Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Bonus 500 euro
Oggi a 12:55 am Da avidodinformazioni

» "Le bambine si tappino le orecchie !"
Oggi a 12:53 am Da rita

» Obbligo recupero ore
Oggi a 12:23 am Da iaiataf

» Equiparazione dottorato di ricerca e abilitazione
Ieri a 11:57 pm Da Ciope1981

» Congedo pare tale e malattia
Ieri a 11:55 pm Da Giorgia11

» detrazioni figli a carico
Ieri a 11:33 pm Da CUBA71

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:21 pm Da Masaniello

» Urgente congedo
Ieri a 11:07 pm Da Mlc

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:02 pm Da alice74

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 977
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 8:19 am

Promemoria primo messaggio :

Forza Renzi avanti così visto che il parlamento cerca disperatamente di bloccare le riforme non rimane altro da fare.dopo l'italicum mi auguro che il governo metta la fiducia sul ddl scuola.non si può perdere tempo. Come al solito mi aspetto duri attacchi in questo topic visto che coloro che definiscono renzi un dittatore non sono tanto diversi da lui: hanno messo a tacere quei pochi favorevoli al ddl. Adesso diranno che questo è l'ennesimo topic inutile :bruciare le tessere del pd,renzi forse idiota,faraone indagato,allontanare i dirigenti del miur,accendere i lumini.....questi si che sono utili.Questo forum si chiama Riforme ma tanti vogliono che si chiami Contro le Riforme.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 7:05 pm

Robert Bruce ha scritto:
ufo polemico ha scritto:
Il job act non andava a incidere in maniera così diretta e chirurgica sulle condizioni di lavoro di centinaia di migliaia di persone.

Ah no? Forse vi siete dimenticati che oltre all'articolo 18, il Job Act modificava tante belle cosuccie.
Per esempio il demansionamento. Direi che incide molto nei lavori privati aziendali.

Sono d'accordo con te, ma per come la vedo io il peggioramento delle condizioni lavorative non è così diretto come per il ddl scuola
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 732
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 11:03 pm

Robert Bruce ha scritto:
precariansiosa ha scritto:
Colleghi almeno possiamo sperare nei tempi di approvazione che restano comunque stretti???

Voglio dire, se anche il governo non dovesse cadere e posto che Renzi ha smentito il decreto legge con lo stralcio delle assunzioni,possiamo sperare che il ddl si appantani nelle discussioni???

Fermo restando che ho molta fiducia nel prossimo cinque maggio:l'adesione di massa e pressoché totale dovrebbe provocare un impatto emotivo senza precedenti

Credete che bastino le propeste e gli scioperi?
Ricordo che sul Job Act, nonostante le numerose proteste, non si sono affatto fermati, anzi, sono andati dritti come un treno.
Non siamo più nella stessa situazione. Il jobs act è stato approvato con i voti di forza italia, non certo con i voti del pd. Fino a ieri il governo era molto più debole di quando ha approvato il jobs act. Oggi dopo lo strappo con la sinistra dem a causa del voto di fiducia il governo è ancora più debole.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 7:13 am

isula. ha scritto:
ufo polemico ha scritto:
Isula, ti informo che ogni volta che fai propaganda politica palese per quel partito (ma sarebbe lo stesso per qualsiasi altra formazione politica) perdi cento punti di credibilità agli occhi miei e credo di molti altri forumisti.

Ufo, nelle condizioni tragiche nella scuola e nel paese in cui siamo, non me ne importa nulla. Non sono in cerca di approvazione.
A fare la Cassandra nella vita ci sono abituata.
Sono molto interessata a capire qual è la vera radice dell'avversione verso il M5s. ancora non l'ho capito. Perchè a tanti viene la schiuma in bocca e le convulsioni appena qualcuno lo nomina?

Quella verso gli altri partiti la capisco perchè tutti la stiamo vivendo.
E comunque parlare di Buona scuola, di Job act, di governo Renzi, di altri partiti che stanno rovinando la scuola e la società, è POLITICA!!!
Oppure esiste il veto solo per il M5s e per giunta soprattutto quando si mostra quello che fattivamente fanno di buono?

Se qualcuno di altri partiti fosse onesto e dicesse anche cose scomode ma vere, così come di altra religione o colore o paese, io non mi formalizzo a contestarlo e a non crededergli a prescindere. Io guardo alla sostanza e non alla presunta forma che spesso è deformata dalle nostre convinzioni o altrui INTERESSATA e bugiarda propaganda.

Tu fai come credi. Alla tua coscienza e di chi vorrà seguirti.
:-)

Sai? Da come mi hai risposto nell'ultimo post mi aspetto d'ora in poi le tue critiche oppositive bastiancontrario a prescindere e anche accuse che tenderanno a mortificarmi ed ad abbassarmi.
Mi sbaglio?
;-))

Riguardo il tono delle critiche non so; quello che posso dirti è che riguardo all'approdo alla situazione attuale il M5S ha una precisa responsabilità storica e ne porta lo stigma quanto e più degli altri partiti in parlamento.
Il M5S è stato bloccato dalla sua originaria vocazione autoritaria, in una divertente simmetria con ciò di cui si accusa l'attuale premier. Ha iniziato ad avere qualche rilevanza politica quando Grillo "si è stancato del giocattolo" e ha lasciato i "suoi" un po' più liberi di fare attività parlamentare.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 977
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 8:54 am

Il governo Renzi più forte di prima: bersani,bindi,civati,speranza,letta sono generali senza esercito. Frantumata la minoranza pd. Avanti con le riforme.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 9:03 am

sparviero. ha scritto:
Il governo Renzi più forte di prima: bersani,bindi,civati,speranza,letta sono generali senza esercito. Frantumata la minoranza pd. Avanti con le riforme.

Sbaglio o questa è propaganda allo stato puro? Sbaglio o questo utente posta sempre e solo messaggi provocatori o di mera propaganda politica privi di qualsiasi contributo alla discussione?
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 977
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 9:07 am

Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
Il governo Renzi più forte di prima: bersani,bindi,civati,speranza,letta sono generali senza esercito. Frantumata la minoranza pd. Avanti con le riforme.

Sbaglio o questa è propaganda allo stato puro? Sbaglio o questo utente posta sempre e solo messaggi provocatori o di mera propaganda politica privi di qualsiasi contributo alla discussione?
non sbagli:Governo più forte significa ddl scuola in cassaforte.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 9:11 am

ufo polemico ha scritto:

Riguardo il tono delle critiche non so; quello che posso dirti è che riguardo all'approdo alla situazione attuale il M5S ha una precisa responsabilità storica e ne porta lo stigma quanto e più degli altri partiti in parlamento.
Il M5S è stato bloccato dalla sua originaria vocazione autoritaria, in una divertente simmetria con ciò di cui si accusa l'attuale premier. Ha iniziato ad avere qualche rilevanza politica quando Grillo "si è stancato del giocattolo" e ha lasciato i "suoi" un po' più liberi di fare attività parlamentare.

Gentile Ufo, le opinioni su qualcosa e su qualcuno si autogenerano come lumache e si sprecano su tutto ciò che appartiene a questo mondo.
Quello che personalmente mi importa è che “evangelicamente”,per esperienza, ed oggettivamente dai frutti si vede l’albero.
Per farsi una propria idea su qualsiasi fenomeno compresi quelli politici senza essere deviati da manipolazioni mentali altrui o cantonate proprie, la cosa buona e giusta è quello di andare ad indagare su quello che ci interessa di persona in modo oggettivo.
A riguardo la Buona scuola tutti noi siamo andati pedissequamente a leggere gli articoli del DDL per farci una nostra idea al fine di poi capire se dovevamo essere passivi perché ci stava bene o se si doveva protestare perché non ci piaceva.
Allo stesso modo per il M5s e gli altri partiti, ci basta andare a vedere il comportamento dei signori politici e quello di chi è deputato del M5. gli emendamenti e le proposte di legge presentate ed approvate per farsi un'idea oggettiva di chi mi sta bene oppure male.
E' evidente che se si è Incalza mi sta bene il comportamento disonesto e bugiardo di chi è politico, il fatto che prenda in giro il prossimo dicendo una cosa e facendone un’altra, che sprema fino all’osso pensionati, insegnanti, e altri, che lasci le strade del meridione in completa fatiscenza, basta che predisponga miliardi su miliardi di euro su quello che mi interessa, per il resto chissenefrega.
Idem per chi entra come stagista presso signori come Incalza: chissenefrega se commettono e mi fanno commettere indecenze spesso inumane facendomi complice, L’IMPORTANTE E’ LA MIA CARRIERA in quel posto e non in un altro in maniera pulita. Per giustificarmi dirò CHE IO SONO INNOCENTE e che è il SISTEMA di cui pure io sono vittima.
Se io sono Isula, mi interessa l’onesta, la sincerità e gente che si comporta coerentemente e non è bugiarda, che si batta per i diritti e i doveri di tutta la comunità. Questo lo giudico con i fatti e non con una stampa che appartiene a De Benedetti o a Berlusconi e spara sentenze interessate contro chi non gli sta bene. Ho il web e mi collego direttamente per sentire discorsi di tutti e per leggere sui siti del Parlamento quello che presentano o votano come emendamenti, leggi.

Riguardo la Buona scuola mi sta bene, nelle linee generali, quello che dice il M5s ossia,
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/02/m5s-ecco-le-nostre-7-soluzioni-per-la-scuola.html

ed anche che si battano attualmente al nostro fianco in maniera CHIARA a differenza degli altri opportunisti politici legati alla poltrona.

Per cui quando discuterò con gli altri di scuola e di società informerò su cosa fa il M5s e cosa gli altri partiti, dirò che dai primi mi sento garantita e degli altri sono arrabbiata e sconcertata, e infine CHE DARO' IL VOTO A LORO, ossia legittima difesa oltre che condivisione di obiettivi e di valori.
TUTTO QUI.
:-)


Ultima modifica di isula. il Gio Apr 30, 2015 9:38 am, modificato 4 volte
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 9:30 am

sparviero. ha scritto:
Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
Il governo Renzi più forte di prima: bersani,bindi,civati,speranza,letta sono generali senza esercito. Frantumata la minoranza pd. Avanti con le riforme.

Sbaglio o questa è propaganda allo stato puro? Sbaglio o questo utente posta sempre e solo messaggi provocatori o di mera propaganda politica privi di qualsiasi contributo alla discussione?
non sbagli

Grazie della conferma, spero per te che tu sia ben retribuito per questa mansione.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 2:54 pm

Babbeus ha scritto:
sparviero. ha scritto:
Il governo Renzi più forte di prima: bersani,bindi,civati,speranza,letta sono generali senza esercito. Frantumata la minoranza pd. Avanti con le riforme.

Sbaglio o questa è propaganda allo stato puro? Sbaglio o questo utente posta sempre e solo messaggi provocatori o di mera propaganda politica privi di qualsiasi contributo alla discussione?
perché evidentemente altri contributi non sono capaci di darne. E nessuna persona che volesse essere un minimo intellettualmente onesta potrebbe. Per cui, o raccontano storie mirabolanti, arrampicandosi sugli specchi, o ripetono slogan.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 3:07 pm

isula. ha scritto:


Gentile Ufo, ...
TUTTO QUI.
:-)

Parbleu mi accusi di essere disinformato! Ti assicuro che non è così.
La lettura che mi proponi è a mio avviso semplicistica, è guardare il dito e non la luna. Non ho bisogno di consultare gli atti parlamentari per provare a leggere il senso generale di una azione politica: credo di poterlo fare senza tutele. Peraltro essendo ascoltatore abbastanza assiduo di Rai Parlamento e Rai Radicale so bene come si comportano in aula i vari partiti, alcune volte in maniera anche molto sorprendente rispetto alle "aspettative" create da media amici e nemici.
Tutto ciò non toglie che quello che dico è la mia personalissima opinione, sicuramente limitata e probabilmente anche sbagliata; voglio sperare che sia anche il meno possibile condizionata .
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Gio Apr 30, 2015 4:12 pm

Ufo, le opinioni sono una cosa e i fatti sono un'altra.
Mi dici che la mia visione è semplicistica e la desinenza "istica" ha lo scopo, nella grammatica PSICOLOGICA, di delegittimare e dire magari, che non vale niente.
Io ti correggo e ti dico che la mia visione E' SEMPLICE.

Inoltre, tu hai l'opinione che il M5s abbia uno stigma, io ti dico che invece sta avendo storicamente il merito di avere costretto le due parti in gioco (Pd e Pdl) a svelare I LORO PATTI SCELLERATI, a far sì che gli elettori vengano messi con le spalle al muro superando i loro interessi egoistici con la conseguenza che siano i partiti stessi a fagocitarsi l'uno con l'altro, fuori e dentro, e gli elettori che hanno sbagliato a votare (compresi gli insegnanti) a pagare con il proprio sedere, in modo che alla fine scoppi tutto il sistema corrotto (ed i effetti è quello che sta avvenendo).
Solo se il sistema salta (con i suoi disvalori o presunti valori) si può sostituire con un altro buono.

Mio pensierò è che se il M5s appoggiava una delle due parti scendendo A COMPROMESSI con i loro disvalori e modi di fare, il sistema restava intatto e inoltre alla fine il movimento si sarebbe corrotto a sua volta fallendo.

Hanno chiesto delle condizioni (le stesse che il Pd predicava senza attuare da anni) per poter avere il proprio appoggio, ossia per prima cosa di togliersi il finanziamento pubblico ai partiti (a cui hanno rinunciato) di dimezzarsi lo stipendio e di dare il tutto alla collettività, il reddito di cittadinanza, la condizione che i deputati dopo due legislature vadano a casa abolendo, così, la carriera di politico e mille altre cose che agli uomini e donne dei partiti ed ai loro elettori sono sembrate STRANE ed utopistiche.
Ossia chiedevano alla controparte di DIVENTARE, NEI VALORI e NEGLI OBIETTIVI, COME LORO. (valori come l'onestà, obiettivi= bene della collettività e di tutti i singoli)
Il Pd e gli altri partiti non hanno accettato, idem la maggioranza degli elettori.

QUINDI ora sia politici che elettori stiamo tutti iniziando a bere l'amaro calice e a rendersi conto che ciò che si credeva STRANO, utopistico e pericoloso invece è giusta soluzione per vivere in una buona comunità senza problemi.
In pratica gli elettori che hanno votato i partiti corrotti e ancora li sostengono sono come incaprettati: più si muovono nella situazione corrotta in cui sono e più si affogano. Peccato che nella stessa condizione vi siano anche altri che non sono responsabili di viltà e di appoggio alla corruzione.
E l'incaprettamento avviene grazie a loro stessi in quanto chi si è votato ci sta tradendo togliendo lo Stato sociale, ossia dalla scuola al lavoro, alla sanità, alle pensioni, alla sicurezza sociale.
E chi ci sta tradendo, in linea con il disprezzo dei valori e delle regole costituzionali, è un NON ELETTO del popolo italiano a cui i parlamentari si sono sottomessi per ragioni DI CARRIERA (naturalmente è il sistema! come qualcuno dice accusando sempre gli altri e non sè stesso).

L'amaro calice è quello che ha bevuto prima di noi la Grecia. Abbiamo un precedente da cui poter attingere quale sarà il nostro futuro anche nel mondo della scuola, oltre che della società, come se fosse una sfera di cristallo.
Tutto questo se la gente non si ribellerà e non manderà a casa gli attuali politici DI CARRIERA che pensano solo al portafoglio, in tutti i luoghi: dal Comune con le liste civiche dove si mescolano il diavolo con l'acqua santa, ai posti di lavoro, fra i parenti e la propria cerchia di amici, fra la gente.

Tanti colleghi insegnanti e anche ATA si chiedono cosa fare per opporsi all'approvazione della Buona scuola e dell'Italicum, e contro la corruzione, etc.
La ricetta è SEMPLICE (o secondo te, ufo, semplicistica): fare guerriglia non solo nell'ambito della Scuola, ma alle comunali, alle regionali, alle nazionali, strappando tessere, facendo flash mob, CONTESTANDO nei luoghi in cui si trovano la giannini, renzi, tutti i politici a tiro, sia nazionali che locali, andando in giro a fare volantinaggio anche a proprie spese per informare quanta gente possibile, facendo raccolta dati da portare alle Caserme e alle Questure contro questo o quel politico o imprenditore locale, denunciando gli evasori fiscali come i medici che non rilasciano fatture, etc, etc.
Ossia seguire le regole del buon cittadino che, controcorrente, ligio alle regole e valori comunitari, le segue e le fa SEGUIRE!.

In tal modo l'attuale sistema paradossale e corrotto SI SFASCIA e così può essere finalmente sostituito con quello che ci hanno lasciato I PADRI COSTITUZIONALI nel Secondo dopoguerra.
Tornare in alto Andare in basso
 
niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Argomenti simili
-
» Eccomi tornata dal "graffietto all'endometrio"
» dubbio sull' insegnamento di certe materie a scuola
» adesso come posso avere fiducia nel prossimo tentativo(se mai ci sarà)?
» io però, mo c'ho paura perchè gli embrioni icsi non sono buoni come quelli
» 8+4 e niente nausea

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: