Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 insegnante di sostegno e supplenze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
matisse80



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: insegnante di sostegno e supplenze   Lun Ott 11, 2010 5:04 pm

Promemoria primo messaggio :

Quando l'alunno H è assente, l'insegnante di sostegno deve essere in classe o può rimanere in aula insegnanti a disposizione???
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Lun Nov 29, 2010 5:08 pm

meri ha scritto:
forza ha scritto:
meri ha scritto:
Certamente quando manca il docente curricolare, l'insegnante di sostegno chiamato a sostituirlo DI FATTO SMETTE di essere docente di sostegno e quell'ora di sostegno il ragazzo in pratica la perde.
ma il sostegno è sulla classe, non sull'alunno
Il sostegno viene chiamato quando c'è un alunno con disabilità, mica sempre.
Questa storia del sostegno "alla classe" mi sa tanto di scusa per tamponare le assenze eventuali di colleghi.

Secondo quanto dice Nocera, l'insegnante di sostegno "viene assegnata a quella classe per quell'alunno..." cioè viene assegnato all'intera classe per agevolare l'inserimento e l'integrazione di un certo alunno X che si trova in situazione di handicap... L'insegnante di sostegno deve infatti agire sull'intera classe allo scopo di abolire o perlomeno di ridurre le barriere che non sono solo fisiche, ma sono anche i pregiudizi, etc etc etc...

Per il resto concordo con quanto dice Meri: quando viene comodo (supplenze o altro) siamo docenti di tutta la classe, quando invece non fa comodo (condividere decisioni sulla programmazione della classe e molto altro ancora) allora siamo considerati i "badanti di Pierino"... Sono frequenti le frasi del tipo: "tu hai solo un alunno a cui pensare..." e similari...

Ciao da cindy
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Lun Nov 29, 2010 8:43 pm

Concordo con quanto dice Cindy, ma un conto sono le chiacchiere dei colleghi e un conto e' la normativa. l'insegnante di sostegno e' insegnante della classe: se l'alunno manca si interviene sui compagni. questo e' quello che dice la legge. siamo dipendenti dello Stato, abbiamo delle norme da rispettare e risultiamo inadempienti se facciamo come ci capita. A chi ci dice di spostarci a loro comodo, rispondiamo pure di si, PREVIO ORDINE DI SERVIZIO DEL DS. Vediamo poi cosa succede....scommettiamo che nessuno ci sposta dalla classe?
Tornare in alto Andare in basso
meri



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 26.11.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Mar Nov 30, 2010 10:36 am

Cinderella ha scritto:
meri ha scritto:
forza ha scritto:
meri ha scritto:
Certamente quando manca il docente curricolare, l'insegnante di sostegno chiamato a sostituirlo DI FATTO SMETTE di essere docente di sostegno e quell'ora di sostegno il ragazzo in pratica la perde.
ma il sostegno è sulla classe, non sull'alunno
Il sostegno viene chiamato quando c'è un alunno con disabilità, mica sempre.
Questa storia del sostegno "alla classe" mi sa tanto di scusa per tamponare le assenze eventuali di colleghi.

Secondo quanto dice Nocera, l'insegnante di sostegno "viene assegnata a quella classe per quell'alunno..." cioè viene assegnato all'intera classe per agevolare l'inserimento e l'integrazione di un certo alunno X che si trova in situazione di handicap... L'insegnante di sostegno deve infatti agire sull'intera classe allo scopo di abolire o perlomeno di ridurre le barriere che non sono solo fisiche, ma sono anche i pregiudizi, etc etc etc...

Ciao da cindy
Questo è UNO dei compiti, e va comunque svolto in compresenza, non da soli mentre si sostituisce un docente.
Quando manca un insegnante curricolare svolgere il proprio compito di insegnante di sostegno è di fatto molto complesso e spesso impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Mer Dic 01, 2010 5:20 pm

Ciao!

Concordo sia con Meri che con Carla75... ;-)

La legge dice che in assenza di H siamo docenti di tutta la classe e non dobbiamo essere allontanati... Tuttavia io conosco casi in cui gli insegnanti di sostegno "devono" fare le foglie in balia del vento delle supplenze... ad esempio il mio anche se io mi oppongo e mi ancoro stretta stretta al mio "albero"

Se chiedono l'ordine di servizio, come suggerisce Carla, o comunque se stanno in classe quando Pierino non c'è... alcuni colleghi curricolari vanno a dire agli alunni che non hai voglia di lavorare perché se Pierino non c'è ti stai girando i pollici... Secondo loro che cosa ci stai a fare in classe ad aiutare quelli normali che non ne hanno bisogno? E' già successo e continua a succedere....
Questo si chiama "mobbing"...

Nel mio caso: in assenza di H io rimango in classe e un giorno un'alunna mi ha detto che me ne dovevo andare... (perché qualche persona adulta le aveva detto che....).
Sono rimasta COMUNQUE in classe... mentre gli spilungoni della classe protestavano dicendo che non riuscivano a vedere la lavagna nonostante io fossi seduta... (!!!!)

Poi in questi giorni un'alunna "non h" mi ha chiamata per chiedermi aiuto... e le sono stata molto utile! Tiè... ;-)

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 10:27 am

Certo che se ne sentono di storie assurde!
Quella della collega che deve tornare a casa se l'alunno H non c'è è tipo barzelletta! Io credo ci sia alla base una profonda ignoranza della normativa ed un concetto distorto del ruolo del docente di sostegno.
Qualche settimana fa ho avuto una discussione con il mio DS perchè in una giornata su 5 ore di lezione spettanti al mio alunno h (un caso molto grave) mi ha imposto di fare 4 ore di supplenza! Certo, nella classe in cui è inserito il mio alunno, ma io le ho chiesto di avere un pò di buon senso e di informarsi se per caso non ci fosse qualche altro collega di sostegno senza alunno che potesse darmi un aiuto occupandosi del mio alunno. Non si tratta di non voler fare le supplenze, per carità, siamo sempre pronti ad aiutare l'istituto, ma a me fa arrabbiare un certo modo di fare rigido e menefreghista, come se l'unico problema dei DS fosse coprire le classi calpestando i diritti di tutti. Per non parlare di quante volte ho dovuto fare supplenza in classi diverse dalla mia! Così sono scoppiata! Mi sono ben informata ed ho scoperto che non possiamo assolutamente essere tolte dalle nostre classi se il nostro alunno è presente, altrimenti il DS rischia parecchio. Facciamo valere i nostri diritti senza timore di essere considerate poltrone o svogliate perchè tutelando i nostri diritti tuteliamo i diritti dei nostri alunni disabili!
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 12:26 pm

Egle1979 ha scritto:
Certo che se ne sentono di storie assurde!
Quella della collega che deve tornare a casa se l'alunno H non c'è è tipo barzelletta! Io credo ci sia alla base una profonda ignoranza della normativa ed un concetto distorto del ruolo del docente di sostegno.
Qualche settimana fa ho avuto una discussione con il mio DS perchè in una giornata su 5 ore di lezione spettanti al mio alunno h (un caso molto grave) mi ha imposto di fare 4 ore di supplenza! Certo, nella classe in cui è inserito il mio alunno, ma io le ho chiesto di avere un pò di buon senso e di informarsi se per caso non ci fosse qualche altro collega di sostegno senza alunno che potesse darmi un aiuto occupandosi del mio alunno. Non si tratta di non voler fare le supplenze, per carità, siamo sempre pronti ad aiutare l'istituto, ma a me fa arrabbiare un certo modo di fare rigido e menefreghista, come se l'unico problema dei DS fosse coprire le classi calpestando i diritti di tutti. Per non parlare di quante volte ho dovuto fare supplenza in classi diverse dalla mia! Così sono scoppiata! Mi sono ben informata ed ho scoperto che non possiamo assolutamente essere tolte dalle nostre classi se il nostro alunno è presente, altrimenti il DS rischia parecchio. Facciamo valere i nostri diritti senza timore di essere considerate poltrone o svogliate perchè tutelando i nostri diritti tuteliamo i diritti dei nostri alunni disabili!
Dovreste pretendere un ordine di servizio...
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: docenti di sostegno possono sostituire !   Ven Dic 03, 2010 3:17 pm

Salve,
i docenti di sostegno possono sostituire docenti assenti in altre classi anche se è presente l'alunno disabile, pur se in casi eccezionali.
Non è più come pochissimo tempo fa, che in presenza dell'alunno disabile non si poteva andare in altre classi a fare supplenze! E' così dall'8 novembre 2010, nota del Miur. Informatevi, prima di dire no categorico alle supplenze....vi innervosite e basta.....non vi fa bene e neanche all'alunno disabile, è così... Anche il sito Orizzonte ha pubblicato la nota del Miur.
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 3:32 pm

Emytango ha scritto:
Salve,
i docenti di sostegno possono sostituire docenti assenti in altre classi anche se è presente l'alunno disabile, pur se in casi eccezionali.
Non è più come pochissimo tempo fa, che in presenza dell'alunno disabile non si poteva andare in altre classi a fare supplenze! E' così dall'8 novembre 2010, nota del Miur. Informatevi, prima di dire no categorico alle supplenze....vi innervosite e basta.....non vi fa bene e neanche all'alunno disabile, è così... Anche il sito Orizzonte ha pubblicato la nota del Miur.
Link?
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: NOTA MIUR INS.TI SOSTEGNO CHE SUPPLISCONO   Ven Dic 03, 2010 5:02 pm

http://www.gilda-unams.it/Federazione/index.php?option=com_content&view=article&id=550:nota-miur-obbligatoria-la-nomina-del-supplente-&catid=41:contratti-e-norme&Itemid=93
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 5:07 pm

Ma qui c'è scritto:

"Appare opportuno richiamare l'attenzione sull'opportunità di non ricorrere alla sostituzione dei docenti assenti con personale in servizio su posti di sostegno, salvo casi eccezionali non altrimenti risolvibili."

Cosa che già si sapeva....
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 5:20 pm

Infatti, c'è addirittura la raccomandazione di non ricorrere all' insegnante di sostegno...solo dopo che tutte le altre possibilità ( sostituzione con personale in esubero, con ore a disposizione, con attribuzione di ore eccedenti) , in casi eccezionali vi si può far ricorso...e poi, la situazione descritta da Egle è completamente diversa ! Altro che andare casa perché non c'è il ragazzino disabile !!
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 6:06 pm

il punto è che non si può controllare che le sostituzioni siano state fatte in regola..in tutta la scuola...quindi ti dicono di andare e vai....
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 6:07 pm

comunque sì, la situazione di Egle è assurda......
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 6:45 pm

Emytango ha scritto:
il punto è che non si può controllare che le sostituzioni siano state fatte in regola..in tutta la scuola...quindi ti dicono di andare e vai....

Proprio per questo ritengo possa essere utile chiedere l'ordine di servizio: se le cose vengono fatte "a regola d'arte" e ci si trova in una situazione di vera emergenza il dirigente farà l'ordine di servizio, se invece non c'è effettiva emergenza ci penserà due volte prima di mettere nero su bianco.
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 6:58 pm

Chiedere l'ordine di servizio mi sembra utile qualora l'insegnante di sostegno sia continuamente impegnato in supplenze in altre classi e allora uno dice ..stop...aspetta....non mi quadra essere sempre io.... e il mio alunno a subire....In caso contrario non ha senso sporadicamente perchè è come dire al ds che si mette in dubbio l'onestà di chi , docente x, di solito il vicario, organizza le sostituzioni. Poi ci sono i casi in cui la scuola ha più sedi..il ds è in centrale....c'è caos....mica chiedi l'ordine subito.....sarebbe più utile andare l'indomani dal ds e discutersela...forse, che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 7:03 pm

Faccio un esempio: nella mia scuola, che è parecchio grande, le supplenze vengono assegnate a chi ha ore di completamento e ai docenti di sostegno, al momento non ci sono supplenze retribuite (e di questo ringraziamo la Gelmini ed i tagli). Il punto è che si procede per sezioni, cioè se manca un docente della II ^ sez. G si interpella il docente di sostegno della classe II^ G se è in classe; se non è in classe si interpellano i docenti di sostegno della I^ e della III^ G. E' chiaro che questo modus operandi porta delle ingiustizie: a me, ad esempio, sta capitando che si stanno assentando spesso colleghi della mia sezione, per cui le supplenze le facciamo io e gli altri colleghi di sostegno della sezione. E' questo che non mi va giù. Poi non so, potrà capitare che i miei colleghi di sezione smetteranno di assentarsi e capiterà ad un'altra sezione coprire, ma non so se è corretto....
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 7:20 pm

anni fa abbiamo discusso i criteri delle supplenze in collegio....
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Ven Dic 03, 2010 9:04 pm

Emytango ha scritto:
http://www.gilda-unams.it/Federazione/index.php?option=com_content&view=article&id=550:nota-miur-obbligatoria-la-nomina-del-supplente-&catid=41:contratti-e-norme&Itemid=93
Grazie... Comunque, in situazioni ambigue, è sempre meglio chiedere un ordine di servizio...
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Sab Dic 04, 2010 6:40 pm

OSSERVAZIONI

A proposito del divieto di utilizzo dei docenti per il sostegno in supplenze, quando l'alunno sia a scuola, la Nota Ministeriale, in chiusura recita " ....salvo casi eccezionali non altrimenti risolvibili."

Questa espressione, se male interpretata da Dirigenti in difficoltà di personale e di risorse, può vanificare il divieto reso finalmente esplicito già presente in modo meno chiaro nelle Linee-guida ministeriali sull'integrazione scolastica del 4 Agosto 2009.

Pertanto si ritiene che:
innanzi tutto il docente non deve essere impegnato con il proprio alunno, poichè distoglierlo da ciò comporterebbe l'interruzione del suo pubblico servizio;
deve inoltre trattarsi non solo di "casi eccezionali", ma questi debbono essere pure "non altrimenti risolvibili". Ciò significa che non solo debbono mancare altri docenti, curricolari o di sostegno, disponibili a svolgere sino ad un massimo di sei ore in più di servizio di lezioni; ma deve trattarsi di una circostanza del tutto irrisolvibile, come ad es. un docente che segnala la propria assenza all'inizio della sua ora di lezione e limitatamente a quell'ora. Infatti ormai in base al D.M. 131/07 sulle supplenze, il Dirigente convoca i possibili supplenti presenti nelle graduatorie per e-mail o SMS sul cellulare e quindi nell'arco di un'ora l'aspirante a supplenza può intervenire ed assumere immediatamente l'incarico.

Non credo si possano configurare altre ipotesi "non altrimenti risolvibili".

Qualora un docente di sostegno riceva l'ordine del Dirigente scolastico di andare a fare una supplenza, anche nella classe dove è iscritto l'alunno a lui affidato, quando l'alunno è presente a scuola, risponda che andrà, ma , considerato che in quelle ore come orario dovrebbe stare con l'alunno in compresenza con un docente curricolare, chieda cortesemente al Dirigente di fargli un ordine di servizio scritto per esonerarlo dalla responsabilità di dover lasciare il proprio alunno e per l'assunzione di responsabilità di tutta la classe dove deve andare a fare supplenza.
In mancanza di tale ordine scritto l'insegnante può legittimamente rifiutarsi di svolgere supplenza e comunque una volta ricevutolo può segnalare il caso all'Ufficio Scolastico e al Ministero come violazione delle Linee-guida e di questa Nota.
La famiglia, una volta informata, potrebbe anche agire contro il Dirigente per violazione del diritto allo studio del proprio figlio e, qualora l'alunno sia lasciato solo dal docente che deve recarsi in altra classe, anche per interruzione di pubblico servizio.

Importante pure nella Nota l'esplicitazione circa l'obbligo di nominare supplenti per meno di 5 giorni in scuola primaria e per meno di 15 giorni in scuola secondaria; ciò infatti era già stato affermato dalla sentenza della Corte dei Conti n° 59/04 che finalmente adesso viene chiaramente affermato anche dal Ministero.

Tutto ciò certo giova a non deteriorare la qualità dell'integrazione scolastica, cosa che in questi ultimi anni è avvenuta troppo spesso.

Quindi i genitori, con serenità, ma con fermezza, qualora si presentino situazioni di rischio, debbono far presente ai Dirigenti scolastici questa Nota Ministeriale che non può assolutamente essere disattesa.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Dom Dic 05, 2010 9:53 am

Cara Danessia, queste norme non vengono mai applicate.....
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Mer Dic 08, 2010 4:40 pm

Forse riuscirebbero ad essere applicate con l' aiuto dei genitori dei ragazzi disabili.
Il problema è che, spesso, i genitori non conoscono le leggi che tutelano i diritti dei propri figli. In questo caso, personalmente, considero doveroso, da parte dell' insegnante di sostegno, rendere partecipi i genitori.
Anche nella classe di mia figlia l' insegnante di sostegno è stato utilizzato per due volte come "supplente" in altra classe, ma io, normativa alla mano, ho parlato sia con l' insegnante che con il dirigente chiedendo che la cosa non si ripetesse più.
Mi dispiace dirlo, ma, spesso, i ragazzi disabili vengono trattati in maniera diversa in base al "tipo" di genitori che hanno ...più non si conoscono i diritti , più i dirigenti, o a volte gli stessi insegnanti di sostegno, possono fare quello che vogliono.
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Gio Dic 09, 2010 12:45 pm

Hai ragione, in parte. Come la mettiamo con l'ultima nota ministeriale di Novembre 2010 che su riportato? Ormai l''ins.te di sostegno può, in casi eccezionali, uscire dalla propria classe e fare supplenza in altra...è legge e il Ds a quest'ultima si appella, o no?
Tornare in alto Andare in basso
kiah



Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Gio Dic 09, 2010 3:47 pm

MA Il caso eccezionale ci sta, può succedere che (ad esempio) un giorno ci siano maree di assenti, o la neve o che so. ma deve essere apputno un caso eccezionale, non la norma.
e deve essere impossibile provvedere con altre sostituzioni.quando mi è successo di dover tamponre, lasciavo l'alunno disabile in classe, anche se i collehi volevano che me lo portassi dietro. cosi dopo un paio di volte hanno evitato, per non trovarsi da soli con il ragazzo in difficoltà
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Gio Dic 09, 2010 8:39 pm

Comunque, ormai le leggi cambiano come nulla e il buon senso si va a fare benedire, si ragiona solo in termini economici, non umani, che schifo....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnante di sostegno e supplenze   Sab Gen 08, 2011 1:10 pm

Colleghi, ho un dubbio.
A chi bisogna assegnare la supplenza tra un docente a disposizione per completamento ore ed il docente di sostegno della classe?
Tornare in alto Andare in basso
 
insegnante di sostegno e supplenze
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno senza abilitazione
» MAD SUPPLENZE SOSTEGNO
» da materia utilizzo sostegno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: