Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il nuovo organico di fatto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 8:46 am

Promemoria primo messaggio :


In questi giorni alle scuole viene chiesto di inviare l'organico di diritto, a breve quello di potenziamento.

Ma ritornando a una domanda di inizio estate (2015)...gli spezzoni dove saranno collocati?
Nell'organico di potenziamento (fino all'utilizzo di tutti i docenti assunti) o nell'organico di fatto (comma 69) e dati a supplenza?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
valeria.delgammba



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 3:21 pm

Ibride anche tra classi di concorso diverse? Oppure forzeranno la mano sulle richieste di potenziamento delle scuole?

Le scuole potranno chiedere i posti di potenziamento su classi di concorso o saranno per ambiti disciplinari o, addirittura come l'anno passato, saranno richieste talmente vaghe da lasciare mani libere ai csa?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 5:18 pm

valeria.delgammba ha scritto:
Ibride anche tra classi di concorso diverse? Oppure forzeranno la mano sulle richieste di potenziamento delle scuole?

Le scuole potranno chiedere i posti di potenziamento su classi di concorso o saranno per ambiti disciplinari o, addirittura come l'anno passato, saranno richieste talmente vaghe da lasciare mani libere ai csa?
Credo si sia fatta confusione sul concetto di "ibrido". Quello che gli USP possono fare in occasione delle utilizzazioni e delle assegnazioni provvisorie non è invece possibile, sulla base della normativa vigente, nei trasferimenti.
Nei trasferimenti annuali sono possibili deroghe, peraltro previste nel Testo Unico, che invece non sono ammesse nei trasferimenti definitivi. È perciò possibile, ad esempio, l'assegnazione provvisoria o l'utilizzazione di un titolare A016 (Costruzioni) A034 (Elettronica) o A035 (Elettrotecnica) in un posto A038 (Fisica) o A047 (Matematica) anche senza essere in possesso delle abilitazioni. Non è invece possibile il trasferimento su quei posti neppure se si è in possesso dell'abilitazione, a meno che non si partecipi ad una mobilità professionale (passaggio di cattedra). Non è neppure ammissibile la titolarità su più classi di concorso in quanto non è prevista da nessuna legge.

La costituzione di posti "ibridi", pertanto, deve essere compatibile con la titolarità. L'ufficio scolastico può pertanto costituire, a mio parere, un posto di 10 ore nel potenziamento nella classe A047 con completamento di 8 ore in una cattedra orario residua di 8 ore nell'A047. Non può invece costituire un posto di 10 ore di potenziamento nella classe A047 con completamento di 8 ore nella A038. Neppure se chi ricoprirà questo posto ha l'abilitazione nelle due classi di concorso.

Il concetto di ibridismo fa esclusivo riferimento alla costituzione di una cattedra mista composta da ore di potenziamento e ore di cattedra di diritto ma sempre nell'ambito di una specifica classe di concorso. E quel posto può essere ricoperto - tramite mobilità ordinaria - solo ed esclusivamente da docenti in ruolo in quella classe di concorso. Altre deroghe sarebbero illegittime perché oltre a non essere contemplate dalla 107 sarebbero in contrasto con il Capo III Sezione II del Testo Unico.
Tornare in alto Andare in basso
valeria.delgammba



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 5:40 pm

Perfettamente d'accordo con Giancarlo. Penso però che il csa potrebbe "spostare" le 10 ore di potenziamento dalla A047 alla A038, visto che sono nello stesso ambito.

Oppure che possa succedere qualcosa di simile a quello che succede per le cd classi atipiche.

Oppure che le 10 ore vadano a diritto che mi pare sia in esubero ovunque...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:16 pm

A proposito di spezzoni, leggevo i post di Gugu e Giancarlo, quelli vacanti sono sempre stati in organico di diritto e non vedo perchè le cose debbano cambiare per il prossimo anno scolastico.
Se l'USP cosituirà una COE con completamento esterno e una COI mista OD+OP si vedrà, ma lo spezzone residuo sarà sempre in OD
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:19 pm

giovanna onnis ha scritto:
A proposito di spezzoni,  leggevo i post di Gugu e Giancarlo, quelli vacanti sono sempre stati in organico di diritto e non vedo perchè le cose debbano cambiare per il prossimo anno scolastico.
Se l'USP cosituirà una COE con completamento esterno e una COI mista OD+OP si vedrà, ma lo spezzone residuo sarà sempre in OD

Lo spezzone che non costituisce COE è sempre stato dato a TD fino al 30-06, quindi trattato come se fosse OF altrimenti diventerebbe posto disponibile per il ruolo, ed è fuori dal computo deli 600.000 posti in OD.
Tutta la discussione di cui sopra si basa proprio su questo. Mi pareva chiaro.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:20 pm

L'unico chu si illude e chi non ha fatto domanda
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:21 pm

http://www.flcgil.it/scuola/precari/pubblicata-la-circolare-sulle-supplenze-2015-2016.flc

L’organico di fatto è costituito da tutti gli spezzoni residuati in organico di diritto
, dalle ore lasciate libere dai part-time, dai posti lasciati liberi dai colleghi assenti per tutto l’anno a vario titolo (aspettative, comandi, assegnazioni provvisorie in altra provincia ecc.), e dai posti assegnati in deroga in particolare su sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:21 pm

giovanna onnis ha scritto:
A proposito di spezzoni,  leggevo i post di Gugu e Giancarlo, quelli vacanti sono sempre stati in organico di diritto e non vedo perchè le cose debbano cambiare per il prossimo anno scolastico.
Se l'USP cosituirà una COE con completamento esterno e una COI mista OD+OP si vedrà, ma lo spezzone residuo sarà sempre in OD
Alla buon'ora!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:24 pm

gugu ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/precari/pubblicata-la-circolare-sulle-supplenze-2015-2016.flc

L’organico di fatto è costituito da tutti gli spezzoni residuati in organico di diritto
, dalle ore lasciate libere dai part-time, dai posti lasciati liberi dai colleghi assenti per tutto l’anno a vario titolo (aspettative, comandi, assegnazioni provvisorie in altra provincia ecc.), e dai posti assegnati in deroga in particolare su sostegno.

Ma ci sei o ci fai!?
È chiaro che se residuano dei posti dell'organico di diritto confluiranno nell'organico di fatto. Mica li lasciano scoperti per tutto l'anno scolastico
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:25 pm

gugu ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
A proposito di spezzoni,  leggevo i post di Gugu e Giancarlo, quelli vacanti sono sempre stati in organico di diritto e non vedo perchè le cose debbano cambiare per il prossimo anno scolastico.
Se l'USP cosituirà una COE con completamento esterno e una COI mista OD+OP si vedrà, ma lo spezzone residuo sarà sempre in OD

Lo spezzone che non costituisce COE è sempre stato dato a TD fino al 30-06, quindi trattato come se fosse OF altrimenti diventerebbe posto disponibile per il ruolo, ed è fuori dal computo deli 600.000 posti in OD.
Tutta la discussione di cui sopra si basa proprio su questo. Mi pareva chiaro.
Il fatto che lo spezzone sia sempre stato dato a TD e trattato come OF, non significa che fosse realmente in OF perchè se risultava vacante in OD era spezzone in organico di diritto. Non è stato possibile darlo in ruolo perchè il ruolo viene dato su cattedra non su spezzone.

PS) Ciò che pareva chiaro a te non necessariamente lo era per altri. A me sembra invece chiaro ciò che ho appena scritto.

Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:27 pm

L'area di riferimento per i csa sono sempre le stesse si cercherà nei limiti di accontentare le scuole nei vari ptof
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:28 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
gugu ha scritto:
http://www.flcgil.it/scuola/precari/pubblicata-la-circolare-sulle-supplenze-2015-2016.flc

L’organico di fatto è costituito da tutti gli spezzoni residuati in organico di diritto
, dalle ore lasciate libere dai part-time, dai posti lasciati liberi dai colleghi assenti per tutto l’anno a vario titolo (aspettative, comandi, assegnazioni provvisorie in altra provincia ecc.), e dai posti assegnati in deroga in particolare su sostegno.

Ma ci sei o ci fai!?
È chiaro che se residuano dei posti dell'organico di diritto confluiranno nell'organico di fatto. Mica li lasciano scoperti per tutto l'anno scolastico
Ecco un'altra cosa che a noi pare chiara, ma a Gugu sembra di no

PS) Ho appena corretto un ORRORE di battitura


Ultima modifica di giovanna onnis il Gio Mar 24, 2016 6:39 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:29 pm

giovanna onnis ha scritto:
gugu ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
A proposito di spezzoni,  leggevo i post di Gugu e Giancarlo, quelli vacanti sono sempre stati in organico di diritto e non vedo perchè le cose debbano cambiare per il prossimo anno scolastico.
Se l'USP cosituirà una COE con completamento esterno e una COI mista OD+OP si vedrà, ma lo spezzone residuo sarà sempre in OD

Lo spezzone che non costituisce COE è sempre stato dato a TD fino al 30-06, quindi trattato come se fosse OF altrimenti diventerebbe posto disponibile per il ruolo, ed è fuori dal computo deli 600.000 posti in OD.
Tutta la discussione di cui sopra si basa proprio su questo. Mi pareva chiaro.
Il fatto che lo spezzone sia sempre stato dato a TD e trattato come OF, non significa che fosse realmente in OF perchè se risultava vacante in OD era spezzone in organico di diritto. Non è stato possibile darlo in ruolo perchè il ruolo viene dato su cattedra non su spezzone.

PS) Ciò che pareva chiaro a te non necessariamente lo era per altri. A me sembra invece chiaro ciò che ho appena scritto.



A me pare di scrivere in arabo.

Se l'unione di due spezzoni crea un posto in OD oltre i 600.000 concessi dal Miur ci sono solo due possibilità: gli spezzoni vanno ad erodere i 54.000 posti di organico potenziato oppure il Miur decide di aumentare la dotazione oltre i 654.000 posti concessi da quest'anno.

Quale delle due opzioni prendi in considerazione?

La scomparsa di posti o l'aumento di spesa?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:33 pm

erik ha scritto:
L'unico chu si illude e chi non ha fatto domanda
In effetti chi non ha fatto domanda si illude che possa essere rispettata la legge vigente. Legge che ha dato il ruolo a chi la domanda l'ha fatta e che ora invoca strani aggiustamenti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:36 pm

valeria.delgammba ha scritto:
Perfettamente d'accordo con Giancarlo. Penso però che il csa potrebbe "spostare" le 10 ore di potenziamento dalla A047 alla A038, visto che sono nello stesso ambito.

Oppure che possa succedere qualcosa di simile a quello che succede per le cd classi atipiche.

Oppure che le 10 ore vadano a diritto che mi pare sia in esubero ovunque...
Le cose sono un po' complesse perché la definizione degli organici dell'autonomia è un intervento amministrativo di carattere strutturale, che peserà almeno per i prossimi tre anni.
Escluderei dal principio l'ipotesi che destineranno tutte queste ore ad alcune classi di concorso per far quadrare i conti. È presumibile invece che faranno degli aggiustamenti di compromesso tra quattro linee direttrici:
1) mantenere i contingentamenti previsti per il potenziamento regione per regione o provincia per provincia
2) assorbire nei limiti del possibile gli spezzoni residui nell'organico di potenziamento, frammentando i posti di potenziamento su più scuole per ogni classe di concorso in modo da creare cattedre orario interne ibride
3) far collimare le richieste delle scuole nei PTOF e i contingentamenti territoriali previsti nel 2015 per il potenziamento
4) ridurre l'impatto dei trasferimenti interprovinciali d'ufficio
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:39 pm

Dai noi si dice entra da secco e girati da chiatto...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:45 pm

erik ha scritto:
L'area di riferimento per i csa sono sempre le stesse  si cercherà nei limiti di accontentare le scuole nei vari ptof
E guarda caso, il modo migliore di accontentare più scuole nei vari PTOF è proprio quello di frammentare i posti di potenziamento laddove sia possibile completare l'orario dei posti di potenziamento frammentato con residui dell'organico di diritto.

Se c'è un solo posto di potenziamento per la classe X per cui concorrono due scuole, il posto sarà assegnato ad una sola scuola. Se c'è la possibilità di frammentare il posto di potenziamento completando l'orario in entrambe le scuole, si potranno accontentare entrambe le scuole. Certo, non avranno 18 ore di potenziamento ciascuna, ma entrambe potranno contare su un certo numero di ore per quella classe di concorso.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 6:46 pm

erik ha scritto:
Dai noi si dice entra da secco e girati da chiatto...
?
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Gio Mar 24, 2016 11:54 pm

Scusate se mi inserisco qui, (probabillmente sono off topic) comunque chiedo a voi il seguente parare:

posto che l'organico di potenziamento richiesto a  ottobre dalle varie scuole non è stato rispettato , ma molto spesso del tutto disatteso al fine di favorire l'assunzione del massimo numero di docenti possibile.

E' possibile che grazie ai PTOF i numeri degli organici di discipline come italiano e matematica e lingua possano subire un aumento.

Mi spiego meglio, con un esempio,  molti licei scientifici a ottobre avevano richiesto 5 posti di matematica, 5 di italiano e 5 di lingua  etc  e si sono ritrovati 15 docenti di diritto 5 di arte e solo 3 totali di matematica lingua e italiano a fronte di ben più alte richieste.

Ora con i nuovi ptof potrebbe esserci un incremento dei posti di italiano e matematica per esempio?

In molte riunioni sindacali ho avuto la sensazione che la spinta  è di far confermare gli organici di potenziamento attuali. In pratica si potenziera la matematica dello scientifico sempre con i prof di diritto.......... Che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Ven Mar 25, 2016 7:51 am

Troppi esuberi in a017/19. Credo proprio che continurranno a potenziare mat e Ita con i prof di diritto ed economia.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Ven Mar 25, 2016 8:17 am

psicopompo ha scritto:
Scusate se mi inserisco qui, (probabillmente sono off topic) comunque chiedo a voi il seguente parare:

posto che l'organico di potenziamento richiesto a  ottobre dalle varie scuole non è stato rispettato , ma molto spesso del tutto disatteso al fine di favorire l'assunzione del massimo numero di docenti possibile.

E' possibile che grazie ai PTOF i numeri degli organici di discipline come italiano e matematica e lingua possano subire un aumento.

Mi spiego meglio, con un esempio,  molti licei scientifici a ottobre avevano richiesto 5 posti di matematica, 5 di italiano e 5 di lingua  etc  e si sono ritrovati 15 docenti di diritto 5 di arte e solo 3 totali di matematica lingua e italiano a fronte di ben più alte richieste.

Ora con i nuovi ptof potrebbe esserci un incremento dei posti di italiano e matematica per esempio?

In molte riunioni sindacali ho avuto la sensazione che la spinta  è di far confermare gli organici di potenziamento attuali. In pratica si potenziera la matematica dello scientifico sempre con i prof di diritto.......... Che ne pensate?


Posto che da quest'anno non è più possibile avere esuberi il Miur può giocare solo con 7.000 posti in fase C non dati, che quindi non hanno attualmente nessuna cdc di titolarità.
In questo caso potrebbe seguire in parte la richieste delle scuole e quindi attivare posti delle materie richieste.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Ven Mar 25, 2016 8:44 am

Il discorso è semplicissimo se tutti chiediamo gli stessi docenti il resto dove li mettiamo? Per il potenziamento le aree di riferimento sono quelle di novembre quindi chiedi 4 dicenti di matematica per ottenere almeno due di essu
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Ven Mar 25, 2016 10:07 am

I posti che non sono stati dati in fase c che fine hanno fatto? Son scomparsi? Li usano per la mobilità? Per fare assunzioni?
Nella mia provincia su 11 posti face c sostegno secondo grado ne hanno dati 5. Gli altri 6? Posso sperare che ricompaiano nell'organico di diritto per immissioni? ( se non se li prendono quelli che vogliono rientrare)
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Ven Mar 25, 2016 10:32 am

Se non verranno occupati dalla mobilità andranno alle assunzioni, probabilmente solo alle gae considerati i tempi del concorso.
Tornare in alto Andare in basso
psicopompo



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Il nuovo organico di fatto   Ven Mar 25, 2016 1:51 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/organico-fatto-anche-supplenze-precari-gae-hanno-diritto-lavorare-lettera

Quoto e rimando ad alcune considerazioni, che ho fatto sulla sezione Mobilità, Assegnazioni  etc del forum, e che non ripeto qui per brevità

Qui pongo la seguente domanda: ma secondo voi daranno questa "maledetta" deroga al vincolo triennale dell' AP come propone l'on. di FI, a me sembrerebbe una ingiustizia incredibile nei confronti di chi non ha prodotto la domanda della 107.  Come mai questa proposta? Perchè voler punire chi non ha prodotto domanda? Perchè cercare di cambiare le regole del gioco durante le fasi piu delicate della partita.? Io credo che il 95% di quelli che  come me  non hanno prodotto la domanda lo hanno fatto pur contestando quella legge nel rispetto della LEGGE.

Se nella legge vi fosse stato scritto che il vincolo triennale era rimosso per legge,  io avrei tranquillamente fatto domanda!

Di certo molti indecisi invece hanno fatto damanda perchè spinti da vari grilli parlanti che suggerivano il noto adagio italico: fai domanda, che tanto poi le cose si aggiustano in qualche modo...meglio essere dentro che fuori...

Tuttavia alcune fonti sindacali da me interpellate sembrano confermare che il governo non voglia avallare questa ingiustizia palese, limitandosi solo a confermare la deroga al vincolo solo per le categorie protette ( 104, genitori di figli minori di 3 anni ). Cosa succederà secondo voi?

Anche perche tutte le cattedre del nord di fase B si svuoterebbero, e si riproporrebbe la situazione di sempre, cattedre scoperte senza neppure supplementi, visto che al nord non c'è tutta questa ressa, per un'incarico al 30 giugno, mentre al centro-sud organici di fatto riempiti dagli ex precari, e precari GAE e seconda fascia a casa " cornuti e mazziati". Sarebbe assolutamente anche antieconomico.

Avevano forse ragione i grilli parlanti e cantanti nel torrido agosto del 2015.......?????
Tornare in alto Andare in basso
 
Il nuovo organico di fatto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Organico di diritto e di fatto
» Ho fatto la mia prima IUI
» Fatto vaccino rosolia!!
» Di nuovo pioggia di capelli
» transfer fatto, che emozione!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: