Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 10% mobilità professionale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
patty20



Messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: 10% mobilità professionale   Gio Dic 29, 2016 2:29 pm

Promemoria primo messaggio :

Quanti posti ci vogliono per ottenere un passaggio di ruolo? Nelle classi con 3 o 4 posti non si otterrà mai. Allora perché non hanno fatto fare il concorso? E pensare che quest'anno hanno foto mobilità professionale in classi dove poi misteriosamente sono apparsi 6 soprannimerari. Praticamente li hanno creati per accontentare quello di ruolo
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
tanganika



Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Lun Gen 02, 2017 1:13 pm

gugu ha scritto:
Non è mai esistita una fase provinciale dei passaggi di ruolo.
Ogni tipo di passaggio di ruolo era trattato nel 25% dei posti residuati dopo le prime due fasi.
Forse il 25% si ma i passaggi di ruolo provinciali hanno avuto priorità su quelli interprovinciali e dal testo dell'intesa si capisce che sarà cosi anche quest'anno. Ripeto : "La percentuale del 30% dei posti vacanti e disponibili AL TERMINE DELLA MOBILITA' PROVINCIALE è riservata alla mobiltà territoriale e professionale". Questo mi fa pensare che vi sarà una prima fase provinciale (vecchia fase A dei trasferimenti) che si svolgerà secondo le vecchie regole (ivi compresi i passaggi di ruolo) e solo AL termine di questa si svolgerà la fase interprovinciale con la percentuale del 30% e !0% rispettivamente per mobilita e mobilità professionale; del resto poco prima si legge : la mobilità intraprovinciale E' SEGUITA da quella interprovinciale.
Tornare in alto Andare in basso
tanganika



Messaggi : 1723
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Lun Gen 02, 2017 1:15 pm

SARA25 ha scritto:
"È seguita" al mio paese significa che la mobilità  intraprovinciale precede quella interprovinciale
Anche al mio paese
Tornare in alto Andare in basso
platone



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 11:30 am

gugu ha scritto:
grefilk ha scritto:
I sindacati hanno ridotto la % della mobilità professionale. Secondo loro un docente che è passato di ruolo nella scuola dell'infanzia deve rimanere a vita in quest'ordine pur avendo 2 lauree e 3 abilitazioni e il titolo di sostegno per la scuola superiore di II grado; non potrà insegnare le discipline per cui ha studiato e ha sacrificato parte della sua vita.
Questi sono i sindacati che ci tutelano????
Gente corrotta che fa gli interessi a seconda delle conoscenze.

A mio parere questo è puro CLIENTELISMO!!!!!

La percentuale è ridotta per quest'anno, per aumentare i ruoli.
D'altra parte tra un docente che insegna da 20 anni ed entra in ruolo alle superiori e uno che passa dall'infanzia alle superiori senza averci mai insegnato utilizzando un'abilitazione ottenuta in un corso riservato 20 anni fa...il Miur dovrebbe chiedersi chi preferire. Nella scuola la mobilità interna andrebbe abolita totalmente, chi ha altre abilitazioni dovrebbe essere lasciato in graduatoria e quando avrà un punteggio utile per il ruolo in quel grado potrà essere chiamato. Sarebbe tutto molto più lineare e tutelerebbe anche gli studenti che avrebbe docenti da sempre impiegati in quel settore d'istruzione.

Beh mi sembra un po' una semplificazione la tua Gugu. Hai le tue ragioni ma ti faccio il caso mio e di molti altri colleghi. Dopo anni e anni (8-9) di precariato sulla 51 lo scorso anno arriva la proposta di ruolo sulla 43. La 51 è stata a lungo bloccata e per effetto dello scorrimento delle gae mi sono ritrovato in posizione utile sulle medie. Cosa fare? Rifiutare il ruolo? Rifiutare il ruolo e stare a casa in poltrona? Rifiutare il ruolo quando nemmeno in provveditorato sanno dirti quali saranno le conseguenze secondo la buona scuola? Escluso dalla buona scuola o dalle gae? Nessuno ti dà certezze e alla fine accetti. Non credi sia normale sperare di tornare alle superiori? NOn ho abbastanza esperienza per farlo? Detta così non puoi ammettere che la mobilità professionale è sacrosanta, ancora di più nel momento in cui decidono che non puoi partecipare al concorso perchè di ruolo (un'ottima occasione per provare a vincere il posto su un'altra classe di concorso)? La tua proposta di togliere la mobilità professionale e lasciare chi ha più abilitazioni in graduatoria fino a quando non avrà il punteggio utile per il ruolo può avere un senso ma non mi sembra sia mai stata considerata
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 27101
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 11:38 am

Il problema è che a chiedere la mobilità professionale sono in minima parte docenti entrati su cdc più scorrevole dopo aver insegnato molti in anni in cdc più difficili.
Ti potrei, per la A051, fare una lista di colleghe che hanno volontariamente caricato il punteggio SSIS sulla A043 per entrare di ruolo e subito, e subito fare il passaggio verso la A051. Quindi si tratta di persone che mai aveva insegnato alle superiori.
Tornare in alto Andare in basso
defraz



Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 2:06 pm

Fosse per me la mobilità professionale la abolirei e arruolerei solo e soltanto per concorso, anche chi è già di ruolo e vuole cambiare cdc. In ogni caso lo stato ha deciso in modo diverso vietando a chi è di ruolo la partecipazione ai concorsi e ho preso una abilitazione selettiva (tfa) senza successivamente poterla spendere su concorso. Poi però lo stesso stato si cala le braghe con i sindacati come al solito e si dimentica di avermelo vietato.
Tornare in alto Andare in basso
Dillo



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 28.05.12

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 3:21 pm

Secondo voi è possibile che nella mobilità professionale provinciale non ci siano aliquote? Si dice che nei movimenti a livello provinciale non c'è variazione del numero dei posti dispinibili. Questo è vero in parte per i movimenti da cdc verso la stessa cdc. Ma per chi chiede il passaggio di ruolo in altra cdc? Si occupano posti in certe cdc e se ne liberano in altre. Mi sembra strano non ci siano vincoli per i passaggi di ruolo provinciali.

So che in una certa cdc, nella mia provincia, ci sono docenti che aspettano di fare il passaggio di ruolo perchè regolarmente abilitati. Se ci fossero 4 posti liberi (sembrerebbe), già 2 so che sarebbero saturati da probabili passaggi di ruolo provinciali. Alla faccia delle riserve per le immissioni in ruolo dopo i movimenti interprovinciali. Un caso puramente isolato?
Tornare in alto Andare in basso
Astolfo



Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.04.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 3:52 pm

Per me è fondamentale capire a chi andrà l'aliquota del 30% in assenza di aspiranti alla mobilità interprovinciale
Ai ruoli? Alla mobilità professionale? Saranno posti accantonato per l'anno prossimo? dal testo dell'intesa non è chiaro.
ed
Lavoro in una provincia del nord e che nella mia provincia vi siano pochi trasferimenti da fuori mi sembra plausibile. Sarei interessato alla mobilità professionale, ma con l'aliquota del 10% non ho speranze. Se si potesse salire fino al 40% in assenza di trasferimenti interprovinciali sarebbe tutto un altro discorso...
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 4:13 pm

Sicuramente ci sarà un'aliquota per la mobilità professionale provinciale: secondo le vecchie regole era il 25%, ma io credo che rientri nel 10% e che semplicemente l'accordo siglato sia un po' sibillino. Attendiamo però il contratto per sciogliere ogni dubbio.
Tornare in alto Andare in basso
Astolfo



Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.04.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 4:25 pm

Antinoo1977 ha scritto:
Sicuramente ci sarà un'aliquota per la mobilità professionale provinciale: secondo le vecchie regole era il 25%, ma io credo che rientri nel 10% e che semplicemente l'accordo siglato sia un po' sibillino. Attendiamo però il contratto per sciogliere ogni dubbio.

Sibillino e... ingiusto. Il 10% è veramente una presa per il c...

Se si è stabilito che serve il 60% dei posto per i ruoli e il 40% è destinato alla mobilità, non ho capito perchè questo 40% non possa essere usato per compensare la risibile aliquota del 10% di posti destinati alla mobilità professionale in mancanza di aspiranti a quella interprovinciale (e viceversa). Secondo le vecchie regole era così: 25% ai trasferimenti interprovinciali e 25% alla mobilità professionale, e in entrambi i casi si poteva salire fino al 50% in mancanza di candidati ad una di queste due tipologie di movimenti.

Qui si vogliono penalizzare ad ogni costo i docenti di ruolo che desiderano cambiare ordine di scuola. E' aberrante.
Io ho vinto il concorso sia per le medie che per le superiori (A043-50) e ho scelto una cattedra alle medie solo perchè era l'unica rimasta nella mia provincia. L'anno scorso non ho ottenuto il passaggio per un solo punto....
Quelli che erano dietro di me nella graduatoria di merito sono stati assunti l'anno successivo con un'ampia possibilità di scelta tra medie e superiori...

Assurdo
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 4:52 pm

L'accordo è troppo sintetico per trarre delle conclusioni certe, attendiamo il tavolo tecnico (che mi sembra sia programmato per il 9 p.v.). Detto ciò, la soluzione più logica mi sembrerebbe:
A) 60% di posti accantonati per i nuovi ruoli;
B) 40% di posti riservati a mobilità interprovinciale + mobilità professionale, ripartiti in 30% e 10% rispettivamente (o, considerando la quota B come il nuovo totale, 75% e 25%).
In caso di mancata mobilità interprovinciale (o comunque di mobilità che non saturi tutti i posti disponibili), i posti dovrebbero essere resi disponibili per la mobilità professionale e viceversa.
In caso di mancata mobilità interprovinciale e professionale (o comunque di mobilità che non saturi tutti i posti disponibili), i posti dovrebbero essere resi disponibili per le assunzioni in ruolo e viceversa.
Queste però sono solo le mie personale congetture, attendiamo il contratto.
PS Astolfo, è vero che al Nord i trasferimenti interprovinciali saranno ragionevolmente pochi (è sempre stato così e oltretutto la mobilità straordinaria dello scorso anno dovrebbe aver sistemato quai tutti), però non saranno nulli: io, ad esempio, ho intenzione di chiedere trasferimento da Reggio Emilia a Brescia (mia città natale) o, in subordine, a Parma (dove risiedo) e conosco altri colleghi di varie CdC interessati a trasferimenti Nord -> Nord. Inoltre non trascurerei l'opzione per cui, i docenti che si trovano attualmente nel "profondo Nord", dopo aver indicato le province del Sud, per loro più comode per avvicinarsi a casa, non tengano comunque, come ultima scelta, qualche provincia del Nord più comoda per i trasferimenti; ad esempio, un docente capitato a Sondrio potrebbe comunque indicare qualche provincia meglio collegata col resto d'Italia, come Milano, Bergamo, Bologna.
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 4:57 pm

Astolfo scusa ma oggi non riesco a quotare.
Il mio commento "Sicuramente ci sarà un'aliquota per la mobilità professionale provinciale: secondo le vecchie regole era il 25%, ma io credo che rientri nel 10% e che semplicemente l'accordo siglato sia un po' sibillino. Attendiamo però il contratto per sciogliere ogni dubbio." era riferito al post di Dillo che chiedeva informazioni sulla mobilità professionale provinciale e che credo vada considerata all'interno del 10% (precedendo ovviamente quella interprovinciale).
Col commento successivo invece rispondevo a te, specificando che la pensiamo uguale: in caso di mancata mobilità interprovinciale, la quota del 40% andrebbe utilizzata tutta per la mobilità professionale (e viceversa).
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 27101
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 5:05 pm

Antinoo1977 ha scritto:
L'accordo è troppo sintetico per trarre delle conclusioni certe, attendiamo il tavolo tecnico (che mi sembra sia programmato per il 9 p.v.). Detto ciò, la soluzione più logica mi sembrerebbe:
A) 60% di posti accantonati per i nuovi ruoli;
B) 40% di posti riservati a mobilità interprovinciale + mobilità professionale, ripartiti in 30% e 10% rispettivamente (o, considerando la quota B come il nuovo totale, 75% e 25%).
In caso di mancata mobilità interprovinciale (o comunque di mobilità che non saturi tutti i posti disponibili), i posti dovrebbero essere resi disponibili per la mobilità professionale e viceversa.


Io non sono certo sull'ultimo punto. Aumentare fino al 40% la mobilità professionale vorrebbe dire far saltare tantissimi posti che potrebbero andare a ruolo, penalizzando ancora le cdc delle superiori che sono già state massacrate dai passaggi dello scorso anno. Essendoci GM e GE ancora molto "vive" spero che l'obiettivo finale del contratto porti a passare la parte del 30% non utilizzata ai ruoli, anche per "ricompensarci" di quanto tolto lo scorso anno.
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 5:49 pm

Gugu, ognuno ovviamente ha i suoi desiderata e la mobilità di quest'anno dovrà essere un equilibrismo tra gli interessi degli assunti che hanno accettato il piano straordinario proposto e sponsorizzato dallo scorso Governo, consapevoli certo di ciò a cui andavano in contro, in particolare di poter finire anche molto lontani da casa (chi sostiene che non era consapevole di ciò o mente o è... evito di commentare), e che ora vorrebbero potersi riavvicinare a casa, e coloro che hanno legittimamente preferito declinare l'invito del Governo e continuare ad attendere il ruolo, nella propria provincia, pur consapevoli che ci sarebbero potuti volere molti anni per ottenerlo e che, da sempre, la legislazione favorisce chi è già di ruolo, piuttosto che i precari (personalmente ricordo con amarezza i primi anni post-Gelmini, in cui per lavorare 12-15 h/sett dovevo trottolare fra due o tre scuole anche distanti fra loro, perché i posti interi e più comodi andavano tutti per le A.P.), e che ora premono per ottenere il ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 5:49 pm

Alle assunzioni è stato riservato il 60% dei posti, certo un contentino con poco (o nullo) valore, se i posti saranno limitati, ma comunque un incremento rispetto al passato (di fatto un incremento del 20%, rispetto alle quote di un tempo); bisognerebbe capire se il restante 40% sarà riservato alla mobilità interprovinciale+professionale e solo in caso di avanzi restituita ai ruoli o se le due aliquote 30% (mob. interprovinciale) e 10% (mob. professionale) saranno considerate indipendenti e utilizzabili direttamente per i ruoli se ci saranno avanzi.
Io, ovviamente, preferisco la prima ipotesi, tu, legittimamente, preferisci la seconda. Non so quale sia la tua CdC, per cui non so se i posti cui miri potranno essere tanti o pochi, per quanto riguarda la mia (A060, ora A050, ossia Scienze naturali) i posti di solito sono pochi, per cui è probabile che in molte province non si raggiunga nemmeno il 10% di posti disponibili per la mobilità professionale.
Tornare in alto Andare in basso
defraz



Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 6:54 pm

Antinoo1977 ha scritto:
Astolfo scusa ma oggi non riesco a quotare.
Il mio commento "Sicuramente ci sarà un'aliquota per la mobilità professionale provinciale: secondo le vecchie regole era il 25%, ma io credo che rientri nel 10% e che semplicemente l'accordo siglato sia un po' sibillino. Attendiamo però il contratto per sciogliere ogni dubbio." era riferito al post di Dillo che chiedeva informazioni sulla mobilità professionale provinciale e che credo vada considerata all'interno del 10% (precedendo ovviamente quella interprovinciale).
Col commento successivo invece rispondevo a te, specificando che la pensiamo uguale: in caso di mancata mobilità interprovinciale, la quota del 40% andrebbe utilizzata tutta per la mobilità professionale (e viceversa).

Condivido che la mobilità professionale, provinciale e interprovinciale, dovrebbe rientrare integralmente nel 10%.
Quanto al 30+10=40, ritengo sia possibile, come avevo già scritto, ma non per noi poveri professionalisti che non contiamo una mazza, ma perchè in molte cdc potrebbe favorire la mobilità interprovinciale dove ci sono poche domande di trasferimento (mi vengono in mente molte cdc della secondaria di primo grado). Chi chiede aumento dei posti per la mobilità si sente (politicamente o sindacalmente, che oggi sono praticamente la stessa cosa) molto forte.
Il 60% riservato ai ruoli non sarebbe toccato, se poi avanzasse qualcosa (in molte cdc al nord succederà), per la 107 sarebbe comunque destinato alle assunzioni.
Confidiamo nei nastrini rossi, insomma...

Peraltro vedo ora che condividiamo la cdc di destinazione (ex a060). Qui bisogna vedere anche come si approssimano i numeri con piccole disponibilità, e tutto ciò si vedrà nel contratto
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 7:11 pm

Defraz è sempre piacevole conoscere un collega di Scienze naturali. Io sono già sull'A060 e punto solo al cambio di provincia (Nord -> "profondo" Nord). Tu da che CdC parti? E, per curiosità, in che provincia ti trovi?
Tornare in alto Andare in basso
defraz



Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 8:28 pm

Antinoo1977 ha scritto:
Defraz è sempre piacevole conoscere un collega di Scienze naturali. Io sono già sull'A060 e punto solo al cambio di provincia (Nord -> "profondo" Nord). Tu da che CdC parti? E, per curiosità, in che provincia ti trovi?

Ciao, ovviamente piacere reciproco. Io sono della provincia di Genova, in ruolo per concorso 2012 su ex a059 e abilitato con ultimo tfa su a060 (vengo da un dottorato in biochimica e 10 anni di ricerca biomedica). Avendomi vietato la partecipazione al concorso 2016 vorrei prima possibile entrare alle superiori per poi cercare di avvicinarmi a casa, adesso sono nella mia cittadina alle medie ma metto in preventivo di dover spostarmi anche non poco in eventualità del passaggio di cattedra. I miei colleghi di tfa in buona parte entreranno meritatamente da concorso in quest'anno e non vorrei restare bloccato (persone in gamba e che stimo, per essere chiari). L'anno scorso non ho potuto chiedere mobilità professionale (dovevo superare anno di prova, posticipato causa un anno di permesso non retribuito in quanto titolare di assegno di ricerca che dovevo terminare)...
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 8:38 pm

Che bella la biochimica: è una delle branche delle Scienze biologiche che preferisco. A Genova di posti dovrebbero essercene, per cui è probabile che si raggiunga l'aliquota del 10%, poi se fai mobilità professionale intraprovinciale, precedi quelli che la chiedono da fuori provincia. Certo l'anno migliore sarebbe stato lo scorso, con tutti i posti a disposizione; in ogni caso ti faccio in bocca al lupo!
Tornare in alto Andare in basso
defraz



Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 8:50 pm

Mah, in realtà posti ce ne sono, ma tutta la regione converge su Genova; fuori (nelle altre tre province) ci sono meno posti ma molto meno aspiranti. Prevedibilmente saremo fonte di emigrazione più che di immigrazione perchè come sai ci sono state molte immissioni in ruolo da fuori provincia l'anno scorso, tra l'altro, per restare IT, sono posti che non potendo restare scoperti e venendo fuori dopo mobilità andranno ad AP o più probabilmente ai ruoli. Comunque vedremo, in questi casi come si suol dire tutti i conti rischiano di finire in contesse... Tu in che provincia sei e dove vorresti muoverti?
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mar Gen 03, 2017 11:06 pm

Io sono a Reggio Emilia, risiedo in provincia di Parma, dove ho insegnato per 10 anni, ma dove ho pochissime speranze di rientrare (c'è ancora gente assunta in ruolo col concorso del '99, che l'anno scorso non è riuscita a rientrare) e, pertanto, vorrei spostarmi in provincia di Brescia, mia città natale, dove ci sono molte più opportunità di rientro. Penso comunque di inserire sia Brescia, che Parma. Reggio, invero, non mi è troppo scomoda, ma già nelle scuole di città non mi sono mai trovato troppo bene (ho sempre preferito gli istituti di provincia sia per utenza, che in quanto a colleghi) e per di più sono su una COE, che comprende 13 h in un professionale meccanico terribile (nei 10 anni di precariato sono quasi sempre stato in tutto o in parte nei professionali e alla fine mi ci sono sempre trovato bene). Per raggiungere le scuole (unico vantaggio sono una difronte all'altra) ho poco più di 30 km da percorrere eppure ci impiego quasi un'ora, per via del traffico lungo la via Emilia, a sto punto preferisco puntare su una scuola di provincia, una delle cosiddette "scuole scomode", ma che a me piacciono tanto.
Tornare in alto Andare in basso
ivan



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 09.08.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Mer Gen 04, 2017 11:03 pm

Buongiorno a tutti, chi di voi riesce a darmi un chiarimento?
Leggo che al passaggio di ruolo spetta solo il 10% dei posti liberi ma a questo punto mi pongo una domanda.
Il passaggio di ruolo dipende SOLO dal punteggio di titoli e servizi o ANCHE dalle sedi espresse?
Mi spiego meglio. Se un docente con 100 punti esprime solo 5 preferenze (5 scuole) e il posto non è disponibile in quelle scuole scelte da lui, presumo che non avrà il passaggio. Ma se un altro docente, con molti meno punti di lui, esprime 5 preferenze e in quelle 5 scuole c'è un posto libero, riesce a ottenere il passaggio?
E' importante quindi anche la scelta delle sedi oppure conta il punteggio a prescindere da tutto? Grazie a chi riuscirà a darmi una spiegazione.
Tornare in alto Andare in basso
defraz



Messaggi : 550
Data d'iscrizione : 11.04.13

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Gio Gen 05, 2017 12:10 am

ivan ha scritto:
Buongiorno a tutti, chi di voi riesce a darmi un chiarimento?
Leggo che al passaggio di ruolo spetta solo il 10% dei posti liberi ma a questo punto mi pongo una domanda.
Il passaggio di ruolo dipende SOLO dal punteggio di titoli e servizi o ANCHE dalle sedi espresse?
Mi spiego meglio. Se un docente con 100 punti esprime solo 5 preferenze (5 scuole) e il posto non è disponibile in quelle scuole scelte da lui, presumo che non avrà il passaggio. Ma se un altro docente, con molti meno punti di lui, esprime 5 preferenze e in quelle 5 scuole c'è un posto libero, riesce a ottenere il passaggio?
E' importante quindi anche la scelta delle sedi oppure conta il punteggio a prescindere da tutto? Grazie a chi riuscirà a darmi una spiegazione.

Aspettiamo il contratto, ma in linea di massima si prendono in considerazione le scelte del primo in punteggio di mobilità, se disponibile si accontenta, altrimenti non avrà mobilità e si passa al successivo, e così via fino a raggiungere il numero di posti disponibili. Prevedo (in linea generale, non solo sulla professionale) che tanti inseriranno solamente scuole e quindi se non accontentati si passerà spesso a chi inserirà anche ambiti.
Tornare in alto Andare in basso
ivan



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 09.08.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Gio Gen 05, 2017 2:06 pm

Grazie mille per la risposta!
MA c'è la possibilità che venga modificata anche di poco la percentuale per i passaggi?
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 5369
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Gio Gen 05, 2017 2:07 pm

ivan ha scritto:
Grazie mille per la risposta!
MA c'è la possibilità che venga modificata anche di poco la percentuale per i passaggi?
L'accordo è quello, per ora.
C'è la possibilità? Certo.
Ma anche in questo caso sono domande senza risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ivan



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 09.08.11

MessaggioOggetto: Re: 10% mobilità professionale   Gio Gen 05, 2017 2:11 pm

Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
 
10% mobilità professionale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» LIGURIA - Imperia - Associazione Professionale Belgrano e Colongo - c/o Mag. Medica
» mi aiutate a capire se questa fresa e' buona?!
» Consiglio su nuova fresa
» aiutoooo gel che cola!
» A.A.A cerco Consigli x acquisto dell'aspiratore

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: