Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Meno compiti per tutti
Oggi alle 12:49 am Da sempreconfusa1

» Durata supplenza
Oggi alle 12:06 am Da CANE222

» Vi è successo...?
Ieri alle 11:58 pm Da sempreconfusa1

» Ferie natalizie
Ieri alle 11:40 pm Da bruce78

» Procedura iscrizione concorso straordinario Infanzia Primaria
Ieri alle 11:26 pm Da milves

» Estratto contributivo inps mancano contributi
Ieri alle 11:13 pm Da fedros

» Dichiarazione servizi
Ieri alle 11:02 pm Da Cis

» Libro di storia, per Dec
Ieri alle 10:49 pm Da franco71

» Totale cedolino è bonus 2019
Ieri alle 9:50 pm Da gugu

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Lilla



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 15.10.09

MessaggioTitolo: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 20, 2018 9:07 am

Buongiorno, scrivo per avere delucidazioni su una questione normativa. Seguo un bambino con disabilità motoria ma non cognitiva, che finora ha avuto sia l'insegnante di sostegno che l'assistente educativo (o alla comunicazione, in ogni regione si chiama in modo diverso). Dal prossimo anno stiamo pensando di renderlo autonomo e non richiedere più il sostegno. Sarebbe comunque necessario un'assistente che lo accompagni e lo aiuti. é possibile rinunciare al sostegno ma richiedere un'assistenza al comune di appartenenza? Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 22, 2018 12:34 pm

Si
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Davide

avatar

Messaggi : 4082
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Dom Nov 25, 2018 10:55 pm

Il tuo quesito è particolare. Si vorrebbe togliere il sostegno, ma chiedere al suo posto un assistente/educatore al comune? Tale cambiamento a che pro? L'assistente favorirebbe l'autonomia rispetto al docente di sostegno che non la favorisce abbastanza? Non capisco...

Prima di tutto il diritto al sostegno è sancito da una certificazione di stato di handicap che cita chiaramente il periodo sino al quale è valida. Ad esempio: fino alla 5 elementare o fino alla 3 media.
Immagino dunque che voi docenti di comune accordo con DS e famiglia decidiate di fare a meno del sostegno. Non so se sia tecnicamente fattibile poichè l'assegnazione dei sostegni avviene attraverso una piattaforma dei provveditorari in cui si caricano le certificazioni di stato di handicap. In tal caso non si dovrebbe caricare una certificazione che però esiste? Non so.
Detto ciò , tecnicismi a parte da verificare, pensateci molto bene, visto che dici che vorreste renderlo autonomo e quindi fare a meno del sostegno, ma che sarebbe comunque necessario un assistente che lo accompagni. Di solito i docenti tendono a far certificare e a avere i colleghi di sostegno. Nel tuo caso no. Pensateci bene. Il sostegno è una risorsa, anche per la classe. Se ora c'è... perchè farne a meno?... ripeto, anche a supporto di tutta la classe è sempre una persona adulta in più.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Lun Nov 26, 2018 7:04 pm

Si può rinunciare al sostegno senza problemi di piattaforme o altro. In quanto al resto... lascerei perdere
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Lun Nov 26, 2018 7:47 pm

Scusate, ma la solita storia che non si debba mai rinunciare al sostegno (anche se il ragazzo oggettivamente non ne ha più bisogno) perché questo è comunque una risorsa per la classe, non si può più sentire!

Ma qualcuno ci prova, a mettersi nei panni di un ragazzino che in passato ha avuto bisogno del sostegno per problemi transitori dell'età della crescita, che poi si sono attenuati e si sono evoluti verso la normalità, e che quindi non vede l'ora di liberarsi da quella situazione (con la piena approvazione sia della famiglia, sia degli specialisti che lo seguono)...

...e che si sente dire, che no, "per il bene della classe" deve continuare a oltranza ad accettare la situazione con l'insegnante di sostegno con nomina "intestata a lui", anche se non gli serve, perché almeno questo potrà essere utilizzato per fare recupero ad altri suoi compagni messi peggio?

Ma roba da chiodi!

Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 7:45 am

Non avevo voluto infierire ma concordo paniscus . Mi rendo conto ora che il mio lascerei perdere poteva essere interpretato diversamente da come io l'intendevo. Lascerei perdere tutto il discorso del sostegno alla classe
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Davide

avatar

Messaggi : 4082
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 5:02 pm

Sottolineando per l'ennesima volta che tu parli da NON docente. Quindi la tua opinione (relativamente al docente di sostegno che è anche docente di classe) seppur nobile e lecita ha i suoi limiti in questo contesto di docenti.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3170
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 5:14 pm

beh ma allora se il sostegno non serve, e ci guadagna l'alunno e la sua gratificazione personale, perché mai richiedere un assistente comunale? il quesito iniziale era questo, e a me questo pare un nonsense
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 5:32 pm

Ha una disabilità motoria e ha bisogno di aiuto. Non ha disabilità cognitiva e desiderano renderlo autonomo
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Davide

avatar

Messaggi : 4082
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 5:38 pm

Ho sottolineato anche io tale incongruenza, togli il sostegno per chiedere un assistente comunale? Non ha senso.
Il docente di sostegno aiuta anche i DVA fisici, non solo quelli psichici. Mai sentita una distinzione in tal senso (disabilità cognitiva seguita da sostegno, e fisica invece affidata ad altro personale comunale). Al massimo le 2 figure si sommano. Nelle certificazioni che danno diritto al docente di sostegno è espressamente presente la tipologia di handicap, fisico, psichico o entrambi. E' un quesito non chiaro in partenza.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3170
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 5:53 pm

Davide ha scritto:
Ho sottolineato anche io tale incongruenza, togli il sostegno per chiedere un assistente comunale? Non ha senso.
Il docente di sostegno aiuta anche i DVA fisici, non solo quelli psichici. Mai sentita una distinzione in tal senso (disabilità cognitiva seguita da sostegno, e fisica invece affidata ad altro personale comunale). Al massimo le 2 figure si sommano.  Nelle certificazioni che danno diritto al docente di sostegno è espressamente presente la tipologia di handicap, fisico, psichico o entrambi. E' un quesito non chiaro in partenza.

sì, infatti...oltretutto sarebbe personale esterno alla scuola...a meno che non siano conoscenti della famiglia, e allora mi spiegherei meglio il perché di questa insolita scelta.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 11:24 pm

Davide ha scritto:
Sottolineando per l'ennesima volta che tu parli da NON docente. Quindi la tua opinione (relativamente al docente di sostegno che è anche docente di classe) seppur nobile e lecita ha i suoi limiti in questo contesto di docenti.

Io invece parlo da docente.

E insisto a dire che, nei casi dubbi, in cui si discute ragionevolmente se è il caso di togliere il sostegno o no, le argomentazioni pro o contro debbano essere centrate esclusivamente su cosa si pensa che sia meglio per il ragazzo in questione, e basta.

Poi, è perfettamente legittimo che in qualche caso si concluderà di sì e in qualche altro caso di no, a seconda delle singole situazioni. Ma appunto, deve trattarsi di discussioni sulla situazione personale del ragazzo che ha il sostegno, NON sugli altri.

Se ci sono evidenze ragionevoli che il ragazzo in questione non abbia più bisogno del sostegno, le pressioni per farglielo mantenere ugualmente, solo perché in tal modo "potrà essere di aiuto al resto della classe" sono inaccettabili, e decisamente non professionali.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mar Nov 27, 2018 11:35 pm

concordo con Paniscus, è se al ragazzo in questione serve ancora il sostegno o meno che conta, non se torni utile per l'intera classe
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mer Nov 28, 2018 8:09 am

" Sottolineando per l'ennesima volta che tu parli da NON docente. Quindi la tua opinione (relativamente al docente di sostegno che è anche docente di classe) seppur nobile e lecita ha i suoi limiti in questo contesto di docenti."

Opinione, la mia, formata su un approfondito studio della normativa e del diritto. Cosa che potrebbe essere utile anche a te, soprattutto perché sreei un docente. Guarda potresti partire da qui per poi passare alla normativa vera e propria

ttps://www.laleggepertutti.it/212951_il-diritto-
allinsegnante-di-sostegno
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Prosecco

avatar

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mer Nov 28, 2018 12:35 pm

Certo è che TOGLIENDO il diritto all'insegnante di sostegno, vengono a mancare al ragazzino tanti privilegi di cui adesso gode in classe che chi lo segue a casa non può nemmeno immaginare.

Il tutto andrebbe valutato con le docenti di classe con la neuropsichiatria in un incontro tra loro perché rivedano l'attuale situazione del ragazzino.

A volte gli insegnanti dicono "l'insegnante di sostegno è anche utile a tutta la classe" per far capire meglio il suo ruolo di docente della classe, ma questa frase NON va maleinterpretata pensando che gli insegnanti vogliano il docente di sostegno perché gli fa comodo per l'intera classe o per altri casi non certificati ecc.

Non va interpretata con malizia, ma col buonsenso di chi capisce come quel bimbo certificato ne giovi nell'avere in classe un docente di sostegno che vede si occupa un po' di tutti e non gli sta sempre col fiato sul collo facendolo sentire più incapace di quanto non lo sia in realtà.

Se il docente di sostegno sta aiutando un po' anche altri, significa che lo ritiene a volte autonomo o che il bambino necessita di vederlo impegnato anche con i compagni, non solo con lui.

Toglierli il diritto al sostegno va valutato MOLTO attentamente dal personale specializzato, ossia i docenti della classe incluso quello di sostegno e la neuropsichiatria.

Diversamente, se fosse una decisione della famiglia CONTRO il parere dei docenti e della neuropsichiatria, molto probabilmente si sbatterà poi la faccia contro al muro della cruda realtà quando il ragazzino perderà completamente i suoi privilegi di aiuti vari a scuola in modo irrimediabile.
Non si può infatti "togliere" per fare una prova e poi "riottenere" subito alla prima difficoltà... ci vogliono poi molti mesi ed un intero anno scolastico poi per riavere un docente di sostegno.

Il docente di sostegno non ha di per sè interesse personale perché verrebbe riassegnato su altro ragazzino per quelle sue ore di servizio, soprattuto perché mancano in tutt'Italia i docenti di sostegno: sono pochissimo rispetto al fabbisogno.

Poi ciascuno è responsabile di ciò che decide e come si suol dire: chi sbaglia di sua testa, paga di sua tasca.
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 4082
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mer Nov 28, 2018 3:06 pm

Ire ha scritto:
     "    Sottolineando per l'ennesima volta che tu parli da NON docente. Quindi la tua opinione (relativamente al docente di sostegno che è anche docente di classe) seppur nobile e lecita ha i suoi limiti in questo contesto di docenti."

Opinione, la mia, formata su un approfondito studio della normativa e del diritto.  Cosa che potrebbe essere utile anche a te, soprattutto perché sreei un docente.   Guarda potresti partire da qui per poi passare alla normativa vera e propria

ttps://www.laleggepertutti.it/212951_il-diritto-
allinsegnante-di-sostegno

Parti dal presupposto che la normativa possa essermi utile, pensando dunque che io non la conosca già. Errore di presunzione, perdonabile poichè detto da una non docente; detto da un collega sarebbe stato più fastidioso.

Tu da profana puoi informarti quanto vuoi, ne hai facoltà. Detto ciò resti pur sempre una persona esterna alle dinamiche scolastiche. Quindi puoi dire, lecitamente, cio che credi, l'opinione finisce lì, non potendo portare il tuo vissuto scolastico quotidiano di anni di lavoro come docente (di sostegno).


Ultima modifica di Davide il Mer Nov 28, 2018 3:34 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Mer Nov 28, 2018 3:32 pm

Davide ha scritto:
L'alunno presentato dalla collega ha bisogno di una persona che lo segui.

Ah, come quelli che "scrivino".
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 11:38 am

"
Parti dal presupposto che la normativa possa essermi utile, pensando dunque che io non la conosca già. Errore di presunzione, perdonabile poichè detto da una non docente; detto da un collega sarebbe stato più fastidioso.
Cut
"

Allora, se conosci la normativa il tuo suggerimento sull'utilizzo del sostegno si fa grave
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Davide

avatar

Messaggi : 4082
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 4:00 pm

I presupposti del discorso non esistono poichè il quesito posto dalla collega si basa su un nonsense.
Resto tuttavia CONVINTO che il docente di sostegno sia sulla classe, per l'alunno certificato in primis e subito dopo per TUTTA la classe. Io (ma sicuramente la cosa riguarda tantissimi docenti) seguo affiancati l'alunno certificato, un dsa non grave e un NON italofono. Giro per la classe, dopo aver avviato il lavoro del mio alunno, guardo gli altri due, per poi tornare sul mio alunno. Non penso sia così impossibile. A volte come sempre dico ci sarebbe bisogno di buon senso, collaborazione e tanta buona volontà. Senza chiudersi dietro la FALSA verità che il docente di sostegno debba seguire SOLO l'alunno assegnato. Ripeto: Collaborazione e buona volontà, con esse si fa tutto, sia per l'alunno certificato sia per qualche altro alunno in difficoltà. E puoi ben immaginare come i colleghi di lettere, matematica e altro siano ben soddisfatti di avere un aiuto in tal senso, siamo un team, non si ragiona a compartimenti stagni nelle mie classi. So che non sei docente e non sei dunque tenuta a conoscer le dinamiche scolastiche, ma ti parlo da persona che vive le dinamiche e lavora ormai da tanti anni nella scuola.
Detto ciò il quesito di questo topic non può essere analizzato perchè non presenta i presupposti per un logico approfondimento.
(contraddizione iniziale: togliere il sostegno MA chiedere una persona del comune).
Ad esempio questo aspetto ti è sfuggito completamente.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 4:47 pm

Da casa è molto difficile che abbiano chiara la visione degli strumenti compensativi e semplificazioni applicate col piano individualizzato del ragazzino.
Vengono sempre richieste a lui solo le cose che è in grado di poter imparare e fare perché ha diritto al piano individualizzato.
Quasi come quando si insegna a giocare a carte ad un bambino piccolo che lo si fa vincere di tanto in tanto perché abbia gratificazione ed impari a giocarci piano piano senza traumi e mortificazioni.

Togli il diritto, dovrà saper fare davvero quello che fanno gli altri compagni di classe raggiungendo gli obiettivi della programmazione di classe, non sua individualizzata.

AUGURI al ragazzino !!! :-(
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 7:47 pm

Davide ha scritto:
So che non sei docente e non sei dunque tenuta a conoscer le dinamiche scolastiche, ma ti parlo da persona che vive le dinamiche e lavora ormai da tanti anni nella scuola.

Già, però quando capita che ti replichi qualcuno che invece è davvero un docente, però non la pensa come te, allora ti limiti a ssvicolare e non rispondi.

Citazione :
Resto tuttavia CONVINTO che il docente di sostegno sia sulla classe, per l'alunno certificato in primis e subito dopo per TUTTA la classe. Io (ma sicuramente la cosa riguarda tantissimi docenti) seguo affiancati l'alunno certificato, un dsa non grave e un NON italofono. Giro per la classe, dopo aver avviato il lavoro del mio alunno, guardo gli altri due, per poi tornare sul mio alunno.

Una cosa è che il docente di sostegno, visto che c'è, possa contribuire a dare un aiuto generale anche agli altri.

Un'altra, completamente diversa, è sostenere che, anche quando sono condizioni oggettive dell'alunno disabile che fanno ragionevolmente ritenere che il sostegno non gli serva più, allora debba essere mantenuto ugualmente, solo perché fa comodo avere in classe una persona in più, che faccia supporto agli altri.

Quell'insegnante, se ha tutte le qualifiche opportune, dovrebbe invece essere tolto di lì e regolarmente impiegato altrove, per andare a fare il suo vero mestiere, cioè fare sostegno vero a qualche altro alunno disabile che ne ha bisogno sul serio

(e che magari adesso si trova ad essere seguito in maniera improvvisata da qualche supplente che non ha NESSUNA specializzazione sul sostegno, o che ce l'ha in ambiti disciplinari completamente diversi da quello che servirebbe).
Torna in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 4082
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 8:03 pm

Non rispondo perchè non ha senso rispondere quando non c'è una iniziale comprensione del testo.
La frase da te evidenziata in neretto è una TUA INVENZIONE, NON ESISTE nel messaggio scritto dalla collega sopra.
Carenza di comprensione del testo potrebbe dire qualche docente di lettere.
La situazione descritta dalla collega NON è ciò che tu inventi. Il tutto emerge da una lettura non esatta. Ecco la frase che non viene compresa, e qui torniamo alla comprensione del testo scritto.
Cito:
"Dal prossimo anno stiamo pensando di renderlo autonomo e non richiedere più il sostegno.
Sarebbe comunque necessario un'assistente che lo accompagni e lo aiuti".


Forse ora è più chiaro che la figura di supporto è necessaria. Chiudo con questa precisazione fondamentale per una corretta comprensione del testo scritto. Tutto il discorso scaturito non ha senso poichè scaturito da una NON comprensione iniziale del testo.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 9:17 pm

Davide ha scritto:

Cito:
"Dal prossimo anno stiamo pensando di renderlo autonomo e non richiedere più il sostegno.
Sarebbe comunque necessario un'assistente che lo accompagni e lo aiuti".


OPS... :-O GRAZIE DAVIDE !!!
Mi ero persa e davvero mi era sfuggito il senso di questo treat.

Qui abbiamo l'ASSISTENTE che chiede di poter eliminare il SOSTEGNO per avere lei stessa più ore col ragazzino. :-O
Non sapeva che il suo posto esiste solo perché il Governo NON ha potuto garantire l'intera copertura oraria con docenti di sostegno ossia personale qualificato che oltre a fare ciò che fanno gli assistenti sono anche DOCENTI inseriti pienamente nella classe e fanno parte veramente del corpo docenti dell'istituto partecipando a tutte le attività funzionali ecc. :-O

Ebbene adesso lo dico anche se suonerà un po' scortese:

l'assistente è un corpo estraneo in classe che sta seduto affiancando un bambino a guardare tutto ciò che succede in classe SENZA autorità e possibilità di poter agire ed aiutare spesso pure ficcanaso che spiffera ai genitori le più piccole stupidaggini proprio come fanno i bambini senza nemmeno rendersi conto della stupidità con cui attizza fuochi di paglia !!!!

gli assistenti ci sono purtroppo per la mancanza di sufficienti docenti di SOSTEGNO :-(((((
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 9:22 pm

Prego tutti i partecipanti al thread di non rispondere alle provocazioni e di non dare da mangiare ai troll.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno   Gio Nov 29, 2018 10:01 pm

Assistente e sostegno hanno due ruoli diversi. Se davvero fanno quello che dici tu sono sanzionabili sono tenuti pure loro al segreto. Rilevo anche l'affermazione nel primo post di Davide secondo la quale "i docenti fanno certificare per avere il sostegno". Che è una altra affermazione. Che sta un po' stretta. O.meglio che si allarga oltre i limiti
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Assistente alla comunicazione / Docente di sostegno
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno e verifiche scritte
» Voti e insegnante sostegno
» Compenso tutor
» relazioni finali alunni h firmati solo dal docente di sostegno
» Il docente di sostegno con alunno che fa esame di terza media deve andare a scuola per tutti i 5 giorni degli scritti?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: