Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Contatti
Ultimi argomenti
» Procedura abilitante quando?
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 10:14 am Da Siddharta

» Convocazione contemporanea da GI: cosa fare?
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 10:13 am Da Alex91

» Convocazioni Milano
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:59 am Da damirk

» Regole per la DDI
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:57 am Da franchetto

» GPS provincia Roma
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:53 am Da lilliput

» Nota 30487 del Ministero della Salute
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:42 am Da mattopris

» veneto in partenza ?
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:39 am Da mattopris

» Sigeco- aiuto
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:34 am Da damirk

» Info su "dichiarazione dei servizi"
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyOggi alle 9:11 am Da arcipippo

Link sponsorizzati

 

 Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
prof.degirolamo



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.04.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 9:04 am

nel primo caso: l'USP provinciale riconvocherà per il posto che si è liberato?

nel secondo caso: convocherà la scuola da GI o l'USP da GPS?

Dovrebbe essere l'USP in modo che la cattedra vada al 100% a chi ha più punti mentre da GI potrebbe andare a chi ha pochi punti ma aveva scelto per puro caso la scuola "fortunata"
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 29.07.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 9:24 am

Anch'io mi sono chiesto la stessa cosa. Da quello che avevo capito, ma potrei sbagliarmi, va alle scuole che convocheranno da GI, però hai ragione.
Attendo il parere di qualcuno più informato.
Torna in alto Andare in basso
Online
prof.degirolamo



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.04.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 9:38 am

[quote="nome6"]Anch'io mi sono chiesto la stessa cosa. Da quello che avevo capito, ma potrei sbagliarmi, va alle scuole che convocheranno da GI, però hai ragione.
Attendo il parere di qualcuno più informato.[/quote]

sarebbe davvero un'ingiustizia
Torna in alto Andare in basso
paolab



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 14.09.12

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 9:40 am

se ho capito bene, le supplenze al 30/6 o al 31/8 che si rendono disponibili entro il 31/12 vengono assegnate da GPS. dopo il 31/12 vengono assegnate da GI
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 29.07.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 10:25 am

Giusto Paola, esatto. Dunque nei casi di aspettativa entro il 31/12 le cattedre non passano alle scuole, ma vanno con le GPS.
Torna in alto Andare in basso
Online
LaSo

LaSo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 02.08.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 11:25 am

ho qualche dubbio sul meccanismo detto, guardando le convocazioni fortemente limitate per pandemia sto notando che Roma chiama il numero strettamente necessario a coprire le cattedre, visto le numerose assenze dovrà fare più di una convocazione per le stesse CDC e si arriverà a dicembre con facilità visto che in mezzo ci sono anche i numerosi ricorsi x punteggio errato che muoveranno le GPS. Se come credo gli USP mollano perchè non possono segregare una segreteria unica per le convocazioni fino a dicembre entrano in gioco le GI alla faccia delle GPS.
Torna in alto Andare in basso
flavia27



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 25.07.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 11:58 am

[quote="paolab"]se ho capito bene, le supplenze al 30/6 o al 31/8 che si rendono disponibili entro il 31/12 vengono assegnate da GPS. dopo il 31/12 vengono assegnate da GI[/quote]

Credo, ma non confermo, che quando si parla di cattedre che si rendono disponibili entro il 31/12, ci si riferisce a cattedre in cui è il titolare che lascia il posto. Cioè si rendono disponibili per assenza di titolare. A quel punto la cattedra rimane al 30 giugno o al 31 agosto se il titolare lascia entro il 31/12, altrimenti diviene "al termine delle lezioni". Nel caso in cui il titolare c'è ma è in aspettativa, credo che la supplenza automaticamente diventi non più annuale ma supplenza breve "al termine delle lezioni" (anche prima del 31/12). In sostanza la differenza fra una supplenza breve al termine delle lezioni ed una annuale al 30/6, 31/8 è che la prima è cattedra con titolare (ma che non c'è) la seconda è cattedra vacante. Ma questa è una mia interpretazione.
Torna in alto Andare in basso
paolab



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 14.09.12

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 12:21 pm

[quote="flavia27"][quote="paolab"]se ho capito bene, le supplenze al 30/6 o al 31/8 che si rendono disponibili entro il 31/12 vengono assegnate da GPS. dopo il 31/12 vengono assegnate da GI[/quote]

Credo, ma non confermo, che quando si parla di cattedre che si rendono disponibili entro il 31/12, ci si riferisce a cattedre in cui è il titolare che lascia il posto. Cioè si rendono disponibili per assenza di titolare. A quel punto la cattedra rimane al 30 giugno o al 31 agosto se il titolare lascia entro il 31/12, altrimenti diviene "al termine delle lezioni". Nel caso in cui il titolare c'è ma è in aspettativa, credo che la supplenza automaticamente diventi non più annuale ma supplenza breve "al termine delle lezioni" (anche prima del 31/12). In sostanza la differenza fra una supplenza breve al termine delle lezioni ed una annuale al 30/6, 31/8 è che la prima è cattedra con titolare (ma che non c'è) la seconda è cattedra vacante. Ma questa è una mia interpretazione.[/quote]

in effetti potrebbe essere così. anche se mi resta un dubbio. in questo caso non parliamo di titolari, ma di supplenti che accettano ma poi si mettono in aspettativa... (ci stiamo specializzando in acribie giuridiche...)
Torna in alto Andare in basso
flavia27



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 25.07.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 12:31 pm

[quote="paolab"][quote="flavia27"][quote="paolab"]se ho capito bene, le supplenze al 30/6 o al 31/8 che si rendono disponibili entro il 31/12 vengono assegnate da GPS. dopo il 31/12 vengono assegnate da GI[/quote]

Credo, ma non confermo, che quando si parla di cattedre che si rendono disponibili entro il 31/12, ci si riferisce a cattedre in cui è il titolare che lascia il posto. Cioè si rendono disponibili per assenza di titolare. A quel punto la cattedra rimane al 30 giugno o al 31 agosto se il titolare lascia entro il 31/12, altrimenti diviene "al termine delle lezioni". Nel caso in cui il titolare c'è ma è in aspettativa, credo che la supplenza automaticamente diventi non più annuale ma supplenza breve "al termine delle lezioni" (anche prima del 31/12). In sostanza la differenza fra una supplenza breve al termine delle lezioni ed una annuale al 30/6, 31/8 è che la prima è cattedra con titolare (ma che non c'è) la seconda è cattedra vacante. Ma questa è una mia interpretazione.[/quote]

in effetti potrebbe essere così. anche se mi resta un dubbio. in questo caso non parliamo di titolari, ma di supplenti che accettano ma poi si mettono in aspettativa... (ci stiamo specializzando in acribie giuridiche...)[/quote]

ahaha!!! Però sono comunque i titolari giuridici del posto in quel momento. Ma, in effetti, l'aspettativa è particolare, non è come la malattia. Perciò non sono sicura di nulla.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 5667
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 1:44 pm

Tenete conto che le aspettative vengono concesse dai Dirigenti, quindi formalmente l'USP fatta l'assegnazione secondo me finisce il suo ruolo. Se una/un docente preso l'incarico da usp va in malattia o maternità cosa succede? Si usano le GI. L'aspettativa è un caso simile.


Ultima modifica di franco71 il Gio Set 17, 2020 3:26 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.05.14

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 2:24 pm

La collega con assegno, ha preso uno spezzone, ha chiesto alle convocazioni per l'aspettativa e le hanno detto che è di competenza del DS. La scuola ha già convocato per coprire il posto. Però le GI non sono state pubblicate.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 5667
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 3:23 pm

[quote="pasqui74"]La collega con assegno, ha preso uno spezzone, ha chiesto alle convocazioni per l'aspettativa e le hanno detto che è di competenza del DS. La scuola ha già convocato per coprire il posto. Però le GI non sono state pubblicate.[/quote]
L'unica anomalia è quindi che la scuola abbia convocato senza gi pronte. Avrà fatto un contratto fino ad avente diritto con le vecchie gi?
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.05.14

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 3:50 pm

No la lista dei convocati rispetta le posizioni delle GPS e non c'è nessuna clausola. Il collega che l'ha ricevuta era molto perplesso e non sapeva che fare, le ore sarebbero perfette per completare con il suo spezzone.
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 29.07.20

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 3:57 pm

Cioè la scuola ha già coperto il posto scorrendo le GPS?
Torna in alto Andare in basso
Online
pasqui74



Messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 27.05.14

Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? EmptyGio Set 17, 2020 5:13 pm

La convocazione è per domani. Il problema è che le GI non ci sono, né su IOL ne' sui siti delle scuole. Non si capisce da che graduatorie attingono. Non sono le vecchie perché ci sono i nomi dei nuovi inserimenti.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty
MessaggioTitolo: Re: Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?   Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola? Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Gli assegnisti che hanno diritto al posto ma si metteranno in aspettativa devono comunicarlo all'USP o aspettare di prendere servizio e comunicarlo alla scuola?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Graduatorie - Supplenze-
Vai verso: