Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Indomito_2014



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 24.08.14

MessaggioOggetto: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Dom Apr 12, 2015 8:09 pm

Promemoria primo messaggio :

Lo sappiamo tutti. Il sistema della graduatoria è sempre stato lentissimo, pletorico, inefficiente, tuttavia ha garantito per almeno 25 anni un modo sicuro per iniziare a lavorare e per poi passare in ruolo.
Davvero adesso qualcuno baratterebbe il barlume di speranza di un posto fisso con la perdita della nostra libertà e indipendenza? Il ruolo è fondamentale, tuttavia essere sottoposti all'arbitrio di un dirigente è identico a una resa e a un gettare nell'immondizia anni di esperienza e di sacrifici.

NO ALLA CHIAMATA DIRETTA SENZA SE E SENZA MA!
SI ALL'ENTRATA DELLE 2GI IN GAE!
SI ALL'ASSUNZIONE SU TUTTI I POSTI REALI ESISTENTI!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Dom Apr 12, 2015 10:05 pm

Secondo me gli albi saranno molto più consistenti e potrebbero avere 30-40 docenti per cdc. Io forse non avrò mai il ruolo ma non gradirei lavorare ad es in un istituto professionale in montagna che magari ha anche corsi serali perché dal mio cv risulta che ho esperienza in questo ambito. Così dopo essermi fatta per anno il c... per avere più punti sono inchiodata in quel tipo di scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Dom Apr 12, 2015 11:11 pm

gugu ha scritto:
gian ha scritto:

Che facciamo? ci trasformiamo in una categoria di nomadi dotandoci tutti di camper e roulotte per spostarci agevolmente ogni tre anni? Chissà, se lo Stato ci autorizza ad usare i cortili delle scuole per insediarci con le nostre case mobili, la soluzione si può anche prendere in considerazione.


Sul primo punto mi pare che il problema sia risolvibile col ricambio dovuto ai pensionamenti.
Dal prossimo anno si andrà dai 20.000 pensionamenti in su; se l'albo di riferimento è in sofferenza basterà non attivare il concorso nella regione e sopprimere i posti liberati dai pensionamenti.
All'opposto laddove l'albo chiede insegnanti basta immetterli da concorso; la previsione, già nota nel 2010, è che l'organico entro il 2025 sarebbe stato incrementato del 20% al Nord e diminuito del 20% al Sud. Per cui sono realtà note.

Mi aspettavo che avresti chiamato in causa i pensionamenti. D'altra parte non risolve il problema.
In primo luogo è condizionato al rapporto tra tasso annuo dei pensionamenti e tasso annuo di crescita della popolazione scolastica. E già con i tuoi numeri mi confermi che il problema nel meridione d'Italia non sarà risolto. Aggiungiamo poi l'eterogeneità anche in ambito subterritoriale non solo nazionale: in molte province c'è un drammatico spopolamento delle aree svantaggiate. È una realtà che non conosci per niente, ma sappi che in diverse aree del meridione si stà procedendo non solo alla soppressione degli istituti con l'accorpamento dei plessi, ma anche alla soppressione dei plessi. E non mi riferisco all'istruzione secondaria di II grado, bensì al I grado. Dalle mie parti ci sono comuni che non hanno più la scuola media. Non mi dilungo oltre: se invece di ragionare per dati aggregati prendi in considerazione la disformità strutturale, sociale e demografica del territorio italiano, alcune tue certezze vanno a farsi benedire.
Ma tant'è, conoscendoti, sei abituato a comparare le medie dei dati aggregati con il contesto effettivo che concerne le tue aspettative personali. Ritenendo che queste siano le aspettative di tutti.

Citazione :
Per quanto riguarda gli albi presumo che anche ora chi entra di ruolo a CA possa finire ovunque nella regione e poi tenderà a muoversi per avvicinarsi a casa. Presumo che anche i DS preferiranno, a parità di CV e disponibilità dei docenti, avere personale che vive vicino alla scuola piuttosto che a 100 km.
Presumi male, perché non conosci la realtà strutturale dalle mie parti. L'hinterland è saturo, sotto l'aspetto demografico e immobiliare, ormai si va su distanze dell'ordine di 30-40 km. Nello stesso tempo, il dimensionamento della rete scolastica sta concentrando nei centri maggiori plessi e istituti, creando di fatto condizioni che intensificano lo spopolamento del territorio. Le politiche di bilancio degli ultimi decenni stanno portando all'eliminazione fisica di tutti i servizi nelle aree svantaggiate: uffici pubblici, banche, uffici postali, ora anche le scuole. Per contro abbiamo una rete dei trasporti che ha una struttura a stella e non a rete e i piccoli comuni hanno bilanci disastrati al punto di non potersi più permettere di sostenere il pendolarismo delle famiglie. È in corso l'affossamento del diritto allo studio. Questo sta portando ad una spirale progressiva che intensifica lo spopolamento del territorio, ma dato che le aree urbane sono già congestionate, si stanno evolvendo le aree metropolitane con infrastrutture da terzo mondo.

Se per te è normale che una famiglia scelga di mandare il proprio figlio in un liceo invece che in un professionale o viceversa, perché non può permettersi di sostenere il costo del pendolarismo su medie distanze. Se per te è normale che ci siano comuni in gran parte popolati da anziani, che non hanno più neppure i numeri per aprire la classe prima in una primaria. Se per te è normale che questa tendenza porti progressivamente alla scomparsa dei giovani dalle aree svantaggiate a causa di un indotto completamente piallato perché l'unica fonte di reddito è la pensione. Se per te è normale tutto questo (mi fermo qui) allora è inutile che continuiamo a discutere.
La realtà è questa: l'Italia è uno stato che sta smantellando le basi della sua stessa società.

Citazione :
Anche al Nord esistono province vastissime, ma anche arrivare da una parte di Milano all'altra non è così semplice con il traffico delle 7 se non ci sono abbastanza mezzi...
Sono stato in Lombardia, anche se per periodi di tempo brevi. Ho sempre invidiato la vostra realtà infrastrutturale. La Sardegna è più vicina al Nordafrica che al Nord Italia. E non mi riferisco solo alle distanze geografiche.

Citazione :
Secondo te eliminando l'albo e usando la normale mobilità ognuno troverebbe posto sotto casa? In quel caso ti do ragione.
Guarda, caschi male, dal momento che ho scelto di vivere in un luogo in cui non potrò mai avere il posto sotto casa, se escludo una scuola a 8 km in cui non sono minimamente interessato a metterci piede per motivazione professionale. Per me, il posto sotto casa significa 35-40 km. E sappi che tutto questo è conseguente alla mia scelta di mandare all'aria il mio posto di titolarità per incompatibilità ambientale (leggi dirigente scolastico). Cinque anni fa ho scelto di cambiare drasticamente la mia vita per le manie di onnipotenza di un imbecille fatto dirigente scolastico.

La mia posizione in merito all'albo è più complessa: non sono contrario al concetto di albo territoriale, sono contrario al modo in cui sarà gestito, perché comporta la precarizzazione effettiva della nostra condizione. E per precarizzazione non mi riferisco al ruolo, al licenziamento o chissà che. Mi riferisco alla condizione di vita e di lavoro. Un reclutamento che si affida alla soggettività di una sola persona (in buona o cattiva fede) e non a criteri oggettivi, impedisce di fatto la pianificazione delle vite degli insegnanti (e relative famiglie) sul medio termine.
Attenzione: queste considerazioni non le faccio in base alla mia condizione personale. Se dovessi essere riconfermato, l'anno prossimo, nell'attuale sede di servizio, con gli albi territoriali e la chiamata diretta da parte dei presidi sarei in una botte di ferro: la mia attuale DS non si priverebbe mai di me, dal momento che sono diventato - sia pure indirettamente - la sua gallina dalle uova d'oro.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Dom Apr 12, 2015 11:13 pm

ufo polemico ha scritto:
Gian, sei solo un fancazzista che vuole far finta di lavorare sotto casa. A te ti ci vorrebbe un DS come dico io.
Immagino sia una battuta :-D
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Dom Apr 12, 2015 11:34 pm

rafzzz ha scritto:
Secondo me gli albi saranno molto più consistenti e potrebbero avere 30-40 docenti per cdc. Io forse non avrò mai il ruolo ma non gradirei lavorare ad es in un istituto professionale in montagna che magari ha anche corsi serali perché dal mio cv risulta che ho esperienza in questo ambito. Così dopo essermi fatta per anno il c... per avere più punti sono inchiodata in quel tipo di scuola.

rafzz, ciascuno di noi vive realtà differenti e di conseguenza ha percezioni e aspettative differenti. Ho lavorato per 19 anni in un istituto professionale (anche se non in montagna) e nel complesso l'esperienza è stata positiva. Ora sono - provvisoriamente - in un liceo delle scienze applicate, ma ubicato comunque in un'area svantaggiata. Ci sto benissimo perché la mia vita professionale si è svolta interamente nella piccola realtà della provincia.
In queste realtà, spesso, il lavoro è molto più difficile ma anche più gratificante sotto l'aspetto delle relazioni interpersonali: con gli studenti, con i genitori, con i colleghi di lavoro. Sono realtà a dimensione d'uomo. Realtà professionali in cui puoi permetterti di fare pianificazioni a medio se non a lungo termine. Se devo confrontare queste realtà con quelle disumanizzate del grande istituto in un'area urbanizzata non ho alcun dubbio per esprimere le mie preferenze. Forse è per questo che mi piace ancora insegnare: perché insegnare non è solo fare una lezione, dare un voto o fare una riunione. È avere anche rapporti umani. Molti insegnanti vivono con terrore i colloqui con i genitori. Per me, da oltre 20 anni, sono un'occasione di fare una chiacchierata cordiale con un genitore. E quando non c'è la cordialità è perché devo affrontare la mortificazione di un genitore che riceve una cattiva notizia come conferma a ciò che sa già. E questo mi succede o mi è successo con il 99,99% dei genitori con cui ho avuto a che fare. A prescindere dai voti dei loro figli.

Purtroppo non sono tutte rose e fiori. Lavorare in aree svantaggiate implica sì un lavoro faticoso e gratificante, ma comporta anche un forte grado di aleatorietà. Queste aree sono a forte rischio di spopolamento e da un giorno all'altro ti ritrovi con un pugno di mosche in mano perché il dimensionamento porta alla soppressione di queste scuole.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 5:53 am

gian ha scritto:
ufo polemico ha scritto:
Gian, sei solo un fancazzista che vuole far finta di lavorare sotto casa. A te ti ci vorrebbe un DS come dico io.
Immagino sia una battuta :-D
ovvio...
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 9:30 am

Come ha detto Gian, Gugu ragiona ESATTAMENTE come il MIUR. Sui grandi numeri che, per differenze strutturali, sono sostanzialmente senza senso.
Senza senso i dati su cui lavora il MIUR => senza senso le soluzioni che propone.
Solo uno spunto: 20.000 pensionamenti potrebbero non risolvere nulla, spalmate su decine di cdc potrebbero creare delle criticità.

(aumento le corsie, di un'autostrada a due corsie, di una corsia => aumento del 50%
diminuisco le corsie di una => diminuzione del 33%.
Chi interpreta il dato in malafede direbbe che c'è stato un aumento del 17% delle corsie nonostante siano sempre due...)

In un mondo ideale dovrebbero incaricare un tecnico (matematico, fisico, ingegnere...qualcuno che ha a che fare con numeri e soluzioni) per ogni cdc, dandogli l'incarico di analizzare la situazione provincia per provincia. Da lì poi le soluzioni alle criticità. Ma sarebbe un mondo ideale.
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 9:33 am

Le situazioni lavorative possibili sono tante. In città al nord una scuola può essere "sotto casa" a 7 km ma magari richiede 50 minuti per arrivarci. Comunque dobbiamo essere liberi di cambiare sede grado o tipo di istituto, senza dover dipendere dal giudizio e dalle amicizie dei ds. E anche se fossero imparziali e corretti e ci adorasseto i ds cambiano, vanno in pensione e noi dove andiamo a finire? Appunto precari di ruolo con 2-3 mesi di stipendio in più ma meno libertà e più impegni, nemmeno possiamo scegliere la scuola, sempre preoccupati del giudizio di ds colleghi studenti e genitori. Che vita...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 1:04 pm

Meravigliato ha scritto:
Come ha detto Gian, Gugu ragiona ESATTAMENTE come il MIUR. Sui grandi numeri che, per differenze strutturali, sono sostanzialmente senza senso.
Senza senso i dati su cui lavora il MIUR => senza senso le soluzioni che propone.
Solo uno spunto: 20.000 pensionamenti potrebbero non risolvere nulla, spalmate su decine di cdc potrebbero creare delle criticità.

(aumento le corsie, di un'autostrada a due corsie, di una corsia => aumento del 50%
diminuisco le corsie di una => diminuzione del 33%.
Chi interpreta il dato in malafede direbbe che c'è stato un aumento del 17% delle corsie nonostante siano sempre due...)

In un mondo ideale dovrebbero incaricare un tecnico (matematico, fisico, ingegnere...qualcuno che ha a che fare con numeri e soluzioni) per ogni cdc, dandogli l'incarico di analizzare la situazione provincia per provincia. Da lì poi le soluzioni alle criticità. Ma sarebbe un mondo ideale.


Quindi mi pare che la tua soluzione sia quella di NON assumere, se non dalla tua classe dalla 2 GI perchè adesso ci sono i posti. E se con una prossima riforma la tua materia venisse ridotta o eliminata...cosa faranno di te? Sei un problema strutturale a quel punto.
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 1:37 pm

gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:
Come ha detto Gian, Gugu ragiona ESATTAMENTE come il MIUR. Sui grandi numeri che, per differenze strutturali, sono sostanzialmente senza senso.
Senza senso i dati su cui lavora il MIUR => senza senso le soluzioni che propone.
Solo uno spunto: 20.000 pensionamenti potrebbero non risolvere nulla, spalmate su decine di cdc potrebbero creare delle criticità.

(aumento le corsie, di un'autostrada a due corsie, di una corsia => aumento del 50%
diminuisco le corsie di una => diminuzione del 33%.
Chi interpreta il dato in malafede direbbe che c'è stato un aumento del 17% delle corsie nonostante siano sempre due...)

In un mondo ideale dovrebbero incaricare un tecnico (matematico, fisico, ingegnere...qualcuno che ha a che fare con numeri e soluzioni) per ogni cdc, dandogli l'incarico di analizzare la situazione provincia per provincia. Da lì poi le soluzioni alle criticità. Ma sarebbe un mondo ideale.


Quindi mi pare che la tua soluzione sia quella di NON assumere, se non dalla tua classe dalla 2 GI perchè adesso ci sono i posti. E se con una prossima riforma la tua materia venisse ridotta o eliminata...cosa faranno di te? Sei un problema strutturale a quel punto.


come al solito la butti sul personale e ciò non mi meraviglia. Se un fa interventi solo basati sul proprio tornaconto fa fstica a comprendere chi non lo fa.

ma va bene li stesso. Entriamo sul personale.

personalmente penso che bisogna assumere chi serve ADESSO e non creare i posti per assumere. IO dovrei essere assunto perchè il mio posto c'è e nesduno deve inventare niente. Riguardo ai potenziali esuberi credo cge il tuo esempio non sia xalzante. Sarebbe un problema strutturale di certo che dovrrbbe essere vslutsto per i prossimi assunti... come io sostengo debba esdrre valutato adesdo per i nuovi assunti.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 1:41 pm

Meravigliato ha scritto:


personalmente penso che non bisogna assumere chi serve ADESSO e non creare i posti per assumere. IO dovrei essere assunto perchè il mio posto c'è e nesduno deve inventare niente. Riguardo ai potenziali esuberi credo cge il tuo esempio non sia xalzante. Sarebbe un problema strutturale di certo che dovrrbbe essere vslutsto per i prossimi assunti... come io sostengo debba esdrre valutato adesdo per i nuovi assunti.


Il tuo ragionamento funziona solo se adesso vale per il tuo posto e per te. Ovvero se viene soppresso il posto fra due anni tu accetti di essere licenziato poiché in quel momento non servirai più.
D'altra parte tu potresti avere 30 anni e pesare sulla scuola per altri 40; direi tutt'altro che "adesso". Il tuo posto c'è adesso, domani potrebbe non esistere più. Senza contare che non è "tuo" visto che non puoi avere un TI su quel posto ma potrà averlo chi vincerà il concorso. Corretto?
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 1:51 pm

gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:


personalmente penso che non bisogna assumere chi serve ADESSO e non creare i posti per assumere. IO dovrei essere assunto perchè il mio posto c'è e nesduno deve inventare niente. Riguardo ai potenziali esuberi credo cge il tuo esempio non sia xalzante. Sarebbe un problema strutturale di certo che dovrrbbe essere vslutsto per i prossimi assunti... come io sostengo debba esdrre valutato adesdo per i nuovi assunti.


Il tuo ragionamento funziona solo se adesso vale per il tuo posto e per te. Ovvero se viene soppresso il posto fra due anni tu accetti di essere licenziato poiché in quel momento non servirai più.
D'altra parte tu potresti avere 30 anni e pesare sulla scuola per altri 40; direi tutt'altro che "adesso". Il tuo posto c'è adesso, domani potrebbe non esistere più. Senza contare che non è "tuo" visto che non puoi avere un TI su quel posto ma potrà averlo chi vincerà il concorso. Corretto?

Non dovrei avere più garanzie di qualsiasi dipendente pubblico...non vedo il nesso. Sarei in esubero quindi non si dovrebbe asdumere più per posti come il mio.

sulla provocazione del concorso sorvolo. È indice di pochezza nell'argonentare...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 1:53 pm

Meravigliato ha scritto:
gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:


personalmente penso che non bisogna assumere chi serve ADESSO e non creare i posti per assumere. IO dovrei essere assunto perchè il mio posto c'è e nesduno deve inventare niente. Riguardo ai potenziali esuberi credo cge il tuo esempio non sia xalzante. Sarebbe un problema strutturale di certo che dovrrbbe essere vslutsto per i prossimi assunti... come io sostengo debba esdrre valutato adesdo per i nuovi assunti.


Il tuo ragionamento funziona solo se adesso vale per il tuo posto e per te. Ovvero se viene soppresso il posto fra due anni tu accetti di essere licenziato poiché in quel momento non servirai più.
D'altra parte tu potresti avere 30 anni e pesare sulla scuola per altri 40; direi tutt'altro che "adesso". Il tuo posto c'è adesso, domani potrebbe non esistere più. Senza contare che non è "tuo" visto che non puoi avere un TI su quel posto ma potrà averlo chi vincerà il concorso. Corretto?

Non dovrei avere più garanzie di qualsiasi dipendente pubblico...non vedo il nesso. Sarei in esubero quindi non si dovrebbe asdumere più per posti come il mio.

sulla provocazione del concorso sorvolo. È indice di pochezza nell'argonentare...



Quindi per te va bene assumere (te) adesso perchè c'è il posto. Poi tu rimani comunque tutelato a vita, al massimo non si assumono altri.
In effetti (tu, non io) sei il simbolo dell'altruismo più estremo. ;-)
Per il concorso non c'è nulla da dire; quella è la normativa da rispettare. Il tuo non è il "tuo" posto, è semplicemente un posto libero che se non andrà a nessuno ora andrà a concorso.
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 2:01 pm

Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si, a vita. Giusto o sbagliato?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 2:05 pm

Meravigliato ha scritto:
Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si,  a vita. Giusto o sbagliato?


Assumono chi è nelle graduatorie valide per l'assunzione a TI.
E' giustissimo a livello normativo.
Ma non capisco una cosa...se tu insegni dal 2004 non c'è mai stata occasione di abilitarsi dal 2004 al PAS? E ti sei laureato nel 2003 senza poter partecipare al concorso? La tua situazione (non sapendo nemmeno la cdc) mi è molto oscura.
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 2:12 pm

Abilitato I tfa. Prima mai sissis bandite. Concorso non bandito nella mia regione (lazio la più vicina e io sono in sicil a erano 4 posti...).

quando parlo di analisi delle cdc per singola provincia parlo proprio di questo ci sono migliaia di lavoratori rimasti inpigliati nelle reti...si deve risolvere il pregresso ed evitare che accada di nuovo...

Mi aspettavo la risposta normativa...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 2:16 pm

Meravigliato ha scritto:


Mi aspettavo la risposta normativa...


Si chiamano GE e GM.

Comunque se è una cdc in sofferenza persino in Sicilia non ho dubbi nel pensare che verranno banditi tantissimi posto al prossimo concorso con un'alta percentuale di vittoria.
Certo bisogna vedere se non sarà possibile utilizzare come dice il DDL abilitati in cdc affini, ma a quello che mi dici...no. Presumo sia la A020.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 4:25 pm

gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:
Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si,  a vita. Giusto o sbagliato?


Assumono chi è nelle graduatorie valide per l'assunzione a TI.
E' giustissimo a livello normativo.

Attenzione Gugu, non riferirti mai ai diritti acquisiti, potrebbero invitarti a scendere dal piedistallo o peggio a scendere da cavallo.
A proposito, mi sai forse spiegare tu, cosa hanno taluni contro l'equitazione.
E' tra le mie attività sportive preferite perché  da un una meravigliosa sensazione di libertà.
OPS! Scusami, ma io sarei, per alcuni, quella senza mezzi, alla spasmodica ricerca di un posto fisso da sottrarre a qualcun altro, per cui la pratica di questo sport  non corrisponderebbe al mio clichè, o meglio a quello che mi hanno affibbiato.
Gugu, comunque vada questa riforma, confido in te e nella tua capacità di saper accogliere il nuovo, liberandoti dai vecchi stereotipi, perciò fai come hai sempre fatto, studia e sottoponi a vaglio critico tutte le opinioni, comprese, però, le tue, ed insegna ai nostri ragazzi a guardare oltre le apparenze, e  a non arroccarsi sulla difesa di posizioni che, per forza di cose, sono destinate ad essere superate.
Aiutali in poche parole ... a fargli spuntare le ali!
Tornare in alto Andare in basso
jeppo1



Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 05.04.15

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 4:42 pm

Francesca4 ha scritto:
gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:
Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si,  a vita. Giusto o sbagliato?


Assumono chi è nelle graduatorie valide per l'assunzione a TI.
E' giustissimo a livello normativo.

Attenzione Gugu, non riferirti mai ai diritti acquisiti, potrebbero invitarti a scendere dal piedistallo o peggio a scendere da cavallo.
A proposito, mi sai forse spiegare tu, cosa hanno taluni contro l'equitazione.
E' tra le mie attività sportive preferite perché  da un una meravigliosa sensazione di libertà.
OPS! Scusami, ma io sarei, per alcuni, quella senza mezzi, alla spasmodica ricerca di un posto fisso da sottrarre a qualcun altro, per cui la pratica di questo sport  non corrisponderebbe al mio clichè, o meglio a quello che mi hanno affibbiato.
Gugu, comunque vada questa riforma, confido in te e nella tua capacità di saper accogliere il nuovo, liberandoti dai vecchi stereotipi, perciò fai come hai sempre fatto, studia e sottoponi a vaglio critico tutte le opinioni, comprese, però,  le tue, ed insegna ai nostri ragazzi a guardare oltre le apparenze, e  a non arroccarsi sulla difesa di posizioni che, per forza di cose, sono destinate ad essere superate.
Aiutali in poche parole ... a fargli spuntare le ali!
Mi sa che tutti e due non siete scesi .....ma siete caduti da cavallo.
Attenzione che l'ematoma cerebrale è pericoloso.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 5:04 pm

jeppo1 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:
Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si,  a vita. Giusto o sbagliato?


Assumono chi è nelle graduatorie valide per l'assunzione a TI.
E' giustissimo a livello normativo.

Attenzione Gugu, non riferirti mai ai diritti acquisiti, potrebbero invitarti a scendere dal piedistallo o peggio a scendere da cavallo.
A proposito, mi sai forse spiegare tu, cosa hanno taluni contro l'equitazione.
E' tra le mie attività sportive preferite perché  da un una meravigliosa sensazione di libertà.
OPS! Scusami, ma io sarei, per alcuni, quella senza mezzi, alla spasmodica ricerca di un posto fisso da sottrarre a qualcun altro, per cui la pratica di questo sport  non corrisponderebbe al mio clichè, o meglio a quello che mi hanno affibbiato.
Gugu, comunque vada questa riforma, confido in te e nella tua capacità di saper accogliere il nuovo, liberandoti dai vecchi stereotipi, perciò fai come hai sempre fatto, studia e sottoponi a vaglio critico tutte le opinioni, comprese, però,  le tue, ed insegna ai nostri ragazzi a guardare oltre le apparenze, e  a non arroccarsi sulla difesa di posizioni che, per forza di cose, sono destinate ad essere superate.
Aiutali in poche parole ... a fargli spuntare le ali!
Mi sa che tutti e due non siete scesi .....ma siete caduti da cavallo.
Attenzione che l'ematoma cerebrale è pericoloso.

Sei assolutamente esilarante Jeppo, te lo riconosco, anche se non condivido quasi mai i tuoi ragionamenti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 8:52 pm

Francesca4 ha scritto:
gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:
Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si,  a vita. Giusto o sbagliato?


Assumono chi è nelle graduatorie valide per l'assunzione a TI.
E' giustissimo a livello normativo.

Attenzione Gugu, non riferirti mai ai diritti acquisiti, potrebbero invitarti a scendere dal piedistallo o peggio a scendere da cavallo.
Vai a giocare da un'altra parte, non ho voglia di cazzeggiare, oggi.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 9:31 pm

mirco81 ha scritto:
c' è qualcuno qui che ama davvero lo sport... qualcuno  che oltre a cavalcare , a quanto pare, predilige lo sport del "selezionare" i diritti acquisiti da rispettare in base alle proprie convenienze...

quindi:

SI  ai diritti  che riguardano il mantenimento  della propria graduatoria e la  "propria" assunzione...

NO a tutti gli altri diritti acquisiti a partire dalla libertà d' insegnamento e di scegliere DOVE, COSA E COME insegnare ; anzi se tali diritti contrastano con il primo la loro rottamazione è vista come una salutare innovazione.

oltre all'amore per lo sport abbiamo anche prova  dell' amore per l' arte:

"arte della manipolazione dei diritti a proprio vantaggio."

Ah sì? Mi dici in quale paese perchè a me non risulta che qui qualcuno possa scegliere dove insegnare visto che le tue amate graduatorie tutto permettono tranne di fare quello. Ah...quando la retorica si fa estrema.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 9:31 pm

gian ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
gugu ha scritto:
Meravigliato ha scritto:
Esemplificando: non assumono me che servo da 11 anni e assumono uo senza servizio in una cdc in esubero garantendolo, lui si,  a vita. Giusto o sbagliato?


Assumono chi è nelle graduatorie valide per l'assunzione a TI.
E' giustissimo a livello normativo.

Attenzione Gugu, non riferirti mai ai diritti acquisiti, potrebbero invitarti a scendere dal piedistallo o peggio a scendere da cavallo.
Vai a giocare da un'altra parte, non ho voglia di cazzeggiare, oggi.

c' è qualcuno qui che ama davvero lo sport e il gioco... qualcuno che oltre a cavalcare , a quanto pare, predilige lo sport del "selezionare" i diritti acquisiti da rispettare in base alle proprie convenienze...

quindi:

SI ai diritti che riguardano il mantenimento della propria graduatoria e la "propria" assunzione...

NO a tutti gli altri diritti acquisiti a partire dalla libertà d' insegnamento e di scegliere DOVE, COSA E COME insegnare ; anzi se tali diritti contrastano con il primo la loro rottamazione è vista come una salutare innovazione.

oltre all'amore per lo sport abbiamo anche prova dell' amore per l' arte:

"arte della manipolazione dei diritti a proprio vantaggio."
Tornare in alto Andare in basso
francesco.russo



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 04.03.15

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 9:50 pm

Con la chiamata diretta forse no, ma questa non è chiamata diretta, visto che i DS propongono l'incarico a docenti già assunti a TI. La chiamata diretta (Aprea) prevedeva il potere di assunzione, che non è previsto. Per quanto riguarda le assunzioni, come diceva Gugu, assumono dalle graduatorie che da sempre sono state valide per le assunzioni.... nulla di nuovo sotto il sole. Nei mesi passati, a quanto pare, hanno sondato la possibilità di fare alcune assunzioni (su classi di concorso poco presenti in GaE) dalle seconde e anche dalle terze fasce, e contestualmente di escludere dalle assunzioni i GaE senza servizio.... poi hanno receduto, ritornando al piano originario di assunzioni della BS. Evidentemente si sono successivamente resi conto che non era giuridicamente sostenibile. L'alternativa allo svuotamento delle GaE, se per qualche motivo la BS non dovesse realizzarsi, sarebbe il mantenimento dello status quo, ovvero del doppio canale, con le seconde e terze fasce comunque escluse dalle assunzioni. Le GaE non sono state chiuse da Renzi ma ben prima, e su questo c'è stato un accordo trasversale; adesso ci sono dei politici che invocano l'apertura delle GaE, ma credo sia una posizione elettoralistica perché, come dicevo, la volontà di chiudere le GaE era stata condivisa tra il governo e l'opposizione di allora. La ragione della chiusura era la volontà di superare il sistema del doppio canale, tuttavia le riforme successive hanno reso diverse cdc soprannumerarie, e reso questo intento inattuabile. Nella riforma, l'organico funzionale (che esiste già in tantissimi paesi) consentirebbe di realizzare, con parecchi anni di ritardo, quello svuotamento del secondo canale che fino ad ora è rimasto inattuato.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 9:57 pm

mirco81 ha scritto:
c' è qualcuno qui che ama davvero lo sport... qualcuno  che oltre a cavalcare , a quanto pare, predilige lo sport del "selezionare" i diritti acquisiti da rispettare in base alle proprie convenienze...

quindi:

SI  ai diritti  che riguardano il mantenimento  della propria graduatoria e della  "propria" assunzione...

NO a tutti gli altri diritti acquisiti a partire dalla libertà d' insegnamento e di scegliere DOVE, COSA E COME insegnare ; anzi se tali diritti contrastano con il primo la loro rottamazione è vista come una salutare innovazione.

oltre all'amore per lo sport abbiamo anche prova  dell' amore per l' arte:

"arte della manipolazione dei diritti a proprio vantaggio."

Grazie Mirco troppo buono, mi riconosci una competenza almeno, anzi due!
Però devo dirti che prima di iscrivermi a questo forum, credevo di essere una persona ordinaria come ce ne sono tante, poi ho scoperto che alcuni di coloro che consideravo degli esempi da seguire, in realtà non erano
come immaginavo che fossero: ossia generosi, coraggiosi, inclusivi.
Ma l'errore era il mio, perché mi ostinavo a voler proiettare per forza su di loro l'immagine che serbavo dei miei insegnanti, veri maestri di vita, che non finirò mai di ringraziare per il fatto di avermi fatto diventare la persona  libera ed indipendente che sono oggi.
Devo però ringraziare anche tutti gli altri cattivi maestri in cui mi sono, mio e loro malgrado, imbattuta in questo forum, persone innamorate solo del proprio ruolo, indifferenti rispetto all'esclusione di tanti colleghi e chiuse nella conservazione dello status quo, sempre pronti all'offesa verso chi li invitava all'apertura ed al confronto civile.
Anche loro, però, mi  sono stati  utilissimi : mi hanno fatto capire che, probabilmente, sono una persona migliore di quella che credevo di essere.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?   Lun Apr 13, 2015 10:02 pm

Francesca4 ha scritto:

Devo però ringraziare anche tutti gli altri cattivi maestri in cui mi sono, mio e loro malgrado, imbattuta in questo forum, persone innamorate solo del proprio ruolo, indifferenti rispetto all'esclusione di tanti colleghi e chiuse nella conservazione dello status quo, sempre pronti all'offesa verso chi li invitava all'apertura ed al confronto civile.
Anche loro, però, mi  sono stati  utilissimi : mi hanno fatto capire che, probabilmente, sono una persona migliore di quella che credevo di essere.

molto cortesemente, vuoi smetterla di insultarmi? GRAZIE
Entra nel merito dei contenuti ma smettila di lagnarti. Sei entrata in questa discussione solo per seminare zizzania. Reitero l'invito: vai a cazzeggiare da un'altra parte.
Tornare in alto Andare in basso
 
Davvero qualcuno baratterebbe un posto a tempo indeterminato con la CHIAMATA DIRETTA?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» CORSO DI FORMAZIONE NEO ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO 2012/2013
» Oggi al posto al sole
» ragazze non ce la faccio più scusate...ma ho bisogno di dirlo a qualcuno
» Il tempo
» il tempo esiste?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: