Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12 ... 20  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Mer Mag 27, 2015 8:55 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/m5s-chiamata-diretta-puglisi-pd-fa-disinformazione


"In questo modo - continua il M5S - il dirigente sceglierà direttamente e chiamerà autonomamente i docenti per la sua scuola all'interno di un albo territoriale dove gli insegnanti sono inseriti in ordine alfabetico. L'unica garanzia che si rispettino i criteri meritocratici è affidata all'onestà intellettuale del singolo dirigente, per il resto non ci sono argini a forme di clientelismo e di corruzione; nella migliore delle ipotesi, la chiamata diretta creerà una situazione di disuguaglianza tra scuole che potranno contare sui docenti migliori e altre che invece rimarranno spoglie di eccellenze".



Ma se esistono docenti molto più bravi degli altri che potrebbero offrire moltissimo ai quei settori di eccellenza (licei) perchè questi docenti dovrebbero finire in scuole dove non verrebbero minimamente valorizzati solo perchè hanno un anno di servizio in meno, un marito in meno o un figlio in meno?
Se anche il M5 afferma che esistono docenti più bravi degli altri perché non andrebbero utilizzati per il potenziamento dei settori scolastici d'eccellenza?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:10 pm

MMM ha scritto:
mac67 ha scritto:
Il comitato di valutazione non decide solo dei soldi del cosiddetto "merito", che alla fine sono quattro spiccioli, ma anche del superamento dell'anno di prova del docente neoassunto. Se a te pare poco ...

Ti sbagli. In questo caso il comitato, aumentato nella componente docente dal docente tutor, esprime un parere, sulla base del quale il ds formula un giudizio, sulla base del quale a sua volta l'UST decide. In generale, il ds non decide di assunzioni e/o licenziamenti dei docenti.

OK, esprime un parere. Quindi, tutto normale. Ah, mi sento meglio!
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:12 pm

Babbeus ha scritto:
Ho solo applicato la tua logica. Invece di "ammazzare qualcuno" metti "compiere l'azione illecita X". Secondo la tua logica anche se io vompio effettivamente quell'azione X io non l'ho compiuta a meno che non sia arrivata una sentenza contro di me. Non si capisce perchè presumi che la tua logica (assurda) dovrebbe funzionare se l'azione X è un abuso di un dirigente e non se è un'azione illecita più grave.

Contro la tua "logica" inquisitoria e giustizialista, che butta a mare la presunzione di non colpevolezza, ha già risposto adeguatamente lucetta10. La mia osservazione voleva solo sottolineare la differenza che passa tra i casi di omicidio e di abuso: nel primo non si pone il problema se sia stata compiuta un'azione illecita, ma chi l'ha compiuta (non è in questione se sia morto qualcuno ma chi l'ha ucciso); nel secondo invece la questione è se l'azione compiuta da qualcuno di conoscuto sia illecita o meno. Ma, appunto, son sottilgiezze che per te sono solo dettagli...[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:13 pm

lucetta10 ha scritto:
Babbeus ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Babbeus ha scritto:
lucetta10 ha scritto:

Un giudice valuta delle discriminazioni fatte sulla base di elementi discriminatori.
Non credo sia corretto sul piano del ragionamento impuntarsi sugli abusi, che sono tali comunque, altrimenti ci si potrebbe obiettare: quando gli abusi erano solo nel privato però andava bene?

Il ragionamento è: la scelta discrezionale crea abusi legali (sia quella del jobs act sia quella del preside sultano). I giudici possono fare ben poco se la legge legalizza la discrezionalità.
Quale sarebbe l'obiezione? "Sì è vero ma visto che ci sono nel privato è giusto estendere tali abusi legalizzati anche al pubblico"? Non mi sembra una posizione particolarmente nobile e non credo che nessuna persona sana di mente oserebbe mai obiettare in questo modo.


No. Non mistifichiamo. Qui non si parla di abusi legali, di quelli ho risposto ad altri, ma di abusi illegali come quelli di discriminare una donna incinta, un disabile, un 104. Per questi la tutela della legge c'è, sia nel pubblico che nel privato

Non credo affatto che ci sia nessuna mistificazione. Non riesco a capire in che modo presumi che si potrebbe individuare una "discriminazione" di una donna incinta quando la legge concede la discrezionalità. Se io sono un privato e ho una donna con contratto a tempo determinato o a progetto in scadenza non c'è nessuna legge che mi possa punire se io non firmo un NUOVO contratto con la donna alla scadenza del vecchio, sia che sia incinta sia che non lo sia, allo stesso modo in cui non esiste nessuna legge che mi obblighi ad assumere quella donna che ha offerto la candidatura per lavorare presso di me.
Allo stesso modo se la legge dice che il dirigente decide tramite colloquio potendo ricorrere a valutazioni soggettive non vedo come una legge possa invalidare la sua decisione di non assumere la donna incinta (debitamente motivata).


semplicemente perché, come per tutti i settori, la discrezionalità non comprende elementi discriminatori, a meno che la riforma della scuola non abbia a mia insaputa abrogato lo statuto dei lavoratori e la costituzione, che, mi risulta ma potrei sbagliare, sono gerarchicamente superiori perfino alla "buona scuola". Dei singoli casi decidono i tribunali che valuteranno l'attendibilità delle ragioni "debitamente motivate".
E' la discrezionalità che dobbiamo contestare, non la discriminazione

Queste sono solo belle parole astratte, cerchiamo di attenerci all'implementazione concreta delle leggi.
Io dirigente o privato intendo DISCRIMINARE la donna incinta, posso effettivamente evitare di assumerla in quanto incinta nel rispetto della legge sì o no? Io dico di sì, e senza neanche troppe difficoltà:
1) se sono un privato e lei ha un contratto a termine semplicemente non rinnovo e non devo motivare nulla
2) se sono un dirigente e ho 10 candidati per 1 posto semplicemente ne scelgo un altro e individuo una qualche - qualsiasi - qualità che ha quest'altro come motivazione per assumerlo (certamente ne esisterà un altro che ha una qualche qualità in più della donna incinta, oltre al fatto di non essere una donna incinta).
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:15 pm

Babbeus ha scritto:
Queste sono solo belle parole astratte, cerchiamo di attenerci all'implementazione concreta delle leggi.
Io dirigente o privato intendo DISCRIMINARE la donna incinta, posso effettivamente evitare di assumerla in quanto incinta nel rispetto della legge sì o no? Io dico di sì, e senza neanche troppe difficoltà:
1) se sono un privato e lei ha un contratto a termine semplicemente non rinnovo e non devo motivare nulla
2) se sono un dirigente e ho 10 candidati per 1 posto semplicemente ne scelgo un altro e individuo una qualche - qualsiasi - qualità che ha quest'altro come motivazione per assumerlo (certamente ne esisterà un altro che ha una qualche qualità in più della donna incinta, oltre al fatto di non essere una donna incinta).

Siamo al famoso "processo alle intenzioni"! In effetti, si era già capito dove voleva andare a parare Babbeus...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:21 pm

MMM ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
una sperimentazione di cui nelle scuole non si è accorto nessuno e che comunque, a situazione mutata, anzi assolutamente irriconoscibile viste le nuove attribuzioni al DS, deve essere cestinato (non vedo promozioni di comitati INVALSI per l'aggiornamento tra l'altro). Puoi produrre altro?

Le integrazioni le produrrà eventualmente l'INVALSI una volta che il nuovo sistema sarà varato, non certo io. E' vero, idealmente l'INVALSI avrebbe dovuto prevedere qualche anno fa che cosa sarebbe uscito dal dibattito parlamentare di oggi e mettere a punto un sistema di valutazione su misura... Non è che si sta esagerando un po' con le pretese?


Guarda che non lo avevo assolutamente preteso, sei tu che lo hai citato come documento di valutazione del DS.
Assodato che la bibliografia è sbagliata e non è questo il documento che permetterà di valutare l'operato del DS (è tra l'altro rimasta carta morta anche finora) visto che la figura è troppo mutata e le responsabilità di cui dovrebbe rendere conto non sono quelle del documento, liberiamo il campo da equivoci. Non esiste niente in merito alla responsabilità delle scelte del DS e sulla valutazione del suo operato, salvo che non decida di smantellare completamente la sua scuola e far fuggire tutti gli insegnanti
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:35 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Ho solo applicato la tua logica. Invece di "ammazzare qualcuno" metti "compiere l'azione illecita X". Secondo la tua logica anche se io vompio effettivamente quell'azione X io non l'ho compiuta a meno che non sia arrivata una sentenza contro di me. Non si capisce perchè presumi che la tua logica (assurda) dovrebbe funzionare se l'azione X è un abuso di un dirigente e non se è un'azione illecita più grave.

Contro la tua "logica" inquisitoria e giustizialista, che butta a mare la presunzione di non colpevolezza, ha già risposto adeguatamente lucetta10. La mia osservazione voleva solo sottolineare la differenza che passa tra i casi di omicidio e di abuso: nel primo non si pone il problema se sia stata compiuta un'azione illecita, ma chi l'ha compiuta (non è in questione se sia morto qualcuno ma chi l'ha ucciso); nel secondo invece la questione è se l'azione compiuta da qualcuno di conoscuto sia illecita o meno. Ma, appunto, son sottilgiezze che per te sono solo dettagli...

Giustizialista!?!? Forse non hai capito: ti sto dicendo che IO dirigente decido deliberatamente di usare la mia discrezionalità per allontanare o non assumere una donna incinta, lo faccio consapevolmente, lo faccio perchè è incinta, lo faccio IO, non c'è nessun giustizialismo, non è un'accusa, è una mia decisione personale, c'è solo autocoscienza. A questo punto arriva LLL e mi dice "ma no!! Che dici, tu non hai discriminato quella donna, sei una persona onesta di specchiata moralità, almeno fino a quando una sentenza non dirà il contrario". Davvero non ti rendi conto della schizofrenia della tua logica?
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:39 pm

lucetta10 ha scritto:
MMM ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
una sperimentazione di cui nelle scuole non si è accorto nessuno e che comunque, a situazione mutata, anzi assolutamente irriconoscibile viste le nuove attribuzioni al DS, deve essere cestinato (non vedo promozioni di comitati INVALSI per l'aggiornamento tra l'altro). Puoi produrre altro?

Le integrazioni le produrrà eventualmente l'INVALSI una volta che il nuovo sistema sarà varato, non certo io. E' vero, idealmente l'INVALSI avrebbe dovuto prevedere qualche anno fa che cosa sarebbe uscito dal dibattito parlamentare di oggi e mettere a punto un sistema di valutazione su misura... Non è che si sta esagerando un po' con le pretese?


Guarda che non lo avevo assolutamente preteso, sei tu che lo hai citato come documento di valutazione del DS.
Assodato che la bibliografia è sbagliata e non è questo il documento che permetterà di valutare l'operato del DS (è tra l'altro rimasta carta morta anche finora) visto che la figura è troppo mutata e le responsabilità di cui dovrebbe rendere conto non sono quelle del documento, liberiamo il campo da equivoci. Non esiste niente in merito alla responsabilità delle scelte del DS e sulla valutazione del suo operato, salvo che non decida di smantellare completamente la sua scuola e far fuggire tutti gli insegnanti

Il sistema elaborato rimane una base solida sulla quale verranno apportate adeguate integrazioni, come peraltro precisato dai tecnici della Camera, che concludevano, nelle schede di lettura del ddl: "In base al combinato disposto dell’art. 25 del d.lgs. 165/2001 e degli artt. 2 e 6 del DPR 80/2013, la considerazione dei risultati dell’istituzione scolastica ai fini della valutazione dei dirigenti è, dunque, già prevista" (p. 50). Faccio notare che il documento dell'INVALSI sopra citato è stato prodotto nell'ambito dell'applicazione del d.lgs. 165/2001 e che il DPR 80/2013 ha affidato all’INVALSI la definizione degli indicatori per la valutazione dei ds.


Ultima modifica di MMM il Gio Mag 28, 2015 12:52 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:46 pm

Babbeus ha scritto:
Giustizialista!?!? Forse non hai capito: ti sto dicendo che IO dirigente decido deliberatamente di usare la mia discrezionalità per allontanare o non assumere una donna incinta, lo faccio consapevolmente, lo faccio perchè è incinta, lo faccio IO, non c'è nessun giustizialismo, non è un'accusa, è una mia decisione personale, c'è solo autocoscienza. A questo punto arriva LLL e mi dice "ma no!! Che dici, tu non hai discriminato quella donna, sei una persona onesta di specchiata moralità, almeno fino a quando una sentenza non dirà il contrario". Davvero non ti rendi conto della schizofrenia della tua logica?

Sei tu che sei rimasto a tempi pre-illuministici. Posso fare azioni perfettamente legali con cattive intenzioni e azioni illegali con buone intenzioni. Ma le inetnzioni hanno a che fare con la coscienza di ognuno. I processi si fanno alle azioni, non alle intenzioni. E l'illegalità di certe azioni è stabilita dai tribunali. Se si sospetta un'azione illegale la si denuncia alle autorità. Le sentenze di condanna morale sono altra cosa e non richedono tribunali.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:50 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Giustizialista!?!? Forse non hai capito: ti sto dicendo che IO dirigente decido deliberatamente di usare la mia discrezionalità per allontanare o non assumere una donna incinta, lo faccio consapevolmente, lo faccio perchè è incinta, lo faccio IO, non c'è nessun giustizialismo, non è un'accusa, è una mia decisione personale, c'è solo autocoscienza. A questo punto arriva LLL e mi dice "ma no!! Che dici, tu non hai discriminato quella donna, sei una persona onesta di specchiata moralità, almeno fino a quando una sentenza non dirà il contrario". Davvero non ti rendi conto della schizofrenia della tua logica?

Sei tu che sei rimasto a tempi pre-illuministici. Posso fare azioni perfettamente legali con cattive intenzioni e azioni illegali con buone intenzioni. Ma le inetnzioni hanno a che fare con la coscienza di ognuno. I processi si fanno alle azioni, non alle intenzioni. E l'illegalità di certe azioni è stabilita dai tribunali. Se si sospetta un'azione illegale la si denuncia alle autorità. Le sentenze di condanna morale sono altra cosa e non richedono tribunali.

Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:51 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Queste sono solo belle parole astratte, cerchiamo di attenerci all'implementazione concreta delle leggi.
Io dirigente o privato intendo DISCRIMINARE la donna incinta, posso effettivamente evitare di assumerla in quanto incinta nel rispetto della legge sì o no? Io dico di sì, e senza neanche troppe difficoltà:
1) se sono un privato e lei ha un contratto a termine semplicemente non rinnovo e non devo motivare nulla
2) se sono un dirigente e ho 10 candidati per 1 posto semplicemente ne scelgo un altro e individuo una qualche - qualsiasi - qualità che ha quest'altro come motivazione per assumerlo (certamente ne esisterà un altro che ha una qualche qualità in più della donna incinta, oltre al fatto di non essere una donna incinta).

Siamo al famoso "processo alle intenzioni"! In effetti, si era già capito dove voleva andare a parare Babbeus...

E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:54 pm

Babbeus ha scritto:
Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?

Babbeus ha scritto:
E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?

Come ti è già stato fatto notare, il ddl avrà tanti difetti, ma non quello di abolire la legislazione contro la discriminazione sui posti di lavoro. Fattene una ragione.


Ultima modifica di MMM il Gio Mag 28, 2015 1:00 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 12:57 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?

Babbeus ha scritto:
E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?

Come ti è già stato fatto notare il ddl non abolisce la legislazione contro la discriminazione sui posti di lavoro. Fattene una ragione.

I miei esempi funzionano o no? Se non funzionano dove sarebbe l'intoppo
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:00 pm

Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?

Babbeus ha scritto:
E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?

Come ti è già stato fatto notare il ddl non abolisce la legislazione contro la discriminazione sui posti di lavoro. Fattene una ragione.

I miei esempi funzionano o no? Se non funzionano dove sarebbe l'intoppo

Uno (tra quelli che ancora non ti sono stati fatti notare) è che il ds non assume o licenzia i docenti - un fraintendimento che forse sta all'orgine del tuo ragionamento bacato.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:02 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?

Babbeus ha scritto:
E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?

Come ti è già stato fatto notare, il ddl avrà tanti difetti, ma non quello di abolire la legislazione contro la discriminazione sui posti di lavoro. Fattene una ragione.

certo rende quelle norme semplicemente scavalcabili. Figurati se un dirigente motiverà mai l'allontanamento di qualcuno perché di colore, perché in attesa in gravidanza a rischio, perché malata, perché di altro orientamento politico, perché nato all'estero, perché ha litigato con la sua amica del cuore.

Troverà altri sistemi perfettamente legali avendo la discrezionalità a suo disposizione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:03 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?

Babbeus ha scritto:
E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?

Come ti è già stato fatto notare il ddl non abolisce la legislazione contro la discriminazione sui posti di lavoro. Fattene una ragione.

I miei esempi funzionano o no? Se non funzionano dove sarebbe l'intoppo

Uno (tra quelli che ancora non ti sono stati fatti notare) è che il ds non assume o licenzia i docenti - un fraintendimento che forse sta all'orgine del tuo ragionamento bacato.

lo allontana dall'istituto... una cosa da nulla... non ci avevo fatto caso grazie!
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:08 pm

luce83 ha scritto:
lo allontana dall'istituto... una cosa da nulla... non ci avevo fatto caso grazie!

Al limite, questo ds "discriminatore", non rinnova l'incarico - alla fine del terzo anno - ad un docente a cui ne è garantito comunque un altro all'interno di un ambito territoriale sub-provinciale. E' chiaro che qualunque docente a cui non verrà proposto o rinnovato l'incarico che avrebbe voluto ottenere o conservare potrà invocare la "discriminazione". Il punto è che l'onere della prova sta dalla parte di chi accusa e che esiste anche il reato di calunnia.


Ultima modifica di MMM il Gio Mag 28, 2015 1:09 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:09 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Guarda che non c'è nessun processo in corso: stiamo dicendo che la legge fa schifo perchè permette di realizzare legalmente questo discriminazioni, si può dire oppure la logica post illuministica vieta la verbalizzazione di questo tipo di concetti comprensibili da chiunque?

Babbeus ha scritto:
E' un esempio che serve a far comprendere a chi è in grado quanto questa legge sia indecente, riesci a capire la funzione degli esempi nella valutazione delle leggi?

Come ti è già stato fatto notare il ddl non abolisce la legislazione contro la discriminazione sui posti di lavoro. Fattene una ragione.

I miei esempi funzionano o no? Se non funzionano dove sarebbe l'intoppo

Uno (tra quelli che ancora non ti sono stati fatti notare) è che il ds non assume o licenzia i docenti - un fraintendimento che forse sta all'orgine del tuo ragionamento bacato.

Il fraintendimento è tuo ed è verosimilmente solo pretestuoso con lo scopo di attaccarsi a cavilli per svicolare.

Ovviamente (come qualsiasi persona intellettualmente onesta avrà pensato) stavamo parlando di un preside che deve assegnare un incarico triennale, non di un preside che deve assumere o licenziare. Adesso che è stata chiarita questa ovvietà che non aveva nessun bisogno di essere chiarita puoi indicare per quali motivi i miei esempi nello scenario indicato (conferimento/rinnovo incarico) non funzionerebbero?

Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:10 pm

Fautori e detrattori della scelta dei docenti da parte del dirigente hanno fino ad ora, me compreso, abusato di un troppo comodo punching ball: il dirigente stesso.

Questo perché a noi fa troppo comodo eludere la questione delle questioni che quest'ennesimo polemico e apparentemente inutile topic ha il merito di sollevare.

Esistono docenti più bravi di altri?
Cosa li qualifica?

Rispondere a queste domande significa liquidare ogni sterile dibattito su parenti dirigenti e docenti accondiscendenti.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:11 pm

Babbeus ha scritto:
Ovviamente (come qualsiasi persona intellettualmente onesta avrà pensato) stavamo parlando di un preside che deve assegnare un incarico triennale, non di un preside che deve assumere o licenziare. Adesso che è stata chiarita questa ovvietà che non aveva nessun bisogno di essere chiarita puoi indicare per quali motivi i miei esempi nello scenario indicato (conferimento/rinnovo incarico) non funzionerebbero?

Una volta chiarito perché i tuoi esempi erano spuri, vedi la risposta precedente (che riprende da altra angolazione quanto ti era già stato detto da più di un interlocutore).


Ultima modifica di MMM il Gio Mag 28, 2015 1:12 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:12 pm

MMM ha scritto:
luce83 ha scritto:
lo allontana dall'istituto... una cosa da nulla... non ci avevo fatto caso grazie!

Al limite, questo ds "discriminatore", non rinnova l'incarico - alla fine del terzo anno - ad un docente a cui ne è garantito comunque un altro all'interno di un ambito territoriale sub-provinciale. E' chiaro che qualunque docente a cui non verrà proposto o rinnovato l'incarico che avrebbe voluto ottenere o conservare potrà invocare la "discriminazione". Il punto è che l'onere della prova sta dalla parte di chi accusa e che esiste anche il reato di calunnia.

Non c'è nessuno che accusa, c'è un dirigente che commette l'azione indicata punto e basta, lo può fare legalmente sè o no?
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:15 pm

Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
luce83 ha scritto:
lo allontana dall'istituto... una cosa da nulla... non ci avevo fatto caso grazie!

Al limite, questo ds "discriminatore", non rinnova l'incarico - alla fine del terzo anno - ad un docente a cui ne è garantito comunque un altro all'interno di un ambito territoriale sub-provinciale. E' chiaro che qualunque docente a cui non verrà proposto o rinnovato l'incarico che avrebbe voluto ottenere o conservare potrà invocare la "discriminazione". Il punto è che l'onere della prova sta dalla parte di chi accusa e che esiste anche il reato di calunnia.

Non c'è nessuno che accusa, c'è un dirigente che commette l'azione indicata punto e basta, lo può fare legalmente sè o no?

Il ds può proporre e non rinnovare incarichi con le modalità stabilite dal ddl. Quali siano le sue intenzioni è fuori discussione. Se un docente riterrà di essere stato discriminato presenterà ricorso e il giudice deciederà se c'è stata o meno discriminazione. Che altro c'è da aggiungere?
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:20 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Ovviamente (come qualsiasi persona intellettualmente onesta avrà pensato) stavamo parlando di un preside che deve assegnare un incarico triennale, non di un preside che deve assumere o licenziare. Adesso che è stata chiarita questa ovvietà che non aveva nessun bisogno di essere chiarita puoi indicare per quali motivi i miei esempi nello scenario indicato (conferimento/rinnovo incarico) non funzionerebbero?

Una volta chiarito perché i tuoi esempi erano spuri, vedi la risposta precedente

Fammi capire: quando poco fa sostenevi che non c'era abuso perchè non c'era la sentenza stavi pensando al preside che licenzia o assume o al preside che conferisce o rinnova incarichi triennali? Vuoi farci credere che hai scoperto solo adesso che si parlava di conferimento di incarichi?
Che vuol dire "spuri"? Se invece dell'assunzione c'è l'assegnazione di sede secondo te il problema dei possibili abusi non esiste più?

Citazione :
(che riprende da altra angolazione quanto ti era già stato detto da più di un interlocutore).

Il fatto che "un'altra persona oltre me" sia stato espresso con la locuzione "più di un interlocutore" è un' ottima rappresentazione della tua onestà intellettuale.


Ultima modifica di Babbeus il Gio Mag 28, 2015 1:25 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:23 pm

MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
luce83 ha scritto:
lo allontana dall'istituto... una cosa da nulla... non ci avevo fatto caso grazie!

Al limite, questo ds "discriminatore", non rinnova l'incarico - alla fine del terzo anno - ad un docente a cui ne è garantito comunque un altro all'interno di un ambito territoriale sub-provinciale. E' chiaro che qualunque docente a cui non verrà proposto o rinnovato l'incarico che avrebbe voluto ottenere o conservare potrà invocare la "discriminazione". Il punto è che l'onere della prova sta dalla parte di chi accusa e che esiste anche il reato di calunnia.

Non c'è nessuno che accusa, c'è un dirigente che commette l'azione indicata punto e basta, lo può fare legalmente sè o no?

Il ds può proporre e non rinnovare incarichi con le modalità stabilite dal ddl. Quali siano le sue intenzioni è fuori discussione.

Non è fuori da QUESTA DISCUSSIONE. Questa discussione parla dell'esempio di un DS che intendesse discriminare una donna incinta e portare avanti questo proposito nel modo indicato: sceglie un altro candidato trai tanti e individua in lui una qualche (qualsiasi) qualità come motivo della scelta. Lo può fare legalmente sì o no. Questa è la domanda che ti è stata posta e che stai cercando di svicolare in ogni modo possibile.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:26 pm

Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Ovviamente (come qualsiasi persona intellettualmente onesta avrà pensato) stavamo parlando di un preside che deve assegnare un incarico triennale, non di un preside che deve assumere o licenziare. Adesso che è stata chiarita questa ovvietà che non aveva nessun bisogno di essere chiarita puoi indicare per quali motivi i miei esempi nello scenario indicato (conferimento/rinnovo incarico) non funzionerebbero?

Una volta chiarito perché i tuoi esempi erano spuri, vedi la risposta precedente

Fammi capire: quando poco fa sostenevi che non c'era abuso perchè non c'era la sentenza stavi pensando al preside che licenzia o assume o al preside che conferisce o rinnova incarichi triennali? Vuoi farci credere che hai scoperto solo adesso che si parlava di conferimento di incarichi?

Si tratta di un principio generale - apparentemente a te ignoto - chiamato "presunzione di non colpevolezza".


Babbeus ha scritto:
Che vuol dire "spuri"? Se invece dell'assunzione c'è l'assegnazione di sede secondo te il problema dei possibili abusi non esiste più?

La discriminazione e l'abuso ci sono se creano un danno. Converrai che il licenziamento, il mancato rinnovo dell'incarico o il cambio d'aula rispetto a quella preferita rappresentano danni diversi o al limite anche disagi personali non qualificabili come danni.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?   Gio Mag 28, 2015 1:26 pm

MMM ha scritto:
luce83 ha scritto:
lo allontana dall'istituto... una cosa da nulla... non ci avevo fatto caso grazie!

Al limite, questo ds "discriminatore", non rinnova l'incarico - alla fine del terzo anno - ad un docente a cui ne è garantito comunque un altro all'interno di un ambito territoriale sub-provinciale. E' chiaro che qualunque docente a cui non verrà proposto o rinnovato l'incarico che avrebbe voluto ottenere o conservare potrà invocare la "discriminazione". Il punto è che l'onere della prova sta dalla parte di chi accusa e che esiste anche il reato di calunnia.

Proprio per quello che scrivi e visto che la discrezionalità è discrezionalità, il DS costruirà "altre motivazioni" che saranno incontestabile.

Ti consiglio Geraldo Sorricelli "Il responsabile del procedimento amministrativo" ed. Scientifica, oppure il Francesco Caringella che sulla discrezionalità nel suo trattato di Diritti Amministrativo scrive oltre 400 pagine. All'interno troverai riassunti i concetti di cui ti riempi la bocca ma che evidentemente conosci solo per sentito dire o volutamente distorci. Responsabilità amministrativa, penale civile e discrezionalità sono cose che richiedono competenza per poter essere trattate, non sono come le metti tu cosette da bar, tutto facile! Una cosa sola è certa, ove i procedimenti divengono complicati ove la discrezionalità è troppa e rilevato statisticamente certo che la corruzione dilaga.

Il DS con il potere discrezionale che gli verrà garantito da questa legge potrà sistemarsi le cose per fare quello che più gli aggraderà senza correre rischi se sarà sufficientemente competente da non commettere errori grossolani.

Tornare in alto Andare in basso
 
Ma se esistono docenti più bravi di altri perchè non dovrebbero scegliere la scuola più adatta a loro?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 20Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12 ... 20  Seguente
 Argomenti simili
-
» la differenza fra l'animale uomo e gli altri
» fare del bene e amare gli altri
» non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te
» Forse forse i miracoli esistono davvero...
» Ferie e collegio docenti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: