Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Punteggio su attività alternativa a IRC
Oggi alle 8:11 pm Da michetta

» Indennita maternita fuori nomina
Oggi alle 7:52 pm Da memfi

» Giorno libero e impegni scuola
Oggi alle 7:45 pm Da michetta

» dubbi maternità
Oggi alle 7:38 pm Da memfi

» Limiti cattedra su potenziamento
Oggi alle 7:35 pm Da gugu

» Dichiarazione compensi
Oggi alle 7:26 pm Da @melia

» Tfa sostegno: ci sarà un IV ciclo?
Oggi alle 7:21 pm Da Abilitato

» gite e sicurezza
Oggi alle 7:14 pm Da Ciccio.8

» Immissioni Fit
Oggi alle 7:14 pm Da Gaelle

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Seguente
AutoreMessaggio
clarinettokr



Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 08.10.09

MessaggioTitolo: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Lun Mag 28, 2018 8:09 pm

Promemoria primo messaggio :

A quando il prossimo incontro tra i sindacati e il miur per il contratto sulle assegnazioni e utilizzazioni?


Ultima modifica di clarinettokr il Gio Giu 28, 2018 8:27 pm, modificato 4 volte
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 9:46 pm

Quello che Patty20 vuole dire (mi permetto di interpretare il suo pensiero) è che se ci dovessero essere più posti disponibili rispetto ai docenti col requisito di un anno di esperienza... i posti residui andrebbero a chi è in terza fascia. E a questi ultimi non è richiesto di avere un minimo di esperienza. Cioè.. perdonatemi la franchezza: il Miur fa solo finta di avere a cuore gli alunni disabili, ma poi le contraddizioni emergono eccome!
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 9:48 pm

Il miur ha voluto ascoltare, in parte, i sindacati per facilitare le ap e facilitare il ritorno dei tanti docenti lontani.
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 10:04 pm

Ora vi dico come la vedo io. Il Miur voleva facilitare il ritorno in A.P. dei docenti lontani. Ma molti avrebbero detto che i posti di sostegno e gli alunni certificati vengono ingiustamente usati per risolvere questioni politiche. Allora ha introdotto dei limiti che dovrebbero rappresentare, come dice Stefania, una garanzia minima per gli alunni e le loro famiglie. Purtroppo non si è accorto che quelle garanzie minime non sono richieste ai docenti della terza fascia.
Torna in alto Andare in basso
Online
patty20



Messaggi : 3296
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 10:06 pm

Nera ha scritto:
Quello che Patty20 vuole dire (mi permetto di interpretare il suo pensiero) è che se ci dovessero essere più posti disponibili rispetto ai docenti col requisito di un anno di esperienza... i posti residui  andrebbero a chi è in terza fascia. E a questi ultimi non è richiesto di avere un minimo di esperienza. Cioè.. perdonatemi  la franchezza:  il Miur fa solo finta di avere a cuore gli alunni disabili, ma poi le contraddizioni emergono eccome!
Hai interpretato perfettamente il mio pensiero. Il miur se me infischia dei ragazzi. Ha messo i paletti per lasciare quche posto alla terza fascia pensando di accontentare un po gli uni e un po gli altri. Alla Renzi ma poi vedrà i risultati
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 10:44 pm

Mi sembra una polemica abbastanza pretestuosa, sinceramente.
L'anno scorso le AP sono state limitate fortemente, rispetto all'anno precedente, da 3 vincoli:
- convivenza col genitore
- divieto di AP se si ottiene mobilità nella provincia di ricongiungimento
- divieto di AP su sostegno senza titolo (che tra l'altro due anni fa erano state concesse solo in alcune regioni)

Quest'anno sono accolte in particolare 2 richieste dei sindacati: la questione genitore e la questione sostegno (e, quest'ultima, riguarderà tutto il territorio dello Stato, a differenza di 2 anni fa).
Il fatto che ci sia, rispetto all'anno precedente, un ampliamento considerevole dei docenti che potranno chiedere e ottenere AP mi sembra talmente palese che trovo futile scriverlo.
Si poteva fare di meglio? Sicuramente. Lungi da me difendere i sindacati confederali e "rappresentativi", a cui non sono iscritto, sia chiaro.

@patty20, i "paletti" messi ti tagliano fuori dalle AP su sostegno?

Per quanto mi riguarda, oltre a ripeterti che io non giudico provvedimenti di questo tipo in base alla mia particolare convenienza, sappi che l'AP l'avrei potuta chiedere in ogni caso, quindi caschi male.
Ti dirò di più: ho chiesto mobilità interprovinciale, se per miracolo dovesse essere accolta, non potrò chiedere AP. Ma io ho un occhio puntato al generale, non al particolare o al particolarissimo. Punti di vista, insomma.

PS: tra l'altro il governo si sta facendo bello con questo interventi, inseriti in modo assurdo dal governo precedente, tutti a costo zero per le casse del Miur.
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 10:49 pm

Io non ho capito alcune cose riguardo l'AP sostegno senza titolo.
- Come faranno ad accantonare i posti per i precari delle GI, se le GI come dice il nome non sono provinciali e non c'è attualmente un elenco provinciale di tutti gli specializzati sul sostegno? Penso a una provincia grande come Roma...
- E se ci fossero altri specializzati che non sono in GI? Potrebbero esserci docenti che hanno conseguito il titolo adesso a giugno e sono fuori graduatoria, no? Avrebbero diritto all'accantonamento del posto. (E i bambini ad avere un docente specializzato)
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 10:53 pm

Credo che contino i docenti presenti in GAE e i docenti presenti nelle GI di sostegno.
Una graduatoria provinciale non c'è ma credo che gli USP sappiano quanti docenti ci sono nelle seconda e prima fascia di sostegno in provincia. Ipotizzo eh.
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 11:07 pm

Io invece non credo proprio che l'usp lo sappia. Ma questo non vuol dire che non possa fare in modo di saperlo (tipo fare una sorta di censimento o altro).
Facevo così per dire, perché mi pare di ricordare che due anni fa tanti docenti precari specializzati si sono lamentati perché non hanno più lavorato, quando questo (in teoria) non doveva accadere.
Cioè, non sono contraria alle AP senza titolo, purché TUTTI gli specializzati vengano prima. Anche quelli che hanno appena conseguito il titolo e non si sono potuti iscrivere nemmeno in GI. Dato che le GI sono triennali, nel corso del triennio ci saranno nuovi specializzati.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 11:11 pm

Veramente somo previste le finestre semestrali per inserire i titoli di sostegno, se ricordo bene.
Sono comunque d'accordo con te.
Anzi, io farei le ap senza titolo dopo avere assegnato le supplenze ai precari. So che allungherebbe un po' le operazioni ma sarebbe la cosa più giusta. D'altronde basterebbe anticipare mobilità, assegnazioni.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4106
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Sab Giu 30, 2018 11:16 pm

Concordo.
Torna in alto Andare in basso
Nera



Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 23.08.17

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 6:31 am

D'accordissimo con arrubiu. Solo così si tutelano gli alunni certificati.
Torna in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64033
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 1:28 pm

verdeacqua ha scritto:
Io invece non credo proprio che l'usp lo sappia. Ma questo non vuol dire che non possa fare in modo di saperlo (tipo fare una sorta di censimento o altro).
Facevo così per dire, perché mi pare di ricordare che due anni fa tanti docenti precari specializzati si sono lamentati perché non hanno più lavorato, quando questo (in teoria) non doveva accadere.
Cioè, non sono contraria alle AP senza titolo, purché TUTTI gli specializzati vengano prima. Anche quelli che hanno appena conseguito il titolo e non si sono potuti iscrivere nemmeno in GI. Dato che le GI sono triennali, nel corso del triennio ci saranno nuovi specializzati.

La possibilità di dichiarare il titolo appena conseguito viene data ogni anno, quindi l'usp dovrebbe sapere quanti specializzati ci sono in provincia. Se poi ci sono o ci sono stati in passato degli errori, non lo so, ma se tutto funzionasse bene dovrebbe essere possibile.
Torna in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 3296
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 6:17 pm

Chi è di ruolo con il tfa su materia ha svolto parte delle ore di tirocinio con i ragazzi disabili. Mi dite a cosa servono queste ore se il precario senza abilitazione e senza tirocinio può avere la supplenza annuale sul sostegno e quello di ruolo con tfa non può avere lo stesso posto in assegnazione
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 6:18 pm

patty20 ha scritto:
Chi è di ruolo con  il tfa su materia ha svolto  parte delle ore di tirocinio con i ragazzi disabili. Mi dite a cosa servono queste ore se il precario senza abilitazione e senza tirocinio può avere la supplenza annuale sul sostegno e quello di ruolo con tfa non può avere lo stesso posto in assegnazione
L'anno scorso non la poteva chiedere NESSUNO.
patty20, sei rimasta fuori con questo vincolo?
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 6:41 pm

Anch'io sono d'accordo con arrubiu.
Dec, dichiarare il titolo parli per le GAE? Ok.
Arrubiu, le finestre semestrali parli per le GI? Ok, ma io dico se c'è qualcuno che consegue il titolo dopo la chiusura delle GI. Dall'estate scorsa per 3 anni non si può iscrivere in GI. Si può solo aggiornare, se si è già iscritti, o sbaglio? Se qualcuno si laurea in SFP a giugno (o marzo scorso o dicembre scorso) non si può iscrivere in GI (e tantomeno in GaE) e resta fuori per due anni. Se poi si specializza anche per il sostegno tanto più, resta comunque fuori.
Comunque ok, mi pare che siamo tutti d'accordo che sia giusta la norma che prima tutti gli specializzati devono lavorare e solo dopo, se restano posti, si danno ai non specializzati. Bisogna solo trovare un modo equo per applicarla.
Concordo anche con arrubiu su altre cose scritte sopra, tipo che non bisogna guardare solo se stessi e che comunque ora molti più docenti potranno avere AP.
Infine trovo assurdo il divieto di AP in grandi comuni con più distretti/ambiti. Non capisco come ci sia stata tanta miopia. Chiunque vive a Roma lo sa, e sa anche che già nello stesso distretto (a maggior ragione ambito!) ti puoi trovare lontano e scomodissimo! Non capisco infine questo "balletto" del contratto AP ogni anno, con cose che migliorano e altre che peggiorano, così in base a non si sa che cosa (almeno migliorassero sempre, ci sarebbe una tendenza positiva, ma invece su certe cose si va indietro). Bah!
Torna in alto Andare in basso
washburnD14



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 25.07.14

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:01 pm

Personalmente sul sostegno metterei quanti più paletti possibile e, per sicurezza, anche qualcuno in più.
Fare l'insegnante di sostegno è cosa ardua e credo che gli unici che possano farlo siano persone che hanno convissuto o che convivono con ragazzi disabili.
Almeno il 30% di chi insegna sostegno con abilitazione non meriterebbe di farlo.
Cosciente di ciò ho sempre evitato di insegnare sul sostegno tantomeno chiederei AP su stesso tipo di cattedra.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4106
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:02 pm

verdeacqua ha scritto:
Anch'io sono d'accordo con arrubiu.
Dec, dichiarare il titolo parli per le GAE? Ok.
Arrubiu, le finestre semestrali parli per le GI? Ok, ma io dico se c'è qualcuno che consegue il titolo dopo la chiusura delle GI. Dall'estate scorsa per 3 anni non si può iscrivere in GI. Si può solo aggiornare, se si è già iscritti, o sbaglio? Se qualcuno si laurea in SFP a giugno (o marzo scorso o dicembre scorso) non si può iscrivere in GI (e tantomeno in GaE) e resta fuori per due anni. Se poi si specializza anche per il sostegno tanto più, resta comunque fuori.
Comunque ok, mi pare che siamo tutti d'accordo che sia giusta la norma che prima tutti gli specializzati devono lavorare e solo dopo, se restano posti, si danno ai non specializzati. Bisogna solo trovare un modo equo per applicarla.
Concordo anche con arrubiu su altre cose scritte sopra, tipo che non bisogna guardare solo se stessi e che comunque ora molti più docenti potranno avere AP.
Infine trovo assurdo il divieto di AP in grandi comuni con più distretti/ambiti. Non capisco come ci sia stata tanta miopia. Chiunque vive a Roma lo sa, e sa anche che già nello stesso distretto (a maggior ragione ambito!) ti puoi trovare lontano e scomodissimo! Non capisco infine questo "balletto" del contratto AP ogni anno, con cose che migliorano e altre che peggiorano, così in base a non si sa che cosa (almeno migliorassero sempre, ci sarebbe una tendenza positiva, ma invece su certe cose si va indietro). Bah!

L'impossibilità di AP all'interno dello stesso comune era già nel contratto dello scorso anno, se non erro. Concordo sul fatto che sia assurda. Non sono tanto i 50-60 km da un lato all'altro di Roma a sconvolgere, quanto il fatto che in mezzo ci sia Roma da attraversare, che non è certo cosa da poco.
Auguro a tutti i romani che il problema sia superato nel prossio contratto.

Quanto al pensare a se stessi o anche agli altri, a me sembra che la modifica nella distribuzione delle ap sul sostegno sia una buona modifica.
Per ciò che riguarda i supplenti senza titolo che potrebbero "scavalcare" i docenti di ruolo senza titolo non sono d'accordo con Patty. Finché non si consegue un titolo questo non c'è. Uno studente al quinto anno che non ha sostenuto l'esame di maturità non è uno studente diplomato.
E visto che i docenti di ruolo senza titolo non si sono impegnati prima per conseguirlo, per mille ottimi e condivisibili motivi, s'intende, ma non l'hanno conseguito, allora, se l'assenza di competenze è la stessa, sono favorevole che lavori un precario, che almeno uno stipendio garantito non ce l'ha e magari si impegnerà al massimo per imparare.
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:05 pm

Come ha detto bene Stefania Biancani qui sul forum, non possiamo biasimare quelli che pur di lavorare accettano il sostegno, e neppure quelli che deliberatamente rifiutano.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:06 pm

washburnD14 ha scritto:
Personalmente sul sostegno metterei quanti più paletti possibile e, per sicurezza, anche qualcuno in più.
Fare l'insegnante di sostegno è cosa ardua e credo che gli unici che possano farlo siano persone che hanno convissuto o che convivono con ragazzi disabili.
Almeno il 30% di chi insegna sostegno con abilitazione non meriterebbe di farlo.
Cosciente di ciò ho sempre evitato di insegnare sul sostegno tantomeno chiederei AP su stesso tipo di cattedra.
Potrei anche essere d'accordo se non fosse che di fatto gli abilitati sono pochissimi.
E quindi i posti vanno ai precari di terza fascia.
Che si fa? Non si nominano neanche questi?
Torna in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:07 pm

Stefania Biancani ha scritto:
verdeacqua ha scritto:
Anch'io sono d'accordo con arrubiu.
Dec, dichiarare il titolo parli per le GAE? Ok.
Arrubiu, le finestre semestrali parli per le GI? Ok, ma io dico se c'è qualcuno che consegue il titolo dopo la chiusura delle GI. Dall'estate scorsa per 3 anni non si può iscrivere in GI. Si può solo aggiornare, se si è già iscritti, o sbaglio? Se qualcuno si laurea in SFP a giugno (o marzo scorso o dicembre scorso) non si può iscrivere in GI (e tantomeno in GaE) e resta fuori per due anni. Se poi si specializza anche per il sostegno tanto più, resta comunque fuori.
Comunque ok, mi pare che siamo tutti d'accordo che sia giusta la norma che prima tutti gli specializzati devono lavorare e solo dopo, se restano posti, si danno ai non specializzati. Bisogna solo trovare un modo equo per applicarla.
Concordo anche con arrubiu su altre cose scritte sopra, tipo che non bisogna guardare solo se stessi e che comunque ora molti più docenti potranno avere AP.
Infine trovo assurdo il divieto di AP in grandi comuni con più distretti/ambiti. Non capisco come ci sia stata tanta miopia. Chiunque vive a Roma lo sa, e sa anche che già nello stesso distretto (a maggior ragione ambito!) ti puoi trovare lontano e scomodissimo! Non capisco infine questo "balletto" del contratto AP ogni anno, con cose che migliorano e altre che peggiorano, così in base a non si sa che cosa (almeno migliorassero sempre, ci sarebbe una tendenza positiva, ma invece su certe cose si va indietro). Bah!

L'impossibilità di AP all'interno dello stesso comune era già nel contratto dello scorso anno, se non erro. Concordo sul fatto che sia assurda. Non sono tanto i 50-60 km da un lato all'altro di Roma a sconvolgere, quanto il fatto che in mezzo ci sia Roma da attraversare, che non è certo cosa da poco.
Auguro a tutti i romani che il problema sia superato nel prossio contratto.

Quanto al pensare a se stessi o anche agli altri, a me sembra che la modifica nella distribuzione delle ap sul sostegno sia una buona modifica.
Per ciò che riguarda i supplenti senza titolo che potrebbero "scavalcare" i docenti di ruolo senza titolo non sono d'accordo con Patty. Finché non si consegue un titolo questo non c'è. Uno studente al quinto anno che non ha sostenuto l'esame di maturità non è uno studente diplomato.
E visto che i docenti di ruolo senza titolo non si sono impegnati prima per conseguirlo, per mille ottimi e condivisibili motivi, s'intende, ma non l'hanno conseguito, allora, se l'assenza di competenze è la stessa, sono favorevole che lavori un precario, che almeno uno stipendio garantito non ce l'ha e magari si impegnerà al massimo per imparare.
Sono d'accordo con te.
Torna in alto Andare in basso
washburnD14



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 25.07.14

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:12 pm

arrubiu ha scritto:
washburnD14 ha scritto:
Personalmente sul sostegno metterei quanti più paletti possibile e, per sicurezza, anche qualcuno in più.
Fare l'insegnante di sostegno è cosa ardua e credo che gli unici che possano farlo siano persone che hanno convissuto o che convivono con ragazzi disabili.
Almeno il 30% di chi insegna sostegno con abilitazione non meriterebbe di farlo.
Cosciente di ciò ho sempre evitato di insegnare sul sostegno tantomeno chiederei AP su stesso tipo di cattedra.
Potrei anche essere d'accordo se non fosse che di fatto gli abilitati sono pochissimi.
E quindi i posti vanno ai precari di terza fascia.
Che si fa? Non si nominano neanche questi?

Potrebbero non essere degli insegnanti.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:14 pm

washburnD14 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
washburnD14 ha scritto:
Personalmente sul sostegno metterei quanti più paletti possibile e, per sicurezza, anche qualcuno in più.
Fare l'insegnante di sostegno è cosa ardua e credo che gli unici che possano farlo siano persone che hanno convissuto o che convivono con ragazzi disabili.
Almeno il 30% di chi insegna sostegno con abilitazione non meriterebbe di farlo.
Cosciente di ciò ho sempre evitato di insegnare sul sostegno tantomeno chiederei AP su stesso tipo di cattedra.
Potrei anche essere d'accordo se non fosse che di fatto gli abilitati sono pochissimi.
E quindi i posti vanno ai precari di terza fascia.
Che si fa? Non si nominano neanche questi?

Potrebbero non essere degli insegnanti.
E chi, esattamente?
Torna in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 3296
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:18 pm

Stefania Biancani ha scritto:
verdeacqua ha scritto:
Anch'io sono d'accordo con arrubiu.
Dec, dichiarare il titolo parli per le GAE? Ok.
Arrubiu, le finestre semestrali parli per le GI? Ok, ma io dico se c'è qualcuno che consegue il titolo dopo la chiusura delle GI. Dall'estate scorsa per 3 anni non si può iscrivere in GI. Si può solo aggiornare, se si è già iscritti, o sbaglio? Se qualcuno si laurea in SFP a giugno (o marzo scorso o dicembre scorso) non si può iscrivere in GI (e tantomeno in GaE) e resta fuori per due anni. Se poi si specializza anche per il sostegno tanto più, resta comunque fuori.
Comunque ok, mi pare che siamo tutti d'accordo che sia giusta la norma che prima tutti gli specializzati devono lavorare e solo dopo, se restano posti, si danno ai non specializzati. Bisogna solo trovare un modo equo per applicarla.
Concordo anche con arrubiu su altre cose scritte sopra, tipo che non bisogna guardare solo se stessi e che comunque ora molti più docenti potranno avere AP.
Infine trovo assurdo il divieto di AP in grandi comuni con più distretti/ambiti. Non capisco come ci sia stata tanta miopia. Chiunque vive a Roma lo sa, e sa anche che già nello stesso distretto (a maggior ragione ambito!) ti puoi trovare lontano e scomodissimo! Non capisco infine questo "balletto" del contratto AP ogni anno, con cose che migliorano e altre che peggiorano, così in base a non si sa che cosa (almeno migliorassero sempre, ci sarebbe una tendenza positiva, ma invece su certe cose si va indietro). Bah!

L'impossibilità di AP all'interno dello stesso comune era già nel contratto dello scorso anno, se non erro. Concordo sul fatto che sia assurda. Non sono tanto i 50-60 km da un lato all'altro di Roma a sconvolgere, quanto il fatto che in mezzo ci sia Roma da attraversare, che non è certo cosa da poco.
Auguro a tutti i romani che il problema sia superato nel prossio contratto.

Quanto al pensare a se stessi o anche agli altri, a me sembra che la modifica nella distribuzione delle ap sul sostegno sia una buona modifica.
Per ciò che riguarda i supplenti senza titolo che potrebbero "scavalcare" i docenti di ruolo senza titolo non sono d'accordo con Patty. Finché non si consegue un titolo questo non c'è. Uno studente al quinto anno che non ha sostenuto l'esame di maturità non è uno studente diplomato.
E visto che i docenti di ruolo senza titolo non si sono impegnati prima per conseguirlo, per mille ottimi e condivisibili motivi, s'intende, ma non l'hanno conseguito, allora, se l'assenza di competenze è la stessa, sono favorevole che lavori un precario, che almeno uno stipendio garantito non ce l'ha e magari si impegnerà al massimo per imparare.
Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Quello di ruolo ha sostenuto un tfa con tirocinio con i ragazzi disabili, ha studiato tutto sugli allievi con bes , ha sviluppato competenze. Forse per il bene degli studenti disabili potrebbe fare meglio di un neolaureato. Oppure no?
Torna in alto Andare in basso
washburnD14



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 25.07.14

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:20 pm

arrubiu ha scritto:
washburnD14 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
washburnD14 ha scritto:
Personalmente sul sostegno metterei quanti più paletti possibile e, per sicurezza, anche qualcuno in più.
Fare l'insegnante di sostegno è cosa ardua e credo che gli unici che possano farlo siano persone che hanno convissuto o che convivono con ragazzi disabili.
Almeno il 30% di chi insegna sostegno con abilitazione non meriterebbe di farlo.
Cosciente di ciò ho sempre evitato di insegnare sul sostegno tantomeno chiederei AP su stesso tipo di cattedra.
Potrei anche essere d'accordo se non fosse che di fatto gli abilitati sono pochissimi.
E quindi i posti vanno ai precari di terza fascia.
Che si fa? Non si nominano neanche questi?

Potrebbero non essere degli insegnanti.
E chi, esattamente?

Esattamente non saprei, ma resto dell'idea di quanto espresso sopra.
Il sostegno per molti, non tutti, è stata ed è solo una scorciatoia.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16211
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur   Dom Lug 01, 2018 7:22 pm

patty20 ha scritto:
Stefania Biancani ha scritto:
verdeacqua ha scritto:
Anch'io sono d'accordo con arrubiu.
Dec, dichiarare il titolo parli per le GAE? Ok.
Arrubiu, le finestre semestrali parli per le GI? Ok, ma io dico se c'è qualcuno che consegue il titolo dopo la chiusura delle GI. Dall'estate scorsa per 3 anni non si può iscrivere in GI. Si può solo aggiornare, se si è già iscritti, o sbaglio? Se qualcuno si laurea in SFP a giugno (o marzo scorso o dicembre scorso) non si può iscrivere in GI (e tantomeno in GaE) e resta fuori per due anni. Se poi si specializza anche per il sostegno tanto più, resta comunque fuori.
Comunque ok, mi pare che siamo tutti d'accordo che sia giusta la norma che prima tutti gli specializzati devono lavorare e solo dopo, se restano posti, si danno ai non specializzati. Bisogna solo trovare un modo equo per applicarla.
Concordo anche con arrubiu su altre cose scritte sopra, tipo che non bisogna guardare solo se stessi e che comunque ora molti più docenti potranno avere AP.
Infine trovo assurdo il divieto di AP in grandi comuni con più distretti/ambiti. Non capisco come ci sia stata tanta miopia. Chiunque vive a Roma lo sa, e sa anche che già nello stesso distretto (a maggior ragione ambito!) ti puoi trovare lontano e scomodissimo! Non capisco infine questo "balletto" del contratto AP ogni anno, con cose che migliorano e altre che peggiorano, così in base a non si sa che cosa (almeno migliorassero sempre, ci sarebbe una tendenza positiva, ma invece su certe cose si va indietro). Bah!

L'impossibilità di AP all'interno dello stesso comune era già nel contratto dello scorso anno, se non erro. Concordo sul fatto che sia assurda. Non sono tanto i 50-60 km da un lato all'altro di Roma a sconvolgere, quanto il fatto che in mezzo ci sia Roma da attraversare, che non è certo cosa da poco.
Auguro a tutti i romani che il problema sia superato nel prossio contratto.

Quanto al pensare a se stessi o anche agli altri, a me sembra che la modifica nella distribuzione delle ap sul sostegno sia una buona modifica.
Per ciò che riguarda i supplenti senza titolo che potrebbero "scavalcare" i docenti di ruolo senza titolo non sono d'accordo con Patty. Finché non si consegue un titolo questo non c'è. Uno studente al quinto anno che non ha sostenuto l'esame di maturità non è uno studente diplomato.
E visto che i docenti di ruolo senza titolo non si sono impegnati prima per conseguirlo, per mille ottimi e condivisibili motivi, s'intende, ma non l'hanno conseguito, allora, se l'assenza di competenze è la stessa, sono favorevole che lavori un precario, che almeno uno stipendio garantito non ce l'ha e magari si impegnerà al massimo per imparare.
Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Quello di ruolo ha sostenuto un tfa con tirocinio con i ragazzi disabili, ha studiato tutto sugli allievi con bes , ha sviluppato competenze. Forse per il bene degli studenti disabili potrebbe fare meglio di un neolaureato. Oppure no?
Non stai rispondendo alla mia domanda.
Torna in alto Andare in basso
 
Assegn.Provvis. Siglato accordo Sindacati-Miur
Torna in alto 
Pagina 10 di 13Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Seguente
 Argomenti simili
-
» Iscrizione a due sindacati: è possibile?
» Cos'è il "portale SIDI" del MIUR?
» Ma i sindacati si fanno pagare per i ricorsi?
» IL MIUR HA PROPOSTO APPELLO - ITP IN II FASCIA
» nuovo sito MIUR:come si raggiunge la casella di posta istituzionale?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: