Avere un tirocinante universitario in classe Contatti27
Ultimi argomenti commentati
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Avere un tirocinante universitario in classe

Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 2:54 pm

Quali oneri comporta all'insegnante di ruolo ritrovarsi un tirocinante universitario in classe? Non insegnanti in anno di prova... universitari. Grazie a chi vorrà aiutarmi.

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da franco71 Gio Set 19, 2019 3:15 pm

Per quel che mi ricordo, nel vecchio tirocinio diretto (ssis, tfa) il tirocinante era assegnato ad un docente di ruolo che faceva da tutor, era questi che certificava la regolarità del percorso nel tirocinio diretto da parte del tirocinante stesso.

franco71

Messaggi : 6377
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 3:21 pm

Come requisito occorrono 5 anni di ruolo (no sostegno)?

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 4:02 pm

Nessuno sa dirmi altro?

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da elirpe Gio Set 19, 2019 6:32 pm

Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

elirpe

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da elirpe Gio Set 19, 2019 6:33 pm

P.s. E scrivevo sul registro le date della sua presenza, come quando è presente un esperto esterno.

elirpe

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 7:57 pm

elirpe ha scritto:Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

In che senso predisporre il percorso? Sui cinque anni richiesti dalla legge del 2011 sai nulla per caso? Secondo me io che sto iniziando il quinto anno di ruolo non posso farlo (art 2 comma 2 dm 8 novembre 2011)

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 7:58 pm

seasparrow ha scritto:
elirpe ha scritto:e scrivevo sul registro le date della sua presenza

una mia collega si e' sentita domandare di falsificare le presenze sul registro, questo spiega a che livelli sono arrivati anche gli universitari

(145)

Con me cadono male. Non falsificherò niente.

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da Cozza Gio Set 19, 2019 8:08 pm

anche io ho fatto da tutor ad un tirocinante...e non ero nemmeno di ruolo (ma la ds mi chiese se ero disposta ad acettarla in classe nelle mie lezioni perché la collega di ruolo aveva sbarellato di fronte a questa possibile compresenza -urlando al complotto, accusando la scuola di volerle mettere una badante al fianco e di trovare scuse per controllare il suo operato- no la collega di ruolo non stava affatto bene...)
a me aveva fatto molto piacere questa esperienza.
avevo segnato anche io sul registro le presenze e la cosa mi era servita quando, alla fine del percorso durato non ricordo più quanti mesi ma non tutto l'anno, avevo dovuto compilare un modulo predisposto dall'università dove dichiaravo sotto la mia responsabilità le ore effettivamente frequentate e la didattica affrontata. La ragazza era molto volenterosa e avevamo predisposto un argomento di storia dell'arte con relativo elaborato grafico, gestiti completamente da lei. Io ero presente e lei non è mai stata sola in classe ma ha fatto proprio le prove da insegnate alla cattedra (e si si era emozionata e si era impappinata ma era stata bravissima!)
Cozza
Cozza

Messaggi : 10496
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da elirpe Gio Set 19, 2019 8:10 pm

iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

In che senso predisporre il percorso? Sui cinque anni richiesti dalla legge del 2011 sai nulla per caso? Secondo me io che sto iniziando il quinto anno di ruolo non posso farlo (art 2 comma 2 dm 8 novembre 2011)

Non ti so aiutare su questo; per quanto riguarda la predisposizione del percorso intendo dire che tu dovrai decidere quando l'universitario/a sarà presente, valutando l'opportunità caso per caso (ci potrebbero ad esempio essere classi difficili in cui non ritieni opportune presenze estranee), e soprattutto decidere quante ore lui/lei potrà essere presente (una presenza in tutte le ore è più pesante di quello che sembra). Questa pianificazione richiede comunque tempo…

elirpe

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da elirpe Gio Set 19, 2019 8:11 pm

seasparrow ha scritto:
elirpe ha scritto:e scrivevo sul registro le date della sua presenza

una mia collega si e' sentita domandare di falsificare le presenze sul registro, questo spiega a che livelli sono arrivati anche gli universitari

(145)

Off topic.
Dopo anni puoi svelarmi cosa sono quei numeri tra parentesi?

elirpe

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 8:18 pm

elirpe ha scritto:
iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

In che senso predisporre il percorso? Sui cinque anni richiesti dalla legge del 2011 sai nulla per caso? Secondo me io che sto iniziando il quinto anno di ruolo non posso farlo (art 2 comma 2 dm 8 novembre 2011)

Non ti so aiutare su questo; per quanto riguarda la predisposizione del percorso intendo dire che tu dovrai decidere quando l'universitario/a sarà presente, valutando l'opportunità caso per caso (ci potrebbero ad esempio essere classi difficili in cui non ritieni opportune presenze estranee), e soprattutto decidere quante ore lui/lei potrà essere presente (una presenza in tutte le ore è più pesante di quello che sembra). Questa pianificazione richiede comunque tempo…

Grazie sei stata molto gentile. Sai quante ore devono fare?

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da elirpe Gio Set 19, 2019 8:34 pm

iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:
iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

In che senso predisporre il percorso? Sui cinque anni richiesti dalla legge del 2011 sai nulla per caso? Secondo me io che sto iniziando il quinto anno di ruolo non posso farlo (art 2 comma 2 dm 8 novembre 2011)

Non ti so aiutare su questo; per quanto riguarda la predisposizione del percorso intendo dire che tu dovrai decidere quando l'universitario/a sarà presente, valutando l'opportunità caso per caso (ci potrebbero ad esempio essere classi difficili in cui non ritieni opportune presenze estranee), e soprattutto decidere quante ore lui/lei potrà essere presente (una presenza in tutte le ore è più pesante di quello che sembra). Questa pianificazione richiede comunque tempo…

Grazie sei stata molto gentile. Sai quante ore devono fare?

Non so dirti quante ore (ma sono un uomo).
Buona serata

elirpe

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da iaiataf Gio Set 19, 2019 8:43 pm

elirpe ha scritto:
iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:
iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

In che senso predisporre il percorso? Sui cinque anni richiesti dalla legge del 2011 sai nulla per caso? Secondo me io che sto iniziando il quinto anno di ruolo non posso farlo (art 2 comma 2 dm 8 novembre 2011)

Non ti so aiutare su questo; per quanto riguarda la predisposizione del percorso intendo dire che tu dovrai decidere quando l'universitario/a sarà presente, valutando l'opportunità caso per caso (ci potrebbero ad esempio essere classi difficili in cui non ritieni opportune presenze estranee), e soprattutto decidere quante ore lui/lei potrà essere presente (una presenza in tutte le ore è più pesante di quello che sembra). Questa pianificazione richiede comunque tempo…

Grazie sei stata molto gentile. Sai quante ore devono fare?

Non so dirti quante ore (ma sono un uomo).
Buona serata
Scusa non lo avevo capito. In che senso non sai quante ore si fanno? Non hai detto di aver avuto un tirocinante nelle tue ore?

iaiataf

Messaggi : 1083
Data d'iscrizione : 27.04.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da elirpe Gio Set 19, 2019 9:18 pm

iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:
iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:
iaiataf ha scritto:
elirpe ha scritto:Buonasera,
io ho avuto un'universitaria tirocinante; gli oneri sono stati minimi, e cioè certificare le presenze nel libretto e predisporre il percorso. L'unico consiglio che mi sento di darti è chiarire da subito i limiti del suo operato, sottolineando che non può svolgere nessuna attività in autonomia quando tu non sei presente, non temere, in questa prima fase, di essere puntiglioso perchè un universitario non ha nessuna idea della legislazione scolastica. Per me è stata un'esperienza molto positiva, ma, ribadisco, tutto passa da un chiarimento preliminare (io informai anche i rappresentanti dei genitori che ci sarebbe stata una persona estranea).

In che senso predisporre il percorso? Sui cinque anni richiesti dalla legge del 2011 sai nulla per caso? Secondo me io che sto iniziando il quinto anno di ruolo non posso farlo (art 2 comma 2 dm 8 novembre 2011)

Non ti so aiutare su questo; per quanto riguarda la predisposizione del percorso intendo dire che tu dovrai decidere quando l'universitario/a sarà presente, valutando l'opportunità caso per caso (ci potrebbero ad esempio essere classi difficili in cui non ritieni opportune presenze estranee), e soprattutto decidere quante ore lui/lei potrà essere presente (una presenza in tutte le ore è più pesante di quello che sembra). Questa pianificazione richiede comunque tempo…

Grazie sei stata molto gentile. Sai quante ore devono fare?

Non so dirti quante ore (ma sono un uomo).
Buona serata
Scusa non lo avevo capito. In che senso non sai quante ore si fanno? Non hai detto di aver avuto un tirocinante nelle tue ore?

Sinceramente non mi ricordo, potrei azzardare 40, ma non ne sono affatto certo.

elirpe

Messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Avere un tirocinante universitario in classe Empty Re: Avere un tirocinante universitario in classe

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.