilità a cui potrai accedere diminuiranno senza posa.
non ti conviene difendere la tua riserva indiana di precari a vita, non ti conviene né per la stabilità delle tue coronarie e nemmeno per la consistenza del tuo conto in banca.
ti conviene invece sperare che le GAE vadano davvero esaurite, che l'organico della scuola si stabilizzi definitivamente e in maniera chiara (oggi non è così perché ogni singolo anno le scuole possono perdere insegnanti anche solo se mancano 4 ore in una determinata materia), che davvero si facciano concorsi coi quali tu possa entrare in ruolo e finirla di fare la guerra con i numeri delle GI.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 6:56 pm

silver76 ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
gugu ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Io già mi sento un discriminato. Le GaE hanno conseguito l'abilitazione e saranno assunte (sempre SE E SOLO SE, sono già in clima preselettiva...), noi 2 GI abbiamo conseguito l'abilitazione, come loro, ed in più dobbiamo superare un durissimo concorso. Non c'è che dire: proprio due pesi e due misure. Io, già da ora, con Gugu non riesco a parlare più dall'alto del suo ruolo...eppure non vedo cosa possa avere in più di me se non qualche anno in più


Anche io, a parte l'età, mi sento discriminato dopo aver fatto 2 anni di SSIS con ammissione a numero chiuso, mentre altri hanno fatto il PAS senza nessuna selezione. A parte questo penso non cambi nulla; le assunzioni sono per chi è in GE e in GM. Agli altri sarà riservato il futuro concorso, scopo unico dell'abilitazione TFAPAS.

Però, in effetti, mi sto annoiando un poco. Penso che mai nessuno dei vecchissimi canali si sia preoccupato di quelli che allora erano i sissini senza lavoro. Dopotutto, ad ognuno il suo.
stai godendo e lo capisco...parli già col sarcasmo di chi si sente superiore. Ma non è colpa tua, lo capisco, perché mai prendersela co te? Tanti auguri, ma la ruota prima o poi girerà

non parla col sarcasmo di chi si sente superiore ma col realismo di chi sa sulla scuola un paio di cose in più di quelle che tu dimostri di sapere.

ti stai rovinando la vita sperando che ti arrivi una supplenza da cui trarre saltuariamente di che vivere, e non ti rendi conto che se le cose continuano così come sono ora quella supplenza sei comunque destinato a perderla, perché anno dopo anno le disponibilità a cui potrai accedere diminuiranno senza posa.
non ti conviene difendere la tua riserva indiana di precari a vita, non ti conviene né per la stabilità delle tue coronarie e nemmeno per la consistenza del tuo conto in banca.
ti conviene invece sperare che le GAE vadano davvero esaurite, che l'organico della scuola si stabilizzi definitivamente e in maniera chiara (oggi non è così perché ogni singolo anno le scuole possono perdere insegnanti anche solo se mancano 4 ore in una determinata materia), che davvero si facciano concorsi coi quali tu possa entrare in ruolo e finirla di fare la guerra con i numeri delle GI.
io lo so che hai totalmente ragione ma devo metabolizzare. Le paure sono comunque tante: e se i luoghi comuni sui concorsi fossero veri? E se non lì supero? Che vado a fare? Non posso fallire, è tutto ciò che sono
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 7:00 pm

gugu ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
gugu ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Io già mi sento un discriminato. Le GaE hanno conseguito l'abilitazione e saranno assunte (sempre SE E SOLO SE, sono già in clima preselettiva...), noi 2 GI abbiamo conseguito l'abilitazione, come loro, ed in più dobbiamo superare un durissimo concorso. Non c'è che dire: proprio due pesi e due misure. Io, già da ora, con Gugu non riesco a parlare più dall'alto del suo ruolo...eppure non vedo cosa possa avere in più di me se non qualche anno in più


Anche io, a parte l'età, mi sento discriminato dopo aver fatto 2 anni di SSIS con ammissione a numero chiuso, mentre altri hanno fatto il PAS senza nessuna selezione. A parte questo penso non cambi nulla; le assunzioni sono per chi è in GE e in GM. Agli altri sarà riservato il futuro concorso, scopo unico dell'abilitazione TFAPAS.

Però, in effetti, mi sto annoiando un poco. Penso che mai nessuno dei vecchissimi canali si sia preoccupato di quelli che allora erano i sissini senza lavoro. Dopotutto, ad ognuno il suo.
stai godendo e lo capisco...parli già col sarcasmo di chi si sente superiore. Ma non è colpa tua, lo capisco, perché mai prendersela co te? Tanti auguri, ma la ruota prima o poi girerà

A dire il vero neppure tanto, finché non avrò sottomano il percorso di assunzione. A quel punto penserò al da farsi, per ora mi godo l'incarico annuale come sempre.
Gugu, porca miseria, ti meriti tutto quello che hai e, spero per te, che avrai. I miei sono i vaneggiamenti (mica tanto...)di un uomo spaventato
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 7:38 pm

altro polo te lo spiego con parole semplici: se non sei della II GI o della III a questa gente di te di me di tutti non gliene frega un acca! Quindi per le tue coronarie (poi se ho capito sei più giovane di me quindi dovresti averle ancora buone!!) fai un bel respiro e cominciamo a pensare come far saltare in aria tutto sto bel progetto, anche se mi chiedo: "ma le coperture dove ce l'hanno???"
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 8:00 pm

Eh beh...tanti proclami per poco o nulla? Ne resto ancora parzialmente convinto...intanto, come prima cosa, perché non lasciamo un bel commentino? Ora dal cel non posso allegarti il link ma è sulla homepage di OS, commenta la riforma
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 8:02 pm

se commento ora direi alla Fantozzi che è una cag...ta pazzesca???!!! Consapevole che gugu e company poi mi crocifiggerebbero in sala mensa!!!!
Tornare in alto Andare in basso
davimosch



Messaggi : 546
Data d'iscrizione : 26.09.10

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 8:14 pm

Credo, come tanti di avere confusione. La terza fascia verrà abolita per decreto? e quelli che sono dentro? Io ho tre classi di concorso in terza fascia, che fine faranno?
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 8:31 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:


A questo punto alzeremmo la voce anche noi: maxi causa per truffa TFA-PAS, visto che i vostri ruoli manderebbero a casa noi

scusa ma non lo sapevi che con il TFA avresti dovuto fare il concorso per avere il ruolo?
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 8:33 pm

Ma i precari della 3 Gi, ops...mi è scappato, si possono considerare precari della scuola? Quale ironia...
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 8:57 pm

spielrein ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:


A questo punto alzeremmo la voce anche noi: maxi causa per truffa TFA-PAS, visto che i vostri ruoli manderebbero a casa noi

scusa ma non lo sapevi che con il TFA avresti dovuto fare il concorso per avere il ruolo?

infatti è ridicola questa discussione, i precari delle Gae sono prima degli altri (TFA e PAS) da sempre, tanto è vero che sono in prima fascia Gi mentre gli altri in seconda

come dice spielrein per voi c'è il concorso e le supplenze da gi come sarebbe cmq stato cioè dopo gli inseriti in prima fascia

quindi tanto rumore per nulla... cioè per quello che già sapevate

ma voi la fate la fila al supermercato o gli ultimi arrivati sono abituati a passare avanti?
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 9:36 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Ma i precari della 3 Gi, ops...mi è scappato, si possono considerare precari della scuola? Quale ironia...

ti rispondo senza ironia: no.

chi sta in 3 GI ci sta per uno dei due motivi seguenti:
1) non ha avuto tempo/voglia/denaro per abilitarsi in nessuno dei mille modi che il ministero si è ultimamente inventato per abilitare docenti.
2) non aveva sufficiente servizio per partecipare ai PAS ed è stato trombato al TFA.
in nessun caso quindi può nutrire aspettative di stabilizzazione nei ruoli dello stato, a meno di non voler sostenere che il MIUR non può riformare nulla se non tenendo conto anche dell'orticello (peraltro assai poco ameno, ormai) di costoro.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 9:40 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
Eh beh...tanti proclami per poco o nulla? Ne resto ancora parzialmente convinto...

scordatelo, nessun governo al mondo darebbe un simile risalto, con tanto di numeri alla mano, a un provvedimento se non sapesse già che è praticamente cosa fatta.
sulla valorizzazione del merito si discuterà e forse qualcosa cambierà, ma le immissioni stavolta le fanno.
e vivaddio!
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:18 pm

silver76 ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Eh beh...tanti proclami per poco o nulla? Ne resto ancora parzialmente convinto...

scordatelo, nessun governo al mondo darebbe un simile risalto, con tanto di numeri alla mano, a un provvedimento se non sapesse già che è praticamente cosa fatta.
sulla valorizzazione del merito si discuterà e forse qualcosa cambierà, ma le immissioni stavolta le fanno.
e vivaddio!

se poi ci rientrerete proprio voi ancora a vederlo...ma se non ci rientrate per qualsiasi motivo non vi lamentate poi!
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:22 pm

Aresgr ha scritto:
silver76 ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:
Eh beh...tanti proclami per poco o nulla? Ne resto ancora parzialmente convinto...

scordatelo, nessun governo al mondo darebbe un simile risalto, con tanto di numeri alla mano, a un provvedimento se non sapesse già che è praticamente cosa fatta.
sulla valorizzazione del merito si discuterà e forse qualcosa cambierà, ma le immissioni stavolta le fanno.
e vivaddio!

se poi ci rientrerete proprio voi ancora a vederlo...ma se non ci rientrate per qualsiasi motivo non vi lamentate poi!

a parte il fatto che personalmente non devo rientrare da nessuna parte perché sono di ruolo, qua c'è poco da lamentare prima o poi, è tutto (per una volta) molto semplice: sei nelle GAE? allora l'anno prossimo entri in ruolo, sei nella 2 GI? allora l'anno prossimo fai il concorso, sei nella 3 GI? allora comincia a spedire i curriculum in giro...
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:25 pm

beh allora se sciaguratamente diventaste perdenti posto vi proporrò un elenco di ditte a cui portare il curriculum in giro...a dare certi consigli a chi è in III GI io mi vergogno di appartenere al tuo genere umano!
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:28 pm

Aresgr ha scritto:
beh allora se sciaguratamente diventaste perdenti posto vi proporrò un elenco di ditte a cui portare il curriculum in giro...a dare certi consigli a chi è in III GI io mi vergogno di appartenere al tuo genere umano!

vergognati fin che vuoi, è la verità scritta nera su bianco in un documento licenziato dal consiglio dei ministri stamattina, non un consiglio dato dal sottoscritto.

comunque, se può farti sentire meglio o meno solo nella tua contrizione, nemmeno io sono orgoglioso di appartenere allo stesso genere di uno che ogni 3x2 infila un post sgrammaticato pieno di luoghi comuni.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:34 pm

chiedo venia alla Vostra Eccelsa Essenza Divina che ci illumina con la sua sapienza infinita! :))
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:37 pm

Riconosco che consigliare alla gente di morire di fame è una proposta degna di un genio, meno male che ci siete voi nella scuola italiana!!!!
Tornare in alto Andare in basso
kira3083



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 27.12.12

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:43 pm

silver76 ha scritto:
Aresgr ha scritto:
beh allora se sciaguratamente diventaste perdenti posto vi proporrò un elenco di ditte a cui portare il curriculum in giro...a dare certi consigli a chi è in III GI io mi vergogno di appartenere al tuo genere umano!

vergognati fin che vuoi, è la verità scritta nera su bianco in un documento licenziato dal consiglio dei ministri stamattina, non un consiglio dato dal sottoscritto.

comunque, se può farti sentire meglio o meno solo nella tua contrizione, nemmeno io sono orgoglioso di appartenere allo stesso genere di uno che ogni 3x2 infila un post sgrammaticato pieno di luoghi comuni.

Quanta cattiveria! Gli errori di grammatica sfuggono quando gli animi sono agitati...
Molte persone in GAE si meritano il ruolo, chi lo nega...
Però vogliamo parlare anche di quelle persone che sono in GAE e per anni non hanno lavorato? Quelle che hanno fatto magari pochi mesi nella scuola e poi hanno trovato un altro lavoro e...zack ora come per magia avranno il ruolo?
Parliamo anche di quelle persone che sono in GAE  e non hanno mai insegnato.
E adesso parliamo di quelli nati nell'epoca del 3 + 2 che hanno studiato 5 anni e redatto 2 tesi all'università per poi trovarsi alla fine del loro percorso la GAE chiusa e nessuna possibilità di abilitarsi per anni.
Queste persone hanno incominciato a lavorare ed insegnare e hanno ora anche 6 anni di esperienza. Alcuni hanno avuto la possibilità del PAS per abilitarsi, altri il TFA, altri ancora non hanno avuto la possibilità di fare nè l'una nè l'altra cosa però hanno ANNI di insegnamento alle spalle. Queste persone hanno forse meno diritto di lavorare di quelle che per anni non hanno mai messo piede nella scuola?
Voi che avete fatto la SILSIS avete in mano l'accesso in GAE con 6 anni di studi e noi pure (5 di Università e uno di TFA, PAS etc.),  quindi in cosa saremmo così diversi da voi?
Perchè per una buona volta non ci spiegate perchè voi in GAE avete più dirItti di noi di essere chiamati "precari" o di avere la possibilità di lavorare nella scuola?
Alla fine a voi cosa importa di noi della GI? Tanto IN OGNI CASO entrerete prima in ruolo di noi.
Siete i primi a scagliarvi contro quelli di ruolo ma poi ve la prendete con quelli dietro di voi per non so quali motivi.
Non siete un po'ipocriti?

Scusate se ve lo dico poi, ma anche questa battaglia tra PAS e TFA deve finire non ha senso di esistere. Meritocrazia e blablabla ma qui ci dimentichiamo tutti che prima di entrare nella scuola abbiamo tutti conseguito due lauree? Si presuppone che siamo tutte persone ampiamente qualificate per fare il nostro lavoro e al massimo potete lamentarvi su chi è più o meno esperto in didattica. Ora che cancelleranno la terza fascia GI e la seconda fascia è a rischio si potrà vedere un briciolo di compattezza e una tregua a dei litigi inutili, puerili, superflui e fuori-luogo?
Tornare in alto Andare in basso
StellaArtois



Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 04.09.10
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 10:59 pm

Una domanda: ci sono alcune classi di concorso che sono esaurite (sono poche ma ci sono ;-)) e può capitare che non ci siano nemmeno aspiranti in II fascia d'istituto ma solo in III fascia. A quel punto, se si elimina la III fascia d'istituto, le segreterie dove andranno a cercare gli insegnanti?
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 11:03 pm

StellaArtois... ma con il PAS appena terminato non si è riusciti a rimpinguare tali classi di concorso?
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Addio supplentite: che vuol dire?   Mer Set 03, 2014 11:04 pm

ipocrita = chi dice una cosa e ne pensa un'altra.
io una cosa penso e la stessa dico. ed eccola qua:
nessuno qua ce l'ha con nessuno. le chiacchiere però stanno a zero, come si suol dire: la grande maggioranza di chi sta nelle GAE lavora con regolarità nella scuola da secoli, cioè da quando le GAE erano GP, è un sacrosanto diritto di tutti costoro entrare in ruolo, dato che la procedura che li ha abilitati aveva valore concorsuale. Lo stesso dicasi, ovviamente, di chi ha vinto l'ultimo concorso.
diversamente chi è abilitato con TFA e PAS sa dal giorno stesso in cui si è iscritto a quei percorsi che il ruolo era ottenibile solo dopo l'idoneità a un apposito concorso, che infatti è stato stamane preannunciato per il prossimo anno (sommessamente ricordo che in altre epoche i concorsi si aspettavano per 10 anni e che il ciclo PAS, invece si è concluso ovunque fra giugno e luglio 2014).
pretendere qualcosa che già si sapeva escluso a priori è una abitudine italiana, assai diffusa nel mondo della scuola, che spero si perda, se quanto è contenuto nel documento del governo in materia di reclutamento futuro diverrà realtà.
mi appassiona poco anche il piagnisteo, ogni anno più complicato, su quelli che erano troppo giovani per fare la ssis, troppo emotivi per entrare nel tfa, troppo poveri per fare il pas e adesso sono troppo vecchi per cercarsi un altro lavoro. la scuola non è un ammortizzatore sociale e con questo ho detto tutto.
quanto poi al terrore di perdere la possibilità di fare supplenze, dopo essersi regolarmente abilitati, non mi resta che ripetermi: prima di tutto abilitarsi non vuol dire conseguire il diritto a lavorare saltuariamente nella scuola, esattamente come comperare un ombrello non dà diritto a pretendere che piova tutti i giorni, in secondo luogo è fin troppo evidente che se le cose restassero come sono ora questa possibilità si ridurrebbe comunque al lumicino, per sparire definitivamente, perché è proprio col taglio delle supplenze brevi che ormai la scuola può essere stabilente finanziata, va da sé quindi che un provvedimento che, eliminando le GAE tramite un corposo e rapido piano di assunzioni, stabilizzi definitivamente gli organici delle scuole, permettendo l'accesso ai ruoli a copertura del turn over attraverso regolari concorsi, dovrebbe essere salutato come la manna dal cielo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Addio supplentite: che vuol dire?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» G6pdh eterozigote... che vuol dire ? Favismo???
» G6pdh eterozigote... che vuol dire ? Favismo???
» Dubbio esame urine...ma cosa vuol dire secondo getto?!?
» toglietemi un tabù...spiegatemi cosa vuol dire...
» 2 monitoraggio due follicoli che vuol dire.... aiutino

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: