Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Bocciature e aspetti legali Contatti
Ultimi argomenti commentati
Link sponsorizzati

 

 Bocciature e aspetti legali

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 12:52 pm

https://m.orizzontescuola.it/emergenza-sanitaria-ecco-perche-a-scuola-non-si-puo-bocciare-il-parere-dellavvocato/amp/
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 1:15 pm

L escamotage pare essere sempre quello: le presunte "differenze sociali ed economiche" che non renderebbero fruibili ai meno agiati le lezioni on line.
Chiaramente è un cavillo oscuro, dato che la quasi totalità dei ragazzi possiede smartphone e connessione internet, e le scuole hanno provveduto a fornire a chi aveva difficoltà device e chiavette.
Si sarebbe potuto almeno rimandare e sospendere il giudizio. Allo stato attuale parliamo di 6 politico indiscriminato, checché ne dica l azzolina
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 3461
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 1:22 pm

Non vuole tutti 6 (il 6 politico), vuole tutti voti dal 6 in su, che è anche peggio del 6 politico.
Torna in alto Andare in basso
Online
Cozza

Cozza

Messaggi : 10484
Data d'iscrizione : 08.11.10

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 2:03 pm

Certo Melia...ma si era capito fin da subito. Non è certo una novità.
Del resto stavolta mi sembra anche corretto.
È saltato tutto un quadrimestre...anzi uno e un pezzetto del primo. Chi andava malissimo nel momento di inizio delle sospensioni scolastiche...di fatto non ha avuto la possibilità di recuperare. Noi
poi sappiamo benissimo che proprio lavorando da casa avrebbe invece potuto farlo ma sto ragionando come un avvocato pronto per il ricorso!
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 2:09 pm

Veramente la maggior parte delle materie vivono di recuperi in itinere. C era ANCHE la possibilità di recuperare. Perché è saltato un quadrimestre? Io sto lavorando per qualcuno? Chi si collega alle mie meet o mi consegna gli elaborati è un fantasma?
Ribadisco che siamo in "modalità provvisoria" ,soprattutto per le materie laboratoriali, ma stiamo lavorando e c era piena possibilità di valutare negativamente o sospendere il giudizio.
I ragazzi CI STANNO INSEGNANDO QUELLA SERIETÀ CHE LA SCUOLA HA PERSO, continuando a seguire e lavorare pur sapendo che la scuola li promuoverà tutti.. ecco la flipped classroom.
Torna in alto Andare in basso
godoPAS



Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 20.12.13

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 2:11 pm

[quote="Wagner"]siamo in "modalità provvisoria" ,soprattutto per le materie laboratoriali, ma stiamo lavorando e c era piena possibilità di valutare negativamente o sospendere il giudizio.
I ragazzi CI STANNO INSEGNANDO QUELLA SERIETÀ CHE LA SCUOLA HA PERSO, continuando a seguire e lavorare pur sapendo che la scuola li promuoverà tutti..[/quote]

Parole sante che sottoscrivo in pieno!
Torna in alto Andare in basso
Gianfranco

Gianfranco

Messaggi : 7163
Data d'iscrizione : 28.09.09

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 2:17 pm

Nessuna norma ha tolto al consiglio di classe la facoltà di valutare. La valutazione finale verrà fatta. Il consiglio rimane libero di mettere insufficienze anche a tutta la classe. Il problema vero è illudersi che il prossimo anno ci sarà l'opportunità concreta di recuperare
Torna in alto Andare in basso
caesar753



Messaggi : 994
Data d'iscrizione : 22.05.11

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 2:44 pm

Lavoro utile come guardare la vernice che si asciuga...
Torna in alto Andare in basso
Online
Antesignano

Antesignano

Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 10.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 2:55 pm

[quote="godoPAS"][quote="Wagner"]I ragazzi CI STANNO INSEGNANDO QUELLA SERIETÀ CHE LA SCUOLA HA PERSO, continuando a seguire e lavorare pur sapendo che la scuola li promuoverà tutti..[/quote]

Parole sante che sottoscrivo in pieno![/quote]




---------------------------------
Qualche spunto di riflessione.
---------------------------------


fonte: Il colombre, by Dino Buzzati


Finché, all'improvviso, Stefano un giorno si accorse di essere diventato vecchio, vecchissimo; e nessuno intorno a lui sapeva spiegarsi perché, ricco com’era, non lasciasse finalmente la dannata vita del mare. Vecchio, e amaramente infelice, perché l’intera esistenza sua era stata spesa in quella specie di pazzesca fuga attraverso i mari, per sfuggire al nemico. Ma più grande che le gioie di una vita agiata e tranquilla era stata per lui sempre la tentazione dell'abisso.
E una sera, mentre la sua magnifica nave era ancorata al largo dei porto dove era nato, si sentì prossimo a morire. Allora chiamò il secondo ufficiale, di cui aveva grande fiducia, e gli ingiunse di non opporsi a ciò che egli stava per fare. L'altro, sull'onore, promise.
Avuta questa assicurazione, Stefano, al secondo ufficiale che lo ascoltava sgomento, rivelò la storia del Colombre, che aveva continuato a inseguirlo per quasi cinquant'anni, inutilmente.
« Mi ha scortato da un capo all'altro del mondo » disse « con una fedeltà che neppure il più nobile amico avrebbe potuto dimostrare. Adesso io sto per morire. Anche lui, ormai, sarà terribilmente vecchio e stanco. Non posso tradirlo. »
Ciò detto, prese commiato, fece calare in mare un barchino e vi sali, dopo essersi fatto dare un arpione. « Ora gli vado incontro » annunciò. « E’ giusto che non lo deluda. Ma lotterò, con le mie ultime forze. » A stanchi colpi di remi, si allontanò da bordo. Ufficiali e marinai lo videro scomparire laggiú, sul placido mare, avvolto dalle ombre della notte. C'era in cielo una falce di luna.
Non dovette faticare molto. All'improvviso il muso orribile del Colombre emerse di fianco alla barca.
« Eccomi a te, finalmente » disse Stefano. «Adesso, a noi due!» E, raccogliendo le superstiti energie, alzò l'arpione per colpire.
« Uh » mugolò con voce supplichevole il Colombre «che lunga strada per trovarti. Anch'io sono distrutto dalla fatica. Quanto mi hai fatto nuotare. E tu fuggivi, fuggivi. E non hai mai capito niente. » « Perché? » fece Stefano, punto sul vivo. « Perché non ti ho inseguito attraverso il mondo per divorarti, come pensavi. Dal re del mare avevo avuto soltanto l'incarico di consegnarti questo. » E lo squalo trasse fuori la lingua, porgendo al vecchio capitano una piccola sfera fosforescente.
Stefano la prese fra le dita e guardò. Era una perla di grandezza spropositata. E lui riconobbe la famosa Perla del Mare che dà, a chi la possiede, fortuna, potenza, amore, e pace dell'animo. Ma era ormai troppo tardi.
« Ahimè! » disse scuotendo tristemente il capo.
«Come è tutto sbagliato. Io sono riuscito a dannare la mia esistenza: e ho rovinato la tua.»
« Addio, pover'uomo » rispose il Colombre. E sprofondò nelle acque nere per sempre.
Due mesi dopo, spinto dalla risacca, un barchino approdò a una dirupata scogliera. Fu avvistato da alcuni pescatori che, incuriositi, si avvicinarono. Sul barchino, ancora seduto, stava un bianco scheletro: e fra le ossicine delle dita stringeva un piccolo sasso rotondo.
Il Colombre è un pesce di grandi dimensioni, spaventoso a vedersi, estremamente raro. A seconda dei mari, e delle genti che ne abitano le rive, viene anche chiamato kolomber, kahloubrha, kalonga, kalu-balu, chalung-gra. I naturalisti stranamente lo ignorano. Qualcuno perfino sostiene che non esiste.






» Domanda (spontanea):

-- e se domani al Ministero ci ripensassero sopra, sul todos caballeros? Seguirebbero ancora le lezioni diligentemente come oggi, che sanno di non rischiare nulla, oppure si appellerebbero alla Corte di Cassazione?


L'accidente sta alla sostanza come l'atto sta alla potenza.
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 3:17 pm

Riassumo il concetto:" noi alunni, pur consapevoli che dovreste essere VOI a darci delle regole, VOI a valutarci, VOI a decidere chi deve passare all anno successivo e chi invece deve ripetere l anno perché per tutto l anno ha dormito, continuiamo lo stesso a seguire, studiare e fare esercitazioni. Chiaramente sapere che la Scuola italiana e il suo ministero hanno deciso di promuovere tutti dimostra che, si, proprio VOI ADULTI, vi state comportando come bambini, e non noi
Torna in alto Andare in basso
Antesignano

Antesignano

Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 10.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 3:38 pm

A quale regole alludi? A quelle di rimbalzo? Dovrebbero essere contenti che giochiamo con loro e con i loro genitori. Anche l'attività ludica aiuta a crescere.
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 4:02 pm

https://www.tecnicadellascuola.it/scrutini-2020-alunni-tutti-ammessi-e-dal-1-settembre-per-i-docenti-gran-lavoro-di-programmazione/amp
Non solo tutti promossi, ma il "gran lavoro" non dovranno farlo gli studenti pelandroni per recuperare ma....GLI INSEGNANTI!! ovvio..meno gli studenti lavorano, più devono lavorare i docenti.. fini teorie pedagogiche
Torna in alto Andare in basso
Antesignano

Antesignano

Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 10.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 4:14 pm

«prima della ripresa delle lezioni è sempre necessario, ma ora più che mai, programmare, condividere e coordinare procedure didattiche e fissare i nodi concettuali indispensabili per fare affrontare il nuovo anno scolastico agli studenti senza particolari disagi, tanto più quando si lasciano alle spalle quelle condizioni particolari che stiamo conoscendo.»

Se non è una questione di punteggiatura, forse l'anno venturo non avremo nè dsa, nè bes.
Torna in alto Andare in basso
marc67



Messaggi : 314
Data d'iscrizione : 06.07.17

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 5:43 pm

[quote="Wagner"]https://m.orizzontescuola.it/emergenza-sanitaria-ecco-perche-a-scuola-non-si-puo-bocciare-il-parere-dellavvocato/amp/[/quote]

La cosa straordinaria di questo avvocato è che riesce a vedere in queste leggi "dell'emergenza " solo obblighi e doveri per i docenti mentre per gli studenti individua solamente una serie di esenzioni, facoltà...
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1852
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 6:42 pm

[quote="marc67"][quote="Wagner"]https://m.orizzontescuola.it/emergenza-sanitaria-ecco-perche-a-scuola-non-si-puo-bocciare-il-parere-dellavvocato/amp/[/quote]

La cosa straordinaria di questo avvocato è che riesce a vedere in queste leggi "dell'emergenza " solo obblighi e doveri per i docenti mentre per gli studenti individua solamente una serie di esenzioni,  facoltà... [/quote]

Allora si è fatto/a pubblicità: basta andare da lui/lei e tutti, ma proprio tutti saranno promossi (anche i banchi e le LIM, che rimangono ad impolverarsi davanti ai banchi vuoti).
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 8:04 pm

Gia..tutto incentrato sulle presunte "disparità economiche " di alcuni alunni..
Chissà se poi di fronte ad un isee, al possesso di Iphone costosi e di un suv questa presunta "poverta" da libro cuore reggerebbero. No perché...l acquisto di telefonia e pc era e continua essere concesso come spostamento o comunque come acquisto on line, per cui è arduo dimostrare come "non si possa aver seguito nulla" tanto da meritare la promozione indiscriminata
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 6172
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 8:38 pm

[quote="Wagner"]https://m.orizzontescuola.it/emergenza-sanitaria-ecco-perche-a-scuola-non-si-puo-bocciare-il-parere-dellavvocato/amp/[/quote]
Dov'è la notizia se l'ammissione alle classi successive già è stata decisa dal ministero? L'avvocatessa deve pagare il copyright alla Azzolina.

La questione della promozione obbligata/obbligatoria prescinde dalle condizioni economiche, è generale. Anche se tutti gli studenti fossero iperconnessi si sarebbe scelta in ogni caso questa strada.
Torna in alto Andare in basso
Online
serpina



Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 21.02.13

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 8:55 pm

La questione bocciature prescinde dalle condizioni economiche (o meglio, dalle possibilità di connessione) anche perchè per molti insegnanti è impossibile valutare a distanza, quindi è impossibile il recupero delle insufficienze pregresse e la valutazione degli apprendimenti in modalità dad.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 6172
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 9:01 pm

Su questo aspetto il ministero non è stato chiaro o non poteva esserlo. Molti docenti stanno comunque mettendo i voti nella convinzione che siano equipollenti ai voti in classe. Personalmente non ne sono affatto convinto.
Torna in alto Andare in basso
Online
serpina



Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 21.02.13

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 9:08 pm

Mah, molti me compresa mettono voti perchè sono nella condizione di metterli con discreta attendibilità, e in ottica di scrutinio questo può servire a valutare in modo più corretto (visto che valutare dovremo), oltre ad avere un innegabile valore motivazionale per le classi. Però ci sono situazioni in cui questo non è possibile e il Ministero ne è certamente consapevole. Certo, comunque la ragione principale è l'impossibilità di obbligare docenti e studenti alla dad.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3730
Data d'iscrizione : 31.10.17

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 9:48 pm

[quote="Wagner"]L escamotage pare essere sempre quello: le presunte "differenze sociali ed economiche" che non renderebbero fruibili ai meno agiati le lezioni on line.[/quote]

Mentre è completamente esclusa (e considerata inimmaginabile) una possibilità diversa, cioè che possa esistere qualche famiglia che, pur potendoselo permettere, ha SCELTO consapevolmente di non concedere dispositivi digitali personali e connessione illimitata a internet ai figli, prima di una certa età... proprio per ragioni educative, e non per indisponibilità economica.

Detto questo, se in una famiglia (che non ha gravi problemi né economici, né di arretratezza culturale, e che aveva comunque uno o due computer in casa, una connessione funzionante, e un livello alto di alfabetizzazione informatica) ci sono contemporaneamente quattro o cinque persone che si trovano improvvisamente a dover seguire attività a distanza in sincrono, senza che fosse stato prevedibile prima... cosa si dovrebbe fare?

Facciamo un esempio concreto: famiglia con due genitori e due figli, un genitore insegnante e l'altro che svolge un lavoro d'ufficio, e due figli, uno alle elementari e uno alle medie. Erano già abituati ad avere dei computer in casa, ma NON a doverci stare abbarbicati tutto il giorno, individualmente, ognuno a un computer diverso.

Per cui, di computer ne avevano uno o due, non di più (e magari i genitori pensavano, responsabilmente, che non fosse il caso di concedere lo smartphone personale con connessione a internet al figlio di otto anni, e nemmeno a quello di undici)... quindi, i tempi di collegamento a internet andavano suddivisi a turni, senza sovrapposizioni.

Non era la normalità assoluta, fino a poche settimane fa?

Adesso, di colpo, il genitore che faceva il lavoro d'ufficio deve farlo integralmente da casa (per cui, sta attaccato al computer per tutto quello che sarebbe stato il suo orario d'ufficio), i due figli devono seguire lezioni online che spesso si sovrappongono nello stesso orario, e il genitore insegnante deve fare lezioni online che si sovrappongono a quelle dei figli, oltre a tutto il resto delle ore necessarie tutti i giorni per preparare i materiali didattici.

Si vuole sostenere che qualsiasi famiglia che non abbia quattro o cinque dispositivi collegati a internet, uno per ogni persona, fin dalla nascita... sia una famiglia terribilmente svantaggiata, che vive nella marginalità sociale?
Torna in alto Andare in basso
Online
Procopio



Messaggi : 1852
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 11:39 pm

@paniscus_2.1 concordo in pieno con la descrizione fatta perché corrisponde ad una realtà parecchio diffusa e non difficile da immaginare. Il fatto è che gli yes-men e le yes-women sono altrettanto diffusi e pronti a sostenere, se gli viene suggerito o chiesto di dire, che “l’asino vola”. Poi non raccontiamo balle sulla dotazione inesistente: ormai lo smartphone viene regalato al battesimo e quand’anche non fosse così so per certo, per conoscenza diretta, che alunni ai quali è stato dato in comodato d’uso un computer si rifiutano di seguire certe lezioni “difficili” (matematica in primis), perché sanno che saranno ugualmente promossi e neanche si preoccupano di collegarsi in videoconferenza!
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 11:41 pm

Non mi risulta che ci siano poi così tanti lavoratori a casa in Smart working. E comunque la dad è sempre più orientata all asincrono, per cui il modo e il tempo c è per conciliare le esigenze di ciascun membro. Oggi in meet ho chiesto ad una ragazza di inviarmi un file in scadenza martedì scorso.. mi fa:" adesso non riesco , c è mio padre al pc". Io le ho risposto che il file lo può caricare su classroom alle 14, alle 18, alle 24 o alle 3 di notte perche è del tutto indifferente.
Sul fatto che sia "educativo" privare i ragazzi di smartphone e dispositivi, sai come la penso per cui ognuno si tiene le Sue convinzioni.
Quanto ai voti, potrebbero anche avere poco valore, ma se non dai i voti i ragazzi non lavorano più, non fanno piu niente. Gli studenti hanno bisogno di "sentire la scuola" e certi riti sono terapeutici. Tra questi il voto
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1852
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyGio Apr 16, 2020 11:51 pm

@Wagner sei sicuro di quello che dici? Hai condotto ricerche approfondite? Ho colleghi le cui famiglie sono composte da due docenti di matematica con due figli studenti: mi hanno confermato che con la DAD è un macello, stante la attività che devono svolgere in sincrono loro come docenti che insegnano in videoconferenza ed i loro figli come alunni che devono seguire le lezioni in videoconferenza. Non penso che nelle famiglie dei docenti esista una dovizia di mezzi economici (dopo l’ultimo rinnovo contrattuale) che consenta di acquistare quattro computers, a meno che...la “ministra dalle labbra tatuate” non decida una buona volta che il tranviere non deve acquistarsi il tram per fare il suo mestiere e metta mano al portafoglio!
Torna in alto Andare in basso
Wagner



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 31.03.20

Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali EmptyVen Apr 17, 2020 12:02 am

A livello statistico le famiglie composte da 1 o 2 docenti non sono la norma. In ogni caso I DIRIGENTI HANNO CONSIGLIATO O DOVREBBERO CONSIGLIARE di privilegiare l asincrono, con videolezioni che i ragazzi si guardano e si riguardano a piacere gestendo il proprio tempo. E in questo modo dsa e bes vengono tutelati
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Bocciature e aspetti legali Empty
MessaggioTitolo: Re: Bocciature e aspetti legali   Bocciature e aspetti legali Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Bocciature e aspetti legali
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: