Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Faq 22 - il criterio rivoluzionario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3 ... 7 ... 14  Seguente
AutoreMessaggio
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 12:35 am

"Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa."

Letteralmente vuol dire che se io sono a Sondrio con 12 punti e sono l'unico di tutta italia a mettere Sondrio come prima provincia, prendo il posto a Sondrio.
Indipendentemente che ci sia il primo degli esclusi di Milano con 2.000 punti che ha messo Sondrio come seconda.

Nessuno su questo forum ha mai pensato una cosa del genere. Se non si riesce ad ottenere il ruolo nella propria prima provincia, diventerà una lotteria.
Tornare in alto Andare in basso
lothar



Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 2:51 am

FoxLF ha scritto:
"Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa."

Letteralmente vuol dire che se io sono a Sondrio con 12 punti e sono l'unico di tutta italia a mettere Sondrio come prima provincia, prendo il posto a Sondrio.
Indipendentemente che ci sia il primo degli esclusi di Milano con 2.000 punti che ha messo Sondrio come seconda.

Nessuno su questo forum ha mai pensato una cosa del genere. Se non si riesce ad ottenere il ruolo nella propria prima provincia, diventerà una lotteria.

Ho notato. Secondo me chi ha scritto la FAQ si sbaglia. Magari intenzionalmente, per indurre più più persone a inviare la domanda (anzi, direi che l'intero scopo delle FAQ sembra essere proprio questo)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 7:40 am

E' solo un modo intricato per dire parte della verità e non farla capire per intero.

Solo se uno non trova posto nella prima provincia scelta allora dovrà andare nella seconda, o terza,,,, o centesima.

E perchè non dovrebbe trovarlo ?
O perchè quel posto non c'è mai stato, o perchè è stato assegnato in fase 0/A oppure (e questa è l'eventualità presentata) perchè uno che aveva più punti di lui se lo è preso.

E perchè lo ha preso proprio lì ?
Perchè era anche per lui la prima provincia o perchè (questa eventualità è taciuta, ma non negata) nella sua prima provincia non lo ha più trovato, si è quindi dovuto accontentare della sua seconda (o terza,,,,, o centesima).

Sceglie prima chi ha più punti, e quando tocca a te prendi quello che vuoi tra quello che è rimasto.
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 7:47 am

Avido, l'abbiamo sempre pensata allo stesso modo e lo sai.

Qui sta specificando totalmente un'altra cosa, volontariamente o involontariamente.

Se confermato, questo mi obbliga a riscrivere la lista delle province, facendomi dire addio ad ogni possibilità di essere inserito nelle province limitrofe alla prima.
Diventa un all in nella provincia preferita (del Sud)... altrimenti... quella che viene assegnata sarà random (del Nord).
Tornare in alto Andare in basso
knot2



Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 26.05.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 8:14 am

Per me stanno facendo una gran confusione nel tentativo di rassicurare è spingere a fare domanda..
Creando altri dubbi!!! Che bravi amministratori.
Il ragionamento esposto porterebbe alla creazione di n graduatorie virtuali provinciali
per n preferenze espresse.
Poi io che ho messo nuoro per prima provincia vado in competizione solo con quelli che hanno messo nuoro per prima? Impossibile, anche io all'inizio pensavo fosse cosi, ma sarebbe ingiusto nei confronti di chi ha piu punti.
Rischio di entrare io a nuoro con 50 punti e chi ne ha 100, ma ha messo nuoro per seconda non la prende....non ci credo!!!
L'interpretazione corretta è che il software quando mi analizza in base al punteggio della mia massima cdc verifica, in base alle mie preferenze, se puo collocarmi iu una delle prime province scelte...e continua ha fare controlli fino a che non le esaurisce...
E' naturale, che se io metto nuoro per 1° e chi a piu punti di me ha scelto nuoro come 90°,
viene prima esaminato lui che ha piu punti...è se è gia stato collocato in una provincia piu vicina o prefertia per me nuoro è libera è mi assegnano li.
Altrimenti a Nuoro ci va lui è il software passa alla seconda provincia....
io ritengo che sia il piu facile degli algoritmi se impostato cosi...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 8:25 am

FoxLF ha scritto:
Avido, l'abbiamo sempre pensata allo stesso modo e lo sai.

Qui sta specificando totalmente un'altra cosa, volontariamente o involontariamente.

Se confermato, questo mi obbliga a riscrivere la lista delle province, facendomi dire addio ad ogni possibilità di essere inserito nelle province limitrofe alla prima.
Diventa un all in nella provincia preferita (del Sud)... altrimenti... quella che viene assegnata sarà random (del Nord).
Non nego che si possa leggere la FAQ come molti la stanno leggendo, ma anche la FAQ dell' "esaurimento/soppressione" poteva essere letta nel modo che il MIUR voleva, questo non toglie che la legge sia legge, ed ora il MIUR ha rettificato.

Se uno nella propria provincia non trova posto ha diritto a scalzare tutti quelli che hanno meno punti di lui, anche dalla propria provincia, se si rende necessario.
Se io non trovo posto a Torino e sono rimasti solo Asti (vicinissimo) e Palermo (lontanissimo), poco importa che ci sia uno di Asti con meno punti di me ma che ha scelto Asti come prima provincia, lui ha meno punti ed a Palermo ci va lui.

E' quello che succede nelle assegnazioni di supplenze da parte degli USP: se io desidero la scuola sotto casa ma questa è già stata occupata, punterò alla scuola nell'isolato affianco, e porterò via il posto a chi ha meno punti di me, anche se quella scuola per lui è sotto casa; lui andrà nel comune limitrofo o anche sul cucuzzolo di una montagna se non può fare altro; i maggiori punti li ho io e comando io.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 9:22 am

Avido è il meccanismo che ho spiegato io e Giulia è normale a parità di stesse preferenze provinciali sceglie chi ha più punti
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1891
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 9:38 am

random? ma state scherzando?

allora si dovrebbe mettere solo una provincia, sarebbe inutile mettere l'ordine per tutte e 100
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 9:58 am

FoxLF ha scritto:
"Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa."

Letteralmente vuol dire che se io sono a Sondrio con 12 punti e sono l'unico di tutta italia a mettere Sondrio come prima provincia, prendo il posto a Sondrio.
Indipendentemente che ci sia il primo degli esclusi di Milano con 2.000 punti che ha messo Sondrio come seconda.

Nessuno su questo forum ha mai pensato una cosa del genere. Se non si riesce ad ottenere il ruolo nella propria prima provincia, diventerà una lotteria.

ti sbagli, ci sono tante discussioni sulla priorità provincia rispetto a punteggio, la faq chiarisce ed è per me il metodo più logico (usato anche per i trasferimenti) e meno dannoso da applicare, l'altro per solo punteggio sarebbe stato devastante.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 9:59 am

FoxLF ha scritto:
"Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa."

Letteralmente vuol dire che se io sono a Sondrio con 12 punti e sono l'unico di tutta italia a mettere Sondrio come prima provincia, prendo il posto a Sondrio.
Indipendentemente che ci sia il primo degli esclusi di Milano con 2.000 punti che ha messo Sondrio come seconda.

Nessuno su questo forum ha mai pensato una cosa del genere. Se non si riesce ad ottenere il ruolo nella propria prima provincia, diventerà una lotteria.
È impossibile.  Quello di Milano farebbe ricorso e lo vincerebbe. 
Se così fosse,  sarebbe bastato continuare a scorrere le gae fino all'esaurimento di tutti i posti o di tutti gli iscritti. 
Inoltre la priorità nazionale alla gm rende impossibile ogni calcolo. 
La faq è un ulteriore patetico tentativo di convincimento a fare domanda, non perché il miur voglia coprire i posti della fase c (meno se ne attivano meglio è) ma per coprire quelli della fase b, che essendo vacanti,  potrebbero dar luogo a nuovi problemi (supplenti da gi che chiedono stabilizzazione dopo 36 mesi).
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:04 am

spillo16 ha scritto:
FoxLF ha scritto:
"Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa."

Letteralmente vuol dire che se io sono a Sondrio con 12 punti e sono l'unico di tutta italia a mettere Sondrio come prima provincia, prendo il posto a Sondrio.
Indipendentemente che ci sia il primo degli esclusi di Milano con 2.000 punti che ha messo Sondrio come seconda.

Nessuno su questo forum ha mai pensato una cosa del genere. Se non si riesce ad ottenere il ruolo nella propria prima provincia, diventerà una lotteria.

ti sbagli, ci sono tante discussioni sulla priorità provincia rispetto a punteggio, la faq chiarisce ed è per me il metodo più logico (usato anche per i trasferimenti) e meno dannoso da applicare, l'altro per solo punteggio sarebbe stato devastante.
Questo metodo sarebbe devastante. Considerando i numeri scarni e la priorità alla gm, se non trovi posto nella tua prima provincia, cosa assai probabile,  finisci veramente in culonia. Con il sistema del punteggio,  è relativamente più facile trovare posto non troppo lontano da casa.
I trasferimenti sono tutt'altra cosa per il semplice fatto che la domanda non ti chiede di esprimere tutte le province d'italia.  Se vuoi trasferirti a Bologna,  chiedi i comuni del bolognese. Se c'è posto ed in base al tuo punteggio rientri, ti trasferisci, altrimenti rimani nella tua sede. Se chiedi il trasferimento a Bologna,  non ti mandano a Pescara. Con questa domanda,  invece, può benissimo accadere.


Ultima modifica di chicca70 il Gio Ago 06, 2015 10:10 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
manaus



Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:06 am

Io so solo che ero convinta a fare la domanda ,queste faq invece di chiarirmi le idee mi stanno confondendo a tal punto che ora mi sto convincendo a non farla
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1891
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:07 am

Ragazzi le preferenze delle province devono scorrere. Non ci piove. Mi sta bene la prima scelta prioritaria, ma se uno non trova posto lì deve passare alla seconda, terza, quarta ecc. ecc.

Non mi fate imbufalire che ho già i nervi a fior di pelle
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:14 am

crotone ha scritto:
Ragazzi le preferenze delle province devono scorrere. Non ci piove. Mi sta bene la prima scelta prioritaria, ma se uno non trova posto lì deve passare alla seconda, terza, quarta ecc. ecc.

Non mi fate imbufalire che ho già i nervi a fior di pelle
Ma per forza le province scorreranno. I numeri sono risicati e, se dessero a tutti la prima provincia,  quanti posti in più dovrebbero attivare in sicilia,  dove tutta la fase c verrà coperta da gm, la quale non verrà nemmeno esaurita in loco?
Tornare in alto Andare in basso
kuky78



Messaggi : 1593
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:15 am

FoxLF ha scritto:
Avido, l'abbiamo sempre pensata allo stesso modo e lo sai.

Qui sta specificando totalmente un'altra cosa, volontariamente o involontariamente.

Se confermato, questo mi obbliga a riscrivere la lista delle province, facendomi dire addio ad ogni possibilità di essere inserito nelle province limitrofe alla prima.
Diventa un all in nella provincia preferita (del Sud)... altrimenti... quella che viene assegnata sarà random (del Nord).

è esattamente la stessa cosa che ho scritto ora in un topic che comincia " per i moderatori....".
Se uno nn viene accontentato nella prima provincia, la seconda o la terza ci entrerai se sono rimasti posti dopo tutti coloro che hanno scelto quelle provincie come prime (e sarà molto difficile a quel punto). quindi o rientri nella prima o poi sarà una lotteria e le provincie vicine avranno poco senso (perchè i posti di quelle provincie potrebbero essere esauriti da color che l'hanno scelta come prima).
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1758
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:20 am

Il discorso è semplicissimo se non rientri conn il tuo punteggio nella tua prima scelta prepara la valigia
Tornare in alto Andare in basso
raf.67



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 20.07.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:46 am

Riporto la faq...In particolare, anche per la fase C l'assegnazione degli aspiranti ai posti avverrà con una particolare attenzione a garantire - al massimo delle possibilità - che ciascuno sia assegnato proprio alla prima tra le province secondo l'ordine delle preferenze espresse. Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa...non dà prorità alla provincia ma al punteggio...afferma con particolare attenzione come se volesse tranquillizzare e poi è ovvio che se persone con più punteggio di me hanno messo come prima la stessa provincia che ho messo io abbiano quel posto e io passo alla seconda provincia...NON CIENE CAMBIATO NIENTE ...NON FACCIAMOCI PRENDERE ANCORA IN GIRO
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:58 am

Telefonare al n. verde del ministero può essere utile?

(Sono al mare. Sole splendido, mare calmo, venticello piacevole... e pessima giornata lo stesso!)
Tornare in alto Andare in basso
FoxLF



Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 13.03.15

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 10:58 am

Telefonare al n. verde del ministero può essere utile?

(Sono al mare. Sole splendido, mare calmo, venticello piacevole... e pessima giornata lo stesso!)
Tornare in alto Andare in basso
manaus



Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 11:02 am

Ragazzi leggendo e rileggendo mi sto convincendo che per la fase b non cambia niente. Il riferimento della prima provincia è per la fase c. Della fase b non parlano proprio . Per la possibilità di non emigrare parlano prima della fase A e poi della c.
Tornare in alto Andare in basso
pppp



Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 08.11.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 11:11 am

raf.67 ha scritto:
Riporto la faq...In particolare, anche per la fase C l'assegnazione degli aspiranti ai posti avverrà con una particolare attenzione a garantire - al massimo delle possibilità - che ciascuno sia assegnato proprio alla prima tra le province secondo l'ordine delle preferenze espresse. Solo se nella prima provincia non sarà possibile trovare posto, perché tutti i posti risulteranno occupati da altri soggetti con maggior punteggio che hanno scelto quella provincia come prima, allora capiterà che la proposta di incarico a tempo indeterminato sarà effettuata per una provincia diversa...non dà prorità alla provincia ma al punteggio...afferma con particolare attenzione come se volesse tranquillizzare e poi è ovvio che se persone con più punteggio di me hanno messo come prima la stessa provincia che ho messo io abbiano quel posto e io passo alla seconda provincia...NON CIENE CAMBIATO NIENTE ...NON FACCIAMOCI PRENDERE ANCORA IN GIRO

Invece è chiarissimo. Non dice solo "con maggior punteggio" ma "con maggior punteggio CHE HANNO SCELTO QUELLA PROVINCIA COME PRIMA" (e non come una qualsiasi altra successiva). Su questo c'è poco da discutere. Il problema è se applicheranno davvero quello che hanno scritto. Di questi non c'è da fidarsi.


Ultima modifica di pppp il Gio Ago 06, 2015 11:15 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1366
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 11:12 am

FoxLF ha scritto:
Telefonare al n. verde del ministero può essere utile?

(Sono al mare. Sole splendido, mare calmo, venticello piacevole... e pessima giornata lo stesso!)
Ma te sei pazzo.
Io quest'anno ho dovuto saltare il mare, da anni non faccio una vacanza decente... e te, in quelle condizioni, pensi ad una chiamata al miur?
Ma buttati in mare e goditelo, accidenti!
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 11:13 am

Bruschi ha detto, più o meno, che se io ho 100 punti e metto Palermo come prima, vado a Palermo, a meno che quello che ha più punti di me e ha messo Palermo come centesima, non abbia trovato posto nelle altre 99.

Mi sembra non sia cambiato un bel niente. Comunque la faq è ambigua. Ma ce ne sono anche di sbagliate, quindi di che stupirsi?
Tornare in alto Andare in basso
pppp



Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 08.11.09

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 11:16 am

enricat ha scritto:
Bruschi ha detto, più o meno, che se io ho 100 punti e metto Palermo come prima, vado a Palermo, a meno che quello che ha più punti di me e ha messo Palermo come centesima, non abbia trovato posto nelle altre 99.

Mi sembra non sia cambiato un bel niente. Comunque la faq è ambigua. Ma ce ne sono anche di sbagliate, quindi di che stupirsi?

Ma quel "come prima" non lo legge nessuno??? Per me cambierebbe tutto: la mia gae è molto corta e se ci fosse davvero la priorità alla provincia io entrerei quasi sicuramente anche con un punteggio basso(la mia provincia non è molto ambita per i trasferimenti). Se ci fosse la priorità al punteggio non avrei speranze. Come fate a dire che non c'è differenza??
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: Faq 22 - il criterio rivoluzionario   Gio Ago 06, 2015 11:25 am

La faq dice che la provincia è prioritaria, ma secondo me è sbagliata la faq
Tornare in alto Andare in basso
 
Faq 22 - il criterio rivoluzionario
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 14Andare alla pagina : 1, 2, 3 ... 7 ... 14  Seguente
 Argomenti simili
-
» CRITERIO PREFERENZA SCUOLE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: