Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Differenziata o semplificata..???

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 2:13 pm

Salve, quest'anno dovrò seguire un alunno di prima superiore di secondo grado (scuola professionale),e consultando la documentazione personale ho trovato solo la "diagnosi funzionale" e il "profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno" (che non so cosa sia, presumo la nuova diagnosi funzionale..)....
Dalla diagnosi funzionale risulta: "RITARDO MENTALE LIEVE CON ASSOCIATI DISTURBI EMOTIVI RELAZIONALI".... mentre dal profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno alla voce "Area di vita principale" risulta: "d8. Istruzione scolastica: Caio frequenta l'ultimo anno della scuola primaria di secondo grado e per accedere agli apprendimenti successivi necessita di un insegnamento individualizzato."
L' alunno ha diritto a sole 5 ore di sostegno...
Vole sapere: secondo voi dovrò adottare una programmazione semplificata o differenziata?? Come devo comportarmi?? E' normale che manchi il PEI e il PDF?? (purtroppo in questa scuola dovrei essere l'unico insegnante di sostegno ed essendo cambiati sia il preside che la segretaria, nessuno sa dirmi nulla...)
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
rettiva



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : catania

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 2:21 pm

ciao!
la programmazione semplificata sarebbe+opportuna secondo me....devi rikiedere alla scuola media i documenti k hai citato.....la compilazione del pei per qst nuovo percorso dovrà essere compilato ex novo se nn ricordo male....
buon lavoro
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 2:38 pm

rettiva ha scritto:
ciao!
la programmazione semplificata sarebbe+opportuna secondo me....devi rikiedere alla scuola media i documenti k hai citato.....la compilazione del pei per qst nuovo percorso dovrà essere compilato ex novo se nn ricordo male....
buon lavoro
Ma sono obbligati a fornirmeli??
Aspetto altri pareri...
grazie..
Tornare in alto Andare in basso
rettiva



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : catania

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 2:43 pm

certo....ma k scherzi????kiedi alla didattica,a ki si occupa dei fascicoli degli alunni H di contattare la scuola media frequentata dall'alunno.....
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 6:06 pm

manux2 ha scritto:
Salve, quest'anno dovrò seguire un alunno di prima superiore di secondo grado (scuola professionale),e consultando la documentazione personale ho trovato solo la "diagnosi funzionale" e il "profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno" (che non so cosa sia, presumo la nuova diagnosi funzionale..)....
Dalla diagnosi funzionale risulta: "RITARDO MENTALE LIEVE CON ASSOCIATI DISTURBI EMOTIVI RELAZIONALI".... mentre dal profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno alla voce "Area di vita principale" risulta: "d8. Istruzione scolastica: Caio frequenta l'ultimo anno della scuola primaria di secondo grado e per accedere agli apprendimenti successivi necessita di un insegnamento individualizzato."
L' alunno ha diritto a sole 5 ore di sostegno...
Vole sapere: secondo voi dovrò adottare una programmazione semplificata o differenziata?? Come devo comportarmi?? E' normale che manchi il PEI e il PDF?? (purtroppo in questa scuola dovrei essere l'unico insegnante di sostegno ed essendo cambiati sia il preside che la segretaria, nessuno sa dirmi nulla...)
Grazie
1)In caso di ritardo lieve è bene fare una programmazione NON differenziata...ovvero segui la programmazione di classe con qualche aggiustatina;
2)Gli accordi di programma prevedono che la scuola di grado superiore richieda con largo anticipo l'invio di TUTTA la documentazione degli alunni H depositata nel grado inferiore di scuola, in parole povere già da tempo la tua segreteria doveva chiedere alla segreteria delle medie di inviare il fascicolo personale dell'allievo...per esperienza ti dico che ciò non avviene quasi mai, lo scorso anno, per dirti, sono andato FISICAMENTE a recuperare il tutto prima dell'incontro con il NPI altrimenti non avrebbe avuto senso quell'incontro, quindi armati di pazienza, prendi gli accordi di programma (così eviti che qualcuno ti dice che stai dicendo delle panzane), prendi il telefono e contatta la scuola media, fagli presente che hai bisogno di quei documenti e LAMENTATI del fatto che teoricamente già li avrebbero dovuti inviare...al massimo ti diranno che ci vuole l'autorizzazione dei genitori, allora anche lì, fai sottoscrivere un modulo ai genitori nei quali ti autorizzano o cmq autorizzano la scuola X a trasmettere alla scuola Y i documenti relativi al figlio;
3)Il PDF degli anni precedenti ti può essere utile, ma ricorda che DEVE essere aggiornato quando il ragazzo passa da un ordine di scuola all'altro...quindi DEVI farne uno nuovo, così come devi fare il PEI, non avere fretta, osservalo, leggiti bene i documenti, fatti portare i quaderni delle scuole medie (così capisci che tipo di lavoro hanno impostato con lui)...
Spero di esserti stato utile.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 10:53 pm

Ciao!

La scuola di provenienza DOVREBBE fornire i documenti riguardanti Caio... in caso contrario bisogna mandare un bel sollecito scritto... e se continuano a non mandarlo è omissione di atti d'ufficio...

Per quanto riguarda differenziato o no... Dopo che ha studiato, prova a dargli da fare le stesse verifiche che fanno gli altri, dandogli magari qualche piccolo aiuto sulla comprensione dei testi... Guarda come si comporta in ognuna delle materie...

E poi in base a quello prendete atto... e comunicate con la famiglia per l'eventuale proposta di una programmazione differenziata! Devono essere loro ad accettare il differenziato...

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Ven Set 16, 2011 11:05 pm

eragon ha scritto:
manux2 ha scritto:
Salve, quest'anno dovrò seguire un alunno di prima superiore di secondo grado (scuola professionale),e consultando la documentazione personale ho trovato solo la "diagnosi funzionale" e il "profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno" (che non so cosa sia, presumo la nuova diagnosi funzionale..)....
Dalla diagnosi funzionale risulta: "RITARDO MENTALE LIEVE CON ASSOCIATI DISTURBI EMOTIVI RELAZIONALI".... mentre dal profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno alla voce "Area di vita principale" risulta: "d8. Istruzione scolastica: Caio frequenta l'ultimo anno della scuola primaria di secondo grado e per accedere agli apprendimenti successivi necessita di un insegnamento individualizzato."
L' alunno ha diritto a sole 5 ore di sostegno...
Vole sapere: secondo voi dovrò adottare una programmazione semplificata o differenziata?? Come devo comportarmi?? E' normale che manchi il PEI e il PDF?? (purtroppo in questa scuola dovrei essere l'unico insegnante di sostegno ed essendo cambiati sia il preside che la segretaria, nessuno sa dirmi nulla...)
Grazie
1)In caso di ritardo lieve è bene fare una programmazione NON differenziata...ovvero segui la programmazione di classe con qualche aggiustatina;
2)Gli accordi di programma prevedono che la scuola di grado superiore richieda con largo anticipo l'invio di TUTTA la documentazione degli alunni H depositata nel grado inferiore di scuola, in parole povere già da tempo la tua segreteria doveva chiedere alla segreteria delle medie di inviare il fascicolo personale dell'allievo...per esperienza ti dico che ciò non avviene quasi mai, lo scorso anno, per dirti, sono andato FISICAMENTE a recuperare il tutto prima dell'incontro con il NPI altrimenti non avrebbe avuto senso quell'incontro, quindi armati di pazienza, prendi gli accordi di programma (così eviti che qualcuno ti dice che stai dicendo delle panzane), prendi il telefono e contatta la scuola media, fagli presente che hai bisogno di quei documenti e LAMENTATI del fatto che teoricamente già li avrebbero dovuti inviare...al massimo ti diranno che ci vuole l'autorizzazione dei genitori, allora anche lì, fai sottoscrivere un modulo ai genitori nei quali ti autorizzano o cmq autorizzano la scuola X a trasmettere alla scuola Y i documenti relativi al figlio;
3)Il PDF degli anni precedenti ti può essere utile, ma ricorda che DEVE essere aggiornato quando il ragazzo passa da un ordine di scuola all'altro...quindi DEVI farne uno nuovo, così come devi fare il PEI, non avere fretta, osservalo, leggiti bene i documenti, fatti portare i quaderni delle scuole medie (così capisci che tipo di lavoro hanno impostato con lui)...
Spero di esserti stato utile.
...Ma quando ci sarà l'incontro con il NPI?? Mi diranno con anticipo le scadenze con cui dovrò ridigere la documentazione? La cosa che più mi preoccupa è la mancanza di un gruppo H che coordini e comunichi le varie scadenze...
Grazie a tutti
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Sab Set 17, 2011 1:04 am

manux2 ha scritto:
eragon ha scritto:
manux2 ha scritto:
Salve, quest'anno dovrò seguire un alunno di prima superiore di secondo grado (scuola professionale),e consultando la documentazione personale ho trovato solo la "diagnosi funzionale" e il "profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno" (che non so cosa sia, presumo la nuova diagnosi funzionale..)....
Dalla diagnosi funzionale risulta: "RITARDO MENTALE LIEVE CON ASSOCIATI DISTURBI EMOTIVI RELAZIONALI".... mentre dal profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno alla voce "Area di vita principale" risulta: "d8. Istruzione scolastica: Caio frequenta l'ultimo anno della scuola primaria di secondo grado e per accedere agli apprendimenti successivi necessita di un insegnamento individualizzato."
L' alunno ha diritto a sole 5 ore di sostegno...
Vole sapere: secondo voi dovrò adottare una programmazione semplificata o differenziata?? Come devo comportarmi?? E' normale che manchi il PEI e il PDF?? (purtroppo in questa scuola dovrei essere l'unico insegnante di sostegno ed essendo cambiati sia il preside che la segretaria, nessuno sa dirmi nulla...)
Grazie
1)In caso di ritardo lieve è bene fare una programmazione NON differenziata...ovvero segui la programmazione di classe con qualche aggiustatina;
2)Gli accordi di programma prevedono che la scuola di grado superiore richieda con largo anticipo l'invio di TUTTA la documentazione degli alunni H depositata nel grado inferiore di scuola, in parole povere già da tempo la tua segreteria doveva chiedere alla segreteria delle medie di inviare il fascicolo personale dell'allievo...per esperienza ti dico che ciò non avviene quasi mai, lo scorso anno, per dirti, sono andato FISICAMENTE a recuperare il tutto prima dell'incontro con il NPI altrimenti non avrebbe avuto senso quell'incontro, quindi armati di pazienza, prendi gli accordi di programma (così eviti che qualcuno ti dice che stai dicendo delle panzane), prendi il telefono e contatta la scuola media, fagli presente che hai bisogno di quei documenti e LAMENTATI del fatto che teoricamente già li avrebbero dovuti inviare...al massimo ti diranno che ci vuole l'autorizzazione dei genitori, allora anche lì, fai sottoscrivere un modulo ai genitori nei quali ti autorizzano o cmq autorizzano la scuola X a trasmettere alla scuola Y i documenti relativi al figlio;
3)Il PDF degli anni precedenti ti può essere utile, ma ricorda che DEVE essere aggiornato quando il ragazzo passa da un ordine di scuola all'altro...quindi DEVI farne uno nuovo, così come devi fare il PEI, non avere fretta, osservalo, leggiti bene i documenti, fatti portare i quaderni delle scuole medie (così capisci che tipo di lavoro hanno impostato con lui)...
Spero di esserti stato utile.
...Ma quando ci sarà l'incontro con il NPI?? Mi diranno con anticipo le scadenze con cui dovrò ridigere la documentazione? La cosa che più mi preoccupa è la mancanza di un gruppo H che coordini e comunichi le varie scadenze...
Grazie a tutti
Che situazione del cavolo....di solito nelle scuole c'è sempre un referente per il sostegno (di solito qualcuno di ruolo che già da alcuni anni si trova nella scuola) che si occupa di coordinare un pò tutto...
Comunque non perderti d'animo...ipotizzando che tu sia da sola a sbrogliare la matassa devi:
1)Contattare il NPI e fissare un appuntamento;
2)Fissato il giorno (in alcune scuole si fanno anche di mattina) devi dire alla segreteria di fare la circolare apposta in cui convochi almeno il coordinatore di classe;
3)Contattare la famiglia e fare inviare la lettera con cui li inviti a presenziare all'incontro (una prima mezz'ora la fai in loro presenza, la seconda mezz'ora li fai uscire e discuti con più libertà del caso);
4)Per le scadenze sai variano da scuola a scuola, considerando un periodo di osservazione di circa due mesi, e considerando che sei all'inizio di un ciclo scolastico credo che tu prenderti anche due mesetti per fare il PEI ed il PDF;
Non ti preoccupare più di tanto...fai le cose con calma e al meglio delle tue possibilità...invece di parlare direttamente col preside (sai scoccia fare la figura dello sprovveduto, chiedi a qualche collega più anziano, magari al tuo coordinatore di classe come funziona in quella scuola, se esiste un referente per il sostegno, come si sono organizzati gli altri anni, chiedi pure in segreteria, insomma fai un bel giro di ricognizione)...
Tornare in alto Andare in basso
Online
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Sab Set 17, 2011 1:06 am

Non avevo visto che erano cambiati preside e segretaria, chiedi allora a qualche collega "anziano"...di solito sono molto disponibili.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ciko



Messaggi : 359
Data d'iscrizione : 14.09.11

MessaggioOggetto: io farei così...   Sab Set 17, 2011 8:28 am

andrei dal dirigente o dalla segretaria ufficio alunni e comunicherei la situazione e la necessità di reperire la documentazione pregressa perchè essendo iscritto alla scuola superiore di secondo grado e non alla materna i documenti dovrebbero esserci!Comunque chiedi ai colleghi più "anziani"o al dirigente che sono gli unici che possono aiutarti.In bocca al lupo!magari hanno anche loro bisogno di qualche giorno per darti tutte le risposte, se sono nuovi. sui tempi credo che il dirigente saprà indicerti.prendi tempo, visto che non hai in mano tutta la documentazione.
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Sab Set 17, 2011 2:24 pm

eragon ha scritto:
manux2 ha scritto:
eragon ha scritto:
manux2 ha scritto:
Salve, quest'anno dovrò seguire un alunno di prima superiore di secondo grado (scuola professionale),e consultando la documentazione personale ho trovato solo la "diagnosi funzionale" e il "profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno" (che non so cosa sia, presumo la nuova diagnosi funzionale..)....
Dalla diagnosi funzionale risulta: "RITARDO MENTALE LIEVE CON ASSOCIATI DISTURBI EMOTIVI RELAZIONALI".... mentre dal profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno alla voce "Area di vita principale" risulta: "d8. Istruzione scolastica: Caio frequenta l'ultimo anno della scuola primaria di secondo grado e per accedere agli apprendimenti successivi necessita di un insegnamento individualizzato."
L' alunno ha diritto a sole 5 ore di sostegno...
Vole sapere: secondo voi dovrò adottare una programmazione semplificata o differenziata?? Come devo comportarmi?? E' normale che manchi il PEI e il PDF?? (purtroppo in questa scuola dovrei essere l'unico insegnante di sostegno ed essendo cambiati sia il preside che la segretaria, nessuno sa dirmi nulla...)
Grazie
1)In caso di ritardo lieve è bene fare una programmazione NON differenziata...ovvero segui la programmazione di classe con qualche aggiustatina;
2)Gli accordi di programma prevedono che la scuola di grado superiore richieda con largo anticipo l'invio di TUTTA la documentazione degli alunni H depositata nel grado inferiore di scuola, in parole povere già da tempo la tua segreteria doveva chiedere alla segreteria delle medie di inviare il fascicolo personale dell'allievo...per esperienza ti dico che ciò non avviene quasi mai, lo scorso anno, per dirti, sono andato FISICAMENTE a recuperare il tutto prima dell'incontro con il NPI altrimenti non avrebbe avuto senso quell'incontro, quindi armati di pazienza, prendi gli accordi di programma (così eviti che qualcuno ti dice che stai dicendo delle panzane), prendi il telefono e contatta la scuola media, fagli presente che hai bisogno di quei documenti e LAMENTATI del fatto che teoricamente già li avrebbero dovuti inviare...al massimo ti diranno che ci vuole l'autorizzazione dei genitori, allora anche lì, fai sottoscrivere un modulo ai genitori nei quali ti autorizzano o cmq autorizzano la scuola X a trasmettere alla scuola Y i documenti relativi al figlio;
3)Il PDF degli anni precedenti ti può essere utile, ma ricorda che DEVE essere aggiornato quando il ragazzo passa da un ordine di scuola all'altro...quindi DEVI farne uno nuovo, così come devi fare il PEI, non avere fretta, osservalo, leggiti bene i documenti, fatti portare i quaderni delle scuole medie (così capisci che tipo di lavoro hanno impostato con lui)...
Spero di esserti stato utile.
...Ma quando ci sarà l'incontro con il NPI?? Mi diranno con anticipo le scadenze con cui dovrò ridigere la documentazione? La cosa che più mi preoccupa è la mancanza di un gruppo H che coordini e comunichi le varie scadenze...
Grazie a tutti
Che situazione del cavolo....di solito nelle scuole c'è sempre un referente per il sostegno (di solito qualcuno di ruolo che già da alcuni anni si trova nella scuola) che si occupa di coordinare un pò tutto...
Comunque non perderti d'animo...ipotizzando che tu sia da sola a sbrogliare la matassa devi:
1)Contattare il NPI e fissare un appuntamento;
2)Fissato il giorno (in alcune scuole si fanno anche di mattina) devi dire alla segreteria di fare la circolare apposta in cui convochi almeno il coordinatore di classe;
3)Contattare la famiglia e fare inviare la lettera con cui li inviti a presenziare all'incontro (una prima mezz'ora la fai in loro presenza, la seconda mezz'ora li fai uscire e discuti con più libertà del caso);
4)Per le scadenze sai variano da scuola a scuola, considerando un periodo di osservazione di circa due mesi, e considerando che sei all'inizio di un ciclo scolastico credo che tu prenderti anche due mesetti per fare il PEI ed il PDF;
Non ti preoccupare più di tanto...fai le cose con calma e al meglio delle tue possibilità...invece di parlare direttamente col preside (sai scoccia fare la figura dello sprovveduto, chiedi a qualche collega più anziano, magari al tuo coordinatore di classe come funziona in quella scuola, se esiste un referente per il sostegno, come si sono organizzati gli altri anni, chiedi pure in segreteria, insomma fai un bel giro di ricognizione)...
Io l'anno passato andai, su disposizione della referente, dal NPI senza avvertire nessuno... Mi misi daccordo col medico e dopo aver redatto da SOLO il PDF andai, da solo, a farlo firmare dal medico... stessa cosa per il PEI... Ma evidentemente ogni scuola ha le sue modalità...
Comunque sia spero nei prox giorni di saperne di più...

Un' altra domanda, per profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno cosa si intende??
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Dom Set 18, 2011 2:52 pm

Nessuno sa dirmi cosa si intende per "profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno"??
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
pupona



Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 05.10.09

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Mer Set 21, 2011 6:52 pm

credo che profilo descrittivo di funzionamento dell'alunno sia la diagnosi funzionale...ma prendi questa affermazione con il beneficio del dubbio.
ora una domanda te la faccio io:
tra ottobre e dicembre c'è l'incontro con i neuropsichiatri
1) entro quanto tempo ci forniranno la df dell'alunno (ho degli alunni al primo anno di superiori per cui si aggiorna la diagnosi)?
2) per fare il PEI ci si deve basare dulla DF. la mia scuola ha chiesto, tramite circolare, di consegnare tutto entro i primi di novembre... ma se l'incontro con le asl dovesse essere a novembre inoltrato...come si fa a rispettare i tempi di consegna?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
megumi



Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Mer Nov 09, 2011 10:59 am

Scusate, ma...tocca al docente di sostegno decidere se attribuire la differenziata o gli obiettivi minimi? Non è una decisione da prendere con famiglia e gruppo glh?
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Gio Nov 10, 2011 12:14 am

megumi ha scritto:
Scusate, ma...tocca al docente di sostegno decidere se attribuire la differenziata o gli obiettivi minimi? Non è una decisione da prendere con famiglia e gruppo glh?

Non tocca certo al docente di sostegno!

Dopo circa un periodo di tempo in cui cercate di fargli raggiungere gli obiettivi, vi conviene convocare un bel consiglio di classe, in cui ognuno dei docenti espone il suo punto di vista su Caio...
Si valuta in particolare come rende il ragazzo sulle verifiche non differenziate...

A questo punto, se il Consiglio di Classe dubita che il ragazzo potrà raggiungere gli obiettivi della classe, si manda una lettera alla famiglia per prospettare l'ipotesi di una programmazione differenziata... Attenzione: non si comunica una decisione ma si prospetta un'ipotesi... E' la famiglia infatti che deve dare il suo assenso...
Attenzione: se la famiglia NON accetta, il ragazzo seguirà gli obiettivi della classe...

Questo accade ovviamente nei casi in cui si hanno problematiche cognitive lievi... Diverso sarà il caso in cui l'alunno ha un ritardo mentale marcato... In tutti i casi deve essere comunque la scuola a comunicare un'ipotesi e la famiglia ad accettarla...

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Differenziata o semplificata..???   Gio Nov 10, 2011 7:30 pm

non e' vero che nel caso di un ritardo mentale lieve bisogna fare una programmazione per obiettivi minimi. devi valutare il caso. Ora il RM lieve corrisponde ad un'eta' mentale che va dagli 8 anni ai 12. non tutte le scale dei test somministrati sono uguali ma, di massima, possiamo dare per buono questa fascia d'eta'.
cosa significa cio'? che per alcune abilita' il ragazzo si avvicina ad un allievo di seconda media (e non e' poco se consideri la media intellettiva degli studenti degli istituti professionali!) per altre si avvicina ad una alunno di terza elementare. come vedi la fascia e' molto ampia. io ho avuto un'alunna con un rm lieve che non sapeva calcolare il resto del denaro se andava al bar a prendere cornetto e cappuccino e pagava con tre euro. faceva il terzo superiore, era ripetente e faceva gia' il differenziato. Valuta con serenita' cosa riesce a fare. parti con gli obiettivi minimi e, se si avvicina piu' alla fascia alta, continua fin che puoi'. poi spiega con serenita' alla famiglia come stanno le cose.e' inutile trovare il punto di tangenza tra due rette quando l'alunno non e' in grado di andare al supermercato a comprarsi un quaderno e la matita!
Tornare in alto Andare in basso
 
Differenziata o semplificata..???
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: