Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Calo delle nascite: un problema del cavolo.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 10:21 am

Promemoria primo messaggio :

https://www.campagnadelcavolo.it/
La sensazione è di aver trovato in una discarica un anello d oro.
Qualcosa resiste a tutela della famiglia e della nostra stessa sopravvivenza.
Meno alunni, calo delle nascite, accorpamenti e diminuzione delle nascite? Esiste UNA ED UNA SOLA soluzione. Incentivare le nascite.
Prossimo anno sul 730 la scelta del 5 per mille finalmente avrà un senso..
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
chicca70



Messaggi : 3599
Data d'iscrizione : 26.12.14

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 7:03 pm

[quote:722c="Cozza"]Verissimo! Ci toccherà pagare fior di badanti...sigh

Quasi quasi adotto, ora, un figlio già grandicello ... Dici che risparmio?![/quote]

Adottare un figlio già grandicello non serve, bisogna adottarlo piccolo. Dev'essere giovane ed in forze per accudirci. Io ho fatto la scelta di avere il secondo figlio alle soglie dei 50 anni, così mi garantisco il badante. Povero piccolo, ancora non sa cosa lo aspetta.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.09.13

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 7:28 pm

[quote:f033="Paddington"]Al di la di presunti giochetti e redistribuzioni di classi e docenti la catastrofe dei prossimi decenni saranno eserciti di anziani pou o meno autosufficienti, cioè le coppie giovani di oggi, senza figli e nipoti, abbandonate a se stesse e sole.
Non saranno gli "amici pelosetti " che ora sostituiscono i figli ad accudirli o semplicemente a pagar loro le pensioni.
[/quote]

Sottovaluti l" A.I , Camerata littorino, e pure la pet therapy.Quando sarai rimbambito del tutto potrebbero esserci dei software empatici che potranno pure incazzarsi per le tue tirate nostalgiche.Io forse sono troppo vecchio per vedere codeste meraviglie.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10022
Data d'iscrizione : 08.11.10

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 7:37 pm

No chicca...dico grandicello ma minorenne, suvvia, dovrebbe andar bene eh...
Ricordo un racconto, tragico, di una anzianissima vicina di casa con 5 figli. Aveva proprio dichiarato che l'ultima (figlia) l'aveva fatta per avere la badante di scorta nel caso la prima figlia si fosse "sposata fuori" andando lontano...
Paradossalmente alla fine era l'anziana ad essersi trasferita al nord...con l'ultima figlia, la designata e mai sposata. Poraccia...
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.09.13

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 7:45 pm

[quote:8815="Paddington"]Siamo tutti dorian gray noi? Non invecchiamo mai?[/quote]

Ma bravo, abbiamo letto Wilde!
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.09.13

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 7:47 pm

[quote:f052="chicca70"][quote:f052="Cozza"]Verissimo! Ci toccherà pagare fior di badanti...sigh

Quasi quasi adotto, ora, un figlio già grandicello ... Dici che risparmio?![/quote]

Adottare un figlio già grandicello non serve, bisogna adottarlo piccolo. Dev'essere giovane ed in forze per accudirci. Io ho fatto la scelta di avere il secondo figlio alle soglie dei 50 anni, così mi garantisco il badante. Povero piccolo, ancora non sa cosa lo aspetta.[/quote]

Tu e Cozza siete delle illuse: il badante dovrete prenderlo e pagarlo comunque
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2178
Data d'iscrizione : 31.10.17

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 7:48 pm

E comunque quella non è affatto una campagna sociale o una pubblicità progresso: a quanto ho capito, è una pubblicità commerciale di un consorzio di cliniche, ambulatori e centri di fecondazione assistita, che hanno avuto la bella pensata di lanciare le loro attività come "incentivi alla natalità collettiva", invece di presentarle per quello che sono, cioè [b][i]aiuti medici a chi già vorrebbe figli ma non riesce ad averli in modo naturale[/i][/b], che sarebbe già un lavoro tanto meritevole e tanto utile, ma che con la demografia totale globale non c'entra nulla.

In particolare, il riferimento al "social freezing" mi sembra parecchio inquietante, e mi meraviglio che un natalista-vitalista-ruspantista convinto come il nostro Paddington non se ne sia accorto e ci sia cascato.

Per chi non lo sapesse, il "social freezing" sarebbe la pratica di congelare ovuli di donne giovani che sono al massimo della fertilità ma ancora non vogliono saperne di avere figli, perché possano poi riutilizzarli 10 o 20 anni dopo, quando finalmente si sentiranno pronte, dopo aver pensato alla carriera e a tutto il resto.

E se fosse una scelta personale, spontanea, potrebbe pure starci: il punto è che si tratta di una strategia ampiamente caldeggiata dalle grandi multinazionali, che fanno pressioni sulle proprie dipendenti perché vi ricorrano. Forse in Italia non è ancora diventata un fenomeno di massa, ma negli Stati Uniti è diffusa da anni.

Se piace così...
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 8:58 pm

Ma è ovvio che si tratta di un'iniziativa a scopo di lucro. Come lo sono TUTTE le Onlus varie "senza fini di lucro" che ormai perseguitano la gente ovunque per ciucciare donazioni e 5permille.
Il fine è meritevole.questo è ciò che conta. Doppio effetto: aiutare le coppie con problemi di fertilità e come corollario contribuire ad incrementare le nascite.
Quanto al social freezing, penso che abbia una motivazione scientifica. Sono ignorante, ma avendo sentito che la fertilità femminile decresce dai 40 in su, anche prima, con inoltre rischi aumentati di malattie e deformazioni al nascituro, penso che il congelamento possa essere utile, in modo che quando la donna ha finito di giocare a calcio, vinto il torneo di thai boxe ed è diventata segretaria del megadirettore possa magari pensare alla sua funzione naturale riproduttiva.
Funzione riproduttiva che, preciso, è anche dell uomo. Il 38-40 enne che ancora rifugge dall onere di diventare padre, pur avendo una partner o una moglie, gode di tutto il mio disprezzo.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.09.13

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 9:06 pm

[quote:3870="Paddington"]Ma è ovvio che si tratta di un'iniziativa a scopo di lucro. Come lo sono TUTTE le Onlus varie "senza fini di lucro" che ormai perseguitano la gente ovunque per ciucciare donazioni e 5permille.
Il fine è meritevole.questo è ciò che conta. Doppio effetto: aiutare le coppie con problemi di fertilità e come corollario contribuire ad incrementare le nascite.
Quanto al social freezing,  penso che abbia una motivazione scientifica. Sono ignorante,  ma avendo sentito che la fertilità femminile decresce dai 40 in su, anche prima, con inoltre rischi aumentati di malattie e deformazioni al nascituro, penso che il congelamento possa essere utile, in modo che quando la donna ha finito di giocare a calcio, vinto il torneo di thai boxe ed è diventata segretaria del megadirettore possa magari pensare alla sua funzione naturale riproduttiva.
Funzione riproduttiva che, preciso, è anche dell uomo. Il 38-40 enne che ancora rifugge dall onere di diventare padre, pur avendo una partner o una moglie, gode di tutto il mio disprezzo.[/quote]

Eh, quando c' era Lui oltre a fare le trasvolate atlantiche, sorvolare il polo nord in pallone, costruire le littorine, si premiavano le famiglie numerose e si tassavano i celibi.
Numero e' potenza.
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 9:12 pm

La famiglia numerosa non ha colore politico.. anche molti manifesti sovietici "dei bei tempi andati" rappresentavano famiglie numerose.
Tornando al ventennio, è chiaro che negli anni 70 e 80 chi aveva procreato ai tempi di Ciano si è ritrovato mediamente n figli ed m nipoti, ovvero una rete familiare, più o meno solida, su cui fare affidamento fino alla morte.
È una questione utilitaristica, non ideologica. Leggi pure te che cozzina %co cercano razionalmente una soluzione ai problemi della loro, di tutti, demenza ed invalidità senile..
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.09.13

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 9:28 pm

[quote:0e0f="Paddington"]La famiglia numerosa non ha colore politico.. anche molti manifesti sovietici "dei bei tempi andati" rappresentavano famiglie numerose.
Tornando al ventennio, è chiaro che negli anni 70 e 80 chi aveva procreato ai tempi di Ciano si è ritrovato mediamente n figli ed m nipoti,  ovvero una rete familiare, più o meno solida, su cui fare affidamento fino alla morte.
È una questione utilitaristica, non ideologica. Leggi pure te che cozzina %co cercano razionalmente una soluzione ai problemi della loro, di tutti,  demenza ed invalidità senile..[/quote]

Certo , utilitaristica: le otto milioni di baionette.A parte il fatto che l" Urss ha avuto emorragie demografiche terrificanti, non e' che la propaganda stalinista fosse meno laida di quella fascista.Eppure gli stessi capi del "socialismo realizzato", con l' eccezione di Ceausescu, giunsero alla conclusione che costringere le donne a fare figli era controproducente.
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 9:43 pm

Parliamo di incentivare, o per lo meno correre ai ripari a questa "sterilizzazione volontaria collettiva" .
Non di obbligare.
Quando leggi, sempre di frequente, che "gli animali sono meglio di noiiiii, gli umani sono la specie peggioreeeee, dovremmo estinguerciiii " viene alla mente il suicidio collettivo della setta di jim jones a johnstown...in effetti il delirio di questi tempi sta diventando simile ai pensieri assurdi di talune sette
Torna in alto Andare in basso
bread&butter



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 13.06.17

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMar Lug 30, 2019 9:44 pm

[quote:fa8b="Paddington"]... per ciucciare donazioni e [b]5permille[/b]. [/quote]

Causale o casuale? Viene spontaneo pensarlo considerando il tema.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4546
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 12:53 am

[quote:444d="Cozza"]Io pero' piu' cronaca mondiale vedo...e piu' penso che forseforse l'estinzione non sarebbe il male peggiore...[/quote]

in base alle conoscenze scientifiche sara' inevitabile entro 5 miliardi di anni

NGC 7027: A Dying Star's Nebula

picture of a Sun-like star nearing the end of its lifetime

Our middle-aged Sun will experience a similar fate ... in about 5 billion years!

https://apod.nasa.gov/apod/ap960117.html

billion in inglese significa miliardo prima tabella pag1

http://www.manualihoepli.it/media/doc/pr008.pdf

(e un nostro bilione vale in inglese un trillion che confusione ^_^)

(784)
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4546
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 1:11 am

[quote:6156="Paddington"]si organizza un apparato di formazione linguistica [/quote]

vuoi mettere sentire al bar "io prendere uno cafe' grazia"

(traduzione: io vorrei un caffe' grazie ^_^)
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4546
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 1:19 am

[quote:f7f0="Paddington"]si organizza un apparato di formazione linguistica [/quote]

vuoi mettere il divertimento di sentire uno studente

albanese o rumeno che ti offende (si capisce dal tono) nella sua lingua

(ovviamente sono ironico)
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4546
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 2:39 am

[quote:ef49="Cozza"]Io pero' piu' cronaca mondiale vedo...e piu' penso che forseforse verso l'estinzione non sarebbe il male peggiore...[/quote]

mediamente ogni cento milioni di anni
la terra puo' essere colpita da un asteroide di dimensioni tali
da sconvolgere tutto l'ambiente

Impact! 65 Million Years Ago

https://apod.nasa.gov/apod/ap960604.html

(816)
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3966
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 2:43 pm

[quote:7dfd="Cozza"]Verissimo! Ci toccherà pagare fior di badanti...sigh

[b]Quasi quasi adotto, ora, un figlio già grandicello[/b] ... Dici che risparmio?![/quote]
Non sarebbe una cattiva idea, se sentita. Conosco coppie, in cui uno dei due è docente, che hanno adottato due figli (sorella/fratello, sorella/sorella, sui 10 anni) e con loro grande soddisfazione.
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 2:58 pm

Adottare ti rende madre esattamente come partorire. Non siamo bestie , la "madre" non è necessariamente chi mette al mondo.
Un altro atto d amore.
Quindi l idea di ravvivare lo scoglio con un pomodoro di mare e una vongola non sarebbe male, cozza
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10022
Data d'iscrizione : 08.11.10

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 3:27 pm

No no macché sentimento. Adozione a scopo di assistenza futura. Altroché. dovrò fare firmare un contrattino eh ...
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 3:51 pm

..non penso tu riesca a convincere gli assistenti sociali:)
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10022
Data d'iscrizione : 08.11.10

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 4:04 pm

Ufff
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4960
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 4:04 pm

Intanto con la scusa del calo delle nascite 5000 immissioni in MENO e la cosa più curiosa è che il 95% di questo taglio è distribuito molto equamente tra Lombardia, Veneto, Piemonte e Liguria con un taglio che per il Piemonte è di oltre il 20% e per la Lombardia del 16%.

I contingenti al sud sono inviariati, non li toccano manco di una virgola.

Quando si dice la regionalizzazione, ma al contrario....
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4546
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 4:07 pm

[quote:425f="mordekayn"]quando si dice la regionalizzazione, ma al contrario...[/quote]

ci sono abituato e' cosi' dal 26 aprile 1945 ^_^
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4960
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 4:09 pm

[quote:1b3d="Cozza"]Padding cribbio... quando ti leggo, spesso, i miei pensieri si rafforzano!
Arru torno in tema: i figli unici, massimo due, qui son la maggioranza (ma noto anche un alto numero di non riprodotti, come me)... A Milano la stragrande maggioranza delle famiglie numerose son straniere. Basteranno a scongiurare il calo degli iscritti?! Secondo me forse solo alla scuola dell'obbligo. E non è detto.
Quindi considerando i numeri di immessi in ruolo, ben lontani dalla pensione, non posso che sperare in classi composte davvero da meno alunni. Per lavorare tutti e meglio.
[/quote]

Anno scorso calo dello 0,7% nelle primarie lombarde, quest'anno di qualche punto percentuale.
Il sud ha perso 100'000 alunni in 10 anni circa, ora toccherà anche al nord perchè il flusso degli immigrati diminuisce e dal 2008 in poi vanno via diverse centinaia di migliaia di italiani dal nostro paese, mediamente istruiti

https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2018/08/02/fuga-dallitalia-siamo-tornati-ai-livelli-record-degli-anni-50/4532924/


Il bilancio è comunque negativo visto che importiamo manodopera di scarsissima scolarità e esportiamo persone che hanno una buona istruzione.


Ultima modifica di mordekayn il Mer Lug 31, 2019 4:10 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7218
Data d'iscrizione : 17.01.12

Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 EmptyMer Lug 31, 2019 4:09 pm

E grazie! Il grosso delle assunzioni è da sempre al nord, al sud ci sono il 20% del totale, nord e centro fanno l’80% dei posti, dove vuoi tagliare?


Ultima modifica di lucetta10 il Mer Lug 31, 2019 4:17 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Calo delle nascite: un problema del cavolo.    Calo delle nascite: un problema del cavolo.  - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Calo delle nascite: un problema del cavolo.
Torna in alto 
Pagina 2 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: