Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Quale criterio per scegliere l'ambito? Contatti
Ultimi argomenti
» Concorso a ottobre, ce la faranno?
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:47 pm Da nome6

» Convocazione da Graduatoria d'Istituto
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:41 pm Da Ciope1981

» Dopo il concorso...
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:36 pm Da LaSo

» GPS provincia Roma
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:30 pm Da LaSo

» Prossimo aggiornamento gps
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:13 pm Da mattopris

» Anno di prova: laboratori
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:13 pm Da Ciope1981

» Convocazioni Milano
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 8:05 pm Da Kubi

» Regole insegnamento dell'inglese
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 7:58 pm Da stringiamciacoorte

» GI e sanzioni
Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyOggi alle 7:44 pm Da Lewis77

Link sponsorizzati

 

 Quale criterio per scegliere l'ambito?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
gugu

gugu

Messaggi : 37589
Data d'iscrizione : 28.09.09

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 2:42 pm



Mi chiedo quale criterio sceglieranno, soprattutto i GM, i candidati per scegliere il proprio ambito.
In genere, se disponibile, presumevo che tutti scegliessero l'ambito di residenza ma, guardando i movimenti delle medie spesso non è così, anzi qualcuno si allontana notevolmente da dove vive.
Questo ulteriore tassello rende molto difficoltosa una previsione di scelta per chi entrerà da GE.
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 02.03.11

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 2:57 pm

[quote:b2e6="gugu"]

Mi chiedo quale criterio sceglieranno, soprattutto i GM, i candidati per scegliere il proprio ambito.
In genere, se disponibile, presumevo che tutti scegliessero l'ambito di residenza ma, guardando i movimenti delle medie spesso non è così, anzi qualcuno si allontana notevolmente da dove vive.
Questo ulteriore tassello rende molto difficoltosa una previsione di scelta per chi entrerà da GE.[/quote]
Se uno va vedere i file con la scelta degli ambiti dello scorso anno sull'USR Toscana, avendo una conoscenza del territorio, vedrà che dai "locali" gli ambiti sono stati elencati prima per contiguità con la residenza e poi per fattibilità logistica. Altri criteri di scelta possono essere stati rappresentati anche dalla conoscenza delle caratteristiche dell'utenza della zona, in aree tipo Firenze, dove magari ci sono ambiti che raccolgono zone più malfamate di altre (discorso che vale meno per le superiori, chiaramente). I non indigeni probabilmente hanno cercato di rimanere in zone da cui fosse facile raggiungere aeroporti e principali linee ferroviarie. Più o meno tutti hanno evitato l'ambito 12, che comprende l'Elba, livornesi compresi.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 37589
Data d'iscrizione : 28.09.09

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 3:05 pm

[quote:ca06="Perplessa"][quote:ca06="gugu"]

Mi chiedo quale criterio sceglieranno, soprattutto i GM, i candidati per scegliere il proprio ambito.
In genere, se disponibile, presumevo che tutti scegliessero l'ambito di residenza ma, guardando i movimenti delle medie spesso non è così, anzi qualcuno si allontana notevolmente da dove vive.
Questo ulteriore tassello rende molto difficoltosa una previsione di scelta per chi entrerà da GE.[/quote]
Se uno va vedere i file con la scelta degli ambiti dello scorso anno sull'USR Toscana, avendo una conoscenza del territorio, vedrà che dai "locali" gli ambiti sono stati elencati prima per contiguità con la residenza e poi per fattibilità logistica. Altri criteri di scelta possono essere stati rappresentati anche dalla conoscenza delle caratteristiche dell'utenza della zona, in aree tipo Firenze, dove magari ci sono ambiti che raccolgono zone più malfamate di altre (discorso che vale meno per le superiori, chiaramente). I non indigeni probabilmente hanno cercato di rimanere in zone da cui fosse facile raggiungere aeroporti e principali linee ferroviarie. Più o meno tutti hanno evitato l'ambito 12, che comprende l'Elba, livornesi compresi.[/quote]

E' quello che avevo pensato anche io.
Però in Lombardia l'anno scorso c'è stato un riversamento di iscritti in GE a Milano sulle province limitrofe (e questo non per mancanza di posti a Milano visti i punteggi di mobilità). Forse erano tutti residenti altrove, questo lo ignoro.
Da Firenze qualcuno si è messo sulle limitrofe?
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 02.03.11

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 3:24 pm

[quote:60f9="gugu"]
E' quello che avevo pensato anche io.
Però in Lombardia l'anno scorso c'è stato un riversamento di iscritti in GE a Milano sulle province limitrofe (e questo non per mancanza di posti a Milano visti i punteggi di mobilità). Forse erano tutti residenti altrove, questo lo ignoro.
Da Firenze qualcuno si è messo sulle limitrofe? [/quote]
La provincia di Firenze è divisa in 4 ambiti o 5 ambiti. Ora, non so se qualcuno che risiede nel capoluogo ha scelto come primo ambito uno fuori provincia, ma sicuramente in diversi avranno preferito inserire gli ambiti di Prato e Pistoia piuttosto che quelli del Mugello, così come chi risiede in Valdarno, prima del Mugello e dell'area di Campi/Sesto, magari avrà messo il Valdarno Aretino e l'ambito di Siena più prossimo. Di certo, qualcuno di Livorno di spagnolo è finito a Massa (70 km) per evitare Piombino (80 km, ma trasporti meno veloci) (all'Elba mai state cattedre di spagnolo alle medie, per cui immagino la ragione non fosse quella), perdendosi così la cattedra su Cecina (40 km). Evidentemente le considerazioni sono varie. Magari qualcuno che sta a Lucca, anche se Pisa è più vicina, hai i parenti o il fidanzato a Carrara, vai a sapere...
Torna in alto Andare in basso
Pigotta



Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 13.06.17

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 7:21 pm

Valuti non solo la distanza ma anche quali scuole in quell'ambito hanno posto. Meglio liceo a 40 km o professionale a 20 km?
Poi gli ambiti sono fatto strani... un pezzo di ambito della provincia limitrofa può essermi più vicino di tante scuole dell'ambito di residenza. Alcune scuole di Ferrara sono più vicine per un bolognese di tante di Bologna, o raggiungibili con strade meno trafficate o più veloci. Stessa cosa per Modena.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 37589
Data d'iscrizione : 28.09.09

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 7:32 pm

Qualcuno mi dice che non prenderebbe mai comunque ruolo fuori dalla provincia di residenza in presenza di posti liberi perché poi ci sarebbero problemi a rientrare, chiedere AP, ecc.
L'incognita ovviamente arriva solo da chi deve scegliere da GM, chi è rimasto in GE in genere si sa già quale ambito preferito ha mente.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 24828
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 7:53 pm

Se posso permettervi di dare un consiglio, occhio allo scegliere di andare fuori provincia.
Come diceva gugu i movimenti interprovinciali sono più difficili, stare in provincia vuole dire avere priorità su mobilità, assegnazioni provvisorie, utilizzazioni.
Poi ognuno si fa i suoi conti:)
Torna in alto Andare in basso
Pigotta



Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 13.06.17

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 9:03 pm

Lo so, ma un "fuori provincia" a 25 km contro un "in provincia" a 60 in un professionale di frontiera... uno ci pensa!!! Alcune province sono estese e dipende dove abiti tu rispetto alla conformazione della provincia.
Teniamo comunque le dita incrociate perché si realizzi il fortunato caso di tutti vicino a casa!
Torna in alto Andare in basso
caminante

caminante

Messaggi : 2518
Data d'iscrizione : 20.08.10

Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? EmptyDom Lug 09, 2017 10:29 pm

Per me prima vicinanza residenza, poi tipo di scuola è una scala di priorità che spopola al secondo grado.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty
MessaggioTitolo: Re: Quale criterio per scegliere l'ambito?   Quale criterio per scegliere l'ambito? Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Quale criterio per scegliere l'ambito?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Vai verso: