La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da Ally Gio Apr 06, 2017 2:52 pm

Cari colleghi,
sono docente di sostegno in una scuola secondaria di secondo grado.
I genitori di un alunno con disabilità grave, che il prossimo anno scolastico sarà iscritto alla prima classe nella nostra scuola, hanno avanzato alla nostra scuola la richiesta di inviare un docente di sostegno (coordinatore del sostegno o altro insegnante di sostegno) per prendere parte all'ultimo GLH che si terrà presso la scuola media che l'alunno attualmente frequenta.
Il preside sta chiedendo a noi insegnanti di sostegno la disponibilità ad andare a questo GLH, visto che il coordinatore è impegnato. E' prevista dalla normativa vigente la partecipazione di " possibili futuri " insegnanti ai GLH della scuola dalla quale il ragazzo è in uscita?
Vi ringrazio anticipatamente e vi saluto!

Ally

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.05.11

Torna in alto Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty Re: La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da Davide Gio Apr 06, 2017 11:13 pm

Non penso sia prevista esplicitamente con una norma, ma più che di normativa qua si parla di buon senso.
Davide
Davide

Messaggi : 5140
Data d'iscrizione : 26.03.11

Torna in alto Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty Re: La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da paperina1969 Ven Apr 07, 2017 7:31 am

La richiesta dei genitori è sensata e responsabile (anzi, non dovrebbero neanche richiedere la presenza, un rappresentante della futura scuola dovrebbe esserci e basta). Non cercate sempre e solo le norme, agite con il buon senso come dice giustamente Davide! Che sostegno date ai ragazzi e alle famiglie altrimenti?

paperina1969

Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 13.09.16

Torna in alto Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty Re: La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da eragon Sab Apr 08, 2017 2:53 pm

Uno dei compiti del GLHI é proprio quello di assicurare una continuità di interventi tra i vari ordini di scuola quindi é comprensibilissimo che vi abbiano convocato. Sull'obbligatorietà della vostra presenza credo che non ci sia nessuna norma esplicita che potrebbero impugnare per sanzionare una vostra eventuale assenza.

eragon

Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty Re: La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da docente63 Sab Apr 08, 2017 3:18 pm

Basta che vada o il coordinatore del sostegno oppure un altro che farà le sue veci. Rappresenterà la scuola.
Trattandosi di un ragazzo grave, è meglio che si assicuri la vostra presenza.... norme o non norme! E' una "buona pratica", diciamo.

Al "contrario", quando ero su sostegno sollecitai io stessa la mia presenza al primo Glh di scuola superiore del ragazzo che avevo seguito in terza media (che pur non era grave).

docente63

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.06.13

Torna in alto Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty Re: La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da Danessia Dom Apr 09, 2017 7:17 pm

Ally ha scritto:Cari colleghi,
sono docente di sostegno in una scuola secondaria di secondo grado.
I genitori di un alunno con disabilità grave, che il prossimo anno scolastico sarà iscritto alla prima classe nella nostra scuola, hanno avanzato alla nostra scuola la richiesta di inviare un docente di sostegno (coordinatore del sostegno o altro insegnante di sostegno) per prendere parte all'ultimo GLH che si terrà presso la scuola media che l'alunno attualmente frequenta.
Il preside sta chiedendo a noi insegnanti di sostegno la disponibilità ad andare a questo GLH, visto che il coordinatore è impegnato. E' prevista dalla normativa vigente la partecipazione di " possibili futuri " insegnanti ai GLH della scuola dalla quale il ragazzo è in uscita?
Vi ringrazio anticipatamente e vi saluto!


So di sicuro che, per garantire un passaggio sereno tra un ordine e l'altro di scuola, l'alunno con disabilità può essere affiancato dal "vecchio" docente di sostegno per qualche ora la settimana, per un determinato numero di giorni, in base alla e caratteristiche del caso. Questo è accaduto nel caso di mai figlia nel passaggio da scuola media a scuola secondaria di secondo grado. Ho trovato questo..
"MODALITA' OPERATIVE DI RACCORDO PREVISTE DALLA CIRCOLARE - Sono previsti, in primo luogo, nel periodo immediatamente successivo alle preiscrizioni, incontri tra i capi d'istituto e tra gli insegnanti della sezione o della classe frequentata e quelli del grado successivo, gli operatori dei servizi socio-sanitari e i genitori, per un primo esame della situazione ambientale nella quale il bambino dovrà inserirsi e per una prima valutazione di eventuali difficoltà riferite all'integrazione.
Al termine dell'anno scolastico occorrerà trasmettere alla scuola di destinazione la documentazione e le notizie riguardanti l'integrazione dell'allievo. La circolare prevede poi che all'inizio dell'anno scolastico vi sia un incontro tra i capi d'istituto e gli insegnanti che lasciano e accolgono l'alunno, finalizzato alla comunicazione di informazioni analitiche utili per la formulazione del nuovo piano educativo individualizzato. Un'ulteriore possibile forma di raccordo può essere costituita dalla partecipazione, a titolo consultivo, del docente di sostegno della scuola di provenienza alla programmazione del nuovo piano educativo individualizzato.
Molto importante è anche l'ultimo punto, nel quale si prevede che, nel caso in cui il primo ambientamento nella nuova istituzione scolastica e il passaggio a nuove figure di riferimento costituiscano per l'alunno difficoltà tali da compromettere i risultati già raggiunti, potranno eccezionalmente essere sperimentati, previa autorizzazione del Provveditore agli Studi (oggi Ufficio Scolastico Territoriale) e limitatamente ai primi 2-3 mesi di frequenza del nuovo corso scolastico, interventi rivolti all'alunno da parte dell'insegnante di sostegno che lo ha seguito nel precedente ordine di scuola.



Molto importante è anche la C.M. 262/1988 che estende l'applicabilità di ciò anche alle Scuole Secondarie Superiori.
Infine, in base all'art. 40, co 3, della L. 449/97 e, quindi, all'art. 43 del D.M. 331/98, possono essere consentiti solo progetti sperimentali di continuità educativa stabile tra diversi ordini. Il personale coinvolto, infatti, è inserito in diverse graduatorie e la presenza fissa del precedente docente altererebbe le dotazioni organiche dei diversi gradi.


Le possibilità di una serena integrazione nelle classi iniziali dell'ordine scolastico superiore, dunque, ci sono e possono garantire fasi di accompagnamento costruttive ed inclusive. Ci auguriamo che esse vengano, all'occorrenza, sempre attivate."

Danessia

Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 03.09.10

Torna in alto Andare in basso

La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado Empty Re: La famiglia richiede ai futuri insegnanti della scuola secondaria di secondo grado di partecipare al GLH della scuola secondaria di primo grado

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.