Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Riassumendo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Riassumendo   Mer Ott 01, 2014 12:24 am

Promemoria primo messaggio :

Prima ti obbligano a cambiare provincia perché per anni ti lasciano a casa senza lavorare e senza prospettive, poi SUBITO DOPO il cambio provincia ti dicono: "Sorpresa! Se fossi rimasto a casa, domani saresti passato di ruolo, magari nella scuola del tuo paese".
L'assunzione dei 150.000 inclusi nelle GAE è un atto di buon senso e di giustizia, ma ha ragione Patty, sarebbe più giusto creare una graduatoria nazionale che permetta a chi ha fatto più sacrifici ed ha più esperienza  di scegliere per primo.  Nuovo gioco, nuove regole.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 4:48 pm

ulisse2001 ha scritto:
in 3 anni si sfrutterebbero gli effetti del turn over quindi gli aggravi di spesa sarebbero minori.... dilazionare la spesa per le assunzioni nel tempo faciliterebbe il finanziamento della riforma in maniera meno cruenta per la scuola stessa ...
lo stesso motivo per cui in una famiglia con reddito limitato si preferisce effettuare pagamenti dilazionati nel tempo e non in un' unica soluzione.


ovviamante sempre che il PD decida di investire nella scuola anzichè  far pagare la riforma alla scuola stessa, adottando tagli sanguinosi nel corpo già ferito della scuola.

tagli sanguinosi aggravati da uno scippo di diritti e libertà.


In 3 anni i pensionamenti ci sarebbero lo stesso; le assunzioni, forse, no. Avanti tutta.
Tornare in alto Andare in basso
ulisse2001



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 4:54 pm

gugu ha scritto:
ulisse2001 ha scritto:
in 3 anni si sfrutterebbero gli effetti del turn over quindi gli aggravi di spesa sarebbero minori.... dilazionare la spesa per le assunzioni nel tempo faciliterebbe il finanziamento della riforma in maniera meno cruenta per la scuola stessa ...
lo stesso motivo per cui in una famiglia con reddito limitato si preferisce effettuare pagamenti dilazionati nel tempo e non in un' unica soluzione.


ovviamante sempre che il PD decida di investire nella scuola anzichè  far pagare la riforma alla scuola stessa, adottando tagli sanguinosi nel corpo già ferito della scuola.

tagli sanguinosi aggravati da uno scippo di diritti e libertà.


In 3 anni i pensionamenti ci sarebbero lo stesso; le assunzioni, forse, no. Avanti tutta.

scusami gugu, Renzi per assumerti vorrebbe che gli vendessi anche tua mamma.... gliela vendi?
Tornare in alto Andare in basso
jeppo15



Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 6:44 pm

ulisse2001 ha scritto:
gugu ha scritto:
ulisse2001 ha scritto:
in 3 anni si sfrutterebbero gli effetti del turn over quindi gli aggravi di spesa sarebbero minori.... dilazionare la spesa per le assunzioni nel tempo faciliterebbe il finanziamento della riforma in maniera meno cruenta per la scuola stessa ...
lo stesso motivo per cui in una famiglia con reddito limitato si preferisce effettuare pagamenti dilazionati nel tempo e non in un' unica soluzione.


ovviamante sempre che il PD decida di investire nella scuola anzichè  far pagare la riforma alla scuola stessa, adottando tagli sanguinosi nel corpo già ferito della scuola.

tagli sanguinosi aggravati da uno scippo di diritti e libertà.


In 3 anni i pensionamenti ci sarebbero lo stesso; le assunzioni, forse, no. Avanti tutta.

scusami gugu, Renzi per assumerti vorrebbe che gli vendessi anche tua mamma.... gliela vendi?
uauauauauauauauau secondo me da come ragiona dico di si
Tornare in alto Andare in basso
jeppo15



Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 28.09.14

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 6:45 pm

Come vedi non ci può essere dialogo....venderebbero pure l'anima al diavolo
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 7:49 pm

gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.


Non sono d'accordo; nessuno sa se nella provincia scelta ogni triennio ci saranno 0 o 1000 assunzioni. Semplicemente con la domanda ci si dichiara disponibili ad accettare tutto quello che verrà.

Per correttezza dovevano informarci prima dell'aggiornamento e non poche settimane dopo, avrebbero anche evitato il maxi esodo con tutti i problemi che ha comportato, poi legalmente potresti aver ragione tu.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 8:30 pm

Ma tu esageranio il concorso vecchio o nuovo non ce l'hai?
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 10:29 pm

esageranio ha scritto:
gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.


Non sono d'accordo; nessuno sa se nella provincia scelta ogni triennio ci saranno 0 o 1000 assunzioni. Semplicemente con la domanda ci si dichiara disponibili ad accettare tutto quello che verrà.

Per correttezza dovevano informarci prima dell'aggiornamento e non poche settimane dopo, avrebbero anche evitato il maxi esodo con tutti i problemi che ha comportato, poi legalmente potresti aver ragione tu.

ma per favore!
fare politica non è mica come organizzare una gita per pensionati! se stai in politica e hai un'idea e secondo te quell'idea migliora la situazione di qualcuno e in più sei sicuro che ti porti consenso mica puoi bloccare tutto perché gli stessi che pensi di beneficiare sarebbero stati ancora meglio se tu quell'idea l'avessi avuta prima.
a me è andata così: sono entrato in ruolo sulla mia provincia grazie al concorso 2012, dopo 2 anni scolastici inutilmente trascorsi in una provincia diversa, nella quale la mia posizione in GAE era migliore che a casa mia (dove comunque avrei lavorato in quei due anni, ma senza la prospettiva realistica di andare in ruolo). se mi avessero detto prima che si sarebbe fatto il concorso e che l'avrei vinto mica mi trasferivo, ma secondo te ho perso anche solo 3 secondi del mio tempo mentale per recriminare e fare il conto di quanti soldi ho buttato facendomi 80 e passa km al giorno per due anni?
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1891
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 10:58 pm

scusate, ma i quota 96 per quest'anno sono ko? Ma questi stessi quota 96, il prossimo anno vanno in pensione?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Gio Ott 02, 2014 11:22 pm

Non tutti, se non verrà approvata una legge per permettere il loro pensionamento. Qualcuno raggiungerà i requisiti previsti dalla riforma Fornero, altri dovranno aspettare ancora qualche anno.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 1:20 am

silver76 ha scritto:
gugu ha scritto:
silver76 ha scritto:
@ dami
ho riletto un paio di volte la tua proposta ma non capisco in cosa sarebbe migliore di quella, infinitamente più semplice e lineare, di assumere tutti l'anno prossimo su tutto l'organico creatosi con la fusione di OD e OF.

in altre parole, perché spalmare su 3 anni (cosa rischiosissima nella scuola, se si parla di assunzioni) ciò che in teoria si può fare in un anno solo, in modo fra l'altro da ricominciare nel tempo più breve possibile coi concorsi che permetterebbero l'accesso ai ruoli anche agli attuali iscritti nelle GI di seconda fascia?


Provo a rispondere: per lasciare posti liberi a chi è di ruolo per passare da primaria a secondaria.

giusto! non ci ero arrivato, chiedo venia.
il problema è che il numero di orti, orticelli, altarini e strapuntini che questo tentativo di riforma sta portando alla luce è decisamente superiore alle mie possibilità di analisi...

Io direi di fare invece un'assunzione speciale per gugu a qualsiasi condizione, visto che ha un unico punto di vista immodificabile e l'unico orto che vuole evidentemente difendere è il suo. Qualsiasi ragionamento che non sia categorizzabile come "immediate assunzioni e subito" non va mai bene!
Ti sembrerà strano, ma io in tutta la faccenda non ho particolari interessi da difendere: i miei ragionamenti viaggiano a un livello diverso dai vostri evidentemente.
A me preoccupa un'altra riforma e non questa, ma per motivi sempre strettamente connessi a mie convinzioni su come svolgere al meglio la professione.
La diluizione in tre anni delle assunzioni, molto semplicemente, la vedrei meglio per non intasare la scuola con incarichi inutili, in attesa che vadano in pensione più insegnanti.
Secondo me, infatti, non c'è alcun motivo valido per assumere a scuola persone di cui non c'è bisogno. Non c'è quindi alcun retroscena personale sulla questione.
Tornare in alto Andare in basso
tatinarm



Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 19.10.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 8:05 am

L assunzione di chi ha oltre 36 mesi di servizio con o senza riforma deve avvenire subito. Ci sono già molti ricorsi depositati che saranno discussi a breve e molti altri saranno presentati tra qualche mese dopo la sentenza CGUE. Il governo è già in ritardo e molti potrebbero far causa anche con una proposta di assunzione dietro l angolo. Renzi cerca di trasformare un capitombolo in successo politico e magari di farlo pagare a docenti e famiglie. Più in generale con il programma congiunto scuola lavoro non sta facendo altro che ridurre il costo del lavoro si ma sulle spalle dei lavoratori.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:30 pm

silver76 ha scritto:
esageranio ha scritto:
gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.


Non sono d'accordo; nessuno sa se nella provincia scelta ogni triennio ci saranno 0 o 1000 assunzioni. Semplicemente con la domanda ci si dichiara disponibili ad accettare tutto quello che verrà.

Per correttezza dovevano informarci prima dell'aggiornamento e non poche settimane dopo, avrebbero anche evitato il maxi esodo con tutti i problemi che ha comportato, poi legalmente potresti aver ragione tu.

ma per favore!
fare politica non è mica come organizzare una gita per pensionati! se stai in politica e hai un'idea e secondo te quell'idea migliora la situazione di qualcuno e in più sei sicuro che ti porti consenso mica puoi bloccare tutto perché gli stessi che pensi di beneficiare sarebbero stati ancora meglio se tu quell'idea l'avessi avuta prima.
a me è andata così: sono entrato in ruolo sulla mia provincia grazie al concorso 2012, dopo 2 anni scolastici inutilmente trascorsi in una provincia diversa, nella quale la mia posizione in GAE era migliore che a casa mia (dove comunque avrei lavorato in quei due anni, ma senza la prospettiva realistica di andare in ruolo). se mi avessero detto prima che si sarebbe fatto il concorso e che l'avrei vinto mica mi trasferivo, ma secondo te ho perso anche solo 3 secondi del mio tempo mentale per recriminare e fare il conto di quanti soldi ho buttato facendomi 80 e passa km al giorno per due anni?

Tu insegni nella tua provincia perché hai avuto il merito di vincere un concorso, hai fatto dei sacrifici, hai studiato, in un modo o nell'altro hai meritato la tua condizione attuale. Chi per anni ha vissuto e sta vivendo lontano dagli affetti e dalla propria terra per fare gavetta ha fatto anche dei sacrifici che però in questo caso potrebbero risultare vani visto che dopo questa riforma un ritorno sarà praticamente impossibile per decenni. Io propongo che chi ha più punti scelga per primo, o se preferisci chi ha meritato di più scelga per primo. Se il gioco cambia è giusto che cambino anche le regole.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:31 pm

patty20 ha scritto:
Ma tu esageranio il concorso vecchio o nuovo non ce l'hai?
No, ho vinto "solo" una ssis.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:32 pm

esageranio ha scritto:
silver76 ha scritto:
esageranio ha scritto:
gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.


Non sono d'accordo; nessuno sa se nella provincia scelta ogni triennio ci saranno 0 o 1000 assunzioni. Semplicemente con la domanda ci si dichiara disponibili ad accettare tutto quello che verrà.

Per correttezza dovevano informarci prima dell'aggiornamento e non poche settimane dopo, avrebbero anche evitato il maxi esodo con tutti i problemi che ha comportato, poi legalmente potresti aver ragione tu.

ma per favore!
fare politica non è mica come organizzare una gita per pensionati! se stai in politica e hai un'idea e secondo te quell'idea migliora la situazione di qualcuno e in più sei sicuro che ti porti consenso mica puoi bloccare tutto perché gli stessi che pensi di beneficiare sarebbero stati ancora meglio se tu quell'idea l'avessi avuta prima.
a me è andata così: sono entrato in ruolo sulla mia provincia grazie al concorso 2012, dopo 2 anni scolastici inutilmente trascorsi in una provincia diversa, nella quale la mia posizione in GAE era migliore che a casa mia (dove comunque avrei lavorato in quei due anni, ma senza la prospettiva realistica di andare in ruolo). se mi avessero detto prima che si sarebbe fatto il concorso e che l'avrei vinto mica mi trasferivo, ma secondo te ho perso anche solo 3 secondi del mio tempo mentale per recriminare e fare il conto di quanti soldi ho buttato facendomi 80 e passa km al giorno per due anni?

Tu insegni nella tua provincia perché hai avuto il merito di vincere un concorso, hai fatto dei sacrifici, hai studiato, in un modo o nell'altro  hai meritato la tua condizione attuale. Chi per anni ha vissuto e sta vivendo  lontano dagli affetti e dalla propria terra per fare gavetta ha fatto anche dei sacrifici che però in questo caso potrebbero risultare vani visto che dopo questa riforma un ritorno sarà praticamente impossibile per decenni. Io propongo che chi ha più punti scelga per primo, o se preferisci chi ha meritato di più scelga per primo. Se il gioco cambia è giusto che cambino anche le regole.


Io sono convinto che le attuali regole non debbano essere toccate. Chi si è spostato, d'altra parte, ha avuto stipendio e punteggio che altrove non avrebbe mai ottenuto. Non si può volere la botte piena e la moglie ubriaca.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:39 pm

Gugu abbi la decenza di tacere. Chi lavora fuori sede non intasca un euro o meglio lo splende tutto in affitto e spese. Se uno si sposta non lo fa certo per arricchirsi. Altro che botte..... Però nessuna parola per chi lavora nelle private. E poi a te cosa interessa dove ci assumono. O hai paura che qualcuno possa soffiarti il tuo posticino sotto casa
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:42 pm

gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
silver76 ha scritto:
esageranio ha scritto:
gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
Va bene la rigida applicazione delle regole ma sarebbe opportuno che le regole vengano fissate prima che le squadre scendano in campo. Alla luce di questa epocale riforma la cosa più giusta sarebbe riaggiornare le graduatorie o istituirne una nazionale, è soprattutto una questione di correttezza.


Non sono d'accordo; nessuno sa se nella provincia scelta ogni triennio ci saranno 0 o 1000 assunzioni. Semplicemente con la domanda ci si dichiara disponibili ad accettare tutto quello che verrà.

Per correttezza dovevano informarci prima dell'aggiornamento e non poche settimane dopo, avrebbero anche evitato il maxi esodo con tutti i problemi che ha comportato, poi legalmente potresti aver ragione tu.

ma per favore!
fare politica non è mica come organizzare una gita per pensionati! se stai in politica e hai un'idea e secondo te quell'idea migliora la situazione di qualcuno e in più sei sicuro che ti porti consenso mica puoi bloccare tutto perché gli stessi che pensi di beneficiare sarebbero stati ancora meglio se tu quell'idea l'avessi avuta prima.
a me è andata così: sono entrato in ruolo sulla mia provincia grazie al concorso 2012, dopo 2 anni scolastici inutilmente trascorsi in una provincia diversa, nella quale la mia posizione in GAE era migliore che a casa mia (dove comunque avrei lavorato in quei due anni, ma senza la prospettiva realistica di andare in ruolo). se mi avessero detto prima che si sarebbe fatto il concorso e che l'avrei vinto mica mi trasferivo, ma secondo te ho perso anche solo 3 secondi del mio tempo mentale per recriminare e fare il conto di quanti soldi ho buttato facendomi 80 e passa km al giorno per due anni?

Tu insegni nella tua provincia perché hai avuto il merito di vincere un concorso, hai fatto dei sacrifici, hai studiato, in un modo o nell'altro  hai meritato la tua condizione attuale. Chi per anni ha vissuto e sta vivendo  lontano dagli affetti e dalla propria terra per fare gavetta ha fatto anche dei sacrifici che però in questo caso potrebbero risultare vani visto che dopo questa riforma un ritorno sarà praticamente impossibile per decenni. Io propongo che chi ha più punti scelga per primo, o se preferisci chi ha meritato di più scelga per primo. Se il gioco cambia è giusto che cambino anche le regole.


Io sono convinto che le attuali regole non debbano essere toccate. Chi si è spostato, d'altra parte, ha avuto stipendio e punteggio che altrove non avrebbe mai ottenuto. Non si può volere la botte piena e la moglie ubriaca.

Stipendio che se ne va tra affitto, viaggi e spese di prima necessità, punti che dovevano servire per ritornare a casa e attestare una reale esperienza acquisita sul campo.....
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:42 pm

patty20 ha scritto:
Gugu abbi la decenza di tacere. Chi lavora fuori sede non intasca un euro o meglio lo splende tutto in affitto e spese. Se uno si sposta non lo fa certo per arricchirsi. Altro che botte..... Però nessuna parola per chi lavora nelle private. E poi a te cosa interessa dove ci assumono. O hai paura che qualcuno possa soffiarti il tuo posticino sotto casa


Lo escludo, al massimo se si applicasse questo metodo di scelta avrei molte più cattedre libere. Chi si è spostato ha comunque stipendio, punti e contributi (poi se stia in affitto o dalla nonna sono affari suoi); chi non lavora (o perchè rimasto nella provincia vecchia o perchè superato nella nuova dagli arrivi massicci) non ha nulla di tutto di ciò, non vedo perchè chi ha deciso di essere assunto in altra provincia ora rivendichi l'assunzione in una verso cui non ha mostrato interesse (ma penso sia anche il corretto ragionamento che farà il Miur).
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:51 pm

Vedremo alla fine chi avrà ragione. Non dimenticare che al MIUR si parte in un modo e si arriva in un altro.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:55 pm

patty20 ha scritto:
Vedremo alla fine chi avrà ragione. Non dimenticare che al MIUR si parte in un modo e si arriva in un altro.


Ma ripeto che per me non è assolutamente un problema, anzi spero sia così in modo da avere intere cattedre già in OD disponibili tra cui scegliere.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 2:56 pm

patty20 ha scritto:
Vedremo alla fine chi avrà ragione. Non dimenticare che al MIUR si parte in un modo e si arriva in un altro.

Se non vogliono creare una graduatoria nazionale, credo che la soluzione più giusta sia riaggiornare le graduatorie alla luce di questo stravolgimento dei criteri di reclutamento.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 3:00 pm

gugu ha scritto:
patty20 ha scritto:
Gugu abbi la decenza di tacere. Chi lavora fuori sede non intasca un euro o meglio lo splende tutto in affitto e spese. Se uno si sposta non lo fa certo per arricchirsi. Altro che botte..... Però nessuna parola per chi lavora nelle private. E poi a te cosa interessa dove ci assumono. O hai paura che qualcuno possa soffiarti il tuo posticino sotto casa


Lo escludo, al massimo se si applicasse questo metodo di scelta avrei molte più cattedre libere. Chi si è spostato ha comunque stipendio, punti e contributi (poi se stia in affitto o dalla nonna sono affari suoi); chi non lavora (o perchè rimasto nella provincia vecchia o perchè superato nella nuova dagli arrivi massicci) non ha nulla di tutto di ciò, non vedo perchè chi ha deciso di essere assunto in altra provincia ora rivendichi l'assunzione in una verso cui non ha mostrato interesse (ma penso sia anche il corretto ragionamento che farà il Miur).

come fai ad avere interesse per una provincia che non ti ha mai fatto lavorare? Ecco dove sta il paradosso, la stessa provincia che non ha fatto lavorare per anni  i primi in graduatoria tanto da farli scappare, adesso, con l'organico funzionale, rischia di STABILIZZARE senza alcun preavviso anche chi si trova in fondo alla lista. Per me è assurdo.


Ultima modifica di esageranio il Ven Ott 03, 2014 3:04 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 3:03 pm

esageranio ha scritto:
gugu ha scritto:
patty20 ha scritto:
Gugu abbi la decenza di tacere. Chi lavora fuori sede non intasca un euro o meglio lo splende tutto in affitto e spese. Se uno si sposta non lo fa certo per arricchirsi. Altro che botte..... Però nessuna parola per chi lavora nelle private. E poi a te cosa interessa dove ci assumono. O hai paura che qualcuno possa soffiarti il tuo posticino sotto casa


Lo escludo, al massimo se si applicasse questo metodo di scelta avrei molte più cattedre libere. Chi si è spostato ha comunque stipendio, punti e contributi (poi se stia in affitto o dalla nonna sono affari suoi); chi non lavora (o perchè rimasto nella provincia vecchia o perchè superato nella nuova dagli arrivi massicci) non ha nulla di tutto di ciò, non vedo perchè chi ha deciso di essere assunto in altra provincia ora rivendichi l'assunzione in una verso cui non ha mostrato interesse (ma penso sia anche il corretto ragionamento che farà il Miur).

come fai ad avere interesse per una provincia che non ti ha mai fatto lavorare? Ecco dove sta il paradosso, la stessa provincia che non ha fatto lavorare per anni  i primi in graduatoria, adesso, con l'organico funzionale, rischia di STABILIZZARE anche chi si trova in fondo alla lista. Per me è assurdo.


Teoricamente tutti i docenti di ruolo di quella provincia potrebbero trasferirsi nei prossimi anni e quindi far assumere chi è in GE anche senza piano Renzi. Il sistema di assunzione è amministrativamente perfetto. Se assumessero qualcuno di altra provincia prima di me solo perchè ha più punti farei subito ricorso, vincendolo.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 3:09 pm

Tutti faremo ricorso per tutto
e lo vinceremo. Sta sicuro
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 3:15 pm

gugu ha scritto:
esageranio ha scritto:
gugu ha scritto:
patty20 ha scritto:
Gugu abbi la decenza di tacere. Chi lavora fuori sede non intasca un euro o meglio lo splende tutto in affitto e spese. Se uno si sposta non lo fa certo per arricchirsi. Altro che botte..... Però nessuna parola per chi lavora nelle private. E poi a te cosa interessa dove ci assumono. O hai paura che qualcuno possa soffiarti il tuo posticino sotto casa


Lo escludo, al massimo se si applicasse questo metodo di scelta avrei molte più cattedre libere. Chi si è spostato ha comunque stipendio, punti e contributi (poi se stia in affitto o dalla nonna sono affari suoi); chi non lavora (o perchè rimasto nella provincia vecchia o perchè superato nella nuova dagli arrivi massicci) non ha nulla di tutto di ciò, non vedo perchè chi ha deciso di essere assunto in altra provincia ora rivendichi l'assunzione in una verso cui non ha mostrato interesse (ma penso sia anche il corretto ragionamento che farà il Miur).

come fai ad avere interesse per una provincia che non ti ha mai fatto lavorare? Ecco dove sta il paradosso, la stessa provincia che non ha fatto lavorare per anni  i primi in graduatoria, adesso, con l'organico funzionale, rischia di STABILIZZARE anche chi si trova in fondo alla lista. Per me è assurdo.


Teoricamente tutti  i docenti di ruolo di quella provincia potrebbero trasferirsi nei prossimi anni e quindi far assumere chi è in GE anche senza piano Renzi. Il sistema di assunzione è amministrativamente perfetto. Se assumessero qualcuno di altra provincia prima di me solo perchè ha più punti farei subito ricorso, vincendolo.

Amministrativamente sarà anche perfetto, ma se la mettiamo sul piano del buon senso c'è ancora molto da fare.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: Riassumendo   Ven Ott 03, 2014 3:39 pm

E poi i giudici hanno simpatia per graduatorie nazionali. Vedere test medicina o altro. Anche con le code hanno dato ragione a chi ha più punti ovvero merito. Appena si stabiliranno le regole si inizia il ballo
Tornare in alto Andare in basso
 
Riassumendo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: