Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 RESIDUALI IN GAE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: RESIDUALI IN GAE   Ven Mag 22, 2015 2:25 pm

Promemoria primo messaggio :

Dopo queste assunzioni (100701), se ci saranno quanti pensate rimarranno in GAE senza aver ottenuto alcuna proposta di assunzione?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:26 pm

Quella, però, era già prevista prima degli emendamenti.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:35 pm

Ma il diavolo diabolico è la mobilità 2016-2017.
Tornare in alto Andare in basso
martuma



Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 15.03.15

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:44 pm

Infatti, bisognerebbe far sentire la nostra voce! OK alla mobilità ma solo per chi ha già i 3 anni!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:48 pm

gugu ha scritto:
Ma il diavolo diabolico è la mobilità 2016-2017.

Concordo, ma credo che la formulazione sia sufficientemente ambigua per arrivare tra un anno ad un'interpretazione più "moderata" e meno "diabolica".
Tornare in alto Andare in basso
beab



Messaggi : 324
Data d'iscrizione : 03.10.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:49 pm

Dec ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma il diavolo diabolico è la mobilità 2016-2017.

Concordo, ma credo che la formulazione sia sufficientemente ambigua per arrivare tra un anno ad un'interpretazione più "moderata" e meno "diabolica".
Un'ambiguità consapevolmente voluta per metterci alla prova
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:53 pm

Certo che è voluta, soprattutto per far passare il DDL e tenersi contemporaneamente le mani libere per il futuro.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:55 pm

Dec ha scritto:
Certo che è voluta, soprattutto per far passare il DDL e tenersi contemporaneamente le mani libere per il futuro.


In effetti qualcuno mi ha già risposto che ci saranno dei paletti, quanto meno ai posti all'interno della regione. Vedremo.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:56 pm

Qualcuno del forum o più in alto?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 4:58 pm

Più in alto.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 5:03 pm

Ok, grazie. Staremo a vedere. Intanto preoccupiamoci dell'anno prossimo, che penso che ne avremo già abbastanza.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 5:10 pm

Io sto pensando a come faremo quest'anno.
O meglio:

1) è chiaro che non c'è nessun tempo per CV, scelte o amenità varie del DS

2) non è detto che l'organico aggiuntivo sia subito disponibile, ma dovrà esserlo virtualmente il numero di posti per l'assunzione.


Mia ipotesi, da un anno ormai:

- nomina annuale dall'UST in base al punteggio sui posti liberi, al massimo su qualche posto aggiuntivo che alcune province riusciranno ad istituire (anche esasperando, per quest'anno, quel 10% di staff del DS con relativi esoneri);

- nomina giuridica e assunzione durante l'autunno, dopo aver calcolato i posti virtuali per ogni provincia e ogni dc;

- mobilità 2016,

- colloquio col DS in primavera;

- attribuzione incarico 2016-2019.

2019: riforma della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
beab



Messaggi : 324
Data d'iscrizione : 03.10.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 5:18 pm

quindi tutto come al solito quest'anno come gli anni scorsi?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 5:23 pm

gugu ha scritto:
Io sto pensando a come faremo quest'anno.
O meglio:

1) è chiaro che non c'è nessun tempo per CV, scelte o amenità varie del DS

2) non è detto che l'organico aggiuntivo sia subito disponibile, ma dovrà esserlo virtualmente il numero di posti per l'assunzione.


Mia ipotesi, da un anno ormai:

- nomina annuale dall'UST in base al punteggio sui posti liberi, al massimo su qualche posto aggiuntivo che alcune province riusciranno ad istituire (anche esasperando, per quest'anno, quel 10% di staff del DS con relativi esoneri);

- nomina giuridica e assunzione durante l'autunno, dopo aver calcolato i posti virtuali per ogni provincia e ogni dc;

- mobilità 2016,

- colloquio col DS in primavera;

- attribuzione incarico 2016-2019.

2019: riforma della scuola.

Un'altra riforma della scuola nel 2019? Non ce la posso fare:-(
A parte l'ultima considerazione e premesso che potresti anche aver ragione sul resto, mi sembra che il DDL dia già qualche indicazione. I Ds non devono richiedere i posti per il potenziamento entro 15 giorni dalla pubblicazione della legge (quindi diciamo i primi di luglio)? Poi gli Ust dovranno rispondere e attribuire i posti alle varie scuole, in base alle persone inserite nelle varie graduatorie, aumentate di un certo numero di posti (che sarà fissato dal governo con apposito provvedimento) per la fase interprovinciale. Fatto questo (metà luglio), si potrebbero far presentare le domande di assunzione per attribuire la provincia di nomina ai neoimmessi. Come dici tu, non dovrebbe richiedere troppo tempo. Poi per l'attribuzione degli incarichi nelle singole scuole i tempi sono certamente ristretti, anche perché i Ds ad agosto saranno in ferie, a meno che non si decida di rendere tutto più agile, visto che si tratta di una sede provvisoria. A me non sembra impossibile, se c'è la volontà di farlo.
Naturalmente a me andrebbe benissimo anche scegliere in base al punteggio, ma sarebbe contro la logica del DDL e tutto quello che è stato propagandato in questi mesi sul Ds che sceglie la sua squadra.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 5:37 pm

gugu ha scritto:
L'organico funzionale non esiste; esiste l'organico unico che è OD+OF+nuovi posti.
Nessuno può scegliere dove finire (se su cattedra per lezione, approfondimento o progetti) perchè sarà ogni singolo DS a scegliere come usare i docenti assunti.
La totalità dei posti disponibili è quella dell'OA (organico autonomia); coperti tutti quei posti non si assume più.

A dire il vero, il ddl dice che l'"organico dell'autonomia [è] costituito dai posti comuni, per il sostegno e per il potenziamento dell'offerta formativa" (art. 8, c. 1) e precisa che "i ruoli del personale docente sono regionali, articolati in ambiti territoriali, suddivisi in sezioni separate per gradi di istruzione, classi di concorso e tipologie di posto" (art. 8, c. 4). Dunque, se con "tipologie di posto" si intendono le diverse componenti dell'organico dell'autonomia, ogni ambito territoriale dovrebbe comprendere, per la scuola secondaria:
(i) tante sezioni relative ai posti comuni quante sono le relative classi di concorso;
(ii) tante sezioni relative ai posti per il sostegno quante sono le relative classi di concorso;
(iii) una sezione relativa ai posti per il potenziamento dell'offerta formativa (si tratta del cosiddetto - impropriamente - "organico funzionale").

I ds dovrebbero dunque proporre incarichi tenendo conto delle sezioni in cui è suddiviso l'ambito territoriale, ossia posti comuni, per il sostegno e per il potenziamento.

Dove sbaglio gugu? Forse le "tipologie di posto" non fanno riferimento ai tre tipi di posto (comune, sostengno, potenziamento)?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 5:56 pm

MMM ha scritto:


Dove sbaglio gugu? Forse le "tipologie di posto" non fanno riferimento ai tre tipi di posto (comune, sostengno, potenziamento)?


No, evidentemente sei da molto tempo fuori dal mondo scolastico.

La dicitura "posto" fa riferimento esclusivamente ai posti della scuola dell'infanzia e primaria (che non ha nessuna divisione in cdc).
L'espressione cdc invece è utilizzata esclusivamente per gli organici della scuola secondaria.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 6:01 pm

Dec ha scritto:

Un'altra riforma della scuola nel 2019? Non ce la posso fare:-(
A parte l'ultima considerazione e premesso che potresti anche aver ragione sul resto, mi sembra che il DDL dia già qualche indicazione. I Ds non devono richiedere i posti per il potenziamento entro 15 giorni dalla pubblicazione della legge (quindi diciamo i primi di luglio)? Poi gli Ust dovranno rispondere e attribuire i posti alle varie scuole, in base alle persone inserite nelle varie graduatorie, aumentate di un certo numero di posti (che sarà fissato dal governo con apposito provvedimento) per la fase interprovinciale. Fatto questo (metà luglio), si potrebbero far presentare le domande di assunzione per attribuire la provincia di nomina ai neoimmessi. Come dici tu, non dovrebbe richiedere troppo tempo. Poi per l'attribuzione degli incarichi nelle singole scuole i tempi sono certamente ristretti, anche perché i Ds ad agosto saranno in ferie, a meno che non si decida di rendere tutto più agile, visto che si tratta di una sede provvisoria. A me non sembra impossibile, se c'è la volontà di farlo.
Naturalmente a me andrebbe benissimo anche scegliere in base al punteggio, ma sarebbe contro la logica del DDL e tutto quello che è stato propagandato in questi mesi sul Ds che sceglie la sua squadra.


Tempi troppo stretti.
In Lombardia ci mancano già tantissimi presidi ed altrettanti andranno in pensione ad agosto.
Che senso ha che il DS pensionando assuma me quando dopo 2 giorni arriva un altro?
Senza contare che l'incarico è solo annuale e poi potrebbe succedere di tutto?
La strada dell'incarico standard è la più semplice da percorrere.
Tornare in alto Andare in basso
malida



Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 18.10.12

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 6:23 pm

Ma sarà vero che dal 2015   "Le risorse umane sono quantificate in una media di 7 docenti in più ad istituto per i progetti e il potenziamento dell'offerta formativa" . E quali conseguenze sull'assorbimento dei precari che sperano di rimanere nella propria provincia ?
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 7:26 pm

gugu ha scritto:

No, evidentemente sei da molto tempo fuori dal mondo scolastico.

La dicitura "posto" fa riferimento esclusivamente ai posti della scuola dell'infanzia e primaria (che non ha nessuna divisione in cdc).
L'espressione cdc invece è utilizzata esclusivamente per gli organici della scuola secondaria.

Grazie per la risposta. Forse, però, più che "posto" volevi dire "tipologia di posto" - visto che "posto" nelle espressioni "posti comuni", "posti per il sostegno" e "posti per il potenziamento" fa riferimento evidentemente anche alla scuola secondaria! Quindi, quando il ddl afferma che gli ambiti territoriali sono "suddivisi in sezioni separate per gradi di istruzione, classi di concorso e tipologie di posto" (art. 8, c. 4) le ultime due espressioni farebbero riferimento, rispettivamente, la prima ("classe dc) alla scuola secondaria e la seconda ("tipologie di posto") alla scuola primaria? Mi fido - anche se, fossi stato il redattore del testo, avrei quanto meno invertito l'ordine, oppure, ancor meglio, usato una formulazione più esplicita.

Ma allora, secondo te, l'USR indicherà, per ogni cdc, il numero di posti per il potenziamento? P.e., l'USR del Lazio assegnerà alla A051, nella provincia di Viterbo, x posti comuni (in base agli organici di diritto e di fatto) e y posti per il potenziamento (in base alle richieste dei ds, che dovranno dunque precisare le cdc da cui vorranni i posti per il potenziamento)?

[PS: Per quel che conta, negli ultimi 20 mesi 12 li ho lavorati nella scuola secondaria pubblica, in diverse cdc e l'ultimo incarico l'ho terminato un mesetto fa. Evidentemente la tua conclusione sul mio conto è stata un po' affrettata. Sicuramente, però, non possiedo alcuna padronanza della legislazione scolastica paragonabile alla tua.]
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 7:59 pm

Avevo inteso tu non avessi mai insegnato e fossi nelle condizioni di altri utenti del foum di non avere punteggio di servizio, con le conseguenti preoccupazioni sull'assunzione.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 8:19 pm

gugu ha scritto:
Avevo inteso tu non avessi mai insegnato e fossi nelle condizioni di altri utenti del foum di non avere punteggio di servizio, con le conseguenti preoccupazioni sull'assunzione.

Non c'è problema. Ma che dici della domanda che ti facevo sopra?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 8:27 pm

Continui a pensare al nuovo organico come fatto di posti di insegnamento tradizionale e posti di potenzialmente, ma il nuovo organico non funzionerà così.
Il DS potrebbe assumere due docenti A051 che faranno 9 ore in classe entrambi e 9 ore di potenziamento, oppure altri schemi orari, armonizzando il monte ore con i docenti di ruolo già presenti, magari in parte esonerati per progetti o vicepresidenza.
Ogni UST avrà a disposizione X posti nella class Y (dati da OD, OF, potenziamento) ed assumerà su tutti quelli liberi mettendo i docenti nell'albo.
Ogni DS o ogni rete di scuole chiederà quello che a bisogno in termini di dotazione, per tutte le attività richieste.
Nel lungo periodo l'obiettivo è avere una struttura flessibile della didattica stessa (tra l'altro già affermata dall'articolo 1 che permette nuove modulazioni orarie e costituzione di gruppi-classe).
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 9:33 pm

gugu ha scritto:
Continui a pensare al nuovo organico come fatto di posti di insegnamento tradizionale e posti di potenzialmente, ma il nuovo organico non funzionerà così.

Non è che me lo sono inventato, sta scritto così nel ddl: l'"organico dell'autonomia [è] costituito dai posti comuni, per il sostegno e per il potenziamento dell'offerta formativa" (art. 8, c. 1)!


gugu ha scritto:
Ogni UST avrà a disposizione X posti nella class Y (dati da OD, OF, potenziamento) ed assumerà su tutti quelli liberi mettendo i docenti nell'albo.
Ogni DS o ogni rete di scuole chiederà quello che ha bisogno in termini di dotazione, per tutte le attività richieste.

Dunque è proprio come immaginavo sopra: Per ogni cdc, l'UST proporrà l'assunzione a tutti gli iscritti in GaE fino all'n-esimo, dove n è il numero di posti disponibili per quella cdc dato dalla somma: OD+OF+Potenziamento.

E i posti per il sostegno, invece, costituiscono una sezione totalmente a parte?


gugu ha scritto:
Il DS potrebbe assumere due docenti A051 che faranno 9 ore in classe entrambi e 9 ore di potenziamento, oppure altri schemi orari, armonizzando il monte ore con i docenti di ruolo già presenti, magari in parte esonerati per progetti o vicepresidenza.
[...]
Nel lungo periodo l'obiettivo è avere una struttura flessibile della didattica stessa (tra l'altro già affermata dall'articolo 1 che permette nuove modulazioni orarie e costituzione di gruppi-classe).

Ottimo (anche se il ds non assume, ma al limite impiega chi è già assunto, dopo che proposta di incarico del ds è stata accettata dal docente).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 11:01 pm

enricat ha scritto:
Ma se io scelgo ad esempio la materia, nel caso non ci fosse posto, essendo io specializzata vado automaticamente (se ci son posti) sul sostegno? Oppure dal momento che ho scelto la materia quelli che hanno scelto sos, pur avendo meno punti di me, hanno diritto a scegliere prima di me nella graduatoria sos?

Cerco di farla meno complicata... ho scelto materia, ma sono anche specializzata sos, se non c'è posto nella mia provincia per la materia, passo agli altri albi per la materia o vado su sos della mia provincia?

NOn so se è chiaro...

leggendo il testo , a me sembra che vai su sos della tua provincia, se c'è posto, ma non è detto che vieni preceduto da quelli che hanno scelto sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Kle



Messaggi : 1091
Data d'iscrizione : 23.09.12

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Sab Mag 23, 2015 11:48 pm

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Certo che è voluta, soprattutto per far passare il DDL e tenersi contemporaneamente le mani libere per il futuro.


In effetti qualcuno mi ha già risposto che ci saranno dei paletti, quanto meno ai posti all'interno della regione. Vedremo.

Intendi dire che la mobilità straordinaria potrebbe essere limitata a quella regionale?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: RESIDUALI IN GAE   Dom Mag 24, 2015 12:51 am

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:

Un'altra riforma della scuola nel 2019? Non ce la posso fare:-(
A parte l'ultima considerazione e premesso che potresti anche aver ragione sul resto, mi sembra che il DDL dia già qualche indicazione. I Ds non devono richiedere i posti per il potenziamento entro 15 giorni dalla pubblicazione della legge (quindi diciamo i primi di luglio)? Poi gli Ust dovranno rispondere e attribuire i posti alle varie scuole, in base alle persone inserite nelle varie graduatorie, aumentate di un certo numero di posti (che sarà fissato dal governo con apposito provvedimento) per la fase interprovinciale. Fatto questo (metà luglio), si potrebbero far presentare le domande di assunzione per attribuire la provincia di nomina ai neoimmessi. Come dici tu, non dovrebbe richiedere troppo tempo. Poi per l'attribuzione degli incarichi nelle singole scuole i tempi sono certamente ristretti, anche perché i Ds ad agosto saranno in ferie, a meno che non si decida di rendere tutto più agile, visto che si tratta di una sede provvisoria. A me non sembra impossibile, se c'è la volontà di farlo.
Naturalmente a me andrebbe benissimo anche scegliere in base al punteggio, ma sarebbe contro la logica del DDL e tutto quello che è stato propagandato in questi mesi sul Ds che sceglie la sua squadra.


Tempi troppo stretti.
In Lombardia ci mancano già tantissimi presidi ed altrettanti andranno in pensione ad agosto.
Che senso ha che il DS pensionando assuma me quando dopo 2 giorni arriva un altro?
Senza contare che l'incarico è solo annuale e poi potrebbe succedere di tutto?
La strada dell'incarico standard è la più semplice da percorrere.

Che vuol dire? Anche l'anno prossimo ci sarà qualche preside che andrà in pensione e, se non faranno in tempo a fare il concorso, il numero dei reggenti aumenterà ancora. Quanti presidi potranno garantire di rimanere in quella scuola per altri tre anni, finché non scadrà il tuo (nostro) contratto? Non avrà senso (figurati se non sono d'accordo), ma è quello che è previsto dal DDL.
Tornare in alto Andare in basso
 
RESIDUALI IN GAE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» GAE E RESIDUALI
» Residuali in GaE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: