Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 spending review e utilizzo di docenti in esubero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
docenteinbici



Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Dom Lug 08, 2012 11:52 am

Promemoria primo messaggio :

buongiorno,
ma non siete preoccupati per quello che comporterà l'applicazione della spendig review al capitolo scuola ?
si parla di utilizzare il personale in esubero per coprire posti assegnati ai supplenti anche su classi di concorso per cui non si possiede l'abilitazione..
http://scuola.usb.it/index.php?id=20&tx_ttnews[tt_news]=46270&cHash=f39cf5db19&MP=63-1027

ho letto questa pagina stamattina, non riesco a trovare altre fonti. è una tragedia
in questo paese non si respira più
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 4:24 pm

Sul fatto di diminuire il numero degli alunni per classe, sai che siamo assolutamente d'accordo. Sul fatto di attivare sportelli o recuperi disciplinari, non ho obiezioni; sarebbero certamente utili.
Il problema è sempre che di questi tempi nessun governo pensa di fare questo (speriamo che succeda in futuro, ma magari allora non ci saranno neanche più gli esuberi e questo servirà per le nuove immissioni); per ora dobbiamo fare i conti con la situazione che c'è.
Non voglio egemonizzare questo topic, perciò mi tratterrò dall'intervenire ancora se non ci saranno altre novità sul piano normativo. Voglio solo sintetizzare al massimo le mie due obiezioni:
1) Il problema numericamente è meno grave di come qualcuno lo vuole dipingere (i docenti di ruolo trasformati in supplenti e i precari tutti disoccupati) e limitato sostanzialmente ad alcune province e/o classi di concorso.
2) Se si sono accettati la riduzione delle ore per alcune materie e l'aumento del numero degli alunni per classe e il fatto che i docenti in esubero possano essere utilizzati sull'organico di fatto nella propria classe di concorso o su altre per cui hanno i titoli (non dico che tutto questo sia giusto, ma tutto questo c'è già e di certo non sarà questo governo a cambiarlo), la misura di cui si discute in questo topic è solo la naturale conseguenza. Perciò mi sembra che abbia poco senso definire gravissima, vessatoria e da forconi solo quest'ultima.
Con questo, Giovanna, non dobbiamo necessariamente essere d'accordo e certamente entrambi auspichiamo che un futuro governo, che magari si trovi ad operare in un contesto economico diverso, possa intervenire con nuovi investimenti per migliorare l'efficienza del nostro sistema scolastico, in primis riducendo il numero degli alunni per classe e poi realizzando tutte le altre cose che proponi.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 4:34 pm

Dec ha scritto:

....Con questo, Giovanna, non dobbiamo necessariamente essere d'accordo e certamente entrambi auspichiamo che un futuro governo, che magari si trovi ad operare in un contesto economico diverso, possa intervenire con nuovi investimenti per migliorare l'efficienza del nostro sistema scolastico, in primis riducendo il numero degli alunni per classe e poi realizzando tutte le altre cose che proponi.

Un'ultima cosa Dec...altrimenti questo topic rischia di diventare un diabattito a due voci.....forse non hai notato che la mia alternativa non determinerebbe nessuna spesa in più per lo Stato rispetto a quella che già sostiene...i docenti in esubero e DOP sono comunque retribuiti anche con 18 ore a disposizione e si risparmierebbe sui corsi di recupero e sportelli didattici
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 4:37 pm

Sì, ma se non si assegnano ai docenti in esubero le supplenze brevi bisogna pagare i supplenti. Ed evidentemente il governo ritiene che sia opportuno risparmiare anche questi soldi avendo del personale in esubero.
Inoltre considera che se diminuisci il numero di alunni per classe non ti serviranno solo gli insegnanti in esubero, ma anche quelli delle materie per le quali non ci sono esuberi e quindi devi assumere.
Tornare in alto Andare in basso
Antonio22



Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 17.11.11
Località : Brescia

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 4:55 pm

Ma di noi precari A.T.A. (amministrativi e tecnici in particolare) frega qualcosa a qualcuno??! Questa operazione danneggia soprattutto noi!!


Ultima modifica di Antonio22 il Mar Lug 10, 2012 4:56 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 4:55 pm

giulia boffa ha scritto:
per le supplenze brevi sono tutte interessate, come fai a prevedere chi si ammalerà? trovo quindi molto difficile che un dop giri, la disponibilità sarà all'inizio, poi si assegnerà il dop alla scuola per tutto l'anno, questo si chiama utilizzo, altrimenti si chiama supplenza; ogni sostituzione sarà per pochi giorni, non potrai nè interrogare nè portare il programma avanti più di tanto, ecco perché non creerà più danno di una supplenza di un precario di qualche giorno, ovviamente non metterei un dop della 52 in un itis, questo è certo, anche se potrebbe coprirmi materie come italiano e storia, sia chiaro, ma forse mi serve più in un classico...
Secondo l’articolato della spending review i docenti sprannumerari potranno essere utilizzati per la copertura di posti di insegnamento di materie affini anche in altre classi di concorso ed anche in ordini di scuole diverse, anche senza abilitazione, purché provvisti del titolo di studio corrispondente.
Gli stessi insegnanti in esubero potranno essere utilizzati con precedenza assoluta anche nella copertura delle supplenze brevi in ambito territoriale.
La catastrofe sta nel fatto che docenti in esubero (e i DOP lo sono) possono avere incarichi annuali e supplenze brevi anche su classi di concorso affini al loro insegnamento ed in ordini di scuole diverse, seppure non abilitati. Questo prima non avveniva.
Questo significa AMMAZZARE definitivamente i precari perché, se prima potevano sperare in un contratto a tempo determinato e/o nelle supplenze brevi, oggi si vedono ridurre al lumicino anche questa possibilità.
E il PD? Quel partito che metteva la scuola al primo posto e che voleva aiutare i precari nel trovare una soluzione positiva alla loro pluriennale gavetta. Il PD cosa fa? Mette la testa sotto la sabbia? Quando sa benissimo che basta non comprare 4 aerei militari F-35 (131 aerei da 200 milioni di dollari l'uno, costo totale circa 15 miliardi di euro) per risolvere il problema della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Online
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 5:31 pm

rv70geo ha scritto:
docenteinbici ha scritto:
buongiorno,
ma non siete preoccupati per quello che comporterà l'applicazione della spendig review al capitolo scuola ?
si parla di utilizzare il personale in esubero per coprire posti assegnati ai supplenti anche su classi di concorso per cui non si possiede l'abilitazione..
http://scuola.usb.it/index.php?id=20&tx_ttnews[tt_news]=46270&cHash=f39cf5db19&MP=63-1027

ho letto questa pagina stamattina, non riesco a trovare altre fonti. è una tragedia
in questo paese non si respira più

Non solo preoccupato, ma ritengo che questa sia una proposta rivoltante e vergognosa che, al solito, colpisce il personale a TD. Intanto ci teniamo gli F35 però.

Si, ma solo perché danno lustro all'Italia ^|^ ...all'estero "^_^"
Tornare in alto Andare in basso
rv70geo



Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brno

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 7:06 pm

raganella ha scritto:
rv70geo ha scritto:
docenteinbici ha scritto:
buongiorno,
ma non siete preoccupati per quello che comporterà l'applicazione della spendig review al capitolo scuola ?
si parla di utilizzare il personale in esubero per coprire posti assegnati ai supplenti anche su classi di concorso per cui non si possiede l'abilitazione..
http://scuola.usb.it/index.php?id=20&tx_ttnews[tt_news]=46270&cHash=f39cf5db19&MP=63-1027

ho letto questa pagina stamattina, non riesco a trovare altre fonti. è una tragedia
in questo paese non si respira più

Non solo preoccupato, ma ritengo che questa sia una proposta rivoltante e vergognosa che, al solito, colpisce il personale a TD. Intanto ci teniamo gli F35 però.

Si, ma solo perché danno lustro all'Italia ^|^ ...all'estero "^_^"

lustro scarpe :-)))
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 20.07.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 7:13 pm

Dec ha scritto:
Che è più o meno quello che succede ai precari...
Sull'ambito provinciale, come vedi, Giulia Boffa dà un'interpretazione diversa dalla tua e io penso che le regole dovranno essere stabilite da un futuro DM (è improbabile che chi mantiene 4 ore in una scuola possa averne altre 14 dalla parte opposta della provincia).
Che capiti sempre di finire in esubero senza poter essere riutilizzato su nessuna classe di concorso, quindi non semplice soprannumerario e nemmeno dop con possibilità di essere utilizzato nella classe di concorso di titolarità o in altra per cui si abbiano l'abilitazione o anche solo il titolo di studio, mi sembra un po' esagerato. Come si è fatto ad entrare in ruolo se il posto non c'era e mai ci sarà? Diverso è dire che alcune classi di concorso sono state particolarmente colpite dai tagli, il che è sicuramente vero; ma già così si circoscrive il fenomeno che non è generalizzato.
Comunque vorrei capire l'alternativa per queste situazioni limite qual era: restare a disposizione di una sola scuola per sostituire i colleghi assenti per un giorno? Non è forse meglio avere una supplenza lunga sulla propria classe di concorso anche se un po' più lontano da casa? Del resto, quando ti mettono in ruolo o quando scegli la sede definitiva, non è che il posto te lo danno sempre nella scuola vicino a casa e se diventi dop possono mandarti ovunque. Non capisco perchè se vieni utilizzato per un anno non è vessatorio e se fai una supplenza di quattro-cinque mesi lo diventa.

Leggere questa risposta mi ha lasciato molto perplesso. Non è affatto vero che è quello che succede ai precari! I docenti di ruolo hanno una cosa che i precari non hanno: non possono rifiutare/scegliere o restare in attesa (se possono) di lidi piu' tranquilli o sicuri. Forse ho dato una interpretazione eccessivamente allarmante ma non sono l'unico. Anche i sindacati (stranamente anche la Cisl) ha posto in evidenza che questo aspetto è davvero vessatorio nei confronti dei lavoratori. A leggere il testo della spending review, infatti, non si tratterebbe di restare "quattro-cinque" mesi in una scuola ma di coprire giorno dopo giorno qualunque scula nella provincia...non so se è chiaro! L'alernativa? Ci sono mille altri utilizzi del personale in uno o gruppo di istituti (anche in classi di concorso affini) che si possono fare.

Infine, questo accostamento ai precari ci fa tornare qualche centinaio di anni indietro, quando si mettevano i lavoratori contro invece di lottare tutti insieme per una vita dignitosa.

X Giovanna: nessuno ne parla in questo forum? Per forza! E' frequentato per il 90% da precari, la cosa interessa molto poco (finchè si è precari), anzi a leggere certe risposte sembra che si cerca di usare il vecchio motto "mal comune mezzo gaudio".
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 7:57 pm

continuo a non capire come si possa utilizzare un dop per supplenze brevi che hanno un tempo limitato e non sono consecutive: che fa il dop nel frattempo? Coprire l'intera provincia è assurdo, devono essere almeno scuole vicine, se si vuole un servizio efficiente; io resto dell'idea che l'utilizzo è a anche a zero ore in una scuola o due se COE , e lì si presta servizio anche per sostituzione colleghi assenti, cosa che già succede e non dovrebbe essere, infatti nel contratto degli utilizzi non è previsto assegnazione di cattedra a 0 ore, pertanto si rende norma una consuetudine
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 8:03 pm

sconcertato ha scritto:

X Giovanna: nessuno ne parla in questo forum? Per forza! E' frequentato per il 90% da precari, la cosa interessa molto poco (finchè si è precari), anzi a leggere certe risposte sembra che si cerca di usare il vecchio motto "mal comune mezzo gaudio".

Continuo a non capire, come possono i precari non essere interessati dal momento che, con questa disposizione stanno togliendo loro il "pane dalla bocca"?
Anzi ci sarebbero tutti i motivi per portare avanti una protesta unitaria tra tutte le categorie di docenti, perchè la "penalizzazione", a parer mio, riguarderà tutti, magari in tempi diversi, ma tutti avremo da rimetterci.

Mi sento molto solidale con te, perchè le tue reazioni di perplessità e rabbia sono le stesse che ho avuto io.
Ciao Sconcertato
Tornare in alto Andare in basso
Online
cheope



Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 30.08.10
Età : 43
Località : rieti

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 8:07 pm

Una riflessione a margine: ma quale dirigente scolastico delle superiori assume un supplente per una supplenza breve, ovvero sotto i 20 giorni?
Assenze dovute a certificati medici di una o due settimane ormai sono coperte dalle sostituzioni dei docenti interni (es. tramite le ore da recuperare) o dai collaboratori scolastici o dividendo gli alunni nelle altre classi o facendoli entrare dopo/uscire prima...
Io tutte queste supplenze brevi negli ultimi anni non le ho mai viste. Io stessa mi sono assentata per malattia e i miei alunni per quasi un mese sono stati da soli...
Non so come verrà applicata la norma ai dop, ma non credo che possano togliere tante occasioni di lavoro ai precari tramite le 'supplenze brevi'.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 8:23 pm

giulia boffa ha scritto:
continuo a non capire come si possa utilizzare un dop per supplenze brevi che hanno un tempo limitato e non sono consecutive: che fa il dop nel frattempo? Coprire l'intera provincia è assurdo, devono essere almeno scuole vicine, se si vuole un servizio efficiente; io resto dell'idea che l'utilizzo è a anche a zero ore in una scuola o due se COE .....

E' sicuramente incomprensibile Giulia, ma è quello che prevede il decreto alla lettera e).
e) il personale in esubero che non trovi utilizzazione ai sensi delle precedenti lettere è utilizzato a disposizione per la copertura delle supplenze brevi e saltuarie che dovessero rendersi disponibili nella medesima provincia (non dice nella medesima scuola o al massimo in due scuole vicine) nella medesima classe di concorso ovvero per posti a cui possano applicarsi le lettere a) e b) anche nel caso ne sia stata già disposta la messa a disposizione;


giulia boffa ha scritto:

e lì si presta servizio anche per sostituzione colleghi assenti, cosa che già succede e non dovrebbe essere, infatti nel contratto degli utilizzi non è previsto assegnazione di cattedra a 0 ore, pertanto si rende norma una consuetudine

Invece si Giulia:

"Il personale docente trasferito d’ufficio o a domanda condizionata su posto di organico sede, avente
titolo alla precedenza di cui all’art. 8, comma 1, punto 2 e appartenente a ruolo in esubero sarà utilizzato
a domanda sui posti richiesti, disponibili a livello provinciale e appartenenti al proprio ruolo, tipologia e
classe di concorso. In caso di mancanza di disponibilità potrà essere utilizzato, a domanda (Sezione G punto 28 del modulo domanda utilizzazione), e sulla base del punteggio posseduto tra tutti coloro che hanno titolo a partecipare alle operazioni di utilizzazione, a disposizione nella ex scuola di titolarità sulla base di quanto previsto dal POF per l’arricchimento ed il potenziamento delle attività dell’ offerta formativa e per la copertura delle supplenze. Tale modalità di utilizzazione sarà attuata fino all’assorbimento dell’esubero"
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 8:28 pm

cheope ha scritto:

Non so come verrà applicata la norma ai dop, ma non credo che possano togliere tante occasioni di lavoro ai precari tramite le 'supplenze brevi'.

Brevissime, brevi , medio-brevi, medio-lunghe, lunghe o lunghissime...verranno comunque tolte ai precari e date ai docenti di ruolo in esubero!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 8:33 pm

Piccolo commento e forse piccolo sfogo.
NON CAPISCO! NON CAPISCO! NON CAPISCO!
Ero certa che questa disposizione inserita nel decreto Spending Review avrebbe fatto nascere un coro unanime di protesta o comunque una critica condivisa da tutti i docenti ( precari, di ruolo con cattedra, in esubero e DOP)
Dai commenti del topic mi rendo conto che non è così e non riesco a trovare una spiegazione ragionevole.
Chi mi può aiutare a capire????
Tornare in alto Andare in basso
Online
claudior



Messaggi : 810
Data d'iscrizione : 26.02.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 8:36 pm

Giovanna onnis ha ragione, chi ci rimetterà da questo provvedimento saranno solo i precari.

I docenti di ruolo in esubero, che il loro stipendio continueranno comunque a prenderlo, loro malgrado toglieranno il pane dalla bocca a chi vive solo di supplenze.

Lo Stato, con delle leggi scelerate crea gli esuberi, e alla fine della storia chi ci rimette?
Ci rimettono i più deboli della catena, i precari, coloro che non godono di alcun diritto, ma sono solo carne da macello.
Al peggio non c'è mai fine.

Ma questo è o non è uno Stato che si dichiara Civile?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:02 pm

claudior ha scritto:
Giovanna onnis ha ragione, chi ci rimetterà da questo provvedimento saranno solo i precari.......

CONTESTO io non ho mai sostenuto che "chi ci rimetterà da questo provvedimento saranno solo i precari", ma saranno TUTTI i docenti (precari, ruolo con cattedra, ruolo in esubero e DOP). Siamo tutti nello stesso calderone e tutti, anche se in tempi diversi, avremo da rimetterci!!

claudior ha scritto:

I docenti di ruolo in esubero, che il loro stipendio continueranno comunque a prenderlo, loro malgrado toglieranno il pane dalla bocca a chi vive solo di supplenze.

Questa affermazione crea una barricata tra docenti di ruolo e precari che nei miei interventi ho auspicato che non ci fosse.
Ci piove tutto dall'alto...non siamo noi docenti di ruolo ad aver voluto questo, tutt'altro, le mie contestazioni al decreto sono motivate anche dalla necessità di tutelare anche i vostri diritti, ma con questa affermazione crei conflitto e rivalità quando non ci dovrebbe essere perchè l'obiettivo è unico: salvaguardare i nostri e i vostri diritti!!

claudior ha scritto:

Ma questo è o non è uno Stato che si dichiara Civile?

Il concetto di civiltà non si adatta bene ad uno Stato che da priorità all’acquisto di aerei militari F-35, mettendo all'ultimo posto la scuola e l'istruzione.



Tornare in alto Andare in basso
Online
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:14 pm

[quote="giovanna onnis"]

Invece si Giulia:

"Il personale docente trasferito d’ufficio o a domanda condizionata su posto di organico sede, avente
titolo alla precedenza di cui all’art. 8, comma 1, punto 2 [quote]


Ti stai riferendo a questi che potrebbero non essere neanche dop ,non di tutti i dop, ed è possibile solo nella scuola di titolarità, invece io mi riferisco a tutti gli altri che vengono utilizzati a 0 ore anche in altre scuole, e questo non fa che avvalorare la mia tesi: utilizzo nella provincia ma in una sola scuola d'appoggio, come attualmente avviene per la scuole di titolarità o se perdenti posto in organico di fatto. La norma viene estesa a tutti invece che essere applicati solo a questa tipologia di perdenti posto, anche se ripeto la cattedra 0 è data anche a dop in utilizzo in sedi diverse da quelle di titolarità e questo non è previsto dal contratto, tranne che per assegnazioni con precedenza militare

[i]II. PERSONALE TRASFERITO D’UFFICIO NEGLI ULTIMI OTTO ANNI RICHIEDENTE IL RIENTRO NELLA SCUOLA O ISTITUTO DI PRECEDENTE TITOLARITÀ
c) Personale docente che, a partire dall’a. s. 2004/2005 e/o successivi, chiede il rientro nella scuola di precedente titolarità, trasferito quale soprannumerario a domanda condizionata ovvero d’ufficio (senza aver presentato domanda) nell’anno scolastico a cui si riferiscono le operazioni, e che abbia richiesto di essere utilizzato nella scuola di precedente titolarità. Nel caso di concorrenza prevale l’istanza del docente già appartenente alla stessa tipologia di posto (posto comune, classe di concorso, posto sostegno).








Ultima modifica di giulia boffa il Mar Lug 10, 2012 9:24 pm, modificato 5 volte
Tornare in alto Andare in basso
claudior



Messaggi : 810
Data d'iscrizione : 26.02.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:15 pm

claudior ha scritto:
Giovanna onnis ha ragione, chi ci rimetterà da questo provvedimento saranno solo i precari.

I docenti di ruolo in esubero, che il loro stipendio continueranno comunque a prenderlo, loro malgrado toglieranno il pane dalla bocca a chi vive solo di supplenze.

Lo Stato, con delle leggi scelerate crea gli esuberi, e alla fine della storia chi ci rimette?
Ci rimettono i più deboli della catena, i precari, coloro che non godono di alcun diritto, ma sono solo carne da macello.
Al peggio non c'è mai fine.

Ma questo è o non è uno Stato che si dichiara Civile?
Tornare in alto Andare in basso
Enoc



Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 31.01.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:18 pm

Scusate ma questa Porcheria ennesima è passata? oppure c'è speranza che qualcuno si ravveda?
E nel caso passasse, c'è qualcuno che ha ancora il coraggio di votare pd?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:20 pm

E' un decreto legge, quindi per ora è esecutivo, ma deve essere approvato dal Parlamento (che può anche modificarlo) entro 60 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
Enoc



Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 31.01.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:34 pm

Si lo so, ero solo ironico. Comunque se passa così è davvero una roba assurda.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:48 pm

comunque c'è un'altra considerazione da fare: se un dop è costretto alle supplenze brevi, significa che non c'è neanche una cattedra da dare ad incarico per i precari, cioè nessun precario può aspirare neanche ad uno spezzone; in più non sarebbe possibile neanche utilizzarli in altra cdc nè con abilitazione nè senza; in più tutti gli uffici tecnici sarebbero al completo e non c'è neanche un posto su sostegno: ce ne sono molte di situazione così?
Tornare in alto Andare in basso
totò



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 9:50 pm

secondo me dal punto di vista pratico ed operativo non vedo grandissime novità. Risulta chiaro che gli esuberi e i dop devono comunque essere assorbiti in org. di fatto, è stato sempre così. Ovviamnete fanno ridurre le supplenze annulai e spezzoni ai precari. D'altronde quale è il motivo che su alcune classi di concorso i precari lavorano alla grande mentre su altre non si lavora neanche con 150 punti!!!?????
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 20.07.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 10:16 pm

giovanna onnis ha scritto:
Piccolo commento e forse piccolo sfogo.
NON CAPISCO! NON CAPISCO! NON CAPISCO!
Ero certa che questa disposizione inserita nel decreto Spending Review avrebbe fatto nascere un coro unanime di protesta o comunque una critica condivisa da tutti i docenti ( precari, di ruolo con cattedra, in esubero e DOP)
Dai commenti del topic mi rendo conto che non è così e non riesco a trovare una spiegazione ragionevole.
Chi mi può aiutare a capire????

Cara Giovanna, prima ho sbagliato la percentuale....direi che sono il 99,99% i precari in questo forum. Tutti con la speranza del famigerato ruolo che tuttavia si tradurrà in un nuovo tipo di precariato: quello del "lavorare una vita per un tozzo di pane, non guadagnare niente e continuando a fare una vita miserevole". Che bella prospettiva!

Io ho oramai rinunciato a capire, sono state forse le esperienze di vita ma la vedo in modo troppo diverso. Mi consola solo il fatto che almeno siamo in due a pensarla cosi' qui. Buona serata!
Tornare in alto Andare in basso
claudior



Messaggi : 810
Data d'iscrizione : 26.02.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mar Lug 10, 2012 11:10 pm

claudior ha scritto:
claudior ha scritto:
Giovanna onnis ha ragione, chi ci rimetterà da questo provvedimento saranno solo i precari.

I docenti di ruolo in esubero, che il loro stipendio continueranno comunque a prenderlo, loro malgrado toglieranno il pane dalla bocca a chi vive solo di supplenze.

Lo Stato, con delle leggi scelerate crea gli esuberi, e alla fine della storia chi ci rimette?
Ci rimettono i più deboli della catena, i precari, coloro che non godono di alcun diritto, ma sono solo carne da macello.
Al peggio non c'è mai fine.

Ma questo è o non è uno Stato che si dichiara Civile?

I precari esistono dove non esistono i docenti di ruolo, questo è ovvio; esistyono se ci sono buchi da tappare; se i buchi non ci sono e si mettono quelli di ruolo, i precari non servono: dura realtà ma è la realtà; ecco perché bisogna lottare per i ruoli, invece che fermarsi all'orticello privato

Questa frase non l'ho scritta io.
Qualche amm. ha usato la mia password per scrivere questo?

Chiedo agli amministratori di provvedere.
Tornare in alto Andare in basso
 
spending review e utilizzo di docenti in esubero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» utilizzo punte fresa
» Ferie e collegio docenti
» da materia utilizzo sostegno
» differenza tra utilizzo e assegnazione provvisoria
» Formazione obbligatoria docenti????

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: