Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Urgente!Classi pre riforma e atipicità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
LEON2000



Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 16.02.11

MessaggioOggetto: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Sab Giu 09, 2012 8:55 am

Promemoria primo messaggio :

Per Giulia, Dec e in generale per chiunque abbia notizie certe ( riferimenti normativi). Gli insegnamenti atipici, come da circolare e tabella ministeriale, si applicano anche ai corsi pre riforma?
Per intenderci anche alle quarte e le quinte? grazie


Ultima modifica di LEON2000 il Sab Giu 09, 2012 4:09 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Mer Giu 13, 2012 5:37 pm

Margherita, come dice OntoTeo, nessuno ti prende le ore di filosofia nel tuo LSU, se sei di ruolo.

Il botta e risposta - quasi generazionale - tra Margh. e OntoTeo. non piace. Perchè...

... la faccenda non è "verticale" (tra Margh. e OntoTeo o tra le maestre e OntoTeo) perchè purtroppo - in questa questione - la spuntano Margh. e le maestre (se si voleva risolvere la questione della mobilità verticale si doveva agire - come ho già detto - in altro modo riducendo la quota per i passaggi o stabilendo diversi criteri di ammissione per il Tfa per il personale di ruolo).

La questione è tutta tra insegnanti a T.D., dei quali una parte si vede tolta una abilitazione (quella di filosofia) acquisita e verificata con lo stesso percorso tra le due cdc sia nei Concorsi Ordinari che nelle Ssis - sbagliata o giusta che fosse, per "filosofia quarta" o "filosofia prima" che fosse (ma tutti sappiamo che non vi era nessuna normativa che riportasse programmi di Filosofia diversi o monte-orario diverso tra ex-Liceo Psico-Pedagogico e Liceo Classico), per indirizzi (quelli Psico-Ped.) che si vogliono (a torto e per giustificare l'attribuzione ad altra cdc!) considerare aboliti ed invece questi indirizzi non sono mai stati aboliti ma solo convertiti nei nuovi Licei (vedi Allegato L del nuovo Regolamento dei Licei).

Il concetto di "confluenza" contiene in sè il concetto di "ampliamento di cdc" e non di "cancellazione" di alcune discipline dalla cdc.

Tornare in alto Andare in basso
margherita60



Messaggi : 353
Data d'iscrizione : 30.06.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Mer Giu 13, 2012 9:48 pm

Giovani colleghi anch'io mi arrabbio quando assisto a "strani", ma evidentemente legittimi passaggi (lo sapevate, per esempio, che un docente di diritto con pochi esami di psicologia può insegnare nella classe di concorso A036?) Ognuno, purtroppo tira l'acqua al proprio mulino; anch'io ho avuto come collega un "maestro" che ha chiesto il passaggio di cattedra. Ma cosa devo dire se non che era un bravissimo insegnante? Non si può giudicare un docente solo perché maestro...quanti docenti hanno le cosiddette carte in regola, eppure non valgono molto, anzi spesso mi trovo a dover lavorare anche per loro? Secondo me, sono altri i problemi che andrebbero affrontati, quali il merito, la dedizione, la capacità di trasmettere le conoscenze, quella di coinvolgere gli studenti, ect. Il merito di cui parla
ontoteologia non si risove con qualche esame integrativo(questo in passato è stato già fatto con risultati deludenti). Non si dovrebbe puntare sulla tuttologia, perché così-parliamoci chiaramente- si assumono meno insegnanti e si punta solo su quelli che restano, al fine di risparmiare, ma sulla specificità. Se io conosco la Filosofia perché non farmela più insegnare, tramite una bozza che onestamente lascia il tempo che trova? Ai miei tempi, dovevo sostenere 19 esami, ebbene io ne ho sostenuti 20, di cui 10 solo di Filosofia e così mi sono anche tagliata le gambe e le possibilità di lavoro. Avrei potuto dare un taglio diverso al mio piano di studi, in modo da poter insegnare anche italiano, ma non l'ho fatto, perché l'idea della tuttologia non mi è mai piaciuta....ed ora mi ritrovo di nuovo a combatterla! Ontoteologia non devi prenderla con le "maestre", ma con chi in passato ha creato troppe classi di concorso, che ora è difficile ridurre. L'errore è stato, per l'apppunto, quello di creare innumerevoli classi di concorso e di dare, ma non mi pare che oggi la situazione sia cambiata, la possibilità di insegnare, indirizzando il proprio piano di studi in duecento direzioni, diverse discipline. E' possibile tornare indietro? Non lo so....! Di sicuro non con questa bozza!
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Mer Giu 13, 2012 11:57 pm

margherita, ma come puoi giustificare chi, con mezzo esame, pensa di passare al liceo? Ho capito che è permesso, ma è indecente! Ma un po' di sana autoconsapevolezza!

Spesso si parla con una certa faciloneria della riforma Gentile, magari persino criticandola o addossandole presunte colpe, ma bisognerebbe ricordarsi che due persone del calibro di Giovanni Gentile e di Giuseppe Lombardo Radice (filosofo e pedagogista, di una qualità infinitamente diversa dai pedagogisti venditori di fumo che abbiamo oggi, perché era filosofo - grandissimo conoscitore di Kant - e pedagogista, e non psicopedagogista e basta!) non ci sono più state, ma soprattutto pensare che quella riforma ha, dietro di essa, uno spessore culturale unico, che aveva chiarissimo cosa fare e cosa non fare. E cosa non fare era, innanzitutto, il didattichese!
E se la scuola elementare, nonostante tutto, funziona ancora oggi in Italia, lo si deve ancora a quei due tizi! Non è un caso che la scuola media sia, invece, un disastro... del resto a pensare la scuola media unica furono persone di un livello culturale non all'altezza, al pari di chi ritenne si potesse togliere il latino dalle medie.
Ora, vi immaginate Gentile quanto si stia rivoltando nella tomba a vedere maestre con 1 esame di filosofia al liceo classico?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 11:16 am

> a vedere maestre con 1 esame di filosofia al liceo classico?

Questa questione è reale ma queste bozze non lo risolvono:
1) insegnanti di scuola primaria con un esame di filosofia che insegnano nei licei classici sono eventualmente quelli con laurea in lettere, pedagogia e storia purché conseguite entro l’A.A. 1997/1998 e che tuttavia sono rientrati nei criteri del C.O. del 1999 per abilitarsi su A037; ora, non avendo fatto quel Concorso, non conosco i requisiti per accedere alla prova per A037. So però che hanno superato una prova scritta e una orale su Filosofia, abilitandosi al Concorso per A037 (ovviamente, col criterio degli ideonei compresi nelle G.M. "lunghe sempre" ma, d'altronde queste sono le regole di un Concorso, fino a che non viene bandito il successivo, che tuttavia non è stato mai bandito a causa dell'attivazione delle Ssis).

2) Quegli insegnanti di scuola primaria, tuttavia, che non sono risultati ideonei al C.O. 1999 sono stati obbligati ad abilitarsi con la Ssis e la Ssis aveva un test di ammissione che difficilmente sarebbe stato superato da persone con un solo esame di filosofia, sia per quanto riguarda il test a scelta multipla e sia per quanto riguarda la seconda prova che era scritta e - in alcune università - orale (e la prova orale è ancora più selettiva, per fattori specifici ma anche aspecifici.

3) Terminati i curricoli senza limitazione di piani di studio, dal 1998 per accedere ad A037 anche da altre lauree il D.M. 39/98 obbligava a possedere:
- per i titoli conseguiti entro il 2000-2001 almeno due corsi di storia (tra i seguenti: storia romana, storia medioevale, storia moderna e storia contemporanea) ed almeno due corsi di filosofia (tra i seguenti: storia della filosofia, filosofia teoretica, filosofia morale).
- per i titoli conseguiti successivamente al 2001 almeno tre corsi annuali (o sei semestrali) di storia e due corsi annuali (o quattro semestrali) di filosofia (tra i seguenti, filosofia morale, estetica, filosofia del linguaggio, filosofia della scienza, storia della scienza).

Le nuove bozze quindi nulla possono verso chi possiede l'abilitazione A037: la questione della mobilità verticale si doveva risolvere - se si fosse voluto - in altro modo e per via diretta: riducendo la quota o mettendo delle limitazioni al Tfa per gli insegnanti di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 12:16 pm

Dirò di più: con la bozza questi passaggi aumenteranno, anzichè diminuire, perchè non sarà più richiesto il possesso di una specifica abilitazione, ma solo di certi esami che prima erano il requisito per accedere al percorso abilitante, ma non lo sostituivano.
Non capisco perchè ontoteologia continui a difendere una proposta di riforma che va nella direzione opposta a quella che lui auspica.
Concordo in pieno con l'analisi di margherita60 e concordo anche con LucaPS che vada messo un limite alla mobilità dei docenti di ruolo, ma sappiamo che su questo fronte le resistenze, in primis da parte sindacale, sono fortissime.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 2:18 pm

Concordo con Dec e, peraltro, sui passaggi di ruolo sono ottimista per noi giovani, nel senso che penso che la questione dei passaggi di ruolo andrà restringendosi - paradossalmente - non per merito del Miur (infatti, oltre ai Sindacati, anche l'Amministrazione ha interesse a mantenere la Mobilità così com'è; se non ad allargarla!) ma per merito del Mef: infatti, col previgente sistema pensionistico retributivo, gli insegnanti di scuola primaria chiedevano il passaggio di ruolo negli ultimi dieci anni di carriera, in quanto l'assegno pensionistico veniva calcolato - col sistema retributivo - sull'80% della media degli ultimi dieci anni di stipendio; dal 1995, con l'entrata del sistema contributivo, l'assegno pensionistico viene calcolato sulla base degli effettivi contributi versati e, quindi, una maestra elementare ha un vantaggio pensionistico quasi irrilevante a trascorrere gli ultimi otto-dieci anni nella scuola superiore.

Al contrario, col vecchio sistema retributivo, il vantaggio economico previdenziale del passaggio di ruolo da primaria a secondaria superiore effettuato negli ultimi dieci anni di servizio era davvero rilevante; questo vantaggio previdenziale era talmente rilevante che ammortizzava anche la grave penalizzazione relativa all'anzianità di servizio a cui va incontro il personale che utilizza la procedura del passaggio di ruolo: infatti, a chi ottiene il passaggio di ruolo nella ricostruzione di carriera da ruolo A a ruolo B vengono calcolati al 100% solo i primi quattro anni di servizio mentre gli anni successivi al quarto anno vengono calcolati al 66% e ciò comporta una enorme "retrocessione" nell'anzianità di servizio.

Anche perchè, una maestra che ha trascorso 25-30 anni nella scuola primaria, senza alcun vantaggio economico, non tira fuori dal cassetto l'abilitazione A037 per passare gli ultimi anni anni di servizio alla Scuola Superiore, dovendo mettersi a studiare le lezioni per il giorno dopo... con tutto il lavoro che implica insegnare alle Superiori. Tranne che questa maestra non sia andata in burn-out con i propri piccoli alunni, ma dopo 25-30 anni di servizio alle elementari abbiamo maestre (e meno male che ci sono!) davvero competenti che hanno sviluppato tutti gli anticorpi e le strategie educative e didattiche per fare fronte al difficile lavoro nella Scuola Elementare.

Quindi, fatti due conti, il vantaggio economico per i passaggi di ruolo "tardivi" oggi, con l'introduzione del sistema previdenziale contributivo, non c'è più: vi è soltanto il grave svantaggio della ricostruzione di carriera al 66%. Quindi, i classici passaggi di ruolo "tardivi" di insegnanti di scuola primaria con 200pt. diminuiranno di gran lunga; eventualmente, non diminuiranno i passaggi di ruolo "ad inizio carriera" ma allora questi insegnanti di scuola primaria - essendo "giovani" e ad inizio carriera - proverranno dai percorsi accademici recenti e dovranno essere in regola con gli esami da D.M. 39/98 o, ancor di più, con i CFU delle lauree N.O. e, in più, si saranno abilitati attraverso Ssis e Tfa; molti di essi potranno pure avere una prima laurea (es. filosofia) e una seconda laurea (scienze della formazione, laurea che ha loro consentito di accedere al ruolo delle scuola primaria). E quindi, questi passaggi di ruolo "ad inizio carriera" riguarderanno personale in regola anche con la "disciplina" per la quale chiedono il passaggio.

Continuo quindi a ribadire che la questione dei passaggi di ruolo - se davvero questa era la questione - non doveva essere affrontata con l'accorpamento delle cdc ma doveva essere affrontata direttamente sulla quota prevista per i passaggi oppure sui criteri di ammissione al Tfa per il personale di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:15 pm

Dec ha scritto:
Dirò di più: con la bozza questi passaggi aumenteranno, anzichè diminuire, perchè non sarà più richiesto il possesso di una specifica abilitazione, ma solo di certi esami che prima erano il requisito per accedere al percorso abilitante, ma non lo sostituivano.

E ti sembra poco, Dec? Quanti hanno questi esami, ma soprattutto quanti li faranno? OGGI le maestre possono accedere ai licei; DOMANI dovranno avere quegli esami. Scusa se è poco...

LucaPS ha scritto:

Anche perchè, una maestra che ha trascorso 25-30 anni nella scuola primaria, senza alcun vantaggio economico, non tira fuori dal cassetto l'abilitazione A037 per passare gli ultimi anni anni di servizio alla Scuola Superiore, dovendo mettersi a studiare le lezioni per il giorno dopo

Ehhhh!!!???? Scusa, LucaPS, ma accade ogni anno! Non tutte hanno 30 anni di servizio, ma ti assicuro che lo si fa dopo 15-20 anni, senza problema. E lo si fa sia perché dalle elementari si fugge sia per lo scatto di pensione.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:22 pm

Mi sembra poco sì, perchè quello che secondo me tu dai per scontato è che i requisiti varranno per tutti, mentre io credo che varranno, come sempre, solo per chi ha conseguito la laurea dopo l'a.a. 2000/2001 per il vecchio ordinamento oppure con il nuovo ordinamento. La bozza parla solo di crediti, quindi a rigore escluderebbe tutti i laureati vecchio ordinamento, cosa ovviamente assurda. Mi sembra scontato che quando uscirà il decreto vero e proprio (se mai uscirà) riconfermerà tutti i decreti precedenti e richiederà a chi si è laureato prima di una certa data solo gli esami richiesti al momento della laurea. Quindi i passaggi ci saranno anche senza gli esami richiesti oggi, se in regola con i requisiti richiesti allora, che come sappiamo erano ben più blandi.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:27 pm

Non si esclude il v.o. perché si parla di annualità. Lascia stare, Dec, il docente di ruolo già al liceo; qui si parla del docente della A036 (e le maestre hanno, se ce l'hanno, questa abilitazione per lo più), che per insegnare al liceo deve avere i requisiti della A037. Quindi la maestra potrà sì chiedere il passaggio alla A036, ma non al liceo (dove deve avere i requisiti della A037). OGGI, invece, la stessa maestra, passando alla A036, finisce al liceo! Questo è smentibile?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:37 pm

Cerca qui (tra i titoli con validità temporale) quante lauree danno accesso alla A037:
http://www.istruzione.it/PRTA-TitoliAccesso/ricercaperclasse.action
Ci sono tra le altre anche quelle in pedagogia e psicologia e, se conseguite prima di una certa data, non è richiesto nessun esame supplementare.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:39 pm

Dec ha scritto:
Cerca qui (tra i titoli con validità temporale) quante lauree danno accesso alla A037:
http://www.istruzione.it/PRTA-TitoliAccesso/ricercaperclasse.action

Dec, so benissimo che ci sono maestre che possono insegnare (in virtù di curricula anarchici) nella A037 e, in quel caso, nulla cambia, ma segui il ragionamento: le maestre in possesso della A036 (che sono la maggioranza) potranno, con la sola A036, accedere al liceo? No! Oggi, invece, sì! Ripeto: è smentibile?
Io che di questa situazione a dir poco scandalosa ne ho le scatole piene, soprattutto considerando precari con anni di esperienza e molti più titoli, perché non dovrei esserne contento?


Ultima modifica di ontoteologia il Gio Giu 14, 2012 3:47 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:47 pm

Le maestre in possesso di abilitazione nella A036, come qualunque docente abilitato nella A036, secondo me, potranno accedere automaticamente alla seconda metà dell'abilitazione nella classe di concorso unica (cioè la ex-A037) se in possesso dei requisiti che erano in vigore al momento della loro laurea, cioè nei casi citati la pura e semplice laurea conseguita prima di una certa data.
E' la stessa cosa che vale per noi di lettere: fino a qualche anno fa si poteva insegnare nella A051 con un solo esame di latino, però per fare il passaggio di cattedra serviva almeno l'abilitazione; ora, se passa la bozza, i docenti delle medie e della A050, ma anche le maestre, se abilitate nella A050, potranno insegnare il latino nei licei, anche senza abilitazione nella A051.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:49 pm

Dec ha scritto:
Le maestre in possesso di abilitazione nella A036, come qualunque docente abilitato nella A036, secondo me, potranno accedere automaticamente alla seconda metà dell'abilitazione nella classe di concorso unica (cioè la ex-A037) se in possesso dei requisiti che erano in vigore al momento della sua laurea, cioè nei casi citati la pura e semplice laurea conseguita prima di una certa data.

No, Dec! Se uno non ha l'abilitazione, non ce l'ha! E allora se ha solo la 36, deve avere i requisiti della 37 (quei requisiti indicati dalla bozza) e voglio proprio vedere quanti faranno 6 esami! Li fanno? Ok, pazienza.... ma almeno non è più scontato il passaggio. Oggi, invece, qualsiasi maestra in possesso della 36 va al liceo, senza alcun freno.


Ultima modifica di ontoteologia il Gio Giu 14, 2012 3:50 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:50 pm

> OGGI, invece, la stessa maestra, passando alla A036, finisce al liceo! Questo è smentibile?
Oggi l'insegnante di scuola primaria cn abilitazione A036 non può passare ai licei classici e scientifici; domani, con le nuove bozze, sì.

E inoltre tutti gli insegnanti di scuola primaria con abilitazione A037 possono e potranno sempre passare sia nei licei classici e scientifici che in quelli delle ex-sperimentazioni.

> Ehhhh!!!???? Scusa, LucaPS, ma accade ogni anno! Non tutte
> hanno 30 anni di servizio, ma ti assicuro che lo si fa dopo 15-20 anni, senza problema
Ripeto, sono maestre per la maggior parte prima del 1995 cioè che vanno in pensione col sistema retributivo o misto. Col sistema contributivo non è più vantaggioso, per le ragioni dette, e quindi i passaggi di ruolo - che oggi sono ancora vantaggiosi per alcuni - andranno fisiologicamente scemando, anche perchè oggi - diversamente da ieri, dato che c'è la crisi, si tiene e si terrà in maggior conto l'enorme svantaggio economico e previdenziale derivante da un tardivo passaggio di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:52 pm

LucaPS ha scritto:
> OGGI, invece, la stessa maestra, passando alla A036, finisce al liceo! Questo è smentibile?
Oggi l'insegnante di scuola primaria cn abilitazione A036 non può passare ai licei classici e scientifici; domani, con le nuove bozze, sì.

Esistono: licei classici, scientifici, scienze applicate, linguistici, musicali-coreutici, scienze umane, economico-sociale, artistico.
Non esistono solo 2 licei, Luca.
E, comunque, potranno farlo SE avranno i requisiti della 37.


LucaPS ha scritto:

Ripeto, sono maestre per la maggior parte prima del 1995 cioè che vanno in pensione col sistema retributivo o misto. Col sistema contributivo non è più vantaggioso, per le ragioni dette, e quindi i passaggi di ruolo - che oggi sono ancora vantaggiosi per alcuni - andranno fisiologicamente scemando, anche perchè oggi - diversamente da ieri, dato che c'è la crisi, si tiene e si terrà in maggior conto l'enorme svantaggio economico e previdenziale derivante da un tardivo passaggio di ruolo.

LucaPS, lascia stare i tuoi ragionamenti e vai a vederti la mobilità!


Ultima modifica di ontoteologia il Gio Giu 14, 2012 3:53 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:52 pm

> e voglio proprio vedere quanti faranno 6 esami! Li fanno?
> Ok, pazienza.... ma almeno non è più scontato il passaggio.
Guarda che il passaggio è più scontato con le bozze; perchè prima comunque dovevi acquisire una seconda abilitazione per avere il passaggio, per poter chiedere il passaggio di ruolo, attraverso dei canali abilitanti (C.O., Riservati, Ssis) che costituivano cmq un filtro di ammissione.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:54 pm

PRIMA le maestre con la sola 36 finivano al liceo, senza dover fare nulla! Per quelle con la 37 non cambia nulla. Quindi meglio di prima, senza se e senza ma.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:54 pm

ontoteologia ha scritto:
Io che di questa situazione a dir poco scandalosa ne ho le scatole piene, soprattutto considerando precari con anni di esperienza e molti più titoli, perché non dovrei esserne contento?
Perchè la situazione peggiorerà, anzichè migliorare, e i passaggi saranno ancora più numerosi. Te ne renderai conto se davvero questa bozza diventerà realtà.
Io spero che abbia ragione invece LucaPS (non sono abbastanza competente sui sistemi previdenziali per saperlo), altrimenti per tutti noi precari delle classi di concorso ambite sarà una sciagura.
Luca, il ragionamento che tu fai vale solo per la mobilità verticale o anche per quella orizzontale da A050 ad A051 e da A036 ad A037? Ma poi in questo caso, se le classi di concorso saranno unificate, ha ancora senso parlare di passaggi di cattedra? Suppongo di no.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:55 pm

ontoteologia ha scritto:
Dec ha scritto:
Le maestre in possesso di abilitazione nella A036, come qualunque docente abilitato nella A036, secondo me, potranno accedere automaticamente alla seconda metà dell'abilitazione nella classe di concorso unica (cioè la ex-A037) se in possesso dei requisiti che erano in vigore al momento della sua laurea, cioè nei casi citati la pura e semplice laurea conseguita prima di una certa data.

No, Dec! Se uno non ha l'abilitazione, non ce l'ha! E allora se ha solo la 36, deve avere i requisiti della 37 (quei requisiti indicati dalla bozza Non esserne tanto sicuro. I vecchi laureati sono sempre stati tutelati) e voglio proprio vedere quanti faranno 6 esami! Li fanno? Ok, pazienza.... ma almeno non è più scontato il passaggio. Oggi, invece, qualsiasi maestra in possesso della 36 va al liceo, senza alcun freno.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:56 pm

Dec ha scritto:
ontoteologia ha scritto:
Io che di questa situazione a dir poco scandalosa ne ho le scatole piene, soprattutto considerando precari con anni di esperienza e molti più titoli, perché non dovrei esserne contento?
Perchè la situazione peggiorerà, anzichè migliorare, e i passaggi saranno ancora più numerosi. Te ne renderai conto se davvero questa bozza diventerà realtà.
Io spero che abbia ragione invece LucaPS (non sono abbastanza competente sui sistemi previdenziali per saperlo), altrimenti per tutti noi precari delle classi di concorso ambite sarà una sciagura.
Luca, il ragionamento che tu fai vale solo per la mobilità verticale o anche per quella orizzontale da A050 ad A051 e da A036 ad A037? Ma poi in questo caso, se le classi di concorso saranno unificate, ha ancora senso parlare di passaggi di cattedra? Suppongo di no.

Dec, ti ho chiesto se era smentibile o meno una certa cosa. Qui continuiamo a metterla sulle opinioni.... così non si affronta nulla. Ripeto ciò che non è smentibile: OGGI qualsiasi maestra della 36 (la stragrande maggioranza) va al liceo; domani passerà sì alla 36, ma non al liceo.
Poi se ragioniamo con l'imprevedibile, non c'è discorso. Un vecchio laureato sarà comunque tutelato.... e su che base, visto che le classi di concorso sono state riviste?


Ultima modifica di ontoteologia il Gio Giu 14, 2012 4:00 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 3:59 pm

Quella che abbiamo è solo una bozza e dobbiamo intepretarla, quindi un margine di soggettività è inevitabile; per questo io scrivo spesso "secondo me". Ma secondo me (appunto) quello che tu affermi non sta in piedi e te l'abbiamo detto in tanti. Tu rimani della tua opinione e va bene; ma non puoi pretendere che quello che tu credi di leggere nella bozza sia un fatto.
Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 4:01 pm

Dec ha scritto:
Quella che abbiamo è solo una bozza e dobbiamo intepretarla, quindi un margine di soggettività è inevitabile; per questo io scrivo spesso "secondo me". Ma secondo me (appunto) quello che tu affermi non sta in piedi e te l'abbiamo detto in tanti. Tu rimani della tua opinione e va bene; ma non puoi pretendere che quello che tu credi di leggere nella bozza sia un fatto.

Ok, ma tu te ne esci con "secondo me i laureati vecchi saranno sempre tutelati". Su che basi? Boh!? Ragioniamo, semmai, con quello che c'è scritto. Perché mai la laurea vecchia (che non coincide con l'abilitazione) dovrebbe valere di più di una nuova rispetto ad una MEDESIMA classe di concorso?


Ultima modifica di ontoteologia il Gio Giu 14, 2012 4:04 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 4:04 pm

Per quello che il miur ha sempre fatto a mia memoria. Non credo che cambierà linea proprio adesso e, se anche volesse provarci (a che pro? Per tutelare noi precari? Ma figuriamoci), ci penseranno i sindacati a farlo ricredere. L'unica tutela che avevamo era l'abilitazione specifica; adesso vogliono togliercela (nel senso che la daranno a tutti o quasi) e dovremmo pure essere felici?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 4:05 pm

> il ragionamento che tu fai vale solo per la mobilità verticale
> o anche per quella orizzontale da A050 ad A051 e da A036 ad A037
La ricostruzione di carriera al 66% per gli anni successivi al quarto - in caso di passaggio di ruolo - vale solo per "servizio di ruolo in altro grado di scuola" e penso solo da primaria a secondaria (sia essa di primo o secondo grado); quindi per i passaggi di cattedra nello stesso grado (es. A050 a A051) temo che ci sia ricostruzione piena senza penalizzazioni e quindi nessun svantaggio, ma qui Giulia o Lalla sapranno certamente meglio. Invece non so se c'è tra A043 verso A050.

Ovviamente, le bozze cancellano di fatto l'istituto dei passaggi di cattedra e aboliscono - per il personale di ruolo e in GaE - l'acquisizione di nuove abilitazioni tramite procedure abilitanti (che costituivano cmq un filtro nell'ammissione).

Tornare in alto Andare in basso
ontoteologia



Messaggi : 762
Data d'iscrizione : 11.07.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente!Classi pre riforma e atipicità   Gio Giu 14, 2012 4:07 pm

Dec ha scritto:
Per quello che il miur ha sempre fatto a mia memoria.

Quello che è stato fatto è stato ridurre le "potenzialità" di una laurea, ma qui stiamo parlando della MEDESIMA classe di concorso. Quindi un laureato (facciamo un esempio) in giurisprudenza, che poteva (è solo per fare un esempio, anche se non veritiero) insegnare nella A036, è equiparato ad un docente di filosofia. Su questo nulla da dire: il diritto rimane! Ma qui serve l'ABILITAZIONE in una delle due classi di concorso. E se c'è questa abilitazione, allora - essendo state riunite 36 e 37 - TUTTI possono accedervi, previ requisiti.
Quindi, SEMMAI, a prendere qualche possibilità in più non è colui che aveva una laurea più flessibile, ma chi aveva poca flessibilità.
Tornare in alto Andare in basso
 
Urgente!Classi pre riforma e atipicità
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Eco morfologica di 2 livello,ho bisogno urgente....
» Mal di gola :(, aiuto urgente
» Classi differenziali
» quesito urgente pap test.
» quarta fascia gae e riforma

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: