Gestione delle classi . In pratica? Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Gestione delle classi . In pratica?

+7
lucetta10
arcipippo
Ivanhoe00
pasqui74
Marios80
franco71
Paddington
11 partecipanti

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da franco71 Mer Set 11, 2019 12:49 pm

Quello che propone l'articolo non è la soluzione delle criticità di classi difficili.
Mi sembra un bignamino dei prerequisiti per stare in classe che non sempre i ragazzi conoscono. Il problema è quando, consapevoli di violare le regole, continuano a farlo ed è quando rimangono "impuniti" o per l'aspetto disciplinare o di profitto allora le regole vanno a farsi benedire.

franco71

Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da Marios80 Mer Set 11, 2019 1:32 pm

Infatti troppo bravi questi esperti professoroni psicopedagogisti a parlare, vogliamo fatti concreti...

Marios80

Messaggi : 341
Data d'iscrizione : 05.01.14

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da pasqui74 Mer Set 11, 2019 1:42 pm

Perché la teoria è bella ma i bienni dei professionali sono altro, ne sa qualcosa la psicologa che abbiamo avuto quest'anno a scuola.

pasqui74

Messaggi : 1428
Data d'iscrizione : 27.05.14

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da Ivanhoe00 Mer Set 11, 2019 2:10 pm

Paddington ha scritto:https://m.orizzontescuola.it/i-comportamenti-inadeguati-degli-alunni-strategie-azioni-e-interventi/

Una sola domanda farei al signor Sferrazzo: ma...queste tue teorie di gestione della classe e dei comportamenti "inopportuni " degli alunni le hai applicate, sperimentate in un campione di classi di differente criticità?  Hai riportato i risultati e i benefici in una relazione? Hai quindi dimostrato l efficacia delle tue teorie?
No perché....altrimenti parliamo del nulla

https://it.linkedin.com/in/giuseppesferrazzo

Direi che ci sono tutte le risposte alle tue domande ;-)
Ivanhoe00
Ivanhoe00

Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 15.09.12

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da franco71 Mer Set 11, 2019 2:37 pm

pasqui74 ha scritto: Perché la teoria è bella ma i bienni dei professionali sono altro, ne sa qualcosa la psicologa che abbiamo avuto quest'anno a scuola.
Sono i primi a scappare, forse vanno subito in analisi:)

franco71

Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da franco71 Mer Set 11, 2019 2:45 pm

Ivanhoe00 ha scritto:
Paddington ha scritto:https://m.orizzontescuola.it/i-comportamenti-inadeguati-degli-alunni-strategie-azioni-e-interventi/

Una sola domanda farei al signor Sferrazzo: ma...queste tue teorie di gestione della classe e dei comportamenti "inopportuni " degli alunni le hai applicate, sperimentate in un campione di classi di differente criticità?  Hai riportato i risultati e i benefici in una relazione? Hai quindi dimostrato l efficacia delle tue teorie?
No perché....altrimenti parliamo del nulla

https://it.linkedin.com/in/giuseppesferrazzo

Direi che ci sono tutte le risposte alle tue domande ;-)
"Formatore e Coach risorse umane presso Orizzonte Scuola Formazione", esiste addirittura una scuola formazione di OS.
Ma OS è un' "azienda siciliana"?
Mi incuriosisce conoscerne l'organigramma e se fa riferimento a qualche sindacato. Per la trasparenza.

franco71

Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da arcipippo Mer Set 11, 2019 2:47 pm

Ivanhoe00 ha scritto:
Paddington ha scritto:https://m.orizzontescuola.it/i-comportamenti-inadeguati-degli-alunni-strategie-azioni-e-interventi/

Una sola domanda farei al signor Sferrazzo: ma...queste tue teorie di gestione della classe e dei comportamenti "inopportuni " degli alunni le hai applicate, sperimentate in un campione di classi di differente criticità?  Hai riportato i risultati e i benefici in una relazione? Hai quindi dimostrato l efficacia delle tue teorie?
No perché....altrimenti parliamo del nulla

https://it.linkedin.com/in/giuseppesferrazzo

Direi che ci sono tutte le risposte alle tue domande ;-)


Come volevasi dimostrare: in una classe non ci è mai entrato!!

arcipippo

Messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 08.08.15

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da lucetta10 Mer Set 11, 2019 3:29 pm

Senza entrare nel merito, che mi pare anche poco interessante, solo io penso che questa discussione sia vagamente da bulli?

lucetta10

Messaggi : 9906
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da lucetta10 Mer Set 11, 2019 6:26 pm

Paddington ha scritto:Per "discussione da bulli" si intende una riflessione posta in essere per valutare, ragionare , ponderare una proposta commerciale, perché tale è,  rivolta ai docenti, cioè a noi, pubblicata su un sito di insegnanti, cioè noi, che proviene da qualcuno che si dichiara "esperto di relazioni docente-classe" ma il cui curriculum evidenzia non solo l assenza di una formazione psicopedagogica ma esperienze lavorative che nulla hanno a che fare con la scuola e l educazione degli adolescenti.
Quindi si, siamo nulli dotati di intelligenza e spirito critico,  non bevitori di messaggi commerciali. Bullissimi


si, effettivamente ho trovato gli interventi soprattutto "ponderati", ho apprezzato molto questo ponderato passaggio, di grande acume critico, ficcante e puntuale, mica come quelli degli psicologi!

Paddington ha scritto:Nemmeno l animatore all oratorio ha fatto

molto "ponderata" anche questa sfida da galletto.

Paddington ha scritto: Quindi mi immagino provenga da professionali superproblematici in cui i prof vengono sistematicamente sbeffeggiati e siano alla disperazione mentre al suo arrivo in classe , grazie alle Sue doti relazionali,improvvisamente diventino tutti mansueti ed avidi di apprendere. Se è così ce ne dia le prove.si offra a titolo promozionale di affiancare gli insegnanti per un mese in qualche professionale difficile e dimostri certe doti relazionali

argomenti forti, decisamente... per nulla dozzinali, immagino che il dott. Sferrazzo starà piangendo nella sua stanza dal dispiacere di queste critiche ficcanti e dalla loro ponderatezza!

lucetta10

Messaggi : 9906
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da @melia Mer Set 11, 2019 6:36 pm

Scusatemi ho appena letto, un po' superficialmente, l'articolo. Non mi pare che in nessun punto si parli di gestione di una classe di adolescenti, tanto meno di una classe di alunni oppositivi come quelli di un professionale.
Le proposte mi sembrano adatte ad una scuola elementare, dove i giovanissimi discenti, tutti volonterosi di fare, non sanno ancora come si vive con i compagni. Con loro sono importanti le prime basi del vivere civile, ed è importante che siano chiare.

Professori di secondaria, le proposte non sono per voi.
@melia
@melia

Messaggi : 4105
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da franco71 Mer Set 11, 2019 9:33 pm

@melia ha scritto:Scusatemi ho appena letto, un po' superficialmente, l'articolo. ...
Le proposte mi sembrano adatte ad una scuola elementare, dove i giovanissimi discenti,...
Ho appena riletto l'articolo, ma mi sfugge da quali elementi dovrei dedurne che sia riferito a bambini di una scuola primaria. Si parla di docenti-educatori, docenti, discenti, giovani, giovani-studenti, discenti, classe. Tutti elementi riferibili a qualsiasi grado (dalla primaria alle superiori). Anzi se così fosse, il fatto che le considerazioni pedagogiche dell'articolista siano generiche rischia di renderle inapplicabili

franco71

Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da Ospite Gio Set 12, 2019 10:00 pm

Paddington ha scritto:In realtà il signore si pone come un "esperto" nel relazionarsi con gli studenti.
Quindi mi immagino provenga da professionali superproblematici in cui i prof vengono sistematicamente sbeffeggiati e siano alla disperazione mentre al suo arrivo in classe , grazie alle Sue doti relazionali,improvvisamente diventino tutti mansueti ed avidi di apprendere.
Se è così ce ne dia le prove.si offra a titolo promozionale di affiancare gli insegnanti per un mese in qualche professionale difficile e dimostri certe doti relazionali . Altrimenti proponga corsi gratuiti perché le parole sono aggratis
Non solo i professionali,anche i tecnici non scherzano affatto e dei colleghi che insegnano al liceo mi dicevano che persino lì si sta andando a peggiorare di anno in anno.
Però questi parlano,pontificano....vorrei vederli sul posto con un branco di scalmanati

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da elirpe Ven Set 13, 2019 11:23 am

Nella mia esperienza di 6 anni ai professionali e 5 di liceo per quanto concerne la gestione delle classi ho appreso quanto segue:

1. La differenza tra liceo e professionali è soprattutto nelle classi prime; nei professionali fino ai 16 anni c'è una percentuale di studenti che non intendeva studiare e che quindi disturba le lezioni.
2. Dopo alla seconda non c'è ragione che permanga la differenza ma a questo punto entra in gioco la serietà del singolo docente e dell'istituzione nel suo complesso.
3. Non è fondamentale che il singolo docente abbia doti da domatore, occorre più che altro che conosca la legislazione.
4. Il punto 3 però si deve accompagnare a un'istituzione ben decisa ad applicare la legislazione utilizzando tutti gli strumenti in suo possesso, come sospensioni e bocciature (non conta nulla che lo studente veda la sospensione come una vacanza, l'essenziale è che in quel periodo la classe riprenda un normale percorso).

Concludo facendo un esempio dalla mia esperienza personale: sono stato in un alberghiero in cui il fattore della gestione delle classi era considerato prioritario dalla dirigenza e dalla maggioranza dei colleghi e quindi si applicavano tutte le misure previste dalle leggi per far rispettare la disciplina e questo sforzo comune portò a un deciso miglioramento rispetto alla gestione precedente (naturalmente nel biennio le criticità in parte restavano); ovviamente però nei rari cdc con una forte presenza di docenti iperprotettivi questa linea perdeva la sua efficacia.

elirpe

Messaggi : 1049
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da pasqui74 Ven Set 13, 2019 2:45 pm

Concordo con Erlipe e aggiungerei che al liceo tentano di intimidire i docenti con minacce di ricorsi vari.

pasqui74

Messaggi : 1428
Data d'iscrizione : 27.05.14

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Set 13, 2019 3:00 pm

elirpe ha scritto:Nella mia esperienza di 6 anni ai professionali e 5 di liceo per quanto concerne la gestione delle classi ho appreso quanto segue:

1. La differenza tra liceo e professionali è soprattutto nelle classi prime; nei professionali fino ai 16 anni c'è una percentuale di studenti che non intendeva studiare e che quindi disturba le lezioni.
2. Dopo alla seconda non c'è ragione che permanga la differenza (....)

ovviamente però nei rari cdc con una forte presenza di docenti iperprotettivi questa linea perdeva la sua efficacia.

Quello che forse ti sfugge è che un altra notevole differenza tra professionali e licei è che nei licei i "docenti iperprotettivi" sono una schiacciante maggioranza (perché hanno una maggiore tendenza inconsapevole a identificarsi con le famiglie degli alunni, mentre nei professionali succede molto meno, e anche perché hanno una paura folle di contrariare i genitori che stanno sempre lì a sindacare qualsiasi cosa cercando il pelo nell'uovo, mentre al professionale i genitori che protestano sono pochi), e che quindi i consigli di classe di quel tipo non sono affatto rari.

E' vero che i casi di criticità gravi sono molti di meno, ma quei pochi che ci sono non c'è verso di sanzionarli, per un banale effetto di massa critica: perché più le sanzioni diciplinari sono rare, più vengono viste come un provvedimento spaventoso ed estremo, e più vengono contestate come un affronto personale.

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da elirpe Ven Set 13, 2019 8:49 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
elirpe ha scritto:Nella mia esperienza di 6 anni ai professionali e 5 di liceo per quanto concerne la gestione delle classi ho appreso quanto segue:

1. La differenza tra liceo e professionali è soprattutto nelle classi prime; nei professionali fino ai 16 anni c'è una percentuale di studenti che non intendeva studiare e che quindi disturba le lezioni.
2. Dopo alla seconda non c'è ragione che permanga la differenza (....)

ovviamente però nei rari cdc con una forte presenza di docenti iperprotettivi questa linea perdeva la sua efficacia.

Quello che forse ti sfugge è che un altra notevole differenza tra professionali e licei è che nei licei i "docenti iperprotettivi" sono una schiacciante maggioranza (perché hanno una maggiore tendenza inconsapevole a identificarsi con le famiglie degli alunni, mentre nei professionali succede molto meno, e anche perché hanno una paura folle di contrariare i genitori che stanno sempre lì a sindacare qualsiasi cosa cercando il pelo nell'uovo,  mentre al professionale i genitori che protestano sono pochi), e che quindi i consigli di classe di quel tipo non sono affatto rari.

E' vero che i casi di criticità gravi sono molti di meno, ma quei pochi che ci sono non c'è verso di sanzionarli, per un banale effetto di massa critica: perché più le sanzioni diciplinari sono rare, più vengono viste come un provvedimento spaventoso ed estremo, e più vengono contestate come un affronto personale.

Non mi sfugge, lo vedo ogni giorno…

elirpe

Messaggi : 1049
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Gestione delle classi . In pratica? Empty Re: Gestione delle classi . In pratica?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.