Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
condor2000



Messaggi : 648
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 8:15 am

Promemoria primo messaggio :

http://archivio.panorama.it/economia/Stipendi-pubblici-insegnanti-ultimi-magistrati-al-top

http://www.correttainformazione.it/stipendi-dipendenti-pubblici-magistrati-retribuzioni-insegnanti/81621060.html

I 500,00 euro (tra l'altro da documentare per non perderli) di cui tanto si vantano Renzi e Giannini, al cospetto di tali numeri, si configurano come una mancetta erogata ad una categoria bistrattata, insultata, e riconosciuta come "povera" di fronte alle statistiche sulla P. A.
Possiamo discutere all'infinito su tutto quello che riguarda l'orizzonte della "sola scuola" ma la realtà è questa. Dignità, responsabilità, vocazione professionale, belle parole che sentiamo tutti i giorni, ma il pane ci serve anche per vivere decorosamente. E' vergognoso quanto sta accadendo nella P. Istruzione ormai da anni.


Ultima modifica di condor2000 il Mer Ott 07, 2015 8:06 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 9:59 pm

precario.acciaio ha scritto:
Democratici Comunicatori? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Io scrivo in questo forum da prima che tu fossi nella mente di dio

Dalla tua data di iscrizione al forum non si direbbe.
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:06 pm

scommetto che precario.acciaio non ha una famiglia che dipende economicamente da lui, non ha affitto o mutuo da pagare nè bollette e tasse varie se non quelle dell'auto di proprietà; per chi vive da solo o con i propri genitori certo che lo stipendio da insegnante è più che decente.. scusami precario.acciaio ma parli come quei ragazzi che cominciano a lavorare e i loro primi stipendi li hanno totalmente a disposizione per sè e per i propri divertimenti, quindi che siano 1000 o 1300 son già tantissimi e a sbafo.

io purtroppo, pur trovandomi in tali condizioni ideali, mi rendo conto che non sono affatto tanti perchè comincio già a pensare alle spese per l'ospizio in cui devo inserirmi a breve, come suggeriva un altro utente del forum...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:10 pm

raganella ha scritto:
Si ma anche a precario non cola il grasso, infatti vuole arrotondare


http://www.orizzontescuolaforum.net/t114312-quattro-ore-di-lavoro-in-piu-come-segnalarle

Ah!
Strano modo di arrotondare

Mi dà l'idea di un pubblico ufficiale che lavora nell'agenzia delle entrate disposto a mettersi al servizio di una società che offre consulenza nel settore dell'elusione fiscale. Un modo come un altro di cercare la mazzetta legale che colmi il vuoto di un inadeguato riconoscimento (in volgar pecunia) del servizio offerto alla collettività.

E la chiamarono "missione".
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:11 pm

Comunque, è pur vero tutto, ma è molto difficile oggi giorno superare i 2000 euro di stipendio!
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:15 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
raganella ha scritto:
Si ma anche a precario non cola il grasso, infatti vuole arrotondare


http://www.orizzontescuolaforum.net/t114312-quattro-ore-di-lavoro-in-piu-come-segnalarle

Ah!
Strano modo di arrotondare

Mi dà l'idea di un pubblico ufficiale che lavora nell'agenzia delle entrate disposto a mettersi al servizio di una società che offre consulenza nel settore dell'elusione fiscale. Un modo come un altro di cercare la mazzetta legale che colmi il vuoto di un inadeguato riconoscimento (in volgar pecunia) del servizio offerto alla collettività.

E la chiamarono "missione".

Direi che c'è una bella differenza, sono un pubblico ufficiale e vorrei poter fare un secondo lavoro legale nel mio settore, il paragone con l'elusione fiscale è fuori luogo.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:16 pm

marcob ha scritto:
precario.acciaio ha scritto:
Democratici Comunicatori? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Io scrivo in questo forum da prima che tu fossi nella mente di dio

Dalla tua data di iscrizione al forum non si direbbe.

Io sono Dallolio, iscritto dal 2007.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:17 pm

Robert Bruce ha scritto:
Comunque, è pur vero tutto, ma è molto difficile oggi giorno superare i 2000 euro di stipendio!


Come dire che uno stipendio di 2.500.000 lire è simile ad uno di 3.900.000 lire.
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:19 pm

Dallo scatenarsi di reazioni fuorimisura e dalla ricerca addirittura di un mio topic precedente mi viene quasi da pensare che francesca.verdi avesse ragione quando si riteneva giustamente attaccata solo per aver espresso un'opinione invisa alla maggioranza. Speriamo di no eh...
Comunque ribadisco con grande tranquillità: 1350 euro non sono pochi e sono giusti per il nostro lavoro, grande vergogna sono le deportazioni e il mancato ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:24 pm

Bene, quindi se sono giusti rinuncerai alla mancetta di 500 euro, per coerenza. Tanto lo stipendio non è solamente adeguato, è addirittura giusto. Lo Stato ringrazia: è un risparmio! Un eccellente pubblico ufficiale che si sacrifica per la causa. È quasi commovente!
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:26 pm

Non credere, lo farò.
Tornare in alto Andare in basso
marcob



Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 10:28 pm

Non ho dubbi... Non sia mai che un solerte pubblico ufficiale percepisca qualcosa di ingiusto!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Lun Ott 05, 2015 11:23 pm

precario.acciaio ha scritto:
Dallo scatenarsi di reazioni fuorimisura e dalla ricerca addirittura di un mio topic precedente mi viene quasi da pensare che francesca.verdi avesse ragione quando si riteneva giustamente attaccata solo per aver espresso un'opinione invisa alla maggioranza. Speriamo di no eh...
Comunque ribadisco con grande tranquillità: 1350 euro non sono pochi e sono giusti per il nostro lavoro, grande vergogna sono le deportazioni e il mancato ruolo.

Tante volte mi sono trovato in sintonia con i tuoi post, questa volta no. La dedizione al servizio prescinde dalla miseria che si percepisce, ma non si può negare l'esistenza di una miseria.
Stasera mi ha telefonato l'unica collaboratrice scolastica del mio plesso. Stamattina ha avuto un infortunio a scuola. È stata immediatamente informata la DSGA, ma la DS non era contattabile. Cosa fare per domani? Il plesso dista 80 km dalla sede centrale e domani dovrà aprire alle 8.10-8.20. L'unica persona che ha le chiavi è la collaboratrice scolastica infortunata. Mi ha telefonato che domani può farsi accompagnare per portare le chiavi ma serve un sostituto che solo la DS può inviare.

Mi sono attaccato al telefono, alla fine sono stato richiamato poco fa dalla DS. Mi ha dato le disposizioni e mi sono regolato di conseguenza. Domani, una persona infortunata arriverà a scuola per aprirla e lasciarla temporaneamente in consegna ad un'insegnante precaria (incarico per 6 ore, non ho idea di quanto prenda) che ha già dato la disponibilità per accogliere la classe che entra alle 8.20 e garantire nonostante l'emergenza il servizio. Nel frattempo sarà inviato dalla centrale un sostituto della collaboratrice scolastica. Alle 10.30 passerò a prendere da un'altra sede una collega con COE, che per lo stratosferico compenso di 1400 e rotti euro si era già impegnata a macinarsi una strada infame guidando, nonostante non abbia alcuna pratica di guida. Questo nell'ipotesi in cui non avessi avuto disposizioni dalla DS: nonostante il mio stipendio di 1838 euro mi sarei assunto la responsabilità di anticipare il mio orario e andare lì alle 8.00 per aprire la scuola. Assumendomi la responsabilità di aprire una scuola senza un collaboratore scolastico. Arriveremo alle 11.10-11.20, giusto in tempo per prendere in mano la situazione, con un collaboratore scolastico d'emergenza che non saprà nulla di ciò che dovrà fare. Io lo faccio perché mi sono preso l'impegno di gestire una sede staccata, per la stratosferica cifra di 1200 euro dal fondo d'istituto. Assumendomi tutte le responsabilità derivanti dal contesto.
La cosa più semplice sarebbe stata prendere atto dell'impossibilità di garantire un servizio secondo tutti i canoni. Lo faccio, sapendo che da un momento all'altro può arrivare una telefonata che mi induce a salire immediatamente in auto e macinarmi 40 km, di cui 20 di tornanti, per essere a scuola entro 35-40 minuti, in barba ad autovelox e posti di blocco, pur di evitare che possa succedere qualche casino.

Scusa, ma sentirmi dire che 1350 euro sono più che sufficienti ben sapendo che mi sto assumendo delle responsabilità che potrebbero portarmi in tribunale, pur di garantire un servizio, mi fa girare letteralmente le palle.

Non mi lamento, è una scelta che faccio perché nutro una profonda dedizione per il servizio che faccio. Ma non sono disposto ad accettare, senza dire la mia, il concetto che vorrebbe spacciarmi per privilegiato e superpagato.
Sono pagato in modo, a mio modesto parere, inadeguato. Non mi lamento di questo, ho scelto di farlo e lo faccio con dignità, ma la mia dignità mi impone di non mettermi supino e sbavante a quattro zampe per ringraziare chicchessia per l'elemosina elargitami per il servizio che offro. Faccio il mio servizio, ma non devo ringraziare nessuno per lo stipendio che prendo. Dovrei anzi essere ringraziato per il servizio che offro malgrado lo stipendio che prendo.

Ma non pretendo nulla, esigo solo rispetto. Un rispetto che mi è dovuto. A maggior ragione per i lavoratori che mi affiancano quotidianamente.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3890
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Mar Ott 06, 2015 1:55 pm

gian: clap, clap, clap
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Mar Ott 06, 2015 2:42 pm

mi unisco al plauso per giancarlo dessì
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Mar Ott 06, 2015 5:43 pm

Lenar ha scritto:

Ok, sei sotto l'effetto di qualcosa di forte. Credo LSD così ad occhio. Solo in un'alluciniazione chimicamente indotta da qualche potentissimo farmaco psicotropo una persona dotata di raziocinio potrebbe considerare un "valore aggiunto" essere un "servo" della italica repubblica delle banane.

Mi fa piacere constatare che non sono l'unica a credere che l'utente precario.acciaio ultimamente stia vaneggiando. E pensare che fino a non molto tempo fa lo consideravo tra i più razionali del forum. Forse l'assunzione gli ha dato alla testa?

Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Mar Ott 06, 2015 8:14 pm

Andiamoci cauti con le parole, io non vaneggio e ciò che dico l'ho sempre detto: siamo pubblici ufficiali e abbiamo un ruolo importante, lo stipendio è degno, sebbene non certo ricco (ma in questo momento storico c'è una forte sofferenza generale)
Indecenti e vergognosi il precariato, la deportazione, la chiamata diretta.

P.s. Tanto per precisare. Se c'è qualcuno che qui è SEMPRE stato anti PD sono io, come prima ero fermissimamente contrario al PDL, non ho votato nessuno di questi due partiti e la mancetta dei 500 euro la considero l'ennesima beffa.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Mar Ott 06, 2015 8:33 pm

precario.acciaio ha scritto:
Andiamoci cauti con le parole, io non vaneggio e ciò che dico l'ho sempre detto: siamo pubblici ufficiali e abbiamo un ruolo importante, lo stipendio è degno, sebbene non certo ricco (ma in questo momento storico c'è una forte sofferenza generale)
Indecenti e vergognosi il precariato, la deportazione, la chiamata diretta.

P.s. Tanto per precisare. Se c'è qualcuno che qui è SEMPRE stato anti PD sono io, come prima ero fermissimamente contrario al PDL, non ho votato nessuno di questi due partiti e la mancetta dei 500 euro la considero l'ennesima beffa.

Ti sei ripreso alla grande, meno male ^_^

Se intendi dire che il nostro stipendio è "degno" in confronto a quello di altre categorie di precari in Italia, vedi co.co.co. e simili, allora posso anche essere d'accordo con te, ma il fatto che nella repubblica delle banane i lavoratori precari vengano sfruttati in modo vergognoso, mentre i dirigenti e i parlamentari sono tra i più pagati del mondo, non giustifica affatto la nostra condizione.

Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top   Mar Ott 06, 2015 8:53 pm

Questo è indubitabile... sono convinto però che lo Stato non sia la somma dei suoi politici, ma qualcosa di più... speriamo che la situazione migliori, ma penso che potremo vivere 100 anni prima di vedere qualche cambiamento sul versante "politico"...
Tornare in alto Andare in basso
 
Stipendi pubblici: insegnanti ultimi, magistrati al top
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Scuola, il governo chiede indietro i soldi agli insegnanti.
» Radiato dalla Magistratura il giudice Luigi Tosti.
» finito l'ultimo prelievo di sangue!!!
» Età limite centri italiani
» Scusate l'assenza di questi ultimi giorni ma ......

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: