Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
Ania3



Messaggi : 294
Data d'iscrizione : 07.08.13

MessaggioOggetto: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mar Mar 31, 2015 8:35 pm

Promemoria primo messaggio :

Ma perché i vincitori del concorso 2012 che si trovano in più graduatorie di merito e coloro che si trovano in gae e sono specializzati sul sostegno devono essere OBBLIGATI dal Miur ad andare sul sostegno o in una specifica classe di concorso dove il punteggio è più alto? Assolutamente ingiusto, noi abbiamo DIRITTO alla stessa modalità di immissione in ruolo riservata alle GM e alle GAE negli anni precedenti. Qualcuno sa a chi possiamo rivolgerci per fermare questo scempio? Qualche parlamentare o sindacato presenterà, che voi sappiate, un emendamento in nostro favore?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 2:53 pm

Mi drogo.
Dosi massicce di nutella.
Ciccia, brufoli e diabete alle porte...ma non cedo!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 2:54 pm

Francesca4 ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:
MMM ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:

Ed il loro ingresso su posti di sostegno non preclude ad altri insegnanti di sostegno il diritto di lavorare?

E gli studenti che hanno bisogno di sostegno, sarai un'insegnante ricorda, non hanno tutto da perdere con docenti del tutto demotivati oltre che disabituati alla disciplina?

Se non erro, le graduatorie relative al sostegno sono quasi esaurite in tutta Italia.
E questo mi sembra un dato incontrovertibile!
Certo il sistema del sostegno fino ad oggi, è stato gestito malamente, e con pressapochismo,e va sicuramente rivisto proprio perché credo, e non solo come futura insegnante, che la disabilità debba poter contare su
insegnanti iperspecializzati con vocazione permanente.  
Ma bisogna pur affrontare la situazione contingente, ed offrire un servizio quantomeno effettivo a quanti versino nella disabilità, per avere il tempo di formare docenti all'altezza di questo delicato compito.

Sbagli. Anche tu, futura docente curricolare, dovrai essere all'altezza di questo delicato compito.

L'integrazione si fa in classe perché è integrazione della classe non del singolo.

Non servono docenti iperspecializzati e medicalizzati, servono docenti con voglia di guardare oltre il proprio naso e attributi.

Credimi, o li hai o non fai neanche un mese sul sostegno.

O li hai o non fai l'insegnante, fai l'assunta a tempo indeterminato.

Forse francesca4 sbaglia, ma il suo eventuale errore è in linea con un sistema che vede nella capacità di sostegno specifico una specializzazione dell'insegnamento e non un suo requisito fondamentale. Vice versa, la tua posizione, che può avere ottime ragioni dalla sua parte (ma sembra assumere una concezione molto ampia e generica di "sostegno"), non sembra tuttavia essere ampiamente condivisa (nell'accezione specifica di "sostegno") e certamente non informa l'attuale sistema educativo. Il problema concreto rimane dunque nei termini posti da francesca4.

Invece è un requisito fondamentale, la legge lo prevede, perfino la riforma finge di accorgersene.
L'alunno con sostegno è giustamente affidato al docente curricolare, altrimenti dovrebbe essere a scuola solo nelle ore in cui è compresente l'insegnante di sostegno, tale insegnante deve sapersene occupare, appartiene alla sua professionalità.

Per far ciò deve avvalersi della collaborazione, paritaria, del docente di sostegno.

Il problema concreto DI Francesca rimane nei termini posti da Francesca.

Francamente reputo ignobili questi attacchi personali!
D'altro canto, non capisco, quale parte della frase non sia chiara, quando affermo che non ho bisogno a tutti i costi di un contratto a tempo indeterminato , e sebbene la cosa faccia innervosire qualcuno, aggiungo che avendo, da sempre, curato la mia preparazione culturale, ed il mio aggiornamento professionale, posso poter scegliere oggi, con estrema serenità, il lavoro che vorrei svolgere domani.
E non è detto che non cambi ancora idea, e  che quello dell'insegnamento  sia il mio impiego definitivo.
L'attività lavorativa non può, e non deve, essere vissuta come una condanna ai lavori forzati, per essere davvero motivata deve essere sempre liberamente scelta!

Sono d'accordo con te.

Nessun attacco personale.

Potresti fare anche altri lavori.

Ho a cuore il tuo, meritato, posto di lavoro.

Potrai svolgerlo al meglio quando darai la priorità agli interessi dello studente.

Specie se speciale.

Noto con immenso dispiacere, che non presti la dovuta attenzione a quello che leggi: infatti ho sempre scritto che la priorità è sempre l'interesse di tutti gli studenti ad una adeguata offerta formativa, sostenendo, ancora con più forza, la necessità di una formazione eccellente per i soggetti più deboli, supportata anche dalla conoscenza approfondita, da parte dei docenti di sostegno, di competenze del settore sanitario.
Ho anche detto che è compito obbligatorio del docente curricolare collaborare col docente di sostegno per supportarsi reciprocamente nella didattica.
Dove hai letto, invece che non darei la priorità agli interessi dello studente?
Come al solito cerchi di non rispondere alla domanda chiave: diritto di scelta dei docenti di sostegno/diritto di essere assunti da parte dei curricolari.
Quando ti deciderai a rispondere a questa domanda ricorda che scegliere entrambe le opzioni non è possibile, se  si intende coprire il fabbisogno dell'offerta formativa ai disabili.
Spero di essere stata chiara.

Continui a non capire che quello che tu chiami fabbisogno le assunzioni non lo coprono.

Continui a non capire che coprirlo parzialmente con chi da anni non lavora e non vuole più lavorare sul sostegno è andare contro gli interessi degli studenti.

Continui a non capire che, invece, molti insegnanti che VOGLIONO lavorare con il sostegno e SONO abilitati a farlo andranno su materia o su OF.

Continui a non capire che tra il loro, sacrosanto, diritto di scelta e il tuo, sacrosanto, diritto all'assunzione

IO SCELGO QUELLO CHE RITENGO SIA MEGLIO PER STUDENTI CHE SONO SEMPRE MESSI ALL'ULTIMO POSTO  LE CUI FAMIGLIE DEVONO QUOTIDIANAMENTE LOTTARE PER DIRITTI CHE FORMALMENTE SONO RICONOSCIUTI LORO DALLA LEGGE E CHE NELLA PRASSI GLI VENGONO CONTINUAMENTE NEGATI.

SCELGO LORO PERCHE' LE CLASSI DOVE CI SONO LORO E CI SONO INSEGNANTI DI SOSTEGNO E CURRICOLARE PREPARATI E MOTIVATI SONO PIU' BELLE.

LE SOCIETA' DOVE NON SONO AI MARGINI SONO LE MIGLIORI.

SARA' UN'OPINIONE MINORITARIA?

NON MI INTERESSA.
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1711
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:08 pm

tellina ha scritto:
Mi drogo.
Dosi massicce di nutella.
Ciccia, brufoli e diabete alle porte...ma non cedo!
ah, ah, ah, ah, ah, ah....almeno un pò di ironia ci vuole fa sempre bene .....MA NO ALL'ELIMINAZIONE DELLE GE+GM se non fino all'ultima assunzione e lo ribadisco ma senza ironia!
Tornare in alto Andare in basso
uforobot



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 16.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:13 pm

Citazione :

Continui a non capire che quello che tu chiami fabbisogno le assunzioni non lo coprono.

Continui a non capire che coprirlo parzialmente con chi da anni non lavora e non vuole più lavorare sul sostegno è andare contro gli interessi degli studenti.

Continui a non capire che, invece, molti insegnanti che VOGLIONO lavorare con il sostegno e SONO abilitati a farlo andranno su materia o su OF.

Continui a non capire che tra il loro, sacrosanto, diritto di scelta e il tuo, sacrosanto, diritto all'assunzione

IO SCELGO QUELLO CHE RITENGO SIA MEGLIO PER STUDENTI CHE SONO SEMPRE MESSI ALL'ULTIMO POSTO  LE CUI FAMIGLIE DEVONO QUOTIDIANAMENTE LOTTARE PER DIRITTI CHE FORMALMENTE SONO RICONOSCIUTI LORO DALLA LEGGE E CHE NELLA PRASSI GLI VENGONO CONTINUAMENTE NEGATI.

SCELGO LORO PERCHE' LE CLASSI DOVE CI SONO LORO E CI SONO INSEGNANTI DI SOSTEGNO E CURRICOLARE PREPARATI E MOTIVATI SONO PIU' BELLE.

LE SOCIETA' DOVE NON SONO AI MARGINI SONO LE MIGLIORI.

SARA' UN'OPINIONE MINORITARIA?

NON MI INTERESSA

Scusa ma perchè ti nascondi dietro questa palese ipocrisia?
tu non stai difendendo quello che è meglio per gli studenti ma quello che è meglio per un gruppo di docenti di cui tu fai parte che vuole poter scegliere su quale classe essere assunti. Un privilegio bello e buono in tempo di crisi e di disoccupazione. Perchè ti nascondi dietro questa ipocrisia visto che gli alunni come ti è stato spiegato trarranno giovamento proprio dall'avere subito docenti abilitati rispetto ad averli non abilitati (come accade spesso) o non averli proprio?
E poi sempre ipocritamente apri discussioni contro la guerra tra poveri? azz....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:15 pm

Non hai alcun elemento che avvalori quello che affermi.

Ti invito a non diffamare.

Non pongo questioni personali.

Pongo questioni.

Quello che "mi è stato spiegato" non corrisponde al vero.

Te l'ho spiegato. Hai fatto finta di non capire.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:23 pm

sparviero ha scritto:
Il legislatore tutela il diritto dei disabili ad avere docenti specializzati. Le motivazioni personali non sono contemplate.provate a chiedere quanti carabinieri  fanno questo mestiere per vocazione o per avere uno stipendio sicuro.Eppure a costoro la stato affida la nostra sicurezza. Sono pagati(magari poco) hanno i requisiti e devono farlo. Alternativa le dimissioni. Lo stesso vale per i docenti di sostegno o per qualsiasi altro dipendente pubblico.
Le motivazioni personali sono contemplate dal momento che viviamo in una società democratica. Chi entra nei carabinieri si arruola volontariamente in un corpo militare e sa qual è il mestiere che andrà a fare, chi prende una specializzazione acquisisce ulteriori competenze ma non firma nessun contratto.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:26 pm

Scusate ... mi avete fatto venire in mente questa frase del grande Faber

"e poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare... suonare ti tocca per tutta la vita...."
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:28 pm

ghirettina ha scritto:
Scusate ... mi avete fatto venire in mente questa frase del grande Faber

"e poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare... suonare ti tocca per tutta la vita...."

Finì con i campi alle ortiche, finì con un flauto spezzato...
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:38 pm

Paolo Tuguri ha scritto:

Continui a non capire che tra il loro, sacrosanto, diritto di scelta e il tuo, sacrosanto, diritto all'assunzione

IO SCELGO QUELLO CHE RITENGO SIA MEGLIO PER STUDENTI CHE SONO SEMPRE MESSI ALL'ULTIMO POSTO  LE CUI FAMIGLIE DEVONO QUOTIDIANAMENTE LOTTARE PER DIRITTI CHE FORMALMENTE SONO RICONOSCIUTI LORO DALLA LEGGE E CHE NELLA PRASSI GLI VENGONO CONTINUAMENTE NEGATI.

SCELGO LORO PERCHE' LE CLASSI DOVE CI SONO LORO E CI SONO INSEGNANTI DI SOSTEGNO E CURRICOLARE PREPARATI E MOTIVATI SONO PIU' BELLE.

LE SOCIETA' DOVE NON SONO AI MARGINI SONO LE MIGLIORI.

SARA' UN'OPINIONE MINORITARIA?

NON MI INTERESSA.

Finalmente abbiamo sputato fuori il rospo!
Preferisci che ci sia chi possa scegliere anche a costo di gettare in fondo al mare i curricolari!
Bene, permettimi di sottolineare che questa è la tua opinione, e certo potrebbe essere minoritaria.
Però ti prego di non attribuirmi pensieri che non ho mai espresso, non ho infatti mai sostenuto che le società dove non sono ai margini sono le peggiori, anzi al contrario, sono convinta che il grado di civiltà di una società si misura attraverso il trattamento che riserva ai più deboli.
Tornare in alto Andare in basso
romrom



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:39 pm

Scusate anche me... visto che citate Faber, mi permetto di citare questo che forse è il suo verso più adatto per la riforma:

La scimmia del quarto Reich ballava la polka sopra il muro e mentre si arrampicava le abbiamo visto tutti il culo...

Paolo Tuguri ha scritto:
ghirettina ha scritto:
Scusate ... mi avete fatto venire in mente questa frase del grande Faber

"e poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare... suonare ti tocca per tutta la vita...."

Finì con i campi alle ortiche, finì con un flauto spezzato...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 3:46 pm

Francesca4 ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:

Continui a non capire che tra il loro, sacrosanto, diritto di scelta e il tuo, sacrosanto, diritto all'assunzione

IO SCELGO QUELLO CHE RITENGO SIA MEGLIO PER STUDENTI CHE SONO SEMPRE MESSI ALL'ULTIMO POSTO  LE CUI FAMIGLIE DEVONO QUOTIDIANAMENTE LOTTARE PER DIRITTI CHE FORMALMENTE SONO RICONOSCIUTI LORO DALLA LEGGE E CHE NELLA PRASSI GLI VENGONO CONTINUAMENTE NEGATI.

SCELGO LORO PERCHE' LE CLASSI DOVE CI SONO LORO E CI SONO INSEGNANTI DI SOSTEGNO E CURRICOLARE PREPARATI E MOTIVATI SONO PIU' BELLE.

LE SOCIETA' DOVE NON SONO AI MARGINI SONO LE MIGLIORI.

SARA' UN'OPINIONE MINORITARIA?

NON MI INTERESSA.

Finalmente abbiamo sputato fuori il rospo!
Preferisci che ci sia chi possa scegliere anche a costo di gettare in fondo al mare i curricolari!
Bene, permettimi di sottolineare che questa è la tua opinione, e certo potrebbe essere minoritaria.
Però ti prego di non attribuirmi pensieri che non ho mai espresso, non ho infatti mai sostenuto che le società dove non sono ai margini sono le peggiori, anzi al contrario, sono convinta che il grado di civiltà di una società si misura attraverso il trattamento che riserva ai più deboli.

Ero stato chiaro fin dall'inizio.
Mi spiace che tu l'abbia presa sul personale.
Esprimo sempre opinioni mie, non ho "mandanti".
Sarei felice se tu fossi assunta a tempo indeterminato.
Sarei onorato di averti come collega.
Non baratterei mai la mia, come la tua, assunzione con gli interessi ,superiori , degli studenti speciali.
In generale, nascondendosi dietro le assunzioni, questa riforma ridimensiona, e di molto, i diritti di docenti e studenti.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 4:16 pm

Paolo Tuguri ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:

Continui a non capire che tra il loro, sacrosanto, diritto di scelta e il tuo, sacrosanto, diritto all'assunzione

IO SCELGO QUELLO CHE RITENGO SIA MEGLIO PER STUDENTI CHE SONO SEMPRE MESSI ALL'ULTIMO POSTO  LE CUI FAMIGLIE DEVONO QUOTIDIANAMENTE LOTTARE PER DIRITTI CHE FORMALMENTE SONO RICONOSCIUTI LORO DALLA LEGGE E CHE NELLA PRASSI GLI VENGONO CONTINUAMENTE NEGATI.

SCELGO LORO PERCHE' LE CLASSI DOVE CI SONO LORO E CI SONO INSEGNANTI DI SOSTEGNO E CURRICOLARE PREPARATI E MOTIVATI SONO PIU' BELLE.

LE SOCIETA' DOVE NON SONO AI MARGINI SONO LE MIGLIORI.

SARA' UN'OPINIONE MINORITARIA?

NON MI INTERESSA.

Finalmente abbiamo sputato fuori il rospo!
Preferisci che ci sia chi possa scegliere anche a costo di gettare in fondo al mare i curricolari!
Bene, permettimi di sottolineare che questa è la tua opinione, e certo potrebbe essere minoritaria.
Però ti prego di non attribuirmi pensieri che non ho mai espresso, non ho infatti mai sostenuto che le società dove non sono ai margini sono le peggiori, anzi al contrario, sono convinta che il grado di civiltà di una società si misura attraverso il trattamento che riserva ai più deboli.

Ero stato chiaro fin dall'inizio.
Mi spiace che tu l'abbia presa sul personale.
Esprimo sempre opinioni mie, non ho "mandanti".
Sarei felice se tu fossi assunta a tempo indeterminato.
Sarei onorato di averti come collega.
Non baratterei mai la mia, come la tua, assunzione con gli interessi ,superiori , degli studenti speciali.
In generale, nascondendosi dietro le assunzioni, questa riforma ridimensiona, e di molto, i diritti di docenti e studenti.

Ti ringrazio per la stima e sono contenta che nonostante la durezza del confronto, si sia svolto tutto entro i limiti del rispetto reciproco.
Che poi questa riforma abbia dei margini di miglioramento, ne sono assolutamente sicura!
Anche se resto convinta che il suo assetto generale, possa essere rivisto anche in seguito.
Una riforma non può essere per sempre,e del resto, dopo il periodo dedicato obbligatoriamente al sostegno si potrà passare anche all'insegnamento su materia, salvando la pace di tutti.
Questo è il motivo per cui, intanto, approverei la riforma ( anche se pretenderei fin da ora garanzie per i docenti esclusi dal piano assunzionale) poi vorrei che fosse migliorata attraverso il suo effettivo rodaggio perché si assestasse e fosse cucita, come un abito su misura, sulle effettive esigenze degli studenti.

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 8:12 pm

tellina ha scritto:
Mi drogo.
Dosi massicce di nutella.

Interessante, voglio provarla anch'io! ma te la fumi o te la inietti nelle vene?
Tornare in alto Andare in basso
Anni



Messaggi : 202
Data d'iscrizione : 21.09.11

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 9:32 pm

Quale giovamento per gli alunni che avranno insegnanti non motivati? Non capisco.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Mer Apr 01, 2015 9:37 pm

tellina ha scritto:
Mi drogo.
Dosi massicce di nutella.
Ciccia, brufoli e diabete alle porte...ma non cedo!


non ti drogare.... lotta!

http://www.orizzontescuolaforum.net/t103165-petizione-contro-la-chiama-diretta-e-sciopero-delle-attivita-aggiuntive
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 1:06 am

Francesca4 ha scritto:
uforobot ha scritto:
tellina ha scritto:
Domanda da carogna: perché avete preso specializzazione in sos se poi volete lavorare su materia?

è il paese dei furbi e delle scorciatoie, hanno preso il sostegno per entrare prima degli altri e poi passare sulla materia una volta dentro. Senza contare che per far assumere su sostegno hanno aumentato a dismisura i posti ma ora che vengo assunti vogliono potere scegliere.....ma cosa vogliamo sperare con questi voltagabbana?

Concordo con Uforobot, Tellina e Ottodoro, siete persone assolutamente schiette!
Coloro che invece vorrebbero scegliere tra sostegno e materia, muovono da una prospettiva unilaterale assolutamente non condivisibile.
Si rendono conto che la possibilità di scelta per loro equivale a mancata assunzione degli altri su materia?
I numeri parlano chiaro!
Ma cosa ci si poteva aspettare da persone che pur di realizzare esclusivamente il loro tornaconto, hanno prima, sia pur legittimamente, scavalcato gli altri ed ora contano di farli fuori definitivamente, passando come un carro armato sul legittimo diritto d'assunzione  anche dei curricolari???
Questi numeri li ha fissati il governo nel DDL, non sono piovuti dal cielo. Chi rifiuta l'impostazione di questo DDL rifiuta anche questi numeri e la soppressione delle Gae per chi non rientra nelle immissioni dell'a.s. 2015/2016.
Quanto ai giudizi moraleggianti che ti permetti di dare sugli altri, posso ricordarti quello che scrivevi quando si diceva che non avrebbero assunto chi non aveva esperienza nella scuola? Ora invece sei diventata una delle principali sostenitrici del DDL. Ma naturalmente il tuo tornaconto non c'entra nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 1:13 am

Francesca4 ha scritto:
Anni ha scritto:
Nessun diritto vale di più degli altri. Ci sono delle graduatorie e vanno rispettate, tutto qui. Chi ha più punti viene assunto prima ,è sempre stato così.

Non sono assolutamente d'accordo!
Ci sono diritti che valgono più degli altri!
Come in questo caso, in cui alcuni potrebbero scegliere tra due opzioni, altri non potrebbero scegliere nulla!
E allora non nascondiamoci dietro un dito, sappiamo tutti benissimo che l'esercizio della cosiddetta libertà di scelta, lascerebbe, da una parte scoperti i posti di sostegno ( e allora cosa ne sarebbe dei disabili e del loro diritto all'istruzione?)e dall'altra molti docenti curricolari in GAE senza lavoro.
E' questo ciò che si auspica!
Già e c'è chi ha già un lavoro in un altro settore, ma in nome della libertà di scelta pretende il diritto di poterlo lasciare per essere assunto nella scuola, anche se questo porterebbe via un posto a chi finora ha lavorato nella scuola.
Io difendo la libertà di scelta (che non è mai cosiddetta in uno stato liberale e di diritto, come tu mi insegni) in un caso e nell'altro (e nessuno dei due mi riguarda direttamente), qualcun altro invece ragiona diversamente.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 10:43 am

Dec ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
uforobot ha scritto:
tellina ha scritto:
Domanda da carogna: perché avete preso specializzazione in sos se poi volete lavorare su materia?

è il paese dei furbi e delle scorciatoie, hanno preso il sostegno per entrare prima degli altri e poi passare sulla materia una volta dentro. Senza contare che per far assumere su sostegno hanno aumentato a dismisura i posti ma ora che vengo assunti vogliono potere scegliere.....ma cosa vogliamo sperare con questi voltagabbana?

Concordo con Uforobot, Tellina e Ottodoro, siete persone assolutamente schiette!
Coloro che invece vorrebbero scegliere tra sostegno e materia, muovono da una prospettiva unilaterale assolutamente non condivisibile.
Si rendono conto che la possibilità di scelta per loro equivale a mancata assunzione degli altri su materia?
I numeri parlano chiaro!
Ma cosa ci si poteva aspettare da persone che pur di realizzare esclusivamente il loro tornaconto, hanno prima, sia pur legittimamente, scavalcato gli altri ed ora contano di farli fuori definitivamente, passando come un carro armato sul legittimo diritto d'assunzione  anche dei curricolari???
Questi numeri li ha fissati il governo nel DDL, non sono piovuti dal cielo. Chi rifiuta l'impostazione di questo DDL rifiuta anche questi numeri e la soppressione delle Gae per chi non rientra nelle immissioni dell'a.s. 2015/2016.
Quanto ai giudizi moraleggianti che ti permetti di dare sugli altri, posso ricordarti quello che scrivevi quando si diceva che non avrebbero assunto chi non aveva esperienza nella scuola? Ora invece sei diventata una delle principali sostenitrici del DDL. Ma naturalmente il tuo tornaconto non c'entra nulla.


Cominciamo da qui!
Non ho mai condiviso in toto questa riforma, e perciò ti invito a rileggere attentamente i miei post.
Sono stata, e sono, estremamente contraria sia all'esclusione aprioristica di chi non ha mai insegnato,
sia all'esclusione dei docenti precari esclusi dal piano assunzionale.
E perciò, sarò costretta a ripetere, mio malgrado, quello che qualcuno ha definito la mia "esposizione prosaica di quattro concetti" correndo il rischio con la mia " monotonia" di annoiare qualcun altro.
E veniamo al primo punto.
Ho sempre sostenuto che l'esperienza nell'ambito del mondo del lavoro in generale, e nel mondo della scuola in particolare, è spesso sopravvalutata, altrimenti non potremo sostenere il fatto che si ritengano, e giustamente, i più meritevoli, coloro che un concorso lo vincono in tutti i settori della pubblica amministrazione.
Quante persone infatti svolgono per 20 30 o 40 anni un lavoro che non sanno o vogliono svolgere bene!
L'esperienza, infatti, serve ad affinare competenze ed attitudini che si posseggono già, e perciò esiste l'anno di prova, che misura queste qualità.
Quanto alla secondo punto, ho chiarito tante volte che avrei voluto un piano assunzionale più inclusivo, spalmato su più anni, e garanzie precise per l'immissione in ruolo per i docenti delle GI, oltre ad invitare gli idonei 2012 a fare ricorso, perché convinta che ci siano ottime possibilità di vincerlo incardinandolo sulla posizione di chi tra di loro è stato assunto.
Ho, inoltre, sempre auspicato margini di miglioramento di questa riforma.
Quanto ai miei presunti " giudizi moraleggianti" essi sono stati la giusta e razionale risposta a chi auspicava un discutibile diritto di scelta a fronte di un certo diritto all'esclusione di altri.
Non si trattava, infatti, di una censura morale, ma di un invito a guardare la realtà, pur dura, delle cose.
E veniamo al mio tornaconto personale, quale sarebbe?
La mia aspirazione ad insegnare, forse?
Non mi sembrava fosse un delitto, del quale, tra l'altro, non ho mai fatto mistero, sperare di apportare un mio contributo nel mondo della scuola, sebbene, accetti, l'opinione di chi possa ritenere tale contributo non eccellente.
Si tratta, infatti solo di opinioni, e siamo tenuti tutti a rispettarle senza però scadere nelle offese personali e cedere ad attacchi gratuiti e pretestuosi.


Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 11:11 am

Dec ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Anni ha scritto:
Nessun diritto vale di più degli altri. Ci sono delle graduatorie e vanno rispettate, tutto qui. Chi ha più punti viene assunto prima ,è sempre stato così.

Non sono assolutamente d'accordo!
Ci sono diritti che valgono più degli altri!
Come in questo caso, in cui alcuni potrebbero scegliere tra due opzioni, altri non potrebbero scegliere nulla!
E allora non nascondiamoci dietro un dito, sappiamo tutti benissimo che l'esercizio della cosiddetta libertà di scelta, lascerebbe, da una parte scoperti i posti di sostegno ( e allora cosa ne sarebbe dei disabili e del loro diritto all'istruzione?)e dall'altra molti docenti curricolari in GAE senza lavoro.
E' questo ciò che si auspica!
Già e c'è chi ha già un lavoro in un altro settore, ma in nome della libertà di scelta pretende il diritto di poterlo lasciare per essere assunto nella scuola, anche se questo porterebbe via un posto a chi finora ha lavorato nella scuola.
Io difendo la libertà di scelta (che non è mai cosiddetta in uno stato liberale e di diritto, come tu mi insegni) in un caso e nell'altro (e nessuno dei due mi riguarda direttamente), qualcun altro invece ragiona diversamente.

Qui comincio con un chiarimento!
La libertà di scelta é "cosiddetta" quando in nome della propria si vogliono calpestare i diritti altrui.
Detto questo, sono davvero sorpresa che un moderatore metta in discussione il diritto legittimo all'assunzione di una persona in GAE.
Ricordo, sommessamente, che non tolgo nulla a nessuno, rivendicando la mia legittima possibilità di scelta nel mondo del lavoro, infatti il MIUR, non è l' INPS, per cui non eroga prestazioni assistenziali, ma procede alla selezione del corpo docente sulla base di determinati parametri.
E questo perché al centro del mondo della scuola ci deve essere lo studente con il suo diritto ad una eccellente formazione e non i docenti ed i loro, sia pur legittimi, bisogni!
Quanto alla libertà di scelta io ne rivendico una più alta : quella del diritto alla propria capacità di autodeterminazione nel mondo del lavoro, preparandosi costantemente a ricoprire legittimamente il ruolo che si ritiene opportuno poter svolgere, essendo in possesso dei requisiti previsti dalla legge.
Come vedi il mio diritto di scelta non lede obiettivamente nessuno !
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 11:13 am

Ho letto fino a quando dici che l'esperienza è sopravvalutata e i più meritevoli sonoi voncitori di concorso. E chi lo decreta tu? E i concorsi interni nella pa? Leggere oltre è tempo perso. Te la dici e te la canti
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 11:22 am

Dec ha scritto:

Io difendo la libertà di scelta (che non è mai cosiddetta in uno stato liberale e di diritto, come tu mi insegni) in un caso e nell'altro (e nessuno dei due mi riguarda direttamente), qualcun altro invece ragiona diversamente.


Dec, salvami tu. Mi sono perso completamente in questo post.
Che casi non ti riguardano?
Quale è la tua idea sul SOS? Che nessuno debba accettare perchè tanto c'è il posto su materia mentre se non ci fosse stato sarebbe stato il buon mezzo per saltare dopo i 5 anni e superare chi attende da 20 in GE?
Mi spieghi? :-(
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 11:40 am

rafzzz ha scritto:
Ho letto fino a quando dici che l'esperienza è sopravvalutata e i più meritevoli sonoi voncitori di concorso. E chi lo decreta tu? E i concorsi interni nella pa? Leggere oltre è tempo perso. Te la dici e te la canti

Guarda che non sono vincitrice di concorso, sono solo una idonea 99, che ha avuto la costanza di inserirsi in GAE e fare domanda di aggiornamento.
Però, proprio l'abbandono della logica "Cicero pro domo sua" mi spinge a riconoscere con estrema lealtà, che il sistema migliore di reclutamento dei docenti sia quello basato sulla immissione in ruolo dei soli vincitori di concorso, ma questo non può che valere per il futuro.
Ritengo, invece, che allo stato attuale delle cose, con una babele di graduatorie, sia compito dello Stato, stabilizzare tutte le posizioni che ha contribuito a creare con una politica scolastica improntata all'emergenza ed all'assenza di un progetto di lungo periodo, ingenerando le giuste aspirazioni di chi in quelle graduatorie è inserito, ed ha oggi il diritto di essere immesso in ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 11:53 am

Francesca4 ha scritto:
Quanto ai miei presunti " giudizi  moraleggianti" essi sono stati la giusta e razionale risposta a chi auspicava un discutibile diritto di scelta a fronte di un certo diritto all'esclusione di altri.
Certo per decisione del governo, non perché sia inevitabile che sia così. Su questo punto vedo che non hai risposto.

Francesca4 ha scritto:
E veniamo al mio tornaconto personale, quale sarebbe?
La mia aspirazione ad insegnare, forse?
Non mi sembrava fosse un delitto

Non è affatto un delitto, anzi lo ritengo non solo una tua legittima aspirazione, ma un tuo diritto (quando ci sarà il posto, non necessariamente il 1 settembre 2015, e per normale scorrimento della graduatoria).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 11:57 am

Francesca4 ha scritto:
La libertà di scelta é "cosiddetta" quando in nome della propria si vogliono calpestare i diritti altrui.
Non capisco quali diritti calpesterebbe chi chiede che si seguano le regole che si sono seguite fino ad oggi. E' chi propone di cambiare quelle regole rendendole più restrittive a posteriori - il governo nella fattispecie - che calpesta i diritti altrui.
Francesca4 ha scritto:
Detto questo, sono davvero sorpresa che un moderatore metta in discussione il diritto legittimo all'assunzione di una persona in GAE.
Nessuno lo mette in discussione, ma come dicevo nel post precedente quando ci sarà un posto vacante e disponibile, senza pretendere di cambiare le regole per gli altri.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!   Gio Apr 02, 2015 12:02 pm

Francesca4 ha scritto:
rafzzz ha scritto:
Ho letto fino a quando dici che l'esperienza è sopravvalutata e i più meritevoli sonoi voncitori di concorso. E chi lo decreta tu? E i concorsi interni nella pa? Leggere oltre è tempo perso. Te la dici e te la canti

Guarda che  non sono vincitrice di concorso, sono solo una idonea 99, che ha avuto la costanza di inserirsi in GAE e fare domanda di aggiornamento.
Però, proprio l'abbandono della logica "Cicero pro domo sua" mi spinge a riconoscere con estrema lealtà, che il sistema migliore di reclutamento dei docenti sia quello basato sulla immissione in ruolo dei soli vincitori di concorso, ma questo non può che valere per il futuro.
Ritengo, invece, che allo stato attuale  delle cose, con una babele di graduatorie, sia compito dello Stato, stabilizzare tutte le posizioni che ha contribuito a creare con una politica scolastica improntata all'emergenza ed all'assenza di un progetto di lungo periodo, ingenerando le giuste aspirazioni di chi in quelle graduatorie è inserito, ed ha oggi il diritto di essere immesso in ruolo.

Ovviamente non può valere che per il futuro, qualcuno aveva dei dubbi?

Viva il DDL quando il palo appuntito lo prendono gli altri, tragedia greca quando sembra che vengano esclusi i "senza servizio"...
Tornare in alto Andare in basso
 
NO ARTICOLO 8 COMMA 5 DDL RIBELLIAMOCI!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» articolo interessante
» articolo di ieri
» Dov'è il mio papà? [ARTICOLO apparso su Elle gennaio 2012)
» Alunno con 104 art.3 comma 3 quante ore di sostegno ha diritto?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: