Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

4 partecipanti

Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da LucaPS Lun Feb 07, 2011 5:43 pm

Gent.le Lalla e Giulia, cari tutti. Quest’anno ho ottenuto il passaggio di ruolo da personale educativo a scuola secondaria di secondo grado: nell’a.s. 2004-05, quando fui assunto in ruolo come personale educativo, penso di avere svolto l’anno di formazione “alla vecchia maniera” ovvero con la nomina di un tutor, con una relazione finale sulle attività svolte e con la relazione del D.S. e decreto del superamento dell’anno di prova ma SENZA LA FREQUENZA DEL CORSO DI FORMAZIONE PER DOCENTI NEO-ASSUNTI ORGANIZZATO DALL’AMMINISTRAZIONE (alcune ore in presenza e alcune ore con piattaforma Indire). Eravamo nel marzo 2005 e solo dall’anno dopo – A.S. 2005-06 – anche gli educatori, nella mia scuola, iniziarono a partecipare al corso di formazione assieme ai do0centi neo-assunti. Ora, attivandosi in questo febbraio 2011, il corso per neo-assunti nel mio nuovo ruolo (secondaria di secondo grado), su mia richiesta di chiarimenti l’USP afferma che, se non ho svolto il corso di formazione nel mio ruolo di appartenenza, sono tenuto a frequentarlo nel mio nuovo ruolo. Tuttavia a settembre mi era stato detto che, come da nota ministeriale n. 196 del 03/02/2006, i docenti che abbiano ottenuto il passaggio di ruolo non sono tenuti a frequentare l’anno di formazione e che, quindi, il periodo di prova va sempre effettuato quando vi sia stata l’assegnazione ad un ruolo diverso, mentre l’obbligo della formazione in ingresso è da configurarsi esclusivamente nei confronti dei docenti assunti in ruolo per la prima volta. Infatti, nella mia Scuola non ho neanche chiesto di avere assegnato un tutor quest’anno poiché l’anno di prova non lo prevede (al contrario dell’anno di formazione), né la redazione della tesina né la discussione finale davanti al Comitato di Valutazione. L’anno di prova prevede soltanto l’effettuazione dei 180gg. di servizio e il decreto del D.S. di superamento o meno dell’anno di prova, sentito il Comitato di Valutazione (senza tesina né discussione della tesina). Peraltro, nella mia scuola sono quest’anno l’unico docente della mia classe di concorso e quindi non sarebbe stato possibile la nomina del tutor della mia materia, questione che ho fatto presente ad inizio dell’anno al D.S., con lettera protocollata in cui chiedevo di attivare gli adempimenti per lo svolgimento dell’anno di prova in conseguenza di passaggio di ruolo, ma non ho ricevuto risposta. Non mi informai ulteriormente dal D.S. in quanto ricevetti informazioni rassicuranti dall’U.S.P. dal quale ebbi conferma che non serviva la nomina del tutor perché non dovevo frequentare l’anno di formazione ma solo l’anno di prova. Ora, ricontattando l’USP mi è sorto il dubbio: l’anno di formazione svolto nell’A.S. 2004-05 nella “vecchia modalità” (cioè esclusivamente con la redazione della tesina e l’affiancamento di un tutor; ovvero, senza il corso di formazione in presenza e on-line) vale a tutti gli effetti come l’ “anno di formazione” che, dall’anno successivo, i miei colleghi hanno svolto – e svolgono tuttora - mediante il corso di formazione in presenza e on-line? Del resto, nel decreto di conferma in ruolo come personale educativo risulta che l’anno di prova è stato superato con esito favorevole. I colleghi educatori che furono assunti in ruolo con me e chiesero il passaggio di ruolo ebbero, alla fine dell’anno di prova nel nuovo ruolo, solo il decreto di conferma nel nuovo ruolo del D.S.
Grazie per la pazienza.

LucaPS

Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da lallaorizzonte Lun Feb 07, 2011 7:21 pm

concordo con la tua valutazione, il tuo figura come un passaggio di ruolo, pertanto vanno espletate le procedure relative a questa modalità.
allora se non avessi fatto il passaggio di ruolo risulterebbe che tu non hai mai fatto la formazione e quindi sei in difetto? non è così

lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 23960
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da LucaPS Gio Feb 10, 2011 5:19 pm

Grazie Lalla della risposta e desidero aggiornarti. Ricapitolo brevemente: immesso in ruolo come personale educativo nel 2004-05 con superamento anno di prova e di formazione "alla vecchia maniera" cioè senza corso di formazione ma solo con tutor e tesina, essendo passato di ruolo alle superiori quest'anno, a settembre mi avevano detto che dovevo superare solo i 180gg. (anno di prova) e non svolgere l'anno di formazione, che - come da normativa - si svolge una sola volta nella carriera.

Contrariamente a quanto detto in settembre dall'USP di servizio e da quello di titolarità, oggi vengo informato dall'USP di titolarità che "che anche il personale educativo immesso in ruolo nel 2004/2005 è obbligato a svolgere l'attività di formazione specificata nella circolare di questo ufficio. Non avendo nessun attestato che certifichi il superamento dell'anno di formazione (NOTA MIA: HO SOLO IL DECRETO DEL D.S. CHE ATTESTO IL SUPERAMENTO DELL'ANNO DI PROVA NEL 2005 COME PERSONALE EDUCATIVO), è tenuto pertanto ad effettuare tale attività nel corrente anno scolastico. Avendo inoltre ottenuto il passaggio di ruolo nel corrente anno scolastico è tenuto anche al superamento del periodo di prova che consiste nell'adempimento dei 180 giorni, non è però prevista la nomina del tutor di scuola nè tantomento la discussione della tesina davanti al comitato di valutazione. (In quanto già effettuato nell'anno 2004/2005 come da Lei indicato)".

Io pensavo di accettare il tutto - anche se ho molti dubbi in merito, anche perchè alcuni colleghi educatori col mio stesso percorso ma in USP di altre province - son passati di ruolo senza fare nel nuovo ruolo il corso di formazione -, senza andare a chiedere delucidazioni nè tantomeno a interessare il sindacato.

Tuttavia, come dici tu, se non avessi chiesto il passaggio di ruolo e fossi rimasto educatore, mi avrebbero potuto dire in qualsiasi momento che ero "inadempiente"? Del resto, devo solo fare corso e tesina ma non devo discuterla.

Secondo me c'è confusione tra "anno di formazione" e "corso di formazione": io ho fatto l' "anno di formazione" (anche se alla vecchia maniera) ma non ho fatto il "corso di formazione". E infatti la Nota prot. n. AOODGPER 3699 del febbraio 2008 del Miur dice "va infine ribadito che l’anno di formazione va effettuato una sola volta nel corso della carriera". Inoltre una nota dell'USR Lazio del 2006 afferma: "Come da nota ministeriale n. 196 del 03/02/2006, si ribadisce che i docenti che hanno già superato il periodo di prova in una determinata classe di concorso e siano stati nominati in altra classe di concorso ovvero abbiano ottenuto il passaggio di ruolo o di cattedra, non sono tenuti a frequentare l’anno di formazione. Quindi, il periodo di prova, va sempre effettuato quando vi sia stata l’assegnazione ad un ruolo diverso, mentre l’obbligo della formazione in ingresso è da configurarsi esclusivamente nei confronti dei docenti assunti in ruolo per la prima volta".

Bah... mi scoccia fare la tesina, la formazioine on-line e in presenza ma... non vorrei aprire contenziosi...

Tu che ne pensi?

LucaPS

Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da LucaPS Gio Feb 10, 2011 5:28 pm

Errata corrige.

"Contrariamente a quanto detto in settembre dall'USP di servizio e da quello di titolarità, oggi vengo informato dall'USP di SERVIZIO (in assegnazione provvisoria, Padova) che...".

Aggiungo che l'USP di servizio come secondaria superiore si è messo in contatto con l'USP in cui ebbi il ruolo nel 2004 come educatore, il quale ha risposto che anche il personale immesso in ruolo quell'anno è tenuto a svolgere il corso di formazione. E allora perchè il D.S. della scuola di immissione in ruolo fece partecipare al corso di formazione solo gli educatori assunti dall'anno successivo, mentre noi facemmo l'anno di formazione alla vecchia maniera?

LucaPS

Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da LucaPS Gio Feb 10, 2011 5:35 pm

Aggiungo, per completare le due mail precedenti, che nella circolare dell'USP che afferma che io sia tenuto a svolgere il corso di formazione è scritto "Non devono effettuare l’attività formativa i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo o di cattedra, ai quali spetta solo l’assolvimento del periodo di prova di cui all’art. 440 del D.Lgs. 297/94. Per la sua validità è richiesto il servizio minimo di 180 giorni".


LucaPS

Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da tizio caio Mer Apr 20, 2016 9:59 pm

Vedi, per quanto riguarda la ripetizione dell'anno di formazione, per quelli che hanno avuto il passaggio di ruolo, dovrebbe essere in corso un ricorso promosso in modo congiunto da molti sindacati ed in particolare vi è stato un video della Gilda a fine Febbraio che informava dell'esito negativo della prima andata, ora non so quando si discuterà di nuovo di questa faccenda. Sembra che sia caduto tutto nel dimenticatoio, come del resto tutti i diritti di chi lavora.

tizio caio

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 23.06.15

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da docente63 Mer Apr 20, 2016 10:03 pm

Anche a me sarebbe interessato il passaggio di ruolo, ma ripetere l'anno di formazione... proprio no grazie!!

docente63

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.06.13

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da tizio caio Sab Apr 30, 2016 10:06 pm

Secondo me se hai ottenuto il passaggio di ruolo, allora non sei obbligato a fare l'anno di formazione:

http://www.orizzontescuola.it/news/anno-prova-2016-docenti-che-hanno-ottenuto-passaggio-ruolo-non-devono-svolgere-formazione

tizio caio

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 23.06.15

Torna in alto Andare in basso

Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.  Empty Re: Anno di formazione "vecchia maniera" e passaggio di ruolo.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.