Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 12:17 am

Uno dei tanti casi aberranti del piano B è consistito nell'assunzione (deportazione) dei docenti in possesso della abilitazione nella a042.

Moltissimi docenti del raggruppamento disciplinare A049 (49,47,48,38) hanno acquisito nel corso degli anni anche l'abilitazione nella a042 , in moltissimi casi acquisita al solo scopo dei “3” punti.

La quasi totalità di questi docenti non ha mai insegnato questa materia, avendo svolto tutto il servizio nelle altre CDC, in cui legittimamente aspirava al ruolo.

Proprio oggi in una intervista un docente molto correttamente e onestamente ha affermato la sua perplessità a dover insegnare una materia (la A042) ormai abbandonata da anni, in cui è stato sparato da Napoli a Trieste!!!

Lasciando perdere considerazioni didattiche, che sono sicuramente troppo lusso in questo momento, in cui la nostra vita non solo professionale è totalmente sconvolta, pongo due quesiti:

1. Dal lato degli “sparati” in giro per l'italia. Questi docenti potranno sperare di tornare ad insegnare le “loro materie” o saranno condannati per molti anni a rimanere in ostaggio della a042, magari semplicemente puntando al riavvicinamento, ammesso che sia possibile ottenerlo subito.

Tuttavia non credo che il MIUR possa permettere che quelle cattedre finalmente coperte si riscoprano subito, ciò sarebbe assai bizzarro e anche antieconomico per le casse dello stato. Se nella provincia X mancavano 20 docenti di A042 , non credo che dal prossimo anno possano di nuovo aversi 20 docenti mancanti, permettendo ai nuovi 20 assunti nella fase B di ripartire subito!!!

D'altra parte, ad esempio se nella mia provincia l'organico di diritto è di circa 30 docenti A042 e anche ammettendo 15 unità di potenziamento, dove potrebbero mettere i circa 40 che sono stati“sparati per l'Italia” dal computer del ministero e che vorranno legittimamente tornare....

2.Dal lato dei residuati GAE . Mi chiedo se c'è il pericolo che verranno stravolti i normali criteri sulla mobilità, intasando in maniera drammatica gli organici delle a049 a047 etc...Purtroppo nel nostro paese si sono viste tante cose spesso non molto logiche , chi non ha fatto domanda si è assunto il rischio che il prossimo hanno vi siano pochi ruoli/nessun ruolo, ma non che sia stravolto il turn-over e stravolte le regole della mobilità.

Come noto, le regole della mobilità saranno oggetto di contrazione sindacale e saranno fatte a marzo, ma non credo sia corretto uno stravolgimento rispetto agli anni passati. L'unica cosa stabilita per legge è che sarà fatta una deroga alla mobilita che avverrà come recita il comma su tutto l'organico della autonomia ( diritto +potenziati).

Mi chiedo cosa potrà accadere secondo voi?

E' ragionevole pensare che, un minimo di turn over rimarrà e le regole della mobilità provinciale e professionale non saranno totalmente stravolte?
Tornare in alto Andare in basso
profInGae



Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 12:53 am

Io sono di A042 e non ho fatto domanda. Non ho un punteggio alto e non avrei preso l'incarico annuale quest'anno quindi sarei dovuta partire. Conosco anch'io moltissime colleghe della A049 che avevano pochissimi punti sulla A042 e che sono state spedite nelle regioni settentrionali. Quest'anno prenderanno supplenza su A049 dove hanno un punteggio più alto ma il prox con la mobilità straordinaria penso dovranno lavorare su A042 perché non possono chiedere prima del superamento dell'anno di prova il passaggio di cattedra. A questo punto spero non intasino la A042...
Non sappiamo ancora a quali scenari potrà portare la mobilità straordinaria...
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 1:00 am

Io sono un abilitato TFA dell' A042 e sono preoccupato da questa situazione.
Temo che ora con questa fase B del piano assunzionale la mia classe di concorso si sia intasata e quindi avrò pochissime possibilità nel prossimo concorso. Considerato anche che i docenti sono quasi tutti giovani e quindi con poche possibilità di pensionamenti nel futuro.
Ho investito sul TFA allettato dai molti posti disponibili, ma temo sia stata veramente una cattiva idea.

Preoccupato dalla situazione sto ora investendo su altri settori lavorativi, che speriamo diano presto frutto. Intanto resto in attesa di sapere com'è la situazione definitiva dell' A042.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 1:01 am

profInGae ha scritto:
Io sono di A042 e non ho fatto domanda. Non ho un punteggio alto e non avrei preso l'incarico annuale quest'anno quindi sarei dovuta partire. Conosco anch'io moltissime colleghe della A049 che avevano pochissimi punti sulla A042 e che sono state spedite nelle regioni settentrionali. Quest'anno prenderanno supplenza su A049 dove hanno un punteggio più alto ma il prox con la mobilità straordinaria penso dovranno lavorare su A042 perché non possono chiedere prima del superamento dell'anno di prova il passaggio di cattedra. A questo punto spero non intasino la A042...
Non sappiamo ancora a quali scenari potrà portare la mobilità straordinaria...

Quoto, purtroppo prima di effettuare il passaggio di cattedra devono fare l'anno di prova ed avere almeno 3 anni di servizio in quella classe di concorso.
Tornare in alto Andare in basso
profInGae



Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 1:23 am

Tre anni di servizio? Io ho letto solo di un anno (il prox), perché chiedendo ma mobilità a marzo non avranno ancora superato l'anno di prova. Ma dopo non sapevo ci fossero altri vincoli. So per certo che non essendo la loro materia non vorrebbero insegnarla...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 1:46 am

Per il passaggio di cattedra non bisogna rispettare "il vincolo triennale"; lo si deve rispettare per chiedere passaggio di provincia.

Per il passaggio di cattedra serve la prima mobilità utile dopo la conferma in ruolo, quindi si chiede al secondo anno e se si è fortunati il terzo anno si è già sulla nuova materia.
Tornare in alto Andare in basso
Online
psicopompo



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:14 am

Quindi prima assegnazione sede sulla 42, poi eventualmente passaggio di cattedra l'anno successivo nella sede assegnata o con cambio sede contemporaneamente? Cioè mi chedo e poossibile fare conteporaneamente passaggio di cattedra edi sede?Mentre per le AP restano sempre i tre anni? Resterà il 50 % per il tunover il 50% per mobilità o potrebbero variare le proporzioni?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 7:08 am

psicopompo ha scritto:
Quindi prima assegnazione sede sulla 42, poi eventualmente passaggio di cattedra l'anno successivo nella sede assegnata o con cambio sede contemporaneamente? Cioè mi chedo e poossibile fare conteporaneamente  passaggio di cattedra edi sede?
In genere il passaggio di cattedra comporta anche il trasferimento in altra sede. Le due allocazioni (classe di concorso e sede di titolarità) sono coinvolte da criteri differenti per cui la probabilità di ottenere il passaggio di cattedra e il mantenimento della stessa sede di servizio è subordinata al concorso di una serie di fattori concordanti.

Citazione :
Mentre per le AP restano sempre i tre anni?
Non sono sicuro, ma l'assegnazione provvisoria si può ottenere dopo il primo anno. Il vincolo dei tre anni mi sembra che riguardi il trasferimento.

Citazione :
Resterà il 50 % per il tunover il 50% per mobilità o potrebbero variare le proporzioni?
Boh!? La facilità con cui si cambiano le regole durante il gioco lascia aperte tutte le possibilità. In ogni modo allo stato attuale le regole sono quelle e quelle si dovranno applicare.
Tornare in alto Andare in basso
profInGae



Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 9:41 am

Quindi tornando al caso dei colleghi dalla 49, quest'anno lavorano su supplenza nella loro cdc, il prox "tornano" obbligatoriamente sulla 42 e poi dall'anno successivo potrebbero passare sulla 49?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 9:50 am

profInGae ha scritto:
Quindi tornando al caso dei colleghi dalla 49, quest'anno lavorano su supplenza nella loro cdc, il prox "tornano" obbligatoriamente sulla 42 e poi dall'anno successivo potrebbero passare sulla 49?
Se quest'anno completano l'anno di prova si, altrimenti slitta di un anno.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 10:21 am

Mi fa piacere che qualcuno abbia sollevato il caso A042. Porto un'esperienza che riguarda una collega e di cui sono diretto testimone.

Anno 2005. Docente di A047, sigora sulla trentina, con due pargoli. Praticamente analfabeta sotto il profilo informatico: si parla di problemi a livello del tipo "come inserire un'interruzione di sezione in un file word" o "come salvare un file in un formato diverso dal .doc" e via discorrendo. Ovviamente nessuna idea di cosa siano e di come funzionino la programmazione object oriented, le basi di dati, i linguaggi lato server, i sistemi operativi, le reti di calcolatori e tante altre quisquiglie del genere. All'università ha fatto un corso di programmazione imperativa di cui ricorda vagamente qualcosa...

Esce il DM 85/2005 (Corsi abilitanti riservati sul modello dei PAS) e la collega SI ABILITA ALL'INSEGNAMENTO DELL'INFORMATICA grazie ad un corsetto di sei mesi, senza filtro ne in ingresso ne in uscita, presso una università di Milano. Naturalmente la collega sa benissimo di non essere in grado di insegnare informatica e, in effetti, il corso lo fa solo per i famosi "3 punti" che l'abilitazione aggiuntiva gli frutta nella graduatoria di A047.

Passano gli anni. La collega continua la sua carriera di docente di matematica. Con gli anni la sua confidenza con il calcolatore invece che aumentare, diminuisce, in termini relativi, a causa del progresso tecnologico. Tuttavia la rapidità con cui la collega accumula punti e scala posizioni nella graduatoria di A047 è molto minore della velocità con cui, parallelamente, si svuota la graduatoria di A042 (in cui, ovviamente, lei si è iscritta per il discorso dei 3 punti e nella quale rimane, nel tempo, buona ultima).

E così, un bel giorno di Dicembre dell'anno scorso, a seguito della ridistribuzione di alcuni posti non assegnati a Settembre, ecco che la collega ottiene una proposta di assunzione a T.I. su A042 che, ovviamente, coi tempi che corrono, accetta. Per l'anno corrente, d'altra parte, la collega è a posto perché, tanto, la nomina è solo giuridica e può continuare ad insegnare matematica sulla cattedra vacante che aveva ricoperto a Settembre in occasione delle convocazioni per gli incarichi annuali su tale classe di concorso.

Anche l'anno di prova non è un problema perché, tanto, visto che è in servizio su A047, lo svolge su Matematica, mica su Informatica.

Ecco quindi che a Giugno passa l'anno di prova. Giusto in tempo per fare domanda di Assegnazione Provvisoria. Ottiene ovviamente l'assegnazione, anche per via dei tre figlioli, su una cattedra di A047.

L'anno prossimo, quindi, la collega insegnerà ancora matematica e, a Marzo, farà ovviamente formale domanda di passaggio di cattedra.

Questo iter, o, forse, piccole varianti di esso, verrà probabilmente seguito da molti docenti di A047/A049 "infiltrati" in A042. L'unico dubbio che rimane è vedere se davvero l'anno prossimo ci saranno cattedre di A047/A049 dove la mia collega e gli altri come lei potranno effettivamente saltare.

Ove tali cattedre dovessero mancare potrebbe anche verificarsi il malaugurato caso che la mia collega
si trovi a dover davvero insegnare la materia per cui è stata assunta (eventualità quest'ultima, che ella teme peggio della peste... e noi con lei mi verrebbe da dire).

La morale di questa storia, IMHO, è la seguente: sebbene i frutti avvelenati di una roba scandalosa come i PAS, il DM85/2005 o altri "ope legis" similari, sembrino, nel breve, esaurirsi dopo pochi anni, essi in realtà persistono per decenni provocando situazioni paradossali come quella sopra descritta. Se non le avessero regalato l'abilitazione in informatica la mia collega mai si sarebbe sognata di mettere piede in A042 e, forse, adesso sarebbe stata felicemente assunta sulla sua materia. Meditate, gente, meditate...


Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 10:34 am

A me pare evidente che i neo-immessi in A042 con il nuovo piano assunzionale prima o poi liberanno di nuovo i posti con il passaggio di cattedra.
Quello che temo è però che per il concorso di dicembre questi posti risultino già occupati e quindi non vengano banditi a concorso. Si, il MIUR potrebbe prevederlo in anticipo, ma io non mi fido molto della loro lungimiranza.

Pertanto la classe di concorso potrebbe essersi intasata e liberarsi di nuovo solo tra qualche anno per un concorso successivo al prossimo (chissà fra quanto tempo!)
Tornare in alto Andare in basso
profInGae



Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 21.08.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 11:21 am

Robert Bruce, anche se con meno posti io credo che la cdc andrà a concorso. D'altronde il concorso 2012 non era stato bandito per la A042 ed in molte regioni non c'è più nessuno in gae. Inoltre le cattedre occupate in fase B soprattutto al nord sono destinate a restare vacanti.
Tornare in alto Andare in basso
elieli



Messaggi : 824
Data d'iscrizione : 30.04.12

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 11:37 am

Secondo me il problema della A042 sta a monte... nella definizione dei requisiti per l'insegnamento delle varie classi di concorso. Si è deciso, diversi anni fa, di far insegnare informatica a tutti coloro che avevavo una laurea nella facoltà di scienze matematiche e fisiche. indipendentemente dagli esami sostenuti. L'informatica è diventata una materia jolly, senza essere tutelata e perdendo sempre più "valore" anche nelle scuole e nell'idea che ne hanno i genitori! Ai figli devi insegnare ECDL altrimenti che ci fanno con l'informatica!
Magari molti colleghi della A047, A049 sono preparatissimi per insegnare informatica, però generalmente è grazie ad una passione personale che hanno approfondito gli argomenti, non tanto per gli insegnamenti universitari (sfido a trovare chi ha fatto più di due esami sulla materia) o sulle abilitazioni sulle quali non voglio commentare...
Tornare in alto Andare in basso
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 11:42 am

Se solo avessi saputo a suo tempo che la A042 mi avrebbe fatto lavorare e passare di ruolo prima con la possibilità di spostarmi in tutta Italia a piacimento vista la varietà di posti a disposizione in tutto il territorio nazionale COL CAVOLO CHE AVREI SCELTO ALTRA ABILITAZIONE!!!
Ma scusate, abilitare 3800 persone nell'ambito fisico matematico per le superiori in tutta Italia in mancanza di posti e poi vedere i posti liberi nella A042 e nella A059 fa o no RABBIA???
Ora chi ha sempre insegnato nella A049 non si sente in grado di insegnare nella A042 a ragion veduta ma ognuno di noi non ha mai smesso di studiare dopo la laurea o mi sbaglio?
C'avessero dato le dritte giuste a suo tempo ......
Continuiamo a studiare e non aspettiamoci niente da nessuno
Tornare in alto Andare in basso
ant45



Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 12:31 pm

Robert Bruce ha scritto:
A me pare evidente che i neo-immessi in A042 con il nuovo piano assunzionale prima o poi liberanno di nuovo i posti con il passaggio di cattedra.
Quello che temo è però che per il concorso di dicembre questi posti risultino già occupati e quindi non vengano banditi a concorso. Si, il MIUR potrebbe prevederlo in anticipo, ma io non mi fido molto della loro lungimiranza.

Pertanto la classe di concorso potrebbe essersi intasata e liberarsi di nuovo solo tra qualche anno per un concorso successivo al prossimo (chissà fra quanto tempo!)

Boh io non capisco dov'è il problema, si sapeva che a livello Nazionale c'erano 500 abilitati in A042 tra cui laureati in matematica , su circa 500 cattedre,
Molti non hanno fatto domanda , anche nella mia provincia due con anche A049 sono andati di ruolo sulla A042 si sapeva tutto questo non intasano
niente se sono abilitati.

La fase C non dovrebbe esserci perchè non ci sono abilitati sulla A042, e dovrebbero essere assorbiti quelli A047 sulla A047 ecc...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 1:05 pm

Io sono un ingegnere elettronico; chi è più titolato di me ad insegnare A042 ?

Io mi sono laureato nel 1991, 24 anni fa, quando internet era appena nata e si nutriva di html, quando il java non esisteva, quando windows era 3.11 e si fondava sul dos, quando non c'era il wifi e non c'erano i telefonini, figuriamoci gli smartphone e le app, quando l'USB non esisteva e le stampanti funzionavano con la porta parallela.
Anche a quel tempo come informatico non ero un gran che, del resto io ero un componentista; non ho mai studiato il C ad esempio.

Che insegnante di A042 sarei ?

Non penserete che in questi 24 anni in cui non mi sono mai occupato di informatica, mi sia tenuto aggiornato tanto da poterla insegnare ?

Se sono così messo male io, quanto saranno messi male matematici e fisici della mia generazione ?

Quanta voglia di imparare tutto quello che serve avranno ? Quanto tempo avranno per farlo ?

Non prendiamoci per il culo, la fase B sta mandando in cattedra un sacco di professori più capre degli alunni (non per loro colpa) e penso anche meno volenterosi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ant45



Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 1:39 pm

La novità dov'è ? Quando mi sono abilitato in Informatica la metà erano matematici e fisici, allora potrebbero dire la stessa cosa degli Ingegneri che insegnano Fisica o Matematica pur avendo sostenuto solo alcuni esami.
Purtroppo nelle nuove classi di concorso si è mantenuta la vecchia impostazione hanno solo accorpato alcune cdc però è cambiato molto poco.

Pensa che nella mia provincia è andata di ruolo una sissina da dieci anni nelle GaE sulla A042 , mai vista con solo il punteggio di abilitazione
che ha fatto altre cose laureata in fisica.
Tornare in alto Andare in basso
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:03 pm

Signori testa china sui libri e studiare, aggiornarsi, lo abbiamo sempre fatto e si continua farlo. Chi pensa che un insegnante viva di rendita per quello che ha studiato all'università o non è un docente ed è in mala fede o non è un buon docente. Io la penso così e mi dispiace leggere certe affermazioni perché offendono tutta la categoria. Se non si è in grado si cambia lavoro. Non ce l'ha prescritto il medico di fare i docenti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:06 pm

ant45 ha scritto:
La novità dov'è ? Quando mi sono abilitato in Informatica la metà erano matematici e fisici, allora potrebbero dire la stessa cosa degli Ingegneri che insegnano Fisica o Matematica pur avendo sostenuto solo alcuni esami.
Purtroppo nelle nuove classi di concorso si è mantenuta la vecchia impostazione hanno solo accorpato alcune cdc però è cambiato molto poco.

Pensa che nella mia provincia è andata di ruolo una sissina da dieci anni nelle GaE sulla A042 , mai vista con solo il punteggio di abilitazione
che ha fatto altre cose laureata in fisica.
Matematica e fisica sono discipline statiche, si, fanno anch'esse degli avanzamenti, ma non nelle parti insegnate a  scuola.
Informatica è in costante evoluzione.

Quel che ho imparato di fisica 24 anni fa va benissimo per insegnare oggi, a patto che me lo ricordi; quel che ho imparato di informatica non serve quasi più a nulla; paradossalmente se lo avessi dimenticato tutto forse sarebbe meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Online
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:
ant45 ha scritto:
La novità dov'è ? Quando mi sono abilitato in Informatica la metà erano matematici e fisici, allora potrebbero dire la stessa cosa degli Ingegneri che insegnano Fisica o Matematica pur avendo sostenuto solo alcuni esami.
Purtroppo nelle nuove classi di concorso si è mantenuta la vecchia impostazione hanno solo accorpato alcune cdc però è cambiato molto poco.

Pensa che nella mia provincia è andata di ruolo una sissina da dieci anni nelle GaE sulla A042 , mai vista con solo il punteggio di abilitazione
che ha fatto altre cose laureata in fisica.
Matematica e fisica sono discipline statiche, si, fanno anch'esse degli avanzamenti, ma non nelle parti insegnate a  scuola.
Informatica è in costante evoluzione.

Quel che ho imparato di fisica 24 anni fa va benissimo per insegnare oggi, a patto che me lo ricordi; quel che ho imparato di informatica non serve quasi più a nulla; paradossalmente se lo avessi dimenticato tutto forse sarebbe meglio.

Quando mai hai studiato meccanica quantistica e teoria della relatività all'università?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:17 pm

Anno 2001. Dopo le prime esperienze di HTML e scripting lato browser mi sono fatto travolgere dalla passione di fare programmazione lato server. Per pura casualità ho iniziato a frequentare un sito dedicato alla programmazione, principalmente Web, con forum annesso. Tra gli aficionados, oltre me, ricordo che c'erano uno studente del quinto anno di un liceo di Pinerolo, due ragazzini romani che frequentavano la terza media, un'avvocatessa, uno studente universitario di Genova, un informatico esperto che, sia pur giovane, era un abituale redattore di articoli tecnici su una rivista di informatica (IoProgrammo), più qualche altro, che ora non ricordo. Il titolare del sito, Carlo Pelliccia, in arte Sauron, era un ragazzo di 21 anni. Aveva una conoscenza, in materia di informatica, *paurosa* (1). Aveva sempre una risposta ad ogni quesito. La sua passione era (e presumo sia ancora) il Java, ma si trovava a suo agio in almeno una decina di linguaggi diversi. Era redattore (con una media di 3-4 articoli al mese) su diverse riviste di informatica. In quegli anni ha anche iniziato a scrivere libri. Il primo, con una tiratura di 5000 copie, è andato a ruba. Ricordo che una volta, messo alle strette con il cazzeggio da forum, confessò di essere del tutto ignorante sulla programmazione delle DirectX. A conclusione del post scrisse "e adesso non mettetevi a postarmi domande sulle DirectX altrimenti me le studio e vi faccio neri". Un ragazzo simpaticissimo, preparatissimo e al tempo stesso molto umile. I frequentatori di quel forum, me compreso, hanno imparato tanto da lui e da un suo manuale on line sulla programmazione server side delle ASP (Active Server Pages) con l'uso di JScript invece del canonico VBScript (come tutti i programmatori fedeli alla sintassi e alla semantica C-like, nutriva un'avversione atavica per il Visual Basic, pur conoscendolo molto bene).
Scriveva con una competenza da far paura. Oltre ad usare un italiano correttissimo, riusciva a renderti di una semplicità estrema anche il concetto più difficile. In pochi mesi di applicazione, gli aficionados del sito ci siamo sbizzarriti in progetti personali di vario genere applicati nei siti che gestivamo. Ricordo lo sfogo di uno dei due ragazzini di terza media quando, passato in prima superiore, raccontò di avere 2 in matematica e informatica perché aveva un'avversione per le esercitazioni che facevano su Excel. In effetti si sentiva sminuito e demotivato a giocherellare con funzioni banali sui fogli elettronici: in quei mesi, lui e il suo amico, avevano programmato e pubblicato una città virtuale in ambiente ASP con gestione dei dati tramite interfaccia con un database. Il loro amico più grande, quello di Pinerolo, aveva la gestione delle sezioni dinamiche del sito Web della sua scuola.
Ma la chicca migliore è saltata fuori quando nel 2002 (o nel 2003, non ricordo di preciso) si venì a scoprire che due ricercatori della Statale di Milano avevano pubblicato una sessione di lezioni on line sulla programmazione Web in ambiente ASP. Le lezioni erano integralmente e spudoratamente copiate (nel senso di copia e incolla, comprese le battute!) dal manuale on line di Sauron, ma con l'accuratezza di rimuovere ogni riferimento al vero autore e sostituirlo con riferimenti a loro, compresi gli esercizi di simulazione!

Morale: mi vengono i brividi a pensare che quei due ricercatori siano stati magari formatori in qualche ciclo SISS, TFA o PAS per l'A042.

(1) Tratto dal suo attuale curriculum: L'informatica è il settore che mi dà il pane, ma prima ancora è una delle passioni più profondamente radicate nella mia vita. Ho iniziato ad interessarmi di computer e tecnologia da bambino, quando rimasi stregato dal Commodore 64 che avevo in casa. I primi rudimenti di programmazione li ho appresi intorno ai dieci anni di età, per merito di mia madre, che al tempo insegnava programmazione in una scuola superiore. Da allora non ho più smesso.
(Fonte: http://www.sauronsoftware.it/carlopelliccia/scheda.php?PHPSESSID=2t458jdp3qv7d4g17si2pjp1r3 )


Ultima modifica di Giancarlo Dessì il Sab Set 05, 2015 2:25 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:22 pm

draghetto ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
ant45 ha scritto:
La novità dov'è ? Quando mi sono abilitato in Informatica la metà erano matematici e fisici, allora potrebbero dire la stessa cosa degli Ingegneri che insegnano Fisica o Matematica pur avendo sostenuto solo alcuni esami.
Purtroppo nelle nuove classi di concorso si è mantenuta la vecchia impostazione hanno solo accorpato alcune cdc però è cambiato molto poco.

Pensa che nella mia provincia è andata di ruolo una sissina da dieci anni nelle GaE sulla A042 , mai vista con solo il punteggio di abilitazione
che ha fatto altre cose laureata in fisica.
Matematica e fisica sono discipline statiche, si, fanno anch'esse degli avanzamenti, ma non nelle parti insegnate a  scuola.
Informatica è in costante evoluzione.

Quel che ho imparato di fisica 24 anni fa va benissimo per insegnare oggi, a patto che me lo ricordi; quel che ho imparato di informatica non serve quasi più a nulla; paradossalmente se lo avessi dimenticato tutto forse sarebbe meglio.

Quando mai hai studiato meccanica quantistica e teoria della relatività all'università?
Relatività mai, infatti la mia laurea è perfetta per A038.
Ho dato invece gli esami di elettronica quantica (superconduttività e laser) e fisica dello stato solido (semiconduttori).

Poi io ho una passione per fisica e per conto mio ho anche studiato relatività; l'orale del concorso mi è stato fatto sulla curvatura dello spaziotempo .... ed ho preso 40/40.
Tornare in alto Andare in basso
Online
GG82



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 08.08.13

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:34 pm

Data l'atipicità conferita all'insegnamento dell'Informatica, nel biennio dei tecnici economici e del professionale per i servizi commerciali non è neanche esclusivo della A042 ma la possono insegnare anche la A075 (dattilografia e stenografia) e la A076 (trattamento testi).

Tornare in alto Andare in basso
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)   Sab Set 05, 2015 2:38 pm

Ecco! Sia Giancarlo Dessì che avidodinformazioni non fate che confermare che bisogna studiare per proprio conto.
Il ragazzo 21enne che ammetteva di non poter rispondere alle domande sulle DirectX ha aggiunto che si sarebbe messo a studiare e avrebbe fatto tutti neri!
L'esempio del ragazzino delle medie che perde interesse verso lo studio della matematica e dell'informatica perchè già avanti rispetto alla classe è emblematico e dovrebbe farci capire che nessun docente, dico nessuno, deve smettere di studiare. Dobbiamo sempre tenerci aggiornati per rispetto della nostra professionalità, quindi di noi stessi e dei nostri alunni.
Piuttosto avere l'umiltà di costruire una lezione insieme a loro se si riconosce che tra loro ci sia una eccellenza e non pensare di avere la verità in tasca e che tutti debbano pendere dalle nostre labbra. Questo l'ho imparato al liceo dal mio prof di latino che nonostante insegnasse una lingua morta lo sapeva bene che non poteva raccontare in tutte le classi la stessa solfa, e poi non poteva ignorare chi ne sapeva più di lui. Certo insegnare in un liceo non è come insegnare in un ipsia o un professionale, ma anche lì bisogna aggiornarsi e studiare altro. Cosa? Ve lo dico subito: studiare come fare impresa, insegnare ai ragazzi quali competenze matematiche possono servire per il loro futuro o per la loro azienda se mai avessero l'opportunità di crearne una. Non siamo onniscenti e possiamo sbagliare ma non avere la consapevolezza di ciò che serve per farlo o peggio avere delle lacune nelle materie che dobbiamo insegnare e non colmarle è vergognoso.


Ultima modifica di draghetto il Sab Set 05, 2015 3:07 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
 
Il caso A042 (Per Lalla e moderatori)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Sapete qualcosa di Lalla????
» Il caso Cesare Battisti
» Il caso e la necessità - Jacques Monod
» Il caso non esiste.
» Charles Darwin: l'evoluzione è davvero frutto del caso?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: