Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
giobbe



Messaggi : 4663
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Lun Apr 23, 2018 4:27 pm

Promemoria primo messaggio :

A dirlo è l'alunno bullo di Lucca: "Facevamo tutti così perché nessuno ci sanzionava".

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/agresti-professore-bullizzato-a-lucca-parla-lo-studente-mi-hanno-minacciato-di-morte_834212.html
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 1747
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 11:10 am

Befree2 ha scritto:
Ti capisco elirpe. Psicologicamente rifiutiamo ormai di accettare che esistano posti sulla Terra dove le regole si fanno rispettare e dove si vive meglio.  Avvezzi ormai al degrado,alla corruzione, all anarchia dilagante non riusciamo più a capacitarci come altrove le cose possano essere migliori,o come l Italia potesse essere migliore un tempo.
A miami due volte alla settimana passava un camioncino che sollevava le caditoie e puliva da foglie , erba e sporcizia. In Italia penso di essere stato ancora un ragazzino l ultima volta che ho visto un operaio del comune pulire i tombini per strada o una macchina asfaltatrice....
Anche la stazione della metropolitana di San Pietroburgo è troppo bella e pulita per essere vera,abituati ormai alle nostre cloache. ...
Ah,scusate, ma noi abbiamo le partite di calcio, è questo che conta. ..
Ho notato schifato che a Napoli stanotte è successo il finimondo,  scene da cinque giornate di Milano, d a apocalisse postnucleare ,da evacuazione dell ambasciata americana a Saigon nel 1975.
Ci sarà stato un milione di persone in strada,in preda al delirio,,
Motivo?
Una partita di  calcio.
Allucinante


Davvero allucinante.

Ma caro camerata, non sai che nelle dittature il calcio e' una potente arma propagandistica?



Tu misconosci l' indefessa energia con cui Sua Eccellenza Achille Starace patrocino' i mondiali del 1934, mondiali che dovevano essere e furono vinti.
E non parliamo della maravigliosa performancia dei generali argentini, che nella loro favolosa contrada, proprio 40 anni fa, mentre l' Italia era ostaggio delle orde bolsceviche, exegerunt monumentum aere perennius, cioe' compirono un' opera maestosa e indimenticabile, organizzando con militaresca efficienza un mondiale che esalto' la grandezza del popolo argentino( i soliti guastafeste potrebbero dire che i "veri Argentini "erano stati sterminati, ma questo e' un dettaglio trascurabile).E pensa , mentre organizzavano il mondiale , che doveva essere  e fu vinto,ripulivano il paese dalla marmaglia "comunista". Voli della morte tra un gol di Kempes e l' altro.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1747
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 11:49 am

balanzoneXXI ha scritto:

Tu misconosci l' indefessa energia con cui Sua Eccellenza Achille Starace patrocino' i mondiali del 1934, mondiali che dovevano essere e furono vinti. ...

Allora visti i risultati delle qualificazioni ai mondiali per l'Italia, mi consolo con il fatto che siamo, non ancora la democrazia putiniana ..., ma una piccola democrazia sì.
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 4663
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 11:58 am

bread&butter ha scritto:
giobbe ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:
Beh, immagino che le considerazioni sulle colpe dei presidi o degli insegnanti si riferiscano al fatto che NON sanzionano tali comportamenti, e che quindi contribuiscono a far passare il messaggio che non sono poi un problema così grave, e che in fondo sono accettabili.

Se si è lasciato passare un messaggio del genere come routine, per troppo tempo, poi è difficilissimo essere considerati credibili quando si cerca di cambiare sistema, se anche si volesse provare a farlo.
Ma solo tu (e qualche altro) arrivi a certe deduzioni, che condivido, come sempre. Stai attenta perché ragioni come un pensionato della scuola fuori dalla realtà  ;-)
Gli insegnanti devono  smetterla di fare le vittime del sistema. La dignità la si conquista non è una concessione. Ribadisco, molto spesso sono proprio i colleghi che fanno terra bruciata attorno a chi chiede sanzioni.

La si conquista? Ah, però.
Ti meravigli pure?! Uno la dignità o ce l'ha o non ce l'ha. Ma sei vuoi che altri te la riconoscano la devi "conquistare" attraverso l'esempio che dai.
Mi dispice per lucetta10, ma questo pensionato (io) frequenta ancora la scuola in lungo e in largo. Vedo tanti docenti che andrebbero ESPULSI dalla scuola proprio per il loro comportamento.
Forse troppi insegnanti non comprendono che la meritocrazia pretesa per alunni non può che essere il riflesso di quella che vige tra gli insegnanti. Invece, in Italia, vengono selezionati, assunti, addestrati e promossi insegnanti provenienti dalle esperienze più diverse e senza alcuna logica di merito: nella stessa classe possono insegnare vincitori di concorso ordinario, riservato, doppiocanalisti, gente che viene dai corsi abilitanti, da un ordine di studi inferiore, insegnanti di sostegno che, esaurito il periodo obbligatorio, chiedano di passare in ruolo nella propria classe di concorso e così via. Si crea, perciò, un guazzabuglio spaventoso, in cui il laureato col massimo dei voti, che ha vinto il concorso col massimo dei voti e proviene da un'università d'élite, si trova a percepire lo stesso stipendio di un cialtrone, entrato in ruolo grazie a qualche corso sindacale, dopo essersi laureato con 75/110 all'università del fil di ferro: immagina con quale soddisfazione professionale del primo. Va da sé che quest'andazzo permanga e, anzi, s'incrementi all'interno del sistema scuola, in cui, per solito, fanno i concorsi da preside o da ispettore solo gli insegnanti che si siano ragionevolmente ammanicati con qualche sindacato o con qualche politico.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1747
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 12:43 pm

giobbe ha scritto:

... Invece, in Italia, vengono selezionati, assunti, addestrati e promossi insegnanti provenienti dalle esperienze più diverse e senza alcuna logica di merito...
Ma ci pensano le graduatorie a filtrare queste situazioni, inevitabili. Se un laureato con 75/100 vuole insegnare ed uno con 110 e lode non vuole, il sistema da qualche parte deve attingere. Al limite, anzi di norma, i governi devono valorizzare maggiormente il lavoro di docente (economicamente) e renderlo appetibile ad una platea maggiore di aspiranti da cui selezionare il meglio.
Doppi canali, corsi abilitanti etc. non hanno necessariamente sfornato cattivi insegnanti, hanno contribuito semmai a creare un sistema caotico di reclutamento.
Un altro problema da affrontare, imho, è il sistema di reclutamento dei reclutatori.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.1



Messaggi : 682
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 1:36 pm

Per quanto riguarda il reclutamento, qualunque sia la modalità tecnica impiegata e il percorso previsto... il livello di preparazione e di competenza che possiamo aspettarci dai nuovi insegnanti, per l'immediato futuro, non può far altro che andare a peggiorare.

Perché già adesso, con i concorsi attuali, siamo arrivati a un sistema di selezione in cui non è più richiesto di dimostrare alcuna conoscenza delle discipline da insegnare, ma solo di determinate dottrine pedagogiche e tematiche sociali (anzi, non solo la conoscenza di quelle dottrine, ma bisogna proprio dimostrare un'adesione ideologica cieca e totale ad esse, senza la minima possibilità di dubbio o di pluralismo).

E siccome i futuri insegnanti delle prossime leve partono già con una formazione culturale gravemente carente, e con conoscenze frammentarie e superficiali (perché sono giovani delle ultime generazioni, e sappiamo bene che chiunque attualmente abbia meno di 30 anni ha fatto a sua volta tutto il suo percorso di studi nella scuola svuotata e devastata che ben conosciamo, e poi si è laureato in un'università a sua volta banalizzata e per nulla richiedente)...

...quelle carenze se le porteranno dietro anche quando saranno insegnanti, perché appunto, per chi vuole diventare insegnante, non esiste più nessuna selezione sulla preparazione disciplinare, ma solo sull'atteggiamento ideologico verso l'insegnamento.

Le cattedre si riempiranno in massa di nuovi docenti che sanno tutto sulla flipped classroom, sull'uso dello smartphone in aula, sulla valenza terapeutica dei cartelloni colorati, e che sanno ripetere a memoria la descrizione minuziosa di 146 tecniche diverse per l'inclusione dei BES... e che però mancano completamente di padronanza e approfondimento dei contenuti delle discipline.

E questi saranno lasciati liberi di insegnare ai loro alunni, che so, forme ortografiche grossolanamente sbagliate, affermazioni scientifiche del tutto false, citazioni letterarie inventate, proprietà matematiche contraddittorie, o cronologie storiche inventate, tutti errori che hanno continuato a portarsi avanti perché, quando erano studenti, nessuno glieli ha mai corretti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
franco71



Messaggi : 1747
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 1:58 pm

Questo nuovo analfabetismo avrà riflessi negativi/devastanti in ogni settore, non solo nel mondo della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Robert Bruce



Messaggi : 2993
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 3:21 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Per quanto riguarda il reclutamento, qualunque sia la modalità tecnica impiegata e il percorso previsto... il livello di preparazione e di competenza che possiamo aspettarci dai nuovi insegnanti, per l'immediato futuro, non può far altro che andare a peggiorare.

Perché già adesso, con i concorsi attuali, siamo arrivati a un sistema di selezione in cui non è più richiesto di dimostrare alcuna conoscenza delle discipline da insegnare, ma solo di determinate dottrine pedagogiche e tematiche sociali (anzi, non solo la conoscenza di quelle dottrine, ma bisogna proprio dimostrare un'adesione ideologica cieca e totale ad esse, senza la minima possibilità di dubbio o di pluralismo).

E siccome i futuri insegnanti delle prossime leve partono già con una formazione culturale gravemente carente, e con conoscenze frammentarie e superficiali (perché sono giovani delle ultime generazioni, e sappiamo bene che chiunque attualmente abbia meno di 30 anni ha fatto a sua volta tutto il suo percorso di studi nella scuola svuotata e devastata che ben conosciamo, e poi si è laureato in un'università a sua volta banalizzata e per nulla richiedente)...

...quelle carenze se le porteranno dietro anche quando saranno insegnanti, perché appunto, per chi vuole diventare insegnante, non esiste più nessuna selezione sulla preparazione disciplinare, ma solo sull'atteggiamento ideologico verso l'insegnamento.

Le cattedre si riempiranno in massa di nuovi docenti che sanno tutto sulla flipped classroom, sull'uso dello smartphone in aula, sulla valenza terapeutica dei cartelloni colorati, e che sanno ripetere a memoria la descrizione minuziosa di 146 tecniche diverse per l'inclusione dei BES... e che però mancano completamente di padronanza e approfondimento dei contenuti delle discipline.

E questi saranno lasciati liberi di insegnare ai loro alunni, che so, forme ortografiche grossolanamente sbagliate, affermazioni scientifiche del tutto false, citazioni letterarie inventate, proprietà matematiche contraddittorie, o cronologie storiche inventate, tutti errori che hanno continuato a portarsi avanti perché, quando erano studenti, nessuno glieli ha mai corretti.

Per lo meno il TFA chiedeva una FORTE preparazione disciplinare in ingresso, quindi direi che questo problema si vedrà più avanti. Comunque si, il FIT ha questa imposizione, infatti non si viene giudicati molto sulla conoscenza materia ma sull'aderenza alle moderne teorie didattiche e pedagogiche, sia nella teoria con i 24 CFU ed il concorso, sia sul campo (infatti si può essere bocciati anche durante il FIT).
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1136
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 3:26 pm

si, se c'è un ds e un tutor che controlla come fai lezione  e che ha il coraggio di dirti che non sai insegnare e non ti fa superare il fis..........cosa che poteva succedere anche ora con l'anno di prova e che quasi nessun ds si è preso la briga di fare
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2993
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 3:29 pm

donadoni ha scritto:
si, se c'è un ds e un tutor che controlla come fai lezione  e che ha il coraggio di dirti che non sai insegnare e non ti fa superare il fis..........cosa che poteva succedere anche ora con l'anno di prova e che quasi nessun ds si è preso la briga di fare

Considera che ora quella valutazione ha valore concorsuale, si entra in ruolo dopo di essa, mentre prima era la conferma di una immissione di ruolo già avvenuta.
Può sembrare un artificio, ma normativamente la differenza è molto rilevante, soprattutto in caso di ricorso.
Tornare in alto Andare in basso
Sbottante



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 3:31 pm

-


Ultima modifica di c'è un limite a tutto il Mar Apr 24, 2018 3:36 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
donadoni



Messaggi : 1136
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 3:32 pm

hai ragione Robert ma in pratica i ds non fermeranno ( purtroppo!!!) nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
Sbottante



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 3:36 pm

giobbe ha scritto:
bread&butter ha scritto:
La si conquista? Ah, però.
Ti meravigli pure?! Uno la dignità o ce l'ha o non ce l'ha. Ma sei vuoi che altri te la riconoscano la devi "conquistare" attraverso l'esempio che dai.
Secondo me la dignità deve essere riconosciuta comunque; se così non fosse allora non sarebbe obbligo dell'alunno rispettare la dignità del docente e non sarebbe obbligo del docente rispettare la dignità dell'alunno qualora la ritenesse insufficiente.

Detto questo, se la dignità si conquista allora lasciaci almeno il diritto di conquistarcela nel modo che preferiamo; tu vuoi conquistartela col buon esempio ? Fai pure, ma non imporre tale scelta ad altri.
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 4663
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 4:46 pm

giobbe ha scritto:
bread&butter ha scritto:
La si conquista? Ah, però.
Ti meravigli pure?! Uno la dignità o ce l'ha o non ce l'ha. Ma sei vuoi che altri te la riconoscano la devi "conquistare" attraverso l'esempio che dai.
c'è un limite a tutto ha scritto:
Secondo me la dignità deve essere riconosciuta comunque; se così non fosse allora non sarebbe obbligo dell'alunno rispettare la dignità del docente e non sarebbe obbligo del docente rispettare la dignità dell'alunno qualora la ritenesse insufficiente.
Forse abbiamo un concetto diverso di dignità. Tu stai parlando del rispetto della persona, che è un'altra cosa.
Perché la dignità "è il rispetto che l'uomo, conscio del proprio valore sul piano morale, deve sentire nei confronti di se stesso e tradurre in un comportamento e in un contegno adeguati".
c'è un limite a tutto ha scritto:
Detto questo, se la dignità si conquista allora lasciaci almeno il diritto di conquistarcela nel modo che preferiamo; tu vuoi conquistartela col buon esempio ? Fai pure, ma non imporre tale scelta ad altri.
Non ho nessun potere di imposizione.
Non conosco altro metodo per aver riconosciuta la mia dignità se non attraverso l'esempio che dò agli altri. Se poi rivendico la mia dignità nonostante le parolacce che dico ai miei alunni, alla malcelata disonestà intellettuale di cui faccio il mio abito, nello sparlare dei colleghi nei corridoi, nel lasciare da soli i colleghi deboli caratterialmente ma onesti intellettualmente, nel trattare con due pesi e due misure i miei alunni, ecc. ecc. quale dignità pretendo?! E chi è quello stupido che me la riconosce?!

E significativo del tuo pensiero questo tuo intervento a proposito dei fatti di Alessandria.

c'è un limite a tutto ha scritto:
In quello specifico caso chi doveva educare e non lo ha fatto a dovere ? Quel docente ? Quel consiglio di classe ? Tutti i docenti che quel ragazzo ha avuto dall'asilo alle superiori ?

Secondo me i genitori e nessun altro.
Errore. In primis i genitori ma subito dopo la scuola. Dignità significa anche sapersi assumere le proprie responsabilità.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6486
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 5:38 pm

Questa della dignità che si merita veramente non si può sentire. Non mi risulta nemmeno che il lemma dignità possa concordarsi col verbo meritare, che si accorda invece significativamente con "perdere", che sottintende appunto che ciò che già si ha, si può smarrire.
Secondo tale illuminante ipotesi invece, figure istituzionali mettiamo il residente della Repubblica ma financo il papa non incarnerebbero di per sè, per la figura che rappresentano, per il ruolo che ricoprono per la collettività, un'alta dignità, ma dovrebbero prima dimostrare un cursus honorum all'altezza per poi fregiarsi del rispetto (non più) dovuto. Altrimenti va bene anche che il primo mocciosetto di provincia si permetta di sfanculare il carabiniere al posto di blocco, salvo che questi non dimostri preventivamente la sua caratura morale.
A me invece, pensate un po', hanno insegnato che le istituzioni sono impersonali e quindi degne di rispetto a prescindere da chi ne riveste il ruolo, e mi risulta anche che la scuola sia una istituzione. Ma sarà una moderna revisione degna di tempi in cui più nulla è dovuto e si deve "meritare" perfino lo stipendio e l'inquadramento professionale.
Più bestiale della dignità per merito c'è solo la bestialità secondo cui i docenti italiani non sarebbero abbastanza preparati, sparata veramente senza vergogna da chi, in tempi di vacche grasse (ma che ovviamente si dipingono come anni d'oro) iniziava a fare supplenze senza neanche la laurea, non aveva mai per tutta la carriera sentito parlare di valutazione, non aveva nessun obbligo di aggiornamento, intraprendeva percorsi infinitamente più brevi di formazione prima di salire in cattedra, e ora si permette di fare le pulci a gente con laurea, abilitazione, percorsi di formazione, addirittura con la doppia abilitazione anche per il sostegno, naturalmente tutto inutile, tutto senza valore... e poi ci stupisce l'arroganza dei genitori!
I docenti italiani sono ancora di altissimo profilo e nonostante tutto lo è anche la scuola italiana, e il "nonostante tutto" è esclusivo merito degli insegnanti, chi dice il contrario andrebbe accompagnato alla porta... se avessimo riconosciuta la dignità dovuta e nonnstessimo anche noi introiettando simili panzane
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1136
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 5:59 pm

tutti ituoi colleghi sono in grado di insegnare? ti chiedo di dare un giudizio sulla pratica e non sulle lauree o su corsi e master che i colleghi possiedono. Se tutti sono in grado di insegnare sei fortunata, io in questo momento ho un 30% che se lavorassero nel privato li avrebbero buttati fuori a calci in culo già tanto tempo fa e i vari presidi non fanno altro che spostarli ogni anno da una classe all'altra per fargli fare meno danni possibili
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1136
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 6:01 pm

io cambierei comunque il titolo di questo topic: GLI ALUNNI MALEDUCATI DEVONO ESSERE SANZIONATI
Tornare in alto Andare in basso
Befree2



Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 25.01.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 6:03 pm

Perché, il papa che ruolo ricopre nella società? I o sono ateo,papa è un signore sovrappeso che dice cose infantili e irrealizzabili ma è fondamentale un disoccupato
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6486
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 6:10 pm

La domanda non è e non può essere sui nostri colleghi per ovvie ragioni ma sulla qualità della scuola e degli insegnanti italiani. È bassa? Non è nemmeno dignitosa? Veramente stiamo sostenendo questo? E se stiamo sostenendo questo e insieme sbandieriamo il fatto che la dignità non sia dovuta, perché mai ci si lamenta delle aggressioni?
Tornare in alto Andare in basso
Sbottante



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 17.04.18

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 6:46 pm

giobbe ha scritto:
Forse abbiamo un concetto diverso di dignità. Tu stai parlando del rispetto della persona, che è un'altra cosa.
La dignità, per quanto di difficile ed opinabile definizione, o la si ha o non la si ha.

Che la si abbia oppure no, te la possono riconoscere o meno.

Chi ti riconosce dignità, che tu l'abbia o no comunque ti sta rispettando.

Se concordi su questo allora dire che il riconoscimento della dignità va guadagnato equivale a dire che il rispetto va guadagnato; questo entro certi limiti è anche vero, però aggiungerei che al rispetto si ha in prima istanza un diritto assoluto, e se poi si combina qualcosa di particolarmente inopportuno lo si può anche perdere.

Ora dimmi cosa potrebbe aver fatto QUEL docente per perdere il rispetto di QUEGLI studenti.

La verità è che quel docente aveva quella che chiamo faccia da orsacchiotto e che quegli studenti, come tutti i ragazzi volevano apparire speciali; quando si è persone di valore si cerca di competere mostrandosi di maggior valore e quando si è delle merde si compete a chi è più merda; io non credo che quei ragazzi potessero competere a chi risolve l'equazione più lunga ma solo a chi sputa più lontano.

giobbe ha scritto:
E significativo del tuo pensiero questo tuo intervento a proposito dei fatti di Alessandria.

c'è un limite a tutto ha scritto:
In quello specifico caso chi doveva educare e non lo ha fatto a dovere ? Quel docente ? Quel consiglio di classe ? Tutti i docenti che quel ragazzo ha avuto dall'asilo alle superiori ?

Secondo me i genitori e nessun altro.
Errore. In primis i genitori ma subito dopo la scuola. Dignità significa anche sapersi assumere le proprie responsabilità.
Come diceva il saggissimo zio dell'uomo ragno "ad un grande potere si accompagnano grandi responsabilità"
Noi abbiamo grandi poteri ? Quando un ragazzo usa il cellulare contro il regolamento di istituto se glielo sequestri devi sperare che non sappia che può denunciarti. Quando disturba in maniera insostenibile non lo puoi sbattere fuori. Quando ti chiede ripetutamente di andare in bagno non gli puoi dire di no ecc ecc.

A nessun potere corrisponde nessuna responsabilità ... con buona pace del legislatore.
Tornare in alto Andare in basso
Online
sempreconfusa1



Messaggi : 2791
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 7:54 pm

Befree2 ha scritto:
Perché, il papa che ruolo ricopre nella società? I o sono ateo,papa è un signore sovrappeso che dice cose infantili e irrealizzabili ma è fondamentale un disoccupato

perché scusa, un londinese disconoscerebbe l'autorità del presidente della repubblica italiana, secondo te? Mica la società è formata da soli atei. Quello che tu consideri a livello personale va considerato a livello personale, no?
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 4663
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 8:06 pm

lucetta10 ha scritto:
La domanda non è e non può essere sui nostri colleghi per ovvie ragioni ma sulla qualità della scuola e degli insegnanti italiani. È bassa? Non è nemmeno dignitosa? Veramente stiamo sostenendo questo? E se stiamo sostenendo questo e insieme sbandieriamo il fatto che la dignità non sia dovuta, perché mai ci si lamenta delle aggressioni?
Le aggressioni, in senso metaforico, te le becchi perché la scuola ha capito che se sbaglia oggi ne paga le conseguenze. Se sbaglia! Questo dal punto di vista formale, come dire le carte devono stare a posto. E poiché molti docenti e le loro scuole non hanno la coscienza e le carte a posto si sono creati l’alibi delle mani legate.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4663
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 8:14 pm

donadoni ha scritto:
io cambierei comunque il titolo di questo topic: GLI ALUNNI MALEDUCATI DEVONO ESSERE SANZIONATI
Gli alunni DEVONO essere sanzionati. Loro sono pienamente consapevoli delle loro colpe e non si meravigliano minimamente se si beccano una sanzione. Vogliono qualcuno che dica a loro, no. Altrimenti non li farete mai crescere.
Tornare in alto Andare in basso
bread&butter



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 8:32 pm

giobbe ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
La domanda non è e non può essere sui nostri colleghi per ovvie ragioni ma sulla qualità della scuola e degli insegnanti italiani. È bassa? Non è nemmeno dignitosa? Veramente stiamo sostenendo questo? E se stiamo sostenendo questo e insieme sbandieriamo il fatto che la dignità non sia dovuta, perché mai ci si lamenta delle aggressioni?
Le aggressioni, in senso metaforico, te le becchi perché la scuola ha capito che se sbaglia oggi ne paga le conseguenze. Se sbaglia! Questo dal punto di vista formale, come dire le carte devono stare a posto. E poiché molti docenti e le loro scuole non hanno la coscienza e le carte a posto si sono creati l’alibi delle mani legate.

Posso dire che non ho capito una parola pur avendo preso più di 75/110?

giobbe ha scritto:
Vogliono qualcuno che dica a loro, no.

In nome della dignità, il no se lo devono conquistare.

giobbe ha scritto:
Altrimenti non li farete mai crescere.

Ma poi, scusa, tu che lavoro fai?
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2993
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 9:07 pm

lucetta10 ha scritto:
Questa della dignità che si merita veramente non si può sentire. Non mi risulta nemmeno che il lemma dignità possa concordarsi col verbo meritare, che si accorda invece significativamente con "perdere", che sottintende appunto che ciò che già si ha, si può smarrire.

Concordo totalmente. Secondo la mia filosofia di vita, ogni forma di vita merita piena dignità, dal filo d'erba al più virtuoso degli uomini, a prescindere da ogni considerazione.
Tornare in alto Andare in basso
bread&butter



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 13.06.17

MessaggioTitolo: Re: Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.   Mar Apr 24, 2018 9:44 pm

Come azione didattica, per una più profonda comprensione del concetto di dignità, proporrei il "caso Alfie".
Fa da comparsa il disoccupato in sovrappeso che si occupa di cose "infantili".
Tornare in alto Andare in basso
 
Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.
Tornare in alto 
Pagina 3 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Gli alunni maleducati vogliono essere sanzionati.
» [libro] MAMME CHE AMANO TROPPO
» Per essere membri della chat (non considerare questo post si riferisce alla chat precedente)
» Chi vuol essere Navy Seal contro il fanatismo cattolico?
» Buttiglione: "essere gay è sbagliato"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: