Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Cosa fare dopo il 7 gennaio

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Ippia il Sab Dic 12, 2020 10:38 am

Promemoria primo messaggio :

La situazione dopo il 7 gennaio sarà tutt'altro che certa e sicura. Secondo voi, se volessimo "aspettare" per capire cosa fare, eventualmente temporeggiando e capire se il rientro è in sicurezza oppure no, come ci potremmo regolare? Si può pensare ad un'aspettativa, per così dire interlocutoria? Quali le possibilità per richiederla? Sono interessato solo a risposte concrete ed operative, non a considerazioni di merito, etiche, etc.

Ippia

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 22.06.13

Torna in alto Andare in basso


Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Laura70 il Sab Dic 12, 2020 5:08 pm

[quote="Aristideprof"][quote="Laura70"][quote="Aristideprof"]Nella mia scuola  media tutti i docenti usano le FFP2 ma in 4 si sono infettati lo  stesso... (la mia scuola è piccolissima).[/quote]

anche alcuni colleghi sono stati contagiati ma non si sa se il contagio è avvenuto a scuola.
Tu invece sei sicuro che il contagio è avvenuto a scuola?[/quote]

Qui hai scritto che alcuni colleghi sono stati contagiati , non uno solo.[/quote]

Uno solo nel mio plesso di 9 classi
nella sede so di due, di cui uno nella classe di mia figlia (ma in nella delle classi - tre - in cui insegna questo collega ci sono stati casi)
di altro collega non so esattamente
Laura70
Laura70

Messaggi : 3613
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Aristideprof il Sab Dic 12, 2020 5:48 pm

...comunque si potrebbe provare a combattere questa pandemia con i fiori di bach.

Aristideprof

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da balanzoneXXI il Sab Dic 12, 2020 5:51 pm

[quote="Aristideprof"] ...comunque si potrebbe provare a combattere questa pandemia con i fiori di bach.[/quote]

E a tal proposito segnalo un video degli Oblivion: " Tutti quanti vogliono fare yoga" ( e' un problema di stress). Lo trovate sul tubo.

balanzoneXXI

Messaggi : 3904
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da caesar753 il Sab Dic 12, 2020 6:15 pm

[quote="Aristideprof"][quote="caesar753"][quote="Aristideprof"]Per quanto ne so il dirigente non ha un'assoluta descrizionalità nel concedere l'aspettativa. Deve mettere per iscritto i motivi del diniego e non è cosi sempplice trovarli. L' aspettativa può essere negata solo per alcuni motivi stabiliti dal contratto. Non credo che una difficoltà nel reperire i supplenti possa essere un motivo di diniego. Non si può stabilire in anticipo quanti giorni richieda trovare un supplente (potrebbero trovarlo anche subito) . Se questa motivazione per negare l'aspettativa fosse valida allora credo che non si concederebbero mai aspettattive ma non è così. Il diniego potrebbe anche essere contestato tramite sindacato.  Inoltre un diniego per difficoltà nel reperire un supplente creerebbe una disparità di trattamento rispetto a qualsiasi altro caso in cui invce fosse concessa. Ma altri ne sapranno più di me.[/quote]

Quando nel 2016 mi fu negata l'aspettativa fu proprio per la difficoltà di trovare un supplente (infestonando la motivazione con ragioni di continuità didattica e menate simili)[/quote]

Anche l'interruzione della continuità didattica è una motivazione di diniego che potrebbe valere in tutti i casi in cui si chiede aspettativa. Verrebbe meno l'istituto stesso dell' aspettativa che sempre implica un' interruzione della continuità didattica e sempre potrebbe causare problemi nel reperire supplenti.

Se queste motivazioni fossero valide allora nessuna aspettativa dovrebbe mai essere concessa. Hai provato a sentire i sindacati per contestare il diniego?[/quote]

Guarda, al tempo ero supplente e sapevo già da prima del diniego che in quella scuola non ci sarei tornato nemmeno con un doppio stipendio, quest'anno ho chiesto aspettativa fin da settembre e il DS l'ha concessa quasi immediatamente (forse anche perché se ne sarebbe andato anche lui tramite trasferimento). Secondo me chiedere aspettativa in corso d'anno è molto difficile (basti vedere le resistenze che certe volte si hanno per dei semplici giorni di permesso/ferie) cmq provare per credere...

caesar753

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Scuola70 il Sab Dic 12, 2020 6:29 pm

@Balanzone: Tu mi prendi in giro ma in realtà la prospettiva materialistica, secondo cui l'uomo E' il suo corpo e basta, non è vera a mio giudizio. Si tende istintivamente a ricondurre tutto al corpo, ma a mio avviso esiste anche una componente energetica immateriale, la psiche o anima (o anche coscienza).
E la psiche influenza il corpo fisico, prova ne è il fatto che esistono tutta una serie di malattie psicosomatiche e i medici affermano inoltre che un fattore di rischio per i tumori è dato dallo stress causato da gravi eventi della vita, il corpo è più debole e quindi il sistema immunitario non riesce a combattere gli errori cellulari da cui nasce il cancro. Einstein non a caso affermava che la materia è energia, e quindi l'energia psichica influenza quella fisica della materia in un dialogo continuo.

Scuola70

Messaggi : 1321
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da lucetta10 il Sab Dic 12, 2020 6:37 pm

[quote="Scuola70"]Nessuna aspettativa, io andrò a scuola come sempre e con l'animo sereno, finora ritengo di essere stato protetto con le mascherina e con la visiera anche dai comuni raffreddori (che l'anno scorso prendevo spesso) e poi sapete una cosa? Le malattie, anche se apparentemente hanno solo una causa fisica, in realtà derivano TUTTE dallo stato d'animo di una persona che concorre alla malattia, nascono dall'anima insomma: se sei teso, stressato, sfiduciato, allora anche il tuo corpo diventerà più debole e ti ammalerai più facilmente, se invece coltivi pensieri positivi, di fiducia, di ottimismo, di gioia, allora sei più forte fisicamente e ti ammali più difficilmente! L'ho sperimentato io stesso, l'anno scorso infatti ero in un periodo della mia vita in cui per vari motivi ero stressato e tendevo a vedere le cose in modo più negativo, ed allora mi ammalavo con frequenti raffreddori ed influenze, quest'anno invece sono molto più positivo (nonostante il problema comune del Covid) e finora non ho preso nulla.
Esiste a mio avviso una notevole correlazione tra l'anima/psiche e il corpo fisico, è tutta una questione di energie.[/quote]


Bella questa: il covid come psicosi mondiale che attacca gli uggiosi.
Mi hai convinto!

lucetta10

Messaggi : 8808
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Ippia il Sab Dic 12, 2020 7:01 pm

Io mi informerò sulla possibilità di chiedere l'aspettativa. Mi pare l'unica soluzione ragionevole. Non mi va di rischiare per qualche settimana. Perché che le scuole chiuderanno nuovamente per la terza ondata pare inevitabile. Quello che è successo fin qui sarà un nulla rispetto al micidiale trimestre gennaio-marzo. Dunque, come ho detto all'inizio, si tratta solo di "resistere" per un paio di settimane.
Cosa scrivere sulle motivazioni per l'aspettativa? Beh, in un mondo sensato io scriverei: non mi piace la retorica, ed è chiaro che volete che rientriamo a scuola solo e soltanto per la retorica.

Ippia

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 22.06.13

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da lucetta10 il Sab Dic 12, 2020 7:13 pm

[quote="Ippia"]Io mi informerò sulla possibilità di chiedere l'aspettativa. Mi pare l'unica soluzione ragionevole. Non mi va di rischiare per qualche settimana. Perché che le scuole chiuderanno nuovamente per la terza ondata pare inevitabile. Quello che è successo fin qui sarà un nulla rispetto al micidiale trimestre gennaio-marzo. Dunque, come ho detto all'inizio, si tratta solo di "resistere" per un paio di settimane.
Cosa scrivere sulle motivazioni per l'aspettativa? Beh, in un mondo sensato io scriverei: non mi piace la retorica, ed è chiaro che volete che rientriamo a scuola solo e soltanto per la retorica. [/quote]


...non vedo come possano motivare il diniego con cotante argomentazioni!

Una cosa mi pare certa, per le tue motivazioni reali non si può ragionevolmente concedere aspettativa.
Mi auguro dunque soltanto che tutto questo titanico sdegno non si risolva, causa insensatezza del mondo, in degradanti motivazioni da macchietta sugli statali: lascia almeno a chi resta la dignità della categoria!

lucetta10

Messaggi : 8808
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da stringiamciacoorte il Sab Dic 12, 2020 7:52 pm

[quote="Aristideprof"]No, solo per i medici si ha questa certezza, i docenti quando si ammalano è sempre perche si sono infettati al supermercato, lo ha detto l'Azzolina....[/quote]

Neanche per i medici c'è quella certezza; per loro c'è la presunzione che è ben altra cosa.

Quando vado a scuola in presenza il rischio più grosso che corro è tornare a casa e vivere vita familiare con mia moglie e soprattutto con mio figlio.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1252
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da stringiamciacoorte il Sab Dic 12, 2020 7:56 pm

[quote="Aristideprof"] ...comunque si potrebbe provare a combattere questa pandemia con i fiori di bach.[/quote]

Se bach te li vende e non li usa tutti per sè.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1252
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da stringiamciacoorte il Sab Dic 12, 2020 9:20 pm

[quote="Scuola70"]@Balanzone: Tu mi prendi in giro ma in realtà la prospettiva materialistica, secondo cui l'uomo E' il suo corpo e basta, non è vera a mio giudizio. Si tende istintivamente a ricondurre tutto al corpo, ma a mio avviso esiste anche una componente energetica immateriale, la psiche o anima (o anche coscienza).
E la psiche influenza il corpo fisico, prova ne è il fatto che esistono tutta una serie di malattie psicosomatiche e i medici affermano inoltre che un fattore di rischio per i tumori è dato dallo stress causato da gravi eventi della vita, il corpo è più debole e quindi il sistema immunitario non riesce a combattere gli errori cellulari da cui nasce il cancro. Einstein non a caso affermava che la materia è energia, e quindi l'energia psichica influenza quella fisica della materia in un dialogo continuo.[/quote]

Il corpo (e null'altro) è un sistema complesso influenzato nel suo funzionamento da una miriade di sostanze chimiche, alcune prodotte dal corpo stesso in funzione dello stato psichico, dunque lo stato psichico influisce sul funzionamento del corpo ed in ultima analisi sulla salute.

Se uno è felice vengono prodotte le endorfine, se le endorfine hanno come effetto quello di far funzionare meglio una certa attività cellulare e questa rende più resilienti ad una particolare malattia allora si finisce col dire che "l'energia psichica della felicità rende immuni a quella malattia".
L'energia psichica però NON ESISTE e comunque le endorfine in quel caso potrebbero comportarsi da farmaco per quella malattia ma potrebbero avere effetti collaterali (come ogni farmaco) e farti male per altra via.

Potrebbe succedere che la felicità riduca la probabilità di infettarsi con lo streptococco però aumenti la probabilità di contrarre la pancreatite; questo non toglie che è meglio essere felici anzichè tristi.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1252
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da stringiamciacoorte il Sab Dic 12, 2020 9:47 pm

[quote="lucetta10"]Bella questa: il covid come psicosi mondiale che attacca gli uggiosi.[/quote]

La cura è la catarsi, magari propiziata da un rito apotropaico.
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1252
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Scuola70 il Sab Dic 12, 2020 10:48 pm

A livello quantico e subatomico non siamo altro che energia, e l'anima è appunto energia, sede della coscienza che non si identifica con il cervello, infatti in letteratura medica è riportato il concetto di lucidità terminale, si hanno casi documentati di malati di Alzeihmer che hanno riconosciuto i parenti prima di morire ricordandosi improvvisamente ogni cosa e ciò non avrebbe potuto accadere se la loro coscienza fosse stata solo un prodotto del loro cervello malato. Io non sono d'accordo con la visione materialistica che riduce ogni pensiero, sentimento (persino l'amore) al corpo, sono convinto che l'uomo sia qualcosa di molto di più che un insieme di formule chimiche e di impulsi elettrici.
Vi sono casi di gente che durante un arresto cardiaco hanno dichiarato di essere stati vigili e coscienti, di aver visto il loro corpo dall'esterno mentre i medici cercavano disperatamente di rianimarlo descrivendo ogni particolare al loro risveglio, di aver persino comunicato con una Luce in cui hanno rivisto i loro cari defunti e avvertito un amore infinito, di aver ricevuto profezie che poi si sono avverate o delucidazioni sul significato di alcuni fatti importanti della loro esistenza che prima non si spiegavano. Si chiamano esperienze di pre-morte. Tu potrai ritenere tutte queste sciocchezze inventate, ma io credo nell'ANIMA come principio spirituale distinto dal corpo anche se legato ad esso.

Scuola70

Messaggi : 1321
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Aristideprof il Sab Dic 12, 2020 10:50 pm

Le avevo sentite tutte ma la pandemia psicosomatica mi manvaca. Allora si che siamo in una botte di ferro.


Ultima modifica di Aristideprof il Sab Dic 12, 2020 10:57 pm, modificato 1 volta

Aristideprof

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Aristideprof il Sab Dic 12, 2020 10:56 pm

[quote="caesar753"][quote="Aristideprof"][quote="caesar753"][quote="Aristideprof"]Per quanto ne so il dirigente non ha un'assoluta descrizionalità nel concedere l'aspettativa. Deve mettere per iscritto i motivi del diniego e non è cosi sempplice trovarli. L' aspettativa può essere negata solo per alcuni motivi stabiliti dal contratto. Non credo che una difficoltà nel reperire i supplenti possa essere un motivo di diniego. Non si può stabilire in anticipo quanti giorni richieda trovare un supplente (potrebbero trovarlo anche subito) . Se questa motivazione per negare l'aspettativa fosse valida allora credo che non si concederebbero mai aspettattive ma non è così. Il diniego potrebbe anche essere contestato tramite sindacato.  Inoltre un diniego per difficoltà nel reperire un supplente creerebbe una disparità di trattamento rispetto a qualsiasi altro caso in cui invce fosse concessa. Ma altri ne sapranno più di me.[/quote]

Quando nel 2016 mi fu negata l'aspettativa fu proprio per la difficoltà di trovare un supplente (infestonando la motivazione con ragioni di continuità didattica e menate simili)[/quote]

Anche l'interruzione della continuità didattica è una motivazione di diniego che potrebbe valere in tutti i casi in cui si chiede aspettativa. Verrebbe meno l'istituto stesso dell' aspettativa che sempre implica un' interruzione della continuità didattica e sempre potrebbe causare problemi nel reperire supplenti.

Se queste motivazioni fossero valide allora nessuna aspettativa dovrebbe mai essere concessa. Hai provato a sentire i sindacati per contestare il diniego?[/quote]

Guarda, al tempo ero supplente e sapevo già da prima del diniego che in quella scuola non ci sarei tornato nemmeno con un doppio stipendio, quest'anno ho chiesto aspettativa fin da settembre e il DS l'ha concessa quasi immediatamente (forse anche perché se ne sarebbe andato anche lui tramite trasferimento). Secondo me chiedere aspettativa in corso d'anno è molto difficile (basti vedere le resistenze che certe volte si hanno per dei semplici giorni di permesso/ferie) cmq provare per credere...[/quote]

A volte i DS ci provano ma è un abuso, ferie e permessi non sono soggetti alla loro discrezionalità e anche l'aspettativa non è così facile da negare. Bisogna far valere i nostri diritti. Su queste cose i sindacati intervengono.

Aristideprof

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Dec il Sab Dic 12, 2020 11:24 pm

Invece le ferie devono essere concesse dal Ds (come l'aspettativa), i permessi per motivi personali e familiari no.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83124
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Aristideprof il Sab Dic 12, 2020 11:31 pm

Ferie come permessi personali e familiari: Dirigente non può negarle. Sentenza

https://www.orizzontescuola.it/ferie-come-permessi-personali-e-familiari-nessuna-discrezionalita-dirigente-condannata-sentenza/

Aristideprof

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Dec il Sab Dic 12, 2020 11:52 pm

D'accordo: questo nel caso del docente di ruolo che chiede i sei giorni di ferie alle stesse condizioni dei permessi. Io pensavo ad un docente precario che chiede semplicemente i sei giorni di ferie.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83124
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da balanzoneXXI il Sab Dic 12, 2020 11:54 pm

[quote="Aristideprof"]Ferie come permessi personali e familiari: Dirigente non può negarle. Sentenza

https://www.orizzontescuola.it/ferie-come-permessi-personali-e-familiari-nessuna-discrezionalita-dirigente-condannata-sentenza/[/quote]


Certo . 3+6.

balanzoneXXI

Messaggi : 3904
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da balanzoneXXI il Dom Dic 13, 2020 12:05 am

https://www.orizzontescuola.it/anno-sabbatico-per-docenti-e-dirigenti-cose-e-come-funziona-la-guida/

Praticamente l'anno sabbatico è un diritto "condizionato", a differenza dei permessi retribuiti.

In ogni caso il richiedente non è tenuto a fornire alcuna motivazione.

balanzoneXXI

Messaggi : 3904
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da stringiamciacoorte il Dom Dic 13, 2020 12:16 am

[quote="Scuola70"]A livello quantico e subatomico non siamo altro che energia, e l'anima è appunto energia, [/quote]

A livello quantico e subatomico siamo identici ad una pietra ed anche ad uno stronzo (inteso come cilindro di merda).

Che anche gli stronzi abbiano un'anima l'ho sentito tante volte ma che ce l'abbiano anche le pietre ... suvvia !

stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1252
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da franco71 il Dom Dic 13, 2020 12:32 am

[quote="stringiamciacoorte"][quote="Scuola70"]A livello quantico e subatomico non siamo altro che energia, e l'anima è appunto energia, [/quote]

A livello quantico e subatomico siamo identici ad una pietra ed anche ad uno stronzo (inteso come cilindro di merda).

Che anche gli stronzi abbiano un'anima l'ho sentito tante volte ma che ce l'abbiano anche le pietre ... suvvia !

[/quote]
Ti sei perso Harry Potter e la pietra filosofale:)

franco71

Messaggi : 6307
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da caesar753 il Dom Dic 13, 2020 12:42 am

[quote="Dec"]D'accordo: questo nel caso del docente di ruolo che chiede i sei giorni di ferie alle stesse condizioni dei permessi. Io pensavo ad un docente precario che chiede semplicemente i sei giorni di ferie.[/quote]

Infatti al tempo mi sparo gli 8 giorni (non retribuiti) per i concorsi e i 6 giorni (non retribuiti) di permessi personali (perché i supplenti hanno 6 giorni non retribuiti, quelli di ruolo 3 retribuiti, e anche per convincere la segreteria di questo ce ne volle...)

caesar753

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da franco71 il Dom Dic 13, 2020 12:44 am

[quote="Scuola70"]A livello quantico e subatomico non siamo altro che energia, ...[/quote]
Senza scomodare la teoria dei quanti, anche dal punto di vista classico siamo un "contenitore" di energia.
Comunque il covid (e tutti gli altri virus e batteri) non si nutre di chiacchiere, la sanità pubblica deve fornire a tutti cure scientificamente validate che funzionano e la pranoterapia ancora non è mutuabile.

franco71

Messaggi : 6307
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Dec il Dom Dic 13, 2020 12:49 am

[quote="caesar753"][quote="Dec"]D'accordo: questo nel caso del docente di ruolo che chiede i sei giorni di ferie alle stesse condizioni dei permessi. Io pensavo ad un docente precario che chiede semplicemente i sei giorni di ferie.[/quote]

Infatti al tempo mi sparo gli 8 giorni (non retribuiti) per i concorsi e i 6 giorni (non retribuiti) di permessi personali (perché i supplenti hanno 6 giorni non retribuiti, quelli di ruolo 3 retribuiti, e anche per convincere la segreteria di questo ce ne volle...)[/quote]

I concorsi però devi farli davvero e devi portare l'attestazione. Ok invece per i 6 giorni (basta l'autocertificazione e il Ds non può entrare nel merito).

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83124
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Cosa fare dopo il 7 gennaio - Pagina 2 Empty Re: Cosa fare dopo il 7 gennaio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.