Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Rinunciare al posto vinto
Oggi alle 12:08 pm Da Nadine

» Fondo Espero
Oggi alle 12:02 pm Da trey6

» esami validi per i 24 cfu
Oggi alle 11:59 am Da Dec

» info concorso non abilitati laurea in farmacia
Oggi alle 11:58 am Da Dec

» Immissioni in ruolo: priorità al sostegno?
Oggi alle 11:57 am Da Dec

» FIT: Neolaurati durante fase transitoria
Oggi alle 11:56 am Da Dec

» Aggiornamento 3 fascia ATA...scelta sedi?
Oggi alle 11:53 am Da Mario663

» Prossimo concorso classe A046
Oggi alle 11:52 am Da Dec

» Punteggi per concorso 2018 non abilitati
Oggi alle 11:51 am Da Dec

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Valutazione titoli ai fini della chiamata diretta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
AleTimmy90



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 10.07.15
Età : 27
Località : Messina

MessaggioTitolo: Valutazione titoli ai fini della chiamata diretta   Mar Mag 16, 2017 12:13 pm

Ciao a tutti, scrivo per un dubbio che mi tormenta da qualche tempo...spero che riusciate a farmi capire il senso di tutto questo.
Sono risultata vincitrice del concorso docenti 2016, per la ex 043-050. Come tutti sappiamo tra le varie prove del concorso c'era anche la verifica del livello B2 di lingua (nel mio caso inglese). Avendo superato il concorso, mi domando: ai fini del riconoscimento di qualifiche e titoli, viene automaticamente considerato il raggiungimento e la padronanza del livello B2 di lingua inglese, oppure è necessaria per forza una certificazione extra, presa tramite qualche ente?
Mi sembrerebbe paradossale non venga riconosciuta questa qualifica (parlo ovviamente anche ai fini della chiamata diretta) dopo il superamento del concorso, ma siccome in questo Paese nulla è mai come sembra, mi sorgono spontanei dubbi e temo possa essere una situazione kafkiana...
Tra l'altro, almeno teoricamente, già la mia stessa laurea in Lettere presentava l'idoneità per il livello B2 di inglese, ma mi è stato in seguito spiegato che c'è differenza tra questa idoneità e una vera e propria certificazione.
In conclusione: mi è automaticamente certificato il livello B2 di lingua inglese, dopo il superamento del concorso docenti 2016? Oppure no e mi conviene quindi adoperarmi per ottenerla tramite qualche corso?

Grazie anticipatamente a tutti coloro che vorranno rispondermi
Tornare in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 4760
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Valutazione titoli ai fini della chiamata diretta   Mar Mag 16, 2017 2:01 pm

La certificazione linguistica è valutabile solo se rilasciata da appositi enti riconosciuti.
Io sono laureata in lingue (due) con livelli che comprensibilmente dovrebbero essere superiori al B2, ma la normativa riconosce solo certificazioni "esterne"
Questi sono gli unici enti riconosciuti:

http://2.flcgil.stgy.it/files/pdf/20130522/decreto-direttore-generale-5967-del-21-maggio-2013-aggiornamento-elenco-enti-certificatori-lingua-straniera.pdf

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/dg-personale-scolastico/enti-certificatori-lingue-straniere
Tornare in alto Andare in basso
 
Valutazione titoli ai fini della chiamata diretta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» chi e' in attesa della chiamata come me??
» La vita in diretta
» I migliori album della storia del rock
» La valutazione della riserva ovarica
» Niente diretta per Sgarbi (se parla della Chiesa)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Andare verso: