Didattica full time. Il menopeggio - Pagina 2 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Didattica full time. Il menopeggio

+8
Sconcertato_2
Titti76
baustelle
paniscus_2.1
pasqui74
serpina
elirpe
E-scooter
12 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio


Didattica full time. Il menopeggio - Pagina 2 Empty Re: Didattica full time. Il menopeggio

Messaggio Da sempreconfusa1 Ven Ago 21, 2020 2:33 am

[quote="stringiamciacoorte"](...)

Ho sempre avuto un solo nick per volta, sia quando è durato che quando è stato effimero e non ho mai negato di essere io a chi me lo ha chiesto.
(...)[/quote]

a me questo basta.

Io infatti ti ho soltanto detto di lasciar perdere l'anonimato, nel senso di farti riconoscere, non entravo nel merito del tuo intervenire o meno sul forum, figurati.

Probabilmente l'avevi anche già detto su altri topic e sono io a non averlo letto, credevo fosse un nick appena nato; negli ultimi giorni ho letto molto meno.


sempreconfusa1

Messaggi : 5818
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Didattica full time. Il menopeggio - Pagina 2 Empty Re: Didattica full time. Il menopeggio

Messaggio Da sempreconfusa1 Ven Ago 21, 2020 2:41 am

[quote="franco71"]
...[/quote]
Se è per questo non dovremo confrontarci nemmeno con il superconduttore però quando esagera (quasi sempre) o fa una riflessione che merita qualche post di risposta ci scappa. Il multinick si fa sempre riconoscere spesso non stimola nessuna risposta.[/quote]

Con il "cambionickfacile" è un problema diverso: spesso si ha difficoltà a confrontarsi proprio con le sue idee, perché in spiccata contraddizione, quella tipica di un certo opportunismo dialettico.
Però non metto in dubbio che quando vuole possa anche partecipare a una conversazione decente.
Se muta spesso di nick non è invece un problema, se non di estetica e di immagine, tanto mica nega di essere lui.

(poi se di nascosto omette di usare anche altri nick, questo non saprei).

sempreconfusa1

Messaggi : 5818
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Didattica full time. Il menopeggio - Pagina 2 Empty Re: Didattica full time. Il menopeggio

Messaggio Da barbaZOO Ven Ago 21, 2020 10:58 am

buongiorno a tutti,
fermo restando la ovvia necessità di riprendere l'attività scolastica in modo proficuo..
in tutta questa esperienza "covid" si è sempre parlato poco, a mio avviso, dei docenti in quanto lavoratori:

1) nessuna indicazione in merito alla sicurezza nei luoghi di lavoro: abbiamo trascorso giornate intere seduti in posizione statica, senza pause regolamentate come previste per i videoterminalisti, senza contemplare l'esigenza di un controllo sanitario in merito; dopo svariate ore di DAD anche le riunioni fino alle 20, e oltre..col criterio unilaterale della massima disponibilità..
2) nessuna indicazione sulla tutela dei diritti dei figli dei docenti: molti di loro vanno a scuola, anche loro hanno bisogno di essere seguiti e sorvegliati dai loro genitori..
3) il lavoro, inteso come attività specifica finalizzata alla produzione di beni e servizi, deve comunque rispettare il principio del benessere dell'individuo; il lavoro deve necessariamente avere un termine (fisico e mentale) nell'arco della giornata, e questo termine deve essere definito in modo chiaro e controllabile dal lavoratore..
4) il lavoratore che svolge la propria mansione con i suoi mezzi nella norma ha un riconoscimento in termini di rimborso spese o altro..

Tali premesse per dire che una didattica full-time in regime di Didattica Digitale Integrata dovrebbe prevedere una regolamentazione specifica, sia per ciò che riguarda lo svolgimento della mansione, sia per ciò che concerne la vita privata del lavoratore.

Dal punto di vista degli alunni: credo che la formazione full-time è fattibile su argomenti circostanziati, studiati e creati per essere gestiti su un breve periodo e che richiede una concentrazione mentale focalizzata. Fare questo nei curricoli significherebbe rivedere completamente la programmazione e la riorganizzazione dell'attività scolastica: per esempio fare in una settimana 2 o 3 discipline dedicandogli una o due giornate intere ciascuna (6 o 8 ore/giorno con pausa pranzo) e prevedere nel giro di 1 o pochissimi giorni la verifica su apprendimenti/competenze.

Diversamente mi sembra che si voglia fare le stesse cose di sempre, con gli stessi obiettivi didattici, ma con la preoccupazione che bisogna tenere impegnati gli studenti per 8 ore al giorno.

Stiamo assistendo al ritorno di una scuola eteronoma?



barbaZOO

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 24.07.14

Torna in alto Andare in basso

Didattica full time. Il menopeggio - Pagina 2 Empty Re: Didattica full time. Il menopeggio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.