Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 DDL e GI II fascia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
AutoreMessaggio
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: DDL e GI II fascia   Dom Mar 22, 2015 9:08 pm

Promemoria primo messaggio :

Ciao,
due recenti notizie mostrano piccoli segnali positivi: da una parte il Presidente della Camera

http://www.orizzontescuola.it/news/boldrini-ai-docenti-della-ii-fascia-mi-far-carico-della-problematica-e-sottoporr-parlamento

dall'altra la responsabile scuola di uno dei principali partiti in Parlamento

http://www.orizzontescuola.it/news/boldrini-ai-docenti-della-ii-fascia-mi-far-carico-della-problematica-e-sottoporr-parlamento

Tuttavia il Presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione tuona ancora

http://www.orizzontescuola.it/news/imposimato-questa-riforma-va-fermata-umilia-insegnanti

Voi che ne pensate?

Teniamo d'occhio quanto accade in Parlamento.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
frankenstin



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 6:53 pm

Perplessa ha scritto:
Chi è in GI ha il diritto di lamentarsi per quanto riguarda lo stop ai contratti a tempo determinato.  Per quanto riguarda l'immissione in ruolo non ha alcun diritto di farlo su base giuridica (sapevano di dover fare un concorso per poter essere stabilizzati), mentre ha tutti i diritti di farlo su base emotiva.  Questo è il mio pensiero. Lo stile argomentativo ottodoriano, così come le sue convinzioni, rimangono proprietà di Ottodoro, non mia.

Non mi sono spiegato. Le basi giuridiche? Lo sapevano?

Mi pareva assodato che, con un colpo di penna, il legislatore è capace di trasmutare la realtà dall'oggi al domani, quindi cosa c'entra continuare ad insistere sui diritti ancestrali ed intoccabili delle GE e rimarcare quelli nulli delle GI (che per legge, loro soli a quanto pare, sono immutabili), se dal prossimo editto verrà fuori il peggio del peggio? Non ti sembra una cretinata?
Tornare in alto Andare in basso
uforobot



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 16.02.15

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 7:01 pm

frankenstin ha scritto:
Perplessa ha scritto:
Chi è in GI ha il diritto di lamentarsi per quanto riguarda lo stop ai contratti a tempo determinato.  Per quanto riguarda l'immissione in ruolo non ha alcun diritto di farlo su base giuridica (sapevano di dover fare un concorso per poter essere stabilizzati), mentre ha tutti i diritti di farlo su base emotiva.  Questo è il mio pensiero. Lo stile argomentativo ottodoriano, così come le sue convinzioni, rimangono proprietà di Ottodoro, non mia.

Non mi sono spiegato. Le basi giuridiche? Lo sapevano?

Mi pareva assodato che, con un colpo di penna, il legislatore è capace di trasmutare la realtà dall'oggi al domani, quindi cosa c'entra continuare ad insistere sui diritti ancestrali ed intoccabili delle GE e rimarcare quelli nulli delle GI (che per legge, loro soli a quanto pare, sono immutabili), se dal prossimo editto verrà fuori il peggio del peggio? Non ti sembra una cretinata?

Ma che ragionamenti sono?
Questo è un qualunquismo a proprio uso e consumo.
Chiunque potrebbe chiedere qualsiasi cosa, case in regalo, lavoro nella PA, ecc. tanto ora c'è una legge poi domani potrebbe non esserci.
Mi sembri quelli che occupano le case prendendole ai legittimi titolari che attendono l'assegnazione. E poi si lamentano perchè è lo stato che non li regolarizza e loro pagherebbero anche l'affitto (poco però).
Ma ti rendi conto che il tuo è solo un discorso di mero opportunismo? di giuridico non c'è nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 7:12 pm

frankenstin ha scritto:
Perplessa ha scritto:
Chi è in GI ha il diritto di lamentarsi per quanto riguarda lo stop ai contratti a tempo determinato.  Per quanto riguarda l'immissione in ruolo non ha alcun diritto di farlo su base giuridica (sapevano di dover fare un concorso per poter essere stabilizzati), mentre ha tutti i diritti di farlo su base emotiva.  Questo è il mio pensiero. Lo stile argomentativo ottodoriano, così come le sue convinzioni, rimangono proprietà di Ottodoro, non mia.

Non mi sono spiegato. Le basi giuridiche? Lo sapevano?

Mi pareva assodato che, con un colpo di penna, il legislatore è capace di trasmutare la realtà dall'oggi al domani, quindi cosa c'entra continuare ad insistere sui diritti ancestrali ed intoccabili delle GE e rimarcare quelli nulli delle GI (che per legge, loro soli a quanto pare, sono immutabili), se dal prossimo editto verrà fuori il peggio del peggio? Non ti sembra una cretinata?
a me sembra più una cretinata pretendere che l'acqua si trasformi in vino perché nel vangelo sta scritto che una volta è successo. Per fare un esempio più attuale, se faccio l'esame per la patente A, sono liberissimo di pensareiche n futuro, "con un colpo di penna", il legislatore possa estendere a quel tipo di patente l'autorizzazione per la guida di autoveicoli. Ma quando ho sostenuto l'esame, l'ho fatto per guidare motocicli, non auto. e farei bene a ricordarlo, piuttosto che cullarmi nelle illusione ed accusare chi ha la patente B di anacronismo.
Detto questo, fai come ti pare. Se fossi in te, però, con tutto il rispetto, io inizierei a scaricarmi programmi e prove dell'ultimo concorso e a fare qualcosa di più concreto di invocare il diritto alla modifica delle disposizioni di una legge. L'universo del reclutamento scolastico è un luogo infido, dove i diritti è più facile vederseli negare che ampliare e l'unico salvagente è spesso il realismo.
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 8:31 pm

Perplessa vai a dar lezione in un altro 3d magari quello degli idonei o quello sul sostegno qui ci hai già illuminato a sufficienza
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 10:45 pm

Che nelle nostre rivendicazioni non ci sia nullo di giuridico ne dubito: dal dopoguerra al riservato del 2005 è stata data a  centinaia di migliaia di insegnanti la possibilità di entrare in ruolo grazie all'anzianità di servizio, bastavano addirittura solo 365 giorni di servizio nel diplomificio compiacente.
L'UE, con la sentenza del 26/11, è stata addirittura più restrittiva delle generose prassi del passato.
L'art. 97 è stato dimenticato per decenni.
Gli abilitati in Spagna, quelli di alcuni post sopra, che durissime prove concorsuali hanno superato per soddisfare l'art. 97?
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 11:10 pm

Bravo
Se poi deve essere concorso x forza già alcuni esponenti politici hanno proposto un concorso per titoli e servizio che tra l'altro sarebbe a costo zero. Oppure basterebbe riconoscere il valore concorsuale al concorso per la selezione in ingresso o al termine del percorso
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Mer Apr 01, 2015 11:21 pm

Del resto, i fortunati/e in ge con riserva che sciolgono la riserva entro il 30/6 entreranno trionfalmente in ruolo...
Come scioglieranno la riserva? O laureandosi (dire che la cosa è ridicola e' riduttivo) o abilitandosi con Tfa/Pas...
E venite con noi a far le verginelle agitando l'indice e tuonando "Ricordatevi dell'art.97"?
Tornare in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 5:57 am

Perplessa ha scritto:
Detto questo, fai come ti pare. Se fossi in te, però, con tutto il rispetto, io inizierei a scaricarmi programmi e prove dell'ultimo concorso e a fare qualcosa di più concreto di invocare il diritto alla modifica delle disposizioni di una legge. L'universo del reclutamento scolastico è un luogo infido, dove i diritti è più facile vederseli negare che ampliare e l'unico salvagente è spesso il realismo.

Senza rispetto, non parlo con chi ha la pretesa di dispensare consigli mai richiesti.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 9:44 am

rafzzz ha scritto:
Perplessa vai a dar lezione in un altro 3d magari quello degli idonei o quello sul sostegno qui ci hai già illuminato a sufficienza
Se non accetti il dialogo, creati un gruppo chiuso su Facebook e, come amministratore, seleziona gli iscritti.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 9:49 am

frankenstin ha scritto:
Perplessa ha scritto:
Detto questo, fai come ti pare. Se fossi in te, però, con tutto il rispetto, io inizierei a scaricarmi programmi e prove dell'ultimo concorso e a fare qualcosa di più concreto di invocare il diritto alla modifica delle disposizioni di una legge. L'universo del reclutamento scolastico è un luogo infido, dove i diritti è più facile vederseli negare che ampliare e l'unico salvagente è spesso il realismo.

Senza rispetto, non parlo con chi ha la pretesa di dispensare consigli mai richiesti.
Che tu li accetti o meno, non cambia la tua situazione, né le prospettive. Se partecipi ad un dibattito, devi accettare che il tuo punto di vista, che corrisponde ad un interesse personale e è unicamente basato su un desiderio, si scontri con i richiami alla realtà da parte di altri che, meno coinvolti, hanno una visione più oggettiva.
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 10:13 am

Non è un dialogo quando uno vuole avere ragione a tutti i costi con la pretesa di essere più oggettiva e continua a ripetere le stesse cose. Non è dialogo è un noioso presuntuoso monologo
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 10:13 am

udl ha scritto:
Che nelle nostre rivendicazioni non ci sia nullo di giuridico ne dubito: dal dopoguerra al riservato del 2005 è stata data a  centinaia di migliaia di insegnanti la possibilità di entrare in ruolo grazie all'anzianità di servizio, bastavano addirittura solo 365 giorni di servizio nel diplomificio compiacente.

Su questo sbagli, con i 365 giorni è stata data la possibilità di abilitarsi, non di entrare in ruolo. Il nesso tra le due cose è semplicemente dovuto al fatto che, all'epoca, l'abilitazione consentiva l'iscrizione in una graduatoria dalla quale si attingeva anche per i ruoli. Ma i due fattori non erano necessariamente legati, uno era conditio sine qua non per l'altro, tutto qua.
udl ha scritto:

L'UE, con la sentenza del 26/11, è stata addirittura più restrittiva delle generose prassi del passato.
L'art. 97 è stato dimenticato per decenni.
Gli abilitati in Spagna, quelli di alcuni post sopra, che durissime prove concorsuali hanno superato per soddisfare l'art. 97?
L'art. 97 non so cosa sia. Gli abilitati in Spagna, o in Gran Bretagna, Francia e altri paesi UE, sono potuti entrare grazie agli accordi sulla riconoscimento dei titoli professionali e libera circolazione dei professionisti nei paesi membri. Che in Italia si sia trovato il modo di abusarne e farne un mercato dipende solo dal fatto che rientra nella nostra mentalità (ci sono in giro anche avvocati e dentisti che hanno preso l'abilitazione così...) e che spesso la mancanza di correttivi è voluta. Il fatto di aver conseguito l'abilitazione, però, come nel caso dei diemmini e degli altri riservatisti, se il riconoscimento o l'iscrizione con riserva nelle more del riconoscimento non fossero avvenuti entro l'ultima scadenza per l'iscrizione in GE, non avrebbe garantito loro niente più di un posto in II Fascia GI.

La cosa che sorprende è che, nel vostro appellarvi a questo o quel precedente, tralasciate l'unico che potrebbe fornirvi argomentazioni un po' più efficaci, cioè l'ingresso del IX Ciclo SSIS in GE a graduatorie chiuse da due anni e con bando che specificava che l'ultimo biennio SSIS non avrebbe permesso l'inserimento nelle graduatorie ad esaurimento. Sulla correttezza del provvedimento si potrebbe stare a disquisire, visto che in una GE bloccata nella quale tutti si erano iscritti partecipando ad una specie di lotteria (entravano in massa in diemmini, spesso con tanto servizio e ,a quel che si sapeva, la scelta fatta era definitiva, se ti andava male, eri fregato) i nonociclisti poterono inserirsi a bocce ferme e valutando dove fosse per loro più conveniente iscriversi. Però, con la motivazione della disparità di trattamento con i precedenti cicli, identici nelll'impianto e nel carico didattico, la spuntarono. Ma erano altri tempi.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 10:24 am

rafzzz ha scritto:
Non è un dialogo quando uno vuole avere ragione a tutti i costi con la pretesa di essere più oggettiva e continua a ripetere le stesse cose. Non è dialogo è un noioso presuntuoso monologo
Lo stesso discorso, rovesciato, potrebbe valere per te. E quello che mi sembra ti sfugga è che non sono io che decido, ma la normativa vigente. Io potrò anche essere noiosa, ma sono una noiosa a cui, sia che abbia ragione, sia che abbia torto, non cambia niente. Che entrino in ruolo solo gli iscritti in GE e i vincitori GM, che entrino anche gli idonei e la II GI, persino la III GI e i bidelli laureati non cambia di una virgola la mia situazione. Se tu vuoi credere che i tieffini entreranno in ruolo senza concorso, bene, liberissimo. Tanto non dipende né da me, né da te. Però, così come io non limito il tuo diritto di parlare di un DDL che in pratica, allo stato attuale, ha più effetti sulla mia condizione professionale che sulla tua, tu non pensare di poter dire a me di cosa posso o non posso parlare. E fino alla noia, se mi va. Se non ti piace quel che scrivo, non leggerlo.
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 10:44 am

rafzzz ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/2-abilitati-tfa-riserva-graduatoria-ad-esaurimento-consiglio-stato-accoglie-cautelare
http://www.orizzontescuola.it/news/diplomati-magistrali-tfa-e-pas-inserimento-graduatorie-ad-esaurimento-altro-pronunciamento-favo

Ciao rafzzz, grazie per questi link, me li ero persi.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 11:55 am

Perplessa ha scritto:
udl ha scritto:
Che nelle nostre rivendicazioni non ci sia nullo di giuridico ne dubito: dal dopoguerra al riservato del 2005 è stata data a  centinaia di migliaia di insegnanti la possibilità di entrare in ruolo grazie all'anzianità di servizio, bastavano addirittura solo 365 giorni di servizio nel diplomificio compiacente.

Su questo sbagli, con i 365 giorni è stata data la possibilità di abilitarsi, non di entrare in ruolo. Il nesso tra le due cose è semplicemente dovuto al fatto che, all'epoca, l'abilitazione consentiva l'iscrizione in una graduatoria dalla  quale si attingeva anche per i ruoli. Ma i due fattori non erano necessariamente legati, uno era conditio sine qua non per l'altro, tutto qua.
udl ha scritto:

L'UE, con la sentenza del 26/11, è stata addirittura più restrittiva delle generose prassi del passato.
L'art. 97 è stato dimenticato per decenni.
Gli abilitati in Spagna, quelli di alcuni post sopra, che durissime prove concorsuali hanno superato per soddisfare l'art. 97?
L'art. 97 non so cosa sia. Gli abilitati in Spagna, o in Gran Bretagna, Francia e altri paesi UE, sono potuti entrare grazie agli accordi sulla riconoscimento dei titoli professionali e libera circolazione dei professionisti nei paesi membri. Che in Italia si sia trovato il modo di abusarne e farne un mercato dipende solo dal fatto che rientra nella nostra mentalità (ci sono in giro anche avvocati e dentisti che hanno preso l'abilitazione così...) e che spesso la mancanza di correttivi è voluta. Il fatto di aver conseguito l'abilitazione, però, come nel caso dei diemmini e degli altri riservatisti, se il riconoscimento o l'iscrizione con riserva nelle more del riconoscimento non fossero avvenuti entro l'ultima scadenza per l'iscrizione in GE, non avrebbe garantito loro niente più di un posto in II Fascia GI.

La cosa che sorprende  è che, nel vostro appellarvi a questo o quel precedente, tralasciate l'unico che potrebbe fornirvi argomentazioni un po' più efficaci, cioè l'ingresso del IX Ciclo SSIS in GE a graduatorie chiuse da due anni e con bando che specificava che  l'ultimo biennio SSIS non avrebbe permesso l'inserimento nelle graduatorie ad esaurimento. Sulla correttezza del provvedimento si potrebbe stare a disquisire, visto che in una GE bloccata nella quale tutti si erano iscritti partecipando ad una specie di lotteria (entravano in massa in diemmini, spesso con tanto servizio e ,a quel che si sapeva, la scelta fatta era definitiva, se ti andava male, eri fregato) i nonociclisti poterono inserirsi a bocce ferme e valutando dove fosse per loro più conveniente iscriversi. Però, con la motivazione della disparità di trattamento con i precedenti cicli, identici nelll'impianto e nel carico didattico, la spuntarono. Ma erano altri tempi.

Le informazioni che hai riportato, corrette, mi sembra che confermino quello che ho scritto: fino al 2005 bastavano 365 giorni di servizio per entrare in una graduatoria da cui si attingeva per il ruolo.
Ovvero, dal dopoguerra fino al 2005 centinaia di migliaia di insegnanti sono entrati in ruolo avendo letto la parola "concorso" solo nei vocabolari (e alcuni si sono addirittura comprati l'abilitazione all'estero).
Adesso la normativa è cambiata, lo sappiamo benissimo: chiediamo appunto che venga cambiata.
Visti i precedenti, non chiediamo la luna
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 12:27 pm

udl ha scritto:


Le informazioni che hai riportato, corrette, mi sembra che confermino quello che ho scritto: fino al 2005 bastavano 365 giorni di servizio per entrare in una graduatoria da cui si attingeva per il ruolo.
Ovvero, dal dopoguerra fino al 2005 centinaia di migliaia di insegnanti sono entrati in ruolo avendo letto la parola "concorso" solo nei vocabolari (e alcuni si sono addirittura comprati l'abilitazione all'estero).
Adesso la normativa è cambiata, lo sappiamo benissimo: chiediamo appunto che venga cambiata.
Visti i precedenti, non chiediamo la luna
Non direi che le confermino, visto che ne dài un'interpretazione funzionale al tuo scopo, ma scorretta. Per essere precisi, nel 2005 è stato emesso un bando per l partecipazione ad un corso riservato, 1500 crediti e frequenza obbligatoria, la cui frequenza, con il superamento dei relativi esami, consentiva la partecipazione ad una sessione di esami di abilitazione. Il requisito per la partecipazione al corso erano i 365 giorni, ma la sua frequenza, così come il semplice possesso del servizio, di per sé non garantiva né l'abilitazione né l'ingresso in graduatoria. Se le Ge fossero state dichiarate ad esaurimento nel 2006, ossia in corrispondenza on la partenza dei corsi, i diemmini avrebbero avuto lo stesso destino dei PAS, ossia la II GI. La differenza sta nella normativa che regola l'accesso ai ruoli, non nellla sostanza dei corsi.
Che voi chiedate che si cambi la normativa è comprensibile. Che qualcuno affermi invece che ciò avverrà con sicurezza sulla base di precedenti, tra l'altro anche poco attinenti, rimane un'opinione personale.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 12:40 pm

Ho avuto, ed ho, parecchi colleghi entrati in ruolo grazie al riservato del 2005, per cui so bene come sono andate le cose, dalle loro descrizioni...
Allora mettiamola così: chi aveva 365 giorni di servizio, anche nel diplomificio compiacente, partecipava ad un corso abilitante (nella mia regione durato 6 mesi), che dopo frequenza e superamento di difficilissimi esami entrava in una graduatoria che permetteva l'accesso al ruolo.
E' ancora scorretta questa descrizione?
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 12:44 pm

Non dico che quello che noi di II Gi speriamo che avvenga avverrà: abbiamo di fronte un Presidente del Consiglio a cui interessa una sola cosa: svuotare le GE.
E per fare questo è disposto a cambiare tutte le regole del gioco, come ormai stiamo discutendo da mesi.
E le uniche persone avvantaggiate saranno, praticamente, quelle senza servizio che per 15 anni hanno fatto tutt'altro, ed ora hanno trovato chi non esita a lasciare in mezzo alla strada persone che nella scuola lavorano da anni per assumere loro, anche in cdc in cui non sono abilitate
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 12:49 pm

udl ha scritto:
Non dico che quello che noi di II Gi speriamo che avvenga avverrà: abbiamo di fronte un Presidente del Consiglio a cui interessa una sola cosa: svuotare le GE.
E per fare questo è disposto a cambiare tutte le regole del gioco, come ormai stiamo discutendo da mesi.
E le uniche persone avvantaggiate saranno, praticamente, quelle senza servizio che per 15 anni hanno fatto tutt'altro, ed ora hanno trovato chi non esita a lasciare in mezzo alla strada persone che nella scuola lavorano da anni per assumere loro, anche in cdc in cui non sono abilitate

Verissimo!
Sta succedendo proprio questo!
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 1:52 pm

Perplessa ha scritto:
Chi è in GI ha il diritto di lamentarsi per quanto riguarda lo stop ai contratti a tempo determinato.  Per quanto riguarda l'immissione in ruolo non ha alcun diritto di farlo su base giuridica (sapevano di dover fare un concorso per poter essere stabilizzati), mentre ha tutti i diritti di farlo su base emotiva.

Proprio così. Quei ricorsi hanno peggiorato di molto la nostra situazione. Io sono stato linciato forumisticamente quando ho sostenuto la stessa cosa. Ti auguro miglior fortuna.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 2:11 pm

udl ha scritto:
Ho avuto, ed ho, parecchi colleghi entrati in ruolo grazie al riservato del 2005, per cui so bene come sono andate le cose, dalle loro descrizioni...
Allora mettiamola così: chi aveva 365 giorni di servizio, anche nel diplomificio compiacente, partecipava ad un corso abilitante (nella mia regione durato 6 mesi), che dopo frequenza e superamento di difficilissimi esami entrava in una graduatoria che permetteva l'accesso al ruolo.
E' ancora scorretta questa descrizione?
No, questo è più o meno quanto è successo. ma di nuovo, la colpa è del MIUR, su pressioni dei sindacati. Al'inizio per l'accesso al corso abililitante erano stati previsti criteri molto selettivi, le cui maglie sono state in dirittura d'arrivo allargate fino a comprendere come unico requisito d'accesso il possesso di 365 giorni (in un intervallo di anni specifico) in qualsiasi classe di concorso e anche se già in possesso di altre abilitazioni. Inizialmente il corso abilitante doveva permettere a chi insegnava da III fascia di sanare la propria posizione conseguendo l'abilitazione sulla materia su cui lavorava, alla fine per molti è stato solo un modo per ottenere altri 3 punti in graduatoria alla voce "altre abilitazioni" e ampliare un po' le proprie chances. Il risultato è che le singole graduatorie si sono allargate a dismisura, perché chi inizialmente era presente per una sola cdc, se lo desiderava, ha potuto abilitarsi ed inserirsi in graduatoria anche per un'altra. E questi credo siano molti di più di coloro che sono entrati in ruolo grazie al DM85, che di sicuro sono diversi sulla A059, la A445 e poche altre cdc, ma pochi sulle classi di concorso più ingolfate, soprattutto delle superiori.
Tornare in alto Andare in basso
francesco.russo



Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 04.03.15

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 2:13 pm

Onofrio Del Grillo ha scritto:
Perplessa ha scritto:
Chi è in GI ha il diritto di lamentarsi per quanto riguarda lo stop ai contratti a tempo determinato.  Per quanto riguarda l'immissione in ruolo non ha alcun diritto di farlo su base giuridica (sapevano di dover fare un concorso per poter essere stabilizzati), mentre ha tutti i diritti di farlo su base emotiva.

Proprio così. Quei ricorsi hanno peggiorato di molto la nostra situazione. Io sono stato linciato forumisticamente quando ho sostenuto la stessa cosa. Ti auguro miglior fortuna.
Condivido. Il fatto é che dietro ai ricorsi c'è un giro di soldi non da poco. Per questo motivo, alcuni soggetti, vorrebbero lasciare aperte le GaE, per poter continuare a illudere migliaia di persone. Se non hanno riaperto le GaE i governi precedenti, non lo farà certo questo governo, che, oltretutto, in sede europea ha preso precisi impegni su riforme (tra cui quella della scuola) in cambio di allentamento del patto di stabilità. La stessa sentenza europea che, diversamente da quanto comunemente creduto, non obbliga all'assunzione ma solo al risarcimento su posto disponibile vacante (io, infatti, ho 12 anni di servizi al 30/06 e NON ho fatto ricorso), spinge nella direzione della soppressione del sistema del "doppio canale".
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Gio Apr 02, 2015 2:16 pm

udl ha scritto:
Non dico che quello che noi di II Gi speriamo che avvenga avverrà: abbiamo di fronte un Presidente del Consiglio a cui interessa una sola cosa: svuotare le GE.
E per fare questo è disposto a cambiare tutte le regole del gioco, come ormai stiamo discutendo da mesi.
E le uniche persone avvantaggiate saranno, praticamente, quelle senza servizio che per 15 anni hanno fatto tutt'altro, ed ora hanno trovato chi non esita a lasciare in mezzo alla strada persone che nella scuola lavorano da anni per assumere loro, anche in cdc in cui non sono abilitate
Io credo che quelli "senza servizio", siano tali su una cdc, ma abbiano servizio maturato su altre, per cui saranno assunti sulla loro classe di concorso principale. Quanto a voi, purtroppo, se fino ad anni fa il solo servizio non era sufficiente per concorrere ai ruoli, ora non lo è più neanche l'abilitazione. Di certo, pagate colpe non vostre.
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Ven Apr 03, 2015 1:01 pm

Ciao, oggi ho letto una nuova notizia in merito a DDL e GI II fascia, ecco qui il link

http://www.orizzontescuola.it/news/lettera-dei-docenti-matematica-della-ii-fascia-gi-ai-deputati-della-fvg

per chi volesse leggerla.

Un saluto.
Tornare in alto Andare in basso
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: DDL e GI II fascia   Ven Apr 03, 2015 2:37 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
DDL e GI II fascia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 10Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
 Argomenti simili
-
» Woooowwwwwwwwwwwwwww mi e' arrivata la fascia portabebe'............
» fascia porta bebè
» 4 fascia gae
» Chi è in quarta fascia aggiuntiva può essere assunta in fase 0?
» delega preventiva supplenza III fascia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: