pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

+12
Biancolatte
stupita78
sea_sparrow_iv
Venturina
patty20
sempreconfusa1
Cozza
paniscus_2.1
stringiamciacoorte
lucetta10
La badessa
herman il lattoniere
16 partecipanti

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da herman il lattoniere Dom Giu 06, 2021 7:31 am

Promemoria primo messaggio :

https://www.tecnicadellascuola.it/sostegno-da-settembre-per-tutti-i-docenti-corso-obbligatorio-da-25-ore-fuori-orario-di-servizio-salvo-chi-non-ha-disabili-o-e-specializzato-proteste-gilda

herman il lattoniere

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso


pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Lun Giu 07, 2021 7:10 pm

La badessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
frankenstin ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:quanti sanno come comportarsi durante una crisi di un alunno adhd-dop o autistico?

Allora meglio farne 1000 di ore, così impariamo a risolvere anche le crisi cardiache, quelle prostatiche e quelle mistiche.

Dici che ci faranno fare pratica anche su un manichino prototipo cd-Oz/bis ?

quando ci sono alunni che richiedono formazione specifica col farmaco salvavita non fai un corso preparatorio?
Mai avuto alunni con crisi epilettiche e farmaco nella cattedra? Credi che alle scuole dell'infanzia non facciano corsi di disostruzione pediatrica?

dici che è meglio avere in classe un adhd dop senza sapere niente? Sai di cosa parli?

Fanno i corsi di disostruzione alle maestre?
Non mi pare imparino molto bene
https://www.ilmessaggero.it/roma/news/bambina_morta_scuola_monterotondo_news-4816146.html
La disostruzione pediatrica e non comporta delle manovre molto semplici e tendenzialmente efficaci.
Se ancora oggi succedono di queste tragedie io ritengo che le maestre,  una nessuna centomila,  NON abbiano mai fatto i corsi di cui parli

adesso formiamo i docenti con il messaggero: ottimo!
Risolveremo il tema del sostegno con la lettura del quotidiano e il sorriso, poi vai a spiegare a chi legge questa roba che non ci servono 25 ore: daje!

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da herman il lattoniere Lun Giu 07, 2021 7:17 pm

Lucetta io posso anche riconoscere i prodromi della crisi epilettica, ma preferirei che la somministrazione di supposte o farmaci sublinguali a base di benzodiazepine fosse fatta da un medico o da un infermiere.

herman il lattoniere

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da herman il lattoniere Lun Giu 07, 2021 7:25 pm

La badessa ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:Lucetta io posso anche riconoscere i prodromi della crisi epilettica, ma preferirei che la somministrazione di supposte o farmaci sublinguali a base di benzodiazepine fosse fatta da un medico o da un infermiere.
Guarda che la crisi epilettica non richiede cure mediche, se non l accortezza che il soggetto non si faccia male cadendo o urtando oggetti nelle vicinanze  . La posizione laterale di sicurezza è l unica cosa richiesta

no, bisogna interrompere la crisi con calmanti per evitare rare, ma possibili, complicazioni.
Comunque siamo ampiamente OT, si parlava di obbligo della formazione sul sostegno e non di medicina scolastica.

herman il lattoniere

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da Cozza Lun Giu 07, 2021 8:11 pm

ehm...psssttttt noi per un caso grave avevamo le supposte di, credo, calmante sempre a portata di mano (per la crisi epilettica). Ma erano stati formati due ata che si erano offerti volontariamente, retribuiti a parte, dopo specifico corso.
Cozza
Cozza

Messaggi : 10532
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da sea_sparrow_iv Lun Giu 07, 2021 8:59 pm

[quote="Cozza"]

formati due ata volontari
retribuiti a parte dopo specifico corso

[/quote]

esatto e' cosi' che funziona


Ultima modifica di sea_sparrow_iv il Lun Giu 07, 2021 9:00 pm - modificato 1 volta. (Motivo della modifica : microaggiustamenti)

sea_sparrow_iv

Messaggi : 1536
Data d'iscrizione : 19.10.20

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Lun Giu 07, 2021 9:23 pm

Cozza ha scritto:ehm...psssttttt noi per un caso grave avevamo le supposte di, credo,  calmante sempre a portata di mano (per la crisi epilettica). Ma erano stati formati due ata che si erano offerti volontariamente, retribuiti a parte, dopo specifico corso.

anche io avevo il clistere e era stata formata a farlo la docente di sostegno, specializzata, e credo anche un ata... altro che sorrisi!
Ma tutti sapevamo qualcosa di primo intervento

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Lun Giu 07, 2021 9:26 pm

La badessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
La badessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
La badessa ha scritto:
lucetta10 ha scritto:...ma un sospetto che i docenti siano già formati sul sostegno non è venuto a nessuno?
Ma la piattaforma Sofia non serviva a valutare la professionalità dei docenti?

Si fa entrare in classe chiunque abbia una laurea e si perpetua il precariato, si fa fare sostegno a chi non lo ha mai fatto, non ha alcun titolo a farlo e non ha specializzazione alcuna per alcun insegnamento, e adesso 25 ore sarebbero la panacea per la gestione moderna della disabilità!

Se il tema è che serve una formazione sul sostegno di tutti i docenti, si abbia almeno il coraggio di dire che 25 ore sono un pannicello caldo e fanno ridere di fronte al fatto che ormai nella nostra scuola si svolge serenamente la professione di insegnante di sostegno, non solo di curricolare, per anni senza alcuna formazione e specializzazione

Inspiegabilmente proprio io, non formato passato abilitato ssissato ho consapevolezza che nessuna teoria o formazione prepara adeguatamente al sostegno,che è una nebulosa multiforme di casi l uno totalmente diverso dall altro e che richiede precipuamente la conoscenza del disabile, l instaurare un rapporto con lui e la famiglia e una continuità didattica negli anni.
Possibile che si creda ancora nelle teorie valide per tutti?
I migliori insegnanti di sostegno sono quelli empatici , che lavorano con pazienza e il sorriso, legando con le famiglie e imparando giorno dopo giorno quale chiave apre le menti del disabile. Poi arriva l anno successivo, tutto si rimescola, arriva la docente abilitata che si limita a far passeggiare in carrozzina la ragazzina senza spronarla a partecipare ad attività sportive per disabili come invece faceva la " sfigata" non formata/abilitata dell anno precedente..

Stucchevolezza insopportabile... dove sarebbe la consapevolezza?
Servono professionisti non deliri di sorrisi da parrocchia...

Ma guarda,proprio oggi abbiamo goduto dei benefici interventi di una stimata professionista su un alunno che ha compiuto atti di violenza.
Dopo 2 colloqui del reo con la professionista, ci ritroviamo un eroe in classe mitizzato dai compagni peggiori, totalmente deresponsabilizzato da ciò che ha fatto , un' icona per la classe, e pronto per fare ancora di peggio il prossimo anno.
Dal 2010 non ho ancora visto 1 ( uno) solo caso di situazione difficile, non dico risolta, ma almeno migliorata , dai " professionisti della psicologia"
Per quanto riguarda i casi di handicap grave e aggressivo , finora non ho visto nessun caso di strategie migliorative, e anzi, un caso di alunna trattata con psicofarmaci tranquillanti ( e inebetenti), come si faceva negli anni 20 con i malati di PTSD delle trincee..
Dove sono i professionisti? QUA
dove sono i risultati? boh..
..e allora il sorriso del disabile grave conta più di tutto, e se a strapparglielo è la catechista della parrocchia va bene lo stesso.

mi sa che tu non sai nemmeno distinguere un disabile... questa storia non c'entra nulla, e neanche si capisce granchè
Io non so nulla di nulla, ma vorrei comunque sapere se Ella crede che esistano delle teorie universalmente valide in tutta la variegata galassia della disabilità  

Si nota parecchio. Adesso vuoi che ti faccio il corso io?
Sto per rivelarti un segreto. I corsi sulla disabilità si fanno per patologie specifiche. Un paio di anni fa ho fatto quello sull'autismo attivato dalla mia scuola, e me ne ricordo uno su ipovedenti, poi ce ne è stato uno sulla LIS... e dovrei formarmi con altre 25 ore come quelli che propongono la terapia del sorriso!


Ultima modifica di lucetta10 il Lun Giu 07, 2021 9:34 pm - modificato 1 volta.

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Lun Giu 07, 2021 9:28 pm

La badessa ha scritto:
herman il lattoniere ha scritto:Lucetta io posso anche riconoscere i prodromi della crisi epilettica, ma preferirei che la somministrazione di supposte o farmaci sublinguali a base di benzodiazepine fosse fatta da un medico o da un infermiere.
Guarda che la crisi epilettica non richiede cure mediche, se non l accortezza che il soggetto non si faccia male cadendo o urtando oggetti nelle vicinanze  . La posizione laterale di sicurezza è l unica cosa richiesta

no, decisamente non ti servono 25 ore di corso...

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da frankenstin Lun Giu 07, 2021 11:34 pm

Chi è ben formato sul sostegno lo riconosci subito, te lo deve dimostrare.
Per la maggior parte si tratta di dispensatori di etichette, sigle e pratiche mediche convinti che il lavoro con un ragazzo disabile non possa prescindere dalla conoscenza del "caso clinico".

Questo è l'opposto di ciò che dovrebbe essere un DOCENTE di sostegno.

Comunque, se si aspettano che imponendo tali scempiaggini da tot. ore mi metta a scimmiottare gli infermieri infilando supposte o somministrando clisteri, stanno freschi.

frankenstin

Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 13.09.13

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da herman il lattoniere Mar Giu 08, 2021 6:25 am

frankenstin ha scritto:Chi è ben formato sul sostegno lo riconosci subito, te lo deve dimostrare.
Per la maggior parte si tratta di dispensatori di etichette, sigle e pratiche mediche convinti che il lavoro con un ragazzo disabile non possa prescindere dalla conoscenza del "caso clinico".

Questo è l'opposto di ciò che dovrebbe essere un DOCENTE di sostegno.

Comunque, se si aspettano che imponendo tali scempiaggini da tot. ore mi metta a scimmiottare gli infermieri infilando supposte o somministrando clisteri, stanno freschi.

In parte può essere come dici, in parte no. Ho conosciuto insegnanti specializzati del tipo che dici tu, ma molti altri con una marcia in più che non stanno a dispensare etichette, ma che lavorando sodo. Tra quelli non specializzati, invece, ci sono quelli che si danno da fare, quelli che fanno maternage e quelli che non fanno letteralmente un tubo.
Insomma non mettiamoci pure noi a dispensare etichette, non serve a niente.

herman il lattoniere

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Mar Giu 08, 2021 6:41 am

frankenstin ha scritto:

Comunque, se si aspettano che imponendo tali scempiaggini da tot. ore mi metta a scimmiottare gli infermieri infilando supposte o somministrando clisteri, stanno freschi.

Guarda che l'epilessia e in genere patologie che richiedano l'uso di farmaci salvavita non sono mica esclusiva dei disabili!

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da teacher68 Dom Giu 13, 2021 9:39 am

Avrei alcune domande su questa formazione:
1) è riservata ai docenti di ruolo o a tutti i docenti in servizio nel prossimo anno scolastico?
2) è valida per il passaggio su posti di sostegno o per l'accesso al concorso per sostegno? se così non fosse a che cosa serve?

teacher68

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 06.01.21

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da @melia Dom Giu 13, 2021 1:09 pm

teacher68 ha scritto:.. a che cosa serve?
Serve a chi ha in classe uno studente dva, quando manca il docente di sostegno la sua gestione è spesso un problema.
@melia
@melia

Messaggi : 3833
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da teacher68 Dom Giu 13, 2021 1:28 pm

Nella mia provincia il problema è la carenza o meglio inesistenza di specializzati sul sostegno. I pochi che c’erano sono passati a posto comune. Docente di sostegno non specializzato ed insegnante della classe formato che senso ha? Per il resto il sostegno è spesso per 9/18 ore su 30. I DVA abbiamo imparato a gestirli con o senza anche sottraendo tempo al resto della classe.

teacher68

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 06.01.21

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da stringiamciacoorte Dom Giu 13, 2021 1:51 pm

@melia ha scritto:
teacher68 ha scritto:.. a che cosa serve?
Serve a chi ha in classe uno studente dva, quando manca il docente di sostegno la sua gestione è spesso un problema.

Ed il corso è efficace ? Ti insegna davvero a "gestire" l'alunno ?
stringiamciacoorte
stringiamciacoorte

Messaggi : 1691
Data d'iscrizione : 18.08.20

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da Dec Dom Giu 13, 2021 1:58 pm

Dato che non sono ancora partiti, è impossibile dire se saranno utili oppure no (probabilmente alcuni lo saranno e altri no). Il problema è che alcuni docenti saranno tenuti a frequentare un corso obbligatorio e altri no, a parità di stipendio, e questo non è giusto, ma sul resto si può dire poco perché poco o niente si sa.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 85473
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da teacher68 Dom Giu 13, 2021 2:48 pm

Dedicare un po’ di tempo anche al DVA favorendone l’inclusione non vuol dire non fare lezione. Il DVA fa parte della classe con o senza insegnante di sostegno. Spesso quando l’insegnante di sostegno non è specializzato, viene nominato a novembre com’è accaduto quest’anno e viene cambiato un’anno si e l’altro pure, il punto di riferimento del DVA è proprio l’insegnante curricolare, soprattutto in presenza di continuità didattica pluriennale. Per il resto ha ragione DEC ancora si sa molto poco riguardo agli obiettivi della formazione.

teacher68

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 06.01.21

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Dom Giu 13, 2021 3:33 pm

stringiamciacoorte ha scritto:
@melia ha scritto:
teacher68 ha scritto:.. a che cosa serve?
Serve a chi ha in classe uno studente dva, quando manca il docente di sostegno la sua gestione è spesso un problema.

Ed il corso è efficace ? Ti insegna davvero a "gestire" l'alunno ?

Ancora non esiste, non si può dire nulla sulla sua efficacia e immagino non sarà lo stesso su scala nazionale.

In linea generale si può solo dire che tutti i docenti dovrebbero avere un minimo di formazione sulla disabilità, ma direi che è già in larga parte così.

La questione andrebbe coerentemente posta anche per precari e non specializzati che operano sul sostegno

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da lucetta10 Dom Giu 13, 2021 3:36 pm

La badessa ha scritto:Ah beh!!certo che " gestire il dva sottraendo tempo al resto della classe "( alias non facendo lezione) è proprio un obuettivo fantastico da raggiungere

Ma cosa stai dicendo? Santa pace... Nemmeno le basi del mestiere. Quindi quando non c'è l'insegnante di sostegno in classe non si fa lezione o si caccia il disabile dalla classe?

Poi ci chiediamo per quale ragione si proponga la formazione! Che vergogna

lucetta10

Messaggi : 9508
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno) - Pagina 3 Empty Re: pezze da piedi (ovvero sull'obbligo della formazione sul sostegno)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.